Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Unisciti al forum, è facile e veloce

Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Modellisti Navali

Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti attivi

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 105795 messaggi in 3502 argomenti

Abbiamo 6733 membri registrati

L'ultimo utente registrato è DesenhadorPaulo


    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Giulio Meo Colombo
    Giulio Meo Colombo
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Vergine Cavallo
    Numero di messaggi : 773
    Data d'iscrizione : 19.06.17
    Età : 66
    Località : Milano
    Umore : sospeso

    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da Giulio Meo Colombo Gio 09 Apr 2020, 17:54

    Perchè hai messo 2 fusibili sul motore? Ne basta uno.
    alessandroROMA
    alessandroROMA
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 595
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 49

    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da alessandroROMA Gio 09 Apr 2020, 18:32

    Giulio Meo Colombo ha scritto:Perchè hai messo 2 fusibili sul motore? Ne basta uno.

    Si certo, dal punto di vista elettrico è assolutamente inutile. E' per una questione di simmetria.

    Il sistema di rinvio è solo su un lato ma per semplicità lo duplico anche a destra. Altrimenti avrei dovuto pesare bene tutti i pezzi aggiunti e poi controbilanciarli man mano, ma non mi andava perchè di rompicapi ne ho già tanti.
    Già mi sto lambiccando il cervello per ogni imprevisto.
    Questo mi servirà da esperienza per i prossimi modelli in cui, già in fase di progetto 3d, non lascerò nulla alla successiva improvvisazione.

    Il fusibile sulla parte servi lo avevo scartato pensando che non ne avevo bisogno a differenza del motore, che  in caso di sforzo dell'elica, fino ad un suo blocco tende ad aumentare la corrente raggiungendo valori molto elevati.

    non c'entra nulla, scusate.
    Volevo chiedere se mi sapreste indicare un rivenditore on line (a parte Hobby King e Gianni Modellismo che già conosco) di materiali e articoli per modellismo che abbia anche listelli e colori. Magari uno con cui avete già avuto a che fare e con buone referenze da parte vostra.
    cantierimodellinavali
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschio Leone Cane
    Numero di messaggi : 3779
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 62
    Località : Roma
    Umore : Mhhh ... vediamo un pò, oggi ...

    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da cantierimodellinavali Gio 09 Apr 2020, 18:51

    Alessandro,
    ... mi sapreste indicare un rivenditore on line (a parte Hobby King e Gianni Modellismo che già conosco) di materiali e articoli per modellismo che abbia anche listelli e colori. Magari uno con cui avete già avuto a che fare e con buone referenze ...
    oltre a quelli citati da te c'è questo conosciuto da vari utenti del forum ma solo statico, bene quindi per legnami e colori, poi invece ben attrezzati anche per il dinamico puoi vedere questo ed anche questo
    buona ricerca e navigazione!


    _________________
    marco  costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Profil12
    alessandroROMA
    alessandroROMA
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 595
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 49

    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Empty on line

    Messaggio Da alessandroROMA Gio 09 Apr 2020, 19:15

    Grazie Marco sono attivi che tu sappia?
    Giulio Meo Colombo
    Giulio Meo Colombo
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Vergine Cavallo
    Numero di messaggi : 773
    Data d'iscrizione : 19.06.17
    Età : 66
    Località : Milano
    Umore : sospeso

    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da Giulio Meo Colombo Gio 09 Apr 2020, 19:37

    Nel primo negozio che ha indicato Marco, ho appena fatto un ordine e la merce mi è arrivata in un (1) giorno.
    Sono molto seri e hanno prezzi molto buoni. Per lo statico hanno quasi tutto. Mi sono già servito in passato, te lo consiglio.
    Sempre per lo statico, se non trovi qualcosa ne esiste un altro non citato da Marco questo

    Alessandro ha scritto:Si certo, dal punto di vista elettrico è assolutamente inutile. E' per una questione di simmetria.

    Non mi trovi affatto d'accordo, già un fusibile è un'arma a doppio taglio, metterne uno in più inutile per.. (equilibrare i 3 g.?)
    Comunque tu sei il progettista, l'armatore, il capitano, il nostromo e il mozzo della tua barca. E le decisioni le prendi tu costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 346837

    Alessandro ha scritto:Il fusibile sulla parte servi lo avevo scartato pensando che non ne avevo bisogno...
    Concordo in pieno
    alessandroROMA
    alessandroROMA
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 595
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 49

    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Empty shop on line

    Messaggio Da alessandroROMA Gio 09 Apr 2020, 22:22

    Grazie ad entrambi.
    alessandroROMA
    alessandroROMA
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 595
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 49

    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Empty cubie e incintone

    Messaggio Da alessandroROMA Ven 10 Apr 2020, 13:39

    Ottimi e utili i consigli su come disegnare la linea di galleggiamento nel w.i.p. di Giulio. Il truschino non ce l’ho ma una volta usai un sistema creato li per li per riportare su un foglio le linee d’acqua. Userò quella scatola di legno bucata a mo’ di truschino, il cui termine non conoscevo neppure fino a che non lo sentii nominare per la prima volta da Giulia in questo forum anni fa. La livella laser è ancora meglio ma non so se riesco a reperire almeno un laser. Credo che per entrambi i sistemi la parte più delicata sarà quella di posizionare perfettamente in asse la nave.

    Tra un po’ la parte dinamica sarà completa e, a parte le prove  di radiocomando e in acqua, devo organizzare bene il lavoro, altrimenti faccio guai.

    Sto per ordinare alcuni smalti blu della Humbrol, devo scegliere la tonalità fra quelli opachi (tutti i pareri sono ben accetti) per colorare la parte che va dalla linea di galleggiamento fino al capodibanda (ancora da fare).

    Come prima cosa avevo pensato di forare lo scafo per gli occhi di cubie delle ancore e posizionare l’incintone.
    Ho alcuni dubbi che devo risolvere prima di iniziare il lavoro. Eccoli qui solo i primi due:

    Il foro delle cubie che diametro potrebbe avere ? Più o meno grande degli oblò? Un cerchietto di ottone va bene per caratterizzarlo? So che va sul mascone ma che voi sappiate c’è una regola per il posizionamento preciso? In mancanza di indicazioni avevo pensato di farlo in corrispondenza della ruota di prua per quanto riguarda l’allineamento orizzontale e subito sotto la linea dell’incintone per quanto riguarda l’allineamento verticale. Voi che dite ?

    Per  l’incintone che verrà anch’esso colorato di blu penso di usare un quadrello di noce ma sono indeciso sulla misura 2x2 o 1x1 o qualche altra misura? Secondo voi va colorato diversamente (es. dorato o argentato?)
    Giorgio 45
    Giorgio 45
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 1392
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 75
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da Giorgio 45 Ven 10 Apr 2020, 15:13

    Per la livella laser hai a disposizione il cellulare ...

    Per l'incintone essendo una goletta liberamente ispirata a un piroscafo cannoniera ... fai la prova visiva di quale quadrello è meglio, aggiungendo nella prova anche la misura 2x1.

    Per il foro delle cubie ispirati a quello del piroscafo cannoniera.

    Buon vento
    cantierimodellinavali
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschio Leone Cane
    Numero di messaggi : 3779
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 62
    Località : Roma
    Umore : Mhhh ... vediamo un pò, oggi ...

    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da cantierimodellinavali Ven 10 Apr 2020, 15:44

    Alessandro,
    ... Il foro delle cubie che diametro potrebbe avere ? Più o meno grande degli oblò? Un cerchietto di ottone va bene per caratterizzarlo? So che va sul mascone ma che voi sappiate c’è una regola per il posizionamento preciso? In mancanza di indicazioni avevo pensato di farlo in corrispondenza della ruota di prua per quanto riguarda l’allineamento orizzontale e subito sotto la linea dell’incintone per quanto riguarda l’allineamento verticale. Voi che dite ? ...
    a giudicare dalle varie immagini che si vedono in giro sembrerebbe che la posizione sia subito di seguito alla serpe di prua ed alla sua mezzeria, per le dimensioni un simil oblò potrebbe anche andare anche se avrebbe bisogno di un "invito" inclinato verso il basso, a tal proposito: fai tutto fisso oppure intendi metterci un verricello e fare il sistema salpancore funzionante?

    ... Per  l’incintone che verrà anch’esso colorato di blu penso di usare un quadrello di noce ma sono indeciso sulla misura 2x2 o 1x1 o qualche altra misura? Secondo voi va colorato diversamente (es. dorato o argentato?) ...
    il listello 1x1 lo scarterei a priori, è troppo piccolo; il 2x2 sarebbe meglio ma io andrei sul 2x1 come ti ha consigliato Giorgio.
    Per quanto riguarda il colore invece non userei ne oro ne tantomeno l'argento, lo farei bianco come il capodibanda.


    _________________
    marco  costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Profil12
    alessandroROMA
    alessandroROMA
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 595
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 49

    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da alessandroROMA Ven 10 Apr 2020, 16:07

    Giorgio 45 ha scritto:Per la livella laser hai a disposizione il cellulare ...

    Per l'incintone essendo una goletta liberamente ispirata a un piroscafo cannoniera ... fai la prova visiva di quale quadrello è meglio, aggiungendo nella prova anche la misura 2x1.

    Per il foro delle cubie ispirati a quello del piroscafo cannoniera.

    Buon vento

    Grazie per la livella e per l'incintone.

    Per il foro delle cubie, le coordinate approssimate che ho dato io sono proprio sulla base della fonte ispirativa, da cui però non si vede per niente bene, ecco perchè chiedevo numi.
    Però, già il fatto che finora nessuno ha citato una regola precisa è probabile segno che non ci sia. In assenza di ulteriori indicazioni mi regolerò ad occhio sperando di non sbagliare.

    Grazie ancora
    alessandroROMA
    alessandroROMA
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 595
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 49

    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da alessandroROMA Ven 10 Apr 2020, 16:13

    cantierimodellinavali ha scritto:Alessandro,
    ... Il foro delle cubie che diametro potrebbe avere ? Più o meno grande degli oblò? Un cerchietto di ottone va bene per caratterizzarlo? So che va sul mascone ma che voi sappiate c’è una regola per il posizionamento preciso? In mancanza di indicazioni avevo pensato di farlo in corrispondenza della ruota di prua per quanto riguarda l’allineamento orizzontale e subito sotto la linea dell’incintone per quanto riguarda l’allineamento verticale. Voi che dite ? ...
    a giudicare dalle varie immagini che si vedono in giro sembrerebbe che la posizione sia subito di seguito alla serpe di prua ed alla sua mezzeria, per le dimensioni un simil oblò potrebbe anche andare anche se avrebbe bisogno di un "invito" inclinato verso il basso, a tal proposito: fai tutto fisso oppure intendi metterci un verricello e fare il sistema salpancore funzionante?

    Grazie dell'info.

    Avevo pensato a tutte queste amenità, compresi i led dietro gli oblò e altre "cosette" interessanti visto che ho dei radiocomandi ancora a disposizione, ma ci sto rinunciando per via del peso.
    Saranno sui successivi progetti: uno sarà uno schooner molto più prestante di questo dal punto di vista velico e l'altro una nave "di servizio" in cui metterò di tutto e di più (li ce la spasseremo perchè vedo che su molte cose la pensi come me).
    alessandroROMA
    alessandroROMA
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 595
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 49

    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da alessandroROMA Ven 10 Apr 2020, 16:20

    cantierimodellinavali ha scritto:

    ... Per  l’incintone che verrà anch’esso colorato di blu penso di usare un quadrello di noce ma sono indeciso sulla misura 2x2 o 1x1 o qualche altra misura? Secondo voi va colorato diversamente (es. dorato o argentato?) ...
    il listello 1x1 lo scarterei a priori, è troppo piccolo; il 2x2 sarebbe meglio ma io andrei sul 2x1 come ti ha consigliato Giorgio.
    Per quanto riguarda il colore invece non userei ne oro ne tantomeno l'argento, lo farei bianco come il capodibanda.

    Benissimo, queste informazioni sono preziose. Ho  paura però che non ho il 2x1 mm. Mi pruderebbero le mani ad aspettare che arrivi, ma proverò col sito italiano che mi hai consigliato.
    Solo per curiosità perchè il 2x1 è meglio secondo te del 2x2 ? E' una questione pratica o estetica o filogica perchè più realistico?
    Speravo nel colpo di fortuna, tipo: "ho un modello 1/60 abbastanza vicino a quel periodo e ti dico che l'incintone misura x per y"


    Per il colore non saprei ancora decidere ma grazie per il tuo giudizio di gusto personale.
    alessandroROMA
    alessandroROMA
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 595
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 49

    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Empty problema con i due winch

    Messaggio Da alessandroROMA Lun 13 Apr 2020, 23:32

    Buonasera a tutti, intendevo completare le prove elettriche e poi proseguire ma ho avuto un problema.
    Motore e servo del timone funzionano.
    Ho collegato i due verricelli ( identici ) con un connettore ad y ma quando do il comando uno avvolge e altro svolge il trecciato, girano al contrario. Questo non me lo aspettavo. Quando ho comprato il secondo, essendo solo per riserva, avevo controllato solo che funzionassero ma non mi ero reso conto che girassero al contrario, poi ho deciso di impiegarli entrambi. Non è nelle specifiche (come ad esempio per le eliche) un senso di default, quindi non avrei nemmeno potuto sceglierli dello stesso verso.
    Qualcuno sa spiegarmi perchè ed eventualmente propormi una soluzione.
    Grazie.

    P.S. Non ho invertito i connettori e non credo che si possa fare come per i cavi del motore (se questi si invertono non si danneggia nulla ma girerà semplicemente al contrario), ma aspetto i consigli dei più esperti.
    Giulio Meo Colombo
    Giulio Meo Colombo
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Vergine Cavallo
    Numero di messaggi : 773
    Data d'iscrizione : 19.06.17
    Età : 66
    Località : Milano
    Umore : sospeso

    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da Giulio Meo Colombo Mar 14 Apr 2020, 06:56

    Ciao,
    quello che posso dirti con certezza è che NON devi cambiare la polarità sul servo, quasi certamente lo bruci o nel migliore dei casi non funziona.
    So anche che esistono degli apparecchi appositi di reverse da mettere in serie che però mi sembra che costano più o meno quanto un servo.

    La mia soluzione invece è un'altra:
    A quanto ho capito i due verricelli servono a comandare due vele distinte, anche se in contemporanea. Poichè mi sembra che tu abbia un sevocomando con tanti canali invece di usare un connettore a Y perchè non usi 2 canali e poi fai il mix con i parametri che ti interessano, compreso il reverse?

    Almeno sugli aerei era una pratica comune: a volte si poteva comandare carrello anteriore e deriva verticale mixando due canali oppure alettoni e deriva verticale.

    Però è strano che tu non ci abbia pensato, sono curioso...
    cantierimodellinavali
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschio Leone Cane
    Numero di messaggi : 3779
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 62
    Località : Roma
    Umore : Mhhh ... vediamo un pò, oggi ...

    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da cantierimodellinavali Mar 14 Apr 2020, 13:18

    Alessandro, Giulio,
    io credo che vi stiate scervellando inutilmente, a mio avviso basta montare i servi in un certo modo,
    la soluzione più semplice che vedo è la seguente:

    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Servo10

    perdonate la grafica ma è tanto per esporre il concetto, se metti i due servi sullo stesso piano fai partire i rocchetti su lati opposti interni od esterni,
    se affacci i rocchetti (ma anche opposti esternamente) fai partire i rocchetti sullo stesso lato


    _________________
    marco  costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Profil12
    Walkyrja
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femmina Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 4364
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 63
    Località : Trieste
    Umore : Un po' annoiata

    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da Walkyrja Mar 14 Apr 2020, 13:32

    Alla più sporca ci fai un montante sopra di uno e lo giri sottosopra, no?


    _________________
    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Logo1w10      costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Avatar10
    alessandroROMA
    alessandroROMA
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 595
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 49

    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Empty problemi radiocomando

    Messaggio Da alessandroROMA Mar 14 Apr 2020, 17:07

    Salute Giulia, Giulio e Marco, innanzitutto grazie per le risposte.

    Metterò delle foto per far capire meglio quello che dirò in seguito e alla fine dei link video.

    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Vision10

    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Prova_10
    alessandroROMA
    alessandroROMA
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 595
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 49

    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da alessandroROMA Mar 14 Apr 2020, 17:10

    altre immagini:


    Notare che il vericello di prua avvolge contemporaneamente il trecciato per i fiocchi e quello per la randa di trinchetto. Questo si comporta bene, almeno finora.

    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 20200416

    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Prova_11
    alessandroROMA
    alessandroROMA
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 595
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 49

    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Empty verricelli

    Messaggio Da alessandroROMA Mar 14 Apr 2020, 17:14

    questo il verricello di prua:
    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Verice10

    più da vicino
    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Prua_i10


    e questo è quello di poppa:
    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Verric10
    Walkyrja
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femmina Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 4364
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 63
    Località : Trieste
    Umore : Un po' annoiata

    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da Walkyrja Mar 14 Apr 2020, 17:35

    Aaah ho capito! Fanno da winches per le vele.


    _________________
    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Logo1w10      costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Avatar10
    alessandroROMA
    alessandroROMA
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 595
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 49

    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da alessandroROMA Mar 14 Apr 2020, 17:39

    Si Giulia, cazzano o lascano, se tutto va bene.
    alessandroROMA
    alessandroROMA
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 595
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 49

    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Empty l'uovo di Colombo? forse no

    Messaggio Da alessandroROMA Mar 14 Apr 2020, 17:52

    Per Marco, ma in merito mi piacerebbe sentire anche il parere di Giulio.

    Invertire la posizione del verricello non credo risolva, anche se io l’ho fatto perché uno, li per li, le prova tutte senza nemmeno pensarci troppo.
    Forse mi sbaglio, ma a pensarci bene, anche se sono entrambi allineati perfettamente e uno gira in senso orario e l’altro in senso antiorario, se il filo è tutto svolto avvolgono (ammesso che siamo all'inizio), se è tutto avvolto svolgono. Non dipende dal senso ma dal filo se è avvolto o meno.
    Anche cambiano posizione non cambia nulla.
    Prova a prendere due penne e infila il capo di una cordicella su una e il capo di una cordicella sull’altra.
    Girandole entrambe in senso orario avvolgeranno; girandole entrambe in senso antiorario avvolgeranno, girandole una in un senso e una in un altro avvolgeranno lo stesso. A me invece no, faceva cose strane che solo dopo ho capito, almeno credo.



    Ho pensato a problemi elettrici e a questo punto , visto il basso costo (12 euro) ne avrei comprato un altro ma non sono più disponibili.



    Prima di parlare della pseudo-soluzione veniamo al discorso di Giulio.
    Intanto scusate se metto marca e modello ma così tutti potranno capire di che si parla . Il radiocomando è l’economico Turnigy 9x.

    Sull’inversione di polarità avevo anch’io dei forti dubbi, ma ragionandoci l’ho senz’altro escluso. Non conosco i motori dei verricelli ma ho constatato che sulla ricevente tutti i pin positivi sono in parallelo fra loro (prova di continuità col tester) e tutti i pin negativi sono in parallelo fra loro (analoga prova), mentre i pin dei comandi sono separati. Ora è chiaro che se l’inversione della rotazione del verricello fosse comandata dall’inversione di polarità dei cavi di alimentazione (come avviene sul motore a spazzole che da propulsione) ciò avverrebbe su tutta la filiera dei positivi e dei negativi (visto che, come già detto, sono in continuità elettrica) ma questo comporterebbe dei problemi a tutti gli altri componenti attaccati alla ricevente e ciò non può essere.
    Avrei potuto fare una prova del nove e mettermi in serie con un multimetro, usato come amperometro, per verificare il passaggio di corrente nei cavi positivo e negativo del verricello; Se ai cambi di rotazione non fosse corrisposto un cambio di polarità allora sarebbe stato come diciamo noi. Tuttavia mi è sembrata una prova superflua.
    A tagliare la testa al toro è poi venuta la risposta di Giulio che mi ha categoricamente proibito di invertire la polarità sul verricello sospetto. Grazie.

    Ho preso in considerazione altre stupidaggini che mi sono passate per la testa, come ad esempio il connettore/prolunga a Y, ma come mi aspettavo è un semplice parallelo, non inverte una delle due diramazioni.
    Che poi a pensarci bene non sarebbe cambiato nulla, se è vero quello che ho detto (cioè che il verso di rotazione inverso non impedisce un avvolgimento) e se non ho detto una cavolata.

    Mi sono detto: “forse dovrò settare servi e winch e senza questa operazione le cose non funzionano bene”. In effetti mi devo leggere questo benedetto manuale del radiocomando. Avevo iniziato faticosamente le prime pagine anni fa e ora mi sono dimenticato pure quelle quattro cose basilari.

    Questo che hai detto mi interessa molto:
    "La mia soluzione invece è un'altra: A quanto ho capito i due verricelli servono a comandare due vele distinte, anche se in contemporanea. Poiché mi sembra che tu abbia un sevocomando con tanti canali invece di usare un connettore a Y perché non usi 2 canali e poi fai il mix con i parametri che ti interessano, compreso il reverse?"
    Credo che per errore di battitura hai scritto male, sicuramente intendevi radiocomando e non servocomando. Ciò premesso la soluzione ad y dovrebbe essere quella più logica ma quella che proponi tu è molto interessante e vorrei che mi spiegassi come si fa in pratica. Se vuoi logicamente.
    Hai scritto:
    "Almeno sugli aerei era una pratica comune: a volte si poteva comandare carrello anteriore e deriva verticale mixando due canali oppure alettoni e deriva verticale. Però è strano che tu non ci abbia pensato, sono curioso..."
    Non ci ho pensato perché sono ignorante in materia. Me la cavo abbastanza con radiofrequenza, elettrotecnica e un po’ elettronica, ma sui radiocomandi non ho alcuna esperienza. Prima del Turnigy, di cui devo ancora capire tutti i comandi leggendomi questo benedetto manuale in inglese (ahimè!), ne ho comprato uno con soli due canali e nessun’altra funzione.
    La tua esperienza sugli aerei radiocomandati (molto più difficile di comandare navi) è quanto mai preziosa e se non ti secca mi puoi dare sempre informazioni, anche in privato, io non mi annoio mai di leggere, purché in italiano.

    Ad esempio, una domanda che ti farei subito (anche se magari è tutto scritto sul manuale) è:  “perché appena alimento la ricevente con il radiocomando spento, il servo del timone gira senza mai fermarsi, superando anche la normale escursione, e si ferma tornado in posizione centrale solo quando accendo anche la trasmittente?
    Si può evitare?



    Grazie ancora e scusate se stavolta vi ho fatto solo perdere tempo.
    alessandroROMA
    alessandroROMA
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 595
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 49

    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Empty soluzione. Se è questa, allora sarà utile per i neofiti.

    Messaggio Da alessandroROMA Mar 14 Apr 2020, 18:03

    Ah! Ma stavo dimenticando come è andata a finire.

    Dopo varie prove, anche con i verricelli separati e impiegati singolarmente, ho visto che lo stick del canale corrispondente al verricello aveva l’impostazione del trimmer al centro. E’ un tastino a fianco o sotto la relativa leva di comando e regola la corsa degli stick.
    Per farmi capire da chi è più profano di me: Se, ad esempio, il trimmer per il motore dell’elica è al centro, il movimento in su o in giù della levetta può far girare il motore in un verso o nell'altro (andando a marcia avanti o a marcia indietro), se invece il trimmer è all’estremità può girare solo in un verso.
    Il verricello di poppa (che comunque credo abbia un po’ di problemi) con il trimmer al centro, al comando in su avvolgeva e poi svolgeva e così con quello in giù. Chiaramente in questo modo non poteva mai andare all’unisono con quell’altro.
    Allora ho spostato il trimmer tutto ad un’estremità.
    Ora funziona.

    Per essere precisi, il verricello di poppa, dopo aver  svolto completamente il trecciato, ritorna un po’ ad avvolgere (senza che alcun comando gli sia stato dato in tal senso), ma si tratta di poco ed è accettabile. Mi rimane il dubbio che sia un problema del winch oppure ho sbagliato io qualcosa. Come potrete vedere nel video che “linkerò” il movimento mi sembra accettabile, perciò lascerò il trimmer così.  Con il trimmer al centro il verricello sale e scende senza controllo.
    Giulio Meo Colombo
    Giulio Meo Colombo
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Vergine Cavallo
    Numero di messaggi : 773
    Data d'iscrizione : 19.06.17
    Età : 66
    Località : Milano
    Umore : sospeso

    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da Giulio Meo Colombo Mar 14 Apr 2020, 22:25

    Ciao Alessandro,
    cerco di fare un po' di ordine in quello che scrivi e in quello che so. E in quello che non so.  Razz
    Come ho già detto, non ho mai visto un verricello da vicino, ma da quello che intuisco è un servo che avvolge un cavo se lo stick lo porti (ad esempio) avanti. se lo riporti al centro immagino che torni alla posizione iniziale. Se lo porti indietro immagino che lo svolge. Il tutto con dei fine-corsa come avviene per un servo normale, solo che qui non si tratta di un angolo ma di un certo numero di giri.
    Come per tutti i canali immagino tu possa impostare il centro e i due fine-corsa che invece dell'angolo imposta la quantità di cavo avvolto o svolto.
    Si fosse trattato di una squadretta avrei detto "usa l'altro braccio", ma non è così.

    Alessandro ha scritto:A tagliare la testa al toro è poi venuta la risposta di Giulio che mi ha categoricamente proibito di invertire la polarità sul verricello sospetto. Grazie.

    Il motivo sta nel fatto che tutti i servocomandi utilizzano il cavo del segnale, bianco o giallo, che manda impulsi con polarità e frequenza ben definite pilotando un circuito elettronico. Non è un potenziometro resistivo e se inverti la polarità mandi a pallino il circuito del servo, come succede in qualsiasi dispositivo a semiconduttori. Probabilmente modificando il circuito interno al servo con un'operazione di microchirurgia elttronica potresti anche invertire il senso, ma non mi sembra il caso.

    Alessandro ha scritto:Credo che per errore di battitura hai scritto male, sicuramente intendevi radiocomando e non servocomando.
    Sì, ovviamente.

    Alessandro ha scritto:Ad esempio, una domanda che ti farei subito (anche se magari è tutto scritto sul manuale) è:  “perché appena alimento la ricevente con il radiocomando spento, il servo del timone gira senza mai fermarsi, superando anche la normale escursione, e si ferma tornado in posizione centrale solo quando accendo anche la trasmittente?
    Si può evitare?

    In tutti i manuali di tutti i radiocomandi c'è scritto a lettere cubitali: "ACCENDERE PRIMA LA TRASMITTENTE E POI LA RICEVENTE. PER SPEGNERE FARE IL CONTRARIO" (Cioè spegni prima la ricevente e poi la trasmittente).

    Da quello che ho detto prima questo si può capire: se dai corrente ai servi senza il segnale mandato dalla trasmittente, non hai alcun controllo sul cavo del segnale, e il servo può anche rompersi. Devi prendere questa abitudine.

    C'è poi il tuo ultimo post di cui lo confesso che "forse" ho capito. Sembra che i due verricelli vadano in sincrono. Ma è il punto centrale che è diverso. Soprattutto non riesco a capire come tu possa risolvere spostando il trimmer (se l'uno si centra si sposta l'altro e viceversa)

    E qui torniamo alla mia osservazione originale. Io non conosco il tuo radiocomando, ma immagino abbia le funzioni di mix che potrebbero risolvere questo e altri problemi.
    Almeno sul mio radiocomando a 7 canali per gli aerei il mix era "manuale", adesso immagino sia esclusivamente elettronico.
    Per fare un esempio mettiamo che utilizzi il canale 2 e 4 per i due verricelli, di cui il canale 2 è comandato dallo stick.
    I due canali possono essere settati indipendentemente per quanto riguarda il punto centrale, i finecorsa e il reverse (e questo già risolverebbe un po' di cosine). Poi puoi dirgli: "quando agisci sul canale 2 (lo stick) fai muovere anche il canale 4" Gli puoi dire anche di quanto in proporzione: esempio li fai muovere con la stessa percentuale, oppure il canale 4 solo il 50% di quello che fa il canale 2. Immagino che potrebbe essere molto utile comandare in questo modo, per fare un esempio, fiocco e randa che magari hanno leve diverse.

    Buoni esperimenti costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 346837
    alessandroROMA
    alessandroROMA
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 595
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 49

    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da alessandroROMA Mer 15 Apr 2020, 00:13

    Parlare con voi di questi argomenti è molto interessante e si imparano sempre nuove cose. Peccato che siano ancora in pochi ad interessarsi della parte dinamica.

    Prima di rispondere a Giulio incollo qui sotto i link dei video in cui i due verricelli lavorano insieme e sono comandati entrambi dal canale tre della ricevente, tramite un connettore ad Y.
    Il trimmer è spostato completamente ad un' estremità, perchè posizionato al centro rendeva del tutto incontrollabile il verricello di poppa.

    Spero comunque che  i miei tentativi e miei errori servano a chi si vorrà cimentare in attività analoghe partendo da zero o quasi, anche perchè i più esperti si faranno una gran risata di tutte queste incertezze.


    https://www.youtube.com/watch?v=N0upLjLXadk

    https://www.youtube.com/watch?v=Fa93AcK6fo4

    scusate solo ora mi rendo conto che la qualità su youtube è pessima dovrò rifarli.

    Contenuto sponsorizzato

    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 9 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Dom 25 Lug 2021, 14:31