Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 94196 messaggi in 3014 argomenti

Abbiamo 6092 membri registrati

L'ultimo utente registrato è triestin


    Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Condividere
    avatar
    Laerte
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Vergine Scimmia
    Numero di messaggi : 1799
    Data d'iscrizione : 29.09.11
    Età : 61
    Località : TREVISO
    Umore : Ferreo

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da Laerte il Mer 24 Mag 2017, 17:14


    Eccellenti modelli, una curiosità: Suspect cos'è quello in mezzo, ancora al grezzo?
    Buon Vento,
    Laerte


    _________________
    NAVIS BONA DICITVR NON QVAE PRAETIOSIS COLORIBVS PICTA EST NEC CVI ARGENTEVM AVT AUREVM ROSTRVM EST, NEC CVIVS TVTELA EBORE CAELATA EST,NEC QVAE FISCIS ATQVE OPIBVS REGIS PRESSA EST,SED STABILIS ET FIRMA,ET IVNCTVRIS AQVAM EXCLVDENTIBVS SPISSA,AD FERENDVM INCVRSVM
    MARIS SOLIDA,GVBERNACVLO PARENS,VELOX ET NON SENTIENS VENTVM
    (Seneca - Epistola LXXVI)

    Una buona nave,dicono,non è quella dipinta con colori preziosi,con un rostro d'argento o d'oro,con l'immagine protettrice scolpita in avorio,oppure carica di tesori e di altre regali ricchezze,ma è la nave ben equilibrata e solida,con giunture saldamente connesse che non lasciano penetrare l'acqua,forte ai violenti colpi del mare,docile al timone,veloce e stabile al vento.

    avatar
    alimurimeta
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Vergine Dragone
    Numero di messaggi : 192
    Data d'iscrizione : 30.01.15
    Età : 41
    Località : salerno
    Umore : a dente di sega

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da alimurimeta il Gio 25 Mag 2017, 08:57

    Laerte ha scritto:
    .......Suspect cos'è quello in mezzo, ancora al grezzo?.......
    Laerte

    Ciao Laerte, il modello grezzo e un piroscafo turco: il Banderma. L'ho costruito da un kit di una marca turca, trasformandolo da statico a dinamico, sulla falsa riga della A.D.

    ecco come si presenta adesso






    Saluti ALIMURIMETA

    avatar
    alimurimeta
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Vergine Dragone
    Numero di messaggi : 192
    Data d'iscrizione : 30.01.15
    Età : 41
    Località : salerno
    Umore : a dente di sega

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da alimurimeta il Gio 25 Mag 2017, 09:14

    Salve a tutti, altri accessori aggiunti : le gru di servizio e relativi supporti, dettagli delle piscine, panchine e scivolo




    Ho verniciato le scialuppe e sto preparando con il plotter i tendalini di copertura con vinile grigio Wink



    Saluti, a presto

    ALIMURIMETA
    avatar
    Laerte
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Vergine Scimmia
    Numero di messaggi : 1799
    Data d'iscrizione : 29.09.11
    Età : 61
    Località : TREVISO
    Umore : Ferreo

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da Laerte il Gio 25 Mag 2017, 16:22

    Mi ricorda qualcosa che ho in archivio, credo il catalogo di una ditta per l'appunto Turca.
    E' un modello molto piacevole come statico e sembra navigare molto bene, complimenti!
    L'area piscine della A.D. è bellissima e molto realistica!
    Buon Vento,
    Laerte


    _________________
    NAVIS BONA DICITVR NON QVAE PRAETIOSIS COLORIBVS PICTA EST NEC CVI ARGENTEVM AVT AUREVM ROSTRVM EST, NEC CVIVS TVTELA EBORE CAELATA EST,NEC QVAE FISCIS ATQVE OPIBVS REGIS PRESSA EST,SED STABILIS ET FIRMA,ET IVNCTVRIS AQVAM EXCLVDENTIBVS SPISSA,AD FERENDVM INCVRSVM
    MARIS SOLIDA,GVBERNACVLO PARENS,VELOX ET NON SENTIENS VENTVM
    (Seneca - Epistola LXXVI)

    Una buona nave,dicono,non è quella dipinta con colori preziosi,con un rostro d'argento o d'oro,con l'immagine protettrice scolpita in avorio,oppure carica di tesori e di altre regali ricchezze,ma è la nave ben equilibrata e solida,con giunture saldamente connesse che non lasciano penetrare l'acqua,forte ai violenti colpi del mare,docile al timone,veloce e stabile al vento.

    avatar
    alimurimeta
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Vergine Dragone
    Numero di messaggi : 192
    Data d'iscrizione : 30.01.15
    Età : 41
    Località : salerno
    Umore : a dente di sega

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da alimurimeta il Gio 01 Giu 2017, 09:41

    Salve a tutti, ho finalmente incollato le gru di allaggio delle scialuppe. Un lavoretto non proprio semplice a causa delle ridotte dimensioni dei verricelli e delle pulegge. A parte ho assemblato i teli di copertura delle scialuppe, realizzati in vinile adesivo e tagliati con il plotter.




    Ho incollato la scritte con il nome della nava a prua e a poppa. Le lettere di poppa sono mal allineate e provvederò al loro riposizionamento



    In fine, ho incollato una marea di accessori a prua



    Saluti e alla prossima
    avatar
    alimurimeta
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Vergine Dragone
    Numero di messaggi : 192
    Data d'iscrizione : 30.01.15
    Età : 41
    Località : salerno
    Umore : a dente di sega

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da alimurimeta il Gio 08 Giu 2017, 09:59

    Salve a tutti, nei ritagli di tempo libero del lungo ponte del 02 giugno, ho sistemato le scialuppe e passato i cavi e i tiranti del pilone radar.



    Ho preparato gli ombrelloni da piazzare a bordo delle piscine








    Ed eccomi con la "creatura" in braccio, quasi pronta per il varo al laghetto.



    Saluti e a presto
    avatar
    Laerte
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Vergine Scimmia
    Numero di messaggi : 1799
    Data d'iscrizione : 29.09.11
    Età : 61
    Località : TREVISO
    Umore : Ferreo

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da Laerte il Gio 08 Giu 2017, 10:24

    Entusiasmante, precisa, pulita e realistica!
    Ottimo lavoro, Francesco!
    Buon Vento,
    Laerte


    _________________
    NAVIS BONA DICITVR NON QVAE PRAETIOSIS COLORIBVS PICTA EST NEC CVI ARGENTEVM AVT AUREVM ROSTRVM EST, NEC CVIVS TVTELA EBORE CAELATA EST,NEC QVAE FISCIS ATQVE OPIBVS REGIS PRESSA EST,SED STABILIS ET FIRMA,ET IVNCTVRIS AQVAM EXCLVDENTIBVS SPISSA,AD FERENDVM INCVRSVM
    MARIS SOLIDA,GVBERNACVLO PARENS,VELOX ET NON SENTIENS VENTVM
    (Seneca - Epistola LXXVI)

    Una buona nave,dicono,non è quella dipinta con colori preziosi,con un rostro d'argento o d'oro,con l'immagine protettrice scolpita in avorio,oppure carica di tesori e di altre regali ricchezze,ma è la nave ben equilibrata e solida,con giunture saldamente connesse che non lasciano penetrare l'acqua,forte ai violenti colpi del mare,docile al timone,veloce e stabile al vento.

    avatar
    Valter Cirillo ADAMI
    Sotto tenente di vascello
    Sotto tenente di vascello

    Pesci Serpente
    Numero di messaggi : 142
    Data d'iscrizione : 12.01.16
    Età : 64
    Località : genova
    Umore : dipende da spore pollini e VOC

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da Valter Cirillo ADAMI il Gio 08 Giu 2017, 20:13

    Bravo Alimú,
    t'invidio un sacco! Mo ti ritrovi con un bel bestione da governare!
    Oggi soffia vento di nostalgia, sono nato in una via che si chiama Lagaccio... e ho detto tutto. Vedere quei maghi che ogni tanto si facevano vivi con le loro barchette era una grande magia. Torno a dirti: falla volare!
    P.S.
    Ma per favore! Togli via quelle macchie di macedonia, Oransoda, Lemonsoda d'intorno alle piscine.....
    OK, ok.... non litighiamo.....ciá raggione l'Ascette!
    avatar
    alimurimeta
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Vergine Dragone
    Numero di messaggi : 192
    Data d'iscrizione : 30.01.15
    Età : 41
    Località : salerno
    Umore : a dente di sega

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da alimurimeta il Ven 09 Giu 2017, 09:16

    Salve a tutti, ciao Valter. Non capisco a cosa ti riferisci circa le "bibite" intorno alle piscine. Comunque il modello è lungo e non ha eliche di prua, quindi le manovre non sono facilissime. Di contro, avendo due eliche, con opportuni settaggi dei mixer per i canali radio e due regolatori per i motori, è possibile virare anche a raggio stretto.
    Le scialuppe, le guette e tutto il resto degli accessori posizionati ha fatto prendere di nuovo peso alle sovrastrutture, rendendolo nuovamente instabile tutto il modello:evil: Evil or Very Mad
    Per assicurare la massima stabilità del modello, sono stato costretto a istallare il piombo di zavorra (1000gr) all'esterno dello scafo, come la deriva di una barca a vela.  










    La mia idea sembra aver funzionato. Il modello ha guadagnato tanta stabilità e il rollio, sebbene evidente, si smorza abbastanta velocemente da fermo, (quasi subito in marcia). Il bulbo è quasi invisibile e sparisce del tutto immergendo il modello in acqua. In ogni caso, "a statico", la zavorra la rimuovo e non si nota più nulla della modifica "dinamica" fatta.
    Ancora non riesco a capire "come" (meglio sarebbe dire "se") altri modellisti siano riusciti a mettere in acqua il loro modello Hachette senza modifiche e senza vederlo rovesciarsi  Rolling Eyes

    Saluti e buon modellismo.
    avatar
    Valter Cirillo ADAMI
    Sotto tenente di vascello
    Sotto tenente di vascello

    Pesci Serpente
    Numero di messaggi : 142
    Data d'iscrizione : 12.01.16
    Età : 64
    Località : genova
    Umore : dipende da spore pollini e VOC

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da Valter Cirillo ADAMI il Ven 09 Giu 2017, 20:38

    Accipichiotta!
    Buona sera Alimú,
    non ho capito un'acca di tutto quanto hai detto a riguardo del tema dinamico. Non mi sono mai misurato con quei modelli lí. L'unica cosa che sapevo: far virare una vecchia nave richiedeva tempi infiniti! Questo solo sono riuscito a decifrare. Mi pare che tu e forse Ciccif, solo voi due maghi vi stiate misurando con la variante navigante. L'interesse al modello, per Ascette, credo si limitasse alla copertina, in alto: Euro 7,30.
    Veniamo a noi,
    ma come fai a sopportare quei ridicoli ombrelloni? Eppoi, a bordo, non esistevano ombrelloni infilati nei tavolini. Eppoi i colori erano quelli della bandiera americana, bianchi, rossi o blu a seconda del ponte e della classe. Certo, quella è la documentazione che ho visto, poi... pensa alle gru di poppa: le ho viste ritratte solo in tre foto a colori. In una erano tutte bianche, in una bianche solo nel braccio e in una tutte di acciaio (o grigio lucido!). Fai un po' te!
    Con simpatia!
    avatar
    ccf
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Pesci Cavallo
    Numero di messaggi : 625
    Data d'iscrizione : 07.02.13
    Età : 75
    Località : FERMO

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da ccf il Dom 11 Giu 2017, 16:17

    Ciao a tutti,

    La mia idea sembra aver funzionato. Il modello ha guadagnato tanta stabilità e il rollio, sebbene evidente, si smorza abbastanta velocemente da fermo, (quasi subito in marcia). Il bulbo è quasi invisibile e sparisce del tutto immergendo il modello in acqua. In ogni caso, "a statico", la zavorra la rimuovo e non si nota più nulla della modifica "dinamica" fatta.
    Ancora non riesco a capire "come" (meglio sarebbe dire "se") altri modellisti  siano riusciti a mettere in acqua il loro modello Hachette senza modifiche e senza vederlo rovesciarsi


    Complimenti Francesco, vedo che hai praticamente completato il modello e giá fatto un primo varo....

    Io misi in vasca il solo scafo quando applicai la resina sullo stesso (per verificare che non ci fossero infiltrazioni) e mi resi conto che senza zavorra non avrebbe navigato.
    Poi prosegui con i lavori riservandomi di risolvere a costruzione ultimata.
    Al momento debbo ancora ultimare le gru di prua e poi iniziare con quelle di poppa e quelle delle scialuppe. Non ho ancora deciso se metteró o meno gli ombrelloni.
    Il peso da un Kilo che hai apposto all'esterno é in aggiunta ad altro posto all'interno o é da solo sufficiente a tenere in equilibrio il modello?

    .....Penso di prendere in considerazione la tua soluzione......

    avatar
    alimurimeta
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Vergine Dragone
    Numero di messaggi : 192
    Data d'iscrizione : 30.01.15
    Età : 41
    Località : salerno
    Umore : a dente di sega

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da alimurimeta il Mer 14 Giu 2017, 09:29

    ccf ha scritto:Ciao a tutti,

    La mia idea sembra aver funzionato. Il modello ha guadagnato tanta stabilità e il rollio, sebbene evidente, si smorza abbastanta velocemente da fermo, (quasi subito in marcia). Il bulbo è quasi invisibile e sparisce del tutto immergendo il modello in acqua. In ogni caso, "a statico", la zavorra la rimuovo e non si nota più nulla della modifica "dinamica" fatta.
    Ancora non riesco a capire "come" (meglio sarebbe dire "se") altri modellisti  siano riusciti a mettere in acqua il loro modello Hachette senza modifiche e senza vederlo rovesciarsi


    .......Il peso da un Kilo che hai apposto all'esterno é in aggiunta ad altro posto all'interno o é da solo sufficiente a tenere in equilibrio il modello?

    .....Penso di prendere in considerazione la tua soluzione......



    Ciao Costanzo, alla zavorra esterna da 1000 gr ho sommato il peso delle batterie (due lipo shorty 7.4V 4000 mAh) circa 500 gr, dei motori (due graupner speed 400) circa 300 gr e dei regolatori (due hobbywing brusched) di circa 100 gr totali. Resta ancora un margine di zavorra di circa 150 gr da istallate a prua per portare il modello a filo della linea di galleggiamento.

    Saluti e buon modellismo.
    avatar
    ccf
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Pesci Cavallo
    Numero di messaggi : 625
    Data d'iscrizione : 07.02.13
    Età : 75
    Località : FERMO

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da ccf il Gio 15 Giu 2017, 14:47

    alimurimeta ha scritto:
    Ciao Costanzo, alla zavorra esterna da 1000 gr ho sommato il peso delle batterie (due lipo shorty 7.4V 4000 mAh) circa 500 gr, dei motori (due graupner speed 400) circa 300 gr e dei regolatori (due hobbywing brusched) di circa 100 gr totali. Resta ancora un margine di zavorra di circa 150 gr da istallate a prua per portare il modello a filo della linea di galleggiamento.


    Ciao Francesco,

    Ti ringrazio per i dettagli, mi saranno utili al momento opportuno.

    Buon proseguimento.

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Lun 18 Dic 2017, 19:38