Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Modellisti Navali

Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

» Royal Caroline
  Wasa's sharing projet        - Pagina 21 EmptyIeri alle 21:59 Da MoVi48

» nuestra señora del pilar
  Wasa's sharing projet        - Pagina 21 EmptyMer 30 Set 2020, 23:22 Da pier antonio ceci

» Il Soleil Royal della DEA o quello che rimane di lui
  Wasa's sharing projet        - Pagina 21 EmptyMer 30 Set 2020, 20:11 Da Giorgio 45

» Kutty Sark piani Amati
  Wasa's sharing projet        - Pagina 21 EmptyMer 30 Set 2020, 13:54 Da geppo

» Regalo Scafo Wasa e Stella Polare
  Wasa's sharing projet        - Pagina 21 EmptyMar 29 Set 2020, 09:45 Da Mac70

» Dubbi Riva
  Wasa's sharing projet        - Pagina 21 EmptyLun 28 Set 2020, 17:26 Da Bompresso

» Sovereign of the Seas
  Wasa's sharing projet        - Pagina 21 EmptyDom 27 Set 2020, 14:07 Da Giansalis

» Endeavour del Cap. Cook
  Wasa's sharing projet        - Pagina 21 EmptySab 26 Set 2020, 18:06 Da cervotto

» Cerco Fascicoli Vasa De Agostini anno 2016
  Wasa's sharing projet        - Pagina 21 EmptySab 26 Set 2020, 16:28 Da Mac70

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 103440 messaggi in 3408 argomenti

Abbiamo 6495 membri registrati

L'ultimo utente registrato è bogart


    Wasa's sharing projet

    Giorgio 45
    Giorgio 45
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 1195
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 74
    Località : Lecce
    Umore : sereno

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Empty Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da Giorgio 45 il Gio 19 Mar 2020, 14:13

    Ciao Jack per le colonnine ho usato un mini tornio a legno, il difficile è stato crearmi, dopo molti tentativi, la sgorbia realizzata con un chiodo in acciaio inciso con i dischi taglio del Dremel.

    Ciao Marco, la CNC è fuori dal mio budget; i cinque passaggi per le faccine sono realizzati con una micro fresatrice, una fresa da mm. 1, un tavolo a croce manuale e ... tanta pazienza.

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Img_3018

    Buon vento
    Giorgio45
    Giorgio 45
    Giorgio 45
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 1195
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 74
    Località : Lecce
    Umore : sereno

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Empty Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da Giorgio 45 il Mer 01 Apr 2020, 08:53

    Quindicesimo step (terza parte)
    Montaggio del raccordo delle bottiglie


    - Ricordo che questo è un “progetto” per cui necessita di spiegazioni e commenti in cui è gradita l’opinione e la partecipazione di quanti desiderano intervenire.

    Le colonnine non sono perpendicolari alla linea di galleggiamento come siamo abituati a vederle ma inclinate, perché seguono la linea degli incintoni … e questo facilita il loro montaggio.

    Nella realizzazione di questa parte noto molte discordanze forse originate dal fatto che dell’ originale è rimasto il solo scheletro portante per cui i vari kit, per semplificazione, (la DeA è un caso a parte ricorrendo alla sola pittura del pezzo) compreso il Wasa di Luigi Volante, riportano solo quella ma non è solo questo, anche i modelli presenti al museo fanno una ricostruzione incompleta eppure nei disegni e nei piani costruttivi è presente una realtà diversa.

    Per aumentare la solidità del raccordo realizzo la “mensola” superiore di mm. 2, a sezione trapezoidale, mentre la base, molto sottile, è in compensato da mm. 0,8.

    Eseguo i fori per il montaggio delle colonnine… usando frese da mm.2 e 3 per ottenere fori levigati all’ interno … poi il colore dato (rosso) si deposita anche all’ interno costringendomi a levigare di nuovo tutti i fori …

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Img_3019

    Lo schema di montaggio non è perfetto dovendo tenere conto sia dei pezzi forniti dal kit che delle ricostruzioni fatte … mi ripeto, esiste solo lo scheletro portante ben visibile sul Wasa; le varie decorazioni, colonnine, foglie e maschere sono state recuperate dal fondale marino… insieme a moltissimi altri pezzi, vasellame compreso.

    Costruzione

    scheletro

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Img_3020

    disegno

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 4511


    raccordo superiore

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Img_3021


    raccordo inferiore … di “impazzimento” nel montaggio

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Img_3022



    Della serie "se una cosa è incerta e difficile a farsi, allora un modellista tenta con piacere di realizzarla ..."

    Buon vento
    Giorgio45
    JACK SPARROW 53
    JACK SPARROW 53
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Pesci Serpente
    Numero di messaggi : 752
    Data d'iscrizione : 17.06.17
    Età : 67

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Empty Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da JACK SPARROW 53 il Mer 01 Apr 2020, 09:17

    Sei un ... grande ....   Wasa's sharing projet        - Pagina 21 855371   Wasa's sharing projet        - Pagina 21 855371   Wasa's sharing projet        - Pagina 21 873948
    Giorgio 45
    Giorgio 45
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 1195
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 74
    Località : Lecce
    Umore : sereno

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Empty Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da Giorgio 45 il Lun 18 Mag 2020, 14:18

    Chiodatura dello scafo

    Prima di montare definitivamente i bovindi, in avanzata fase di realizzazione, e sistemare sottocoperta i cannoni completi di affusti, è necessario fare la chiodatura dello scafo.

    Le chiodature modellistiche, prima che venisse usato il rivestimento dello scafo in rame, sono poco trattate.
    Anche Giuliano Tinta nel suo “Come migliorare un modello in kit” non ne fa menzione dilungandosi su quelle in rame e nei disegni generalmente si sorvola …
    eppure il fasciame è tenuto ben saldo alle ordinate con tantissimi chiodi di varia forma e lunghezza.

    Troviamo molti schemi per i ponti dove, coperti da un tappo incatramato di legno non si vedono o quasi camminandoci sopra … tanto che sarebbe opportuno ometterli del tutto … ma sullo scafo molto poco.

    Nei piani e nei kit la loro messa in opera si limita a posizionarli lungo le poche ordinate (non certo fittissime come erano in realtà) con un effetto appariscente ma in realtà scorretto.

    Netto miglioramento si ottiene usando un pennarello colorato … però questa foto tratta da ”The Royal Warship VASA” ci fornisce un esempio di chiodatura anche se non corrispondente esattamente alla realtà.

    Mi sono soffermato sulla poppa, di cui ho diverse foto dell’originale, per scoprire che la posizione dei chiodi non è precisa come nei disegni.

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 3011a_10



      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 311_a10



    Sicuramente con il passare del tempo e con i primi disegni di cantiere si è raggiunta una migliore simmetria ma al tempo del Wasa (1628) si andava più a braccio e soprattutto non esistevano regole.

    Il lavoro maggiore va fatto sull’ opera morta in quanto la tinta sull’ opera viva dello scafo finisce per coprire i moltissimi chiodi a raso.

    Sia sugli incintoni che sul fasciame vanno posizionati lungo le ordinate singoli chiodi a testa grande, possibilmente bombati (di un paio di grandezze differenti, principalmente sulla loro unione e lateralmente ai sabordi) alternati a chiodi a raso con testa piccola, generalmente doppi ma sporadicamente anche tripli posti sull’ordinata seguente.

    Chiodatura della poppa (prima parte)

    Considerando che posso essere preciso solo a poppa ho optato per un posizionamento abbastanza regolare senza essere maniacale.

    Per i chiodi a raso con testa piccola ho usato spilli in acciaio del diametro di mm. O,56 privati della testa e fatti in più pezzetti … i più piccoli di diametro reperibili sul mercato e … non ho usato il “piantachiodi” (ne ho 3 di diversa grandezza) perché non ottengo la precisione voluta.

    Ho fatto prima i fori con l’uso di un trapano, munito di prolunga flessibile che ne aumenta la maneggevolezza, da mm. O,5 e uno “svaso d’avvio” profondo alcuni decimi di millimetro, con punta da mm. 0,55 eseguita con il trapanino a mano da orologiaio, … lavoro più lento ma preciso, prima di inserirli a pressione.

    Chiodi a testa grande, di due misure, completano il quadro di poppa … per mancanza di misure adeguate ho dovuto togliere la testa, spianandola, a quelli posti sulle tavole oblique …

    Questi i risultati … ma sarà un lavoro lungo metterli su tutto il resto dello scafo …


      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Img_3118



      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Img_3119


    Buon vento
    Giorgio45
    cantierimodellinavali
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschio Leone Cane
    Numero di messaggi : 3626
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 62
    Località : Roma
    Umore : Mhhh ... vediamo un pò, oggi ...

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Empty Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Lun 18 Mag 2020, 15:50

    Giorgio,
    è una faticaccia ma ne vale sicuramente la pena   Wasa's sharing projet        - Pagina 21 1797121881
    buon prosieguo


    _________________
    marco    Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Profil12
    JACK SPARROW 53
    JACK SPARROW 53
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Pesci Serpente
    Numero di messaggi : 752
    Data d'iscrizione : 17.06.17
    Età : 67

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Empty Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da JACK SPARROW 53 il Lun 18 Mag 2020, 18:17

    E bravo il nostro Giorgio ....gran bel lavoro ... complimenti ... tra un poco ti ci vorranno un paio di occhiali nuovi....   Wasa's sharing projet        - Pagina 21 246293
    Walkyrja
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femmina Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 4054
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 62
    Località : Trieste
    Umore : Un po' annoiata

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Empty Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da Walkyrja il Lun 18 Mag 2020, 18:20

    Da impressione di robustezza   Wasa's sharing projet        - Pagina 21 346837 è quasi impensabile che non sia riuscita a fare neanche un miglio.


    _________________
      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Logo1w10        Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Avatar10
    Giorgio 45
    Giorgio 45
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 1195
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 74
    Località : Lecce
    Umore : sereno

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Empty Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da Giorgio 45 il Lun 18 Mag 2020, 18:43

    Marco, Franco, Giulia ... grazie anche se è solo l'inizio della faticaccia!   Wasa's sharing projet        - Pagina 21 346837
    Giulio Meo Colombo
    Giulio Meo Colombo
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Vergine Cavallo
    Numero di messaggi : 699
    Data d'iscrizione : 19.06.17
    Età : 66
    Località : Milano
    Umore : sospeso

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Empty Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da Giulio Meo Colombo il Lun 18 Mag 2020, 21:33

    Mi ha fatto molto piacere leggere del tuo studio sulla chiodatura.
    Sul ponte sull'assenza di chiodi non ho mai avuto dubbi. E' impensabile che i marinai, che andavano normalmente a piedi nudi, si imbattessero in un chiodo. Quindi erano probabilmente coperti da tasselli, e la pulizia del ponte con la pomice faceva sì che ogni traccia sparisse del tutto.
    Per il fasciame ho sempre evitato. Sicuramente i listelli erano fissati con chiodi, ma mi sembra improbabile che spuntassero perchè la salsedine li avrebbe distrutti rapidamente. Forse erano annegati e trattati con pece.
    Forse è diverso il discorso su alcuni punti particolari, come la poppa o per sostenere accessori particolarmente impegnativi, dove probabilmente si usavano chiodi molto grandi, che in scala alla fine sono delle dimensioni di uno spillo...
    Seguirò con attenzione il tuo lavoro e la tua ricerca.
    Intanto complimenti   Wasa's sharing projet        - Pagina 21 1797121881
    Giorgio 45
    Giorgio 45
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 1195
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 74
    Località : Lecce
    Umore : sereno

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Empty Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da Giorgio 45 il Mar 19 Mag 2020, 14:12

    Giulio
    Mi ha fatto molto piacere il tuo apprezzamento sullo studio della chiodatura.

    Come è per te con la Calypso ho la fortuna di poter vedere le foto del Wasa autentico oltre ad alcune sue ricostruzioni.

    Questo è il periodo che cerco di studiare e su cui posso chiarire alcuni tuoi legittimi dubbi.

    Non so nulla del moderno - contemporaneo e ancor meno sui problemi dei modelli naviganti per cui pur apprezzando enormenente la tua attuale fatica ... non mi sento in grado di intervenire ... anche se seguo assiduamente la tua creatura che prende forma sempre con tante novità ... scalette, ancore, catene ...

    Come dici "Per il fasciame ho sempre evitato. Sicuramente i listelli erano fissati con chiodi, ma mi sembra improbabile che spuntassero perchè la salsedine li avrebbe distrutti rapidamente. Forse erano annegati e trattati con pece."

    Sul Wasa i chiodi sporgenti ma anche quelli affogati si vedono ancora ... quello che noi modellisti non facciamo a differenza d'allora è il dipingere a più mani anche tutta l'opera morta che così protegge lo scafo, chiodi compresi ... come ancora sono soliti fare i nostri pescatori sulle loro barche in legno.

    Inoltre dei chiodi affogati farebbero meno presa sul legno ... con evidenti problemi ... ma mi hai stimolato e, sperando di non abusare della pazienza di tutti voi, conto di farVi partecipi, nei prossimi aggiornamenti, delle mie ricerche in materia.

    Buon vento
    Giulio Meo Colombo
    Giulio Meo Colombo
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Vergine Cavallo
    Numero di messaggi : 699
    Data d'iscrizione : 19.06.17
    Età : 66
    Località : Milano
    Umore : sospeso

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Empty Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da Giulio Meo Colombo il Mar 19 Mag 2020, 18:53

    Giorgio ha scritto: ... ma mi hai stimolato e, sperando di non abusare della pazienza di tutti voi, conto di farVi partecipi, nei prossimi aggiornamenti, delle mie ricerche in materia.

    Non aspettiamo altro, lo sai che i modellisti sono curiosi come scimmie per tutto quello che riguarda qualcosa che galleggia   Wasa's sharing projet        - Pagina 21 346837

    Giorgio ha scritto:Inoltre dei chiodi affogati farebbero meno presa sul legno ... con evidenti problemi ...

    Comunque per chiodi annegati non significa senza testa. Probabile che scavassero degli alloggiamenti per la testa. Anzi mi pare di aver visto qualcosa del genere...
    Giorgio 45
    Giorgio 45
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 1195
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 74
    Località : Lecce
    Umore : sereno

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Empty Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da Giorgio 45 il Lun 01 Giu 2020, 09:24

    Chiodatura dello scafo (seconda parte)
    … concetti base

    Questi disegni illustrano i diversi tipi di chiodi usati (manuale di architettura navale DeA) e il loro generico posizionamento (The Royal arship VASA) … anche quelli “a filo” avevano un minimo di testa che risulta “affogata” nel legno e erano posti generalmente su due file tra le file di chiodi grandi.

    I chiodi non sono perfettamente allineati come per altro si nota anche sul Wasa originale mentre due chiodi bombati, al lato dei portelli, servono per la tenuta degli affusti.


      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Img_3125


      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Img_3124


      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Img_2920


    In linea di massima ho seguito lo schema di questo disegno tratto da “The Royal arship VASA” ma è importante vedere anche quest'altro disegno per rendersi conto dove si trovano i chiodi bombati e quelli a filo.

    Necessario in questa fase definire anche la linea di galleggiamento rispettando i disegni e in un modello lungo oltre cm. 80, sperone escluso, le difficoltà ci sono …


      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Img_3126


      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Img_2921


    Buon vento
    Giorgio45
    Giorgio 45
    Giorgio 45
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 1195
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 74
    Località : Lecce
    Umore : sereno

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Empty Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da Giorgio 45 il Dom 14 Giu 2020, 18:26

    Aggiornamento sulla chiodatura (parte prima)

    … da un calcolo approssimativo son necessari circa 17.000 chiodini di varie dimensioni, di cui 12.500 spilli del diametro inferiore a mm. 0,6, quindi se altri vogliono cimentarsi in questo tipo di lavoro … sanno cosa li attende.

    Esistono mini-chiodi senza testa di piccole dimensioni (diametro mm. 0,6) ma per la loro applicazione serve una chiodatrice pneumatica industriale con annesso compressore … dal costo ovviamente improponibile nel caso se ne debba fare esclusivamente un uso modellistico.

    Temevo di passare parte dell’estate a spezzare e limare spilli uno ad uno, fortunatamente ho ideato un modo più rapido per realizzarli in serie… facendoli della lunghezza di mm. 8 (volendo la misura è realizzabile a piacere partendo da circa mm. 4 ma preferisco tener conto di una “presa agevole” per poterli inserire).

    Altro problema è che battendo sulla testa dei chiodini la brunitura, anche se ben eseguita, salta per cui ho deciso di annerire le teste con un pennarello indelebile nero, con esito accettabile.

    Graditi suggerimenti per altre soluzioni più veloci.

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Img_3212


      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Img_3210


      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Img_3211


    Buon vento
    Giorgio45
    JACK SPARROW 53
    JACK SPARROW 53
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Pesci Serpente
    Numero di messaggi : 752
    Data d'iscrizione : 17.06.17
    Età : 67

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Empty Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da JACK SPARROW 53 il Lun 15 Giu 2020, 09:26

    Ciao Giorgio45
    il mio consiglio ... da collega..... è di andare da un buon ... OCULISTA... una volta finito il lavoro.....
      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 829903   Wasa's sharing projet        - Pagina 21 829903   Wasa's sharing projet        - Pagina 21 829903   Wasa's sharing projet        - Pagina 21 486329
    comunque , scherzi a parte , ottimo lavoro ... complimenti......
    buon vento
    JACK SPARROW 53
    JACK SPARROW 53
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Pesci Serpente
    Numero di messaggi : 752
    Data d'iscrizione : 17.06.17
    Età : 67

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Empty Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da JACK SPARROW 53 il Lun 15 Giu 2020, 14:41

    Giorgio45
    della Amati , esistono già i chiodini brunati ...

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Amati10
    forse renderebbero di più ... vedi tu
    ciao buon vento
    Giulio Meo Colombo
    Giulio Meo Colombo
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Vergine Cavallo
    Numero di messaggi : 699
    Data d'iscrizione : 19.06.17
    Età : 66
    Località : Milano
    Umore : sospeso

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Empty Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da Giulio Meo Colombo il Lun 15 Giu 2020, 18:57

    Ciao Giorgio,
    forse quello che dico è troppo banale e, anche se fosse un'idea corretta, è troppo tardi...
    Mi chiedo perchè non piantare gli spilli interi con una pinza, poi con un tronchesino tagliarli il più possibile a filo, e continuare a spingerli a filo con un attrezzo qualsiasi (un cacciavite, una pinza, ecc..)
    I chiodini proposti da Jack, anche se le intenzioni di preservare la tua salute sono apprezzabili, non credo risolverebbero perchè mi sembra che abbiano comunque la testa.
    Giorgio 45
    Giorgio 45
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 1195
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 74
    Località : Lecce
    Umore : sereno

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Empty Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da Giorgio 45 il Lun 15 Giu 2020, 20:29

    Giulio quello che suggerisci mi farebbe risparmiare molto tempo ma la tronchesina rende gli spilli a becco di flauto e non piatti poi … ci sarebbe sempre il problema di annerirli o brunirli …

    Grazie Jak ma non posso andare dall'oculista ... il mio badget è tutto assorbito dalla spesa per gli spilli ... 25 grammi in ogni scatolina, ossia circa 350 spilli ad un costo oscillante dai 3 ai 4 euro a scatola!    Wasa's sharing projet        - Pagina 21 346837
    I chiodi bruniti con testa li conoscevo e sono quelli che userò quando mi servirà la testa … ma i diametri sono molto importanti, guarda che differenza possono fare pochi decimi …

    PROVA

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Prova_10

    DEFINITIVO

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Img_3128

    Ancora grazie per la visita e i consigli...
    Buon vento
    Walkyrja
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femmina Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 4054
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 62
    Località : Trieste
    Umore : Un po' annoiata

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Empty Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da Walkyrja il Lun 15 Giu 2020, 20:57

    Il becco di flauto lo puoi ovviare con un dremel fresandoli e poi anche brunire la testa ormai piatta e quindi sgrassata con un pennellino con l'imbrunitore prima di inserirli fino in fondo.
    Logicamente non uno alla volta, ne prepari un settore mezzi inseriti, tagli la capocchia e passi la fresa su tutti e poi l'imbrunitore e poi li spingi fino in fondo.


    _________________
      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Logo1w10        Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Avatar10
    avatar
    cervotto
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Cancro Tigre
    Numero di messaggi : 1040
    Data d'iscrizione : 29.12.14
    Età : 82

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Empty Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da cervotto il Lun 15 Giu 2020, 21:09

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 1aspil10
    Sarà meglio che incominci a far cassa per i prossimi occhiali, pensa che i miei costano 600 €uro solo le lenti! Poi il telaio, la lavorazione e il guadagno dell' ottico! Non so quanti gradi o diottrie ti mancheranno a lavoro finito ma prepara un buon budget per occhiali nuovi!
    IGianni Giordano
    IGianni Giordano
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Toro Ratto
    Numero di messaggi : 2762
    Data d'iscrizione : 11.02.12
    Età : 84
    Località : Genova
    Umore : allegro

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Empty Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da IGianni Giordano il Lun 15 Giu 2020, 21:48

    Va bene. Abbiamo capito che a fare del modellismo, si perde la vista ed occorrono occhiali costosissimi.
    A parte questi trascurabili particolari,possibile che con tutta la produzione di chiodi ed affini che esiste e che si trova dai ferramenta, non ci siano chiodini che vadano bene?
    Propongo di mettere un annuncio su Google. Qualcuno risponderà.
    avatar
    cervotto
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Cancro Tigre
    Numero di messaggi : 1040
    Data d'iscrizione : 29.12.14
    Età : 82

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Empty Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da cervotto il Lun 15 Giu 2020, 22:11

    IGianni Giordano ha scritto:Va bene. Abbiamo capito che a fare del modellismo, si perde la vista ed occorrono occhiali costosissimi.
    A parte questi trascurabili particolari,possibile che con tutta la produzione di chiodi ed affini che esiste e che si trova dai ferramenta, non ci siano chiodini che vadano bene?
    Propongo di mettere un annuncio su Google. Qualcuno risponderà.
    Già cercato, non esistono chiodini neri di spessore come uno spillo, e non esistono spilli neri, di nero hanno la testa in pallina di plastica, altrimenti avrei già dato informazioni.
    Giorgio 45
    Giorgio 45
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 1195
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 74
    Località : Lecce
    Umore : sereno

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Empty Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da Giorgio 45 il Mar 16 Giu 2020, 08:20

    Giulia con quello che suggerisci ci sarebbero due passaggi in meno … è un’idea… temo solo gli “spilli tronchi salterini” … andrebbero da tutte le parti, poi la brunitura in parte salterebbe perché è una superficie minuscola e richiederebbe del tempo per l’applicazione… il nero indelebile è più tranquillo e veloce.

    Scendendo nei particolari i due passaggi sono di inserimento ed estrazione dal tutore su cui in pochi secondi ottengo le testine nere … 80 alla volta (tre tutori con in tutto 80 fori complessivi) … inoltre il taglio con il dremel è veloce e perfetto e non fatto a mano libera con gli spilli incollati al nastro adesivo trasparente e non "saltanti".

    Umberto la mia vista da vicino è ancora buona … grazie per aver pensato alla mia salute
    e … per aver confermato le mie ricerche su quello che il mercato offre.

    Buon vento
    JACK SPARROW 53
    JACK SPARROW 53
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Pesci Serpente
    Numero di messaggi : 752
    Data d'iscrizione : 17.06.17
    Età : 67

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Empty Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da JACK SPARROW 53 il Mar 16 Giu 2020, 09:18

    Poi vai a dire ... è meglio..... prevenire che ... curare.....   Wasa's sharing projet        - Pagina 21 169917   Wasa's sharing projet        - Pagina 21 169917   Wasa's sharing projet        - Pagina 21 169917
    scherzo dai....
    si forse hai ragione , i chiodini brumati dell'Amati hanno la testa troppo grande , però sono ottimi
    un caro saluto amico mio
    Giorgio 45
    Giorgio 45
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 1195
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 74
    Località : Lecce
    Umore : sereno

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Empty Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da Giorgio 45 il Mer 17 Giu 2020, 14:39

    Aggiornamento sulla chiodatura (parte seconda)

    Il lavoro procede lentamente, circa 250 spilli al giorno …

    Intanto il caldo avanza e tra poco sospenderò per il periodo estivo …

    Al momento alterno il lavoro completando la chiodatura dell’opera viva per poterla, dopo l’estate, colorare ma per questo è necessaria la realizzazione del timone con le sue cerniere.

    Timone

    Impossibile usare il timone in compensato fornito nel kit per cui va realizzato a parte in legno pieno.

    In questi disegni del museo si notano sia la forma che diversi particolari molto difficili da realizzare su compensato.

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 6510

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Aimg_310


    Realizzazione grezza in cui mancano l’inserimento della barra e le cerniere in rame (le commerciali sono fuori scala e quelle del kit … si spezzano alla piegatura).

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Img_3214


      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Img_3215


      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Img_3213

    Buon vento.
    Giorgio45
    Walkyrja
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femmina Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 4054
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 62
    Località : Trieste
    Umore : Un po' annoiata

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Empty Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da Walkyrja il Mer 17 Giu 2020, 17:12

    Per essere di 15 cm però sembra fragile, poco largo per far virare una nave del genere, se non fosse affondata subito dopo il varo, sarebbe rimasta senza timone al primo mare grosso che avrebbe incontrato.


    _________________
      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Logo1w10        Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Avatar10

    Contenuto sponsorizzato

      Wasa's sharing projet        - Pagina 21 Empty Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Ven 02 Ott 2020, 00:29