Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 92157 messaggi in 2931 argomenti

Abbiamo 5969 membri registrati

L'ultimo utente registrato è salvatorebove@tiscali.it


    Rimorchiatore Rimor I

    Condividere
    avatar
    Unimog
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Pesci Ratto
    Numero di messaggi : 53
    Data d'iscrizione : 13.01.15
    Età : 45
    Località : Trentino
    Umore : Altalanante!

    Re: Rimorchiatore Rimor I

    Messaggio Da Unimog il Sab 14 Feb 2015, 23:19

    Scusate nell'attesa che mi arrivi l'asse elica mi tiro avanti, c'è qualche procedura particolare per allineare bene le ordinate prima dell'incollaggio?
    Oggi ho fatto la sede per alloggiare i due pacchi batterie ed ho realizzato la staffatura per il coplesso motore riduttore.
    Allego qualche foto così se ho fatto delle cappellate, mi cazziate!
    Questo è il gruppo motore/riduttore che installerò:
    Vista laterale
    foto:

    Vista frontale

    Nelle prossime foto il posizionamento/alloggiamento dei pacchi batterie



    In queste si può vedere il castello porta motore, nulla è stato ancora incollato (aspetto l'asse elica per fare le ultime messe appunto).



    Per questa sera basta così altrimenti vi vizio!! Wink
    avatar
    Unimog
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Pesci Ratto
    Numero di messaggi : 53
    Data d'iscrizione : 13.01.15
    Età : 45
    Località : Trentino
    Umore : Altalanante!

    Re: Rimorchiatore Rimor I

    Messaggio Da Unimog il Mer 25 Feb 2015, 15:58

    Rieccomi, sono ricomparso Wink In questo periodo sono stato un pò preso da altre cose.
    Vorrei chiarirmi alcuni dubbi e come sempre mi affido alla vostra gentilezza e conoscenza.
    Alimurimeta mi aveva elencato i passaggi che esegue lui normalmente e cioè:

    1) listellatura scafo e resinatura interna scafo
    3) levigatura esterno scafo
    4)Laminazione scafo con tessuto di vetro 80gr/mq
    5)leggera carteggiata allo scafo e qundi stuccatura con stucco epossidico
    6)levigatura scafo ad umido, con grana 180-320
    7)mano di fondo spray o stucco spray
    8)levigatura grana 400 e poi si vernicia

    Bene, premetto che utilizzo colori Vallejo Air, vorrei capire le seguenti cose:

    Prima passo la resina epossidica (praticamente su tutte la parti in legno, interne/esterne).
    Lo scafo esterno se messo in opera posando solo un primo fasciame che poi verrà trattato con stucco epossidico, non devo trattarlo anche con la resina epossidica giusto?
    Ultima domanda, il colore Model Air lo do "sopra" alla resina epossidica e nel caso dello scafo esterno sopra allo stucco epossidico, ma il colore ha bisogno di una finitura di protezione? eventualmente meglio utilizzare una vernice trasparente dedicata tipo http://www.rocrimodellismo.com/it/vernici-e-colori/6796-GLOSSY-VARNISH-17-ml.html
    oppure si può trattare con la resina epossidica?
    Vi ringrazio e vi auguro una buona giornata.
    Andrea.
    avatar
    alimurimeta
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Vergine Dragone
    Numero di messaggi : 192
    Data d'iscrizione : 30.01.15
    Età : 40
    Località : salerno
    Umore : a dente di sega

    Re: Rimorchiatore Rimor I

    Messaggio Da alimurimeta il Mer 25 Feb 2015, 16:14

    Ciao andrea, allora cerco di spiegarmi meglio

    Per lo scafo dello smit rotterdam, dinamico e fatto con i listelli ho proceduto resinando prima l'interno. poi ho stuccato lo scafo esterno con dello stucco in pasta per legno/muri. Dopo aver carteggiato e riportato quasi tutto lo scafo esterno a legno, ho dato una mano leggera di resina epossidica allo scafo esternamente che ha formato un corpo unico tra legno e stucco. Poi ho carteggiato con tela smeriglio ad umido per eliminare eventuali bozzetti e colature di resina. Quindi ho spruzzato una mano di stucco spray saratoga, levigato con carta 400. A questo punto lo scafo era liscio come il sederino di un bebé. Ho dato una mano di fondo humbrol n°1 e le mani di colore di finitura sempre della humbrol tutto ad aerografo.
    Non ho aggiunto trasparenti protettivi, poichè i colori sono di per se stessi coriacei e, fidati, non è entrata una goccia d'acqua nello scafo.
    Adesso aspettiamo altri suggerimenti dagli esperti.

    A presto ALIMURIMETA
    avatar
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femminile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 2679
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 59
    Località : Trieste
    Umore : Terribilimente indaffarata

    Re: Rimorchiatore Rimor I

    Messaggio Da Walkyrja il Mer 25 Feb 2015, 18:15

    Andrea, ho racchiuso le tue foto nello spoiler perché erano più di 5.

    Vi prego di postare sempre un massimo di 5 foto per ogni post oppure di racchiuderle nello spoiler se sono più di 5.

    Grazie.


    _________________
         
    avatar
    Unimog
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Pesci Ratto
    Numero di messaggi : 53
    Data d'iscrizione : 13.01.15
    Età : 45
    Località : Trentino
    Umore : Altalanante!

    Re: Rimorchiatore Rimor I

    Messaggio Da Unimog il Mer 25 Feb 2015, 19:09

    Grazie alimurimeta, scusa ma ho sempre paura di fare qualche "porcheria", poi rimediare è sempre una seccatura in più!
    A Walkyria invece chiedo "pardon", non mi sono proprio accorto di aver postato più di 5 foto, forse perché per non scrivere un nuovo messaggio prima che rispondesse qualcuno ho modificato il messaggio. Starò più "all'erta", devo però capire come si usa lo spoiler, adesso vado a leggermelo.

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Rimorchiatore Rimor I

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Dom 25 Giu 2017, 03:57