Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

» Nuovo cantiere Royal Caroline
Ieri alle 17:48 Da Walkyrja

» Nave Romana Hachette - Diario di Costruzione Capitan Mattevale
Ieri alle 14:37 Da Capitan Mattevale

» STAD AMSTERDAM
Sab 19 Mag 2018, 18:04 Da IGianni Giordano

» La Belle 1684 scala 1/24 piani ANCRE cantiere di grisuzone
Ven 18 Mag 2018, 20:01 Da luigi migliaccio

»  Wasa's sharing projet
Gio 17 Mag 2018, 08:46 Da JACK SPARROW 53

» May Flower
Mer 16 Mag 2018, 19:41 Da geppo

» Costruiamo la Nave Romana Quinquereme ?
Dom 13 Mag 2018, 22:01 Da Giorgio 45

» Stella Polare - Hachette
Dom 13 Mag 2018, 07:41 Da Walkyrja

» corazzata veloce Italia
Ven 11 Mag 2018, 15:55 Da geppo

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 95345 messaggi in 3072 argomenti

Abbiamo 6201 membri registrati

L'ultimo utente registrato è eziolegno


    Wasa's sharing projet

    Condividi
    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 626
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 72
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da Giorgio 45 il Mar 09 Gen 2018, 14:15

    Si Bruno,
    il fasciame in tiglio fa parte dell’ opera viva che andrà interamente dipinta.

    La tua coffa, ben realizzata, è quella del kit della DeA, ma l’originale è completamente diverso e per conoscere il mio pensiero puoi andare su questo link:

    http://modellistinavali.forumattivo.com/t3516p1025-costruiamo-la-nave-romana-quinquereme

    Buon Vento

    Giorgio45
    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 626
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 72
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da Giorgio 45 il Ven 19 Gen 2018, 22:59

    Tredicesimo step (terza parte)

    Terminata la posa del secondo fasciame ad eccezione del fasciame al di sopra del ponte di coperta

    Inserito il fasciame mancante sopra e sotto i sabordi e pressato con l’aiuto di mini mollette



    Inizia la levigatura



    Passato il turapori alla nitro; vecchio metodo che permette di indurire la “peluria” residua del legno e migliorare la levigatura finale … anche se definito incolore cambia la tonalità del legno trattato che assume quello di “legno bagnato”


     
    Il tutto da rifinire ulteriormente con la levigatura ritoccando, dove necessita, anche la pittura interna dei sabordi

    La lucentezza scompare con la levigatura

    Asportazione dei falsi incintoni






    L’ inserimento degli  incintoni sarà argomento del prossimo step

    Buon Vento

    Giorgio45
    avatar
    JACK SPARROW 53
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Pesci Serpente
    Numero di messaggi : 400
    Data d'iscrizione : 17.06.17
    Età : 65

    Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da JACK SPARROW 53 il Ven 19 Gen 2018, 23:28

    Ciao Giorgio45
    Ottimo lavoro

    luca72pi
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Scorpione Ratto
    Numero di messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 23.04.17
    Età : 45
    Località : Modena

    Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da luca72pi il Sab 03 Feb 2018, 11:24

    buongiorno a tutti ragazzuoli!
    E' un pochino che non scrivo ma ci sono:vi seguo e sto raccogliendo materiale per il mio modello personalizzato;)
    Nel navigare e cercare immagini, ho scovato una foto che mostra un foro rettangolare, che la DeA suggeriva circolare(ed era stato battezzato scherzosamente la latrina).
    [url=https://servimg.com/view/19690253/2]
    e lo stesso foro lo ritroviamo pure nella foto postata da Alessandro Perilli a pag 1 di questo forum.
    Voi che ne dite?Mi sà che lo aggiungerò nei particolari del mio modello.
    Ora che hò un pochino più di tempo e sopratutto ora che sono riuscito a reperire il rovere(finalmente!!!!!)comincerò il mio modello avanzato.
    Quindi quando posterò le immagini del mio lavoro, vorrò assolutamente un giudizio imparziale da parte di tutti voi che siete i miei maestri.Io non hò la vostra esperienza, il vaso è il secondo modello che costruisco..... speriamo bene.

    Ciao a tutti e buon cantiere Wink

    cervotto
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Cancro Tigre
    Numero di messaggi : 575
    Data d'iscrizione : 29.12.14
    Età : 79

    Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da cervotto il Sab 03 Feb 2018, 13:06

    Il foro circolare che mette la DeA non si vede sulla nave vera, poi sarebbe coperto dalle statue (in rosso) quindi non ha senso farlo. Più sotto vi è la losca per il timone, che nel modello dovresti fare un poco più rettangolare, comunque procedi come credi meglio perché la nave ha varie imperfezioni. Il povero Hybertson aveva intenzione di fare delle modifiche ma il re le vietò categoricamente perché voleva la nave "SUBITO" per fare guerra alla Danimarca.

    luca72pi
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Scorpione Ratto
    Numero di messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 23.04.17
    Età : 45
    Località : Modena

    Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da luca72pi il Sab 03 Feb 2018, 14:07


    questa è l'immagina della DeA e queste sono le immagini trovate

    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 626
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 72
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da Giorgio 45 il Sab 03 Feb 2018, 14:42

    Ciao Luca72pi

    Ben arrivato … scrivi: “Nel navigare e cercare immagini, ho scovato una foto che mostra un foro rettangolare, che la DeA suggeriva circolare(ed era stato battezzato scherzosamente la latrina)”

    In wasa report italian qui sotto trovi molte foto
    file:///C:/Users/User/Desktop/Modellismo/FOTO/(Wasa)%201-65/wasa%20report%20italian.html
    in particolare osserva la 22 – 47 – 78 – 79 – 109 – 311.

    Anche i disegni del museo non evidenziano nessun foro per cui si potrebbe pensare ad una stretta nicchia rettangolare, profonda dai 10 ai 20 centimetri, atta a favorire l’ inserimento del timone … l’impressione del foro verrebbe fuori da un gioco d’ ombre, mentre la DeA ci inserisce la barra del timone che, nel disegno è posizionata chiaramente altrove.

    Buon Vento
    Giorgio45
    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 626
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 72
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da Giorgio 45 il Dom 11 Feb 2018, 09:01

    Tredicesimo step (quarta parte)
    Il lavoro procede anche se lentamente …

    di routine la preparazione dell’ opera viva con stucco, turapori, levigatura, poi ancora turapori e levigatura fino ad ottenere una superficie liscia; seguirà la preparazione di fondo e poi il colore


     
    Posizionamento  della chiglia e del dritto di poppa  con ritocchi di stucco, turapori e levigatura in attesa di dare il colore



    … modificato, come da disegno, il dritto di poppa … nella parte bassa si perderà parzialmente la visione dopo aver passato il colore … in alto risalteranno i rinforzi  sul dritto di poppa e il piccolo scasso al disopra che è stato precedentemente discusso.






    Rimane da posizionare lo sperone in quanto la prua non è stata ancora affrontata dalla DeA; certo visto il fascicolo 104 in cui la DeA, finalmente, fa intravedere il “suo gioiello” … l’opera morta interamente dipinta in marrone chiaro (vedi istruzioni segnalate con freccia rossa) … nessun legno in vista … neanche il consiglio del mordente … tutti gli inserti in metallo grezzo posizionati e dipinti in tinta con la stessa vernice coprente senza accenno alle decorazioni presenti sull’ originale … si è vergognata del legno fornito o hanno dimenticato la sua bellezza?

    Visti i tipici colori nordici delle statue e delle decorazioni, accesi e netti, eliminare la naturale tinta del legno mi fa sembrare il tutto un carro di carnevale! … così rimane un modello brutto e mal realizzato dalla DeA; basta confrontarlo con il datato Wasa della Billing Boats Aps “BB490” che sbaglia solo per il colore (celeste e non rosso).





    Buon Vento
    Giorgio45

    luca72pi
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Scorpione Ratto
    Numero di messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 23.04.17
    Età : 45
    Località : Modena

    Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da luca72pi il Dom 11 Feb 2018, 09:21

    buongiorno a tutti
    Giorgio ottimo lavoro,stai procedendo alla grande!!! guardando il tuo lavoro e il mio,ricordo perché volevo fare modellismo in arsenale :( .... non sono bravo come te e che noia listellare.
    Volevo chiedere un favore:per piacere qualcuno può postare una foto della prua del proprio modello ? Ho alcune difficolta con la disposizione dei listelli.Sono partito con 1 listello completo e non rastremato dal secondo ponte dei cannoni, gli hò dato la giusta curvatura (credo e spero) ma ora mi trovo che, per non far prendere strane torsioni al listello, devo rastremare sia sotto che sopra a questo listello.Essendo il primo fasciame, quindi sarà rivestito con il secondo, non ci sono problemi ma i problemi ci saranno nel secondo. Quindi vi chiedo gentilmente un piccolo aiuto.
    Grazie in anticipo della vostra pazienza e della vostra esperienza condivisa

    Luca
    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 626
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 72
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da Giorgio 45 il Dom 11 Feb 2018, 14:23

    Luca,
    grazie per il tuo apprezzamento,
    hai perfettamente ragione, oltre un certo punto le torsioni diventano eccessive e risulta impossibile seguire le istruzioni, se poi aggiungi i mini listelli lunghi solo 30 centimetri … ecco perché ho deciso per un unico listello lungo per realizzare il primo fasciame ma anche così facendo ho dovuto modificare l’ approccio che puoi vedere scorrendo il mio lavoro … comunque ti invio questa foto contrastata del secondo fasciame che rispecchia quanto fatto anche sul primo sperando che possa esserti utile.



    La variante parte da cm. 0,5 - 1 al di sotto della linea di galleggiamento; la parte superiore è realizzata con legno di pero, facilmente distinguibile dal chiaro tiglio.

    Buon Vento
    Giorgio45

    luca72pi
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Scorpione Ratto
    Numero di messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 23.04.17
    Età : 45
    Località : Modena

    Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da luca72pi il Dom 11 Feb 2018, 16:55

    grazie mille Giorgio della gentilezza, proverò a fare un bel lavoro Wink
    Ah dimenticavo, anche lo sperone è di semplice compensato verniciato di marrone.Nessun listello incrociato,nessun riscontro con la vera nave..... sono deluso dalla qualità!
    Appena riuscirò ad arrivare allo sperone, farò le modifiche che hò già programmato e visionato dalle foto della vera nave.

    Luca
    avatar
    JACK SPARROW 53
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Pesci Serpente
    Numero di messaggi : 400
    Data d'iscrizione : 17.06.17
    Età : 65

    Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da JACK SPARROW 53 il Lun 12 Feb 2018, 15:40

    Ciao Giorgio 45 amico mio
    bel lavoro ottimo direi ! Solo che quel colore marrone chiaro , come si dice a ...Roma .. nun se po proprio vede .... cambialo !! per favore ...!! Per le statue in legno una domanda ...perdona la mia ignoranza ... le statue in legno, rimangono in legno oppure sono da verniciare color oro ? Se lo desideri , se sono da colorare in color oro , portale da me che le facciamo insieme ..!!!
    Buon vento
    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 626
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 72
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da Giorgio 45 il Lun 12 Feb 2018, 17:19

    Ciao Jack,
    il colore marrone chiaro  è quello proposto dalla DeA  e anche per me nun se po proprio vede

    … per le statuine in legno magari fossero dipinte in oro!

    Posto alcune foto esplicative












    Buon Vento


    Giorgio45
    avatar
    JACK SPARROW 53
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Pesci Serpente
    Numero di messaggi : 400
    Data d'iscrizione : 17.06.17
    Età : 65

    Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da JACK SPARROW 53 il Lun 12 Feb 2018, 19:01

    Però color oro c'è ne è ... dalle foto che vedo potresti usare anche dei colori a smalto , ce ne sono di ottimi della GUNZE o Mister color... (vedi quell'opuscolo che hai preso in negozio...) ...
    Ciao
    Buon vento

    luca72pi
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Scorpione Ratto
    Numero di messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 23.04.17
    Età : 45
    Località : Modena

    Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da luca72pi il Dom 18 Feb 2018, 14:04

    buongiorno a tutti
    sò che è solo il primo fasciame,ma io guardo il mio lavoro in vista del secondo fasciame.Credo di avergli dato la giusta curvatura ai primi listelli.
    Il lavoro prosegue lentamente..... ma prosegue Smile
    buon vento a tutti

    Luca

    luca72pi
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Scorpione Ratto
    Numero di messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 23.04.17
    Età : 45
    Località : Modena

    Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da luca72pi il Dom 18 Feb 2018, 14:09

    dimenticavo le foto del mio lavoro :(
    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 626
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 72
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da Giorgio 45 il Dom 18 Feb 2018, 15:03

    Giusto Luca 72 prevedere in anticipo la linea del fasciame che è sempre concava e più alta a poppa rispetto alla prua come hai fatto.
    Nel Wasa segue abbastanza fedelmente la linea dei ponti e se non è un artefatto fotografico, nel punto segnato con freccia rossa, potrebbe essere troppo alto.



    Buon Vento
    Giorgio45
    avatar
    Giansalis
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Leone Capra
    Numero di messaggi : 205
    Data d'iscrizione : 30.08.14
    Età : 62
    Località : Fosdinovo (MS)

    Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da Giansalis il Dom 18 Feb 2018, 19:31

    Ciao Giorgio,
    sto mettendo da parte i numeri del Wasa mentre porto avanti il cantiere della Sovrana e non nascondo la preoccupazione per quel che mi aspetta!
    Mi riferisco in particolare non alla costruzione della struttura, ma alla pitturazione di tutte quelle minutissime figure di cui credo non riuscirò a vederne una dignitosa fine. La domanda a questo punto è: " ma le ultime foto che hai postato sono riferite a figure che hai già dipinto o alle foto della DeA?"
    Se è opera tua devo farti degli sconfinati complimenti, neanche un miniaturista di professione saprebbe fare di meglio!!!.
    In quanto a Luca condivido pienamente con te, Giorgio, riguardo la linea del ponte ma voglio anche dire a Luca che nell' eventualità la differenza di parallelismo nel punto indicato da Giorgio con la freccia rossa non è molta e quindi correggibile in corso d' opera.
    Buon lavoro a tutti.

    luca72pi
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Scorpione Ratto
    Numero di messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 23.04.17
    Età : 45
    Località : Modena

    Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da luca72pi il Dom 18 Feb 2018, 20:48

    Allora....che dire.... avete perfettamente ragione.stavo per fare la foto nel fianco sinistro ma aveva ancora gli spilli per tenere fermi i listelli e hò preferito fotografe il fianco destro.Avete perfettamente ragione,2 listelli si sono leggermente alzati da quelli sotto, provocando il difetto.Un colpo di cutter e tutto mi sembra ok.
    Grazie per il vostro consiglio, non hò ancora il vostro occhio Wink

    Luca
    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 626
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 72
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da Giorgio 45 il Dom 18 Feb 2018, 23:06

    Ciao Giancarlo, magari fosse opera del mio lavoro … sono gli originali restaurati esposti al museo.

    Non oso ancora pensare alla pittura … la temo moltissimo.

    Buon Vento
    Giorgio45
    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 626
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 72
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da Giorgio 45 il Mer 21 Feb 2018, 23:51

    Tredicesimo step (quinta parte)

    Non nascondo l’ impegno necessario per la realizzazione a palella della giunzione degli incintoni eseguiti con la fresatrice essendo riuscito a ideare un tutore auto-costruito adeguato per velocizzare il lavoro come fatto per le rastremature  eseguite in serie, simile alla morsa rastrema listelli della Mantua , ma realizzata con legno di recupero.

    L’incastro a palella si vede, dalle foto del Wasa, è usato negli incintoni e sporadicamente anche lungo il fasciame normale però non sono riuscito a identificarne il numero e la posizione per cui ho preferito riservarlo ai soli incintoni in modo random ossia casuale infatti questi particolari sono assenti, come la chiodatura, sui piani del museo.

    Siamo in un periodo storico dove non sono ancora presenti disegni di cantiere e tutto viene fatto secondo l’ esperienza e le conoscenze dei maestri d’ ascia con molte varianti.

    esempio di giunzione dal Wasa



    Gli incintoni in pero di mm. 2 x 5 si adattano ad incastro … ulteriore difficoltà, oltre all’ inserimento, la bombatura a prua superata con la tecnica di modellamento del legno bagnato su tutore e successiva asciugatura a temperatura ambiente (il pero è facilmente modellabile anche se lasciato a lungo in acqua spesso si deforma); metodo messo in pratica precedentemente anche con i listelli da mm. 1 di spessore … combinato e migliorato con la successiva “piegatura a mano” quando il legno è ancora umido, indispensabile per “aggiustare” la piegatura eseguita con il tutore e imprimere, quando necessario, quelle torsioni che permettono una migliore aderenza al primo fasciame senza esercitare pressioni o forzature e … più aumenta lo spessore più le difficoltà si moltiplicano.

    Ho letto tante avvertenze contro l’uso del legno bagnato ma non ho mai riscontrato alcun problema … del resto molti di noi usano colle (vinavil) e colori ad acqua senza andare incontro a problemi o in immersione per dare colore come ha illustrato Cervotto, inoltre molti mobili e strumenti musicali, vengono realizzati con legno immerso in acqua per decenni o secoli e le vecchie traversine in legno dei treni, sottoposte a innumerevoli precipitazioni atmosferiche e vari sbalzi climatici, sembrano risentirne molto poco.

    scafo in fase di completamento







    Buon Vento
    Giorgio45
    avatar
    pietro bollani
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschile Pesci Tigre
    Numero di messaggi : 2185
    Data d'iscrizione : 17.09.10
    Età : 56
    Località : castel san giovanni PC

    Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da pietro bollani il Gio 22 Feb 2018, 07:45

    Bel lavoro davvero !!
    L' unico difetto che ci trovo è (forse) l' eccessivo allineamento verticale delle palelle, quasi sulla stessa linea, rispetto la foto che hai postato come esempio dove la distanza tra palella e palella è di all' incirca lo spazio di un sabordo.
    Comunque bel lavoro !!
    avatar
    JACK SPARROW 53
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Pesci Serpente
    Numero di messaggi : 400
    Data d'iscrizione : 17.06.17
    Età : 65

    Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da JACK SPARROW 53 il Gio 22 Feb 2018, 20:34

    Grande lavoro , veramente ottimo Giorgio , gli incastri sono quasi perfetti vista poi la curvatura dello scafo , ed anche in considerazione della durezza del legno di pero ... Shocked

    Buon vento
    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 626
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 72
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da Giorgio 45 il Mar 27 Mar 2018, 17:03

    Grazie a tutti per la visita ... Grazie Pietro … si può sempre migliorare … una piccola svista di programmazione … ma arrivarci non è stato semplice dovendo preventivamente ideare l’ alloggio ad incastro per l’ inserimento degli incintoni, lunghi circa 11 centimetri, altrimenti si correva il rischio di “perdere” l’ armonia del loro andamento concavo da prua a poppa …

    Tredicesimo step (sesta parte)

    Il tagliamare della DeA è a “cerchio”, in realtà, sull’ originale, c’è l’accenno di una carenatura che ho realizzato con un “riempimento” per mezzo di listelli in tiglio (12 step – parte prima).

    Ovviamente la DeA si è “dimenticata”, sempre a prua, la parte esterna della scassa del piede dell’albero di bompresso, un piccolo pezzo di mm. 10 x 14 con un foro centrale (fatto più piccolo del diametro del bompresso in quel punto) per il passaggio dell’ albero per non parlare della zona soprastante che è totalmente diversa … rendendo ad arco di cerchio una zona che ha uno sviluppo da trapezio equilatero.

    Azzerata l’ impostazione della DeA e interamente progettato il ponte di prua usando il vecchissimo ma efficace metodo dei riempimenti in legno tenero che saranno poi opportunamente ricoperti.

    Da notare anche il rinforzo sempre a prua (omesso dalla DeA) “delle tavole d’ ispessimento che si trovano nella traiettoria dell’ ancora” che si allineano allo spessore degli incintoni.

    Ennesima levigatura e mano di turapori...

    prua con le modifiche della parte superiore rispetto a quanto impostato dalla DeA



    particolare delle assi di d’ ispessimento che si trovano nella traiettoria dell’ ancora



    viste a volo d’ uccello di poppa a di prua





    poppa



    Realizzato lo scafo, la parte tutto sommato più facile … ora inizia il bello con rifacimenti e modifiche che necessitano continue riprogettazioni.
    A breve l’ ultimo incintone (con il fasciame esterno e interno) fino al1 corrimano che sono al di sopra del ponte di coperta, il ponte di prua, lo sperone, la piattaforma della polena (che la DeA semplifica con una tavoletta di compensato tagliata a laser) il timone che non è una semplice tavola piatta e via di seguito… argomenti dei prossimi steps che richiederanno attente ricostruzioni.

    Buon Vento
    Giorgio45
    avatar
    JACK SPARROW 53
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Pesci Serpente
    Numero di messaggi : 400
    Data d'iscrizione : 17.06.17
    Età : 65

    Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da JACK SPARROW 53 il Mar 27 Mar 2018, 21:49

    Cavoletti Giorgio
    Quanta precisione nei dettagli e nei termini! Mi gira la testa.... che dire
    Bravo complimenti... stai facendo rabbrividire la DeA ... mi sa che o ti sssumeranno come consulente oppure... ti ci ... manderanno.... Evil or Very Mad Shocked :

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Wasa's sharing projet

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mer 23 Mag 2018, 05:40