Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Modellisti Navali

Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 103796 messaggi in 3420 argomenti

Abbiamo 6514 membri registrati

L'ultimo utente registrato è rigarik


    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ...

    cantierimodellinavali
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschio Leone Cane
    Numero di messaggi : 3626
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 62
    Località : Roma
    Umore : Mhhh ... vediamo un pò, oggi ...

    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Empty Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ...

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Mar 06 Set 2016, 10:26

    Questa estate sono stato in un posto di mare dove sfortunatamente per loro non hanno un porticciolo,
    l'unico porto che hanno che loro chiamano "a secco" è la spiaggia.
    Curiosando un pò in giro scopro che le barche dei pescatori da quelle piccole a quelle più grandi
    non hanno scafi particolarmente "lisci".
    Guardate un pò quì:

    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Barca_20

    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Barca_17

    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Barca_21

    -  segue  -


    _________________
    marco  Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Profil12
    cantierimodellinavali
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschio Leone Cane
    Numero di messaggi : 3626
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 62
    Località : Roma
    Umore : Mhhh ... vediamo un pò, oggi ...

    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Empty Re: Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ...

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Mar 06 Set 2016, 10:37

    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Barca_22

    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Barca_24

    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Barca_23

    Per quanto sopra, cari modellisti navali neofiti, se volete intraprendere questo hobby
    potete tranquillamente iniziare con una imbarcazione tipo queste,
    così se lo scafo non sarà perfetto andrà bene lo stesso! Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... 993409


    _________________
    marco  Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Profil12
    Laerte
    Laerte
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Vergine Scimmia
    Numero di messaggi : 1796
    Data d'iscrizione : 29.09.11
    Età : 64
    Località : TREVISO
    Umore : Ferreo

    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Empty Re: Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ...

    Messaggio Da Laerte il Mar 06 Set 2016, 11:02

    Come sempre Marco ci da degli esempi ad hoc!
    Grazie, maestro, anche i neofiti ora sono in debito con te (per inciso, che paese è?)
    Un fraterno e modellistico abbraccio,
    Buon Vento,
    Laerte


    _________________
    NAVIS BONA DICITVR NON QVAE PRAETIOSIS COLORIBVS PICTA EST NEC CVI ARGENTEVM AVT AUREVM ROSTRVM EST, NEC CVIVS TVTELA EBORE CAELATA EST,NEC QVAE FISCIS ATQVE OPIBVS REGIS PRESSA EST,SED STABILIS ET FIRMA,ET IVNCTVRIS AQVAM EXCLVDENTIBVS SPISSA,AD FERENDVM INCVRSVM
    MARIS SOLIDA,GVBERNACVLO PARENS,VELOX ET NON SENTIENS VENTVM
    (Seneca - Epistola LXXVI)

    Una buona nave,dicono,non è quella dipinta con colori preziosi,con un rostro d'argento o d'oro,con l'immagine protettrice scolpita in avorio,oppure carica di tesori e di altre regali ricchezze,ma è la nave ben equilibrata e solida,con giunture saldamente connesse che non lasciano penetrare l'acqua,forte ai violenti colpi del mare,docile al timone,veloce e stabile al vento.

    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Logo1g10
    cantierimodellinavali
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschio Leone Cane
    Numero di messaggi : 3626
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 62
    Località : Roma
    Umore : Mhhh ... vediamo un pò, oggi ...

    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Empty Re: Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ...

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Mar 06 Set 2016, 12:37

    Laerte, Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... 1797121881

    ... (per inciso, che paese è?) ...

    Marina di Patti (ME)


    _________________
    marco  Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Profil12
    Laerte
    Laerte
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Vergine Scimmia
    Numero di messaggi : 1796
    Data d'iscrizione : 29.09.11
    Età : 64
    Località : TREVISO
    Umore : Ferreo

    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Empty Re: Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ...

    Messaggio Da Laerte il Mar 06 Set 2016, 13:02

    Ho avuto le stesse mistiche visioni nel passato principalmente a Cefalù (PA), all'Arenella (PA) ed in innumerevoli altri porticcioli sia dell'Adriatico che del Tirreno e posso confermare che raramente le piccole e medie imbarcazioni in legno dei pescatori hanno scafi levigati. Numerose sono "levigate" da decine di strati di pittura sovrapposti ma niente di più... Si può quindi presumere che anche nell'antichità fosse tale la regola, probabilmente anche su unità maggiori sia mercantili che da guerra.
    Buon Vento,
    Laerte


    _________________
    NAVIS BONA DICITVR NON QVAE PRAETIOSIS COLORIBVS PICTA EST NEC CVI ARGENTEVM AVT AUREVM ROSTRVM EST, NEC CVIVS TVTELA EBORE CAELATA EST,NEC QVAE FISCIS ATQVE OPIBVS REGIS PRESSA EST,SED STABILIS ET FIRMA,ET IVNCTVRIS AQVAM EXCLVDENTIBVS SPISSA,AD FERENDVM INCVRSVM
    MARIS SOLIDA,GVBERNACVLO PARENS,VELOX ET NON SENTIENS VENTVM
    (Seneca - Epistola LXXVI)

    Una buona nave,dicono,non è quella dipinta con colori preziosi,con un rostro d'argento o d'oro,con l'immagine protettrice scolpita in avorio,oppure carica di tesori e di altre regali ricchezze,ma è la nave ben equilibrata e solida,con giunture saldamente connesse che non lasciano penetrare l'acqua,forte ai violenti colpi del mare,docile al timone,veloce e stabile al vento.

    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Logo1g10
    cantierimodellinavali
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschio Leone Cane
    Numero di messaggi : 3626
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 62
    Località : Roma
    Umore : Mhhh ... vediamo un pò, oggi ...

    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Empty Re: Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ...

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Mar 06 Set 2016, 13:21

    ... Si può quindi presumere che anche nell'antichità fosse tale la regola, probabilmente anche su unità maggiori sia mercantili che da guerra ...

    in linea di massima si potrebbe pensare che tutto ciò che non era sotto la corona fosse un pò tutto così,
    quando praticamente ci sono pochi danari.
    Al contrario invece, quando c'è ricchezza ... ci sono gli scafi levigati e tirati a lucido ...!


    _________________
    marco  Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Profil12
    gil hardy
    gil hardy
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschio Toro Gatto
    Numero di messaggi : 34
    Data d'iscrizione : 20.09.14
    Età : 57
    Località : valmadrera (LC)

    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Empty Re: Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ...

    Messaggio Da gil hardy il Mar 06 Set 2016, 20:11

    non sono d'accordo sul fatto che il fasciame dei modelli dei velieri possano essere irregolari. lo dico tutta l'umiltà di chi inizia ora e non ha ancora realizzato un bel niente. parto per questa affermazione da quello che è (tra i molti) il mio hobbies principale, vale a dire i bonsai. nell'ambiente bonsaistico si è discusso molto di una questione simile, vale a dire..è corretto realizzare piante con una forma perfetta quando in natura le piante crescono spesso con delle imperfezioni ? la risposta a questo quesito è si perché cerchiamo di riproporre in piccolo quello che è il meglio che in molti casi produce la natura. quindi facendo un parallelo forse un po' azzardato dovremmo riprodurre una imbarcazione "bella" . realizzata per bene e non copiare eventuali difetti presenti nelle barche fotografate più sopra. scusate l'ardire rispetto a voi, modellisti esperti No
    Walkyrja
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femmina Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 4087
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 62
    Località : Trieste
    Umore : Un po' annoiata

    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Empty Re: Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ...

    Messaggio Da Walkyrja il Mar 06 Set 2016, 20:31

    Un po' sono d'accordo con Gil, ma il punto cruciale secondo me è che; noi cerchiamo di fare i nostri modelli nel miglior modo possibile, e cerchiamo la perfezione su scale 1:80, 1:70,... ora, se aumentassimo lo zoom dei nostri lavori, vedremmo che i difetti ci sarebbero eccome, tali a e quali a quelli veri. Se lasciassimo i lavori in maniera dozzinale, ingrandendo con lo zoom in scala 1:1 i nostri lavori sarebbero impossibilitati di galleggiare o perlomeno navigare Marco.

    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... 346837


    _________________
    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Logo1w10      Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Avatar10
    gil hardy
    gil hardy
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschio Toro Gatto
    Numero di messaggi : 34
    Data d'iscrizione : 20.09.14
    Età : 57
    Località : valmadrera (LC)

    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Empty Re: Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ...

    Messaggio Da gil hardy il Mar 06 Set 2016, 20:46

    in effetti se al posto di aumentare lo zoom dei "nostri"lavori riduciamo quello delle barche fotografate più sopra i difetti spariscono

    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Barca_10
    cantierimodellinavali
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschio Leone Cane
    Numero di messaggi : 3626
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 62
    Località : Roma
    Umore : Mhhh ... vediamo un pò, oggi ...

    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Empty Re: Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ...

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Mar 06 Set 2016, 20:54

    Massimo,

    ... non sono d'accordo sul fatto che il fasciame dei modelli dei velieri possano essere irregolari ...

    non ho detto questo, se leggi bene il titolo del topic ... "Levigare accuratamente lo scafo? Si, ma non sempre ..."
    come vedi sono d'accordo su il levigare accuratamente ma dico anche che non è sempre così ed ho dimostrato.

    ... dovremmo riprodurre una imbarcazione "bella" . realizzata per bene e non copiare eventuali difetti presenti nelle barche fotografate più sopra ...

    su questo invece non sono d'accordo, la missione del modellista è quella di riprodurre in scala ridotta l'oggetto reale,
    se il reale ha delle imperfezioni tali imperfezioni devono essere riprodotte, realizzare un modello bello è un'altra cosa.

    Giulia,


    ... Se lasciassimo i lavori in maniera dozzinale, ingrandendo con lo zoom in scala 1:1 i nostri lavori sarebbero impossibilitati di galleggiare o perlomeno navigare Marco ...

    similarmente quanto detto a Massimo ribadisco soltanto il concetto: se l'originale ha il difetto io come modellista riproduco il difetto.
    Ovviamente parlando di scale tutto è relativo, una barca del tipo di quelle pubblicate in scala 1:80 l'irregolarità si vedrà appena,
    diverso è se la stessa barca la fai in scala 1:10!


    _________________
    marco  Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Profil12
    pietro bollani
    pietro bollani
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschio Pesci Tigre
    Numero di messaggi : 2206
    Data d'iscrizione : 17.09.10
    Età : 58
    Località : castel san giovanni PC

    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Empty Re: Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ...

    Messaggio Da pietro bollani il Mar 06 Set 2016, 21:03

    gil hardy ha scritto:non sono d'accordo sul fatto che il fasciame dei modelli dei velieri possano essere irregolari.... Nell'ambiente bonsaistico si è discusso molto di una questione simile, vale a dire..è corretto realizzare piante con una forma perfetta quando in natura le piante crescono spesso con delle imperfezioni ?


    Non sono esperto di bonsai e non mi aventurerò in un argomento simile, ma sono d' accordo con la prima parte dell' intervento di Massimo anche se da un punto di vista differente ovvero: il rapporto in scala.
    E' evidente che un oggetto mediamente grande come una barca abbia dei difetti di costruzione dati anche dal materiale con cui è costruita, ma le imperfezioni, che sono ben evidenti nelle foto, in scala che incidenza avrebbero ? Decimi ? O magari anche centesimi... A mio avviso sarebbero così piccole da non vedersi per niente, a meno di non fare una riproduzione quasi pari al vero, in scala 1/5 ad esempio.

    Subentrano poi altre considerazioni sulla "idealizzazione" del modello; un esempio per tutti: la Victory ha il lato di sinistra diverso dal lato di dritta, deformazione della nave dovuta all' età, ai danni riportati, alle ricostruzioni frettolose ?
    Non importa adesso il motivo, ma nessuno si sognerebbe mai di riprodurre questo particolare... Almeno credo !!!

    Insomma credo che su un modello, prima di ogni altra cosa, sia da guardare la scala alla quale lo si riproduce... Poi sul legno, non ho mai usato una carta abrasiva superiore alla 400... Magari mi contraddico da solo, bhooo !!
    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... 987893

    p.s. Ho scritto l' intervento in contemporanea a quello di Marco e di Giulia, alcune cose sembrano una ripetizione dei loro concetti, ma siccome ho impiegato molto tempo a scriverli, li posto ugualmente !!
    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... 346837
    IGianni Giordano
    IGianni Giordano
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Toro Ratto
    Numero di messaggi : 2783
    Data d'iscrizione : 11.02.12
    Età : 84
    Località : Genova
    Umore : allegro

    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Empty Re: Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ...

    Messaggio Da IGianni Giordano il Mar 06 Set 2016, 22:29

    Avete fatto dei profondi discorsi. Non è che ho capito molto bene cosa volevate dire. Poi ci sono entrati anche gli alberi nani ed allora ho cominciato a capire che forse avevo sbagliato sito.
    Sono un emerito pasticcione che fa i suoi modelli di istinto ridisegnando quasi tutta la nave quando trovo solo parte dei disegni. Uso il materiale che trovo e , molte volte, utilizzo oggetti o parte degli stessi trovati in ogni dove. Alla fine faccio un modello che si discosta anche parecchio dal reale.
    Ma allora perchè piacciono alla maggior parte delle persone? Mi dicono che si vede che sono artigianali e fatti con passione a differenza di tanti altri fatti con grande precisione e maestria.
    Devo farmi coraggio e distruggere quelli che sono ancora nel laboratorio.
    pietro bollani
    pietro bollani
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschio Pesci Tigre
    Numero di messaggi : 2206
    Data d'iscrizione : 17.09.10
    Età : 58
    Località : castel san giovanni PC

    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Empty Re: Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ...

    Messaggio Da pietro bollani il Mer 07 Set 2016, 00:24

    IGianni Giordano ha scritto:...Devo farmi coraggio e distruggere quelli che sono ancora nel laboratorio.

    Ma Gianni, non ti farai venire una crisi esistenziale solo per le nostre elucubrazioni ? Si parla solo di modellismo, in senso lato...
    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... 169917
    cantierimodellinavali
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschio Leone Cane
    Numero di messaggi : 3626
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 62
    Località : Roma
    Umore : Mhhh ... vediamo un pò, oggi ...

    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Empty Re: Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ...

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Mer 07 Set 2016, 09:09

    ... Si parla solo di modellismo, in senso lato...

    ma molto mooolto a lato ...
    in genere queste cose sono popolarmente chiamate p***e mentali!
    E' giusto "pour parler"  Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... 169917


    _________________
    marco  Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Profil12
    Laerte
    Laerte
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Vergine Scimmia
    Numero di messaggi : 1796
    Data d'iscrizione : 29.09.11
    Età : 64
    Località : TREVISO
    Umore : Ferreo

    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Empty Re: Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ...

    Messaggio Da Laerte il Mer 07 Set 2016, 19:36

    Mi reintroduco per fare un breve commento... Non ho mai voluto dire (così come Marco) che si debbano fare modelli malandati, io sono di quelli che amano il realismo ma "bello"! Giustissimi i ragionamenti sulla scala, bello il paragone con gli "alberelli", amiamo le opere "artigianali" di Gianni (riprenditi, che sono capolavori di artigianato e di fantastica bravura)... Quindi tutti d'accordo, no? Ognuno poi può fare i suoi modelli come gli pare o come gli riesce meglio, importante è sempre divertirsi e provare piacere di quello che facciamo.
    Buon Vento!!!
    Laerte


    _________________
    NAVIS BONA DICITVR NON QVAE PRAETIOSIS COLORIBVS PICTA EST NEC CVI ARGENTEVM AVT AUREVM ROSTRVM EST, NEC CVIVS TVTELA EBORE CAELATA EST,NEC QVAE FISCIS ATQVE OPIBVS REGIS PRESSA EST,SED STABILIS ET FIRMA,ET IVNCTVRIS AQVAM EXCLVDENTIBVS SPISSA,AD FERENDVM INCVRSVM
    MARIS SOLIDA,GVBERNACVLO PARENS,VELOX ET NON SENTIENS VENTVM
    (Seneca - Epistola LXXVI)

    Una buona nave,dicono,non è quella dipinta con colori preziosi,con un rostro d'argento o d'oro,con l'immagine protettrice scolpita in avorio,oppure carica di tesori e di altre regali ricchezze,ma è la nave ben equilibrata e solida,con giunture saldamente connesse che non lasciano penetrare l'acqua,forte ai violenti colpi del mare,docile al timone,veloce e stabile al vento.

    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Logo1g10
    cantierimodellinavali
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschio Leone Cane
    Numero di messaggi : 3626
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 62
    Località : Roma
    Umore : Mhhh ... vediamo un pò, oggi ...

    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Empty Re: Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ...

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Mer 07 Set 2016, 20:34

    ...  importante è sempre divertirsi e provare piacere di quello che facciamo ...

    Parole Sante


    _________________
    marco  Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Profil12
    Valter Cirillo ADAMI
    Valter Cirillo ADAMI
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Pesci Serpente
    Numero di messaggi : 153
    Data d'iscrizione : 12.01.16
    Età : 67
    Località : genova
    Umore : dipende da spore pollini e VOC

    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Empty Re: Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ...

    Messaggio Da Valter Cirillo ADAMI il Gio 08 Set 2016, 22:51

    Buona sera amici,
    metto volentieri il naso in questa discussione perché mi calza a pennello. Sará l'unico escamotage al quale aggrapparmi per giustificare i risultati dei miei prossimi lavori che mostreró. E questo appiglio, siccome ora passo a salutare il peschereccio di Magnani Settantapercento, sará confortante per i vecchi neofiti come me! Ah, eppoi io ho vissuto sempre in mezzo a barche, barconi e navi scassate. quelle filanti le ho viste solo al Salone Nautico!
    Con simpatia.
    Walkyrja
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femmina Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 4087
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 62
    Località : Trieste
    Umore : Un po' annoiata

    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Empty Re: Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ...

    Messaggio Da Walkyrja il Gio 08 Set 2016, 23:19

    Valter Cirillo ADAMI ha scritto: Ah, eppoi io ho vissuto sempre in mezzo a barche, barconi e navi scassate. quelle filanti le ho viste solo al Salone Nautico!
    Con simpatia.

    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... 346837 Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... 346837 anch'io.


    _________________
    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Logo1w10      Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Avatar10
    ricigliano salvatore
    ricigliano salvatore
    Moderatore
    Moderatore

    Maschio Toro Dragone
    Numero di messaggi : 2991
    Data d'iscrizione : 05.09.10
    Età : 44
    Località : napoli
    Umore : di bolina stretta!

    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Empty Re: Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ...

    Messaggio Da ricigliano salvatore il Dom 11 Set 2016, 20:22

    Ciao Ragazzi.
    Secondo il mio parere bisogna costruire il modello anche il base alla tipologia d'imbarcazione che bisogna riprodurre.
    A parte il fatto che dalle foto che Marco a fatto, secondo me le barche invece di essere state pitturate più volte, a me sembrano più riprese
    con vetroresina, essendo barche da lavoro , rivestendole esternamente in vetroresina si riducono i tempi di manutenzione (specialmente per i gozzi in legno)
    avendo più tempo da dedicare al lavoro, specialmente la barca in foto con la scaletta a prua, sembra appunto ripresa con vetroresina.
    Notate l'attacco del fasciame alla chiglia a prua, non essendo netto, mi da appunto a pensare che sia rivestita di vetroresina.
    Detto questo io sono del idea che, se la barca che dobbiamo riprodurre abbia uno scafo malridotto oppure con evidenti segni di usura scala permettendo
    dovremmo riprodurre anche l'usura o eventuali danni dovuti dal tempo.

    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Wp_20110

    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Wp_20111

    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Wp_20112

    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Wp_20113

    Questo è un gozzo appartenutomi, con questo modello ho partecipato anche ad un edizione di Euroma.
    Di questo gozzo ho riprodotto tutto anche i difetti, che conoscevo bene.
    Uno di questi sono i remi più corti del normale (e dalle foto è anche visibile) con i quali io e mio suocero, ci facevamo un cuore così
    per farla andare.
    In questo caso lo scafo era con il fasciame a vista, mi ricordo ancora io e mio suocero che mettevamo la stoppa fra i comenti.
    Successivamente lo scafo lo davamo di stucco grossolanamente ma il fasciame comunque era evidenteed ed a vista.
    Al contrario se lo scafo fosse stato dato di vetroresina avrei dato allo scafo un aspetto, anche anche se non proprio liscio almeno con il fasciame non visibile .
    Ciao a tutti Sal.

    Contenuto sponsorizzato

    Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ... Empty Re: Levigare accuratamente lo scafo?Si, ma non sempre ...

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Sab 31 Ott 2020, 20:31