Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Modellisti Navali

Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 103796 messaggi in 3420 argomenti

Abbiamo 6514 membri registrati

L'ultimo utente registrato è rigarik


    jean lafitte

    avatar
    cervotto
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Cancro Tigre
    Numero di messaggi : 1061
    Data d'iscrizione : 29.12.14
    Età : 82

    jean lafitte Empty jean lafitte

    Messaggio Da cervotto il Gio 22 Gen 2015, 16:36

    Salve. Non so se questo sia il modo giusto e il luogo giusto per comunicare, volevo solo rendere note alcune curiosità. Sono in Brasile e leggo vari libri su storia e avvenimenti del Brasile. Dopo il 1660 iniziò lo sfruttamento del MOGANO (Pau Brasil) e pare che i francesi (che occupavano il settentrione e le GUAYANE (°) e gli olandesi in Pernambuco costruissero piccole "frigate" per la sorveglianza delle coste, certo sul tipo Berlin. Quindi l' uso del mogano per modelli di navi di quel periodo (1660 fino all' introduzione del Tek) francesi e olandesi (che costruivano anche per Brandeburgo) non è cosa errata e anacronistica. Altra curiosità riguarda il corsaro Jean Lafitte; leggendo le note storiche su Wikipedia risulta morto nel 1826 in Illinois mentre nelle cronache del Brasile risulta che alcuni viaggiatori lo riconobbero a Rio e San Paolo tra il 1828-1832 come un ricco "fazendero" che aveva possedimenti appunto tra Rio e San Paolo. (°) Il vero nome è GUAYANE, dalle tribù GUArani, non GUYANE come si scrive oggi.

      La data/ora di oggi è Sab 31 Ott 2020, 20:52