Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 98739 messaggi in 3230 argomenti

Abbiamo 6473 membri registrati

L'ultimo utente registrato è Renato rusconi


    S.o.s. a prua

    pier antonio ceci
    pier antonio ceci
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Ariete Gatto
    Numero di messaggi : 710
    Data d'iscrizione : 10.06.15
    Età : 56
    Località : San Marino

    S.o.s. a prua Empty S.o.s. a prua

    Messaggio Da pier antonio ceci il Sab 14 Apr 2018, 20:54

    Sto avendo un'pò di difficoltà a posare i listelli RASTREMATI a prua, la prua di questa nave è molto accentuata. C'è qualche altro accorgimento per trattare ai listelli?

    Buon navigare.

    Pier Antonio.
    IGianni Giordano
    IGianni Giordano
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Toro Ratto
    Numero di messaggi : 2498
    Data d'iscrizione : 11.02.12
    Età : 83
    Località : Genova
    Umore : allegro

    S.o.s. a prua Empty Re: S.o.s. a prua

    Messaggio Da IGianni Giordano il Sab 14 Apr 2018, 21:23

    Al massimo puoi rastremare i listelli per metà della loro larghezza.
    Non spieghi quale è la difficoltà. Se è di piegatura, prendi una bottiglia di plastica (quelle dell'acqua per capirci). Riempila di acqua e mettici dentro i listelli rastremati per almeno un paio di ore .Prova poi a piegarli ed appoggiali allo scafo partendo dalla prua e , se va bene, montali- uno su un lato ed uno sull'altro.
    Lavora i listelli con le mani fino ad ottenere la piegatura desiderata.Certe volte occorre tempo e tanta pazienza.
    Non avere fretta. Se ci metti una settimana od ancora più tempo, non succede nulla di male.
    avatar
    cervotto
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Cancro Tigre
    Numero di messaggi : 829
    Data d'iscrizione : 29.12.14
    Età : 81

    S.o.s. a prua Empty Re: S.o.s. a prua

    Messaggio Da cervotto il Sab 14 Apr 2018, 21:56

    I listelli vanno rastremati, poi lasciati in acqua tutta una notte (anche 2 giorni) quindi messi in piega. Io ho fatto un piegalistelli casalingo, è un poco malandato perché ha quasi 40 anni ma funzione ancora benissimo 1) oppure non gettare i barattoli di sottaceti e fissi listelli sul bordo con mollette 2)S.o.s. a prua 169b10
    S.o.s. a prua Liston10
    Giorgio 45
    Giorgio 45
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 890
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 74
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    S.o.s. a prua Empty Re: S.o.s. a prua

    Messaggio Da Giorgio 45 il Dom 15 Apr 2018, 10:31

    i listelli bagnati da lungo tempo si rastremano facilmente e meglio di quando sono secchi ... basta provare per rendersene conto... in questo modo puoi tenere a bagno per settimane i listelli e prenderli all' occorrenza per la rastrematura ... poi necessitano di essere lasciati asciugare a temperatura ambiente o al forno, se si ha molta fretta, prima di incollarli perché devono essere ben asciutti.
    Poi dipende dallo spessore, quelli da mm. 0,5 non necessitano di tutte queste accortezze ma di una buona e solida base (primo fasciame) dove poter essere incollati ... solo se altre alla curvatura devono "ruotare" su se stessi ci si aiuta con anche un modellamento manuale.
    Giorgio45
    Walkyrja
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femmina Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 3405
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 61
    Località : Trieste
    Umore : Un po' annoiata

    S.o.s. a prua Empty Re: S.o.s. a prua

    Messaggio Da Walkyrja il Dom 15 Apr 2018, 10:56

    Come sapientemente già scritto da Gianni, Umberto e da Giorgio, il sistema migliore è di bagnarli con l'acqua calda, poi, seguendo un vecchio metodo imparato da un modellista tantissimi anni fa, prendi una tavoletta di legno, ci metti dei chiodini sfalsati sempre di più e ci inserisci il listello bagnato e inizi a spostarlo di chiodino in chiodino un po' alla volta, una volta arrivato alla piegatura desiderata, lo puoi asciugare anche con un phon per capelli, ti faccio uno schizzo col paint:

    S.o.s. a prua Immagi10


    _________________
    S.o.s. a prua Logo1w10      S.o.s. a prua Avatar10
    pier antonio ceci
    pier antonio ceci
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Ariete Gatto
    Numero di messaggi : 710
    Data d'iscrizione : 10.06.15
    Età : 56
    Località : San Marino

    S.o.s. a prua Empty Re: S.o.s. a prua

    Messaggio Da pier antonio ceci il Dom 15 Apr 2018, 13:33

    Come modo di Rastremata anche io ho il mio metodo ma, mi riferivo se insieme alla rastremata c'è un altro metodo per fare aderire bene i listelli a prua?

    Buon navigare.

    Pier antonio.
    Walkyrja
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femmina Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 3405
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 61
    Località : Trieste
    Umore : Un po' annoiata

    S.o.s. a prua Empty Re: S.o.s. a prua

    Messaggio Da Walkyrja il Dom 15 Apr 2018, 16:27

    Si, proprio questo che ti ho mostrato qui sopra serve per poi farli aderire bene, non ho parlato di rastrematura, ma di un sistema di piegatura, in maniera che poi aderiscano perfettamente alle ordinate senza spezzarsi.


    _________________
    S.o.s. a prua Logo1w10      S.o.s. a prua Avatar10
    Giulio Meo Colombo
    Giulio Meo Colombo
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschio Vergine Cavallo
    Numero di messaggi : 330
    Data d'iscrizione : 19.06.17
    Età : 65
    Località : Milano
    Umore : basso lunedì mattina, medio mercoledì, alto venerdì sera

    S.o.s. a prua Empty Re: S.o.s. a prua

    Messaggio Da Giulio Meo Colombo il Lun 16 Apr 2018, 10:06

    Stranamente nessuno propone il metodo forse più comune, ossia un piegalistelli a caldo, del costo di circa 30 euro. Mi riferisco a quella specie di saldatore che ha in cima un cilindro metallico al posto della punta. L'ho sempre usato dal primo modello dell'Aeropiccola di quarant'anni fa che purtroppo non trovo più. Basta immergere il listello in acqua per pochi minuti e poi dare la forma su apposito blocchetto di legno sagomato in dotazione. Con legni dolci come il tiglio è una passeggiata, ma anche con il noce non c'è problema, e il legno non si danneggia.
    Ma forse c'è qualche controindicazione che mi sfugge...
    JACK SPARROW 53
    JACK SPARROW 53
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Pesci Serpente
    Numero di messaggi : 512
    Data d'iscrizione : 17.06.17
    Età : 66

    S.o.s. a prua Empty Re: S.o.s. a prua

    Messaggio Da JACK SPARROW 53 il Lun 16 Apr 2018, 12:03

    Ciao a tutti
    Anche io ho usato il piega listelli a caldo che dice Giulio Meo Colombo . È abbastanza pratico ma ancor più pratico e meno costoso è il piega listelli della Amati quello a pinza per intenderci, mi sembra venga circa 12-15 euro, molto più veloce e non c’è bisogno nemmeno di bagnare i listelli, di qualunque natura del legno, poiché con le incisioni, più o meno leggere a seconda della curvatura, provoca una naturale denervazione del listello . Il tutto in pochi minuti ! Una volta sono riuscito a fare , con un listello di tiglio, un cerchio .
    Buon vento a tutti

    Contenuto sponsorizzato

    S.o.s. a prua Empty Re: S.o.s. a prua

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Lun 18 Nov 2019, 11:51