Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 92167 messaggi in 2931 argomenti

Abbiamo 5972 membri registrati

L'ultimo utente registrato è Giorgio Allegri


    da dove comincio?

    Condividere

    E.J. Smith
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Pesci Cavallo
    Numero di messaggi : 8
    Data d'iscrizione : 07.05.12
    Età : 39

    da dove comincio?

    Messaggio Da E.J. Smith il Ven 03 Lug 2015, 19:51

    Salve vorrei realizzare la mia prima nave possiedo dei kit in plastica e dei kit in legno

    plastica:

    -Arizona 1:200
    -Missouri 1:350
    -Roma 1:350
    -Queen Mary 1:570
    -Queen Mary 2 1:400
    -Titanic 1:350
    -Lusitania 1:350
    -Bismark 1:350

    legno:

    - Andrea Doria Hachette 1:250
    - Perla Nera Hachette
    - Titanic Hachette 2000
    - Titanic Amati scatola
    - Titanic Hachette 2012 (con questi 3 kit vorrei fare le 3 gemelle classe olympic)
    - Titanic Mantua
    - Roma Hachette
    - scialuppa Titanic 1:35

    da cosa mi consigliate di partire come ordine di difficoltà?
    avatar
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femminile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 2679
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 59
    Località : Trieste
    Umore : Terribilimente indaffarata

    Re: da dove comincio?

    Messaggio Da Walkyrja il Ven 03 Lug 2015, 20:15

    Non so perché ma ti consiglierei di iniziare con la scialuppa del Titanic. scratch


    _________________
         

    E.J. Smith
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Pesci Cavallo
    Numero di messaggi : 8
    Data d'iscrizione : 07.05.12
    Età : 39

    Re: da dove comincio?

    Messaggio Da E.J. Smith il Ven 03 Lug 2015, 20:20

    in realtà ho letto che dato che ha il fasciame sovrapposto l'uno sull'altro non è per principianti
    avatar
    pietro bollani
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschile Pesci Tigre
    Numero di messaggi : 2141
    Data d'iscrizione : 17.09.10
    Età : 55
    Località : castel san giovanni PC

    Re: da dove comincio?

    Messaggio Da pietro bollani il Ven 03 Lug 2015, 21:09

    E la peppa !!
    Ma ti sei fatto un negozietto !


    Tra kit in plastica e kit in legno la differenza è notevole, la tipologia dei materiali e degli attrezzi che ti servono sono spesso molto differenti tra loro...
    Personalmente, facendoli entrambi, trovo che la plastica sia più facile da gestire, per contro dovresti saper dipingere il modello: il modellismo plastico si basa molto sulla colorazione, specie se realistica come resa dei materiali.

    Il modellismo in legno ha meno problematiche in quel senso, soprattutto se ti piace fare i modelli di velieri che sono più adatti a essere costruiti con legno "a vista"... Però noto che tra i kit in tuo possesso ci sono molti "Titanic", quindi si riproporrebbe il problema di prima.

    Con queste premesse come fare a consigliarti ? scratch
    Ti do due indicazioni:
    In plastica sceglierei la Roma (perchè la conosco bene in quanto la sto facendo anch' io)...
    In legno farei... La Roma !  Così vedi le differenze di materiale e di approccio al modello e, sia pure in una scala diversa, potrai affrontare le stesse problematiche !
    (O il titanic, per le stesse identiche motivazioni) Very Happy

    Però la cosa importante è scegliere un modello che ti piace veramente, la passione, spesso, sopperisce alla mancanza di esperienza.
    avatar
    IGianni Giordano
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Toro Ratto
    Numero di messaggi : 2058
    Data d'iscrizione : 11.02.12
    Età : 81
    Località : Genova
    Umore : allegro

    Re: da dove comincio?

    Messaggio Da IGianni Giordano il Ven 03 Lug 2015, 21:18

    Io sono molto più drastico. Hai accumulato tanto di quel materiale che potresti costruire modelli per il resto dei tuoi giorni. Io ti consiglio di cercare di vendere tutto. Se non hai ancora cominciato, vuol dire che nessuno ti attira in modo particolare. Cerca un modello che veramente ti dica qualcosa, compra disegni o kit e fai quello.
    avatar
    geppo
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Cancro Dragone
    Numero di messaggi : 696
    Data d'iscrizione : 10.07.12
    Età : 52
    Località : Roma
    Umore : variabile

    Re: da dove comincio?

    Messaggio Da geppo il Sab 04 Lug 2015, 10:26

    non so perché mi interessava sapere il perché di tutti questi modelli e come hai fatto ad averli.E' la prima volta che mi capita che una persona alle prime armi ne abbia cosi' tanti.

    Comunque ti consiglio di sceglierne uno e gli altri levali dalla tua vista perché' rischi di confonderti.
    Per quanto riguarda la difficolta partono tutti da un livello alto ed essendo scatole di montaggio non sempre ti spiegano passo passo le fasi di lavorazione .Per cui dovrai documentarti con manuali o chiedere aiuto al forum.
    Attendo notizie
    Geppo

    avatar
    Andrea52
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Cancro Dragone
    Numero di messaggi : 405
    Data d'iscrizione : 20.10.12
    Età : 64
    Località : Milano
    Umore : moderatamente euforico

    Re: da dove comincio?

    Messaggio Da Andrea52 il Sab 04 Lug 2015, 11:51

    Ciao mi unisco ai consiglieri. Io partirei documentandomi bene sul forum con qualcuno che ha già fatto uno dei modelli tra quelli che possiedi.
    e per primo forse la scialuppa è quella più indicata, perchè avendo il doppio fasciame se il primo non viene perfetto hai più manualità per il secondo. ciao tienici informati. e buon lavoro.

    E.J. Smith
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Pesci Cavallo
    Numero di messaggi : 8
    Data d'iscrizione : 07.05.12
    Età : 39

    Re: da dove comincio?

    Messaggio Da E.J. Smith il Ven 10 Lug 2015, 15:51

    I modelli li ho acquistati nel tempo sin da piccolo e non avendo spazio per farli li ho accumulati, ora lo spazio c'è e inizio a costruirli. In realtà mi piacciono tutti sennò non li avrei presi. Cercavo di capire se ce ne fosse qualcuno più facile degli altri a parte la scialuppa.
    avatar
    Grupnav28
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Bilancia Dragone
    Numero di messaggi : 155
    Data d'iscrizione : 16.10.11
    Età : 40
    Località : Barcellona Pozzo di Gotto

    Re: da dove comincio?

    Messaggio Da Grupnav28 il Ven 10 Lug 2015, 21:18

    Ciao, il consiglio che ti do io è il seguente, inizia con le Queen Mary come plastica, più è alta è la scala minore è il dettaglio e quindi la difficoltà, come legno decisamente la Perla Nera, gli altri modelli sono molto impegnativi, ad occhio e croce per i prossimi 10 anni sei coperto.

    E.J. Smith
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Pesci Cavallo
    Numero di messaggi : 8
    Data d'iscrizione : 07.05.12
    Età : 39

    Re: da dove comincio?

    Messaggio Da E.J. Smith il Ven 10 Lug 2015, 21:26

    grazie del consiglio, in realtà pensavo che i velieri fossero più complicati per via delle manovre ecc
    avatar
    Grupnav28
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Bilancia Dragone
    Numero di messaggi : 155
    Data d'iscrizione : 16.10.11
    Età : 40
    Località : Barcellona Pozzo di Gotto

    Re: da dove comincio?

    Messaggio Da Grupnav28 il Ven 10 Lug 2015, 22:39

    I velieri hanno le manovre...vero...ma possiedi un "parco" di navi "moderne" in scala 1/200, non indifferente, tutte le scatole che hai non sono "fedeli" la linea di prora della Roma per esempio non è corretta, colleghi più esperti di me nel settore specifico ( i Titanisti ) ti sapranno dire le inesattezze del Titanic, Olimpic ecc. ecc. la chiglia dell' Arizona è "liscia" ma in realtà non era così...sono modelli che per le loro dimensioni, imponenti, si prestano a correzioni ed al dettaglio (se ti prende la fantasia).
    Anche la scialuppa in scala 1/35 sembra facile ma non lo è, io ne ho una uguale alla tua ed una della Victory, ma ancora non ho avuto il coraggio.

    Ti consiglio la Perla perchè è una nave di "fantasia", quindi se per esempio in un ipotetica realtà i portelli dei cannoni vanno sott'acqua, o la pala del timone è sottodimensionata rispetto al tonnellaggio o le manovre dell'albero di maestra non potrebbero da un punto di vista prettamente fisico funzionare...frega niente a nessuno, ti diverti, fai esperienza, ed alla fine metti un bel modello in una bacheca in salotto.

    I modelli in scala 1/350, si prestano anche ad un aumento del dettaglio da parte tua, ma la parte del leone in questo caso lo fa l'aerografo, come ti dicevo le Qeen Mary, secondo me sono le più semplici, ed anche le meno costose, fatti le ossa con quelle.

    Poi l'appetito vien mangiando e tutti noi siamo sempre a disposizione, non ci pensare ed inizia a fare segatura!!!
    avatar
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femminile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 2679
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 59
    Località : Trieste
    Umore : Terribilimente indaffarata

    Re: da dove comincio?

    Messaggio Da Walkyrja il Sab 11 Lug 2015, 01:50

    Mi sa che i consigli di Grupnav non fanno una grinza, anch'io ho in cantiere la Perla Nera di Hachette ed è un bel lavoro, ti puoi sbizzarrire a fantasia, anche se poi stando qui in questo forum al posto della Perla Nera mi sta uscendo tutto un altro vascello con caratteristiche molto diverse da quelle dei piani e molto più verosimile alla realtà.


    _________________
         
    avatar
    alessandroROMA
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 209
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 45

    quanta abbondanza

    Messaggio Da alessandroROMA il Lun 13 Lug 2015, 22:46

    Ciao
    anche a me ha incuriosito e fatto sorridere il fatto che hai tutti questi kit da costruire e soprattutto  che dopo il primo acquisto invece di iniziarlo ne hai fatto un altro e poi un altro ancora senza mai costruire niente. Ma questa non è una critica nè una nota di biasimo, anzi ti capisco perchè pure a me succedeva da ragazzino di comprare kit di aerei prima ancora di finirne altri e ancora oggi ne ho alcuni intatti a casa di mia madre, ma ormai conto di riprenderli con mio figlio. Eppure ancora adesso se vado nei negozi di modellismo devo resistere all'impulso di comprare kit di navi che mi interessano.

    Per rispondere alla tua domanda penso che ti abbiano dato tutti buoni consigli, col mio non vorrei generarti troppa confuzione. In linea di massima sono convinto anche io che i modelli in plastica siano meno difficili (non facili però) rispetto a quelli in legno, dove un neofita trova effettivamente ostacoli che potrebbero bloccarlo e fargli cambiare hobby. Ad esempio si presenta subito il problema dello scafo, se è difficile potrebbe scoraggiare.
    Inoltre è vero quello che ti hanno detto, le scatole di montaggio delle navi in legno non ti dicono tutto, ma per questo non c'è problema avendo l'accesso ad internet puoi consultare i fora come questo dove ci sono persone molto in gamba che praticamente ti fanno da tutorial, in questo forum in particolare ho notato che, oltre alla maestria, c'è molta disponibilità verso i nuovi utenti mentre in altri le discussioni si sono ridotte a pochi intimi.

    Forse, ma dico forse, invece di fare la scelta più razionale cioè inziare dai più semplici e proseguire con quelli man mano più complicati, puoi scegliere direttamente quello che ti piace di più o che ti ispira di più in questo momento per non correre il rischio di farne uno pensando ad un altro.
    avatar
    Laerte
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Vergine Scimmia
    Numero di messaggi : 1518
    Data d'iscrizione : 29.09.11
    Età : 60
    Località : TREVISO
    Umore : Ferreo

    Re: da dove comincio?

    Messaggio Da Laerte il Mer 15 Lug 2015, 11:38

    Intanto complimenti per gli acquisti, almeno la metà sono nei miei desideri (dovrei dire sogni) da anni! Mi associo a Alessandro per quanto riguarda la scelta, sono daccordo nel cominciare con quello che più ti piace o ti ispira... non importa se legno o plastica, sono due cose ben differenti, specialmente se prese molto sul serio (fasciame, accessori, alberatura e manovre per il legno... Particolari in ottone, resina o in fotoincisione per i modelli in plastica).
    Comincia a costruire qualcosa che ti piace e la passione stessa, se esiste, ti potrà aiutare. Poi ci siamo Noi vecchi modellisti a cui basta chiedere, con la nostra esperienza ed i nostri fornitissimi archivi e non ti mancherà mai un consiglio o un suggerimento azzeccato.
    A presto sul Work in Progress,
    Laerte


    _________________
    NAVIS BONA DICITVR NON QVAE PRAETIOSIS COLORIBVS PICTA EST NEC CVI ARGENTEVM AVT AUREVM ROSTRVM EST, NEC CVIVS TVTELA EBORE CAELATA EST,NEC QVAE FISCIS ATQVE OPIBVS REGIS PRESSA EST,SED STABILIS ET FIRMA,ET IVNCTVRIS AQVAM EXCLVDENTIBVS SPISSA,AD FERENDVM INCVRSVM
    MARIS SOLIDA,GVBERNACVLO PARENS,VELOX ET NON SENTIENS VENTVM
    (Seneca - Epistola LXXVI)

    Una buona nave,dicono,non è quella dipinta con colori preziosi,con un rostro d'argento o d'oro,con l'immagine protettrice scolpita in avorio,oppure carica di tesori e di altre regali ricchezze,ma è la nave ben equilibrata e solida,con giunture saldamente connesse che non lasciano penetrare l'acqua,forte ai violenti colpi del mare,docile al timone,veloce e stabile al vento.


    Contenuto sponsorizzato

    Re: da dove comincio?

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mar 27 Giu 2017, 04:02