Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 94196 messaggi in 3014 argomenti

Abbiamo 6092 membri registrati

L'ultimo utente registrato è triestin


    Mezzo da Sbarco LCM

    Condividere
    avatar
    Grupnav28
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Bilancia Dragone
    Numero di messaggi : 172
    Data d'iscrizione : 16.10.11
    Età : 41
    Località : Barcellona Pozzo di Gotto

    Re: Mezzo da Sbarco LCM

    Messaggio Da Grupnav28 il Dom 30 Ago 2015, 20:48

    Buonasera a tutti ecco un altro piccolo avanzamento...



    iniziato assemblaggio del vano di carico, c'è ancora molto da lavorare...







    ho iniziato anche ad assemblare ed a dettagliare la plancia, la strada per la fine la vedo ancora lunga.
    avatar
    Grupnav28
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Bilancia Dragone
    Numero di messaggi : 172
    Data d'iscrizione : 16.10.11
    Età : 41
    Località : Barcellona Pozzo di Gotto

    Re: Mezzo da Sbarco LCM

    Messaggio Da Grupnav28 il Sab 12 Set 2015, 18:21

    Buonasera a tutti, al mio nuovo amico "feldwebel Fritz" meccanico in prestito da una squadra assistenza per carri Tigre, sono cadute le braccia alla vista dell'ancora tipo Danforth, che avevo comprato per il mezzo da sbarco, date le dimensioni più adatte credo ad un pattugliatore d'altura

    Armandomi di santa pazienza e spirito di avventura, ho deciso di fare da me, realizzando un ancora più "umana" per il mezzo da sbarco, utilizzando plasticard in vari spessori e filo di rame...proprio perfetta non è...ma credo proprio che mi accontenterò...





    avatar
    Grupnav28
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Bilancia Dragone
    Numero di messaggi : 172
    Data d'iscrizione : 16.10.11
    Età : 41
    Località : Barcellona Pozzo di Gotto

    Re: Mezzo da Sbarco LCM

    Messaggio Da Grupnav28 il Sab 12 Set 2015, 20:14

    Realizzato anche l'identificativo sul portellone, FMP, sta per Forza Multinazionale di Protezione.

    avatar
    pietro bollani
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschile Pesci Tigre
    Numero di messaggi : 2172
    Data d'iscrizione : 17.09.10
    Età : 55
    Località : castel san giovanni PC

    Re: Mezzo da Sbarco LCM

    Messaggio Da pietro bollani il Sab 12 Set 2015, 20:44

    Stai facendo veramente un bel lavoro, l' ancorotto forse pecca un po' di simmetria, ma nel complesso rende bene e, una volta dipinto, renderà anche di più.
    Molto bene anche il portellone, molto realistico.

    Aspetto la ruggine !!
    avatar
    alessandroROMA
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 209
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 45

    particolari

    Messaggio Da alessandroROMA il Sab 12 Set 2015, 20:58

    Molto belli tutti i particolari se sarai bravo con i colori (io non saprei farlo bene) come con l'assemblaggio sembrerà tutto molto realistico.
    Saluta il tuo amico feldwebel Fritz. Ma è in scala anche con il modello navale ? Lo ricicli ?
    avatar
    Grupnav28
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Bilancia Dragone
    Numero di messaggi : 172
    Data d'iscrizione : 16.10.11
    Età : 41
    Località : Barcellona Pozzo di Gotto

    Re: Mezzo da Sbarco LCM

    Messaggio Da Grupnav28 il Sab 12 Set 2015, 23:16

    Pietro mi è partito un colpo di taglierino!! progetto i "pezzi" in Archicad, stampo e incollo sul plasticard, ma per quanto preciso provo ad essere quando taglio scappa sempre qualcosa, proverò con limetta e carta abrasiva a correggere un pò.

    Alessandro il sergente Fritz, come il modello è in scala 1:35, grazie a lui ho risolto il problema di "misurarmi" in continuazione per fare le proporzioni con le foto, il sergente e temporaneamente distaccato sul mio cantiere, dovrà tornare al suo reparto.

    Non ho contemplato l'eventualità di mettere figurini sul mezzo, adattare dei figurini non credo sarebbe un problema, basta poco, in fondo qualsiasi soldato moderno con elmetto tipo "Fritz" va bene, la cosa che mi farebbe venire il mal di testa è la mimetica San Marco...

    Approfitto per postare un ultimo piccolo aggiornamento, realizzato grazie all'aiuto dell'ormai insostituibile Fritz...





    si tratta di un "cesto" posizionato a poppa lato dritto, sul ponte della plancia, serviva per contenere la cima dell'ancora.
    avatar
    alessandroROMA
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 209
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 45

    Re: Mezzo da Sbarco LCM

    Messaggio Da alessandroROMA il Dom 13 Set 2015, 23:58

    I sottufficiali sono importantissimi. Condivido l'utilizzo che ne fai anche a me è venuta questa idea ma non avendo figurini a disposizione 1/60, nelle tavole di taglio ho previsto un omino che, senza pretese di raffigurazione, servirà solo quando allestirò il ponte (sopratutto i cannoni) per rendermi conto delle proporzioni; é di 30 mm quindi nella realtò sarebbe un marinaio alto 180 cm. Negli ultimi fogli di taglio non c'è più a causa dei continui tagli per ridurre le dimensioni delle tavole.
    avatar
    Grupnav28
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Bilancia Dragone
    Numero di messaggi : 172
    Data d'iscrizione : 16.10.11
    Età : 41
    Località : Barcellona Pozzo di Gotto

    Re: Mezzo da Sbarco LCM

    Messaggio Da Grupnav28 il Sab 03 Ott 2015, 14:04

    Alessandro, potresti stampare solo l'omino di riferimento, a casa con una normale stampante, magari usando del cartoncino, come i soldatini di carta di una volta per intenderci, quando ero bambino io ancora in giro se ne vedevano.
    Lo stampi, quando lo ritagli, crei una base piegando il cartoncino, e sta in piedi da solo, così puoi poggiarlo dove vuoi e ti fai un idea delle proporzioni in qualsiasi punto del modello.
    avatar
    alessandroROMA
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 209
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 45

    figurini di riferimento

    Messaggio Da alessandroROMA il Sab 03 Ott 2015, 18:45

    Certo certo credo di fare così, ma anche senza stampa e in legno tanto sono solo come riferimento. Se poi vorrò mettere anche dei figurini realistici leggeri chiederò a te, mi sa tanto che ne sai parecchi di metodi per farli.
    avatar
    Grupnav28
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Bilancia Dragone
    Numero di messaggi : 172
    Data d'iscrizione : 16.10.11
    Età : 41
    Località : Barcellona Pozzo di Gotto

    Re: Mezzo da Sbarco LCM

    Messaggio Da Grupnav28 il Sab 03 Ott 2015, 22:06

    No Alessandro per il discorso figurini mi sopravvaluti decisamente, riesco a fare per qualche amico in 1:35, porte, finestre, (non ti dico il figurone mettento le cerniere per i timoni che permettevano l'apertura realistica) muri...strade, mangiatoie, mi sono inventato dei pali della luce con gli isolatori di ceramica...il mezzo da sbarco lo sto modificando tanto, ho molta fantasia si è vero, ma figurini non ne ho mai fatti personalmente, ho visto farli, ma roba da scatola di montaggio, nulla di più, so per certo però che esistono figurini in plastica in diverse scale, vengono utilizzati sia per i plastici architettonici sia per i diorami ferroviari, magari nella scala del piroscafo trovi qualcosa da adattare, magari in 1:87 che la differenza non si dovrebbe notare molto, ma poi sul come fare diventare un uomo d'affari con la valigetta un nocchiere...proprio non ne avrei idea così su due piedi...
    avatar
    Grupnav28
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Bilancia Dragone
    Numero di messaggi : 172
    Data d'iscrizione : 16.10.11
    Età : 41
    Località : Barcellona Pozzo di Gotto

    Re: Mezzo da Sbarco LCM

    Messaggio Da Grupnav28 il Sab 26 Ago 2017, 21:09

    Buonasera a tutti, è arrivato il momento di riprendere anche questo cantiere, come avrete capito impegni lavorativi non mi hanno permesso di tenere i post aggiornati, i lavori sono in stato molto più avanzato rispetto alle foto che pubblico.

    Incominciamo dal problema della "poppa" che doveva essere più "tondeggiante" ho risolto in maniera poco ortodossa ma efficace secondo me, ho creato un bel blocco di sintafoam, compatto ma molto lavorabile, pazienza e carta vetrata per dare la forma, ed alla fine ho rivestito tutto con l'immancabile plasticard.








    avatar
    Laerte
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Vergine Scimmia
    Numero di messaggi : 1799
    Data d'iscrizione : 29.09.11
    Età : 61
    Località : TREVISO
    Umore : Ferreo

    Re: Mezzo da Sbarco LCM

    Messaggio Da Laerte il Lun 28 Ago 2017, 11:09

    Egregio lavoro, molto realistico!
    Ti seguo con interesse,
    Buon Vento,
    Laerte


    _________________
    NAVIS BONA DICITVR NON QVAE PRAETIOSIS COLORIBVS PICTA EST NEC CVI ARGENTEVM AVT AUREVM ROSTRVM EST, NEC CVIVS TVTELA EBORE CAELATA EST,NEC QVAE FISCIS ATQVE OPIBVS REGIS PRESSA EST,SED STABILIS ET FIRMA,ET IVNCTVRIS AQVAM EXCLVDENTIBVS SPISSA,AD FERENDVM INCVRSVM
    MARIS SOLIDA,GVBERNACVLO PARENS,VELOX ET NON SENTIENS VENTVM
    (Seneca - Epistola LXXVI)

    Una buona nave,dicono,non è quella dipinta con colori preziosi,con un rostro d'argento o d'oro,con l'immagine protettrice scolpita in avorio,oppure carica di tesori e di altre regali ricchezze,ma è la nave ben equilibrata e solida,con giunture saldamente connesse che non lasciano penetrare l'acqua,forte ai violenti colpi del mare,docile al timone,veloce e stabile al vento.

    avatar
    Grupnav28
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Bilancia Dragone
    Numero di messaggi : 172
    Data d'iscrizione : 16.10.11
    Età : 41
    Località : Barcellona Pozzo di Gotto

    Re: Mezzo da Sbarco LCM

    Messaggio Da Grupnav28 il Mar 29 Ago 2017, 22:18

    altro "piccolo" avanzamento sparso...


    in questa prima foto si può notare nell'ordine, il cavo in acciaio (simulato da una refe dipinta), con i suoi supporti (semplici quadrati di plasticard forati), il cavo alla fine si immette in una struttura metallica di protezione (che non esiste nella scatola di montaggio) che finisce nella struttura (presente nella scatola di montaggio) contenente le carrucole che premettevano la salita e la discesa del portellone (che ha subito delle modifiche per sembrare il sistema italiano), si notano infine sul portellone due strisce nere, simulano le guarnizioni del portellone ed in effetti sono tubi molto sottili in gomma rigida, il portellone sarà chiuso quindi non si noteranno, ma sono indispensabili perchè dato che ho eseguito delle modifiche molto invasive a tutto il modello a portellone chiuso restava "aria" che ho eliminato grazie alle guarnizioni.


    visione più ampia del modello, si vede la prova a secco delle ringhiere per accedere al vano di carico.


    vista della poppa, stuccata...verniciata....stuccata dinuovo....verniciata....carteggiata...ristuccata, insomma alla fine abbiamo portato a casa il risultato, si vedono poggiate sul ponte le "ringhiere"
    , sono realizzate con del filo di rame piegato, vi prego di notare il "binario che corre lungo la fiancata a filo di ponte...prego notare come è tondeggiante...la poppa


    in questa foto si vede la simulazione del sistema di chiusura di sicurezza del portellone, l'ho simulato con un aridatoio (non ricordo più la marca) al quale ho aggiunto anelli e gancio realizzati con folo di rame...


    per ultimo (per stasera) ma non ultimo, ecco risolto il mistero del "binario, la stuttura nella realtà accoglieva un "parabordo" in legno, che quando si rompeva veniva sostituito, correva lungo tulla la fiancata del mezzo, io ho simulato il binario con una "U" in plasticard ed il parabordo con un quadrello di tiglio.
    avatar
    bianco64squalo
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschile Vergine Dragone
    Numero di messaggi : 2084
    Data d'iscrizione : 03.08.11
    Età : 53
    Località : Albignasego - Padova
    Umore : Scherzoso

    Re: Mezzo da Sbarco LCM

    Messaggio Da bianco64squalo il Mer 30 Ago 2017, 07:34

    Ciao,
    vedo solo adesso, per la prima volta, il tuo lavoro, e devo dire che sono molto colpito dalla tua "intraprendenza" nell'autocostruzione dei pezzi, che unita ad una buona manualità dà sempre, come nel tuo caso, ottimi risultati....
    Il soggetto poi, cioè il mezzo da sbarco, mi piace moltissimo; se non fosse che mi scelgo sempre lavori lunghissimi ( il mio cantiere dell'U 552 durerà anni...), terrei il soggetto in considerazione anche per me....
    Ti seguo con interesse,
    Continua così.
    Filippo
    avatar
    pier antonio ceci
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Ariete Gatto
    Numero di messaggi : 400
    Data d'iscrizione : 10.06.15
    Età : 54
    Località : San Marino

    Re: Mezzo da Sbarco LCM

    Messaggio Da pier antonio ceci il Mer 30 Ago 2017, 12:31

    Procedi molto bene, un suggerimento! ( secondo me), il gancio e l'anello che tiene il portello coloralo di nero.

    Buon navigare.

    Pier Antonio.
    avatar
    Grupnav28
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Bilancia Dragone
    Numero di messaggi : 172
    Data d'iscrizione : 16.10.11
    Età : 41
    Località : Barcellona Pozzo di Gotto

    Re: Mezzo da Sbarco LCM

    Messaggio Da Grupnav28 il Mer 30 Ago 2017, 13:37

    Grazie a tutti, i ganci non possono essere colorati neri, perchè non erano neri, o almeno non erano neri quando io ho prestato servizio su questi mezzi.
    avatar
    renzo428
    Sotto tenente di vascello
    Sotto tenente di vascello

    Maschile Pesci Capra
    Numero di messaggi : 110
    Data d'iscrizione : 24.05.11
    Età : 50

    Re: Mezzo da Sbarco LCM

    Messaggio Da renzo428 il Mer 30 Ago 2017, 16:14

    Ciao,
    ti seguo con interesse. Ho letto più volte che non esistono piani di costruzione per questi mezzi ma io ricordavo di aver visto qualcosa tra i piani della anb.
    Non so se ci sono anche quelli del mezzo che stai riproducendo ma vale la pena controllare.

    Ti metto il link se non lo conosci già:

    anb online



    un caro saluto, renzo.
    avatar
    Grupnav28
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Bilancia Dragone
    Numero di messaggi : 172
    Data d'iscrizione : 16.10.11
    Età : 41
    Località : Barcellona Pozzo di Gotto

    Re: Mezzo da Sbarco LCM

    Messaggio Da Grupnav28 il Mer 30 Ago 2017, 19:28

    Ti ringrazio per il pensiero Renzo, i piani della ANB si riferiscono agli LCM 3, che poi è il modello della scatola di montaggio Trumpeter che sto utilizzando come base...un po di storia della nostra Marina Militare.

    Dopo la seconda guerra mondiale, anche se facevamo parte della NATO eravamo sottoposti a sanzioni o limitazioni chiamatele come volete, del tipo tonnellaggio e numero limitato di mezzi di superfice, mezzi subaquei solo in numero sufficente per l'addestramento, carri armati che non sparavano in movimento (fino agli anni 80) ecc. ecc.

    Nonostante questa situazioni eravamo aiutati da piani di riarmamento e riequipaggiamento americani, nel nostro ambito di interesse, sottomarini classe Gato per la componente subaquea (in prestito, poi restituiti), corvette, naviglio vario minore e navi da sbarco...Caorle (L9891), Stromboli (A5329), Etna (A5328), Anteo (A5306) ed Andrea Bafile (A5314)...queste cedute credo per un dollaro cadauna....










    avatar
    Grupnav28
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Bilancia Dragone
    Numero di messaggi : 172
    Data d'iscrizione : 16.10.11
    Età : 41
    Località : Barcellona Pozzo di Gotto

    Re: Mezzo da Sbarco LCM

    Messaggio Da Grupnav28 il Mer 30 Ago 2017, 19:41

    Insieme a queste navi da sbarco vennero forniti ovviamente i mezzi da sbarco...

    LCM 3 (trasporto mezzi e personale) con dislocamento da 52t, denominati in Italia MTM, introdotti in servizio nel periodo 1952/1953 e ritirati dal servizio entro il 1974.

    MTM 9901
    MTM 9902
    MTM 9903
    MTM 9904
    MTM 9905
    MTM 9906
    MTM 9907
    MTM 9908
    MTM 9909
    MTM 9910
    MTM 9911
    MTM 9912
    MTM 9913
    MTM 9914
    MTM 9915
    MTM 9916
    MTM 9917
    MTM 9918
    MTM 9919
    MTM 9920

    Contestualmente vennero introdotti in servizio gli LCM(6), da 56 t, nello stesso periodo e la stessa data di radiazione, esteticamente erano praticamente uguali.

    MTM 9921
    MTM 9922
    MTM 9923
    MTM 9924
    MTM 9925
    MTM 9926
    MTM 9927
    MTM 9928
    MTM 9929

    MTM 542
    MTM 543
    MTM 544
    MTM 545
    MTM 546
    MTM 547
    MTM 548
    MTM 549
    MTM 550
    MTM 551
    MTM 552
    MTM 553
    MTM 554
    MTM 555
    MTM 556

    - Cantieri vari (Stati Uniti)
    - Dislocamento: 56 t.pc.
    - Dimensioni: 17,1 x 4,4 x 1,2 m
    - Equipaggio: 4 + 58
    - Apparato motore: 2 D Gray Marine 64-NH9
    - Potenza: 330 HP (264 kW)
    - Velocità: 11 nd
    - Autonomia: 130 mg / 10 nd

    Alcuni furono forniti ad i Lagunari.



    Per il trasporto del personale, furono forniti delle Higgins Boat, denominate LCVP (Landing Craft, Vehicle, Personnel), costruiti negli Stati Uniti tra il 1943 e il 1952, con dislocamento di 8t ritirati dal servizio sempre nel 1974, in servizio con la Marina Militare vennero denominate MTP (Moto Trasporto Personale)

    MTP 9701
    MTP 9702
    MTP 9703
    MTP 9704
    MTP 9705
    MTP 9706
    MTP 9707
    MTP 9708
    MTP 9709
    MTP 9710
    MTP 9711
    MTP 9712
    MTP 9713
    MTP 9714
    MTP 9715
    MTP 9716
    MTP 9717
    MTP 9718
    MTP 9719
    MTP 9720
    MTP 9721
    MTP 9722
    MTP 9723
    MTP 9724
    MTP 9725
    MTP 9726
    MTP 9727
    MTP 9728
    MTP 9729
    MTP 9730
    MTP 9731
    MTP 9732
    MTP 9733
    MTP 9734
    MTP 9735
    MTP 9736
    MTP 9737
    MTP 9738
    MTP 9739
    MTP 9740
    MTP 9741
    MTP 9742
    MTP 9743
    MTP 9744
    MTP 9745
    MTP 9746
    MTP 9747
    MTP 9748
    MTP 9749
    MTP 9750
    MTP 9751
    MTP 9752
    MTP 9753
    MTP 9754



    Non vi dico la fine ingloriosa di questi mezzi, tenendo presenti che una parte di sicuro parteciparono allo sbarco in Sicilia e Normandia...


    avatar
    Grupnav28
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Bilancia Dragone
    Numero di messaggi : 172
    Data d'iscrizione : 16.10.11
    Età : 41
    Località : Barcellona Pozzo di Gotto

    Re: Mezzo da Sbarco LCM

    Messaggio Da Grupnav28 il Mer 30 Ago 2017, 20:01

    Il mezzo che sto realizzando io, del tipo utilizzato da me medesimo in quanto tale , sono:

    Gli LCM classe "MTM217"

    MEN 217 (LCM17)
    MEN 218 (LCM18)
    MEN 219 (LCM19)
    MEN 220 (LCM20)
    MEN 221 (LCM21)
    MEN 222 (LCM22)
    MEN 227 (LCM23)
    MEN 228 (LCM24)

    - Costruiti in cantieri nazionali vari
    - Dislocamento: 65 t.pc.
    - Dimensioni: 18,5 x 5,1 x 1,5 m
    - Equipaggio: 4
    - Apparato motore:2 Disel Fiat - Iveco
    - Potenza: 560 HP (412 kW)
    - Autonomia: 300 mg / 9 nd

    che sono praticamente i mezzi che si riferiscono alle foto che ho pubblicato io, con le colorazioni e con l'aspetto che avevano nel 1997 durante l'operazione "ALBA", il modello che sto realizzando, come ho sempre ribadito, non è "una perfetta riproduzione" per due motivi, non ci sono piani e comunque non credo di essere in grado a realizzarlo da zero.
    Oggi anche questi mezzi sono andati in disarmo, i nuovi mezzi da sbarco sono più potenti, leggermente più grandi, (anche perchè le navi da sbarco sempre quelle sono), cabinati (con riscaldamento ed aria condizionata (bella vita), e pieni di elettronica (radar, sistema di navigazione satellitare ecc. ecc. tutto in plancia).
    avatar
    Laerte
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Vergine Scimmia
    Numero di messaggi : 1799
    Data d'iscrizione : 29.09.11
    Età : 61
    Località : TREVISO
    Umore : Ferreo

    Re: Mezzo da Sbarco LCM

    Messaggio Da Laerte il Gio 31 Ago 2017, 10:11

    Tra il 1971 ed il 1974 sono stato ospite del collegio navale "Niccolò Tommaseo" di Brindisi, frequentando il vicino Istituto Nautico. Dalle finestre della mia camera, che si affacciava su una splendida pineta, vedevo molto bene la rada di fronte al Castello della Difesa, con spesso ormeggiate nave Bafile, nave Etna, nave Grado e nave Caorle, destinate al Battaglione "San Marco" da poco ivi trasferito da Taranto. Facevano parte della mia grande passione per il mare e, grazie all'amicizia con ufficiali e sottufficiali a loro destinati, sono stato spesso a bordo in visita. A quei tempi, nonostante l'età, mi apparivano come grandi navi da guerra...
    I mezzi che hai citato, imbarcati su quelle navi, scorrazzavano sotto la pineta e li si poteva vedere bene, specialmente quando eravamo in mare per esercitazione con le barche della Lega Navale.
    Mi hai permesso una rievocazione molto gradita.
    Grazie e
    Buon Vento,
    Laerte


    _________________
    NAVIS BONA DICITVR NON QVAE PRAETIOSIS COLORIBVS PICTA EST NEC CVI ARGENTEVM AVT AUREVM ROSTRVM EST, NEC CVIVS TVTELA EBORE CAELATA EST,NEC QVAE FISCIS ATQVE OPIBVS REGIS PRESSA EST,SED STABILIS ET FIRMA,ET IVNCTVRIS AQVAM EXCLVDENTIBVS SPISSA,AD FERENDVM INCVRSVM
    MARIS SOLIDA,GVBERNACVLO PARENS,VELOX ET NON SENTIENS VENTVM
    (Seneca - Epistola LXXVI)

    Una buona nave,dicono,non è quella dipinta con colori preziosi,con un rostro d'argento o d'oro,con l'immagine protettrice scolpita in avorio,oppure carica di tesori e di altre regali ricchezze,ma è la nave ben equilibrata e solida,con giunture saldamente connesse che non lasciano penetrare l'acqua,forte ai violenti colpi del mare,docile al timone,veloce e stabile al vento.

    avatar
    Grupnav28
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Bilancia Dragone
    Numero di messaggi : 172
    Data d'iscrizione : 16.10.11
    Età : 41
    Località : Barcellona Pozzo di Gotto

    Re: Mezzo da Sbarco LCM

    Messaggio Da Grupnav28 il Ven 01 Set 2017, 00:17

    Iniziato l'assemblaggio definitivo della plancia, questa è un anteprima...











    avatar
    bianco64squalo
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschile Vergine Dragone
    Numero di messaggi : 2084
    Data d'iscrizione : 03.08.11
    Età : 53
    Località : Albignasego - Padova
    Umore : Scherzoso

    Re: Mezzo da Sbarco LCM

    Messaggio Da bianco64squalo il Ven 01 Set 2017, 07:21

    Ottimo lavoro.....è sempre bello poter dettagliare un modello avendo la necessaria documentazione dell'originale....
    Una curiosità: ma cos'è quella strana scritta sulla fiancata a lato del leone di San Marco ?
    avatar
    pietro bollani
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschile Pesci Tigre
    Numero di messaggi : 2172
    Data d'iscrizione : 17.09.10
    Età : 55
    Località : castel san giovanni PC

    Re: Mezzo da Sbarco LCM

    Messaggio Da pietro bollani il Ven 01 Set 2017, 08:15

    Volevo chiedertelo anch' io... Sembra una specie di motto...
    E il coccodrillo sul davanti ?
    avatar
    bianco64squalo
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschile Vergine Dragone
    Numero di messaggi : 2084
    Data d'iscrizione : 03.08.11
    Età : 53
    Località : Albignasego - Padova
    Umore : Scherzoso

    Re: Mezzo da Sbarco LCM

    Messaggio Da bianco64squalo il Ven 01 Set 2017, 08:23

    Ciao Pit,
    in attesa delle risposte alle ns. domande da parte dell'interessato, credo si tratti di "cose" viste personalmente sul mezzo su cui ha prestato servizio, e non derivanti da documentazione....

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Mezzo da Sbarco LCM

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Lun 18 Dic 2017, 19:42