Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

» Polacca Veneziana scala 1/150
smack inglese EmptyOggi alle 14:26 Da Walkyrja

» fregata corazzata regina Maria Pia
smack inglese EmptyOggi alle 12:35 Da Walkyrja

» FAIRMOUNT ALPINE BY Alimurimeta
smack inglese EmptyOggi alle 11:57 Da Walkyrja

» saettia genovese
smack inglese EmptyOggi alle 11:45 Da cantierimodellinavali

» Costruzione "Le Soleil Royal"
smack inglese EmptyOggi alle 09:34 Da silver_56

» Notizie Mario A. oppure Oli
smack inglese EmptyIeri alle 11:02 Da Bompresso

» Riva Aquarama
smack inglese EmptyIeri alle 11:01 Da Bompresso

» VELIERO SEA CLOUD
smack inglese EmptyIeri alle 09:48 Da IGianni Giordano

» Non solo navi, ...anche presepi.
smack inglese EmptyMar 19 Nov 2019, 14:31 Da Walkyrja

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 98833 messaggi in 3233 argomenti

Abbiamo 6476 membri registrati

L'ultimo utente registrato è C.ANDREA


    smack inglese

    IGianni Giordano
    IGianni Giordano
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Toro Ratto
    Numero di messaggi : 2502
    Data d'iscrizione : 11.02.12
    Età : 83
    Località : Genova
    Umore : allegro

    smack inglese Empty smack inglese

    Messaggio Da IGianni Giordano il Mar 16 Apr 2013, 23:11

    smack inglese Imgp2110

    smack inglese Imgp2111

    Non mi è successo nessun guaio.
    Sto cercando quale modello fare e le mie ricerche si sono rivolte a trovare i disegni di qualche vecchio smack inglese. Ho trovato le foto di una di queste barche restaurate di recente. Mostro due foto per far vedere la perfezione del lavoro di restauro. E' stato rifatto il fasciame con tavole dello spessore di tre centimetri. Sono rimasto a lungo a rimirare la perfezione del lavoro.
    Comunque, qualcuno conosce queste barche ed ha qualche bel disegno?.

    Gianni Giordano
    Walkyrja
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femmina Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 3428
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 61
    Località : Trieste
    Umore : Un po' annoiata

    smack inglese Empty Re: smack inglese

    Messaggio Da Walkyrja il Mar 16 Apr 2013, 23:21

    Io no, ma mi chiedo; com'è che in queste barche il fasciame non è rastremato a prora ed a poppa? Come fanno a farlo cadere così perfetto?


    _________________
    smack inglese Logo1w10      smack inglese Avatar10
    IGianni Giordano
    IGianni Giordano
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Toro Ratto
    Numero di messaggi : 2502
    Data d'iscrizione : 11.02.12
    Età : 83
    Località : Genova
    Umore : allegro

    smack inglese Empty Re: smack inglese

    Messaggio Da IGianni Giordano il Mar 16 Apr 2013, 23:24

    Me lo chiedo anche io. Il mastro d'ascia è dell'isola di Sant'Antioco ed è uno dei pochi maghi ancora esistenti. Pensa cosa deve essere il lavoro per curvare un tavolone di tre centimetri di spessore.
    Gianni Giordano
    cantierimodellinavali
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschio Leone Cane
    Numero di messaggi : 3086
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 61
    Località : Roma
    Umore : Mhhh ... vediamo un pò, oggi ...

    smack inglese Empty Re: smack inglese

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Mer 17 Apr 2013, 09:42

    Caro ragazzo, cara ragazza,
    se ingrandite l'immagine e prendete un calibro
    vi accorgerete che molte tavole sono rastremate,
    poco ma lo sono.

    marco
    Walkyrja
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femmina Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 3428
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 61
    Località : Trieste
    Umore : Un po' annoiata

    smack inglese Empty Re: smack inglese

    Messaggio Da Walkyrja il Mer 17 Apr 2013, 10:11

    Un mio prozio era mastro d'ascia,
    io mi ricordo che aveva una specie di vasca e dentro c'erano tanti fori con dei paletti, lui ogni tanto piegava la tavola da una parte tirandola con un vericello e poi scalava i paletti di un foro.
    In pratica quello che facciamo noi in piccolo.


    _________________
    smack inglese Logo1w10      smack inglese Avatar10
    IGianni Giordano
    IGianni Giordano
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Toro Ratto
    Numero di messaggi : 2502
    Data d'iscrizione : 11.02.12
    Età : 83
    Località : Genova
    Umore : allegro

    smack inglese Empty Re: smack inglese

    Messaggio Da IGianni Giordano il Mer 17 Apr 2013, 11:35

    Caro Marco,
    Che le tavole siano rastremate o meno ha poca importanza. Guarda invece l'eleganza delle linee di questa imbarcazione costruita nel 1800 ed ancora navigante. Specie nella vista di prua, ha la forma di una perfetta goccia d'acqua e si ha la sensazione che non debba avere nessun attrito all'avanzamento. Di sicuro una forma simile non crea moto ondoso.
    E' difficile trovare una tale perfezione in una imbarcazione da lavoro come un a barca da pesca.
    Gianni Giordano
    cantierimodellinavali
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschio Leone Cane
    Numero di messaggi : 3086
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 61
    Località : Roma
    Umore : Mhhh ... vediamo un pò, oggi ...

    smack inglese Empty Re: smack inglese

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Mer 17 Apr 2013, 13:00

    Gianni,
    senza dubbio ha delle curve affascinanti ...
    e non sembrerebbe proprio che sia una barca da lavoro.
    Molto bella.

    marco
    cantierimodellinavali
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschio Leone Cane
    Numero di messaggi : 3086
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 61
    Località : Roma
    Umore : Mhhh ... vediamo un pò, oggi ...

    smack inglese Empty Re: smack inglese

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Mer 17 Apr 2013, 23:59

    Gianni,
    eccoti uno Smack:

    smack inglese Riss_c10

    ad ogni modo se fai una ricerca per immagini digitando "plans smack" ti compare molta documentazione costruttiva.
    L'immagine di cui sopra è una delle tante che puoi facilmente trovare.

    marco
    IGianni Giordano
    IGianni Giordano
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Toro Ratto
    Numero di messaggi : 2502
    Data d'iscrizione : 11.02.12
    Età : 83
    Località : Genova
    Umore : allegro

    smack inglese Empty Re: smack inglese

    Messaggio Da IGianni Giordano il Gio 18 Apr 2013, 12:45

    Marco,
    Fino a trovare un disegnino come quello che hai postato, è una cosa abbastanza facile e c'ero già arrivato. So che in Inghilterra ci sono Circoli ed Associazioni per la conservazione di questa barche ancora esistenti e che una volta erano popolarissime. La mia richiesta era rivolta a qualche italiano che abbia questa passione e che abbia della valida documentazione da cui attingere notizie.
    Finora ho trovato informazioni sul tipo di chiodi che veniva usato( per una imbarcazione ce ne vogliono diverse migliaia).
    Gianni
    cantierimodellinavali
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschio Leone Cane
    Numero di messaggi : 3086
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 61
    Località : Roma
    Umore : Mhhh ... vediamo un pò, oggi ...

    smack inglese Empty Re: smack inglese

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Gio 18 Apr 2013, 12:49

    Ok Gianni,
    tutto chiaro, vedo se tra le mie vecchie "carte"
    trovo qualcosa, dovrei avere da qualche parte un paio
    di annate di una rivista di modellismo navale inglese,
    ti farò sapere.

    marco

    Contenuto sponsorizzato

    smack inglese Empty Re: smack inglese

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Ven 22 Nov 2019, 16:01