Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

» Ristrutturazione nave ardito
Ieri alle 18:02 Da Laerte

» corazzata veloce Italia
Ieri alle 17:57 Da Laerte

» NAVE CARBONIERA ANDRE THOME
Mar 12 Dic 2017, 17:08 Da IGianni Giordano

» Diario di costruzione del battello King of Mississipi
Mar 12 Dic 2017, 16:42 Da Andrea52

»  Wasa's sharing projet
Mar 12 Dic 2017, 13:44 Da pietro bollani

» U-Boat 1/48 Trumpeter
Lun 11 Dic 2017, 15:47 Da bianco64squalo

» Costruiamo la Nave Romana Quinquereme ?
Lun 11 Dic 2017, 14:22 Da JACK SPARROW 53

» Fregata L'HERMIONE(arsenale)scala 1/48 di Carmelo Tuccitto
Lun 11 Dic 2017, 12:24 Da Laerte

» Costruzione fregata Unicorn
Lun 11 Dic 2017, 12:16 Da Laerte

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 94170 messaggi in 3014 argomenti

Abbiamo 6092 membri registrati

L'ultimo utente registrato è triestin


    H.M.S. VICTORY in scala 1:57

    Condividere
    avatar
    gianfini
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 877
    Data d'iscrizione : 18.06.10
    Età : 72
    Località : civitanova marche

    H.M.S. VICTORY in scala 1:57

    Messaggio Da gianfini il Mar 22 Giu 2010, 21:58

    Amici modellisti,
    eccomi con il mio Victory, lo scafo quasi interamente costruito con l'aiuto del <l'anatomia delle navi di Nelson di C. Nepean Longridge> ed in seguito con <The 100 gun ship di John Mc Kay.>
    Posto delle foto di inizio lavori,
    noterete sicuramente delle anomalie nell'esecuzione delle varie fasi della costruzione del modello, ma lavorando in solitario si e' costretti a volte ad inventare.
    Spero che questo causi motivo di discussione e altrettanto critiche che a mio avviso servono e non poco.
    Un saluto a voi tutti.
    Gianfi

    Uploaded with ImageShack.us

    Uploaded with ImageShack.us

    Uploaded with ImageShack.us

    Uploaded with ImageShack.us

    Uploaded with ImageShack.us


    _________________
    e volta nostra poppa nel mattino,
    dé remi facemmo ali al folle volo,
    sempre acquistando dal lato mancino.
    avatar
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschile Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1484
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 32
    Località : napoli
    Umore : variabile

    Re: H.M.S. VICTORY in scala 1:57

    Messaggio Da caracciolo il Mer 23 Giu 2010, 00:59

    ciao vorrei capire delle cose ma tu hai proceduto in arsenale o hai fatto una cosa strana cioe hai fatto le ordinate a pezzi e poi hai coperto tutto scratch
    a pro di che ?
    hai intenzione poi di aprire la fiancata
    che legno hai usato?
    se hai gia infasciato come intendi procedere per i ponti superiori?
    questo modo di costruire l ho visto in una rivista degli anni 70/80 inglese ma era per altri motivi

    ma farai i vari sezionamenti sui vari ponti?
    perche si vedono dei fili che sembrano elettirici uscire dalla poppa?
    avatar
    Ammiraglio
    ADMIN Fondatore
    ADMIN Fondatore

    Maschile Sagittario Scimmia
    Numero di messaggi : 3612
    Data d'iscrizione : 26.06.09
    Età : 49
    Località : Roma
    Umore : se mi partono i 5 minuti......!!

    Re: H.M.S. VICTORY in scala 1:57

    Messaggio Da Ammiraglio il Mer 23 Giu 2010, 13:40

    Mi accodo alle domande del Buon Luigi (Caracciolo)

    Ciao Rocco


    _________________
    "Non discutere mai con un idìota. La gente potrebbe non notare la differenza."(Arthur Bloch)

    LEGGI IL REGOLAMENTO

    avatar
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschile Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1484
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 32
    Località : napoli
    Umore : variabile

    Re: H.M.S. VICTORY in scala 1:57

    Messaggio Da caracciolo il Mer 23 Giu 2010, 15:12

    poreciso
    mi sembra un buon lavoro da qui
    e le effetto finale sara comunque notevole credo.
    pero erano delle curiosita che avevo
    ciao luigi
    avatar
    gianfini
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 877
    Data d'iscrizione : 18.06.10
    Età : 72
    Località : civitanova marche

    Re: H.M.S. VICTORY in scala 1:57

    Messaggio Da gianfini il Mer 23 Giu 2010, 20:59

    Signori,tentero' di dare delle spiegazioni alle domande che mi fate riguardo la costruzione del modello.
    Luigi,Rocco, il procedimento non e' assolutamente in arsenale, diciamo che gli somiglia un poco e avete perfettamente ragione che e' un modo strano di procedere, ma vedete di stranezze ce ne sono tante e andando avanti spero verranno messe in evidenza.
    Ho costruito le costole in scala sia in larghezza che in spessore con il piano verticale reperito nel libro di C.Nepean Longridge e non sapendo ancora cosa fossero le linee d'acqua, ho fatto delle sagome in laminato plastico fissate sul piano con dei blocchetti su cui vanno ad appoggiare le costole.
    Ho tagliato le costole fino al ponte facendo di seguito anche il tavolato, non ho avuto problemi, anzi questo sistema mi ha agevolato nella sistemazione dei cannoni che sono scorrevoli, ovvero possono rientrare nella murata e si possono chiudedere i portelli.
    Per continuare con i ponti superiori basta rimettere le sagome di laminato e fissare le costole direttamente sul ponte .
    La copertura che vedete, praticamente non ci sono spazi tra le ordinate, e' una cosa che mi porto dietro fin dal primo modello, mi spiego, non mi ritengo un modellista, casomai un modellista con poca esperienza pertanto la distanza tra le ordinate mi ha fatto sempre paura e mettere il listello non e' facile specialmente sulle curvature, ollora ho ovviato a questo inconveniente mettendo una tavoletta all'interno delle ordinate e a filo esterno asportando le sporgenze.
    In questo modo ho una superfice piana e incollare un listello diventa veramente facile, naturalmente bisogna adoperare un legno abbastanza morbido, senza fibre io ho utilizzato un legno che si chiama Jelutong perfetto per questa lavorazione, praticamente ci ho costruito tutto lo scafo.
    Per quanto riguarda questo modello, invece di mettere le tavolette ho optato per continuare con le costole fino a coprire tutta la superfice.
    Per quanto riguarda i fili, si sono fili elettrici, praticamente ho messo delle micro lampade con cappuccio color aragosta,si vedono gli attacchi nell'ultima foto.
    Forse mi sono dilungato un po troppo, chiedo scusa e spero di essere stato abbastanza chiaro, se qualcosa non lo fosse, chiedete pure sono sempre a disposizione.
    ciao, Gianfi


    _________________
    e volta nostra poppa nel mattino,
    dé remi facemmo ali al folle volo,
    sempre acquistando dal lato mancino.
    avatar
    giampieroricci
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Acquario Dragone
    Numero di messaggi : 2191
    Data d'iscrizione : 04.12.09
    Età : 52
    Località : Martina Franca
    Umore : sereno!

    Re: H.M.S. VICTORY in scala 1:57

    Messaggio Da giampieroricci il Mer 23 Giu 2010, 21:26

    certo che come metodo costruttivo è a dir poco originale!
    Tienici aggiornati!


    _________________

    avatar
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschile Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1484
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 32
    Località : napoli
    Umore : variabile

    Re: H.M.S. VICTORY in scala 1:57

    Messaggio Da caracciolo il Mer 23 Giu 2010, 23:03

    o ho capito ma hai fatto una faticaccia incredibile te lo facevi in arsenale a questo punto
    io personalmente sono contrario ai led
    ma tutto sommato e un buon modello se e dritto
    come continuerai per i ponti superiori?ora
    avatar
    gianfini
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 877
    Data d'iscrizione : 18.06.10
    Età : 72
    Località : civitanova marche

    Re: H.M.S. VICTORY in scala 1:57

    Messaggio Da gianfini il Gio 24 Giu 2010, 14:13

    Ciao Caracciolo, no non ho fatto una faticata,utilizzando materiale e attrezzatura adatti diventa uno spasso, diro' di piu', sono convinto che in una gara a tempo e qualita' tra 1° fasciame tradizionale, cioe' a listelli e una a tavolette come lo intendo io, penso di avere buone probabilita' di successo.
    Voglio dire, senza peccare di presunzione, che i due sistemi si equivalgono, quello che conta comunque e' il risultato finale.
    Per quanto riguarda le luci sono microlampade da 12v. con cappucio aragosta che diminuendo la tensione si riesce a dare una certa somiglianza alle lanterne, i led non credo siano adatti, sono a luce fredda.
    Il proseguo dei lavori per i ponti superiori non servono perche sono gia' stati fatti, praticamente lo scafo e' quasi finito, do spiegazioni per gradi per far capire meglio lo <strano e originale> modo di concepire il modellismo da uno che fino a qualche mese fa non sapeva cosa fosse un forum
    ciao,
    Gianfi




    _________________
    e volta nostra poppa nel mattino,
    dé remi facemmo ali al folle volo,
    sempre acquistando dal lato mancino.
    avatar
    gianfini
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 877
    Data d'iscrizione : 18.06.10
    Età : 72
    Località : civitanova marche

    Re: H.M.S. VICTORY in scala 1:57

    Messaggio Da gianfini il Ven 25 Giu 2010, 22:06

    Proseguo con le lastre di rame, sono autocostruite, peccato che avevo a riferimento solo la 5° foto, lastre molto diverse da quelle utilizzate sulla Victory, mi piacerebbe sapere a cosa servissero.
    Per collante non mi sono fidato dal cianoacrilato perche' la superfice di incollaggio non e' piana, ho utilizzato un prodotto chiamato TRITONE che utilizza lo stesso catalizzatore dello stucco metallico.
    ciao, gianfi

    Uploaded with ImageShack.us

    Uploaded with ImageShack.us

    Uploaded with ImageShack.us[IMG=http://img576.imageshack.us/img576/5813/009ap.jpg][/IMG]

    Uploaded with ImageShack.us

    Uploaded with ImageShack.us
    avatar
    gianfini
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 877
    Data d'iscrizione : 18.06.10
    Età : 72
    Località : civitanova marche

    Re: H.M.S. VICTORY in scala 1:57

    Messaggio Da gianfini il Lun 28 Giu 2010, 22:45

    Proseguo con le foto

    Uploaded with ImageShack.us

    Uploaded with ImageShack.us

    Uploaded with ImageShack.us

    Uploaded with ImageShack.us
    avatar
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschile Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1484
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 32
    Località : napoli
    Umore : variabile

    Re: H.M.S. VICTORY in scala 1:57

    Messaggio Da caracciolo il Mar 29 Giu 2010, 00:53

    ciao gianfi vai alla grande l aspetto e notevole un giorno mi piacerebbe vederlo da vicino un giorno
    posso chiederti dove hai trovato quei cannoncini te li sei fatti da solo?
    e i portelloni?
    ciao
    avatar
    Ammiraglio
    ADMIN Fondatore
    ADMIN Fondatore

    Maschile Sagittario Scimmia
    Numero di messaggi : 3612
    Data d'iscrizione : 26.06.09
    Età : 49
    Località : Roma
    Umore : se mi partono i 5 minuti......!!

    Re: H.M.S. VICTORY in scala 1:57

    Messaggio Da Ammiraglio il Mar 29 Giu 2010, 07:37

    Notevole Caspita!!! Suspect
    L'invecchiamento della carenna,ha un effetto che rasenta la realtà.....Eccellente!
    Peccato che non sia in Arsenale!


    Ciao Rocco


    _________________
    "Non discutere mai con un idìota. La gente potrebbe non notare la differenza."(Arthur Bloch)

    LEGGI IL REGOLAMENTO

    avatar
    gianfini
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 877
    Data d'iscrizione : 18.06.10
    Età : 72
    Località : civitanova marche

    Re: H.M.S. VICTORY in scala 1:57

    Messaggio Da gianfini il Mar 29 Giu 2010, 09:57

    Ciao Caracciolo, da vicino sicuramente fara' un altro effetto, purtroppo in negativo.
    Dovevo conoscervi prima, le cose sarebbero andate decisamente meglio.
    Per quanto riguarda il cannoncino e' una prova per il funzionamento, non che spari, ma per lo scorrimento se vedi nella foto c'e' un taglio sul ponte ma poi questo sistema l'ho abbandonato e l'ho sostituito con un listello sotto l'affusto.
    Per l'autocostruzione debbo dire che e' totale, ho comperato solo le microlampade,
    comunque piu' avanti ne riparleremo.
    Ti saluto, ciao
    gianfi


    _________________
    e volta nostra poppa nel mattino,
    dé remi facemmo ali al folle volo,
    sempre acquistando dal lato mancino.
    avatar
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 638
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    Re: H.M.S. VICTORY in scala 1:57

    Messaggio Da JP il Mar 29 Giu 2010, 10:04

    ciao,

    concordo con Ammiraglio sull'effetto veramente "vissuto" dell'opera viva in rame e così sapientemente ossidata.

    Potresti farci sapere come hai ottenuto questo effetto di patinatura così diffuso e reale?

    Sarebbe davvero interessante conoscere la tecnica che hai usato

    Grazie a nome di tutti gli altri amici del forum
    ciao ed a riscriverci presto

    JP
    avatar
    gianfini
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 877
    Data d'iscrizione : 18.06.10
    Età : 72
    Località : civitanova marche

    Re: H.M.S. VICTORY in scala 1:57

    Messaggio Da gianfini il Mar 29 Giu 2010, 10:17

    L'arsenale, carissimo Rocco, non dico che non mi fa dormire la notte, pero' e' da un po di tempo che ci penso, ad essere piu' precisi e' da quando mi sono iscritto a questo forum.
    Il problema e' Victory o Fleuron?
    L'attrezzatura non mi manchera', a breve avro' una modelleria completa a disposizione,
    ciao, ti saluto
    gianfi

    ps. Intanto mi e' arrivata la monografia del Fleuron e ieri ho ordinato l'arte del modellismo di Frolich.
    avatar
    gianfini
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 877
    Data d'iscrizione : 18.06.10
    Età : 72
    Località : civitanova marche

    Re: H.M.S. VICTORY in scala 1:57

    Messaggio Da gianfini il Mar 29 Giu 2010, 10:29

    JP,l'idea di ossidare il rame mi e' venuta ricordandomi di quando mi dilettavo nella costruizione dei cirquiti stampati utilizzando un acido per la corrosione del rame,non era altro che acido nitrico.
    Bisogna fare attenzione, sprigiona fumi che sicuramente sono tossici e non bisogna utilizzare pennelli perche'i peli si arricciano,basta un bastoncino con una pezza.
    ciao,
    gianfi
    avatar
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschile Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1484
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 32
    Località : napoli
    Umore : variabile

    Re: H.M.S. VICTORY in scala 1:57

    Messaggio Da caracciolo il Mar 29 Giu 2010, 11:04

    scorrimento dei cannoni?
    comunque la canna non sembra male anche se le tue foto sono venute lontane e poco illuminate
    da qui ti ripeto che mi da un ottima impressione


    ciao
    avatar
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 638
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    Re: H.M.S. VICTORY in scala 1:57

    Messaggio Da JP il Mar 29 Giu 2010, 12:05

    Acido nitrico???

    Uhmmmm... interessante

    Lo hai utilizzato con o senza diluizione con altro liquido?

    Un'altra domanda... dato che si tratta di un acido, come hai fatto per "fermare" la sua azione, una volta raggiunto il livello di ossidazione richiesto?

    Basta soltanto asciugarlo? o deve essere usato qualche altro liquido per rimuoverlo completamente?

    grazie per le risposte ed a riscriverci presto
    JP
    avatar
    gianfini
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 877
    Data d'iscrizione : 18.06.10
    Età : 72
    Località : civitanova marche

    Re: H.M.S. VICTORY in scala 1:57

    Messaggio Da gianfini il Mar 29 Giu 2010, 12:27

    I cannoni possono scomparire dentro la murata, cioe' sono scorrevoli, inoltre il portello si puo' chiudere.
    Per lo scorrimento dei cannoni e' stato abbastanza semplice mettendo una guida sotto, invece il movimento dei portelli e' stato molto difficoltoso.
    Inizialmente avevo fatto passare i cavi del portello dentro degli occhielli fissati lateralmente il baglio e poi andavano a finire passando tra i vari ponti nella stiva con un peso per tenere il cavo in tenzione, un peso di piombo da 20g.quelli per la pesca.
    Il funzionamento era ottimo, purtroppo lo sfregamento dei cavi su vari punti ne ha causato qualche rottura cosi' ho deciso cambiare sistema.
    Mi ero dimenticato di mettere la zavorra nella stiva della nave, ora ho risolto il problema 80 piombi da 20g.non saranno mica troppi?
    ciao, gianfi

    avatar
    gianfini
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 877
    Data d'iscrizione : 18.06.10
    Età : 72
    Località : civitanova marche

    Re: H.M.S. VICTORY in scala 1:57

    Messaggio Da gianfini il Mar 29 Giu 2010, 13:16

    JP,l'acido nitrico ha una azione molto limitata se dato con una passata tipo spennellata, se il rame e' pulito l'ossidazione e' praticamente immediata e finisce subito l'azione corrosiva, pertanto non credo serva diluirlo o altro trattamento.
    ciao
    gianfi


    _________________
    e volta nostra poppa nel mattino,
    dé remi facemmo ali al folle volo,
    sempre acquistando dal lato mancino.
    avatar
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 638
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    Re: H.M.S. VICTORY in scala 1:57

    Messaggio Da JP il Mar 29 Giu 2010, 14:32

    Grazie delle info, Gianfi

    dove lo hai reperito l'acido nitrico?

    Ciao
    JP
    avatar
    gianfini
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 877
    Data d'iscrizione : 18.06.10
    Età : 72
    Località : civitanova marche

    Re: H.M.S. VICTORY in scala 1:57

    Messaggio Da gianfini il Mar 29 Giu 2010, 15:19

    Ho una bottiglia di parecchi anni fa,sull'etichetta riporta il nome del produttore e della ditta che lo commercializza indirizzo e numero di telefono per quel che vale, ripeto sono passati molti anni.
    Se ti serve fammi sapere, non so se posso postarli nel forum.
    Ciao
    gianfi


    _________________
    e volta nostra poppa nel mattino,
    dé remi facemmo ali al folle volo,
    sempre acquistando dal lato mancino.
    avatar
    gianfini
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 877
    Data d'iscrizione : 18.06.10
    Età : 72
    Località : civitanova marche

    Re: H.M.S. VICTORY in scala 1:57

    Messaggio Da gianfini il Mer 30 Giu 2010, 10:20

    Ancora foto,

    Uploaded with ImageShack.us

    Uploaded with ImageShack.us

    Uploaded with ImageShack.us

    Uploaded with ImageShack.us

    Uploaded with ImageShack.us
    avatar
    Nostromo
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschile Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 1022
    Data d'iscrizione : 17.04.10
    Età : 57
    Località : Roma
    Umore : ...a da passà a'nuttata

    Re: H.M.S. VICTORY in scala 1:57

    Messaggio Da Nostromo il Mer 30 Giu 2010, 11:28

    Ciao.
    Devo dire che la fantasia, l'ingegno e la manualità non ti mancano assolutamente. Modellismo d'arsenale? Molte volte la facciamo complicata e ognuno ci mette del suo rendendo il tutto molto nebuloso, per quanto mi riguarda intendo il modellismo d'arsenale in una maniera sola: riprodurre in scala un bastimento nella sua totalità e con i concetti di costruzione reale, sin d'ove possibile ovviamente, e con materiali "corrispondenti" che durino negli anni (spero che i miei modelli vadano più avanti di me, chi si "ritrova" in mano tale artigianato non lo butta nella spazzatura se è fatto come deve!). Nel senso che non devo trovare soluzioni modellistiche più o meno confacienti ma costruire come veniva fatto, quindi assemblerò i pezzi della struttura longitudinale per come erano, costruirò ogni costa con tutti i pezzi di cui era composta realmente, darò un tempo quindi un ordine di lavori per eseguire ogni cosa e fondamentalmente è molto simile a quelli che erano nella realtà del XVII-XVIII secolo. Come vediamo è molto semplice, bisogna solo sapere come era costruito un bastimento all'epoca e fornirsi di piani adeguati, ed entarmbe le cose oggi nel 2010 sono molto possibili, se mi avvantaggio di un laboratorio attrezzato sarò maggiormente facilitato ma non è indispensabile come invece lo è una fornita biblioteca. Indispensabile è avere conoscenza e per questa non basta una vita a volte, come invece delle volte è solo una questione di umiltà, volontà e passione. Le medesime cosine che sembrano necessitare nella vita. A mio parere sei pronto da un pezzo per il passaggio a nord-ovest; benvenuto nel buco del culo della follia.

    p.s. Il SAPERE è un'arte molto difficile nel campo dell'archeologia navale. Ti basti conoscere che sono diverse settimane che porto avanti una discussione su due altri Forum, di cui uno straniero, discussione per capire come erano costruite le ruote di governo che dal 1715 sono apparse sui bastimenti lignei della marina velica. A tutt'oggi confrontando una montagna di testi ed iconografia ed anche molte persone addentrate è emerso che non ci sono certezze ma solo ipotesi e quindi alla fine se ne deve sceglere una. Molto probabilmente è però la sola maniera con cui possiamo giocare con la nostra fantasia, le soluzioni modellistiche lasciano il tempo che trovano, beninteso che poi ognuno si diverte come meglio crede.
    avatar
    Ammiraglio
    ADMIN Fondatore
    ADMIN Fondatore

    Maschile Sagittario Scimmia
    Numero di messaggi : 3612
    Data d'iscrizione : 26.06.09
    Età : 49
    Località : Roma
    Umore : se mi partono i 5 minuti......!!

    Re: H.M.S. VICTORY in scala 1:57

    Messaggio Da Ammiraglio il Mer 30 Giu 2010, 15:52

    Concordo in tutto e per tutto con Riccardo (Nostromo) caro Gianfi!
    Probabilmente non ti sei nemmeno reso conto delle Tue Potenzialità!Detto in soldoni,dopo aver osservato le immagini che hai postato,sono del parere che puoi andare decisamente Oltre quello che stai attualmente facendo (tra l'altro con eccellenti risultati!) anche un ceco riuscirebbe a vedere e comprendere le doti di un Modellista con la "M" Maiuscola!
    Tuttavia il passo da un modello in Ordinate e fasciame come lo stai realizzando tu ad uno in carpenteria,è decisamente breve,e ti Auguro che la prossima Avventura (spero Le Fleuron) possa Aiutare molti modellisti giovani ad avvicinarsi al Mondo della Carpenteria.

    PS:Per quanto riguarda la Marca del prodotto,postala pure se vuoi.....non c'è alcun problema!

    Ciao Rocco


    _________________
    "Non discutere mai con un idìota. La gente potrebbe non notare la differenza."(Arthur Bloch)

    LEGGI IL REGOLAMENTO


    Contenuto sponsorizzato

    Re: H.M.S. VICTORY in scala 1:57

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Sab 16 Dic 2017, 06:28