Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 95572 messaggi in 3087 argomenti

Abbiamo 6229 membri registrati

L'ultimo utente registrato è Lia86


    Costruiamo la Nave Romana Quinquereme ?

    Condividi
    avatar
    Laerte
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Vergine Scimmia
    Numero di messaggi : 1801
    Data d'iscrizione : 29.09.11
    Età : 61
    Località : TREVISO
    Umore : Ferreo

    Re: Costruiamo la Nave Romana Quinquereme ?

    Messaggio Da Laerte il Lun 20 Nov 2017, 10:54

    Visto, campione, che ci vuole solo coraggio, pazienza, abnegazione, insistenza, un po' di dolore ecc.?
    Ci sei riuscito nel migliore dei modi, come avevo previsto.
    Adesso avanti anche col lato sinistro...
    Buon Vento,
    Laerte


    _________________
    NAVIS BONA DICITVR NON QVAE PRAETIOSIS COLORIBVS PICTA EST NEC CVI ARGENTEVM AVT AUREVM ROSTRVM EST, NEC CVIVS TVTELA EBORE CAELATA EST,NEC QVAE FISCIS ATQVE OPIBVS REGIS PRESSA EST,SED STABILIS ET FIRMA,ET IVNCTVRIS AQVAM EXCLVDENTIBVS SPISSA,AD FERENDVM INCVRSVM
    MARIS SOLIDA,GVBERNACVLO PARENS,VELOX ET NON SENTIENS VENTVM
    (Seneca - Epistola LXXVI)

    Una buona nave,dicono,non è quella dipinta con colori preziosi,con un rostro d'argento o d'oro,con l'immagine protettrice scolpita in avorio,oppure carica di tesori e di altre regali ricchezze,ma è la nave ben equilibrata e solida,con giunture saldamente connesse che non lasciano penetrare l'acqua,forte ai violenti colpi del mare,docile al timone,veloce e stabile al vento.


    gianfranco la selva
    Sotto tenente di vascello
    Sotto tenente di vascello

    Maschio Scorpione Tigre
    Numero di messaggi : 122
    Data d'iscrizione : 17.06.13
    Età : 67
    Località : chieti (abruzzo)
    Umore : se sto con le persone giuste "buono"

    Re: Costruiamo la Nave Romana Quinquereme ?

    Messaggio Da gianfranco la selva il Lun 20 Nov 2017, 10:59

    buongiorno a tutti.
    un buongiorno particolare a te Laerte che ci hai invitato a insistere per dimostrare che con tenacia e pazienza "si può" è anche merito tuo la buona riuscita, grazie

    enrico seffer
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Bilancia Maiale
    Numero di messaggi : 49
    Data d'iscrizione : 17.02.16
    Età : 70
    Località : palermo
    Umore : ottimista

    Re: Costruiamo la Nave Romana Quinquereme ?

    Messaggio Da enrico seffer il Mer 22 Nov 2017, 12:26

    Buongiorno a tutto il forum,
    mi appresto oggi ad iniziare il secondo fasciame. Ieri ho terminato le baliste ed ho ancora le mani piene di attack!
    Il quesito del giorno è:dopo avere incollato i rematori ai banchi, avete inserito i mozziconi di remi? (fasc.84)
    Poichè nessuno ne ha parlato, devo essere l'unico a non aver capito la funzione di questi remi corti: ma non escono all'esterno?
    Ovviamente incollerò i rematori soltanto a scafo ultimato (tranne quello in basso che si è dovuto inserirlo dalla parte dello scafo poi richiuso).
    Essendo soltanto al n.103 posso soltanto seguire i lavori da voi effettuati con grande perizia (complimenti a tutti, siete dei "mostri") ed ancora mi avanzano piccoli pezzi che non so dove e quando saranno piazzati. Restiamo in attesa ed intanto continuo a seguirvi.
    Che la giornata vi sia propizia
    avatar
    JACK SPARROW 53
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschio Pesci Serpente
    Numero di messaggi : 412
    Data d'iscrizione : 17.06.17
    Età : 65

    Re: Costruiamo la Nave Romana Quinquereme ?

    Messaggio Da JACK SPARROW 53 il Mer 22 Nov 2017, 13:18

    Ciao Enrico
    non mi preoccuperei eccessivamente dei ... mozziconi di remi ..., NON DOVRANNO USCIRE ALL'ESTERNO ,  tanto poi  andranno coperti dal coperchio dove c'è la torre .... non usare attack .. usa la cianoacrilica con beccucci di plastica appositi e lunghi, VEDI FOTO , che primo non ti fanno incollare le mani , secondo puoi arrivare dove vuoi dosando al minimo la colla .. ti sarà molto utile quando dovrai incollare tutti i fregi dello scafo ... si reperiscono iN qualsiasi negozio di modellismo o su internet ... ma vanno solo con la cianoacrilica...

    ciao
    Buon vento

    enrico seffer
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Bilancia Maiale
    Numero di messaggi : 49
    Data d'iscrizione : 17.02.16
    Età : 70
    Località : palermo
    Umore : ottimista

    Re: Costruiamo la Nave Romana Quinquereme ?

    Messaggio Da enrico seffer il Mer 22 Nov 2017, 18:31

    Ciao Jack, mi sono appena ritirato e tra le altre cose ho incollato i primi quattro listelli (sx, dx) del secondo fasciame. Sto usando listelli lunghi ed ho intenzione, prima di dare le mani di colore, di passare una mano di turapori e una leggera scartavetrata. Ho paura che con il prime il legno venga coperto troppo.
    Appena i lavori saranno ad  uno stadio più avanzato vi sottoporrò qualche foto.
    Buona serata.
    avatar
    JACK SPARROW 53
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschio Pesci Serpente
    Numero di messaggi : 412
    Data d'iscrizione : 17.06.17
    Età : 65

    Re: Costruiamo la Nave Romana Quinquereme ?

    Messaggio Da JACK SPARROW 53 il Gio 23 Nov 2017, 11:02

    Ciao Enrico
    il primer , con quelle diluizioni che vi ho dato, non copre il legno tranquillo, ma serve come”aggrappante” per la colorazione.
    Ciao
    Buon vento

    gianfranco la selva
    Sotto tenente di vascello
    Sotto tenente di vascello

    Maschio Scorpione Tigre
    Numero di messaggi : 122
    Data d'iscrizione : 17.06.13
    Età : 67
    Località : chieti (abruzzo)
    Umore : se sto con le persone giuste "buono"

    Re: Costruiamo la Nave Romana Quinquereme ?

    Messaggio Da gianfranco la selva il Gio 23 Nov 2017, 15:55

    buona sera.
    continua il lavoro della posa del 2 fasciame sul lato sinistro mentre aspetto che i listelli faccino presa, ho montato una prima balista, sicuramente da migliorare con le prossime ve le posto per una vostra valutazione.

    gianfranco la selva
    Sotto tenente di vascello
    Sotto tenente di vascello

    Maschio Scorpione Tigre
    Numero di messaggi : 122
    Data d'iscrizione : 17.06.13
    Età : 67
    Località : chieti (abruzzo)
    Umore : se sto con le persone giuste "buono"

    Re: Costruiamo la Nave Romana Quinquereme ?

    Messaggio Da gianfranco la selva il Gio 23 Nov 2017, 15:56



    gianfranco la selva
    Sotto tenente di vascello
    Sotto tenente di vascello

    Maschio Scorpione Tigre
    Numero di messaggi : 122
    Data d'iscrizione : 17.06.13
    Età : 67
    Località : chieti (abruzzo)
    Umore : se sto con le persone giuste "buono"

    Re: Costruiamo la Nave Romana Quinquereme ?

    Messaggio Da gianfranco la selva il Gio 23 Nov 2017, 15:56


    avatar
    Laerte
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Vergine Scimmia
    Numero di messaggi : 1801
    Data d'iscrizione : 29.09.11
    Età : 61
    Località : TREVISO
    Umore : Ferreo

    Re: Costruiamo la Nave Romana Quinquereme ?

    Messaggio Da Laerte il Gio 23 Nov 2017, 16:12

    Trovo la balista molto ben eseguita, un perfetto esempio di come deve essere... solo io avrei un po' scurito la corda in quanto, credo, venisse sempre unta con grasso per proteggerla. Basta una leggera passata di vernice per legno scurita con una gocciolina di color terra.
    Perdona la mia continua pedanteria, amo vedere le cose belle complete e ben rifinite.
    Se sbaglio mettetemi ai ceppi ed ai remi...
    Buon Vento,
    Laerte


    _________________
    NAVIS BONA DICITVR NON QVAE PRAETIOSIS COLORIBVS PICTA EST NEC CVI ARGENTEVM AVT AUREVM ROSTRVM EST, NEC CVIVS TVTELA EBORE CAELATA EST,NEC QVAE FISCIS ATQVE OPIBVS REGIS PRESSA EST,SED STABILIS ET FIRMA,ET IVNCTVRIS AQVAM EXCLVDENTIBVS SPISSA,AD FERENDVM INCVRSVM
    MARIS SOLIDA,GVBERNACVLO PARENS,VELOX ET NON SENTIENS VENTVM
    (Seneca - Epistola LXXVI)

    Una buona nave,dicono,non è quella dipinta con colori preziosi,con un rostro d'argento o d'oro,con l'immagine protettrice scolpita in avorio,oppure carica di tesori e di altre regali ricchezze,ma è la nave ben equilibrata e solida,con giunture saldamente connesse che non lasciano penetrare l'acqua,forte ai violenti colpi del mare,docile al timone,veloce e stabile al vento.


    gianfranco la selva
    Sotto tenente di vascello
    Sotto tenente di vascello

    Maschio Scorpione Tigre
    Numero di messaggi : 122
    Data d'iscrizione : 17.06.13
    Età : 67
    Località : chieti (abruzzo)
    Umore : se sto con le persone giuste "buono"

    Re: Costruiamo la Nave Romana Quinquereme ?

    Messaggio Da gianfranco la selva il Gio 23 Nov 2017, 16:23

    Laerte non sbagli affatto!!!! hai semplicemente ragione, ma avevo premesso che era da migliorare...ho voluto postarla cosi per condividerla, ma farò sicuramente ciò che mi hai consigliato, grazie
    avatar
    JACK SPARROW 53
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschio Pesci Serpente
    Numero di messaggi : 412
    Data d'iscrizione : 17.06.17
    Età : 65

    Re: Costruiamo la Nave Romana Quinquereme ?

    Messaggio Da JACK SPARROW 53 il Ven 24 Nov 2017, 14:25

    Ciao Gianfranco
    ottimo lavoro della balista , molto buona l'antichizzazione .. per scurire la corda puoi usare anche cera d'api .... gli dà robustezza ed un colore giallino antico niente male ...
    Bravo continua così ...
    Buon vento
    avatar
    Alfio Lo Faro
    Sotto tenente di vascello
    Sotto tenente di vascello

    Maschio Pesci Serpente
    Numero di messaggi : 93
    Data d'iscrizione : 07.10.15
    Età : 29
    Località : Sicilia

    Re: Costruiamo la Nave Romana Quinquereme ?

    Messaggio Da Alfio Lo Faro il Lun 27 Nov 2017, 10:11

    Buongiorno a tutti! Complimentoni a Gianfranco, lavoro ineccepibile e balestre perfette, considerando che sono pezzettini fragilissimi, hai fatto un gran lavoro; concordo sul colore della corda, un po' di usura non fa mai male.

    Posto alcune foto del io cantiere, che procede lento; le sbavature di colore nero che vedete sono fatte apposta, di modo che, una volta applicato il secondo fasciame di finitura, non spuntino zone non colorate.
    Il secondo fasciame è stato applicato solo su di un lato, e spero di completarlo al più presto: ho applicato le varie cornici per vedere come stavano i colori assieme, e nel complesso non sembra male, specie se si inseriscono gli scudi all'interno...





    gianfranco la selva
    Sotto tenente di vascello
    Sotto tenente di vascello

    Maschio Scorpione Tigre
    Numero di messaggi : 122
    Data d'iscrizione : 17.06.13
    Età : 67
    Località : chieti (abruzzo)
    Umore : se sto con le persone giuste "buono"

    Re: Costruiamo la Nave Romana Quinquereme ?

    Messaggio Da gianfranco la selva il Lun 27 Nov 2017, 10:41

    buona giornata a tutti.
    grazie per i complimenti Alfio sono sempre graditi, ma vedo che anche tu procedi molto bene , tranquillo chi va piano va sano e lontano almeno ricordo che un proverbio diceva cosi....io sono pensionato ed ho sicuramente molto più tempo a disposizione.
    avatar
    Laerte
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Vergine Scimmia
    Numero di messaggi : 1801
    Data d'iscrizione : 29.09.11
    Età : 61
    Località : TREVISO
    Umore : Ferreo

    Re: Costruiamo la Nave Romana Quinquereme ?

    Messaggio Da Laerte il Lun 27 Nov 2017, 12:02

    Bellissimo risultato fino ad ora, Alfio, procedi con calma e con metodo e avrai una quinquereme da concorso. Rifinisci in nero il piccolo tratto a prua a sinistra mettendo del nastro tra la linea di galleggiamento ed il blocco di prua e dipingendo lo spazio rimasto chiaro:

    Otterrai così una precisa linea di galleggiamento.
    Buon lavoro e,
    Buon Vento,
    Laerte


    _________________
    NAVIS BONA DICITVR NON QVAE PRAETIOSIS COLORIBVS PICTA EST NEC CVI ARGENTEVM AVT AUREVM ROSTRVM EST, NEC CVIVS TVTELA EBORE CAELATA EST,NEC QVAE FISCIS ATQVE OPIBVS REGIS PRESSA EST,SED STABILIS ET FIRMA,ET IVNCTVRIS AQVAM EXCLVDENTIBVS SPISSA,AD FERENDVM INCVRSVM
    MARIS SOLIDA,GVBERNACVLO PARENS,VELOX ET NON SENTIENS VENTVM
    (Seneca - Epistola LXXVI)

    Una buona nave,dicono,non è quella dipinta con colori preziosi,con un rostro d'argento o d'oro,con l'immagine protettrice scolpita in avorio,oppure carica di tesori e di altre regali ricchezze,ma è la nave ben equilibrata e solida,con giunture saldamente connesse che non lasciano penetrare l'acqua,forte ai violenti colpi del mare,docile al timone,veloce e stabile al vento.

    avatar
    Alfio Lo Faro
    Sotto tenente di vascello
    Sotto tenente di vascello

    Maschio Pesci Serpente
    Numero di messaggi : 93
    Data d'iscrizione : 07.10.15
    Età : 29
    Località : Sicilia

    Re: Costruiamo la Nave Romana Quinquereme ?

    Messaggio Da Alfio Lo Faro il Lun 27 Nov 2017, 12:11

    Grazie mille, Gianfranco e Laerte! In realtà, lì dove c'è la linea di galleggiamento, devo ancora mettere il secondo fasciame...Siccome è un punto delicato, dove devo adattare ogni singolo listello (un po' come nella poppa), vorrei dedicarmici con più calma...

    -------

    http://modellistinavali.forumattivo.com/viewtopic.forum?t=3969

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Costruiamo la Nave Romana Quinquereme ?

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mar 17 Lug 2018, 21:02