Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 100665 messaggi in 3315 argomenti

Abbiamo 6588 membri registrati

L'ultimo utente registrato è gianni52


    restauro e miglioramento barca a vela

    andreat
    andreat
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschio Scorpione Scimmia
    Numero di messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 08.01.12
    Età : 39
    Località : Milano
    Umore : tranquillo

    restauro e miglioramento barca a vela Empty restauro e miglioramento barca a vela

    Messaggio Da andreat il Dom 08 Gen 2012, 03:45

    Ciao, sono quasi 10 anni che ho preso in mano la barca a vela che assemblò mio nonno nei lontani anni 50 per effettuare un restauro e farla tornare di nuovo a veleggiare nei laghetti, all'epoca venne completamente isolata dall'interno con del catrame mentre all'esterno con molto stucco assieme al ponte. Il sistema di controllo del timone, quando la barca veleggiava in acqua, molto probabilmente era dato da un bilanciere vincolato all'asse del timone a cui veniva collegato il boma tramite una cima.
    Putroppo non ho delle foto di come era quando l'ho presa in mano ma le ho di come è adesso.
    Come prima cosa ho scrostato tutto il vecchio stucco mettendo alla luce le magagne dello scafo, ovvero il fasciame che si era fessurato. seguendo vari consigli ho isolato lo scafo dall'esterno con del tessuto (quello che si usa per fare la vetroresina) incollato con una colla di cui ora non ricordo il nome, il ponte l'ho ricoperto con del mogano. Ho aggioranto il sistema di controllo inserendo due servi, uno per il timone e l'altro dotato di argano per manovrare la randa e il fiocco. Purtroppo lo scafo non è perfetto e al primo test per poco non perdevo la barca così ho dovuto aumentare le dimensioni del timone, non è tanto bello da vedersi ma fa il suo lavoro degnamente rendendo la barca maneggevolissima.
    Ora viene il vero problema, non so come fare l'allestimento del ponte, ho scaricato migliaia di foto ma sono parecchio in dubbio, avrei bisogno di consigli per rendere il tutto realistico.
    Vi allego un po di foto:
    restauro e miglioramento barca a vela 103_3769
    ho visto che nel kit dell'Amati della Endeavour c'è una scialuppa, ho provato a farla, ma penso che la terrò come soprammobile.
    restauro e miglioramento barca a vela 103_3768

    Ho comprato questi componenti, dovrei potrei posizionarli?
    restauro e miglioramento barca a vela 103_3772
    restauro e miglioramento barca a vela 103_3776

    In questa foto si vede la copertura che nasconde il bialnciere vincolato all'alberino del timone e il timone che posizionerei in quel punto.
    restauro e miglioramento barca a vela 103_3775
    Pietro77
    Pietro77
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschio Ariete Dragone
    Numero di messaggi : 404
    Data d'iscrizione : 22.11.11
    Età : 43
    Località : Rubiera-RE-
    Umore : Serenissimo.........!!!!

    restauro e miglioramento barca a vela Empty Re: restauro e miglioramento barca a vela

    Messaggio Da Pietro77 il Dom 08 Gen 2012, 09:35

    Ciao Andrea,è un modello generico oppure un determinato modello di nave a vela? restauro e miglioramento barca a vela 572466
    cantierimodellinavali
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschio Leone Cane
    Numero di messaggi : 3386
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 61
    Località : Roma
    Umore : Mhhh ... vediamo un pò, oggi ...

    restauro e miglioramento barca a vela Empty Re: restauro e miglioramento barca a vela

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Dom 08 Gen 2012, 10:59

    andreat,
    credo che il modello sia stato fatto da vecchi piani dell'epoca.

    Per quanto riguarda il ripristino dello scafo è corretto utilizzare del tessuto di fibra di vetro, l'importante è che il peso e quindi lo spessore del tessuto non superi i 100gr./mq. e che sia incollato esclusivamente con resina epossidica modificata a bassa viscosità con buon potere bagnante delle fibre.
    Qualunque altro tipo d'incollaggio è sbagliato.
    La stessa resina senza il tessuto la puoi usare per trattare la coperta con ottimi risultati.

    Il timone così come l'hai fatto ... insomma ... è proprio bruttino.
    Io ti consiglierei di fare un timone di tipo semicompensato eventualmente lungo quanto la deriva, vedi quì di seguito:

    restauro e miglioramento barca a vela Timonesemicompensato

    con questo timone oltre a recuperare l'estetica, che non è poco per questo tipo di scafo, ha un rendimento elevato rispetto al tipo semplice non compensato.
    Per muoverlo, si necessita di un minor dispendio di forze in quanto, la parte prodiera della stesso, rispetto l’asse verticale di rotazione, concorre dinamicamente all’azione.
    Naturalmente il profilo è biconvesso simmetrico, al fine che si producano i medesimi effetti idrodinamici su ambo le superfici esposte quando il timone è alla banda.

    marco



    andreat
    andreat
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschio Scorpione Scimmia
    Numero di messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 08.01.12
    Età : 39
    Località : Milano
    Umore : tranquillo

    restauro e miglioramento barca a vela Empty Re: restauro e miglioramento barca a vela

    Messaggio Da andreat il Dom 08 Gen 2012, 13:37

    Ciao, ho provato a cercare in giro ma non ho trovato niente.
    Per quanto riguarda il timone, purtroppo la parte a cui è vincolato ha una forma un po strana, e verrebbe fuori una cosa del genere, cosa ne pensi?
    restauro e miglioramento barca a vela Timone

    Inoltre sapreste darmi qualche indicazione su dove collocare le manovre e i vari sistemi di aggancio sul ponte tenendo presente che la barca è rc e quindi le vele devono avere un buono spazio di movimento. Grazie ancora.
    cantierimodellinavali
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschio Leone Cane
    Numero di messaggi : 3386
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 61
    Località : Roma
    Umore : Mhhh ... vediamo un pò, oggi ...

    restauro e miglioramento barca a vela Empty Re: restauro e miglioramento barca a vela

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Dom 08 Gen 2012, 15:08

    andreat,
    il timone così come lo hai disegnato con quell'andamento arcuato non ha senso anzi con l'aumentare dello spostamento aumentano i turbinii indesiderati.
    Io modificherei pinna e timone così, come rappresentato in rosso:

    restauro e miglioramento barca a vela Timone

    Le manovre base per un modello di vela RC sono così fatte:

    restauro e miglioramento barca a vela Manovreminime01restauro e miglioramento barca a vela Manovreminime02

    nelle immagini di cui sopra viene usato un solo servo per il comando delle due vele (il più economico, una leva lunga dal fulcro per ciascuna vela).
    Al posto di questo si può usare un servo verricello per ciascuna vela, in genere si usano questi per dimensioni e quindi forze in gioco importanti.
    Non so quanto è grande il tuo modello.
    Se poi vuoi renderlo più realistico oltre alle manovre base puoi aggiungere queste:

    restauro e miglioramento barca a vela Manovreminime03

    marco



    andreat
    andreat
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschio Scorpione Scimmia
    Numero di messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 08.01.12
    Età : 39
    Località : Milano
    Umore : tranquillo

    restauro e miglioramento barca a vela Empty Re: restauro e miglioramento barca a vela

    Messaggio Da andreat il Dom 08 Gen 2012, 15:52

    grazie, vedrò di farne tesoro, invece per quanto riguarda l'attrezzatura da installare sul ponte che cosa si potrebbe seguire come esempio?
    cantierimodellinavali
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschio Leone Cane
    Numero di messaggi : 3386
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 61
    Località : Roma
    Umore : Mhhh ... vediamo un pò, oggi ...

    restauro e miglioramento barca a vela Empty Re: restauro e miglioramento barca a vela

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Dom 08 Gen 2012, 17:00

    andreat,
    non mi sembra che tu debba aggiungere altro.

    marco


    andreat
    andreat
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschio Scorpione Scimmia
    Numero di messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 08.01.12
    Età : 39
    Località : Milano
    Umore : tranquillo

    restauro e miglioramento barca a vela Empty Re: restauro e miglioramento barca a vela

    Messaggio Da andreat il Dom 08 Gen 2012, 17:49

    la barca aveva queste T di legno ma purtroppo non mi sono segnato dove erano posizionate perchè alcune erano mancanti, di norma dove si potrebbero collocare?
    restauro e miglioramento barca a vela 103_3776

    Inoltre ho pensato di aggiungere questi "piloncini" (nella realtà mi è sembrato di capire che siano degli argani?) dove potrebbe essere una posizione verosimile? oppure lascio stare?
    restauro e miglioramento barca a vela 103_3772s

    grazie per la pazienza.
    andreat
    andreat
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschio Scorpione Scimmia
    Numero di messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 08.01.12
    Età : 39
    Località : Milano
    Umore : tranquillo

    restauro e miglioramento barca a vela Empty Re: restauro e miglioramento barca a vela

    Messaggio Da andreat il Mer 01 Feb 2012, 15:24

    ho un aggiornamento, cosa ne pensate di questo posizionamento? sono solo appoggiati, si possono spostare.

    restauro e miglioramento barca a vela 103_3807

    restauro e miglioramento barca a vela 103_38091

    Contenuto sponsorizzato

    restauro e miglioramento barca a vela Empty Re: restauro e miglioramento barca a vela

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Dom 29 Mar 2020, 10:42