Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Modellisti Navali

Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 103715 messaggi in 3414 argomenti

Abbiamo 6506 membri registrati

L'ultimo utente registrato è fulvio.biasotti


    primo modello LA NINA

    Alpinomarino
    Alpinomarino
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschio Gemelli Gatto
    Numero di messaggi : 31
    Data d'iscrizione : 21.05.20
    Età : 45
    Località : Piemonte

    primo modello LA NINA Empty primo modello LA NINA

    Messaggio Da Alpinomarino il Mar 09 Giu 2020, 16:12

    primo modello LA NINA Img_2022

    Buon giorno
    Finalmete e arrivata
    ora inizio a studiare il piano di montaggio e controllare che sia tutto ok, poi una volta controllato il tutto iniziero' con il montaggio

    Alla prossima......
    Alpinomarino
    Alpinomarino
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschio Gemelli Gatto
    Numero di messaggi : 31
    Data d'iscrizione : 21.05.20
    Età : 45
    Località : Piemonte

    primo modello LA NINA Empty Re: primo modello LA NINA

    Messaggio Da Alpinomarino il Mar 09 Giu 2020, 17:05

    Provato un montaggio a freddo delle ordinate con la chiglia
    Pultroppo iniziano i primi problemi (secondo me)
    Mi trovo tutte le ordinate ad avere un gioco orizzontale di 3/4 mm e di 3 mm sull'asse verticale
    Adesso in teoria dovrei spessorare tutte le ordinate xche se le lascio cosi ce la probabilita' che la colla non faccia bene presa e di conseguenza di ritrovarmi con lo scafo non in asse..........
    Consigli?

    Non voglio fare polemiche ma visto il prezzo pensavo ad un lavoro di pretaglio piu preciso......
    Walkyrja
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femmina Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 4081
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 62
    Località : Trieste
    Umore : Un po' annoiata

    primo modello LA NINA Empty Re: primo modello LA NINA

    Messaggio Da Walkyrja il Mar 09 Giu 2020, 17:21

    Chissà se poi la Niña è veramente del 1492, bisogna vedere se i portoghesi gliel'hanno data nuova per partire ad occidente a Cristoforo Colombo, (o Cristobal Colon?), o gli hanno dato navi già datate.
    Mi piacerebbe veramente sapere com'è andata veramente.


    _________________
    primo modello LA NINA Logo1w10      primo modello LA NINA Avatar10
    Walkyrja
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femmina Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 4081
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 62
    Località : Trieste
    Umore : Un po' annoiata

    primo modello LA NINA Empty Re: primo modello LA NINA

    Messaggio Da Walkyrja il Mar 09 Giu 2020, 17:23

    Invece che spessorare le ordinate, metti due listelli incollati lungo la chiglia all'altezza degli scassi dove vanno inserite le ordinate, insomma spessora la chiglia.


    _________________
    primo modello LA NINA Logo1w10      primo modello LA NINA Avatar10
    Giulio Meo Colombo
    Giulio Meo Colombo
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Vergine Cavallo
    Numero di messaggi : 708
    Data d'iscrizione : 19.06.17
    Età : 66
    Località : Milano
    Umore : sospeso

    primo modello LA NINA Empty Re: primo modello LA NINA

    Messaggio Da Giulio Meo Colombo il Mar 09 Giu 2020, 17:36

    Giulia ha scritto:Invece che spessorare le ordinate, metti due listelli incollati lungo la chiglia all'altezza degli scassi dove vanno inserite le ordinate, insomma spessora la chiglia.

    Aggiungerei anche uno per  l'altezza ma...
    anche se nei kit a volte fanno degli errori mi sembra strano un errore del genere. Non per mettere in dubbio quello che hai sottomano, ma forse prima di intervenire in modo così drastico una foto potrebbe essere utile per togliere ogni dubbio. In fondo è il primo modello, come hai dichiarato. Non vorrei ti fosse sfuggito qualcosa.
    Poi magari nel forum c'è qualcuno che ha già fatto quel kit. Essendo pezzi tagliati al laser il tuo inconveniente dovrebbe essere comune a tutti i kit come il tuo.

    Dimenticavo:

    Mi è venuto un altro dubbio: esiste una lista dei materiali che indica di che spessore devono essere chiglia e ordinate? Non è che hanno sbagliato il foglio di compensato e che, per ipotesi, hanno usato un foglio da 2 mm anzichè 4?
    avatar
    cervotto
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Cancro Tigre
    Numero di messaggi : 1054
    Data d'iscrizione : 29.12.14
    Età : 82

    primo modello LA NINA Empty Re: primo modello LA NINA

    Messaggio Da cervotto il Mar 09 Giu 2020, 17:53

    Walkyrja ha scritto:Chissà se poi la Niña è veramente del 1492, bisogna vedere se i portoghesi gliel'hanno data nuova per partire ad occidente a Cristoforo Colombo, (o Cristobal Colon?), o gli hanno dato navi già datate.
    Mi piacerebbe veramente sapere com'è andata veramente.
    Erano navi già usate, Nina e Pinta dovrebbero essere del 1485-88, appartenevano ai fratelli Pinzon e la Nina significa "RAGAZZA", non "piccola" come credono molti, ed era comandata da Nino Pinzon. La Santa Maria invece era una Caracca del 1488 di proprietà di Juan de La Cosa e si chiamava "Galega" (La Bionda). Poi Colombo vi fece fare alcune modifiche e la rinominò "Nuestra Senora Reina do Mar Santa Maria", per noi solo Santa Maria, anche se Colombo nel suo diario la chiama solo "NAO".
    Walkyrja
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femmina Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 4081
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 62
    Località : Trieste
    Umore : Un po' annoiata

    primo modello LA NINA Empty Re: primo modello LA NINA

    Messaggio Da Walkyrja il Mar 09 Giu 2020, 18:00

    cervotto ha scritto:
    Erano navi già usate, Nina e Pinta dovrebbero essere del 1485-88, appartenevano ai fratelli Pinzon

    Vedi? Immaginavo, quindi il kit è già sbagliato quando scrive Niña 1492


    _________________
    primo modello LA NINA Logo1w10      primo modello LA NINA Avatar10
    Alpinomarino
    Alpinomarino
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschio Gemelli Gatto
    Numero di messaggi : 31
    Data d'iscrizione : 21.05.20
    Età : 45
    Località : Piemonte

    primo modello LA NINA Empty Re: primo modello LA NINA

    Messaggio Da Alpinomarino il Mar 09 Giu 2020, 18:17

    primo modello LA NINA 20200612

    primo modello LA NINA 20200613

    Pultroppo si ripete per ogni ordinata
    Giulio Meo Colombo
    Giulio Meo Colombo
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Vergine Cavallo
    Numero di messaggi : 708
    Data d'iscrizione : 19.06.17
    Età : 66
    Località : Milano
    Umore : sospeso

    primo modello LA NINA Empty Re: primo modello LA NINA

    Messaggio Da Giulio Meo Colombo il Mar 09 Giu 2020, 18:42

    A parte la data di nascita della Nina, dalle foto non si vede bene il problema del gioco perchè devi aver usato una procedura errata nel caricarle (hai caricato l'icona anzichè la foto grande). Cosa che invece ti era venuta bene nella foto che hai caricato nel primo messaggio. In pratica, dopo aver selezionato la foto dal tuo pc devi premere "Select all" poi "insert all" senza copiare nessuno dei link che vedi, insomma senza fare altro.

    Comunque, se hai voglia puoi caricarle di nuovo.
    Domanda:
    Dalla lista materiali (se esiste) lo spessore del compensato da cui hai ricavato chiglia e ordinate è corretto?

    Come dicevo, dalla foto non si riesce a vedere, ma se il gioco degli incastri è sotto al millimetro e non di 3-4 va bene così perchè le ordinate non vanno forzate e un minimo di gioco ti permette di metterle in squadra.
    Alpinomarino
    Alpinomarino
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschio Gemelli Gatto
    Numero di messaggi : 31
    Data d'iscrizione : 21.05.20
    Età : 45
    Località : Piemonte

    primo modello LA NINA Empty Re: primo modello LA NINA

    Messaggio Da Alpinomarino il Mar 09 Giu 2020, 18:51

    primo modello LA NINA 20200616
    primo modello LA NINA 20200617

    Spero che si vedano avevo abbassato la risoluzione
    scusate
    Alpinomarino
    Alpinomarino
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschio Gemelli Gatto
    Numero di messaggi : 31
    Data d'iscrizione : 21.05.20
    Età : 45
    Località : Piemonte

    primo modello LA NINA Empty Re: primo modello LA NINA

    Messaggio Da Alpinomarino il Mar 09 Giu 2020, 18:53


    Domanda:
    Dalla lista materiali (se esiste) lo spessore del compensato da cui hai ricavato chiglia e ordinate è corretto?

    Come dicevo, dalla foto non si riesce a vedere, ma se il gioco degli incastri è sotto al millimetro e non di 3-4 va bene così perchè le ordinate non vanno forzate e un minimo di gioco ti permette di metterle in squadra.
    [/quote

    Dal controllo che ho fatto ci sono i tagli delle ordinate di 0,7 decimi piu grandi rispetto allo spessore della chiglia
    Giulio Meo Colombo
    Giulio Meo Colombo
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Vergine Cavallo
    Numero di messaggi : 708
    Data d'iscrizione : 19.06.17
    Età : 66
    Località : Milano
    Umore : sospeso

    primo modello LA NINA Empty Re: primo modello LA NINA

    Messaggio Da Giulio Meo Colombo il Mar 09 Giu 2020, 19:19

    Aaaahhhh,  adesso forse ho capito a cosa di riferivi quando parlavi di 3-4 mm. Non è il gioco dell'incastro (che è meno di un mm) ma l'estremità dell'ordinata rispetto alla squadra.
    Pur non avendo sottomano i pezzi di legno, posso confermarti al 99% che è tutto regolare. Le ordinate non vanno in squadra da sole, anzi, non devono avere gioco nullo perchè il legno è vivo, si muove, e se vanno forzate non saranno mai in squadra.  L'allineamento devi farlo tu.
    Probabilmente nelle istruzioni ci sarà anche scritto qualcosa del tipo: "le ordinate non devono incastrarsi forzate, se questo accade andare di lima..."
    Bene, risolto come spero la prima perplessità aspettiamo come procede il tutto.
    Se hai bisogno di qualche dritta chiedi pure. Ad esempio, proprio in questa fase è molto utile uno scaletto, ossia un supporto che puoi autocostruirti per tenere la chiglia bn dritta quando incolli le ordinate e cominci a listellare.
    Buon lavoro primo modello LA NINA 1797121881

    avatar
    cervotto
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Cancro Tigre
    Numero di messaggi : 1054
    Data d'iscrizione : 29.12.14
    Età : 82

    primo modello LA NINA Empty Re: primo modello LA NINA

    Messaggio Da cervotto il Mar 09 Giu 2020, 19:25

    Metti quadrelli o spezzoni di listelli destra- sinistra che spingano le ordinate contro la chiglia mantenendole in squadro, dai abbondante colla nella scassa della chiglia dove infili le ordinate, togli le gocce che colano con uno straccetto, controlla che le ordinate siano in squadro e al centro della chiglia, fanne poche per volta lasciando asciugare bene la colla, impiegherai più giorni ma saranno ben fisse al posto giusto.primo modello LA NINA 1aaaas11
    alessandroROMA
    alessandroROMA
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 460
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 48

    primo modello LA NINA Empty Re: primo modello LA NINA

    Messaggio Da alessandroROMA il Mar 09 Giu 2020, 23:51

    cervotto ha scritto:
    Walkyrja ha scritto:Chissà se poi la Niña è veramente del 1492, bisogna vedere se i portoghesi gliel'hanno data nuova per partire ad occidente a Cristoforo Colombo, (o Cristobal Colon?), o gli hanno dato navi già datate.
    Mi piacerebbe veramente sapere com'è andata veramente.
    Erano navi già usate, Nina e Pinta dovrebbero essere del 1485-88, appartenevano ai fratelli Pinzon e la Nina significa "RAGAZZA", non "piccola" come credono molti, ed era comandata da Nino Pinzon. La Santa Maria invece era una Caracca del 1488 di proprietà di Juan de La Cosa e si chiamava "Galega" (La Bionda). Poi Colombo vi fece fare alcune modifiche e la rinominò "Nuestra Senora Reina do Mar Santa Maria", per noi solo Santa Maria, anche se Colombo nel suo diario la chiama solo "NAO".

    Intervengo perchè l'argomento mi piace moltissimo, ma solo per domandare non certo perchè conosco bene l'argomento.
    Ma la Santa Maria non era piuttosto una "nao"  invece che una vera e propria "caracca"?  Le caracche non erano differenti dalle nao? Le prime più grandi delle seconde e progenitrici di quelli che saranno poi i galeoni?
    Chiedo.
    avatar
    cervotto
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Cancro Tigre
    Numero di messaggi : 1054
    Data d'iscrizione : 29.12.14
    Età : 82

    primo modello LA NINA Empty Re: primo modello LA NINA

    Messaggio Da cervotto il Mer 10 Giu 2020, 11:36

    primo modello LA NINA Aonao10    

    All' epoca in Spagna le grandi caracche venivano definite sia "Caraca" che Nao, esistono molte stampe, dipinti, incisioni di caracche, ma Colombo vi fece delle modifiche e quindi non sappiamo con esattezza come fosse la Santa Maria.
    Alpinomarino
    Alpinomarino
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschio Gemelli Gatto
    Numero di messaggi : 31
    Data d'iscrizione : 21.05.20
    Età : 45
    Località : Piemonte

    primo modello LA NINA Empty Re: primo modello LA NINA

    Messaggio Da Alpinomarino il Mer 10 Giu 2020, 16:05

    primo modello LA NINA Img_2012
    primo modello LA NINA Img_2013
    primo modello LA NINA Img_2014

    Buon giorno a tutti
    Ho iniziato i lavori sulla chiglia e ordinate nel mentre che aspetto che asciughi la colla sto imbastendo il lavoro sull'ordinata n°8 che prevede una porta,una finestra,e la scala
    Sto facendo delle prove xche non mi ispira la parte delle finestra e della porta con quelli inserti in "metallo" ( che molto probabilmente faro'in legno)....sto facendo anche delle prove per rendere il legname un po "vissuto" in quanto amante dei mezzi che presentano i segni del lavoro
    Alpinomarino
    Alpinomarino
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschio Gemelli Gatto
    Numero di messaggi : 31
    Data d'iscrizione : 21.05.20
    Età : 45
    Località : Piemonte

    primo modello LA NINA Empty Re: primo modello LA NINA

    Messaggio Da Alpinomarino il Mer 10 Giu 2020, 16:08

    primo modello LA NINA Img_2016
    primo modello LA NINA Img_2017
    primo modello LA NINA Img_2015
    Alpinomarino
    Alpinomarino
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschio Gemelli Gatto
    Numero di messaggi : 31
    Data d'iscrizione : 21.05.20
    Età : 45
    Località : Piemonte

    primo modello LA NINA Empty Re: primo modello LA NINA

    Messaggio Da Alpinomarino il Mer 10 Giu 2020, 16:10

    La listellatura e suolo una prova tenuta con del nasto adesivo su un foglio di balsa
    avatar
    cervotto
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Cancro Tigre
    Numero di messaggi : 1054
    Data d'iscrizione : 29.12.14
    Età : 82

    primo modello LA NINA Empty Re: primo modello LA NINA

    Messaggio Da cervotto il Mer 10 Giu 2020, 16:17

    Per le ordinate non è necessario l'invecchiamento, andranno coperte dal fasciame, puoi dipingerle con colore scuro perché non si veda il compensato. L'ordinata 8 è quella dove inizia il cassero? Non dovrebbe avere porte, deve essere vuota con solo i sostegni per una trave su cui poggerà il ponte del cassero (rosso). In fondo si deve vedere la losca del timone.primo modello LA NINA Ordina10
    Alpinomarino
    Alpinomarino
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschio Gemelli Gatto
    Numero di messaggi : 31
    Data d'iscrizione : 21.05.20
    Età : 45
    Località : Piemonte

    primo modello LA NINA Empty Re: primo modello LA NINA

    Messaggio Da Alpinomarino il Mer 10 Giu 2020, 16:24

    ciao cervotto
    si ho visto ora la foto su wikipedia
    Certo che fare in lavoro cosi non e semplice
    Potrei "provare" a creare una specie di stanza aperta ..........xo essendo la "prima" nave non so se vale rischiare......anche xche avro grandissimi problemi con la listellatura......
    Giulio Meo Colombo
    Giulio Meo Colombo
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Vergine Cavallo
    Numero di messaggi : 708
    Data d'iscrizione : 19.06.17
    Età : 66
    Località : Milano
    Umore : sospeso

    primo modello LA NINA Empty Re: primo modello LA NINA

    Messaggio Da Giulio Meo Colombo il Mer 10 Giu 2020, 17:13

    Ciao vedo che hai iniziato, molto bene.
    Per quanto riguarda le modifiche al progetto farei solo quelle di cui sei sicuro di poter realizzare.
    Per la listellatura basta partire con il piede giusto. Ci sono alcuni fondamentali che non puoi ignorare, magari li conosci già:
    - Sagomatura dei blocchetti di prua prima di incollarli alla chiglia
    - Angolo di quartabuono alle prime due-tre ordinate a prua (dopo che la colla è ben asciutta)
    - Rastrematura dei listelli, che a centro nave avranno tutta la loro larghezza, e che si assottigliano man mano che ti avvicini alla prua.
    Se avrai dei dubbi su qualcuno di questi punti fatti vivo che qualcuno sicuramente ti darà la dritta giusta.

    Infine, e questo è un consiglio che può non essere condiviso da tutti, dovresti acquistare un piegalistelli elettrico del costo di circa 30 €. Io mi trovo benissimo ma so che altri usano mezzi diversi, in genere che prevedono tempi molto lunghi per tenere i listelli in acqua, metterli in forma, e farli asciugare.

    Alpinomarino
    Alpinomarino
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschio Gemelli Gatto
    Numero di messaggi : 31
    Data d'iscrizione : 21.05.20
    Età : 45
    Località : Piemonte

    primo modello LA NINA Empty Re: primo modello LA NINA

    Messaggio Da Alpinomarino il Mer 10 Giu 2020, 17:33

    ciao giulio
    Per fortuna quando ho smesso di fare modellismo per un po di tempo non ho buttato via niente
    tra cui ho un piega listelli elettrico dell'amati
    Per quanto riguarda la listellatura non ho ancora capito da quale altezza devi partire ....ce chi dice da sopra a sotto e viceversa ...chi da meta scafo e poi un listello a salire e uno a scendere.................
    comunque prima di incollare i listelli li posizionero' con dei spilli
    vedremo .............
    grazie
    Giulio Meo Colombo
    Giulio Meo Colombo
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Vergine Cavallo
    Numero di messaggi : 708
    Data d'iscrizione : 19.06.17
    Età : 66
    Località : Milano
    Umore : sospeso

    primo modello LA NINA Empty Re: primo modello LA NINA

    Messaggio Da Giulio Meo Colombo il Mer 10 Giu 2020, 18:30

    Credo non ci sia alcun dubbio che si cominci dall'alto. I primi tre o quattro listelli non vanno rastremati (dipende dalla forma dello scafo, vedi tu)
    Gli esperti possono smentirmi Razz
    Inoltre io metto anche il primo listello in basso, quello a contatto con la chiglia, il "torello" in modo tale che quando arrivi in basso ti raccordi con questo e non con la chiglia.
    Poi listella in modo alternato: uno o due a destra e poi a sinistra. Questo per due motivi: la colla asciugando potrebbe deformarti lo scafo se li metti prima tutti da un lato. Inoltre così è più facile che ti venga un lavoro simmetrico, perchè già sai come rastremare.
    Se ti dico cose scontate basta non ternerne conto. Meglio abbondare primo modello LA NINA 346837
    Alpinomarino
    Alpinomarino
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschio Gemelli Gatto
    Numero di messaggi : 31
    Data d'iscrizione : 21.05.20
    Età : 45
    Località : Piemonte

    primo modello LA NINA Empty Re: primo modello LA NINA

    Messaggio Da Alpinomarino il Mer 10 Giu 2020, 19:20

    no no assolutamente
    grazie tantissimo per i consigli
    JACK SPARROW 53
    JACK SPARROW 53
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Pesci Serpente
    Numero di messaggi : 775
    Data d'iscrizione : 17.06.17
    Età : 67

    primo modello LA NINA Empty Re: primo modello LA NINA

    Messaggio Da JACK SPARROW 53 il Gio 11 Giu 2020, 16:10

    CIAO Alpinomarino
    se ti può essere utile , io ho preso questo scaletto , molto utile per i ... problemi di .. verticalizzazione delle ordinate....
    ti posto le foto
    complimenti .. ti seguo

    primo modello LA NINA Dsc_3571

    primo modello LA NINA Dsc_3572

    purtroppo se fai un errore adesso ... ti si ripercuote sulla listellatura e quindi sullo scafo

    Contenuto sponsorizzato

    primo modello LA NINA Empty Re: primo modello LA NINA

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mar 20 Ott 2020, 17:32