Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Modellisti Navali

Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti commentati

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 104063 messaggi in 3430 argomenti

Abbiamo 6535 membri registrati

L'ultimo utente registrato è arturo


    The Movie of the Seas

    Ammiraglio
    Ammiraglio
    ADMIN Fondatore
    ADMIN Fondatore

    Maschio Sagittario Scimmia
    Numero di messaggi : 3547
    Data d'iscrizione : 26.06.09
    Età : 51
    Località : Roma
    Umore : se mi partono i 5 minuti......!!

    The Movie of the Seas Empty The Movie of the Seas

    Messaggio Da Ammiraglio il Mer 28 Apr 2010, 14:23

    Apro questa discussione,per chiunque avesse voglia di inserire video su Film e Serial sul mondo Navale.

    E come non cominciare con quello che a mio parere è il capolavoro cinematografico di sempre!!

    Buona visione



    _________________
    "Non discutere mai con un idìota. La gente potrebbe non notare la differenza."(Arthur Bloch)

    The Movie of the Seas Progre10 LEGGI IL REGOLAMENTO The Movie of the Seas Spacermz

    The Movie of the Seas Logo1wj
    avatar
    Ospite
    Ospite

    The Movie of the Seas Empty Re: The Movie of the Seas

    Messaggio Da Ospite il Mer 28 Apr 2010, 14:27

    Ciao Rocco,
    come ti anticipavo per telefono, ultimamente sono preso da scadenze di lavoro improrogabili e non mi connetto spesso. Anche se leggo sempre.

    Vedo che hai postato Master & C.
    Beh, quel film lo rivedo sempre volentieri e periodicamente.

    Luca
    Ammiraglio
    Ammiraglio
    ADMIN Fondatore
    ADMIN Fondatore

    Maschio Sagittario Scimmia
    Numero di messaggi : 3547
    Data d'iscrizione : 26.06.09
    Età : 51
    Località : Roma
    Umore : se mi partono i 5 minuti......!!

    The Movie of the Seas Empty Re: The Movie of the Seas

    Messaggio Da Ammiraglio il Mer 28 Apr 2010, 14:34

    Grande Luca....Ben rivisto!!!!

    Beh Master & Commander,come già detto,è a mio avviso il miglior Movie per ciò che riguarda la "realtà" Navale!

    Una volta mia Moglie mi disse:
    Bello...Eccezionale ma....Troppo "Cruento" e "Vero"!
    Infatti come dargli torto!?!

    La rapresentazione cinematografica su Grande schermo delle vicende narrate nei romanzi di Patric O'Bryan sono il sunto di quello che veramente poteva essere "il Mare" e chi lo navigava nel 1800.
    E il Film non esula dalla realtà...anche quanto essa possa essere "Forte" e "Cruenta".

    Ciao Rocco


    _________________
    "Non discutere mai con un idìota. La gente potrebbe non notare la differenza."(Arthur Bloch)

    The Movie of the Seas Progre10 LEGGI IL REGOLAMENTO The Movie of the Seas Spacermz

    The Movie of the Seas Logo1wj
    caracciolo
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschio Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1478
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 35
    Località : napoli
    Umore : variabile

    The Movie of the Seas Empty Re: The Movie of the Seas

    Messaggio Da caracciolo il Mer 28 Apr 2010, 14:45

    concordo in pieno e veramente bello io so che forse avrebbero fatto un altro episodio
    avatar
    Ospite
    Ospite

    The Movie of the Seas Empty Re: The Movie of the Seas

    Messaggio Da Ospite il Mer 28 Apr 2010, 15:21

    Concordo in pieno Rocco. A proposito di O'Bryan lo avete letto l'ultimo?? Blu oltre la prua. Bello!!!!!

    Ciao
    Luca
    Nostromo
    Nostromo
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 1021
    Data d'iscrizione : 17.04.10
    Età : 60
    Località : Roma
    Umore : ...a da passà a'nuttata

    The Movie of the Seas Empty Re: The Movie of the Seas

    Messaggio Da Nostromo il Mer 28 Apr 2010, 15:46

    Grandi emozioni, in maniera particolare per noi che ci appassioniamo all'epoca. Tra le altre cose curato nella realtà storica niente di meno che da Brian Lavery di cui apprezziamo le monografie e gli studi storici, non ha caso è il curatore del N.M.M. di Greenwich. Ci sono alcuni passaggi che non mi convincono ma sono praticabili comunque. ho l'ultimo libro di Lavery "The Frigate Surprise" The complete story of the ship made famous in the novels of Patrick O' Brian, con la partecipazione di un pittore di marina Geoff Hunt e con disegni fantastici, dal libro si evidenzia che esistono due Surprise, diverse nell'armamento e nella disposizione della velatura, con addirittura un albero maestro più alto, di una fregata di una classe più grande esattamente da 36 di quinta classe mentre inizialmente, l'Unité catturata e poi divenuta H.M.S. Surprise era stata classificata fregata da 28 di sesta classe. Questo particolare esce fuori anche dalla mia ricerca sul Surprise, sembra che l'albero fù realmente voluto dal Post Captain Edward Hamilton che la portò alla gloria nella realtà, ricatturando la fregata H.M.S. Hermione in cui l'equipaggio si era precedentemente ammutinato uccidendo tutti gli ufficiali comandante compreso, consegnandosi agli spagnoli in venezuela (rimase il piu violento ammutinamento della storia della Royal Navy), Hamilton si avvicinò notte tempo con il Surprise all'Hermione all'ancora in rada, e a bordo dei sei palischermi di servizio con cento uomini e un coraggio da leoni porto a termine il più famoso cutting-out che la storia ricordi, riprendendo nave e ammutinati, ovviamente processati e impiccati. Ebbe un cavalierato per ciò e rese famosa questa piccola corvetta francese trasformata in fregata, probabilmente più del suo comandante e dei suoi uomini.
    Nostromo
    Nostromo
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 1021
    Data d'iscrizione : 17.04.10
    Età : 60
    Località : Roma
    Umore : ...a da passà a'nuttata

    The Movie of the Seas Empty Re: The Movie of the Seas

    Messaggio Da Nostromo il Mer 28 Apr 2010, 15:52

    Vi aggiungo un pezzo della mia ricerca, si capirà perchè lo scrittore la prese a modello per i suoi libri

    H.M.S. Surprise


    Dai fantastici racconti di Patrick O’Brian allo spettacolare film di Peter Weir “master and commander: the far side of the world” con Russell Crowe. Tredici nomination e due oscar portati a casa: fotografia Russell Boyd ed effetti speciali sonori Richard King. Ecco la storia vera della Fregata Inglese H.M.S. Surprise ex l’Unité, una corvetta Francese.

    Una delle 5 unità Francesi, tutte della stessa classe, messa in cantiere nel dipartimento di Havre tra il 1793 ed il 1794 ha riacquistato la sua antica fama oggi, 200 anni dopo il suo varo, ed ha una storia controversa.
    La corvetta di 6ªClasse da 24 cannoni di 8 libbre lunghi e 150 uomini d’equipaggio L’Unite, è catturata il 20 d’aprile del 1796 dagli Inglesi nel Mediterraneo per opera della fregata da 38 cannoni H.M.S. Incostant nelle acque neutrali di Boma Algeria, (odierna Annaba ) ed incorporata nella Royal Navy con il nome di H.M.S. Surprise, e mai appellativo è stato più indovinato.
    Disegnata da Monsieur Forfait, Ingegnere costruttore ordinario della Marina di Francia nato ad Aruan nel 1752 e morto nel 1807 fu membro di numerose accademie, è stato Ministro e direttore delle costruzioni navali a Venezia durante l’occupazione Napoleonica, autore nel 1788 di un noto classico: “Trattato elementare dell’alberatura delle navi”. Dal 1793 fino alla sua morte, è secondo solo all’Ingegner Sané per fregate da“18”costruite secondo suoi piani, quindici, nei vari porti di Francia e oltremare. Piani, secondo gli addetti ai lavori, notevolmente originali.
    L’Unité, fu costruita nell’arsenale di Le Havre tra agosto 1793 ed aprile 1794, stazzava 579 tonnellate ed aveva una sorella gemella “Tourterelle“, anche quest’unità catturata dalla flotta di Sua Maestà Britannica. La Surprise inizialmente fu classificata come una Fregata da “28” di 6ªClasse, gli anni seguenti in Jamaica fu convertita, si ritiene, in un 5ªClasse, cosa non registrata in nessun luogo e, si reputa, riarmata pesantemente dagli Inglesi con 24 carronate di 32 libbre In batteria ed altre 8 dello stesso calibro più 4 cannoni di 6 libbre lunghi in barbetta tra cassero e castello, per un totale di 36 bocche da fuoco con 240 uomini d’equipaggio, (gli effettivi in tempo di guerra dipendevano dalla stazza e dalla tipologia dell’artiglieria.) una vera Surprise! Nel 1798 probabilmente durante un raddobbo a Plymouth torna ad essere una Fregata da 28 cannoni di 6ª Classe. Comparata ad una fregata Inglese dello stesso periodo e della medesima classe, La differenza evidente è nella stazza: le circa 900 tonnellate dell’Inglese contro, come già detto, 579 tonnellate per la continentale, che certamente non aveva di che lamentarsi, avendo delle ottime qualità veliche-nautiche, vantando, secondo quanto risulterebbe, un albero di maestra dell’equivalente altezza a quello che armerebbe una fregata da “36”, e vale a dire di una 5ªClasse. Superiorità certe, ma in considerazione solo delle rinomate qualità Francesi per le linee di carena, molto frequentemente prese a modello dai progettisti e mastri d’oltremanica.
    Nel luglio del 1796 fa vela per le Indie Occidentali Jamaica, sotto il comando del Post Captain Edward Hamilton al quale deve la sua fama di allora ed odierna (e a quanto sembra, anche l’albero di maestra), e nel 1799 passa alla storia nel buio della notte tra il 24 ed il 25 ottobre a Puerto Cabello con uno spettacolare quanto audace cutting-out riconquistando la fregata Inglese H.M.S. Hermione (fregata Inglese da 32 cannoni di 5ªClasse costruita nel 1782 fu demolita nel 1805 dopo aver cambiato nome due volte: Retalation è nel 1802 Retribution), all’epoca incorporata nella flotta Spagnola ai Caraibi, al comando del Capitano Don Romon de Chalas e rinominata “Santa Cecilia”
    Per cutting-out, s’intendeva un’operazione molto particolare di tattica navale condotta con i palischermi di servizio. Con una o più ”lance armate in guerra”, vale a dire una lancia o scialuppa che subisce una veloce e provvisoria modifica consistente nell’istallazione di una bocca da fuoco di grosso calibro; 18, 24 o 36 libbre per i Francesi, 24 libbre, 30 e 32 libbre per gli Inglesi. Il pezzo è armato generalmente in caccia, a proravia del quinto maestro sopra un affusto che scorre su dei banchi che gli permetteranno il rinculo. Generalmente è ulteriormente servita da altre piccole bocche da fuoco, 4 petriere di 1 libbra montate sopra dei candelieri istallati ed incavigliati all’interno del capo di banda in cima alle teste d’alcuni scalmi, due ai masconi, e altri due a poppavia dell’ultimo banco dietro i sedili. Quindi con i remi e gli scalmi assordati (fasciati) era possibile avvicinarsi di notte ad una nave alla fonda ed arrembarla di sorpresa mentre la nave madre si occupava della copertura. È necessario ricordare che l’equipaggio del H. M. S. Hermione, quindi quando era ancora sotto il vessillo della Royal Navy, si ammutinò uccidendo il capitano Hugh Pigot ed otto dei suoi ufficiali. Il Capitano Pigot, figlio dell’Ammiraglio della Royal Navy Comandante in capo della flotta delle Indie Orientali dal 1782 Sir Hugh Pigot (1721 – 1792), era considerato un uomo spietato, ligio alla disciplina estrema, mantenuta con punizioni severe ed arbitrarie. Il 21 di settembre del 1797 ordina ad i suoi gabbieri di terzaruolare le gabbie, scontento dalla rapidità delle manovre comanda che gli ultimi a scendere dai pennoni saranno frustati! Nel panico che ovviamente s’impadronisce dell’equipaggio sapendo che il loro capitano non è un tipo da minacciare invano, tre giovani marinai cadono morendo, non contento Pigot ordina di gettare i loro corpi fuoribordo. Alle rimostranze d’alcuni uomini dell’equipaggio, risponde facendoli frustare.
    Nella notte l’equipaggio si ammutina, Pigot ed otto Ufficiali verranno uccisi, rimarrà nella storia della Royal Navy come il più violento degli ammutinamenti. I rivoltosi navigheranno verso Guaira Venezuela dove si consegneranno agli Spagnoli il 27 settembre 1797. In un primo momento racconteranno di aver messo il loro Capitano e gli Ufficiali su di una scialuppa alla deriva ma, ben presto la verità verrà a “galla”e Sir Hyde Parker, Comandante in capo della flotta nelle Indie Occidentali ordinerà la caccia senza tregua agli ammutinati, caccia e cattura che gli uomini della H.M.S. Surprise portarono a compimento! La fregata H.M.S. Hermione oramai Santa Cecilia, si trovava al sorgitore nella baia di Puerto Cabello, attuale Venezuela. Il porto era difeso da batterie costiere con circa 200 cannoni, pattuglie con 100 uomini del H.M.S. Surprise a bordo delle 6 lance in dotazione alla fregata, con Hamilton al comando ed un coraggio da leoni, prima individuava ed eliminava le batterie più pericolose e poi, coperti nell’azione dalla stessa Santa Cecilia, l’arrembavano catturandola rapidamente.
    119 morti e 97 i feriti tra gli Spagnoli, solo circa 20 i feriti tra gli Inglesi di cui alcuni in modo grave, che, lasciando Puerto Cabello nel caos presero il largo con la H.M.S. Surprise e la Santa Cecilia ancora in grado di veleggiare, dei 228 prigionieri 33 erano gli ammutinati e 24 saranno impiccati dopo Corte Marziale.
    Il capitano Hamilton fu per l’azione insignito di un cavalierato con particolare gioia dell’ammiragliato che, differentemente dall’ammutinamento del Bounty di appena un decennio prima, attraverso i 100 leoni del Surprise riusciva a far valere la propria giustizia… se tale potrà sembrare.
    La Surprise tornò in inghilterra nel 1802 durante la breve pace d’Amiens. Fu venduta a Deptford nel febbraio dello stesso anno. Tutta la carriera della H.M.S. Surprise narrata nei libri di Patrick O’Brian è frutto della sua fantasia.
    avatar
    Ospite
    Ospite

    The Movie of the Seas Empty Re: The Movie of the Seas

    Messaggio Da Ospite il Ven 30 Apr 2010, 13:21

    Rocco, tu scrivi:
    Una volta mia Moglie mi disse:
    Bello...Eccezionale ma....Troppo "Cruento" e "Vero"!
    Infatti come dargli torto!?!


    Bè, che dire, se si cerca di rappresentare il più verosimilmente un periodo storico con le sue azioni, per amor di cronaca non si può non essere realistici, quindi di conseguenza anche cruenti.

    Bene, adesso vi posto alcune copertine di miei libri.
    Mi spiace che non sono tutti i libri della collana, ma purtroppo per adesso ho solamente questi!

    The Movie of the Seas Vol_110 -- The Movie of the Seas Vol_210 -- The Movie of the Seas Vol_310 -- The Movie of the Seas Vol_410 -- The Movie of the Seas Vol_510 -- The Movie of the Seas Vol_610 -- The Movie of the Seas Vol_710 -- The Movie of the Seas Vol_810 -- The Movie of the Seas Vol_910 -- The Movie of the Seas Vol_1010 -- The Movie of the Seas Vol_1110 .

    Per adesso è tutto,
    alla prox!!!!!
    Carlo.-
    sebastian
    sebastian
    Utente storico
    Utente storico

    Maschio Acquario Bufalo
    Numero di messaggi : 482
    Data d'iscrizione : 26.06.09
    Età : 34
    Località : Gallarate
    Umore : Studioso

    The Movie of the Seas Empty Re: The Movie of the Seas

    Messaggio Da sebastian il Ven 30 Apr 2010, 16:49

    Te ne mancano un pò modì :)tipo costa sottovento uno dei più belli
    avatar
    Ospite
    Ospite

    The Movie of the Seas Empty Re: The Movie of the Seas

    Messaggio Da Ospite il Ven 30 Apr 2010, 17:52

    Hai ragione Seba,
    ma conto comunque di finirla tutta la serie!!!!!
    Ciao, Modì.-

    Contenuto sponsorizzato

    The Movie of the Seas Empty Re: The Movie of the Seas

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Sab 28 Nov 2020, 04:30