Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Modellisti Navali

Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 103410 messaggi in 3405 argomenti

Abbiamo 6493 membri registrati

L'ultimo utente registrato è roberto.cavenago


    costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    alessandroROMA
    alessandroROMA
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 457
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 48

    costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da alessandroROMA il Mar 12 Mag 2020, 18:12

    cantierimodellinavali ha scritto:
    per i coperchi ok, prevedi però anche una guarnizione in gomma, esistono in commercio fogli anche piuttosto sottili,

    Mi interessa, potresti darmi indicazioni meramente commerciali più precise in merito, per acquistarli (anche on line).

    cantierimodellinavali ha scritto: per il fissaggio invece io non mi affiderei troppo sulle viti a legno che si vanno a serrare sui blocchetti perché con il tempo togli/metti/togli la filettatura sul blocchetto cede,
    in alternativa incastonerei nei blocchetti degli inserti filettati per serrare poi con viti metriche.

    Si è vero. Per risolvere il problema della filettatura avevo pensato di agire in questo modo: una volta resomi conto che ormai la vite non trovava più nulla, bucare con il trapano al centro della filettatura ormai deteriorata e inserire nel foro appena praticato un tondino di legno, bucato a sua volta, in cui poter riavvitare nuovamente la vite.
    Certo non mi è sembrato il migliore dei modi, infatti avevo preso in considerazione anche il tuo medodo e avevo visto viti in nylon, ma la ricerca "commerciale" non mi ha soddisfatto per cui ho lasciato perdere.
    Anche in questo caso perciò ti chiedo di poter scendere di più nel dettaglio, spiegandomi come funzianano le viti metriche (che ignoro) e dove posso trovare le viti che dici tu con gli inserti già filettati (anche on line).

    cantierimodellinavali ha scritto:
    Se i toni dei colori non ti soddisfano puoi anche mescolarli per arrivare a quello che vuoi.

    Eh già. Proprio quello che volevo evitare, vuoi mettere utilizzare un solo vasetto col suo bel codice che potrò avere di riserva o recuperare anche in seguito per ritocchi e rattoppi, invece di un difficile mescolamento che richiederà tante prove prima di trovare quello giusto e che richiederà di ricodarsi nonchè appuntarsi le giuste proporzioni. Comunque, se l'HUM 104 anche dopo l'asciugatura non dovesse proprio piacermi e nemmeno il 230 che ci metterò sopra, alla fine dovrò miscelare. Forse era meglio il tintometro da Bricofer.
    cantierimodellinavali
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschio Leone Cane
    Numero di messaggi : 3626
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 62
    Località : Roma
    Umore : Mhhh ... vediamo un pò, oggi ...

    costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Mar 12 Mag 2020, 19:50

    Alessandro,
    ... cantierimodellinavali ha scritto:
    per i coperchi ok, prevedi però anche una guarnizione in gomma, esistono in commercio fogli anche piuttosto sottili,
    Mi interessa, potresti darmi indicazioni meramente commerciali più precise in merito, per acquistarli (anche on line)...
    tu sei di Roma quindi per acquistare ogni tipo di materia plastica in ogni formato devi andare da lui

    ... Anche in questo caso perciò ti chiedo di poter scendere di più nel dettaglio, spiegandomi come funzianano le viti metriche (che ignoro) e dove posso trovare le viti che dici tu con gli inserti già filettati (anche on line)...
    gli inserti o bussole di cui ti parlo sono questi mentre le viti metriche sono quelle con filettatura per dadi, come i  bulloncini per intenderci, le trovi di tutti i tipi: testa piana (TP), testa piana svasata (TPS), testa bombata impronta a croce, torx, brugola ... anche i materiali sono vari dal ferro zincato all'acciaio inox alla plastica ...

    ... Forse era meglio il tintometro da Bricofer...
    non è sbagliato, devi soltanto individuare una marca di qualità con pigmenti fini, in alternativa ancor meglio potresti usare questi linea 94 colori spray, sono strabilianti, usati dai writer, immagina quindi su quali superfici si aggrappano ed a quali esposizioni climatiche sono esposti, la tabella colori è molto vasta con buona probabilità trovi quello che ti serve, in aggiunta sempre perché sei a Roma (ce ne sono in totale due o tre che trattano questo particolare prodotto) li ha un ferramenta che si trova di fronte sul lato opposto del signore delle plastiche ...


    _________________
    marco  costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 Profil12
    alessandroROMA
    alessandroROMA
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 457
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 48

    costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 Empty pozzo inesauribile di informazioni super utili

    Messaggio Da alessandroROMA il Mar 12 Mag 2020, 22:05

    Grazie Marco, ti confermi un pozzo inesauribile di informazioni tecno-commerciali-operative-ecc.-ecc.
    Solo un'altra cosa sulla prima, ti chiedo ancora quale tipologia di guarnizione in gomma, una volta giunto nel negozio che mi hai segnalato, devo chiedere ?

    Sui colori ci penso un pò perchè non sono bravo a dipingere ma con lo spray non mi azzardo proprio.
    cantierimodellinavali
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschio Leone Cane
    Numero di messaggi : 3626
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 62
    Località : Roma
    Umore : Mhhh ... vediamo un pò, oggi ...

    costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Mer 13 Mag 2020, 15:28

    Alessandro,
    ... quale tipologia di guarnizione in gomma, una volta giunto nel negozio che mi hai segnalato, devo chiedere ? ...
    se vuoi ci possiamo andare assieme, io ci abito relativamente vicino ... potrebbe anche essere una occasione per conoscersi di persona costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 935417713


    _________________
    marco  costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 Profil12
    alessandroROMA
    alessandroROMA
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 457
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 48

    costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da alessandroROMA il Mer 13 Mag 2020, 18:58

    cantierimodellinavali ha scritto:Alessandro,
    ... quale tipologia di guarnizione in gomma, una volta giunto nel negozio che mi hai segnalato, devo chiedere ? ...
    se vuoi ci possiamo andare assieme, io ci abito relativamente vicino ... potrebbe anche essere una occasione per conoscersi di persona costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 935417713

    Certo, con piacere, ma più in la. Per il momento non giro molto se non per lavoro o per l'essenziale.
    alessandroROMA
    alessandroROMA
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 457
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 48

    costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 Empty quale blu

    Messaggio Da alessandroROMA il Sab 16 Mag 2020, 10:58

    Prima di dipingere sopra la linea di galleggiamento, avevo fatto delle prove con l'humbrol HUM104 (blue oxford matt) su una tavoletta di legno precedentemente verniciata con la stessa vernice che ho dato sullo scafo.
    Il risultato, anche alla luce naturale del giorno, mi era sembrato soddisfacente; quando poi ho steso il colore dell'opera morta non è stato più così, troppo vivo (verso l'elettrico per capirci) e ancora troppo chiaro per i miei gusti. Non mi aspettavo una così evidente differenza e non so spiegarmela visto che il colore era identico.
    Siccome non intendo ancora uscire per acquisti non vitali, e siccome Bricofer mi aveva a comunicato che il tintometro era solo per le tinte ad acqua e non a solvente, ho deciso che era inutile aspettare e ho miscelato i colori che avevo.
    Ho preparato in una boccettina di vetro (di un vecchio colore): 7 ml di Humbrol HUM104 (blue oxford matt), 4 ml di Humbrol HUM230 (pru blue matt) e 4 ml di Humbrol HUM33 (black matt).
    Il risultato sulla tavoletta verniciata è stato soddisfacente, anche se in realta il colore HUM230 che ho inserito per spegnere la vivacità e portare la sfumatura verso il grigio era troppo chiaro, più di quanto mi aspettassi quando ne ho stupidamente acquistate tre, e ha schiarito tutta la miscela, perciò ho man mano aumentato il nero (HUM33) da 1 ml iniziale fino ai quattro.
    Cionostante dopo averlo dato sulla nave mi ha fatto lo stesso scherzo di prima, mi è sembrato anche alla luce naturale molto più chiaro della prova.
    Ora se potessi tornare indietro, miscelerei con proporzione 7-4-6, oppure metteri direttamente 7 ml HUM104 (blue oxford matt), 6 ml HUM77 (navy blue matt), e 1 ml di nero.
    Ma secondo voi la terza mano sarebbe di troppo? Ci sono controindicazioni?
    avatar
    cervotto
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Cancro Tigre
    Numero di messaggi : 1039
    Data d'iscrizione : 29.12.14
    Età : 82

    costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da cervotto il Sab 16 Mag 2020, 13:11

    alessandroROMA ha scritto:Prima di dipingere sopra la linea di galleggiamento, avevo fatto delle prove con l'humbrol HUM104 (blue oxford matt) su una tavoletta di legno precedentemente verniciata con la stessa vernice che ho dato sullo scafo.
    Il risultato, anche alla luce naturale del giorno, mi era sembrato soddisfacente; quando poi ho steso il colore dell'opera morta non è stato più così, troppo vivo (verso l'elettrico per capirci) e ancora troppo chiaro per i miei gusti. Non mi aspettavo una così evidente differenza e non so spiegarmela visto che il colore era identico.
    Siccome non intendo ancora uscire per acquisti non vitali, e siccome Bricofer mi aveva a comunicato che il tintometro era solo per le tinte ad acqua e non a solvente, ho deciso che era inutile aspettare e ho miscelato i colori che avevo.
    Ho preparato in una boccettina di vetro (di un vecchio colore): 7 ml di Humbrol HUM104 (blue oxford matt), 4 ml di Humbrol HUM230 (pru blue matt) e 4 ml di Humbrol HUM33 (black matt).
    Il risultato sulla tavoletta verniciata è stato soddisfacente, anche se in realta il colore HUM230 che ho inserito per spegnere la vivacità e portare la sfumatura verso il grigio era troppo chiaro, più di quanto mi aspettassi quando ne ho stupidamente acquistate tre, e ha schiarito tutta la miscela, perciò ho man mano aumentato il nero (HUM33) da 1 ml iniziale fino ai quattro.
    Cionostante dopo averlo dato sulla nave mi ha fatto lo stesso scherzo di prima, mi è sembrato anche alla luce naturale molto più chiaro della prova.
    Ora se potessi tornare indietro, miscelerei con proporzione 7-4-6, oppure metteri direttamente 7 ml HUM104 (blue oxford matt), 6 ml HUM77 (navy blue matt), e 1 ml di nero.
    Ma secondo voi la terza mano sarebbe di troppo? Ci sono controindicazioni?
    Non credo che 3 mani diano un grande spessore, non raggiungerai neppure mm0,3. Per il colore non Ti so dire, anche a me ha fatto strani scherzi, su pezzo di campione sembrava celeste, poi sullo specchio di poppa è diventato verde (1). Ho dovuto ridare fondo bianco, rifare la miscelazione e dopo è venuto celeste (2)costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 33radi10
    costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 33rabu10
    Giulio Meo Colombo
    Giulio Meo Colombo
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Vergine Cavallo
    Numero di messaggi : 698
    Data d'iscrizione : 19.06.17
    Età : 66
    Località : Milano
    Umore : sospeso

    costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da Giulio Meo Colombo il Sab 16 Mag 2020, 13:58

    Alessandro ha scritto:Ma secondo voi la terza mano sarebbe di troppo? Ci sono controindicazioni?
    No, non ci sono controindicazioni, ma il numero delle mani dipende dall'estetica ossia da qundo riesci ad ottenere un colore uniforme.
    Per la mia esperienza e dal modo in cui do colore, per i colori scuri bastano due mani (in particolare per il nero, dove ne può bastare anche una). Per il bianco e colori molto chiari, specialmente se il fondo non ha un colore chiaro uniforme, ce ne vogliono 3.
    Se usi gli Hubrol hanno una notevole pigmentazione, e per questo riesci a colorare con poca vernice. Per me è stato un bene non averli comprati al Brico con miscelazione automatica. Gli smalti commerciali sono buoni per verniciare una porta o un cancello, non un modello.
    Per vedere poi l'effetto finale devi aspettare che la vernice sia ben asciutta
    Walkyrja
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femmina Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 4051
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 62
    Località : Trieste
    Umore : Un po' annoiata

    costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da Walkyrja il Sab 16 Mag 2020, 14:10

    C'è anche da dire che i MATT (opachi) quando asciugano schiariscono e quando li mescoli con i GLOSS (lucidi) tendono a sparire, cioè non opacizzano, schiariscono o scuriscono il colore base di pochissimo e non lo rende opaco.


    _________________
    costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 Logo1w10      costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 Avatar10
    alessandroROMA
    alessandroROMA
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 457
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 48

    costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da alessandroROMA il Sab 16 Mag 2020, 14:14

    cervotto ha scritto:
    alessandroROMA ha scritto:Prima di dipingere sopra la linea di galleggiamento, avevo fatto delle prove con l'humbrol HUM104 (blue oxford matt) su una tavoletta di legno precedentemente verniciata con la stessa vernice che ho dato sullo scafo.
    Il risultato, anche alla luce naturale del giorno, mi era sembrato soddisfacente; quando poi ho steso il colore dell'opera morta non è stato più così, troppo vivo (verso l'elettrico per capirci) e ancora troppo chiaro per i miei gusti. Non mi aspettavo una così evidente differenza e non so spiegarmela visto che il colore era identico.
    Siccome non intendo ancora uscire per acquisti non vitali, e siccome Bricofer mi aveva a comunicato che il tintometro era solo per le tinte ad acqua e non a solvente, ho deciso che era inutile aspettare e ho miscelato i colori che avevo.
    Ho preparato in una boccettina di vetro (di un vecchio colore): 7 ml di Humbrol HUM104 (blue oxford matt), 4 ml di Humbrol HUM230 (pru blue matt) e 4 ml di Humbrol HUM33 (black matt).
    Il risultato sulla tavoletta verniciata è stato soddisfacente, anche se in realta il colore HUM230 che ho inserito per spegnere la vivacità e portare la sfumatura verso il grigio era troppo chiaro, più di quanto mi aspettassi quando ne ho stupidamente acquistate tre, e ha schiarito tutta la miscela, perciò ho man mano aumentato il nero (HUM33) da 1 ml iniziale fino ai quattro.
    Cionostante dopo averlo dato sulla nave mi ha fatto lo stesso scherzo di prima, mi è sembrato anche alla luce naturale molto più chiaro della prova.
    Ora se potessi tornare indietro, miscelerei con proporzione 7-4-6, oppure metteri direttamente 7 ml HUM104 (blue oxford matt), 6 ml HUM77 (navy blue matt), e 1 ml di nero.
    Ma secondo voi la terza mano sarebbe di troppo? Ci sono controindicazioni?
    Non credo che 3 mani diano un grande spessore, non raggiungerai neppure mm0,3. Per il colore non Ti so dire, anche a me ha fatto strani scherzi, su pezzo di campione sembrava celeste, poi sullo specchio di poppa è diventato verde (1). Ho dovuto ridare fondo bianco, rifare la miscelazione e dopo è venuto celeste (2)


    Grazie mille per le informazioni e il parere, più la guardo e più mi sembra ancora troppo chiara.
    alessandroROMA
    alessandroROMA
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 457
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 48

    costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da alessandroROMA il Sab 16 Mag 2020, 14:17

    Giulio Meo Colombo ha scritto:
    Alessandro ha scritto:Ma secondo voi la terza mano sarebbe di troppo? Ci sono controindicazioni?
    No, non ci sono controindicazioni, ma il numero delle mani dipende dall'estetica ossia da qundo riesci ad ottenere un colore uniforme.
    Per la mia esperienza e dal modo in cui do colore, per i colori scuri bastano due mani (in particolare per il nero, dove ne può bastare anche una). Per il bianco e colori molto chiari, specialmente se il fondo non ha un colore chiaro uniforme, ce ne vogliono 3.
    Se usi gli Hubrol hanno una notevole pigmentazione, e per questo riesci a colorare con poca vernice. Per me è stato un bene non averli comprati al Brico con miscelazione automatica. Gli smalti commerciali sono buoni per verniciare una porta o un cancello, non un modello.
    Per vedere poi l'effetto finale devi aspettare che la vernice sia ben asciutta

    Grazie Giulio, quindi tre mani della miscelazione che ho postato, avrebbero avuto comunque un effetto più scuro perchè più alto lo strato?
    Una mano grassa è da escludere perchè avrei sicuramente orribili colature.
    alessandroROMA
    alessandroROMA
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 457
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 48

    costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da alessandroROMA il Sab 16 Mag 2020, 14:20

    Walkyrja ha scritto:C'è anche da dire che i MATT (opachi) quando asciugano schiariscono e quando li mescoli con i GLOSS (lucidi) tendono a sparire, cioè non opacizzano, schiariscono o scuriscono il colore base di pochissimo e non lo rende opaco.

    Grazie per questa informazione, non intendevo usare colori Gloss insieme ai Matt, ma mi serve per il futuro. Per il momento le miscelazioni che ho citato sono tutte Matt.
    Giulio Meo Colombo
    Giulio Meo Colombo
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Vergine Cavallo
    Numero di messaggi : 698
    Data d'iscrizione : 19.06.17
    Età : 66
    Località : Milano
    Umore : sospeso

    costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da Giulio Meo Colombo il Sab 16 Mag 2020, 18:31

    Alessandro ha scritto:Grazie Giulio, quindi tre mani della miscelazione che ho postato, avrebbero avuto comunque un effetto più scuro perchè più alto lo strato?
    Una mano grassa è da escludere perchè avrei sicuramente orribili colature.
    Hai un effetto finale più scuro se il fondo è chiaro, perchè hai una copertura migliore. Non so cosa intendi per "mano grassa", forse abbondando con il colore? Ovvio che è da evitare come la peste, specie con superfici verticali come quelle. Si può abbondare, anzi per me è una tecnica, per particolari assolutamente orizzontali quando la forza di gravità appiattisce il colore.
    Una cosa poi di cui non abbiamo parlato è la diluizione. A volte capita che i barattoli siano troppo densi. Normalmente in questi casi aggiungo qualche goccia di diluente. Ho acquistato di recente del diluente Humbrol, ma ho sempre usato l'acquaragia. L'effetto a me sembra identico.
    Perchè non posti una foto per vedere quello che stai combinando?
    omel64
    omel64
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Ariete Dragone
    Numero di messaggi : 512
    Data d'iscrizione : 08.05.12
    Età : 56
    Località : Macomer (NU)
    Umore : conviene stare sempre allegri, si vive meglio!

    costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da omel64 il Sab 16 Mag 2020, 18:41

    si! dai Alessandro!
    facci vedere i risultati, anche quelli che ti sembrano brutti o non soddisfacenti!
    la cosa è interessante!
    anche io spesso rimango stupito della differenza di resa del colore.
    Peraltro spesso mi capita che una volta colorato un pezzo mi dia la sensazione che "appiattisca" tutto.
    io per esempio uso soprattutto acrilici all'acqua e bombolette spray.
    probabilmente però ha ragione Giulio nel dire che i colori acquistati nei brico non sono adatti ai modelli.
    costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 987893
    alessandroROMA
    alessandroROMA
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 457
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 48

    costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da alessandroROMA il Dom 17 Mag 2020, 00:02

    Giulio Meo Colombo ha scritto:
    Alessandro ha scritto:Grazie Giulio, quindi tre mani della miscelazione che ho postato, avrebbero avuto comunque un effetto più scuro perchè più alto lo strato?
    Una mano grassa è da escludere perchè avrei sicuramente orribili colature.
    Hai un effetto finale più scuro se il fondo è chiaro, perchè  hai  una copertura migliore. Non so cosa intendi per "mano grassa", forse abbondando con il colore? Ovvio che è da evitare come la peste, specie con superfici verticali come quelle. Si può abbondare, anzi per me è una tecnica, per particolari assolutamente orizzontali quando la forza di gravità appiattisce il colore.
    Una cosa poi di cui non abbiamo parlato è la diluizione. A volte capita che i barattoli siano troppo densi. Normalmente in questi casi aggiungo qualche goccia di diluente. Ho acquistato di recente del diluente Humbrol, ma ho sempre usato l'acquaragia. L'effetto a me sembra identico.
    Perchè non posti una foto per vedere quello che stai combinando?

    Si intendo più copiosa, più generosa. Domani con la luce farò delle foto, ok.
    alessandroROMA
    alessandroROMA
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 457
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 48

    costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da alessandroROMA il Dom 17 Mag 2020, 00:09

    omel64 ha scritto:si! dai Alessandro!
    facci vedere i risultati, anche quelli che ti sembrano brutti o non soddisfacenti!
    la cosa è interessante!
    anche io spesso rimango stupito della differenza di resa del colore.
    Peraltro spesso mi capita che una volta colorato un pezzo mi dia la sensazione che "appiattisca" tutto.
    io per esempio uso soprattutto acrilici all'acqua e bombolette spray.
    probabilmente però ha ragione Giulio nel dire che i colori acquistati nei brico non sono adatti ai modelli.
    costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 987893

    Ok, domani con la luce naturale farò delle foto alla nuova tinta. Di quella vecchia, che ormai è sotto, non so se  ne ho fatte, se ce le ho le mando tutte così vedete la differenza. Se ci riuscite perchè io al PC vedo sempre i colori molto diversi.
    Comunque ora so che tre mani non sono un problema e vi ringrazio, e ora so che anche ad altri è capitato di vederli diversi.
    Omel64 non ti aspettare i soliti capolavori a cui siamo abituati in questo forum, con me la media si abbassa ah ah ah.
    Per il discorso Bricofer, bene; almeno una volta, seppur casualmente ho fatto la scelta giusta.
    alessandroROMA
    alessandroROMA
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 457
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 48

    costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 Empty colori

    Messaggio Da alessandroROMA il Dom 17 Mag 2020, 12:05

    Questa è la seconda mano con la colorazione miscelata:

    costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 20200516
    costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 20200515
    costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 20200514

    sulla tavoletta era molto diverso.
    alessandroROMA
    alessandroROMA
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 457
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 48

    costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 Empty colore della prima mano

    Messaggio Da alessandroROMA il Dom 17 Mag 2020, 12:11

    Questa è invece la prima mano:


    costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 20200517
    costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 20200518

    Da quanto ho appreso dai vostri commenti credo proprio che la terza mano la darò, penso di rifare la miscela più scura.
    Posso carteggiare leggermente  i punti che non mi piacciono della seconda mano prima di passare a terza?
    Giulio Meo Colombo
    Giulio Meo Colombo
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Vergine Cavallo
    Numero di messaggi : 698
    Data d'iscrizione : 19.06.17
    Età : 66
    Località : Milano
    Umore : sospeso

    costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da Giulio Meo Colombo il Dom 17 Mag 2020, 12:21

    Non so cosa avessi in mente, qui entriamo nei gusti personali, ma la tonalità mi sembra bella, con quel punto di grigio che non te lo fa sembrare troppo moderno.
    Se poi devo tarare il colore reale con i mattoni di sfondo, che in foto mi sembrano un po' chiari, probabilmente il colore reale è un po' più scuro. Non si notano sbavature, bel lavoro!
    Walkyrja
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femmina Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 4051
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 62
    Località : Trieste
    Umore : Un po' annoiata

    costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da Walkyrja il Dom 17 Mag 2020, 13:04

    Anche a me piace, anche se per logica il color blu sul mare diventa mimetico, è un bel lavoro.


    _________________
    costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 Logo1w10      costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 Avatar10
    alessandroROMA
    alessandroROMA
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 457
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 48

    costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da alessandroROMA il Dom 17 Mag 2020, 23:09

    Giulio Meo Colombo ha scritto:Non so cosa avessi in mente, qui entriamo nei gusti personali, ma la tonalità mi sembra bella, con quel punto di grigio che non te lo fa sembrare troppo moderno.
    Se poi devo tarare il colore reale con i mattoni di sfondo, che in foto mi sembrano un po' chiari, probabilmente il colore reale è un po' più scuro. Non si notano sbavature, bel lavoro!

    Probabilmente sono stato più bravo a fare una foto che non metta in risalto troppi particolari che non a dipingere bene. Però grazie dell'incoraggiamento.


    Walkyrja ha scritto:Anche a me piace, anche se per logica il color blu sul mare diventa mimetico, è un bel lavoro.

    Grazie anche a te Giulia.
    Non penso che riuscirò a scurirlo ulteriormente come avrei voluto perchè anche la nuova combinazione rimane troppo chiara per i miei gusti (nella boccettina di vetro dedicata non c'entrava più altro nero che comunque ho quasi finito), però me la faccio piacere perchè sto sprecando troppo colore e, appunto, ho finito il nero.
    cantierimodellinavali
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschio Leone Cane
    Numero di messaggi : 3626
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 62
    Località : Roma
    Umore : Mhhh ... vediamo un pò, oggi ...

    costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Lun 18 Mag 2020, 15:55

    Alessandro,
    con tutta sincerità non sono a conoscenza del reale colore che dovrebbe essere (forse da qualche parte ho visto qualcosa di un blù più intenso virato sul nero), il tuo risultato però risulta piacevole, credo che ti puoi fermare quì.
    Buon prosieguo.


    _________________
    marco  costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 Profil12
    alessandroROMA
    alessandroROMA
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 457
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 48

    costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da alessandroROMA il Lun 18 Mag 2020, 16:19

    cantierimodellinavali ha scritto:Alessandro,
    con tutta sincerità non sono a conoscenza del reale colore che dovrebbe essere (forse da qualche parte ho visto qualcosa di un blù più intenso virato sul nero), il tuo risultato però risulta piacevole, credo che ti puoi fermare quì.
    Buon prosieguo.

    Ah ah ah non ti preoccupare, se tu avessi saputo con precisione pure il colore e la sfumatura  di questo tipo di nave non eri una persona ma una banca dati vivente.
    Io mi sono fatto un'idea, forse sbagliata, che la tonalità era molto scura, forse perchè mi piace proprio così per le navi.
    In ogni caso credo che mi fermerò con la terza mano. Mi arrendo più che altro perchè non ho voglia di uscire apposta per comprare il 33, il nero che, ormai ho capito essere necessario più di quanto potessi immaginare.

    Detto questo, giusto per chiacchierare, devo dire che non mi aspettavo queste variazioni ma soprattutto sono rimasto sorpreso da due cose: la prima è che la Humbrol non ha un blu veramente scuro nella sua gamma di matt, la seconda è che per arrivare al colore che ho io in mente serve molto più nero di quanto potessi sospettare; la combinazione attuale della terza mano è HUM104= 7 ml, HUM33= 6 ml, HUM230= 3 ml, ebbene se dovessi rifare tutto da capo ora so che almeno la metà della combinazione deve essere costituita dal nero, se voglio arrivare dove intendo io, salvo poi aggiungerne ulteriormente. Io invece ne ho aggiunto man mano ma partendo troppo dal basso, attribuendo una capacità di scurimento al nero molto superiore a quella che di fatto è stata.
    Oggi se dovessi fare una prima mano partirei da una combinazione HUM104= 5 ml, HUM33= 7 ml, e scarterei il 230 a favore del navy blue matt HUM77=4 ml.
    Sempre per parlare, il blu che mi piace vedere su una nave è molto simile a quello della Robbe Valdivia.
    JP
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 690
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 56
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da JP il Mar 19 Mag 2020, 14:39

    Vedo che questa replica di una cannoniera di classe "Unadilla" sta venendo bene..

    Peccato che ho perso, all'inizio, questo cantiere... potevo darti una mano a trovare gli schemi e le linee d'acqua di quella classe che sono riportati nel libro "The Old Steam Navy - Vol. I - Frigate, Slops and Gunboats - 1815-1885" scritto da Donald L. Canney e reperibile sul mercato dell'usato online.

    E' un'interessante opera in 2 volumi (il secondo è focalizzato esclusivamente sulle "ironclads" americane nel periodo 1842 - 1885) che riporta la storia di tutto il naviglio da guerra americano a vapore di quel periodo storico (dalla prima "Demologos" in poi), riportando, quasi per ogni nave, non solo la storia ma anche le caratteristiche costruttive e, quasi per tutte, un disegno (anche se in piccole dimensioni) delle linee d'acqua dello scafo (per alcuni anche delle attrezzature) e con l'indicazione dei numeri di catalogo NARS (riferito al catalogo americano dei National Archives) per poterne eventualmente richiedere specificatamente una copia alle autorità statunitensi (o ad eventuali mediatori)

    E' una lettura davvero molto interessante in cui si scoprono, a volte, delle vere "chicche" tecnologiche, come ad esempio le navi (prototipali) con propulsione a vapore ed a ruote orizzontali (non verticali), piuttosto le batterie con ruota centrale come la "Demologos"

    Sarà per un prossimo, futuro, modello....

    ciao e buona continuazione !!

    Jp

    P.S.
    per i cannoni Dahlgreen quello che posso consigliarti per realizzarli un serie è quanto segue :
    * tornire un prototipo in legno duro (con la massima cura per le misure)
    * renderlo liscio anche tramite verniciatura (non si devono vedere e sentire le venature del legno);
    * utilizzarlo come "base" per la realizzazione di uno stampo a pozzo verticale in gomma siliconica che diventa lo stampo per quella canna
    * crearne tutte le copie che vuoi in resina colata nello stampo di gomma siliconica.

    P.S.
    in genere io, per questo tipo di lavori, uso gomma siliconica e resine della Prochima.

    ciao
    Jp


    _________________
    "Damn the torpedoes, full speed ahead!"
    alessandroROMA
    alessandroROMA
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 457
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 48

    costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 Empty ingresso in ritardo ma sempre molto gradito

    Messaggio Da alessandroROMA il Mar 19 Mag 2020, 18:57

    Salute JP.

    Il rammarico di non aver avuto il tuo parere è soprattutto mio.

    Parto dalla fine del tuo messaggio.
    Per i cannoni ho risolto con la stampa 3d in pla. In altri topic ho messo anche le foto. Come già dissi, sono partito da immagini dell'epoca per disegnarli con il sw Rhinoceros, senza misure. Ho realizzato due tipi di calibro di questi Dahlgren, uno più grosso da mettere in caccia o a centro nave come ho visto sui dipinti e gli altri sulle fiancate.
    Comunque rimetterò le foto di tutti i cannoni per avere i vostri pareri sulla forma. In quanto alla leggerezza sono più che soddisfatto.
    A proposito di cannoni e calibri di quell'epoca, avevo letto tempo fa un topic in cui interloquivi con una persona veramente preparata in merito e avete dato vita ad una discussione veramente inetressante, peccato che non riesco più a trovarlo, e non essendo intervenuto non lo ritrovo fra i miei.

    Per quanto riguarda il libro mi faresti una gran cortesia a mettere uno o più link sui siti presso i quali è possibile acquistare il libro usato.
    Per lo scafo ormai pazienza, ma per il resto potrebbe essermi utile, oltre alla conoscenza nuda e cruda a prescindere dall'impiego. Devo dire però che se avessi riprodotto fedelmente lo scafo in scala, ammesso che ci siano informazioni sufficienti, avrei avuto problemi di stabilità.
    Il mio è molto più dislocante infatti sembra più mercantile che da guerra.

    Contenuto sponsorizzato

    costruzione - costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo - Pagina 11 Empty Re: costruzione di goletta, liberamente ispirata a piroscafo cannoniera del XIX secolo

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Ven 25 Set 2020, 19:04