Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Modellisti Navali

Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 103377 messaggi in 3404 argomenti

Abbiamo 6490 membri registrati

L'ultimo utente registrato è elviejito 82


    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862

    avatar
    Conte Cassius
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Sagittario Cavallo
    Numero di messaggi : 1038
    Data d'iscrizione : 22.05.10
    Età : 29
    Località : Torino

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Empty Re: Pirofregata Regina Maria Pia - 1862

    Messaggio Da Conte Cassius il Sab 21 Ago 2010, 00:03

    Io continuo a dirlo anche se finisco col diventare ripetitivo..é un Opera D'Arte! Bravissimo!!!!

    Ciao, Stefano
    JP
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 690
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 56
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Empty Re: Pirofregata Regina Maria Pia - 1862

    Messaggio Da JP il Lun 27 Set 2010, 20:33

    Buonasera a tutti gli amici del Fortum

    è un pò che sono mancato, ed effettivamente il cantiere della Maria Pia non ha avuto grosse evoluzioni.

    In queste ultime settimane, causa impegni di diverso genere, sono riuscito soltanto a procedere con la costruzione della torre corazzata verso poppa con la struttura del ponte di comando soprastante, con il secondo ponte avanzato verso il castello di prua e con il fumaiolo (che in realtà era telescopico) a centro nave.

    Nella realtà la torre era corazzata con lastre in ferro, per uno spessore di c.a. 120 mm sulle pareti e formava un vano cavo in cui era posizionata una delle ruote di governo della nave, collegata superiormente ed inferiormente ad altre stazioni di comando. Sulle pareti della torre, erano praticate una serie di piccole feritoie che servivano per l'osservazione all'esterno.

    Successivamente, a ridosso della torre, vennero realizzate, intorno al 1870, un paio di cabine/vani dedicate una a servizi di segreteria (che non sono quelli che conosciamo per i nostri uffici) e una come vano attrezzi/parti (una specie di piccola officina)

    Tutti i ponti sopraelevati avevano una leggera struttura in ferro, ed erano coperti di legno, con le stesse tavole usate per il ponte. Erano raggiungibili mediante un paio di scale che salivano dal ponte di coperta.

    Il fumaiolo, durante gli anni di vita della nave, subì diverse trasformazioni. Dal modello liscio ed ampiamente svasato in cima del periodo iniziale, fino a dopo il 1866, venne trasformato in un fumaiolo telescopico, meno inclinato rispetto al precedente e che poteva essere retratto, dventando quasi metà della sua altezza.

    La costruzione della torre corazzata e del fumaiolo è stata realizzata utilizzando strati di cartoncino, incollati uno sull'altro sopre delle forme pretagliate, e ricoprendo gli ultimi strati con plasticard sottile da 0,25 mm. Le ribattiture sono fatte con lamierino in rame inciso sul retro con una ruota dentata, mentre le nervature in rilievo sono fatte con filo di rame da 0,3 mm incollato con gocce di cianacrilato.

    Adesso qualche foto

    ciao ed a riscriverci presto

    Jp

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Mariap10

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Mariap11


    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Mariap12




    _________________
    "Damn the torpedoes, full speed ahead!"
    Jack Harrison
    Jack Harrison
    Moderatore
    Moderatore

    Maschio Bilancia Cane
    Numero di messaggi : 495
    Data d'iscrizione : 28.10.09
    Età : 25
    Località : Sul cassero

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Empty Re: Pirofregata Regina Maria Pia - 1862

    Messaggio Da Jack Harrison il Lun 27 Set 2010, 20:47

    Beh, il modello è eccelso e le spiegazioni che dai sono sempre molto interessanti, ad esempio il fumaiolo retrattile è per me una novità, serviva a cosa? La mia ipotesi, probabilmente sbagliata, era di abbassare il baricentro in caso di mare grosso...
    Albatros
    Albatros
    Ammiraglio
    Ammiraglio

    Maschio Gemelli Dragone
    Numero di messaggi : 2813
    Data d'iscrizione : 29.06.09
    Età : 56
    Località : Sant'Angelo Romano
    Umore : ma..... dipende

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Empty Re: Pirofregata Regina Maria Pia - 1862

    Messaggio Da Albatros il Lun 27 Set 2010, 21:00

    Ciao JP, come al solito lavoro pulito e ben descritto.
    Il fumaiolo retrattile mi fà pensare ad una sorta di carburazione delle caldaie.
    Ti prego, svelaci l'effettiva utilità di questo meccanismo.

    Mauro
    JP
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 690
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 56
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Empty Re: Pirofregata Regina Maria Pia - 1862

    Messaggio Da JP il Mar 28 Set 2010, 21:25

    buonasera a tutti gli amici del forum

    domanda : perchè i fumaioli retrattili ???
    Beh... ad essere onesto non conosco con esattezza la ragione, ma posso immaginare alcuni motivi per tale "meccanismo"

    Premesso che questo tipo du fumaioli vennero usati (a quanto ne so io) su navi militari e non civili, possiamo pensare che l'abbassamento del fumaiolo poteva servire per :

    * diminuire la superficie che poteva essere colpita dall'artiglieria nemica

    * abbassare il punto di emissione del fumo, sopratutto per essere meno visibile vicino alla linea dell'orizzonte od a grande distanza

    * abbassare leggermente il centro di gravità generale della nave, anche se il peso del fumaiolo non penso fosse elevato...

    * diminuire (e di molto) la superficie di resistenza al moto, soprattutto quando la nave andava principalmente a vela. Questa penso che sia una delle ragioni principali.

    * ridurre la possibilità di emissione di scintille a contatto con le vele (maggiore distanza tra l'imboccatura del camino e le vele spiegate o semi spiegate.

    ecco...queste penso che siano le ragioni possibili...

    se avete altre idee..forza !! fatevi avanti!!

    ciao
    Jp


    _________________
    "Damn the torpedoes, full speed ahead!"
    caracciolo
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschio Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1478
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 35
    Località : napoli
    Umore : variabile

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Empty Re: Pirofregata Regina Maria Pia - 1862

    Messaggio Da caracciolo il Mar 28 Set 2010, 21:39

    jp io so che erano solo per navi da guerra perche serviva a evitare che venissero lolpire e con le granate e meglio non fermarle nel loro tragitto per le scintille penso di no perche non uscivano scintille era combustione controllata e solo calore la fiamma e sotto i fasci tubieri vengono investiti da solo calore di anidride carbonica altrimenti i fasci tubieri si distorcono ed esplodono

    per evitare che si vedessero da lontano lo escluderei perche si vedevano lo stesso con la differenza che il fumo ce l hai sul ponte un fumaiolo basso abbassa il rendimento della macchina per questo piu si andava avanti e piu si facevano alti e come le marmitte per le auto
    poi calcolare un fumaiolo non e solo far uscire il fumo ma si deve dimensionare affinche non si formino sacche che potrebbero espolodere nella canna
    effetto canna fumaria camino accesa troppo velocemente
    in battaglia credo che conveniva solo la macchina vapore le vele danno dipendenza dal verso ma hanno il vantaggio che non hanno bisogno di carburante si usavano per le traversate
    per avere solo la macchina vapore in una nave bisogna aspettare molto almeno fine 800
    il rendimento e una cosa fondamentale calcola che quelle macchine hanno un rendimento del 5 percento un disel moderno ha u rendimento del 33 percento una turbina ha un rend del 50 percento un impianto combinato vapore gas del 80 percento



    bussolino
    bussolino
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschio Gemelli Cane
    Numero di messaggi : 21
    Data d'iscrizione : 13.10.10
    Età : 62
    Località : Monteleone d'orvieto
    Umore : Ottimo

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Empty Re: Pirofregata Regina Maria Pia - 1862

    Messaggio Da bussolino il Ven 15 Ott 2010, 22:10

    da marco.
    il fumaiolo retraibile serviva sopratutto per non intralciare quando si navigava ad vela.
    tali unita avevano allora un consumo spaventoso di carbone e poco spazio x stivarlo, inoltre macchinari e altri problemi tecnici rendevano il loro funzionamento davvero arduo.

    non dimentichiamo che al tempo prevaleva ancora la mentalita velica negi gradi alti dela marina.

    infatti gli austriaci sulla navara,(unita simile x tipologia) avevano in caso di navigazione a vapore il doppio di addetti per prevenire incen´di che fuochisti.

    x il combattimento non era previsto molto poiche si calcolava in patenza che fuoco nemico avrebbe lisciato la coperta e quanto ivi la.

    per la riduzione di attrito si preferiva la soluzione di tirare su elica in apposito incavo con sistema di guide per evitare qualora ferma che rallentasse navigazione a vela, ma su lla pia e sorella non so se era previsto.
    saluti marco
    caracciolo
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschio Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1478
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 35
    Località : napoli
    Umore : variabile

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Empty Re: Pirofregata Regina Maria Pia - 1862

    Messaggio Da caracciolo il Ven 15 Ott 2010, 23:28

    bussolino ha scritto:da marco.
    il fumaiolo retraibile serviva sopratutto per non intralciare quando si navigava ad vela.
    tali unita avevano allora un consumo spaventoso di carbone e poco spazio x stivarlo, inoltre macchinari e altri problemi tecnici rendevano il loro funzionamento davvero arduo.

    non dimentichiamo che al tempo prevaleva ancora la mentalita velica negi gradi alti dela marina.

    infatti gli austriaci sulla navara,(unita simile x tipologia) avevano in caso di navigazione a vapore il doppio di addetti per prevenire incen´di che fuochisti.

    x il combattimento non era previsto molto poiche si calcolava in patenza che fuoco nemico avrebbe lisciato la coperta e quanto ivi la.

    per la riduzione di attrito si preferiva la soluzione di tirare su elica in apposito incavo con sistema di guide per evitare qualora ferma che rallentasse navigazione a vela, ma su lla pia e sorella non so se era previsto.
    saluti marco

    ciao penso sia molto razionale il tuo discorso
    vorrei solo aggiungere solo che non e che la marina fosse semplicemente filo velica e che proprio il campo motoristico non era ancora sufficentemente accettabile che poi nel campo navale le cose vanno piu lente e dovuto soprattutto agli elevati costi degli impianti
    nessuno investirebbe tutto in una cosa che non si sa quanto realmente efficace i fallimenti nel campo navale si pagano molto cari col fallimento totale del cantiere o dell armatore e quindi uno c pensa 50000 volte prima di fare un passo falso
    la storia ne e piena di fallimenti nel campo navale e se sbagli una volta sei finito
    JP
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 690
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 56
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Empty Re: Pirofregata Regina Maria Pia - 1862

    Messaggio Da JP il Mar 16 Nov 2010, 22:44

    buonasera a tutti gli amici del forum

    causa molti impegni e poco tempo, non sono riuscito ad andare molto avanti con il modello della Maria Pia.

    vi posto qualche (poche) foto dello stato attuale della costruzione

    Spero di riuscirla a velocizzare nei prossimi mesi

    ciao ed a riscriverci presto
    Jp

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Mariap42


    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Mariap43

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Mariap44


    _________________
    "Damn the torpedoes, full speed ahead!"
    giampieroricci
    giampieroricci
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Dragone
    Numero di messaggi : 2241
    Data d'iscrizione : 04.12.09
    Età : 55
    Località : Martina Franca
    Umore : sereno!

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Empty Re: Pirofregata Regina Maria Pia - 1862

    Messaggio Da giampieroricci il Mar 16 Nov 2010, 23:19

    Stavo notando la rivettatura sullo scafo..... Splendida!
    Davvero un modello unico!


    _________________

    JP
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 690
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 56
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Empty Re: Pirofregata Regina Maria Pia - 1862

    Messaggio Da JP il Mer 17 Nov 2010, 15:05

    Grazie, Giampiero
    in realtà, nel simulare questa rivettatura "infossata" (non è in rilievo) ho utilizzato materiali di base diversi per provare come veniva.

    Ed infatti i vari corsi delle "corazze" sono stati fatti con materiali differenti tra loro, sempre però punzonati nello stesso modo.

    ciao

    Jp


    _________________
    "Damn the torpedoes, full speed ahead!"
    BravoTango
    BravoTango
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschio Gemelli Serpente
    Numero di messaggi : 384
    Data d'iscrizione : 04.08.10
    Età : 67
    Località : Roma
    Umore : Buono

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Empty Re: Pirofregata Regina Maria Pia - 1862

    Messaggio Da BravoTango il Gio 18 Nov 2010, 21:52

    giampieroricci ha scritto:Stavo notando la rivettatura sullo scafo..... Splendida!
    Davvero un modello unico!

    i modelli di JP sono sempre .... modelli unici
    JP
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 690
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 56
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Empty Re: Pirofregata Regina Maria Pia - 1862

    Messaggio Da JP il Sab 20 Nov 2010, 16:35

    buon pomeriggio a tutti gli amici del forum
    questa mattina ho cercato di terminare l'allestimento del castello di prua.. ed ecco qui le foto prima di chiudere il tutto !!!

    ciao ed a riscriverci presto

    Jp

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Mariap45

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Mariap46

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Mariap47




    _________________
    "Damn the torpedoes, full speed ahead!"
    giampieroricci
    giampieroricci
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Dragone
    Numero di messaggi : 2241
    Data d'iscrizione : 04.12.09
    Età : 55
    Località : Martina Franca
    Umore : sereno!

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Empty Re: Pirofregata Regina Maria Pia - 1862

    Messaggio Da giampieroricci il Sab 20 Nov 2010, 18:40

    Certo che chiudere un lavoro così bello, preciso e dettagliato dispiace..... Fortuna che rimangono le foto!


    _________________

    Albatros
    Albatros
    Ammiraglio
    Ammiraglio

    Maschio Gemelli Dragone
    Numero di messaggi : 2813
    Data d'iscrizione : 29.06.09
    Età : 56
    Località : Sant'Angelo Romano
    Umore : ma..... dipende

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Empty Re: Pirofregata Regina Maria Pia - 1862

    Messaggio Da Albatros il Sab 20 Nov 2010, 19:13

    Comne dice Giampiero è un vero peccato nascondere questi dettagli, ma sarà possibile intravedere qualche cosa a modello terminato?

    Mauro
    JP
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 690
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 56
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Empty Re: Pirofregata Regina Maria Pia - 1862

    Messaggio Da JP il Sab 20 Nov 2010, 21:00

    Ciao, Mauro

    si, qualcosa sarà possibile vederla... non ci sono paratie posteriori, nel castello di prua, e pertanto dal ponte si potrà intravvedere l'interno del castello verso prua.

    ciao
    Jp


    _________________
    "Damn the torpedoes, full speed ahead!"
    JP
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 690
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 56
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Empty Re: Pirofregata Regina Maria Pia - 1862

    Messaggio Da JP il Mer 05 Gen 2011, 17:06

    Cari amici del Forum... AUGURI !!!

    e scusate se per mille motivi, in questi ultimi tempi non mi sono fatto sentire spesso, anche se leggevo abbastanza frequentemente i post...

    Non c'è stato molto tempo, dall'ultimo aggiornamento, di poter continuare a lavorare sul cantiere della Maria Pia, ma qualcosa, comunque, sono riuscito a fare e volevo condividere con voi i progressi all'attuale stato del modello.

    Ho continuato ad allestire il ponte (il castello di prua ancora non è stato chiuso, ma spero di farlo a breve nei prossimi giorni...) con i vari tambuci ed osteriggi, con paiolato, argano verticale e, soprattutto, la barbetta corazzata a poppa dietro di cui era posizionato il pezzo da 200 mm..

    Ah.. dimenticavo che ho anche costruito i bastingaggi per le amache dell'equipaggio... che probabilmente in parte riempirò ed in parte coprirò simulandone la chiusura...

    La costruzione è stata un pò complessa, e qualche errorino c'è (come sempre) ma il ponte è quasi del tutto terminato, ormai... dovrò solamente realizzare i candelieri sui ponti di comando, mettere un pò di gallocce in giro, costruire le ruote del timone e le luci di posizione e sopratutto mettere il capodibanda.

    dopodichè chiuderò il castello di prua, con l'attrezzatura per il fissaggio dell'albero di trinchetto e del bompresso, senza dimenticare le gru di capone...

    Come al solito ho usato diversi materiali : legno (listelli e quadrelli), plasticard, fili di ottone e rame, piattina di rame per i particolari minuti...

    La colorazione è sempre fatta con acrilici, avendo l'accortezza di dare (sopratutto sulle parti in metallo) un fondo della Tamiya (primer grigio) che permette di avere una buona base "aggrappante" su cui poi dare le ulteriori mani di vernice a pennello e/o spray... l'invecchiamento è stato fatto con fiele di bue e colore a tempera seppia per il legno; colori grigio/neri, marroni e rossastri per simulare sporcizia ed invecchiamento sulle parti lignee e metalliche.

    A riscriverci presto

    ciao

    Jp

    P.S.
    Scusate se ho messo 6 immagini invece delle 5 regolamentari....

    Ciao

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Mariap57
    La barbetta vista da poppa



    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Mariap58
    LA barbetta completamente visibile con il pezzo da 20 cm montato su affusto con slitta brandeggiabile



    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Mariap59
    La zona dell'argano a prua. Si vede la base del tubo della cucina dal ponte inferiore. A sinistra si vedono i contenitori per le amache aperti.




    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Mariap60
    zona dei boccaporti a centro nave a proravia della torre corazzata di comando




    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Mariap61
    Osteriggi e boccaporto a poppavia della torre corazzata di comando




    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Mariap62
    Vista verso poppa della barbetta corazzata con il pezzo da 20cm su slitta



    _________________
    "Damn the torpedoes, full speed ahead!"
    Albatros
    Albatros
    Ammiraglio
    Ammiraglio

    Maschio Gemelli Dragone
    Numero di messaggi : 2813
    Data d'iscrizione : 29.06.09
    Età : 56
    Località : Sant'Angelo Romano
    Umore : ma..... dipende

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Empty Re: Pirofregata Regina Maria Pia - 1862

    Messaggio Da Albatros il Mer 05 Gen 2011, 19:16

    Ciao JP, era un pò che non aggiornavi il cantiere e mi chiedevo che fine avevi fatto.
    Ogni volta che ci rendi partecipi dei tuoi lavori mi spulcio le foto con molta attenzione, e sarà un piacere vederla alla prima occasione di persona.
    Dalle foto si nota qualche piccola imprecisione su qualche dettaglio, ma le foto non mi fanno rendere conto delle dimensioni reali e potrebbe essere un effetto della foto macro.

    Mauro
    JP
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 690
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 56
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Empty Re: Pirofregata Regina Maria Pia - 1862

    Messaggio Da JP il Mer 05 Gen 2011, 20:08

    Albatros ha scritto:Ciao JP, era un pò che non aggiornavi il cantiere e mi chiedevo che fine avevi fatto.
    Ogni volta che ci rendi partecipi dei tuoi lavori mi spulcio le foto con molta attenzione, e sarà un piacere vederla alla prima occasione di persona.
    Dalle foto si nota qualche piccola imprecisione su qualche dettaglio, ma le foto non mi fanno rendere conto delle dimensioni reali e potrebbe essere un effetto della foto macro.

    Mauro

    Ciao, Mauro
    piacere di risentirti !!! e spero che ci si possa vedere di persona quanto prima...

    Hai ragione.. ma di "imprecisioni" ce ne sono a tonnellate... e sicuramente molte sono visibili in queste foto...

    Ad esempio, l'andamento del tavolato del ponte non è esattamente regolare in ogni sua intestatura...

    Nel cannone di poppa manca ancora (nel senso che lo devo ancora fare) il meccanismo per l'alzo della canna...

    Alcune intestature del "capodibanda" della barbetta non mi sono venute regolari e si vede dello spazio sulle unioni....

    La base della torre corazzata ha uno spazio che la separa dal ponte (ma questo perchè ancora non è stata incollata...)

    Mancano ancora i "terminali" dei paranchi di ritenuta del cannone (zona posteriore) in quanto quei bozzelli ed i "cavi" che li uniscono sono realizzati in plasticard e filo di rame e la parte finale (arrotolata) la devo ancora modellare....

    Il cannone avrebbe dovuto essere c.a. 2 mm più basso, per essere inquadrato esattamente nella cannoniera di poppa....

    Beh... Questi sono i più evidenti e macroscopici.... :-)

    ciao e fammi sapere

    Jp



    _________________
    "Damn the torpedoes, full speed ahead!"
    caracciolo
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschio Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1478
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 35
    Località : napoli
    Umore : variabile

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Empty Re: Pirofregata Regina Maria Pia - 1862

    Messaggio Da caracciolo il Mer 05 Gen 2011, 23:30

    cio jp come sempre un modello molto curato nei particolari
    devo solo dire che
    le aspe dell argano sono decisamente corte
    tu dirai ho il parapetto dietro le aspe,
    si tolgono e mettono
    quando passano per li ci sono da 4 a 8 serventi ad aspa ma è cosa rara probabilmente hanno sbagliato qualcosa sul disegno
    spesso l argano sovrasta carabottini lucernari in qual caso l attendente si sposta accade solo se non ce piu spazio per niente su una nave grossa lo vedo poco probabile
    su un brigantino da 350 tonnellate le aspe raggiungono i 7m di diametro dell argano toccano quasi sulle murate e va giusto giusto tra alberi e pazienze
    su le navi maggiore prendeva 2 ponti su la mariapia penso siano molto piu grosse

    il sabordo del pezzo princilale poppiero credo sul 8/9 pollici per quel pezzo e tipologia di brandeggio è a tronco di piramide va a restringersi verso l esterno tipo come le feritoie nei castelli
    ciao luigi
    JP
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 690
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 56
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Empty Re: Pirofregata Regina Maria Pia - 1862

    Messaggio Da JP il Gio 06 Gen 2011, 11:57

    Ciao, Caracciolo...

    in effetti le aspe dell'argano verticale sono un pò "cortine"... nel disegno, ad onore del vero erano indicate di maggiore lunghezza, ma sono stato io che mi sono preso una liberà nel farle leggermente più corte....

    Diciamo che sto pensando se è il caso di "tirare" giù l'argano e rifare le aspe di maggior lunghezza.... oppure lasciare tutto così come è..

    Anche se effettivamente, l'argano verticale è doppio ed il suo "gemello" è situato, coassialmente, sul ponte di batteria (ma su questo non ho fatto le aspe....)

    Ci pernserò un pò su e poi decido... :-)

    Per quanto riguarda il sabordo della cannoniera nella barbetta di poppa, questo è "strombato" con l'apertura più stretta verso poppa rispetto all'apertura verso prua.... solo che la barbetta, con l'apertura tronco-piramidale, era poi sormontata per tutta la lunghezza da "bastingaggi" che servivano per alloggiare le amache dell'equipaggio.... ed è il motivo per cui, vista da poppa, la il sabordo sembra "dritto", mentre in realtà è dritto solo per effetto dei bastingaggi che salgono verticalmente e coprono in parte la geometria del sabordo che verso poppa si apre con la forma tronco-piramidale che dicevi...

    Cercherò di fare una foto migliore per rendere meglio la lavorazione del pezzo

    ciao ed a riscriverci presto

    Jp



    _________________
    "Damn the torpedoes, full speed ahead!"
    caracciolo
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschio Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1478
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 35
    Località : napoli
    Umore : variabile

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Empty Re: Pirofregata Regina Maria Pia - 1862

    Messaggio Da caracciolo il Gio 06 Gen 2011, 17:23

    le aspe il non le metterei comunque ma le metterei accantonate di lato tanto no stai ritirando l ancora forse pero su questa epoca l argano ha le scasse a mandorla sotto per le catene

    per i bastingaggi io sto cerando per la marina italiana i generale come venissero chiuse le amache se a doppio come nella francese o a salsicciotto come nell americana anche se l epoca in cui cerco informazioni è diversa dalla tua penso 30 anni prima minimo


    per il pezzo sai che mi sembra proporzionato bene altezza lunghezza affusto , forse hai o i bastingaggi fuori scala o sono basse le murate.
    dovresti forse far salire la suola alzare i bastingaggi, ridurli.
    oppure è il cannone tutto fuori scala
    comunque il sabordo mi sembra piccolo per quel pezzo che non ha nemmeno spazio per brandeggiare
    visto meglio la foto da dietro del pezzo si vede che è trapezioidale
    però è molto basso
    JP
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 690
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 56
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Empty Re: Pirofregata Regina Maria Pia - 1862

    Messaggio Da JP il Mer 02 Mar 2011, 21:36

    buonasera a tutti gli amici del forum

    pochi progressi nel cantiere della Maria Pia : caastello di prua, mantelletti per i cannoni, bastingaggi, pazienze ed ancora tanto da fare....

    lascio parlare le foto

    Ciao ed a riscriverci presto

    Jp


    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Mariap48

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Mariap49

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Mariap50

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Mariap51


    _________________
    "Damn the torpedoes, full speed ahead!"
    Ammiraglio
    Ammiraglio
    ADMIN Fondatore
    ADMIN Fondatore

    Maschio Sagittario Scimmia
    Numero di messaggi : 3547
    Data d'iscrizione : 26.06.09
    Età : 51
    Località : Roma
    Umore : se mi partono i 5 minuti......!!

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Empty Re: Pirofregata Regina Maria Pia - 1862

    Messaggio Da Ammiraglio il Gio 03 Mar 2011, 10:37

    Te possino giampà!!!!
    Non ho parole.....ti confermi Il Migliore!!!

    Non vedo l'ora di vedere dal Vivo stà creatura....e coccolarla come se fosse un bimbo vero! Very Happy

    PS:Gli arridatoi li hai realizzati,o sono commerciali?

    Ciao Rocco


    _________________
    "Non discutere mai con un idìota. La gente potrebbe non notare la differenza."(Arthur Bloch)

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Progre10 LEGGI IL REGOLAMENTO Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Spacermz

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Logo1wj
    pietro bollani
    pietro bollani
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschio Pesci Tigre
    Numero di messaggi : 2206
    Data d'iscrizione : 17.09.10
    Età : 58
    Località : castel san giovanni PC

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Empty Re: Pirofregata Regina Maria Pia - 1862

    Messaggio Da pietro bollani il Gio 03 Mar 2011, 12:05

    Bellissimo Modello JP, molto fine nei particolari e realistico.
    Veramente complimenti !!

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 993409

    Contenuto sponsorizzato

    Pirofregata Regina Maria Pia - 1862 - Pagina 4 Empty Re: Pirofregata Regina Maria Pia - 1862

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Lun 21 Set 2020, 18:35