Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Modellisti Navali

Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 103779 messaggi in 3418 argomenti

Abbiamo 6512 membri registrati

L'ultimo utente registrato è DORIS


    I lavori di JP

    giampieroricci
    giampieroricci
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Dragone
    Numero di messaggi : 2241
    Data d'iscrizione : 04.12.09
    Età : 55
    Località : Martina Franca
    Umore : sereno!

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Empty Re: I lavori di JP

    Messaggio Da giampieroricci il Sab 18 Set 2010, 18:31

    Hai una tacnica costruttiva davvero invidiabile, JP!!
    E' vero: i tuoi modelli sono "strani" ma davvero affascinanti!
    Complimenti davvero! Credo che, prima o poi ti chiederò qualche consiglio su come realizzare quello splendido tavolato dei ponti!...


    _________________

    JP
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 690
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 56
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Empty Re: I lavori di JP

    Messaggio Da JP il Sab 18 Set 2010, 20:34

    Ciao, Giampiero
    il sistema di realizzazione del tavolato del ponte è più o meno lo stesso ho usato su altri modelli ed anche su quello attualmente in cantiere.

    La metodologia di realizzazione non cambia, come non cambia l'essenza del legno che uso (tiglio).
    Quello che sto variando da modello a modello è la "patina" di invecchiamento più o meno marcato.

    ma quando vorrai, entreremo in maggiori dettagli.
    Ciao ed a riscriverci presto
    Jp


    _________________
    "Damn the torpedoes, full speed ahead!"
    Albatros
    Albatros
    Ammiraglio
    Ammiraglio

    Maschio Gemelli Dragone
    Numero di messaggi : 2813
    Data d'iscrizione : 29.06.09
    Età : 56
    Località : Sant'Angelo Romano
    Umore : ma..... dipende

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Empty Re: I lavori di JP

    Messaggio Da Albatros il Sab 18 Set 2010, 21:01

    Ciao JP, è la terza volta oggi che cerco di scrivere due righe di commento, ma la realtà è che ci lasci sempre senza parole.
    Questo modello mi sembra di non averlo mai visto e come tutti gli altri è originale ed ha un suo fascino personale.
    Tu dici che ha dei difetti, ma quale modello realizzato artigianalmente non ne ha?
    Ciao

    Mauro
    JP
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 690
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 56
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Empty Re: I lavori di JP

    Messaggio Da JP il Sab 18 Set 2010, 21:29

    Sei sempre troppo buono, Mauro !!!

    Grazie, dette da un modellista come te, queste parole fanno ancora più piacere !!

    ciao e buona notte
    Jp


    _________________
    "Damn the torpedoes, full speed ahead!"
    maxbolo72
    maxbolo72
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschio Acquario Maiale
    Numero di messaggi : 251
    Data d'iscrizione : 23.06.10
    Età : 48
    Località : forte dei marmi

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Empty Re: I lavori di JP

    Messaggio Da maxbolo72 il Dom 19 Set 2010, 09:10

    e si hai ragione

    ha dei difetti enormi , peccato ,poteva essere un bel modello
    se solo ti ci fossi impegnato di piu......


    e stupendo complimentoni CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 855371
    guardando le foto nasce in me stupore ed invidia

    ciao
    max
    maxbolo72
    maxbolo72
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschio Acquario Maiale
    Numero di messaggi : 251
    Data d'iscrizione : 23.06.10
    Età : 48
    Località : forte dei marmi

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Empty Re: I lavori di JP

    Messaggio Da maxbolo72 il Dom 19 Set 2010, 09:12

    la foto del modello , non la tua CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 346837
    JP
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 690
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 56
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Empty Re: I lavori di JP

    Messaggio Da JP il Dom 19 Set 2010, 09:20

    Immaginavo che ti riferissi alla foto del modello e non alla mia... :-) :-)

    Quella è di qualche anno fa, quando ero in California per lavoro, più precisamente a San Francisco...quella che si vede sullo sfondo è l'isola di Alcatraz :-)

    Grazie ancora per i complimenti (immeritati)...
    ciao
    Jp


    _________________
    "Damn the torpedoes, full speed ahead!"
    JP
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 690
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 56
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Empty Cannoniera corazzata a ruote USS CAIRO - 1862

    Messaggio Da JP il Mer 22 Set 2010, 20:01

    Buona sera a tutti gli amici del forum...

    "che pizza!!!!...ancora???? " direte voi.... ebbene si.. :-)

    Qualcuno mi ha chiesto un approfondimento su questo modello ed allora ho deciso di aggiungere questo thread sulla CAIRO, modello che ho realizzato ormai quasi 10 anni fa...

    Iniziato sui disegni di Franco Gay, in scala 1:100, ho reperito successivamente altre due fonti di disegni (di cui una assolutamente valida) che mi hanno portato a modificare in parte il lavoro avviato dai disegni del Gay (che, tra l'altro, ho scoperto di avere di questo modello un set di disegni della primissima serie da lui disegnata, corretti poi in riedizioni successive...)

    Non ho moltissime foto del modello..e poche sono state fatte con la digitale (dieci anni fa nemmeno sapevo dell'esistenza di queste macchinete...) e quindi qualche foto è stata scattata in tradizionale, e poi la foto è stata scannerizzata... la qualità non è alta e perciò mi scuso con tutti voi...

    Beh..adesso un pò di storia della CAIRO e poi qualche foto (credo che posterò un paio di thread successivi per non appesantire questo...)

    La descrizione che riporto e che avevo scritto molto tempo fa proviene da un mix di informazioni, parte da Internet e parte dalla descrizione fatta dall'Ammiraglio Gay... per cui non è farina del mio sacco (non completamente).

    Un'altra nota... contrariamente a quanto ho visto scritto, questo modello non ha vinto innumerevoli premi in gare modellistiche.. è stato ben valutato, certo... ma non ha vinto premi. Ci tenevo a dirlo per onestà intellettuale....

    Storia della USS CAIRO

    La cannoniera fluviale USS Cairo venne costruita a Mound City, Illinois, nel 1861 da James Eads, per essere usata dall'Esercito dell'Unione durante la Guerra Civile.

    Progettata da Samuel M. Pook, la USS Cairo e le altre 6 unità della stessa classe, per il loro peculiare aspetto furono soprannominate "Pook's Turtles" (Le Tartarughe di Pook).

    Facevano parte della “Classe Cairo” le unità Carondelet, Cincinnati, Cairo, Louisville, Mound City, Pittsburg, St. Louis (successivamente ribattezzata Baron De Kalb)

    La USS Cairo prestò servizio nella Western Flottilla (Flotta dell’Ovest) delle Cannoniere dell’esercito, comandata dal Flag Officer A.H. Foote sui fiumi Mississippi, Ohio e loro affluenti fino a quando, insieme con le atre cannoniere, fu trasferita alla Marina Federale il 1° Ottobre 1862.

    Fu attiva nell’occupazione di Clarksville (Tennessee) il 17 Febbraio 1862 e di Nashville (Tennessee)il 25 Febbraio dello stesso anno.

    Il 12 Aprile, la USS Cairo, scortò le barche-mortaio destinate alle lunghe operazioni di bombardamento contro Fort Pillow (Tennessee).

    L’11 Maggio 1862 venne impegnata in uno scontro con alcune cannoniere confederate davanti a Plum Point Bend. Questa battaglia segnò l’inizio di una attività di blocco e di bombardamento che culminò nella resa del forte il 4 Giugno 1862.

    Il 6 Giugno la USS Cairo, insieme ad altre sette unità Unioniste ed un rimorchiatore riportò una vittoria contro 8 cannoniere confederate presso Menphis (Tennessee) di cui sono una riuscì a fuggire.
    La USS Cairo tornò a pattugliare il Mississippi fino al 21 Novembre quando si unì alla “Spedizione Yazoo” e questa decisione determinò il suo fato.

    Infatti, durante tale attività, il 12 Dicembre 1862, mentre bonificava dalle mine le acque del fiume, durante la preparazione all’attacco di Haines Bluff, la USS Cairo urtò una torpedine galleggiante ed affondò rapidamente.

    Pertanto, la USS Cairo ebbe l'infausto privilegio di essere stata la prima nave al mondo ad essere affondata da una mina (che all'epoca erano chiamate "torpedoes" : torpedini)

    Per decenni la USS Cairo giacque dov’era affondata. Nell’estate del 1956 fu ritrovata dallo storico Edwin C. Bears e dal geologo Warren Grabau.

    I tentativi di estrazione dello scafo della Cairo dal fango del fiume Yazoo vennero iniziati solo nel 1959. Tutte le operazioni di sollevamento della Cairo si dimostrarono complesse e dispendiose; solo con sforzi considerevoli la squadra di recupero portò alla superficie alcune parti della nave fra cui la torretta di comando corazzata.

    Le parti recuperate dimostrarono che il relitto era in ottimo stato di conservazione. Si trovò un cannone da 8 pollici ancora caricato: l’arma era stata preparata per sparare ad 800 yarde e l’indicatore di ottone era fissato in questa posizione, segno che la maggior parte dei tiri della cannoniera era effettuata a corta distanza.

    L’affusto in quercia del cannone appariva quasi nelle stesse condizioni di come era un secolo e mezzo fa, e le impronte nel fango indicavano che la braca di canapa, usata per assorbire la forza del rinculo, era rimasta intatta fino al momento in cui il pezzo venne estratto dalla casamatta.

    Nel relitto furono ritrovati diversi contenitori con la polvere da sparo ed una squadra di artificieri della Marina Americana fu inviata a controllare se vi fossero pericoli per altri esplosivi che potevano essere ancora a bordo. Con notevole sorpresa si constatò che la polvere da sparo contenuta nel relitto della USS Cairo era ancora asciutta, a testimonianza della cura, presa un secolo prima, per mantenerla in quello stato.

    La Cairo era piena di melma ed i detriti di decenni si erano accumulati su di lei; liberarla da tutte questi pesi che la trattenevano sul fondo era impossibile. Furono tuttavia fatti dei tentativi per sollevare la carcassa del relitto e posarla su un pontone, ma il livello dell’acqua del fiume era basso ed i cavi tranciarono lo scafo in tre grandi sezioni che furono recuperate separatamente nel 1964.

    Nella sezione centrale furono trovati i cannoni, le macchine a vapore e le caldaie. Dovunque venne trovato un numero considerevole di oggetti e di ricordi personali dell’equipaggio.

    Dopo un periodo di restauro effettuato a Pascagoula (Mississippi) i resti della USS Cairo sono oggi esposti nel Cimitero Militare di Vicksburg e vengono ammirati ogni anno da decine di migliaia di visitatori, a testimonianza delle capacità tecnologiche e dell’ingegnosità degli Stati Federati che avrebbero poi segnato, per buona parte del secolo, lo sviluppo della tecnologia militare marittima.

    La USS CAIRO era lunga 53 metri, larga 15 ed era spinta da una ruota a pale centrale, a centro nave, leggermente verso poppa, azionata da due motori a vapore.

    Era equipaggiata con 13 cannoni di differente tipo e calibro e più precisamente :
    • N. 3 pezzi rigati (rifled) dell’Esercito, da 7 pollici, 42 pound,
    • N. 3 pezzi ad anima liscia (smoothbore), da 8 pollici, 63 hundredweight
    • N. 6 pezzi ad anima liscia, da 32 pound, 42 hundredweight
    • N. 1 pezzo rigato Parrot da marina, da 30 pound

    La casamatta fu corazzata lateralmente, anteriormente e posteriormente, mediante una copertura di piastre in ferro, affiancate, dello spessore di 2 pollici (5 cm. c.a) e delle dimensioni di c.a 32 x 350 cm.

    Allo stesso modo venne corazzata la postazione del pilota, di forma trapezoidale posizionata sul ponte superiore (hurricane bridge).

    Nell’ultimo periodo della sua carriera, alla Cairo venne aggiunta, lateralmente alla casamatta, una ulteriore protezione composta da pezzi di binari in ferro, di c.a. 8 cm di spessore (3,5 pollici), accoppiati e imbullonati sulla sottostante corazzatura.

    Adesso alcune foto della Cairo...

    Ciao ed a riscriverci presto

    Jp

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Cairo-16

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Cairo-17

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Cairo-18

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Cairo-19

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Cairo-20


    _________________
    "Damn the torpedoes, full speed ahead!"
    avatar
    Conte Cassius
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Sagittario Cavallo
    Numero di messaggi : 1049
    Data d'iscrizione : 22.05.10
    Età : 29
    Località : Torino

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Empty Re: I lavori di JP

    Messaggio Da Conte Cassius il Mer 22 Set 2010, 20:27

    Eccola finalmente, è veramente meravigliosa, la foto sulla guida DeA non le rende per niente giustizia, la seconda foto mi ha tolto il fiato!
    JP
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 690
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 56
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Empty Re: I lavori di JP

    Messaggio Da JP il Mer 22 Set 2010, 20:39

    Ciao, Conte Cassius

    visto che ti piace, posto qualche altra foto....

    ciao
    Jp

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Cairo-21

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Cairo-22

    E le seguenti sono di quando non c'erano le digitali ( o meglio...io non ce l'avevo...)

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Cairo-23

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Cairo-24

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Cairo-25


    _________________
    "Damn the torpedoes, full speed ahead!"
    avatar
    Conte Cassius
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Sagittario Cavallo
    Numero di messaggi : 1049
    Data d'iscrizione : 22.05.10
    Età : 29
    Località : Torino

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Empty Re: I lavori di JP

    Messaggio Da Conte Cassius il Mer 22 Set 2010, 20:41

    Una curiosità, il tetto è apribile oppure le ultime foto era ancora in fase di costruzione?
    Ammiraglio
    Ammiraglio
    ADMIN Fondatore
    ADMIN Fondatore

    Maschio Sagittario Scimmia
    Numero di messaggi : 3547
    Data d'iscrizione : 26.06.09
    Età : 51
    Località : Roma
    Umore : se mi partono i 5 minuti......!!

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Empty Re: I lavori di JP

    Messaggio Da Ammiraglio il Mer 22 Set 2010, 20:41

    Arrrggggg!!!!!
    Quella Ruota Giampaolo!........Si può vedere meglio?

    Mi servirebbe da esempio...

    Ciao Rocco


    _________________
    "Non discutere mai con un idìota. La gente potrebbe non notare la differenza."(Arthur Bloch)

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Progre10 LEGGI IL REGOLAMENTO CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Spacermz

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Logo1wj
    JP
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 690
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 56
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Empty Re: I lavori di JP

    Messaggio Da JP il Mer 22 Set 2010, 20:42

    le ultime foto erano del modello in costruzione.
    Il ponte superiore è fisso ed è inamovibile, chiudendo completamente la casamatta....
    :-)

    ciao
    Jp


    _________________
    "Damn the torpedoes, full speed ahead!"
    JP
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 690
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 56
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Empty Re: I lavori di JP

    Messaggio Da JP il Mer 22 Set 2010, 20:48

    scusa, Rocco

    non avevo letto il tuo ultimo post.

    Allego le uniche foto della ruota che ho (una volta lo sviluppo della pellicola aveva un costo e, pertanto, le foto erano quasi centellinate... :-) ) benedette digitali !!!

    Ciao
    Jp

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Cairo-26

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Cairo-27


    _________________
    "Damn the torpedoes, full speed ahead!"
    avatar
    Conte Cassius
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Sagittario Cavallo
    Numero di messaggi : 1049
    Data d'iscrizione : 22.05.10
    Età : 29
    Località : Torino

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Empty Re: I lavori di JP

    Messaggio Da Conte Cassius il Mer 22 Set 2010, 20:52

    la cosa che mi colpisce di più è la precisione e soprattutto la colorazione del ponte, come è stato realizzato?

    Ciao, Stefano
    JP
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 690
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 56
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Empty Re: I lavori di JP

    Messaggio Da JP il Mer 22 Set 2010, 20:56

    sempre x Rocco

    la ruota "vera" ......


    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Uss_ca10


    e quella restaurata......

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Cairo410

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Cairo510

    ciao
    Jp


    _________________
    "Damn the torpedoes, full speed ahead!"
    JP
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 690
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 56
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Empty Re: I lavori di JP

    Messaggio Da JP il Mer 22 Set 2010, 21:01

    Ciao, Conte Cassius

    beh...per il ponte dipende a quale ti riferisci...
    Il ponte inferiore è stato realizzato con listelli di tiglio, simulando la calafatura con strisce di cartoncino nero incollate sul lato lungo.

    Sul ponte superiore, invece, la calafatura è stata fatta con refe nera sottile (0,25 se non ricordo male) incollata con vinilica lungo il lato lungo di ogni listello...

    Poi i ponti sono stati "sporcati" con una passata leggera di mina di matita grattata su carta vetrata e passata leggermente con le dita (e poi scartavetrato il ponte) ed ho anche usato delle lavature di un rosso/marrone un pò diluito (colori ad acqua..)

    ciao

    Jp


    _________________
    "Damn the torpedoes, full speed ahead!"
    Albatros
    Albatros
    Ammiraglio
    Ammiraglio

    Maschio Gemelli Dragone
    Numero di messaggi : 2813
    Data d'iscrizione : 29.06.09
    Età : 56
    Località : Sant'Angelo Romano
    Umore : ma..... dipende

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Empty Re: I lavori di JP

    Messaggio Da Albatros il Mer 22 Set 2010, 21:04

    Ciao JP, questa me la ricordo in fase di costruzione, ma la parte sotto del modello non la avevo mai vista.

    Mauro
    Nostromo
    Nostromo
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 1021
    Data d'iscrizione : 17.04.10
    Età : 60
    Località : Roma
    Umore : ...a da passà a'nuttata

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Empty Re: I lavori di JP

    Messaggio Da Nostromo il Mer 22 Set 2010, 21:10

    Ecco, dimmi te uno con due mani cosi cosa ci potrebbe riservare in scale particolari e piani dettagliati. Mi piacerebbe scoprirlo. Arsenale, una filosofia. Cool
    Albatros
    Albatros
    Ammiraglio
    Ammiraglio

    Maschio Gemelli Dragone
    Numero di messaggi : 2813
    Data d'iscrizione : 29.06.09
    Età : 56
    Località : Sant'Angelo Romano
    Umore : ma..... dipende

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Empty Re: I lavori di JP

    Messaggio Da Albatros il Mer 22 Set 2010, 21:17

    JP è affascinato da questo periodo storico e da questi modelli particolari (brutti come dice lui).
    Se gli cambi periodo storico potrebbe non avere lo stesso stimolo e non divertirsi come fà ora.

    Mauro
    Nostromo
    Nostromo
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 1021
    Data d'iscrizione : 17.04.10
    Età : 60
    Località : Roma
    Umore : ...a da passà a'nuttata

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Empty Re: I lavori di JP

    Messaggio Da Nostromo il Mer 22 Set 2010, 21:25

    Probabilmente hai ragione, ma non è il periodo storico. Deve correre meno, nella vita in generale. Se si appasionasse ad un bastimento come sà fare, con le sue capacita di approfondire, e in una scala per potersi esprimere, dovrebbe solo decidere di non farlo in 8 mesi o due anni, ma al meglio delle sue capacità e con tutto il tempo che ci vorrà, ne vedremo delle belle.
    JP
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 690
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 56
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Empty Re: I lavori di JP

    Messaggio Da JP il Mer 22 Set 2010, 22:37

    ehhhh... caro amico mio, quanto hai ragione !!

    sicuramente la mia vita al momento è molto intensa, e le corse sono nell'ordine del giorno, praticamente per tutto....

    Imparerò, piano piano, a rallentare i ritmi, con il tempo, l'età e ...l'esempio :-)
    forse tra una quarantina di anni.... anno più..anno meno...

    Ma ho capito cosa intendi e forse, prima o poi, prenderò un bel respiro profondo e lo esalerò nell'arco di diversi anni su un solo modello "giusto" :-)

    Prima o poi... ma al momento ci sono ancora tante cose da fare... e poco tempo per tutto.... :-)

    Grazie delle parole, intanto...dette da te e da Mauro sono davvero importanti per me.

    ciao e buona notte a tutti !!

    Jp




    _________________
    "Damn the torpedoes, full speed ahead!"
    Jack Harrison
    Jack Harrison
    Moderatore
    Moderatore

    Maschio Bilancia Cane
    Numero di messaggi : 495
    Data d'iscrizione : 28.10.09
    Età : 26
    Località : Sul cassero

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Empty Re: I lavori di JP

    Messaggio Da Jack Harrison il Mer 22 Set 2010, 23:26

    Un ottimo lavoro come sempre... Mi è difficile credere che sia stata varata prima del Cutty Sark, sembra molto più moderna, la ruota a pale era posizionata all'interno per protezione?
    JP
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 690
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 56
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Empty Re: I lavori di JP

    Messaggio Da JP il Gio 23 Set 2010, 07:41

    Ciao, Jack

    si, fondamentalmente il motivo della posizione a centro nave della ruota è per un fattore di sicurezza e difensivo.

    Molto più difficile che colpi nemici arrivino fino alla ruota interna, rispetto alla posizione di ruote esterne laterali od a poppa, come in altre navi.

    C'è da dire, però, che la posizione a centro nave implica una maggior difficoltà costruttiva, in quanto da quel punto in poi, verso poppa, lo scafo deve presentare una apertura...un "tunnel" libero per far defluire l'acqua spinta all'indietro e quindi anche la struttura dello scafo varia, dividendisi quasi in due "mezzi scafi".

    Il primo esempio di questa sistemazione lo si trova nel "Demologos" di Robert Fulton, del 1814 : una nave (corazzata in legno) che era una via di mezzo tra un pontone semovente ed una cannoniera, dotata di ruota centrale con uno scafo realizzato con due mezzi scafi collegati tra loro da un ponte di batteria dove erano alloggiate le artiglierie.

    In pratica un catamarano a ruota...

    In uno dei mezzi scafi erano posizionate le caldaie e nell'altro l'apparato motore.

    Se vuoi vederlo, dai un'occhiata a questo articolo di Howard Chapelle digitalizzato nel progetto Gutemberg :

    http://www.gutenberg.org/files/31179/31179-h/31179-h.htm

    ciao ed a riscriverci presto

    Jp


    _________________
    "Damn the torpedoes, full speed ahead!"
    Jack Harrison
    Jack Harrison
    Moderatore
    Moderatore

    Maschio Bilancia Cane
    Numero di messaggi : 495
    Data d'iscrizione : 28.10.09
    Età : 26
    Località : Sul cassero

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Empty Re: I lavori di JP

    Messaggio Da Jack Harrison il Gio 23 Set 2010, 07:57

    Grazie, molto interessante!

    Contenuto sponsorizzato

    CORAZZATA - I lavori di JP - Pagina 2 Empty Re: I lavori di JP

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Gio 29 Ott 2020, 01:10