Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 98601 messaggi in 3225 argomenti

Abbiamo 6469 membri registrati

L'ultimo utente registrato è Alesanremo


    battello a vapore..

    avatar
    wrighi
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Numero di messaggi : 16
    Data d'iscrizione : 23.11.10

    battello a vapore.. Empty battello a vapore..

    Messaggio Da wrighi il Ven 10 Dic 2010, 12:39

    ciao a tutti.. sto costruendo una barca a vapore, (non so bene se ho messo il 3d nella sezione giusta casomai spostatelo, grazie)
    il motore lo iniziai 6 anni fà quando non avevo praticamente nessun utensile.. adesso la situazione è migliorata avendo un tornio e una fresa..
    quindi ho deciso di riprendere in mano questo vecchio cantiere.

    faccio un resoconto storico fotografico di quello che era la costruzione del battello..
    queste le prime immagini ormai datate 2004

    battello a vapore.. Vapore2

    battello a vapore.. Vapore

    mi arresi per problemissimi alla caldaia: solo per scaldare l'acqua se ne andava una ricarica intera di gas.
    adesso invece sono arrivato ad un traguardo eccezionale: in 2 minuti dall'accensione inizia a girare il motore e ho un autonomia di circa 20 minuti.
    qui una prova ma adesso la caldaia è cambiata nuovamente

    battello a vapore.. DSCN7499

    ho cambiato totalmente la caldaia mettendo dei tubicini capillari e questa è stata la svolta..

    battello a vapore.. DSCN7561

    battello a vapore.. DSCN7563

    battello a vapore.. DSCN7566

    ho messo una pompa per rimandare in caldaia la condensa, funziona bene anche per il carico dell'acqua.

    questa è la valvola che controlla la velocità e la direzione dell'elica

    battello a vapore.. DSCN7569

    l'oliatore

    battello a vapore.. DSCN7568

    il fumaiolo che fa anche da bacino di raccolta della condensa sul fondo del fumaiolo interno c'è uno specchio posto a 45° per controllare l'andamento della fiamma
    i pistoni li ho coperti con lastra di rame per evitare dispersione inoltre la condensa si raccoglie all'interno scolando attraverso i gocciolatoi fino nella vaschetta di raccolta posta sul basamento del motore dove vive il pescaggio della pompa.
    battello a vapore.. DSCN7574

    battello a vapore.. DSCN7620

    battello a vapore.. DSCN7622

    la batteria interruttori e presa di ricarica

    battello a vapore.. DSCN7626

    il timone

    battello a vapore.. DSCN7628

    alcune prove di galleggiamento e dislocamento, ho usato della ghiaia che poi andrà sostituita con piombo.. devo mettere sul fondo 3.5kg

    battello a vapore.. DSCN7635

    battello a vapore.. DSCN7640

    per adesso sono arrivato fino a qui.. adesso sto pensando alla copertura estetica anche per capire alla fine quanto peserà, successivamente a copertura fatta andrò a mettere la zavorra con maggior precisione.

    se avete domande sarò ben felice di rispondervi Very Happy

    un video del mese scorso.. da allora il motore è nuovamente cambiato parechio.

    https://www.youtube.com/user/wrighizilla#p/a/u/0/_UNcpH2e1U4





    Domino
    Domino
    Sotto tenente di vascello
    Sotto tenente di vascello

    Scorpione Ratto
    Numero di messaggi : 94
    Data d'iscrizione : 10.09.10
    Età : 46

    battello a vapore.. Empty Re: battello a vapore..

    Messaggio Da Domino il Ven 10 Dic 2010, 13:09

    Bellissima............

    complimenti.

    Magari aspettiamo qualche esperto che ti possa dire come "arredare" la barca per farla somigliare ad una vera.

    Ciao
    Jack Harrison
    Jack Harrison
    Moderatore
    Moderatore

    Maschio Bilancia Cane
    Numero di messaggi : 495
    Data d'iscrizione : 28.10.09
    Età : 25
    Località : Sul cassero

    battello a vapore.. Empty Re: battello a vapore..

    Messaggio Da Jack Harrison il Ven 10 Dic 2010, 13:14

    Il motore è una meraviglia, veramente! Io ho a casa un motore a vapore a due cilindri, mi piacerebbe in futuro costruire uno scafo su cui metterlo, mi piacerebbe metterlo su una pirofregata o cose del genere, la tua mi sembra quasi dallo scafo, dimmi se sbaglio, un rimorchiatore di inizio novecento, potresti prendere spunto da quelli che portavano i transatlantici dentro e fuori dai porti... C'è un mio amico che si sta costrueno un motore a vapore... Veramente bella, hai già provato a farla andare a motore?
    marcello
    marcello
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschio Bilancia Capra
    Numero di messaggi : 245
    Data d'iscrizione : 26.06.10
    Età : 64
    Località : pisa
    Umore : felice

    battello a vapore.. Empty Re: battello a vapore..

    Messaggio Da marcello il Ven 10 Dic 2010, 13:24

    complimenti davvero un bel lavoro benvenuto un toscano in piu' non fa che bene avere nel forum ciao Like a Star @ heaven
    Ammiraglio
    Ammiraglio
    ADMIN Fondatore
    ADMIN Fondatore

    Maschio Sagittario Scimmia
    Numero di messaggi : 3547
    Data d'iscrizione : 26.06.09
    Età : 50
    Località : Roma
    Umore : se mi partono i 5 minuti......!!

    battello a vapore.. Empty Re: battello a vapore..

    Messaggio Da Ammiraglio il Ven 10 Dic 2010, 13:24

    Ciao Wrighi
    Per quanto riguarda la Sezione,diciamo che può andar bene visto che hai riprodotto il Modello compreso il motore ecc.

    Ma ti inviterei a non inserire più di 5 immagini per Post (come da regolamento),visto che si andrebbe ad appesantire l'intero Topic.
    Magari inserisci più Post con 5 immagini ogni uno.

    Ciao Rocco


    _________________
    "Non discutere mai con un idìota. La gente potrebbe non notare la differenza."(Arthur Bloch)

    battello a vapore.. Progre10 LEGGI IL REGOLAMENTO battello a vapore.. Spacermz

    battello a vapore.. Logo1wj
    pietro bollani
    pietro bollani
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschio Pesci Tigre
    Numero di messaggi : 2206
    Data d'iscrizione : 17.09.10
    Età : 57
    Località : castel san giovanni PC

    battello a vapore.. Empty Re: battello a vapore..

    Messaggio Da pietro bollani il Ven 10 Dic 2010, 13:28

    Porca peppa che lavoro !!!
    Scusa ma non ho altri commenti !!! affraid
    caracciolo
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschio Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1478
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 34
    Località : napoli
    Umore : variabile

    battello a vapore.. Empty Re: battello a vapore..

    Messaggio Da caracciolo il Ven 10 Dic 2010, 14:04

    un gran bel lavoro!!!

    ma penso che sia più appropriato per la sezione modellismo dinamico
    BravoTango
    BravoTango
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschio Gemelli Serpente
    Numero di messaggi : 383
    Data d'iscrizione : 04.08.10
    Età : 66
    Località : Roma
    Umore : Buono

    battello a vapore.. Empty Re: battello a vapore..

    Messaggio Da BravoTango il Ven 10 Dic 2010, 15:53

    ciao Wrighi

    una caldaia per riuscire a riscaldare presto e a consumare poco deve essere una caldaia a tubi d'acqua, quella delle navi per intenderci. Si tratta di una serie di tubi che passano sui fuochi e si elevano a serpentina sino alla camera dei fumi posta all'interno del fumaiolo. La camera dei fumi è chiusa ma a tempo si apre il cielo di questa per far uscire il fumo incamerato che a sua volta ha mantenuto calda l'acqua nei tubi.
    Marco01
    Marco01
    Admin
    Admin

    Maschio Bilancia Cavallo
    Numero di messaggi : 1528
    Data d'iscrizione : 05.11.09
    Età : 41

    battello a vapore.. Empty Re: battello a vapore..

    Messaggio Da Marco01 il Ven 10 Dic 2010, 15:55

    Che spettacolo, ma dove hai recuperato il progetto? Tutto rame e ottone?

    battello a vapore.. 855371


    _________________
    ...trasportati dal potere del vento...  Wink
    caracciolo
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschio Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1478
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 34
    Località : napoli
    Umore : variabile

    battello a vapore.. Empty Re: battello a vapore..

    Messaggio Da caracciolo il Ven 10 Dic 2010, 17:07

    consumare poco una motrice a vapore a fasci tubieri a fiamma ???

    tutta in rame e ottone saltato a stagno ma io la prima cosa che penso e che si scioglie lo stagno a meno che non riesci a gestire bene il flusso termico ma la vedo dura

    comunque è bellissima
    parla con ferdinando ha realizzato un motore a vapore collegato ad un telaio
    BravoTango
    BravoTango
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschio Gemelli Serpente
    Numero di messaggi : 383
    Data d'iscrizione : 04.08.10
    Età : 66
    Località : Roma
    Umore : Buono

    battello a vapore.. Empty Re: battello a vapore..

    Messaggio Da BravoTango il Ven 10 Dic 2010, 17:24

    caracciolo ha scritto:consumare poco una motrice a vapore a fasci tubieri a fiamma ???

    tutta in rame e ottone saltato a stagno ma io la prima cosa che penso e che si scioglie lo stagno a meno che non riesci a gestire bene il flusso termico ma la vedo dura

    comunque è bellissima
    parla con ferdinando ha realizzato un motore a vapore collegato ad un telaio

    e come pensi che siano le caldaie navali? Sono a tubi d'acqua così come ho sinteticamente accennato poc'anzi.
    E' un fascio di tubi che si sviluppano a serpentina sui fuochi e vanno a finire nella camera dei fumi per sfruttare anche il calore del fumo condensato nella camera dei fumi. Le caldaie navali quando sono in funzione non soffiano di continuo ma ogni sei ore, così da sfruttare il calore del fumo per recuperare anche il ben che minimo residuo di vapore. Presumo che la condensa poi venga anch'essa recuperata e riutilizzata.
    Marco01
    Marco01
    Admin
    Admin

    Maschio Bilancia Cavallo
    Numero di messaggi : 1528
    Data d'iscrizione : 05.11.09
    Età : 41

    battello a vapore.. Empty Re: battello a vapore..

    Messaggio Da Marco01 il Ven 10 Dic 2010, 17:40

    L'antenata delle caldaie a condensazione! Very Happy


    _________________
    ...trasportati dal potere del vento...  Wink
    avatar
    wrighi
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Numero di messaggi : 16
    Data d'iscrizione : 23.11.10

    battello a vapore.. Empty Re: battello a vapore..

    Messaggio Da wrighi il Ven 10 Dic 2010, 17:58

    grazie.. prossimi post con 5 foto ok.. Wink

    scusate non conosco ancora bene il forum, come ho detto se è da spostare.. ben volentieri.
    ---
    il progetto non c'è.. è costruita via via.. dicamo a mente e a fantasia.

    la caldaia quella ultima in ottone è saldata ad argento.
    gran parte dei pezzi sono wilesco, un giocattolo che poco ha da spartire con motori più seri.
    i tubi sarebbe meglio fossero verticali per il ristagno del vapore, in futuro magari la rifaccio quando ho più chiaro come procedere.
    poi adesso non ho ancora una grand'attrezzatura per saldare ad argento e spero di organizzarmi a breve.
    di buono c'è che recupero quasi totalmente la condensa e rimandandola in caldaia con meno di mezzo litro giro mezz'ora.

    l'idea non è di fare un rimorchiatore ma più una cosa simile a questa

    http://www.sanpedroex.co.cl/foto/f005.jpg

    poi in rete ho trovato questo progetto da cui sto traendo ispirazione..
    non sto riproducendo nessuna barca in particolare, è un modello di fantasia.

    https://2img.net/h/i101.photobucket.com/albums/m60/wrighi/Plan.jpg





    caracciolo
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschio Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1478
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 34
    Località : napoli
    Umore : variabile

    battello a vapore.. Empty Re: battello a vapore..

    Messaggio Da caracciolo il Ven 10 Dic 2010, 18:25

    @ bravotango

    1 le caldaie navali possono essere in migliaia di modi
    2 io non sto dicendo che ha sbagliato a metetre i tubi anzi storicamente si fa cosi a fasci paralleli io per aumentare la capacita termica dell acqua e risparmiare tempo all avvio avrei messo i fluidi controcorrente e avrei messo piu tubi di minor dimensione e magari li avrei fatti rientrare prima nel serbatoio
    3 quello che io sto cercando di prevedere e se quelle saldature si scioglieranno sotto l azione del calore dato che li abbiamo una caldaia a pressione con un serbaoio di rame o ottone o metallo che ha un elevatissima capacità termica

    se conosci le caldaie e le turbine alternative sai che sono ancora oggi bullonate un motivo ci sarà?

    poi ovvio che tutto e relativo dipende da quanto deve essere utilizzato in maniera continua se deve funzionare 10 minuti puo andare

    se vuoi aumentare il rendimento e diminuire il consumo blindare i fuochi di rame e sbagliatissimo fai un bruciatore la meta di consumo e metti dei coibentanti termici intorno ai fumi caldi che riscaldano cosi solo i fasci tubieri

    altra cosa che devi controllare e quanta aria entra nei bruciatori altrimenti soffoca e consuma di piu

    non vedo sistemi di raffreddamento del vapore e valvole che regolano la pressione a altezze di fluidi in fase vapore

    poi la pompa poteva essere tranquillamente evitata
    hai messo 4 turbine potevi aggiungerne 1 che funge da pompa e soprattutto si deve capire se ha abbastanza prevalenza io ora non so a che pressione viaggi a regime ne a che temperature
    ma se pensate che i tubi in condizioni quasi statiche si mantengano a 100 gradi per 3 motivi fondamentali la fiamma si distribuisce in maniera uniforme il rame ha una capacita termica allucinante l acqua sotto pressione non evapora a 100 gradi vedi a che pressione viaggi e trova il punto di ebolizione per quell isobara

    ora se bruci alcool la fiamma va intorno ai 1000 gradi forse qualcosa in meno se bruci petrolio lampante qualcosa in piu
    gas metano vai ai 1200 in condizioni buone

    se volevi una caldaia ancora migliore si poteva fare in modo che preriscaldavi l acqua prendendo i fumi in uscita e poi la mandavi in pressione


    avatar
    wrighi
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Numero di messaggi : 16
    Data d'iscrizione : 23.11.10

    battello a vapore.. Empty Re: battello a vapore..

    Messaggio Da wrighi il Ven 10 Dic 2010, 19:48

    non è saldata a stagno ma a argento castolin, quella cromata che ho messo in foto è saldata a stagno e tiene pure quella.. solo che funziona peggio ed è poco più piccola.. sicuramente ha il rischio di trovarsi a fiamma scoperta e dissaldarsi.. l'altra in ottone no.. la puoi mettere sul fornello vuota non gli succede nulla, quando l'ho saldata era tra il bianco e l'arancio, faceva luce.. credimi, dubito che il pettine a gas posto sotto possa anche solo renderla leggermente incandescente.

    cosa intendi per turbine?
    se usavo un pistone come pompa riducevo la forza motrice (che è già poca) e sarebbe stato sempre in funzione, c'ho provato a fare una pompa meccanica ma per tenere 2 bar ci vuole altro che la precisione del mio tornio.. alla fine con una pompa a ingranaggi robbe e una valvola unidirezionale funziona tutto.

    la velocità a vuoto la vedi dal video.. in acqua viaggia molto meno, diciamo che si muove dignitosamente ma di sicuro non fa le corse.

    il motore ha già girato almeno 6 ore complessive a banco di cui già 4 volte per mezz'ora consecutiva.
    ha 2 valvole di sicurezza che partono tra 1.5-2 bar, il motore l'ho provato fino a 4 bar col compressore.. sulla fiamma arriva a 2bar e in movimento si assesta sotto 1 bar.

    i tubi sono in ottone da 2.5 mm interno 3.2mm esterno .. meno di questo non ci passa l'acqua dentro Very Happy

    la prossima caldaia ho già in mente come farla.. la fiamma passerà dentro e non sotto, inoltre i tubicini saranno verticali posti a X passanti all'interno del boiler ma per farla devo organizzarmi meglio di adesso per saldare a castolin.

    il motore va a gas ma siamo ben lontani da 1200 gradi, forse ho capito male quello che vuoi dire.. boh? magari avessi 1200 gradi da una fiamma prodotta da ricariche per accendini.. non avrei il problema di dovermi organizzare una stazione di saldatura decente.

    in ogni caso non dovrà attraversare l'atlantico.. essere arrivati a mezz'ora di marcia è già un gran risultato per quello che è questo motore, forse si capisce che non è di sicuro un motore con grandi pretese.. altrimenti sarebbe stato uno stuart o un cheddar con tutt'altro look

    una caldaia vera è bullonata perchè oltre alla pressione c'è anche qualche quintale d'acqua .. di sicuro una barca vera a vapore non andrà con mezzo litro, è chiaro che sia fatta diversamente.

    non vedo sistemi di raffreddamento del vapore e valvole che regolano la pressione a altezze di fluidi in fase vapore
    che vuole dire questa frase? ho 2 valvole a molla + il fischio, la puoi lasciare accesa al massimo e ferma.. dopo poco entra in azione la valvola di sicurezza come una pentola a pressione.


    Marco01
    Marco01
    Admin
    Admin

    Maschio Bilancia Cavallo
    Numero di messaggi : 1528
    Data d'iscrizione : 05.11.09
    Età : 41

    battello a vapore.. Empty Re: battello a vapore..

    Messaggio Da Marco01 il Ven 10 Dic 2010, 19:58

    Sei al primo tentativo e già funziona alla grande caro Wrighi,funziona, galleggia e si muove, pensa ai risultati che otterrai se coninui così!

    battello a vapore.. 993409


    _________________
    ...trasportati dal potere del vento...  Wink
    caracciolo
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschio Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1478
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 34
    Località : napoli
    Umore : variabile

    battello a vapore.. Empty Re: battello a vapore..

    Messaggio Da caracciolo il Ven 10 Dic 2010, 20:33

    dato che non conosco a fondo la macchina non so le componenti che non si vedono dalle foto
    pensavo fosse stagno tra i tubi di ottone e la flangia


    quello che intendevo e che per ragioni di sicurezza serve una valvola che regola solo il vapore e viene messa in alto per dissociarla dall acqua anche se per fischio penso che intendi questo

    per sistemi di raffreddamento intendo un sistema che peschi acqua da fuori bordo e che raffreddi il fluido in uscita dalle turbine alternative il rendimendo e dato da 2 isoterme nei cicli rankine abbassare la temperatura in uscita ti da piu potenza o energia meccanica
    il gas ti da 1200 gradi il problema e prendere quell energia e trasferirla al fluido

    se vuoi un motore piu performante io ti consiglio di prendere tipo uno di quei piccoli radiatori o qualcosa di simile
    aumentare la superficie rispetto al volume di acqua che c è dentro è fondamentale per questo si usano tubi flangiati
    cerca di fargli fare un percorso quanto piu lungo possibile per aumentare la trasmissione cerca di metterli controcorrente rispetto all entrata del fluido aumenti di almeno il 400 percento la trasmissine di calore
    sia in entrata ma soprattuto in uscita
    se riesci a far preriscaldare il fluido prima d mandarlo allo scambiatore hai un altro 5/10 percento di guadagno

    per calettare la pompa devi fare una qualche riduzione devi calcolare bene la portata d acqua e perdi pochissimo in termini di potenza nei cicli si parla del 5 percento tanto è acqua un fluido incomprimibile 500 volte piu piccolo del vapore a 2 bar
    vuol dire che se fai 500 di turbina deve fare 1 di pompa ma devi fare bene i calcoli rispetto a quello che ti rimane nel condensatore


    Ultima modifica di caracciolo il Ven 10 Dic 2010, 20:36, modificato 1 volta
    caracciolo
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschio Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1478
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 34
    Località : napoli
    Umore : variabile

    battello a vapore.. Empty Re: battello a vapore..

    Messaggio Da caracciolo il Ven 10 Dic 2010, 20:34

    se tra quello che va in acqua e quello che va a vuoto ce molta difefrenza o è un problema di elica o di coppia che sviluppa il motore
    BravoTango
    BravoTango
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschio Gemelli Serpente
    Numero di messaggi : 383
    Data d'iscrizione : 04.08.10
    Età : 66
    Località : Roma
    Umore : Buono

    battello a vapore.. Empty Re: battello a vapore..

    Messaggio Da BravoTango il Ven 10 Dic 2010, 20:54

    caracciolo ha scritto:@ bravotango

    1 le caldaie navali possono essere in migliaia di modi


    mi tolgo il cappello dinanzi al tuo sapere.
    Quanto ho scritto è ciò che io so da che sono stato imbarcato sull'incrociatore Andrea Doria mossa a caldaie, ma non ero addetto alla macchina ma alle telecomunicazioni.

    battello a vapore.. 775936
    Like a Star @ heaven
    caracciolo
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschio Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1478
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 34
    Località : napoli
    Umore : variabile

    battello a vapore.. Empty Re: battello a vapore..

    Messaggio Da caracciolo il Ven 10 Dic 2010, 21:17

    l andrea doria avrà dei sistemi di macchine molto diversi le caldaie avranno lo stesso principio ma messe in maniera totalmente diversa


    ps anche mio zio e stato imbarcato sull andrea doria e anche lui ha una 50ina di anni
    avatar
    wrighi
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Numero di messaggi : 16
    Data d'iscrizione : 23.11.10

    battello a vapore.. Empty Re: battello a vapore..

    Messaggio Da wrighi il Ven 10 Dic 2010, 21:27

    caracciolo ha scritto:dato che non conosco a fondo la macchina non so le componenti che non si vedono dalle foto
    pensavo fosse stagno tra i tubi di ottone e la flangia


    quello che intendevo e che per ragioni di sicurezza serve una valvola che regola solo il vapore e viene messa in alto per dissociarla dall acqua anche se per fischio penso che intendi questo

    per sistemi di raffreddamento intendo un sistema che peschi acqua da fuori bordo e che raffreddi il fluido in uscita dalle turbine alternative il rendimendo e dato da 2 isoterme nei cicli rankine abbassare la temperatura in uscita ti da piu potenza o energia meccanica
    il gas ti da 1200 gradi il problema e prendere quell energia e trasferirla al fluido

    se vuoi un motore piu performante io ti consiglio di prendere tipo uno di quei piccoli radiatori o qualcosa di simile
    aumentare la superficie rispetto al volume di acqua che c è dentro è fondamentale per questo si usano tubi flangiati
    cerca di fargli fare un percorso quanto piu lungo possibile per aumentare la trasmissione cerca di metterli controcorrente rispetto all entrata del fluido aumenti di almeno il 400 percento la trasmissine di calore
    sia in entrata ma soprattuto in uscita
    se riesci a far preriscaldare il fluido prima d mandarlo allo scambiatore hai un altro 5/10 percento di guadagno

    per calettare la pompa devi fare una qualche riduzione devi calcolare bene la portata d acqua e perdi pochissimo in termini di potenza nei cicli si parla del 5 percento tanto è acqua un fluido incomprimibile 500 volte piu piccolo del vapore a 2 bar
    vuol dire che se fai 500 di turbina deve fare 1 di pompa ma devi fare bene i calcoli rispetto a quello che ti rimane nel condensatore


    boh.. ? non ho capito una mazza ho evidenziato tutto quello che mi risulta incomprensibile, abbi pazienza.. ho capito che chiami turbine i pistoni, per me turbine sono altro.. tra l'altro sono 2 non 4. vedi 4 bielle perchè i pistoni hanno ciascuno la valvola scambiatrice montata sull'eccentrico.

    considera che non è che abbia tutta quell'esperienza, è il mio primo motore e il prossimo verrà sicuramente meglio.
    mi piace imparare anche dagli errori e mi piace costruire, se ci fossero sbagli clamorosi non mi faccio prendere dal panico anche perchè il motore sta funzionando secondo le mie aspettative.. dovevi vedere prima.. come non andava proprio lol!

    dici che il gas mi da 1200 gradi.. quindi secondo te se metto un pezzo di alluminio, ottone, oro, rame, ferro, sulla fiamma si dovrebbe squagliare.. posso garantirtelo ci corre un pezzo a 1200 gradi, almeno nel mio bruciatore.. sennò a quest'ora era una pozza di metalli sciolti, 1200 gradi in vita mia non li ho fatti nemmeno con la forgia.. no so a qule gas tu ti riferisca ma questa barca va con le normali ricariche ronson per gli accendini..

    la valvola di sicurezza c'è.. la vedi posta in alto sulla caldaia..
    la seconda valvola è il fischio perchè oltre un tot di pressione fischia anche se non lo aziona il servo.
    la condensa in uscita dai pistoni passa nel fumaiolo e poi alla vaschetta sottostante.. arriva liquida e una parte si perde dal fumaiolo in vapore.. ma va anche bene perchè è bello da vedere e fa parte della scena..

    è un modello eh, non mi vorrei far prendere troppo sul serio..

    Like a Star @ heaven
    caracciolo
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschio Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1478
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 34
    Località : napoli
    Umore : variabile

    battello a vapore.. Empty Re: battello a vapore..

    Messaggio Da caracciolo il Ven 10 Dic 2010, 22:14

    http://it.wikipedia.org/wiki/Ciclo_di_Rankine
    questo e un ciclo base rankine a vapore pero stiamo parlando di ness fenomeno di rigenerazione o di aumento del rendimento

    questo è quello che fai tu con la tua macchina vapore attuale
    puoi fare solo dell considerazioni e aggustamenti


    se vuoi aumentare il rendimento restando sotto la temperatura e pressione critica senza vapori surriscaldati

    vedi la rigenerazione o preriscaldamento di vapore vivo nei cicli rankine in pratica invece di perdere calore nell raffreddamento fai uno scambiatore tra il fluido in uscita dalla turbina e quello che esce dalla pompa


    in controcorrente significa che la direzione del fluido che riceve calore e quello che lo sottrae non vanno nello stesso verso ma in direzioni opposte cosi hai una maggiore differenza di temperatura tra fluido in uscita e quello in entrata dallo scambiatore di raffreddamento o mentre carichi calore

    i tubi sceglili co criterio non prenderli troppo piccoli ne troppo grossi se sono piccoli il vapore esplode localmente come nelle pentole e si dirige di lato
    falli o inclinati o che vabnno verso l alto oppure fai una conduttura piu fitta anche se ti sembra che non passi sufficente aria

    non farlo lavorare a fiamma e inutile fai una fiamma lenta e senza fuoco tipo come quella delle stufe a gas portatili magari mettici anche tu un frangifiamma e fallo lavorare piu lontano per irraggiamento isola bene tutte le pareti tranne quella dove scambi calore e nelle altre mettici una superficie specchiata tipo un metallo lucidato
    come tubi io ti consiglio il rame o l alluminio scambiano meglio con l acqua

    per il fatto della pompa devi vedere quanta massa di vapore entra in turbina e tanta massa di acqua devi far pompare altrimenti crei delle sovrappressioni o depressioni inutilmente che ti fanno perdere potenza
    vedi a quanto va la biella della turbine al minuto misurati il volume della camera e in base a pressione all entrata e temperatura vedi quanta massa entra misurata questa massa devi calcolare che la pompa deve lavorare la stessa massa
    pero in condizioni di pressione e temperatura diverse probabilmente saranno a pressione atmosferica o poco superiore e a temperatura di uscita dal condendatore

    in genere questo rapporto volumetrico ovvero dalle differenze a parita di massa dei 2 volumi specifici e circa 500 in condizioni atmosferiche è 800 ovvero 1 kg di acqua è 1 litro 1 kg di vapore è 800 litri


    quindi se hai gli stessi volumi di turbina e pompa fai una riduzione di 500 sull albero
    500 cicli di albero per uno di pompa il lavoro richiesto e minimo come ti dicevo

    l altra pompa che devi pensare e quella che deve prendere acqua da l esterno e raffredda il vapore in uscita
    questa lavora molto di piu ma ti risparmi un motore elettrico e le batterie
    oppure mettici un alternatore calettato stesso sull albero motore e un motore eletrico

    oppure fai come facevao gli inglesi nel 1880 con fasci tubieri
    direttamente all esterno dello scafo
    li era una cazzata per le collisioni
    ma tu non hai niente da collidere


    sai quanta coppia hai dalle 4 turbine altrimenti ti serve una riduzione se va troppo svelta cavita e non genera portanza l elica

    avatar
    wrighi
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Numero di messaggi : 16
    Data d'iscrizione : 23.11.10

    battello a vapore.. Empty Re: battello a vapore..

    Messaggio Da wrighi il Ven 10 Dic 2010, 22:46

    battello a vapore.. 924441


    hmm.. vabè, non metto in dubbio siano tutte cose giuste.. adesso faccio il corso accelerato poi ripasso.

    baciuz



    BravoTango
    BravoTango
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschio Gemelli Serpente
    Numero di messaggi : 383
    Data d'iscrizione : 04.08.10
    Età : 66
    Località : Roma
    Umore : Buono

    battello a vapore.. Empty Re: battello a vapore..

    Messaggio Da BravoTango il Ven 10 Dic 2010, 23:17

    caracciolo ha scritto:l andrea doria avrà dei sistemi di macchine molto diversi le caldaie avranno lo stesso principio ma messe in maniera totalmente diversa


    ps anche mio zio e stato imbarcato sull andrea doria e anche lui ha una 50ina di anni

    da quello che ricordo , ne parlavano in plancia, aveva tutto un sistema di turbine a bassa media e alta pressione e per questo che il vapore veniva sfruttato tutto anche quello che oramai era quasi acqua, là dentro la camera dei fumi, penso con la turbina a bassa pressione. Da che mi ricordo sviluppava 60.000 cavalli vapore. Aveva 4 caldaie.
    Io ci sono stato imbarcato da ottobre 71 ad aprile 73.
    caracciolo
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschio Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1478
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 34
    Località : napoli
    Umore : variabile

    battello a vapore.. Empty Re: battello a vapore..

    Messaggio Da caracciolo il Ven 10 Dic 2010, 23:50

    devo domandare a mio zio quando è stato imbarcato


    e si il vapore deve uscire quasi acqua per avere il massimo del rendimento non si va al di sotto per non far impattare acqua contro le pale della turbina

    nel caso suo pero sono turbine alternative pistone cilindro

    Contenuto sponsorizzato

    battello a vapore.. Empty Re: battello a vapore..

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mar 12 Nov 2019, 15:30