Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

» Colore di sfondo del forum
Ieri alle 23:17 Da Walkyrja

» CORNIGIOTTINO PICCOLINO
Ieri alle 18:45 Da Walkyrja

» Scotland Corel
Ieri alle 17:42 Da pier antonio ceci

» corazzata veloce Italia
Gio 15 Nov 2018, 18:47 Da magnani claudio

» H.M.S. VICTORY (Sergal)
Mer 14 Nov 2018, 08:20 Da Giorgio 45

» base di lavoro
Mer 14 Nov 2018, 00:23 Da Giorgio 45

» Nuestra Señora del Pilar di Pier Antonio della Occre
Dom 11 Nov 2018, 15:42 Da Giorgio 45

»  Wasa's sharing projet
Dom 11 Nov 2018, 10:03 Da babbyo

» Santisima Trinidad da fascicoli DeAgostini
Sab 10 Nov 2018, 16:42 Da cervotto

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 96233 messaggi in 3129 argomenti

Abbiamo 6290 membri registrati

L'ultimo utente registrato è paolo luigi lembo


    Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Condividi

    scognizzo
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Toro Cavallo
    Numero di messaggi : 2
    Data d'iscrizione : 10.10.13
    Età : 64

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da scognizzo il Dom 16 Set 2018, 04:52


    Complimentissimi per i lavori che stai facendo, l’ utilizzo del corniolo, legno molto duro e compatto, mi intriga moltissimo; utilizzi un tuo personale sistema per realizzare i listelli? Potresti condividerli.
    Ho seguito con interesse tutti i commenti e mi spiace notare che alcuni erano quasi insofferenti e non davano la giusta rilevanza al tuo lavoro. Ma come tutti i grandi Maestri sei stato molto bravo a non farti condizionare rimanendo nell umiltà e nella semplicità, complimenti. Ti abbraccio perché ti apprezzo moltissimo per il tuo contributo. Buon lavoro.


    Ferdinando
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Numero di messaggi : 255
    Data d'iscrizione : 20.11.10

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Ferdinando il Mar 18 Set 2018, 21:29

    Grazie mille per i tuoi apprezzamenti....Uso questo legno,oltre al pero,ciliegio e naturalmente albosso...Il corniolo l'ho' acquistato alcuni anni fa da un venditore trovato in internet....E' una buona essenza e lo lavoro tagliandolo con una sega a nastro di medie dimensioni,poi lo spiano con un disco abrasivo della Proxxon e lo taglio nelle misure più consone con una sega circolare sempre della Proxxon con la quale mi trovo abbastanza bene..peccato che non ho anche una mini pialla.....ma ormai il più e' fatto...Sto portando a termine la prima lancia di rappresentanza o d'onore come la si vuol chiamare costruita con legno di pero,corniolo e bosso........Mi sta dando filo da torcere per le piccole dimensioni ma la soddisfazione e troppa...appena la posto a termine postero' le sue foto..PS..la serenita' che mi ritrovo forse deriva dal fatto che la mia eta' sfiora i 70.....arrivati a questo traguardo.....conviene sempre rimanere calmi!!hahahh..Grazie ancora..


    Ultima modifica di Ferdinando il Mar 18 Set 2018, 21:38, modificato 1 volta

    scognizzo
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Toro Cavallo
    Numero di messaggi : 2
    Data d'iscrizione : 10.10.13
    Età : 64

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da scognizzo il Mar 18 Set 2018, 21:35

    Grazie a te per il tuo prezioso contributo. Tanti auguri di ottimo lavoro
    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 718
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 73
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Giorgio 45 il Mer 19 Set 2018, 08:49

    Ciao Ferdinando,

    dalle tue foto, soprattutto quelle particolareggiate, ho potuto apprezzare il bel lavoro che stai facendo, ricco di particolari come ad esempio la cura usata nel legare il sartiame ai bozzelli che denotano innanzitutto un’ ottima conoscenza storica.

    Attendo, impaziente, altre foto particolareggiate e se vorrai, le sequenze della costruzione della scialuppa con i relativi passaggi da cui si potrebbe imparare molto.

    Una considerazione personale, il colore dell'ottone è bello, appaga l'occhio, ma personalmente lo brunirei tutto ... complimenti per il ponte in cui non sei caduto nella antistorica "moda" di far vedere la chiodatura.

    Buon vento
    Giorgio45

    Ferdinando
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Numero di messaggi : 255
    Data d'iscrizione : 20.11.10

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Ferdinando il Mer 19 Set 2018, 11:26


    Grazie mille Giorgio..per l'ottone aspettiamo altri 14 anni che si brunisca da solo anche se si deve tener conto che il mio modello non e' ancora stato varato e quindi non ha ancora solcato il mare.....le cui acque sono la causa dell'ossidazione del bronzo...la mia e' una battuta naturalmente anche se qualcosa di logico c'e'..Purtroppo non ho scattato foto che riguardano la progressione dei lavori riguardanti la mia prima lancia...che ormai,dopo tanto lavoro,sta arrivando alla conclusione..Ora sto costruendo glis calmi in legno di bosso...sono talmente piccoli che devo usare le lenti..poi passero' ai remi e li ci sara' un gran lavoro con il mio mini tornio....Finita la lancia d'onore o rappresentanza come si vuol chiamare...passero' alla scialuppa dedicata alla ciurma..che sara' di costruzione più modesta e meno impegnativa...Concluso il lavoro postero' le foto.....Cordiali saluti e grazie
    avatar
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschio Leone Cane
    Numero di messaggi : 2824
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 60
    Località : Roma
    Umore : Tranquillo

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Mer 19 Set 2018, 21:23

    Ferdinando,
    all'interno del forum c'è un tutorial che spiega alla lettera come fare,
    tuttavia sparsi per cantieri ci sono numerosi interventi del nostro "Cervotto"
    che si prodiga nel "rinfrescare" l'argomento.


    _________________
    marco  

    Ferdinando
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Numero di messaggi : 255
    Data d'iscrizione : 20.11.10

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Ferdinando il Mar 25 Set 2018, 23:03



    Ferdinando
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Numero di messaggi : 255
    Data d'iscrizione : 20.11.10

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Ferdinando il Mar 25 Set 2018, 23:05



    Ferdinando
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Numero di messaggi : 255
    Data d'iscrizione : 20.11.10

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Ferdinando il Mar 25 Set 2018, 23:14

    Giorgio45


























    Ferdinando
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Numero di messaggi : 255
    Data d'iscrizione : 20.11.10

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Ferdinando il Mar 25 Set 2018, 23:16

    [

    Ferdinando
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Numero di messaggi : 255
    Data d'iscrizione : 20.11.10

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Ferdinando il Mar 25 Set 2018, 23:19

      Giorgoio ti posto altre foto..In questa non era ancora completato...buon lavoro e grazie ancora.

    Ferdinando
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Numero di messaggi : 255
    Data d'iscrizione : 20.11.10

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Ferdinando il Mar 25 Set 2018, 23:21

    Giorgio ti posto altre foto..In questa non era ancora completato...




    ...buon lavoro e grazie ancora.
    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 718
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 73
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Giorgio 45 il Mer 26 Set 2018, 08:52

    Ferdinando,
    con queste foto confermi la mia prima impressione, è un bel lavoro … anche se per i miei gusti solo la foto “particolareggiata” della coffa, ossia macro, mi soddisfa interamente …
    per la scialuppa, poi, spero che tu riesca a postarne la costruzione nelle varie fasi … bella la maggiore, ben rifinita … mancano solo i vari passaggi intermedi per poterla gustare maggiormente.
    Buon vento
    Giorgio45
    avatar
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschio Leone Cane
    Numero di messaggi : 2824
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 60
    Località : Roma
    Umore : Tranquillo

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Mer 26 Set 2018, 09:35

    Ferdinando,
    ottimo lavoro, pulito, preciso ed accurato, l'unica cosa ... così ... tanto "pour parler" farei un pò più di attenzione ai fuori scala.

    P.S. quando hai più foto da postare non fare un messaggio per ogni immagine, ogni messaggio ne può contenere fino a cinque.


    _________________
    marco  

    Ferdinando
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Numero di messaggi : 255
    Data d'iscrizione : 20.11.10

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Ferdinando il Gio 27 Set 2018, 01:33

    cantierimodellinavali ha scritto:Ferdinando,
    ottimo lavoro, pulito, preciso ed accurato, l'unica cosa ... così ... tanto "pour parler" farei un pò più di attenzione ai fuori scala.

    P.S. quando hai più foto da postare non fare un messaggio per ogni immagine, ogni messaggio ne può contenere fino a cinque.


    Ferdinando
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Numero di messaggi : 255
    Data d'iscrizione : 20.11.10

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Ferdinando il Gio 27 Set 2018, 02:25

    ..

    Giorgio riesci a vedere come ho inanellato le coffe in basso della coffa? Con anelli in ottone battuto ...

    Ferdinando
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Numero di messaggi : 255
    Data d'iscrizione : 20.11.10

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Ferdinando il Gio 27 Set 2018, 02:27

    cantierimodellinavali ha scritto:
    Ferdinando, ottimo lavoro, pulito, preciso ed accurato, l'unica cosa ... così ... tanto "pour parler" farei un pò più di attenzione ai fuori scala.

    P.S. quando hai più foto da postare non fare un messaggio per ogni immagine, ogni messaggio ne può contenere fino a cinque.


    Per favore potresti far un po di pulizia nei mei post doppi? Non ci riesco..grazie mille..
    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 718
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 73
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Giorgio 45 il Gio 27 Set 2018, 09:14

    Ciao Ferdinando,
    l’inanellamento delle bigotte è veramente “bello”(vedibile solo ingrandendo la foto a grandezza naturale), anche se rimane il colore dell’ ottone … così ... tanto "pour parler" farei un pò più di attenzione ai fuori scala come suggerisce Marco e qui entra in gioco il diametro esagerato delle griselle che, nel tuo modello, risulta uguale alle sartie con la loro legatura “ non a norma” alle due estremità e anche la legatura terminale della bigotta del complesso bigotta - landa sulla relativa sartia che non vedo.


    Particolari spesso “omessi” da molti modellisti perché la loro realizzazione richiede moltissimo tempo e si è arrivati al punto che non si vede l’ ora di finire.


    I miei non sono appunti ma solo consigli da chi, da alcuni anni, consuma più tempo nel documentarsi che nel “lavorare” ai propri modelli.


    Buon vento
    Giorgio45

    Ferdinando
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Numero di messaggi : 255
    Data d'iscrizione : 20.11.10

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Ferdinando il Gio 27 Set 2018, 12:15




    Particolari spesso “omessi” da molti modellisti perché la loro realizzazione richiede moltissimo tempo e si è arrivati al punto che non si vede l’ ora di finire.


    [



    ...Sempre con amicizia..Buoni cantieri e grazie..

    Ferdinando
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Numero di messaggi : 255
    Data d'iscrizione : 20.11.10

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Ferdinando il Gio 27 Set 2018, 12:17

    I miei non sono appunti ma solo consigli da chi, da alcuni anni, consuma più tempo nel documentarsi che nel “lavorare” ai propri modelli.
    Buon vento... Buon giorno amici....Poiche' non sono certo che le foto da me postate diano l'esatta definizione dei particolari,volevo precisare intanto che il diametro delle griselle,secondo me e' in scala...anche se effettivamente le legature esterne avrebbero richiesto una configurazione diversa..nella fattispecie ad anello fissato con del filo finissino...
    Purteroppo e' stato,non un errore dovuto alla fretta..avendo impeigato più di 18 anno per portare a termine il mio lavoro,ma un piccolo errore di gioventu',in seguito appurato,al quale era quasi impossibile rimediare....Per quanto riguarda  la documentazione ...anch'io ho una discreta fonte di informazioni presa dai miei volumi accumulati nel tempo....Affrontando la questione della legatura delle bigotte alle lande da me costruite in ottone battuto sull'incudune,posso dire che ognuna delle bigortte e' assicurata alla sua rispettiva landa tramite un anello da me formato sempre in ottone poi,nel tempo ossidato......a questo proposito posto alcune foto...Considerato che mi e' stato dato anche qualche consiglio per ovviare alla troppa lucentezza dei cannoni.....nelle foto si puo vedere che,nel tempo, hanno formato la loro ossidazione spontanea,come volevo che fosse dopo 18 anni dalla loro installazione..All'amico Giorgio posso dire che,conoscendo molto bene il bosso avendone una certa scorta,posso confermare che il materiale con cui e' stato costruito il metro da me usato per i remi,ha ottime caratteristiche riguardanti la lavorazione e struttura molto simile alla nobile essenza da me citata,mantenendo nel contempo, un aspetto meno "plastico" e piu realistica rispetto al bosso stesso che ho usato per tanti altri particolari...Gli stecchini da spiedini li ho usati per le caviglie anche se devo dire che per i remi non mi sono piaciuti molto avendo in troppa evidenza le striature delle fibre lignee...anche se cercando nel mazzo se ne possonoi trovare di ottimi lasciando i restanti alla moglie per i suoi lavori cullinari..Hahah!!!Li ho usati con successo per gli incintoni della mai prima lancia

    Ferdinando
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Numero di messaggi : 255
    Data d'iscrizione : 20.11.10

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Ferdinando il Gio 27 Set 2018, 14:04

    ..:Per una volta,permettetemi di dare io un consiglio..In molti modelli si vedono delle manovre che sembrano fili decorativi natalizi per i tanti pelucchi che le "addornano"..Per eliminare quei pelucchi,per chi non lo avesse mai messo in uso..provate a passare velocemente sul cavo la fiamma di un accendino prima di "parafinare"...Ciao

    Ferdinando
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Numero di messaggi : 255
    Data d'iscrizione : 20.11.10

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Ferdinando il Gio 27 Set 2018, 14:44


    Ferdinando ha scritto:
    Giorgio 45 ha scritto:Ciao Ferdinando,
    l’inanellamento delle bigotte è veramente “bello”(vedibile solo ingrandendo la foto a grandezza naturale), anche se rimane il colore dell’ ottone … così ... tanto "pour parler" farei un pò più di attenzione ai fuori scala come suggerisce Marco e qui entra in gioco il diametro esagerato delle griselle che, nel tuo modello, risulta uguale alle sartie con la loro legatura “ non a norma” alle due estremità e anche la legatura terminale della bigotta del complesso bigotta - landa sulla relativa sartia che non vedo.


    Particolari spesso “omessi” da molti modellisti perché la loro realizzazione richiede moltissimo tempo e si è arrivati al punto che non si vede l’ ora di finire.


    [

    ...Sempre con amcizia..Buoni cantieri e grazie..

    Ferdinando
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Numero di messaggi : 255
    Data d'iscrizione : 20.11.10

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Ferdinando il Gio 27 Set 2018, 14:58

    [quote="Ferdinando"][quote="Ferdinando"]
    Ferdinando ha scritto:
    Ferdinando ha scritto:
    Giorgio 45 ha scritto:Ciao Ferdinando,
    l’inanellamento delle bigotte è veramente “bello”(vedibile solo ingrandendo la foto a grandezza naturale), anche se rimane il colore dell’ ottone … così ... tanto "pour parler" farei un pò più di attenzione ai fuori scala come suggerisce Marco e qui entra in gioco il diametro esagerato delle griselle che, nel tuo modello, risulta uguale alle sartie con la loro legatura “ non a norma” alle due estremità e anche la legatura terminale della bigotta del complesso bigotta - landa sulla relativa sartia che non vedo.
    Particolari spesso “omessi” da molti modellisti perché la loro realizzazione richiede moltissimo tempo e si è arrivati al punto che non si vede l’ ora di finire.
    I miei non sono appunti ma solo consigli da chi, da alcuni anni, consuma più tempo nel documentarsi che nel “lavorare” ai propri modelli.
    Buon vento
    Giorgio45
    size=13].......I miei non sono appunti ma solo consigli da chi, da alcuni anni, consuma più tempo nel documentarsi che nel “lavorare” ai propri modelli.[/size]
    Buon vento...          

    Buon giorno amici....Poiche' non sono certo che le foto da me postate diano l'esatta definizione dei particolari,volevo precisare intanto che il diametro delle griselle,secondo me e' in scala...anche se effettivamente le legature esterne avrebbero richiesto una configurazione diversa..nella fattispecie ad anello fissato con del filo finissino...
    Purteroppo e' stato,non un errore dovuto alla fretta..avendo impeigato più di 18 anni per portare a termine il mio lavoro,ma un piccolo errore di gioventu',in seguito appurato,al quale era quasi impossibile rimediare....Per quanto riguarda  la documentazione ...anch'io ho una discreta fonte di informazioni presa dai miei volumi accumulati nel tempo....Affrontando la questione della legatura delle bigotte alle lande da me costruite in ottone battuto sull'incudune,posso dire che ognuna delle bigortte e' assicurata alla sua rispettiva landa tramite un anello da me formato sempre in ottone poi,nel tempo ossidato......a questo proposito posto alcune foto...Considerato che mi e' stato dato anche qualche consiglio per ovviare alla troppa lucentezza dei cannoni.....nelle foto si puo vedere che,nel tempo, hanno formato la loro ossidazione spontanea,come volevo che fosse dopo 18 anni dalla loro installazione..All'amico Giorgio posso dire che,conoscendo molto bene il bosso avendone una certa scorta,posso confermare che il materiale con cui e' stato costruito il metro da me usato per i remi,ha ottime caratteristiche riguardanti la lavorazione e struttura molto simile alla nobile essenza da me citata,mantenendo nel contempo, un aspetto meno "plastico" e piu realistica rispetto al bosso stesso che ho usato per tanti altri particolari...Gli stecchini da spiedini li ho usati per le caviglie anche se devo dire che per i remi non mi sono piaciuti molto avendo in troppa evidenza le striature delle fibre lignee...anche se cercando nel mazzo se ne possonoi trovare di ottimi lasciando i restanti alla moglie per i suoi lavori cullinari..Hahah!!!Li ho usati con successo per gli incintoni della mai prima lancia...Per l'amico Giorgio...per cio' che riguarda il diametro delle sartie,probabilmente e' "un'impressione di Settembre"...Infatti se osservi la foto che ho appena postato,puoi notare che i due diametri non sono gli stessi e,forse, era solo una questione di riflessi dovuti alla luce.....che in altri casi risultano sfuocate e rimpicciolite,anche se,giustamente,rimane l'errore delle legature esterne delle griselle da me realizzate sempre con nodo parlato anziche' nel modo corretto....Errori di gioventu' in cui non ero ancora ben documentato...e non ho potuto tornare nei miei passi per l'entita' del lavoro che avrei dovuto intraprendere per apportare la correzzione.


    Ferdinando
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Numero di messaggi : 255
    Data d'iscrizione : 20.11.10

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Ferdinando il Gio 27 Set 2018, 17:27

    Chiedo aiuto...ho cercato invano di fare un po di pulizia eliminando i doppioni,ma si riproducono come se fossero dei virus...Qualche Amministratore potreebbe darmi una mano eliminandoli lui?Grazie..
    avatar
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschio Leone Cane
    Numero di messaggi : 2824
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 60
    Località : Roma
    Umore : Tranquillo

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Gio 27 Set 2018, 20:50

    Ferdinando,
    dovrei aver tolto tutti i cloni.
    Ma dimmi, come hai fatto a generare così tante duplicazioni?
    Buon Prosieguo di modello.


    _________________
    marco  

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Sab 17 Nov 2018, 07:17