Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

» Colore di sfondo del forum
Ieri alle 23:17 Da Walkyrja

» CORNIGIOTTINO PICCOLINO
Ieri alle 18:45 Da Walkyrja

» Scotland Corel
Ieri alle 17:42 Da pier antonio ceci

» corazzata veloce Italia
Gio 15 Nov 2018, 18:47 Da magnani claudio

» H.M.S. VICTORY (Sergal)
Mer 14 Nov 2018, 08:20 Da Giorgio 45

» base di lavoro
Mer 14 Nov 2018, 00:23 Da Giorgio 45

» Nuestra Señora del Pilar di Pier Antonio della Occre
Dom 11 Nov 2018, 15:42 Da Giorgio 45

»  Wasa's sharing projet
Dom 11 Nov 2018, 10:03 Da babbyo

» Santisima Trinidad da fascicoli DeAgostini
Sab 10 Nov 2018, 16:42 Da cervotto

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 96233 messaggi in 3129 argomenti

Abbiamo 6290 membri registrati

L'ultimo utente registrato è paolo luigi lembo


    Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Condividi

    Ferdinando
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Numero di messaggi : 255
    Data d'iscrizione : 20.11.10

    Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Ferdinando il Mer 29 Ago 2018, 22:00

    Foto del San Felipe:





    Ciao a tutti...da una settimana ho messo in cantiere la prima delle due scialuppe del mio San Felipe che ormai e' a buon punto....a tale scopo ho costruito due piegalistelli molto comodi ed efficaci che non rovinano il fasciame con brutte pieghe come di solito si vede usando piegalistelli di commercio...pratacamente prima realizzo i listelli rastremati all'incirca come devono essere...poi li introduco in acqua bollente fino a quando non affondano inzuppati...poi li piazzo sullo stampo che poi presso in morsa o con dei morsetti..fino a quando non sono asciutti...A questo punto,la piega rimane perfettamente formata....Il legno che uso e' pero o corniolo...ma e' possibile usare altri legni...la scialuppa ritratta nella foto e' in via di costruzione come alcuni particolari della San Felipe....Spero di non avere postato troppe foto..in caso contrario chiedo aiuto ad un amministratore in modo che levi quelle che ritiene eccedenti...Spero di essere stato di aiuto con questa mia modesta idea.....grazie..e buon lavoro a tutti..Nando


    Ultima modifica di Ferdinando il Mer 29 Ago 2018, 23:16, modificato 10 volte

    Ferdinando
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Numero di messaggi : 255
    Data d'iscrizione : 20.11.10

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Ferdinando il Mer 29 Ago 2018, 22:02

    Foto del San Felipe:








    Ultima modifica di Ferdinando il Mer 29 Ago 2018, 22:41, modificato 1 volta
    avatar
    IGianni Giordano
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Toro Ratto
    Numero di messaggi : 2287
    Data d'iscrizione : 11.02.12
    Età : 82
    Località : Genova
    Umore : allegro

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da IGianni Giordano il Mer 29 Ago 2018, 22:33

    Fino a mettere i listelli nell'acqua calda , è una cosa normale. Personalmente non uso una pentola ma un pezzo di tubo da  grondaia con una estremità chiusa. La riempio di acqua, metto i listelli e scaldo con la torcia a gas. Hai fatto un gran bel marchingegno ma se la curva che devono prendere i listelli è quella che fai vedere in foto, mi pare che bastava il bagno in acqua calda ( hai usato un legno che quando è bagnato è ultraflessibile )
    avatar
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschio Leone Cane
    Numero di messaggi : 2824
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 60
    Località : Roma
    Umore : Tranquillo

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Mer 29 Ago 2018, 23:02

    Ferdinando,
    puoi postare quante foto vuoi, anzi, più ne metti e meglio è,
    tuttavia sono ammesse massimo cinque immagini per ogni pagina
    (hai venti immagini? ... quattro pagine)
    In alternativa puoi usare lo spoiler (a me personalmente non piace, non rivela nell'immediato cosa c'è)

    Il sistema da te adottato è comune, non lo è invece la dima che ti sei fatto,
    l'attrezzo merita interesse però, scusami, questa è una curvatura con un certo angolo,
    in uno scafo non ce ne sono mai due uguali, come fai per le altre?
    ti sei preparato un certo numero di dime oppure, diciamo così, modifichi il listello curvato con questa unica forma?

    P.S. giusto per conoscenza, il San Felipe non è un galeone ma un vascello.

    Gianni,
    tu usi il sistema praticato dai veri mastri d'ascia di qualche tempo fa!
    Mi piace.


    _________________
    marco  

    Ferdinando
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Numero di messaggi : 255
    Data d'iscrizione : 20.11.10

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Ferdinando il Mer 29 Ago 2018, 23:13

    Il mio post,piu che al contenitore,era riferito all'attrezzo che ho usato per la piega...non ritenendo che sia il recipiente determinante che puo essere di varie dimensioni e forme in base alle necessita' richieste dai singoli casi.....io ho usato un pentolino per il fatto che i listelli sono lunghi solo 130 mm...gli spezzoni di grondaia vanno bene per listelli molto più lunghi o per piegare i cerchi in legno di alcune bici d'epoca...come quelle da me restaurate in passato.Naturalmente non ritengo di aver scoperto l'acqua calda ma mi sono ispirato al sistema che Thonet gia nel 1830-40 usava per piegare il faggio nei manufatti ebanistici..nella la fattispecie sedie..Il legno che ho usato e' corniolo che,grazie alle sue fibre corte,risulta molto stabile....se non lo hai mai usato provalo e capirai benissimo che si tratta di un legno che una volta sottoposto al calore dell'acqua calda,diventa ultraflessibile e malleabile dopo il trattamento...in piu non si sfibra....finora nessun listello si e' scheggiato....Se poi volessi aprire le pieghe,non c'e' nessun problema..come le sistemi ,poi rimangono..Questo legno,poi non ha bisogno di essere verniciato con trasparenti che ne deturperebbero la bellezza....Basta solo usare un brunitore per doratura a foglia e,dopo essere stato carteggiato con abrasiva grana 600-800,diventa lucido e brillante mantenendo la sua bella patina originale..Idem per il legno di pero...Se posti anche tu qualche foto...di sicuro io ed altri amici ne faremo tesoro..vista la tua esperienza..al mondo non si finisce mai di imparare nemmeno in prossimita' dei 70 anni che,a mio malgrado,mi trovo sulle spalle..Vedo che tu ne hai "ammucchiati" alcuni in più...complimenti!!....grazie.


    Ultima modifica di Ferdinando il Gio 30 Ago 2018, 00:22, modificato 5 volte

    Ferdinando
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Numero di messaggi : 255
    Data d'iscrizione : 20.11.10

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Ferdinando il Mer 29 Ago 2018, 23:21


    ....Come ho scritto nella descrizione....i listelli hanno una forma abbondante rispetto a quella definitiva....In via di montaggio eseguo la rastremazione di ciascuno in modo che la mandolinatura risulti pressoche' perfetta..la curva che ho dato e' più accentuata di quella richiesta ...quindi,poi,essendo il legno di pero o corniolo,molto flessibile ...posso estenderla senza nessun problema,in base alla necessita' di adattamento...Una scialuppa,poi,non ha gli stessi problemi di un modello più grande...probabilmnte voi adotterete sistemi migliori ma mi son permesso di suggerire questi attrezzi da me realizzati dopo aver visto delle pieghe "spigolose"...che gridavano vendetta..senza offesa per nessuno naturalmente.P.S.Secondo me il San Felipe non era nemmeno un vascello....essendo pura fantasia di qualche modellista ispiratosi a soli piani nemmeno molto attendibili,poi mai messi in cantiere..
    avatar
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschio Leone Cane
    Numero di messaggi : 2824
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 60
    Località : Roma
    Umore : Tranquillo

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Gio 30 Ago 2018, 09:37

    Ferdinando,
    come già detto la tua dima è di sicuro interesse, chiedevo solo per confermare se avevo ben capito.
    E' vero che il San Felipe è di fantasia ma come linee di scafo non ha nulla di un galeone ma molto di un vascello.
    Buon prosieguo.


    _________________
    marco  

    Ferdinando
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Numero di messaggi : 255
    Data d'iscrizione : 20.11.10

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Ferdinando il Gio 30 Ago 2018, 09:59

    Il termine"Galeone" da me usato non e' stato nient'altro che un mio lapsus...che ho,poi corretto....Giustamente sarebbe stato un vascello.....o meglio ancora,una nave ammiraglia della Invincibile Armada..sempre se fosse stata realizzata.....


    Ultima modifica di Ferdinando il Ven 31 Ago 2018, 09:56, modificato 1 volta

    cervotto
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Cancro Tigre
    Numero di messaggi : 668
    Data d'iscrizione : 29.12.14
    Età : 80

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da cervotto il Gio 30 Ago 2018, 10:33

    Il San Felipe è realmente esistito, fu una dimostrazione agli altri paesi che anche la Spagna sapeva costruire grandi vascelli. Fu usato solo come nave di "Rappresentanza" e non partecipò a nessuna battaglia. Costruito nel1690 fu demolito nel 1736.

    Una ricerca approfondita avrebbe dato questi risultati.
    avatar
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femmina Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 3046
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 60
    Località : Trieste
    Umore : Un po' annoiata

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Walkyrja il Gio 30 Ago 2018, 11:17

    Trovo molto interessante quella dima per piegare i listelli, con qualche accorgimento potrebbe diventare un utensile veramente utile per listellare i nostri modelli.

    Complimenti per il San Felipe, molto ben curato e pulito. Mi piace.


    _________________
         
    avatar
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschio Leone Cane
    Numero di messaggi : 2824
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 60
    Località : Roma
    Umore : Tranquillo

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Gio 30 Ago 2018, 11:20

    Umberto,
    permettimi di dire che non è proprio come tu dici.
    Non esiste documentazione storica del San Felipe,
    in giro per il mondo però ci sono sia documenti che ne confermano l'esistenza
    e sia documenti che la negano ...


    _________________
    marco  
    avatar
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femmina Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 3046
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 60
    Località : Trieste
    Umore : Un po' annoiata

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Walkyrja il Gio 30 Ago 2018, 11:51




    In effetti lo danno come un mistero, con diverse date discordanti per giunta.


    _________________
         
    avatar
    IGianni Giordano
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Toro Ratto
    Numero di messaggi : 2287
    Data d'iscrizione : 11.02.12
    Età : 82
    Località : Genova
    Umore : allegro

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da IGianni Giordano il Gio 30 Ago 2018, 14:26

    Forse è esistito forse no,Forse non è mai esistito nemmeno San Felipe ma solo San Filippo.
    Modelli ne sono stati fatti tanti più che le navi di una grande armata.
    Il mio modo di pensare lo conoscete. Mi piace fare i modelli delle navi contemporanee e tralascio quelle del tempo che fu già ampiamente riprodotte da migliaia di modellisti sia le modernissime costruzioni che non hanno nulla che possa ricordare una imbarcazione.
    avatar
    IGianni Giordano
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Toro Ratto
    Numero di messaggi : 2287
    Data d'iscrizione : 11.02.12
    Età : 82
    Località : Genova
    Umore : allegro

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da IGianni Giordano il Gio 30 Ago 2018, 14:31

    Stranezze del nostro piccolo mondo del modellismo navale.
    Tutti conosciamo o crediamo di conoscere tutto di vascelli e galeoni ed ogni tipo di imbarcazione dei secoli passati. Ho chiesto notizie e/o disegni di una barca degli anni trenta che ha vinto tantissime competizioni ma, se si esclude il caro amico Umberto, nessuno sa nulla.

    cervotto
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Cancro Tigre
    Numero di messaggi : 668
    Data d'iscrizione : 29.12.14
    Età : 80

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da cervotto il Gio 30 Ago 2018, 16:05

    cantierimodellinavali ha scritto:Umberto,
    permettimi di dire che non è proprio come tu dici.
    Non esiste documentazione storica del San Felipe,
    in giro per il mondo però ci sono sia documenti che ne confermano l'esistenza
    e sia documenti che la negano ...
    Scusate tanto tutti quanti, ma del San Felipe di cui parlo vengono forniti dati, lunghezza, larghezza ecc.. e non si può dare misure, equipaggio, armamento, di una nave mai esistita. Quindi "DEVE" essere esistito un San Felipe come descritto, delle altre viene riportato solo il nome, con date diverse, per cui c' è da dubitare. I dubbi comunque restano perché all' epoca, in Spagna, ancora non si teneva documentazione regolare sulle navi, iniziò solo pochi anni dopo, inoltre sembra che vi fossero altre navi con il nome San Felipe e forse all' epoca non vi davano molta importanza, visto che loro le conoscevano bene. Come scrive Santi-Mazzini in un fascicolo Lusci -" Su cose che a noi sembrano misteriose meglio prenderle come sono senza approfondire, perché uno dell' epoca direbbe che siamo tanto ignoranti da non distinguere un bozzello da una bigotta"-

    Ferdinando
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Numero di messaggi : 255
    Data d'iscrizione : 20.11.10

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Ferdinando il Ven 31 Ago 2018, 10:05

    cantierimodellinavali ha scritto:Ferdinando,
    come già detto la tua dima è di sicuro interesse, chiedevo solo per confermare se avevo ben capito.
    E' vero che il San Felipe è di fantasia ma come linee di scafo non ha nulla di un galeone ma molto di un vascello.
    Buon prosieguo.
    .....Ripeto...il termine "galeone"..e' stato un mio lapsus che poi ho corretto...derivante dal ricordo di un altro modello da me costruito in passato......devi capire che la mia eta' e' abbastanza avanzata e certe cose capitano...ciao


    Ultima modifica di Ferdinando il Ven 31 Ago 2018, 10:19, modificato 1 volta
    avatar
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femmina Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 3046
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 60
    Località : Trieste
    Umore : Un po' annoiata

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Walkyrja il Ven 31 Ago 2018, 10:15

    Ad ogni modo, vero o di fantasia, è un gran bel vascello, e tu lo hai eseguito molto bene. Voglio pensare che un vascello del genere sia veramente esistito, e me lo immagino inclinato di bolina mentre solca le onde del Mar dei Caraibi.




    _________________
         

    Ferdinando
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Numero di messaggi : 255
    Data d'iscrizione : 20.11.10

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Ferdinando il Ven 31 Ago 2018, 10:25

    Posto altre foto per mettere in evidenza il gran lavoro dedicato ai minimi particolari....non far caso ai cannoni....erano li provvisori..al loro posto poi ho messo le colubrine com'era giusto che fosse..

    Foto:







    Ferdinando
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Numero di messaggi : 255
    Data d'iscrizione : 20.11.10

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Ferdinando il Ven 31 Ago 2018, 21:12

    cervotto ha scritto:Il San Felipe è realmente esistito, fu una dimostrazione agli altri paesi che anche la Spagna sapeva costruire grandi vascelli. Fu usato solo come nave di "Rappresentanza" e non partecipò a nessuna battaglia. Costruito nel1690 fu demolito nel 1736.

    Una ricerca approfondita avrebbe dato questi risultati.
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                    Facendo riferimento all'immagine di questo San Felipe..sembrerebbe che i sabordi della prima batteria,siano troppo vicini alla linea di galleggiamento....e al primo ondeggiamento,cosi trovandosi,potrebbero imbarcare acqua.

    cervotto
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Cancro Tigre
    Numero di messaggi : 668
    Data d'iscrizione : 29.12.14
    Età : 80

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da cervotto il Ven 31 Ago 2018, 21:27

    Facendo le proporzioni tra lunghezza e spessore dell' incintone (ma è solo un disegno) risulta che la prima batteria è a 96cm sul livello del mare, forse sono sufficienti per l' epoca. Pensa che quelli della Wasa erano a soli 35cm sul livello dell' acqua!!
    avatar
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femmina Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 3046
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 60
    Località : Trieste
    Umore : Un po' annoiata

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Walkyrja il Sab 01 Set 2018, 02:18

    Spettacolare.


    _________________
         

    Ferdinando
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Numero di messaggi : 255
    Data d'iscrizione : 20.11.10

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Ferdinando il Sab 01 Set 2018, 13:01

    cervotto ha scritto:Facendo le proporzioni tra lunghezza e spessore dell' incintone (ma è solo un disegno) risulta che la prima batteria è a 96cm sul livello del mare, forse sono sufficienti per l' epoca. Pensa che quelli della Wasa erano a soli 35cm sul livello dell' acqua!!
    Cervotto:Infatti la Wasa,grazie a quei soli 35 cm ed al peso eccessivo dovuto ai cannoni di grosso calibro... e' affondata ancor prima di prendere il largo.Sul mio modello la prima batteria si troverebbe ad un metro e cinquanta sul livello del mare.

    Ferdinando
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Numero di messaggi : 255
    Data d'iscrizione : 20.11.10

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Ferdinando il Sab 08 Set 2018, 14:33

    Ferdinando ha scritto:
    cantierimodellinavali ha scritto:Ferdinando,
    puoi postare quante foto vuoi, anzi, più ne metti e meglio è,
    tuttavia sono ammesse massimo cinque immagini per ogni pagina
    (hai venti immagini? ... quattro pagine)
    In alternativa puoi usare lo spoiler (a me personalmente non piace, non rivela nell'immediato cosa c'è)

    Il sistema da te adottato è comune, non lo è invece la dima che ti sei fatto,
    l'attrezzo merita interesse però, scusami, questa è una curvatura con un certo angolo,
    in uno scafo non ce ne sono mai due uguali, come fai per le altre?
    ti sei preparato un certo numero di dime oppure, diciamo così, modifichi il listello curvato con questa unica forma?

    P.S. giusto per conoscenza, il San Felipe non è un galeone ma un vascello.

    Gianni,
    tu usi il sistema praticato dai veri mastri d'ascia di qualche tempo fa!
    Mi piace.
    ....Come ho scritto nella descrizione....i listelli hanno una forma abbondante rispetto a quella definitiva....In via di montaggio eseguo la rastrematura di ciascuno in modo che la mandolinatura risulti pressoche' perfetta..la curva che ho dato e' più accentuata di quella richiesta ...quindi,poi,essendo il legno di pero o corniolo,molto flessibile ...posso estenderla senza nessun problema,in base alla necessita' di adattamento...Una scialuppa,poi,non ha gli stessi problemi di un modello più grande...probabilmnte voi adotterete sistemi migliori ma mi son permesso di suggerire questi attrezzi da me realizzati dopo aver visto delle pieghe "spigolose"...che gridavano vendetta..senza offesa per nessuno naturalmente.P.S.Secondo me il San Felipe non era nemmeno un vascello....essendo pura fantasia di qualche modellista ispiratosi a soli piani nemmeno molto attendibili,poi mai messi in cantiere..
    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 718
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 73
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Giorgio 45 il Sab 08 Set 2018, 20:38

    Ciao Ferdinando, un bel lavoro, veramente molto particolareggiato … ti seguo con piacere.

    Per le scialuppe però i tuoi elegantissimi piegalistelli, che assolvono benissimo allo scopo, mi sembrano “troppo raffinati”.

    In scala 1:100 lo spessore dei listelli per le scialuppe dovrebbe essere intorno a mm. 0,5 di spessore e per mettere in forma questo tipo di listelli basta bagnarli e sagomarli con le dita … per spessori maggiori è sufficiente crearsi dei tutori come quelli in foto con cui pressare alcuni listelli ben bagnati, anche non riscaldati, con la morsa; attendere poi che asciughino per ottenere anche in questo caso un buon risultato.



    Il vantaggio evidente è il tempo minimo necessario per crearsi “al volo” tutori con diverse curvature.

    Buon Vento
    Giorgio45

    Ferdinando
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Numero di messaggi : 255
    Data d'iscrizione : 20.11.10

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Ferdinando il Gio 13 Set 2018, 19:31


    ..Grazie per gli apprezzamenti..il procedimento e' quello che uso io....L'attrezzo e' un po piu sofisticato per il fatto che uso listelli in legno di pero e corniolo da me tagliati e non quelli che si trovano in commercio che sono di qualita' scadente.....Inoltre,la raffinatezza e' conseguente al fatto che essendo in pensione da oltre 10 anni.....di tempo ne ho a disposizione...La scala del mio San Felipe e scialuppe e' 1:75....appena porto a termine la lancia di rappresentanza....posto le foto..buona serata e buon lavoro.

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Scialuppa San Felipe in cantiere con piegafasciame autocostruito per piega a caldo e foto S.felipe

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Sab 17 Nov 2018, 07:22