Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 93937 messaggi in 3005 argomenti

Abbiamo 6077 membri registrati

L'ultimo utente registrato è Gianfranco proietti


    Cutter inglesi - il "Trial" del 1790

    Condividere

    sandrobartoli
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Acquario Cane
    Numero di messaggi : 5
    Data d'iscrizione : 08.01.17
    Età : 47

    Cutter inglesi - il "Trial" del 1790

    Messaggio Da sandrobartoli il Dom 11 Giu 2017, 16:20

    Salve a tutti,
    Proprio in questi giorni ho terminato una miniatura in scala 1:200 per il compleanno di un mio caro amico. Si tratta dell' H.M.S. "Trial", un cutter inglese del 1790 che a me pare assai interessante. Costruita da Thomas Dusterville a Plymouth sui disegni del Capitano John Schank, la nave fu una delle prime equipaggiate con derive mobili (ne aveva tre), e fu protagonista di una carriera assai brillante. La sua abilità nel navigare in bassi pescaggi fece si che in più occasioni catturò corsari francesi ("Le Feret", "Le Courier de la Mer") e causò lo spiaggiamento di bastimenti più importanti lanciatisi al suo inseguimento: la fregata da 36 "La confiance", poi data alle fiamme dagli incursori inglesi, la corvetta da 20 "La Vesuve".
    La documentazione sul "Trial" è assai soddisfacente, in quanto il National Maritime Museum di Greenwich ha sia i piani di costruzione che un bellissimo modello di cantiere in scala 1:48 (di stile Georgiano: ovviamente diversi dettagli dei disegni non combaciano con il modello...). Chi fosse interessato può trovare più informazioni qui: http://collections.rmg.co.uk/collections/objects/66111.html
    Qui potete trovare qualche fotografia del mio modello: https://ibb.co/album/jxdH5a
    Cari saluti,
    Sandro
    avatar
    IGianni Giordano
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Toro Ratto
    Numero di messaggi : 2108
    Data d'iscrizione : 11.02.12
    Età : 81
    Località : Genova
    Umore : allegro

    Re: Cutter inglesi - il "Trial" del 1790

    Messaggio Da IGianni Giordano il Dom 11 Giu 2017, 17:11

    Bel modello. Mi piace come lo hai realizzatro.
    Mi piacciono i modelli di ridotte dimensione ma forse hai esagerato un pò.
    In scala più grande si sarebbe potuto apprezzare i vari particolari.
    Aspetto un tuo modello in dimensioni maggiori.
    Gianni

    sandrobartoli
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Acquario Cane
    Numero di messaggi : 5
    Data d'iscrizione : 08.01.17
    Età : 47

    Grazie!

    Messaggio Da sandrobartoli il Dom 11 Giu 2017, 17:21

    Grazie mille, Gianni! In effetti, una nave di venti metri a quella scala vien fuori proprio minuta... Il "Trial" è stato il primo modello dopo una pausa di una decina d'anni (non avevo più spazio!). La prossima sarà più grande, promesso! Graie di nuovo,
    Sandro
    avatar
    Valter Cirillo ADAMI
    Sotto tenente di vascello
    Sotto tenente di vascello

    Pesci Serpente
    Numero di messaggi : 138
    Data d'iscrizione : 12.01.16
    Età : 64
    Località : genova
    Umore : dipende da spore pollini e VOC

    Re: Cutter inglesi - il "Trial" del 1790

    Messaggio Da Valter Cirillo ADAMI il Dom 11 Giu 2017, 18:07

    Buongiorno Sandrobartoli,
    non ci conosciamo ma tu ti mostri in forma (io, roba normale) perbacco, complimenti, hai prodotto un oggettino di grande fascino... mannaggia che non sono io l'amico tuo!
    Concordo con Igianni, i mini. sono sempre molto attraent soprattutto caricati di tutti quei particolarii.
    Buon proseguimento!

    sandrobartoli
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Acquario Cane
    Numero di messaggi : 5
    Data d'iscrizione : 08.01.17
    Età : 47

    Grazie!!!

    Messaggio Da sandrobartoli il Dom 11 Giu 2017, 19:32

    Grazie Valter! Da modellista ho una storia un po' tortuosa (di professione faccio il musicista): le miniature sono la mia passione originaria (ammiro oltre ogni limite il compianto Donald McNarry); poi, per diversi anni lavorai per un mercante che mi commissionava repliche dei modelli fatti dai prigionieri di guerra napoleonici. Dopo, ho dovuto lasciare per una decina d'anni questa bella passione. Il "Trial" è il primo "varo" dal 2004! Grazie di nuovo per le belle parole, e spero presto di poter vedere qualche tuo lavoro!!!
    avatar
    Laerte
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Vergine Scimmia
    Numero di messaggi : 1750
    Data d'iscrizione : 29.09.11
    Età : 61
    Località : TREVISO
    Umore : Ferreo

    Re: Cutter inglesi - il "Trial" del 1790

    Messaggio Da Laerte il Gio 15 Giu 2017, 10:44

    I miei più vivi complimenti, Sandro, bellissima!
    Nei momenti di disperazione costruisco modelli in scala 1/350 cercando di riprodurre al massimo i particolari, ma non ho mai costruito navi a vela di scala inferiore all'1/100. Mi hai dato un forte stimolo!
    Buon Vento,
    Laerte


    _________________
    NAVIS BONA DICITVR NON QVAE PRAETIOSIS COLORIBVS PICTA EST NEC CVI ARGENTEVM AVT AUREVM ROSTRVM EST, NEC CVIVS TVTELA EBORE CAELATA EST,NEC QVAE FISCIS ATQVE OPIBVS REGIS PRESSA EST,SED STABILIS ET FIRMA,ET IVNCTVRIS AQVAM EXCLVDENTIBVS SPISSA,AD FERENDVM INCVRSVM
    MARIS SOLIDA,GVBERNACVLO PARENS,VELOX ET NON SENTIENS VENTVM
    (Seneca - Epistola LXXVI)

    Una buona nave,dicono,non è quella dipinta con colori preziosi,con un rostro d'argento o d'oro,con l'immagine protettrice scolpita in avorio,oppure carica di tesori e di altre regali ricchezze,ma è la nave ben equilibrata e solida,con giunture saldamente connesse che non lasciano penetrare l'acqua,forte ai violenti colpi del mare,docile al timone,veloce e stabile al vento.


    sandrobartoli
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Acquario Cane
    Numero di messaggi : 5
    Data d'iscrizione : 08.01.17
    Età : 47

    Grazie!

    Messaggio Da sandrobartoli il Gio 15 Giu 2017, 11:22

    Caro Laerte,
    Grazie di cuore! Sono felicissimo che il mio piccolo "Trial" ti piaccia, ed ancor di più che ti stimoli. Io, però, sono un modellista della domenica... A proposito di ispirazioni, il "Maestro" delle miniature era McNarry (lo conosci? Qui ci sono un po' di foto dei suoi modelli: http://www.donaldmcnarryshipmodels.com/menu.html).
    Buon vento anche a te, ed a presto ammirare una tua miniatura!
    Sandro
    avatar
    Laerte
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Vergine Scimmia
    Numero di messaggi : 1750
    Data d'iscrizione : 29.09.11
    Età : 61
    Località : TREVISO
    Umore : Ferreo

    Re: Cutter inglesi - il "Trial" del 1790

    Messaggio Da Laerte il Gio 15 Giu 2017, 12:03

    Un paio di immagini, ormai vecchiotte, di mie miniature:

    Corvetta polacca "Metalowiec" scala 1/400, lunghezza circa 120 mm.:


    Torpediniera tedesca "A-86" del 1916, scala 1/350, lunghezza circa 180 mm.:

    A presto, Buon Vento,
    Laerte


    _________________
    NAVIS BONA DICITVR NON QVAE PRAETIOSIS COLORIBVS PICTA EST NEC CVI ARGENTEVM AVT AUREVM ROSTRVM EST, NEC CVIVS TVTELA EBORE CAELATA EST,NEC QVAE FISCIS ATQVE OPIBVS REGIS PRESSA EST,SED STABILIS ET FIRMA,ET IVNCTVRIS AQVAM EXCLVDENTIBVS SPISSA,AD FERENDVM INCVRSVM
    MARIS SOLIDA,GVBERNACVLO PARENS,VELOX ET NON SENTIENS VENTVM
    (Seneca - Epistola LXXVI)

    Una buona nave,dicono,non è quella dipinta con colori preziosi,con un rostro d'argento o d'oro,con l'immagine protettrice scolpita in avorio,oppure carica di tesori e di altre regali ricchezze,ma è la nave ben equilibrata e solida,con giunture saldamente connesse che non lasciano penetrare l'acqua,forte ai violenti colpi del mare,docile al timone,veloce e stabile al vento.


    sandrobartoli
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Acquario Cane
    Numero di messaggi : 5
    Data d'iscrizione : 08.01.17
    Età : 47

    Re: Cutter inglesi - il "Trial" del 1790

    Messaggio Da sandrobartoli il Gio 15 Giu 2017, 13:08

    Ma sono bellissime! Complimenti!!! Mi piace tanto anche l'aspetto "vissuto" che hai infuso ai modelli (cosa, per me, fondamentale: lo preferisco assai al nitore quasi "asettico" che si osserva nella maggioranza dei modelli odierni). Grazie mille per le foto: le apprezzo davvero tanto! La torpediniera tedesca, poi, mi pare proprio un capolavoro! Ad maiora!!!

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Cutter inglesi - il "Trial" del 1790

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Dom 19 Nov 2017, 11:35