Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

» Museo delle Navi Vichinghe di Oslo
Oggi alle 12:02 Da Laerte

» RMS Titanic 1:100
Oggi alle 11:55 Da Laerte

» Bergen, Bryggen e il Museo Anseatico
Oggi alle 08:40 Da prodiere

» Costruiamo la Nave Romana Quinquereme ?
Ieri alle 20:02 Da Giorgio 45

» Costruzione fregata Unicorn
Ieri alle 12:01 Da Giulio Meo Colombo

» BRIGANTINO NAVE ITALIA
Mar 22 Ago 2017, 22:49 Da IGianni Giordano

» HMS Bounty Del Prado
Lun 21 Ago 2017, 14:11 Da Giansalis

» USS Sea Tiger
Lun 21 Ago 2017, 11:18 Da Laerte

» Golden Star in costruzione! Mantua Model
Lun 21 Ago 2017, 11:12 Da Laerte

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 92660 messaggi in 2955 argomenti

Abbiamo 6013 membri registrati

L'ultimo utente registrato è peppe53


    H.M.S. VICTORY (Sergal)

    Condividere
    avatar
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femminile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 2696
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 59
    Località : Trieste
    Umore : Terribilimente indaffarata

    Re: H.M.S. VICTORY (Sergal)

    Messaggio Da Walkyrja il Gio 16 Mar 2017, 18:16

    I secchi appesi sono una vera chicca. cheers


    _________________
         
    avatar
    babbyo
    Sotto tenente di vascello
    Sotto tenente di vascello

    Maschile Gemelli Dragone
    Numero di messaggi : 81
    Data d'iscrizione : 23.11.16
    Età : 65
    Località : Pieve al Toppo - AREZZO
    Umore : positivo

    cannoni cassero

    Messaggio Da babbyo il Dom 19 Mar 2017, 02:09

    Ciao gente ....finalmente ce l'ho fatta..... almeno credo
    ho finito le modifiche ai cannoni del cassero che tutti i miei "maestri d'ascia" mi avevano "consigliato" di apportare

    COME ERANO....



    COME SONO ORA...



    a Voi l' ARDUA SENTENZA....

    ciao a tutti
    babbyo
    avatar
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femminile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 2696
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 59
    Località : Trieste
    Umore : Terribilimente indaffarata

    Re: H.M.S. VICTORY (Sergal)

    Messaggio Da Walkyrja il Dom 19 Mar 2017, 07:58

    Tutta un'altra storia.


    _________________
         
    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 397
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 71
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: H.M.S. VICTORY (Sergal)

    Messaggio Da Giorgio 45 il Dom 19 Mar 2017, 09:33

    Bravo Babbyo,

    sai far tesoro dei suggerimenti e metterli in pratica … continua a migliorare e a carpire tutti i miglioramenti che è possibile eseguire … ma non ti fermare perché da ora in poi viene lo studio e l’osservazione prima del fare … così si diventa “veri” modellisti.

    Quello che hai fatto sui cannoni va bene così … puoi fermarti ed essere soddisfatto … con il prossimo modello mi aspetto ulteriori miglioramenti.

    Conosci questa foto ma ci sono almeno 3 particolari che ti sono sfuggiti e che ti cerchio:



    • Il bozzello di fermo sull’affusto non è legato ma ha un gancio come quello della murata
    • Mancano due anelli sull’affusto
    • I mozzi delle ruote (ti risparmio come le ruote venivano assemblate in scala 1:100 non è pensabile) non sono a filo ma sporgono notevolmente e presentano una coppiglia d’arresto.

    Forse rompo o sono troppo esigente ma hai le qualità e la grinta giusta per realizzare ottimi modelli.
    Ultima osservazione … convertiti ai pallini da caccia per le palle di cannone …  nei piombini da pesca si vede l’incisione per fermarli al filo anche se li chiudi accuratamente.

    Un abbraccio e buon vento.

    Giorgio45
    avatar
    babbyo
    Sotto tenente di vascello
    Sotto tenente di vascello

    Maschile Gemelli Dragone
    Numero di messaggi : 81
    Data d'iscrizione : 23.11.16
    Età : 65
    Località : Pieve al Toppo - AREZZO
    Umore : positivo

    Re: H.M.S. VICTORY (Sergal)

    Messaggio Da babbyo il Dom 19 Mar 2017, 11:42

    grazie Walkyrja...aspettavo il tuo giudizio anche perché sei stata la prima a mettere l'occhio sui bozzelli (sproporzionati)...e non solo....grazie dei tuoi applausi.

    grazie Giorgio 45....so che le giustificazioni stanno da poche parti...ma permettimi di portare qualche "attenuante"...

    - 1) GANCI... ho acquistato via web (perché qua ad Arezzo non esiste un negozio di modellismo) gli anelli con gancio più piccoli non li ho trovati...
    come vedi da foto che ti allego se mettevo i due ganci rimaneva uno spazio ridicolo per il paranco.....




    - 2) gli ANELLI mancanti sull'affusto sarà la prima cosa che farò....
    - 3) i MOZZI ....hai ragione...ma non me la sentivo di "sbudellarli" completamente....
    - 4) i MOZZI.... li ho lasciati ottone ....e ahimè...rimarranno ottone

    per i "PALLINI"....erano gli anni '90 e avevo la frenesia di portare avanti i lavori senza stare attento a molti particolari...e al tempo ero anche pescatore.

    grazie ragazzi (ragazzi si fa per dire) dei vostri consigli e grazie soprattutto nel farmi sentire ONORATO di essere SOTTO OSSERVAZIONE da parte di esperti come voi.
    grazie ancora
    un abbraccio e....alla prossima
    babbyo
    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 397
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 71
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: H.M.S. VICTORY (Sergal)

    Messaggio Da Giorgio 45 il Dom 19 Mar 2017, 12:47

    Ciao Babbyo,

    un modellista non va a cercare i ganci … li fa.

    Filo in ottone (NO quello cotto, si deforma con troppa facilità) da mm. 0,5, due chiodi come tutori di diametro adeguato per i due occhielli … brunitore e … qualche ora di lavoro … rimane solo una grande soddisfazione personale perché tutto il lavoro saranno in pochissimi ad apprezzarlo … magari con un commento benevolo … “ma chi te lo fa fà”.

    Aggiungere gli occhielli all’ affusto darà un tocco di ulteriore bontà.

    un abbraccio e....alla prossima

    Giorgio45
    avatar
    babbyo
    Sotto tenente di vascello
    Sotto tenente di vascello

    Maschile Gemelli Dragone
    Numero di messaggi : 81
    Data d'iscrizione : 23.11.16
    Età : 65
    Località : Pieve al Toppo - AREZZO
    Umore : positivo

    Re: H.M.S. VICTORY (Sergal)

    Messaggio Da babbyo il Dom 19 Mar 2017, 13:25

    Giorgio 45 ha scritto:Ciao Babbyo,

    un modellista non va a cercare i ganci … li fa.

    Filo in ottone (NO quello cotto, si deforma con troppa facilità) da mm. 0,5, due chiodi come tutori di diametro adeguato per i due occhielli … brunitore  e … qualche ora di lavoro … rimane solo una grande soddisfazione personale perché tutto il lavoro saranno in pochissimi ad apprezzarlo … magari con un commento benevolo … “ma chi te lo fa fà”.

    Aggiungere gli occhielli all’ affusto darà un tocco di ulteriore bontà.

    un abbraccio e....alla prossima

    Giorgio45
    lo sai Giorgio 45 che, te lo giuro, ci avevo pensato anch'io....anche perché li ho visti su qualche modello e, non trovandoli sul mercato....
    cmq sarà per tutti gli altri ganci che mi serviranno e penso che ce ne siano parecchi...i cannoni ahimè per ora rimarranno così....ma sono sicuro che non ci dormirò la notte.

    ho visto le foto dell' INDISCRET....una meraviglia....ma la Victory non l'hai fatta ???
    a presto ....
    babbyo
    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 397
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 71
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: H.M.S. VICTORY (Sergal)

    Messaggio Da Giorgio 45 il Dom 19 Mar 2017, 17:07

    L’ Indiscret è stato il mio primo modellino nel lontano 1967 … è pieno di errori sia concettuali che di piani (Aeropiccola) e non avevo, allora, che molta buona volontà e nessuna base o esperienza che dir si voglia …

    Legatura dei cannoni, scialuppa, cucina scambiata per “casotto” ecc. ma riconosco che per alcune aggiunte è “scenica”; si aggiunge qualche altra cosuccia di cui non mi è rimasta una sufficiente documentazione …

    Per la Victory ho acquisito piani di vari autori e molta documentazione … la conosco … ma non mi sento ancora pronto.

    Il lavoro mi ha costretto a “scegliere” la fase della documentazione e solo ora, da pensionato, ed una discreta biblioteca, ho ripreso … con “la Couronne” lasciata ferma in cantiere per circa 50 anni che puoi seguire su questo forum con tutte le tirate d’orecchi e i suggerimenti sia di Cervotto che di Laerte.

    In contemporanea, sempre su questo forum, sto realizzando il Wasa della DeA, per capire anche quanto si sa sulle manovre, essendo le due imbarcazioni contemporanee e realizzate da maestri d’ascia olandesi.

    A presto e questa volta con le tue critiche … una la posso anticipare io … il Wasa è naufragato al varo e la Couronne per il poco tempo che è stata impiegata sicuramente non navigava bene per cui sto rifacendo due “fallimenti”.

    Giorgio45
    avatar
    Laerte
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Vergine Scimmia
    Numero di messaggi : 1582
    Data d'iscrizione : 29.09.11
    Età : 60
    Località : TREVISO
    Umore : Ferreo

    Re: H.M.S. VICTORY (Sergal)

    Messaggio Da Laerte il Lun 20 Mar 2017, 10:54

    Ho molto apprezzato il risultato, pur con i limiti che ti sei imposto.
    Sono sicuro che in un prossimo lavoro, con tutta l'esperienza che stai acquisendo, applicherai tutti i crismi del perfetto modellista (e ricorda che nessuno è perfetto, in realtà, si è limitati da molti fattori come la scala, la disponibilità di materiali adatti e così via).
    Mi associo a quanto ti ha giustamente detto Giorgio che ha saputo mettere in luce le tue capacità e la tua tenacia.
    Avanti tutta, Babbyo e
    Buon Vento,
    Laerte


    _________________
    NAVIS BONA DICITVR NON QVAE PRAETIOSIS COLORIBVS PICTA EST NEC CVI ARGENTEVM AVT AUREVM ROSTRVM EST, NEC CVIVS TVTELA EBORE CAELATA EST,NEC QVAE FISCIS ATQVE OPIBVS REGIS PRESSA EST,SED STABILIS ET FIRMA,ET IVNCTVRIS AQVAM EXCLVDENTIBVS SPISSA,AD FERENDVM INCVRSVM
    MARIS SOLIDA,GVBERNACVLO PARENS,VELOX ET NON SENTIENS VENTVM
    (Seneca - Epistola LXXVI)

    Una buona nave,dicono,non è quella dipinta con colori preziosi,con un rostro d'argento o d'oro,con l'immagine protettrice scolpita in avorio,oppure carica di tesori e di altre regali ricchezze,ma è la nave ben equilibrata e solida,con giunture saldamente connesse che non lasciano penetrare l'acqua,forte ai violenti colpi del mare,docile al timone,veloce e stabile al vento.

    avatar
    babbyo
    Sotto tenente di vascello
    Sotto tenente di vascello

    Maschile Gemelli Dragone
    Numero di messaggi : 81
    Data d'iscrizione : 23.11.16
    Età : 65
    Località : Pieve al Toppo - AREZZO
    Umore : positivo

    anelli c/gancio

    Messaggio Da babbyo il Mer 22 Mar 2017, 01:20

    salve " ragazzi " .....rieccomi
    ciao Giorgio 45...ciao Pigma (Laerte)...ciao Walkirja

    non è che c' ho dormito tanto e dato che ho preso in mano le carronade le trincherò con i ganci....
    non ho seguito le chiarissime istruzioni di Giorgio 45...ma ho rivisto e corretto quelli (sproporzionati) che avevo.
    che mi dite ??? potrebbero andare ???....vi posto delle foto




    ah....Giorgio 45...ho messo anche gli occhielli che mancavano agli affusti dei cannoni del cassero...




    e poi....tanto mi rimangono pochi lavori per terminare il modello.... metterò anche i CUNEI sulle carronade.



    a presto
    babbyo

    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 397
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 71
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: H.M.S. VICTORY (Sergal)

    Messaggio Da Giorgio 45 il Mer 22 Mar 2017, 08:11

    Ciao Babbyo,

    è un vero piacere darti delle dritte … ottimo lavoro per i ganci, magari ancora leggermente grandi, ma lavorando in scala 1:100 miracoli non se ne possono fare.

    I particolari aggiunti penso che ora soddisfino anche te.

    Per il resto … dato che sei in fine … una preghiera … non postare macro-foto delle manovre … “rompi” e pignoli come siamo (ci sono volumi e trattati particolareggiati solo sulle manovre) … potresti non finirla più...

    Un abbraccio

    Giorgio45
    avatar
    Laerte
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Vergine Scimmia
    Numero di messaggi : 1582
    Data d'iscrizione : 29.09.11
    Età : 60
    Località : TREVISO
    Umore : Ferreo

    Re: H.M.S. VICTORY (Sergal)

    Messaggio Da Laerte il Mer 22 Mar 2017, 10:16

    Considerata la scala, lavoro egregio. Mi piacciono le tue carronade, credo ti siano stati utili i disegni che ti ho inviato.
    Ora aspetto le tue immagini dell'alberatura e, come dice Giorgio, vediamole per sottosezioni, così da non intasare il web.
    Buon lavoro, continua così e
    Buon Vento,
    Laerte


    _________________
    NAVIS BONA DICITVR NON QVAE PRAETIOSIS COLORIBVS PICTA EST NEC CVI ARGENTEVM AVT AUREVM ROSTRVM EST, NEC CVIVS TVTELA EBORE CAELATA EST,NEC QVAE FISCIS ATQVE OPIBVS REGIS PRESSA EST,SED STABILIS ET FIRMA,ET IVNCTVRIS AQVAM EXCLVDENTIBVS SPISSA,AD FERENDVM INCVRSVM
    MARIS SOLIDA,GVBERNACVLO PARENS,VELOX ET NON SENTIENS VENTVM
    (Seneca - Epistola LXXVI)

    Una buona nave,dicono,non è quella dipinta con colori preziosi,con un rostro d'argento o d'oro,con l'immagine protettrice scolpita in avorio,oppure carica di tesori e di altre regali ricchezze,ma è la nave ben equilibrata e solida,con giunture saldamente connesse che non lasciano penetrare l'acqua,forte ai violenti colpi del mare,docile al timone,veloce e stabile al vento.

    avatar
    babbyo
    Sotto tenente di vascello
    Sotto tenente di vascello

    Maschile Gemelli Dragone
    Numero di messaggi : 81
    Data d'iscrizione : 23.11.16
    Età : 65
    Località : Pieve al Toppo - AREZZO
    Umore : positivo

    Re: H.M.S. VICTORY (Sergal)

    Messaggio Da babbyo il Mer 22 Mar 2017, 11:13

    grazie di cuore....poi se avete la compiacenza, quando avete un po' di tempo, di spiegarmi (senza, per l'amor di Dio, intasare il web) cosa sono Le SOTTOSEZIONI.....
    Vi sarò ulteriormente grato....saluti
    babbyo
    avatar
    Laerte
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Vergine Scimmia
    Numero di messaggi : 1582
    Data d'iscrizione : 29.09.11
    Età : 60
    Località : TREVISO
    Umore : Ferreo

    Re: H.M.S. VICTORY (Sergal)

    Messaggio Da Laerte il Mer 22 Mar 2017, 12:03

    Io intendo gruppi di montaggio parziali: Bompresso / manovre dormienti / manovre correnti ecc.; trinchetto / manovre dormienti / manovre correnti ecc.; Maestra / manovre dormienti / manovre correnti ecc.; mezzana / manovre dormienti / manovre correnti ecc.
    Intendo che tu eviti di impazzire su ogni singola manovra, seguendo come dice Giorgio i manuali (p.es. Petersson).
    Sarà mia e nostra cura verificare il tuo lavoro, come sempre, e darti eventuali consigli su un insieme anzichè su ogni singolo passaggio. Questo per permetterti di lavorare più rapidamente e senza il patema di avere la nostra approvazione giorno per giorno (avendo fiducia nelle tue capacità e nel materiale che io personalmente ti ho fornito).
    Tranquillo, Babbyo!
    Buon Vento,
    Laerte (detto Pigma)


    _________________
    NAVIS BONA DICITVR NON QVAE PRAETIOSIS COLORIBVS PICTA EST NEC CVI ARGENTEVM AVT AUREVM ROSTRVM EST, NEC CVIVS TVTELA EBORE CAELATA EST,NEC QVAE FISCIS ATQVE OPIBVS REGIS PRESSA EST,SED STABILIS ET FIRMA,ET IVNCTVRIS AQVAM EXCLVDENTIBVS SPISSA,AD FERENDVM INCVRSVM
    MARIS SOLIDA,GVBERNACVLO PARENS,VELOX ET NON SENTIENS VENTVM
    (Seneca - Epistola LXXVI)

    Una buona nave,dicono,non è quella dipinta con colori preziosi,con un rostro d'argento o d'oro,con l'immagine protettrice scolpita in avorio,oppure carica di tesori e di altre regali ricchezze,ma è la nave ben equilibrata e solida,con giunture saldamente connesse che non lasciano penetrare l'acqua,forte ai violenti colpi del mare,docile al timone,veloce e stabile al vento.

    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 397
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 71
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: H.M.S. VICTORY (Sergal)

    Messaggio Da Giorgio 45 il Mer 22 Mar 2017, 12:54

    Coraggio Babbyo,

    io per “la mia Couronne” in oltre un anno ho realizzato solo parzialmente il bompresso (ancora senza vele) e … sono due estati che studio e mi documento … se poi la devo dire tutta … nei due secoli trascorsi le manovre, decennio per decennio, si sono evolute … leggi, sempre più incasinate (complesse), anche nelle vele!

    Giorgio45

    cervotto
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Cancro Tigre
    Numero di messaggi : 418
    Data d'iscrizione : 29.12.14
    Età : 79

    Re: H.M.S. VICTORY (Sergal)

    Messaggio Da cervotto il Mer 22 Mar 2017, 13:06

    Giorgio 45 ha scritto:Coraggio Babbyo,

    io per “la mia Couronne”  in oltre un anno ho realizzato solo parzialmente il bompresso (ancora senza vele) e … sono due estati che studio e mi documento … se poi la devo dire tutta … nei due secoli trascorsi le manovre, decennio per decennio, si sono evolute … leggi, sempre più incasinate (complesse), anche nelle vele!  

    Giorgio45 Avendo questo libro non mi sembrano molto difficili e "incasinate". ATTENZIONE! MAI seguire le istruzioni Mantua! Sembra strano, la Manta pubblica questo libro ma pare che NESSUNO della Mantua lo abbia letto!!


    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 397
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 71
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: H.M.S. VICTORY (Sergal)

    Messaggio Da Giorgio 45 il Mer 22 Mar 2017, 15:05

    Ciao Cervotto,

    sul testo che hai postato, libera, molto libera, traduzione di “The Rigging of ships in the days of the spritsail topmast, 1600-1720” concordo pienamente ma per “due secoli trascorsi” volevo intendere l’evoluzione dal 1600 fino alla Victory di Trafalgar del 1805 e le manovre della Victory sono molto ma molto più elaborate anche rispetto al 1720!

    Un caloroso abbraccio a te che te la godi al sole.

    Giorgio45
    avatar
    Laerte
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Vergine Scimmia
    Numero di messaggi : 1582
    Data d'iscrizione : 29.09.11
    Età : 60
    Località : TREVISO
    Umore : Ferreo

    Re: H.M.S. VICTORY (Sergal)

    Messaggio Da Laerte il Mer 22 Mar 2017, 16:44

    Concordo pienamente con Umberto per quanto riguarda le istruzioni Mantua e sul fatto che nessuno di loro, dopo averlo pubblicato, lo abbia letto.
    Concordo poi con Giorgio sul fatto che solo dal 1720 al 1805 (Victory) le manovre hanno avuto una evoluzione incredibile.
    Per mia piccola esperienza (e sono più un teorico che un praticante), per il periodo che ci interessa (ri-Victory) ribadisco che ho visto poco di meglio e di più chiaro che Lennarth Petersson, con le dovute attenzioni date dalla tipologia di nave (una fregata contro un vascello di I° rango). Rimane il fatto che, nel loro piccolo, le manovre e le vele sono "fondamentalmente" le stesse.
    Ovviamente aspetto tutte le smentite e le critiche del caso.
    Babbyo, coraggio, siamo in tanti a fare il tifo per te, non mollare!
    Buon Vento,
    Laerte


    _________________
    NAVIS BONA DICITVR NON QVAE PRAETIOSIS COLORIBVS PICTA EST NEC CVI ARGENTEVM AVT AUREVM ROSTRVM EST, NEC CVIVS TVTELA EBORE CAELATA EST,NEC QVAE FISCIS ATQVE OPIBVS REGIS PRESSA EST,SED STABILIS ET FIRMA,ET IVNCTVRIS AQVAM EXCLVDENTIBVS SPISSA,AD FERENDVM INCVRSVM
    MARIS SOLIDA,GVBERNACVLO PARENS,VELOX ET NON SENTIENS VENTVM
    (Seneca - Epistola LXXVI)

    Una buona nave,dicono,non è quella dipinta con colori preziosi,con un rostro d'argento o d'oro,con l'immagine protettrice scolpita in avorio,oppure carica di tesori e di altre regali ricchezze,ma è la nave ben equilibrata e solida,con giunture saldamente connesse che non lasciano penetrare l'acqua,forte ai violenti colpi del mare,docile al timone,veloce e stabile al vento.


    cervotto
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Cancro Tigre
    Numero di messaggi : 418
    Data d'iscrizione : 29.12.14
    Età : 79

    Re: H.M.S. VICTORY (Sergal)

    Messaggio Da cervotto il Mer 22 Mar 2017, 17:32

    Giorgio 45 ha scritto:Ciao Cervotto,

    sul testo che hai postato, libera, molto libera, traduzione di  “The Rigging of ships in the days of the spritsail topmast, 1600-1720” concordo pienamente ma per “due secoli trascorsi” volevo intendere l’evoluzione dal 1600 fino alla Victory  di Trafalgar del 1805 e le manovre della Victory sono molto ma molto più elaborate anche rispetto al 1720!

    Un caloroso abbraccio a te che te la godi al sole.

    Giorgio45
    Ti sbagli, le manovre divennero molto più semplici ed efficienti. Le "ragne" dei caricaboline (doppie, sia davanti che dietro la vela) erano scomparse, ed anche tutte le altre ragne degli stralli di mezzana, drizze di parrocchetto e velacci di trinchetto e maestra erano sparite. Nelle altre nazioni sparirono presto (1640 circa) mentre gli inglesi continuarono ad usarle fino al 1690, ma tra il 1690 e il 1705 furono costruite 5 navi ancora con attrezzatura antica.

    cervotto
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Cancro Tigre
    Numero di messaggi : 418
    Data d'iscrizione : 29.12.14
    Età : 79

    Re: H.M.S. VICTORY (Sergal)

    Messaggio Da cervotto il Mer 22 Mar 2017, 17:34



    [

    quote="cervotto"]
    Giorgio 45 ha scritto:Ciao Cervotto,

    sul testo che hai postato, libera, molto libera, traduzione di  “The Rigging of ships in the days of the spritsail topmast, 1600-1720” concordo pienamente ma per “due secoli trascorsi” volevo intendere l’evoluzione dal 1600 fino alla Victory  di Trafalgar del 1805 e le manovre della Victory sono molto ma molto più elaborate anche rispetto al 1720!

    Un caloroso abbraccio a te che te la godi al sole.

    Giorgio45
    Ti sbagli, le manovre divennero molto più semplici ed efficienti. Le "ragne" dei caricaboline (doppie, sia davanti che dietro la vela) erano scomparse, ed anche tutte le altre ragne degli stralli di mezzana, drizze di parrocchetto e velacci di trinchetto e maestra erano sparite. Nelle altre nazioni sparirono presto (1640 circa) mentre gli inglesi continuarono ad usarle fino al 1690, ma tra il 1690 e il 1705 furono costruite 5 navi ancora con attrezzatura antica.[/quote]
    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 397
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 71
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: H.M.S. VICTORY (Sergal)

    Messaggio Da Giorgio 45 il Mer 22 Mar 2017, 18:23

    Laerte … smentirti … ma non scherziamo … piuttosto alcune puntualizzazioni: Lennarth Petersson ha fatto un bel lavoro di sintesi e con quelle illustrazioni … ha reso abbordabile un argomento tostissimo che per modelli 1:100 va ottimamente, Longridge invece nel libro della Victory mi è sembrato carente nella quantità di disegni e le tratta poco nel particolare per cui sono altri i testi da consultare per una migliore conoscenza solo delle manovre inglesi quali, per esempio:
    The masting and rigging of english ship of war 1625-1860 di James Lees e
    Eighteenth-century Rigs & rigging di Karl Heinz Marquardt
    Entrambi con due problemi non indifferenti … scritti solo in inglese e di costo elevato.
    E come ha scritto Laerte “Babbyo, coraggio, siamo in tanti a fare il tifo per te, non mollare!”
    A presto.
    Giorgio45
    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 397
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 71
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: H.M.S. VICTORY (Sergal)

    Messaggio Da Giorgio 45 il Mer 22 Mar 2017, 19:44

    Umberto,
    il mio è un discorso in generale … hai postato foto tratte dal libro della Mantua che arriva fino al 1720, ma considera, per esempio, questo bompresso del 1850 … ti sembra più semplice?



    Le manovre si fissano ai pennoni, agli alberi e alle vele, certo alcune nel tempo si sono semplificate ma nel complesso l’evoluzione ha portato ad una maggiore complessità, ad una maggiore cura non solo velica … vedi questa evoluzione, per esempio, nei rinforzi della stessa vela.



    … ma evitiamo di esagerare e di mettere in ansia Babbyo e altri.

    Un calorosissimo abbraccio

    Giorgio45
    avatar
    Laerte
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Vergine Scimmia
    Numero di messaggi : 1582
    Data d'iscrizione : 29.09.11
    Età : 60
    Località : TREVISO
    Umore : Ferreo

    Re: H.M.S. VICTORY (Sergal)

    Messaggio Da Laerte il Gio 23 Mar 2017, 10:22

    Shocked Questo che libro è? drunken Mi attizza assai quel bompresso! Lo voglio anch'io!!!
    Buon Vento,
    Laerte


    _________________
    NAVIS BONA DICITVR NON QVAE PRAETIOSIS COLORIBVS PICTA EST NEC CVI ARGENTEVM AVT AUREVM ROSTRVM EST, NEC CVIVS TVTELA EBORE CAELATA EST,NEC QVAE FISCIS ATQVE OPIBVS REGIS PRESSA EST,SED STABILIS ET FIRMA,ET IVNCTVRIS AQVAM EXCLVDENTIBVS SPISSA,AD FERENDVM INCVRSVM
    MARIS SOLIDA,GVBERNACVLO PARENS,VELOX ET NON SENTIENS VENTVM
    (Seneca - Epistola LXXVI)

    Una buona nave,dicono,non è quella dipinta con colori preziosi,con un rostro d'argento o d'oro,con l'immagine protettrice scolpita in avorio,oppure carica di tesori e di altre regali ricchezze,ma è la nave ben equilibrata e solida,con giunture saldamente connesse che non lasciano penetrare l'acqua,forte ai violenti colpi del mare,docile al timone,veloce e stabile al vento.

    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 397
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 71
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: H.M.S. VICTORY (Sergal)

    Messaggio Da Giorgio 45 il Gio 23 Mar 2017, 10:52

    Immediatamente

    The masting and rigging of English ships of war, 1625-1860



    Buon vento
    Giorgio45
    avatar
    Laerte
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Vergine Scimmia
    Numero di messaggi : 1582
    Data d'iscrizione : 29.09.11
    Età : 60
    Località : TREVISO
    Umore : Ferreo

    Re: H.M.S. VICTORY (Sergal)

    Messaggio Da Laerte il Gio 23 Mar 2017, 12:27

    sunny Grazieeee!
    Buon Vento,
    Laerte


    _________________
    NAVIS BONA DICITVR NON QVAE PRAETIOSIS COLORIBVS PICTA EST NEC CVI ARGENTEVM AVT AUREVM ROSTRVM EST, NEC CVIVS TVTELA EBORE CAELATA EST,NEC QVAE FISCIS ATQVE OPIBVS REGIS PRESSA EST,SED STABILIS ET FIRMA,ET IVNCTVRIS AQVAM EXCLVDENTIBVS SPISSA,AD FERENDVM INCVRSVM
    MARIS SOLIDA,GVBERNACVLO PARENS,VELOX ET NON SENTIENS VENTVM
    (Seneca - Epistola LXXVI)

    Una buona nave,dicono,non è quella dipinta con colori preziosi,con un rostro d'argento o d'oro,con l'immagine protettrice scolpita in avorio,oppure carica di tesori e di altre regali ricchezze,ma è la nave ben equilibrata e solida,con giunture saldamente connesse che non lasciano penetrare l'acqua,forte ai violenti colpi del mare,docile al timone,veloce e stabile al vento.


    Contenuto sponsorizzato

    Re: H.M.S. VICTORY (Sergal)

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Gio 24 Ago 2017, 12:39