Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 94196 messaggi in 3014 argomenti

Abbiamo 6092 membri registrati

L'ultimo utente registrato è triestin


    cocca francese

    Condividere

    cervotto
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Cancro Tigre
    Numero di messaggi : 526
    Data d'iscrizione : 29.12.14
    Età : 79

    cocca francese

    Messaggio Da cervotto il Gio 08 Set 2016, 21:38

    Proseguono i lavori sulla Cocca Francese, albero e coffa. Il problema sarà arridare le bigotte, dai disegni dell' epoca riportati da Landstorm non vi erano parasartie, le bigotte basse erano di tipo lungo e inchiodate in un blocco di legno messo sul ponte ai piedi della murata. In una nave vera vi era spazio per arridare il corridore tra le bigotte fisse e quelle delle sartie, ma in un modello di dimensioni ridotte sarà difficile. Spero di fare qualcosa di passabile, in ogni caso l' importante è passare il tempo divertendosi.


    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 502
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 72
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: cocca francese

    Messaggio Da Giorgio 45 il Ven 09 Set 2016, 10:45

    Cervotto,

    le tue ricerche storiche mi affascinano però, anche se per te è difficilissimo, dai sfogo ad un briciolo di fantasia … chi spesso prendi ad esempio ha sicuramente lavorato anche di fantasia; prova evidente la puoi avere nella “Santa Maria” di Colombo, rifatta sempre diversa in occasione di 3 esposizioni mondiali, in grandezza naturale e navigante … l’ accordo per ora è solo sul tipo di imbarcazione, Naò, e sull’alberatura ed ancora … tutte presentano la poppa piatta e non tonda (forse la più probabile); si discute se l’ argano per l’ ancora fosse presente o meno e da questo deriverebbe una diversa prua … necessiteranno ancora un paio di ricostruzioni per avvicinarsi alla possibile forma dell’ epoca!

    Buon lavoro ed un abbraccio.

    Giorgio45


    cervotto
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Cancro Tigre
    Numero di messaggi : 526
    Data d'iscrizione : 29.12.14
    Età : 79

    Re: cocca francese

    Messaggio Da cervotto il Ven 09 Set 2016, 13:47

    Sulla Santa Maria l' argano c' era sicuramente, nel diario di Colombo si parla di un argano "cabestano", è ancora da chiarire se era orizzontale o verticale. Su questo forum, molto tempo fa (ed ora è difficile ritrovarla) qualcuno aveva posto l' immagine di un disegno d' epoca che mostrava una caracca del 1450-60 già con argano verticale. Per la poppa della Santa Maria ci sono dubbi perché le caracche dell' epoca erano "quasi" tutte tonde, ma alcune erano già piatte, cioè poppa quadra. Nel libro sulle navi di Colombo sono riportate disegni e incisioni dell' epoca in cui si vedono caracche con poppa tonda (le tavole del fasciame dal fianco proseguono in tondo fino al retto di poppa) ma una di esse ha poppa quadra, si vede che il fasciame dei fianchi termina tagliato e le tavole della poppa sono messe a parte, non proseguimento dei fianchi.


    Contenuto sponsorizzato

    Re: cocca francese

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Lun 18 Dic 2017, 19:24