Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 94750 messaggi in 3043 argomenti

Abbiamo 6141 membri registrati

L'ultimo utente registrato è oneshot75


    quali macchinari occorrono ?

    Condividi
    avatar
    biandrati
    Sotto tenente di vascello
    Sotto tenente di vascello

    Maschile Leone Scimmia
    Numero di messaggi : 97
    Data d'iscrizione : 19.12.10
    Età : 61
    Località : sannazzaro de' burgondi - pavia
    Umore : quasi sempre buono

    Re: quali macchinari occorrono ?

    Messaggio Da biandrati il Mar 30 Ago 2016, 21:38

    Massimo, anche se da tanto tempo non pubblico niente su questo forum, sono un modellista d'arsenale (qualcosa di mio non finito c'è).
    Ti dico questo. Il mio primo modello degno di quasto nome l'ho iniziato negli anni '70: il Bounty. Ero giovane e di soldi da spendere nessuno: ho acquistato un progetto Aeropiccola di scarsa qualità e documentandomi l'ho completamente rivisto sia nello scafo che nell'alberatura basandomi sulle poche pubblicazioni allora presenti. Di attrezzatura non ne avevo e ho tagliato i pezzi delle ordinate (per ottenere qualcosa che somigliasse ad una costruzine in arsenale) con un coltello da ciabattino ben affilato .. e via così arrangiandomi.
    Adesso siamo in un altro mondo (attrezzature, pubblicazioni, forum .. disponibiltà finanziarie diverse) ma il messsagio che vorrei darti è: contano le mani e la testa. Le soddisfazioni vengono da lì.
    Prendila come voi questa tirata, non voglio sicuramente insegnare niente a nessuno: questa è stata la mia esperienza degli inizi.
    Buon lavoro e procedi con "virtuosa lentezza".
    avatar
    gil hardy
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Toro Gatto
    Numero di messaggi : 34
    Data d'iscrizione : 20.09.14
    Età : 54
    Località : valmadrera (LC)

    Re: quali macchinari occorrono ?

    Messaggio Da gil hardy il Mar 30 Ago 2016, 21:48

    grazie a tutti per i consigli. in effetti andando a spulciare qua e la nel forum ho capito che costruire un veliero è un affare più complicato di quanto pensassi e che richiede una certa esperienza, avendo  dimestichezza con il legno (ho appena terminato di rivestire una scala metallica in rovere a casa mia) pensavo di iniziare subito con un progetto ambizioso. grazie a voi ho capito che c'è bisogno di un bagno di umiltà , voglio partire con i piedi di piombo e un lavoro (mi auguro) alla mia portata

    http://modellistinavali.forumattivo.com/t3703-primo-veliero-yacht-del-baltico-scotland
    avatar
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femminile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 2802
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 60
    Località : Trieste
    Umore : Terribilimente indaffarata

    Re: quali macchinari occorrono ?

    Messaggio Da Walkyrja il Mer 31 Ago 2016, 03:08

    E' un'ottima scelta e un gran bel modello lo Scotland, buon lavoro, ti seguiremo passo passo.


    _________________
         
    avatar
    viterbouno
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 17
    Data d'iscrizione : 15.09.16
    Età : 70

    quali macchinari occorrono

    Messaggio Da viterbouno il Ven 03 Feb 2017, 16:18

    Salve a tutti,
    mi inserisco per dare un consiglio sugli acquisti, sicuramente non dico cosa comprare ma solo di fare attenzione alla marca, meglio spendere qualche euro in più ed avere la certezza dell'assistenza piuttosto che spendere poco ed avere un prodotto quasi inservibile.

    La mia esperienza: per i soliti lavoretti ho comprato il traforo elettrico, ottimo acquisto, al posto della sega circolare ho utilizzato un vecchio seghetto alternativo affiancato da un piano di lavoro funziona alla grande e posso segare velocemente fino a 5 cm di spessore, oltre non mi fido anche se ci sono lame adeguate.
    Sentivo la mancanza di un trapano a colonna per forare anche i metalli, ho avuto la malaugurata idea di acquistare un prodotto economico, 120 euro circa, un trapano anche a basso costo dovrebbe andare bene, anche se costruito con materiale scadente i fori li fa ugualmente...........ERRORE!!!!
    Per poco più di un anno ho fatto fori ad oggetti sottili e pertanto nessun difetto riscontrato, ma fine anno ho messo mano ad un quadrello di alluminio di 25 mm......risultato? il trapano a colonna fa buchi obliqui, si non sono perpendicolari, ho fatto il foro centrale di una ruota.....immaginate come gira, se alzo il gomito vado più dritto io.
    Dopo varie verifiche mi accorgo che il piano di appoggio mobile, quello dove è applicata la morsa porta lavoro, risulta concavo, un avvallamento di oltre 1 mm e questo determina una inclinazione della morsa e del pezzo da bucare, nessuna possibilità di risoluzione a meno che si decida di rettificare il piano.

    Ho scritto alla HEINEL italia che mi ha ricontattato subito proponendo l'invio del trapano per una verifica, a detta dell'interlocutore non ci si può aspettare precisione da un prodotto di basso costo.
    Quando si dice basso costo s'intende costruito con materiali economici ma comunque deve garantire che la cosa venduta sia immune da vizi che la rendono inidonea all’uso cui è destinata.

    Dopo una settimana appena il tutto è tornato........IDENTICO a prima e con lo stesso difetto. Questa è l'assistenza che Heinel offre per i suoi prodotti, ora dovrò provvedere da solo a rettificare il piano di appoggio altrimenti ho acquistato un trapano a colonna inutilizzabile.
    Riflettete amici riflettete

    Contenuto sponsorizzato

    Re: quali macchinari occorrono ?

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Lun 26 Feb 2018, 04:39