Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 94166 messaggi in 3014 argomenti

Abbiamo 6092 membri registrati

L'ultimo utente registrato è triestin


    Maestoso San Felipe

    Condividere
    avatar
    Laerte
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Vergine Scimmia
    Numero di messaggi : 1792
    Data d'iscrizione : 29.09.11
    Età : 61
    Località : TREVISO
    Umore : Ferreo

    Re: Maestoso San Felipe

    Messaggio Da Laerte il Ven 10 Mar 2017, 16:21

    Interessante modello, unico piccolo neo (ma solo perchè sono un Rolling Eyes maniaco) è dato dalle cerniere del timone che vedrei meglio brunite.
    Forse un altro piccolo difettuccio è dato dalle ragne: non so se la DeA consigli quel metodo, io consiglio questo:
    https://i58.servimg.com/u/f58/16/90/87/25/ragna10.jpg
    Embarassed Scusate se mi sono permesso...
    Buon Vento,
    Laerte


    _________________
    NAVIS BONA DICITVR NON QVAE PRAETIOSIS COLORIBVS PICTA EST NEC CVI ARGENTEVM AVT AUREVM ROSTRVM EST, NEC CVIVS TVTELA EBORE CAELATA EST,NEC QVAE FISCIS ATQVE OPIBVS REGIS PRESSA EST,SED STABILIS ET FIRMA,ET IVNCTVRIS AQVAM EXCLVDENTIBVS SPISSA,AD FERENDVM INCVRSVM
    MARIS SOLIDA,GVBERNACVLO PARENS,VELOX ET NON SENTIENS VENTVM
    (Seneca - Epistola LXXVI)

    Una buona nave,dicono,non è quella dipinta con colori preziosi,con un rostro d'argento o d'oro,con l'immagine protettrice scolpita in avorio,oppure carica di tesori e di altre regali ricchezze,ma è la nave ben equilibrata e solida,con giunture saldamente connesse che non lasciano penetrare l'acqua,forte ai violenti colpi del mare,docile al timone,veloce e stabile al vento.

    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 498
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 72
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: Maestoso San Felipe

    Messaggio Da Giorgio 45 il Ven 10 Mar 2017, 21:06

    Ciao Nicola,
    il tuo San Felipe è un bel modellino anche se non mi convincono i portelli dei sabordi che come molti dicono … così messi … non sono a filo di fiancata … ma quanto rompo!!!
    Per le “ragne” … stiamo parlando di un galeone spagnolo e il disegno proposto da Laerte è di scuola rigorosamente inglese … le modalità tra continente e isola variano molto e anche se non ho conoscenze precise su questo periodo spagnolo … il metodo inglese lo vedo solo su navi inglesi; piuttosto una considerazione … le ragne, anche se bellissime e molto sceniche non è affatto sicuro che fossero conosciute prima del 1660 e nel 1693 possiamo pensare che potessero essere realizzate con modalità diverse e non ancora ben codificate.
    Giorgio45

    nicola
    Sotto tenente di vascello
    Sotto tenente di vascello

    Maschile Acquario Serpente
    Numero di messaggi : 83
    Data d'iscrizione : 23.09.09
    Età : 63
    Località : Roma
    Umore : penso normale

    Re: Maestoso San Felipe

    Messaggio Da nicola il Ven 10 Mar 2017, 22:19

    Giorgio 45 ha scritto:Ciao Nicola,
    il tuo San Felipe è un bel modellino anche se non mi convincono i portelli dei sabordi che come molti dicono … così messi … non sono a filo di fiancata … ma quanto rompo!!!
    Per le “ragne” … stiamo parlando di un galeone spagnolo e il disegno proposto da Laerte è di scuola rigorosamente inglese … le modalità tra continente e isola variano molto e anche se non ho conoscenze precise su questo periodo spagnolo … il metodo inglese lo vedo solo su navi inglesi; piuttosto una considerazione … le ragne, anche se bellissime e molto sceniche non è affatto sicuro che fossero conosciute prima del 1660 e nel 1693 possiamo pensare che potessero essere realizzate con modalità diverse e non ancora ben codificate.
    Giorgio45
    Ciao Giorgio,
    questo era un modello che volevo fare tanto tanto tempo fa, la DeA poi a tirato fuori questo modello dai disegni di V. Lusci, dove io ho ancora i disegni originali (e altri sempre dei suoi) e allora decisi di iniziarlo.
    Sono un novello sia per quanto riguarda la terminologia cosa che sto imperando, sia tutti gli accorgimenti del caso su bruniture etc. etc.
    Non contento però e grazie all'avvento di Internet, ho scoperto il modellismo in arsenale e...Boom, mi ci sono buttato dentro.
    Sto iniziando La Belle su consiglio di Maurymodel e il San Felipe lo momentaneamente messo da parte.
    Prenderò spunto da te quando riprenderò il modello.
    Comunque ottimo lavoro, un saluto a tutti.

    cervotto
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Cancro Tigre
    Numero di messaggi : 524
    Data d'iscrizione : 29.12.14
    Età : 79

    Re: Maestoso San Felipe

    Messaggio Da cervotto il Ven 10 Mar 2017, 22:35

    Se vogliamo essere pignoli anche i bozzelli degli stralli sono errati, quelli sono bozzelli per le drizze dei pennoni e devono fare paranco con bittoni sul ponte 1) i bozzelli giusti sono quelli a tre o due fori 2) ma se la DeA fornisce quel tipo non si può fare altro (o comprarli a parte) Inoltre i vascelli del 1600 avevano UN SOLO strallo che andava al bompresso passando di lato al trinchetto3) solo nel 1700 inizia il doppio strallo (due stralli che passano a destra-sinistra del trinchetto) e comunque "MAI" sul castello! Quella è cosa da fregate a ponte unico! Come detto, se la DeA fornisce tale materiale e istruzioni simili non si può fare altro a meno di cambiare tuttto-



    Giansalis
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Leone Capra
    Numero di messaggi : 186
    Data d'iscrizione : 30.08.14
    Età : 62
    Località : Fosdinovo (MS)

    Re: Maestoso San Felipe

    Messaggio Da Giansalis il Dom 12 Mar 2017, 23:00

    Veramente magnifico, Nicola.
    Un modello così, però meriterebbe di essere completato.
    Leggo anche le considerazioni degli altri amici che mi sembrano decisamente appropriate: in effetti riscontro alcune evidenti differenze rispetto al modello che la DeA sta proponendo. Non so se i modelli precedenti presentassero soluzioni diverse ma al momento rilevo queste differenze:
    - non sono previste ragne di sorta
    - nel modello attuale non sono previste le cinture nei bordi delle coffe.
    - le scialuppe hanno linee differenti (anche se quelle delle tue foto sono senz' altro più belle!)
    - le caviglie sono in ottone anziché in legno
    - il sartiame è di colore marrone con griselle chiare
    - non sono previste strallature longitudinali doppie tesate da paranchi a più vie ma semplici stralli con bigotte di tipo a triangolo simili a grandi redance.
    esattamente come dice CERVOTTO.
    - anche le landre sono diverse, anche se le tue mi sembrano più appropriate
    Non so se tutto ciò sia dovuto al fatto che DeA sia uscita nel tempo con articoli diversi o cos' altro. Mah, io non posso far altro che andare avanti con quello che ho a disposizione.
    Tra poco posterò un po' di avanzamento lavori di sartiame, tutta la parte di maestra, prima di passare alla zona superiore di gabbia.
    Nel frattempo un buon lavoro a tutti.

    nicola
    Sotto tenente di vascello
    Sotto tenente di vascello

    Maschile Acquario Serpente
    Numero di messaggi : 83
    Data d'iscrizione : 23.09.09
    Età : 63
    Località : Roma
    Umore : penso normale

    Re: Maestoso San Felipe

    Messaggio Da nicola il Mar 14 Mar 2017, 11:45

    Giansalis ha scritto:Veramente magnifico, Nicola.
    Un modello così, però meriterebbe di essere completato.
    Leggo anche le considerazioni degli altri amici che mi sembrano decisamente appropriate: in effetti riscontro alcune evidenti differenze rispetto al modello che la DeA sta  proponendo. Non so se i modelli precedenti presentassero soluzioni diverse ma al momento rilevo queste differenze:
    - non sono previste ragne di sorta
    - nel modello attuale non sono previste le cinture nei bordi delle coffe.
    - le scialuppe hanno linee differenti (anche se quelle delle tue foto sono senz' altro più belle!)
    - le caviglie sono in ottone anziché in legno
    - il sartiame è di colore marrone con griselle chiare
    - non sono previste  strallature longitudinali doppie tesate da paranchi a più vie ma semplici stralli con bigotte di tipo a triangolo simili a grandi redance.
     esattamente come dice CERVOTTO.
    - anche le landre sono diverse, anche se le tue mi sembrano più appropriate
    Non so se tutto ciò sia dovuto al fatto che DeA sia uscita nel tempo con articoli diversi o cos' altro. Mah, io non posso far altro che andare avanti con quello che ho a disposizione.
    Tra poco  posterò un po' di avanzamento lavori di sartiame, tutta la parte di maestra, prima di passare alla zona superiore di gabbia.
    Nel frattempo un buon lavoro a tutti.
     
    Ciao Giansali e salve a tutti,
    grazie per i preziosi consigli, mi serviranno per il futuro, Il mio modello è pieno di errori lo riconosco anch'io e per mancanza di documentazioni ho cercato a modo mio di renderlo un tantino carino.
    La nomenclatura mi mancava e lo studio anche e quindi o solo cercato sino ad ora di costruire modelli e basta senza preoccuparmi del resto.
    Ora che sto costruendo La Belle sto imparando molto grazie a tutti voi ma soprattutto hai consigli di Maurymodel  l'amico mio, che mi ha spinto ad affrontare questo modello.
    Un saluto a tutti ciao.
    avatar
    Laerte
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Vergine Scimmia
    Numero di messaggi : 1792
    Data d'iscrizione : 29.09.11
    Età : 61
    Località : TREVISO
    Umore : Ferreo

    Re: Maestoso San Felipe

    Messaggio Da Laerte il Mar 14 Mar 2017, 15:59

    Faccio ammenda, amici... Sulle ragne ha ragione Giorgio, mi sono fatto prendere la mano, anch'io ho poche conoscenze dei vascelli spagnoli dell'epoca.
    Starò più attento in seguito, perdonatemi.
    Buon lavoro e
    Buon Vento,
    Laerte


    _________________
    NAVIS BONA DICITVR NON QVAE PRAETIOSIS COLORIBVS PICTA EST NEC CVI ARGENTEVM AVT AUREVM ROSTRVM EST, NEC CVIVS TVTELA EBORE CAELATA EST,NEC QVAE FISCIS ATQVE OPIBVS REGIS PRESSA EST,SED STABILIS ET FIRMA,ET IVNCTVRIS AQVAM EXCLVDENTIBVS SPISSA,AD FERENDVM INCVRSVM
    MARIS SOLIDA,GVBERNACVLO PARENS,VELOX ET NON SENTIENS VENTVM
    (Seneca - Epistola LXXVI)

    Una buona nave,dicono,non è quella dipinta con colori preziosi,con un rostro d'argento o d'oro,con l'immagine protettrice scolpita in avorio,oppure carica di tesori e di altre regali ricchezze,ma è la nave ben equilibrata e solida,con giunture saldamente connesse che non lasciano penetrare l'acqua,forte ai violenti colpi del mare,docile al timone,veloce e stabile al vento.


    angelo placidi
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Leone Cavallo
    Numero di messaggi : 6
    Data d'iscrizione : 09.05.17
    Età : 63

    Re: Maestoso San Felipe

    Messaggio Da angelo placidi il Mar 09 Mag 2017, 17:53

    ciao vorrei avere delle informazioni da voi che state costruendo o avete costruito il san felipe
    ho ricevuto questo modello della DEa parzialmente montato ho anche ulteriori fascicoli ma vorrei sapere per poter ordinare certe parti mancanti il numero di fascicolo che le contiene più precisamente sono :
    lo scudo centrale dello stemma di poppa
    gli elementi ad esse che sostengono il giardinetto
    i due elementi posteriori sotto il giardinetto principale
    qualcuno è così gentile da indicarmi il numero dei fascicoli dea?
    grazie
    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 498
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 72
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: Maestoso San Felipe

    Messaggio Da Giorgio 45 il Mar 09 Mag 2017, 18:16

    Ciao Angelo,
    se può esserti d’aiuto … è il dettaglio delle uscite con il loro contenuto fino al numero 101 sulle 120 totali.

    https://www.deagostini.com/it/prodotti/san-felipe/

    Non ho i fascicoli del modello ... mi dispiace.

    Buon Vento
    Giorgio45

    cervotto
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Cancro Tigre
    Numero di messaggi : 524
    Data d'iscrizione : 29.12.14
    Età : 79

    Re: Maestoso San Felipe

    Messaggio Da cervotto il Mar 09 Mag 2017, 21:56

    Giansalis ha scritto:Veramente magnifico, Nicola.
    Un modello così, però meriterebbe di essere completato.
    Leggo anche le considerazioni degli altri amici che mi sembrano decisamente appropriate: in effetti riscontro alcune evidenti differenze rispetto al modello che la DeA sta  proponendo. Non so se i modelli precedenti presentassero soluzioni diverse ma al momento rilevo queste differenze:
    - non sono previste ragne di sorta
    - nel modello attuale non sono previste le cinture nei bordi delle coffe.
    - le scialuppe hanno linee differenti (anche se quelle delle tue foto sono senz' altro più belle!)
    - le caviglie sono in ottone anziché in legno
    - il sartiame è di colore marrone con griselle chiare
    - non sono previste  strallature longitudinali doppie tesate da paranchi a più vie ma semplici stralli con bigotte di tipo a triangolo simili a grandi redance.
     esattamente come dice CERVOTTO.
    - anche le landre sono diverse, anche se le tue mi sembrano più appropriate
    Non so se tutto ciò sia dovuto al fatto che DeA sia uscita nel tempo con articoli diversi o cos' altro. Mah, io non posso far altro che andare avanti con quello che ho a disposizione.
    Tra poco  posterò un po' di avanzamento lavori di sartiame, tutta la parte di maestra, prima di passare alla zona superiore di gabbia.
    Nel frattempo un buon lavoro a tutti.
     
    Il Soleil Royal (1669) aveva già le ragne, anche il San Felipe (che è del 1693) dovrebbe averle, i modelli di altre ditte le mostrano. Perché la DeA non le metta non sò

    avatar
    Laerte
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Vergine Scimmia
    Numero di messaggi : 1792
    Data d'iscrizione : 29.09.11
    Età : 61
    Località : TREVISO
    Umore : Ferreo

    Re: Maestoso San Felipe

    Messaggio Da Laerte il Mer 10 Mag 2017, 10:29

    Accidenti, probabilmente Smile avevo ragione, i Francesi hanno sempre fatto opportuna scuola a tutti i continentali (ma anche agli Inglesi) nelle manovre!
    La considerazione che hai fatto sul Soleil Royal (e che avevo privatamente fatto anch'io il che mi risolleva lo spirito) mi aveva portato a proporre il sistema delle ragne anche sul San Felipe, a suo tempo smentite molto razionalmente da Giorgio. Mi ripropongo di studiare meglio le manovre dell'epoca di cui confesso la scarsa conoscenza:oops: !
    Nel frattempo Buon Lavoro e
    Buon Vento a tutti,
    Laerte


    _________________
    NAVIS BONA DICITVR NON QVAE PRAETIOSIS COLORIBVS PICTA EST NEC CVI ARGENTEVM AVT AUREVM ROSTRVM EST, NEC CVIVS TVTELA EBORE CAELATA EST,NEC QVAE FISCIS ATQVE OPIBVS REGIS PRESSA EST,SED STABILIS ET FIRMA,ET IVNCTVRIS AQVAM EXCLVDENTIBVS SPISSA,AD FERENDVM INCVRSVM
    MARIS SOLIDA,GVBERNACVLO PARENS,VELOX ET NON SENTIENS VENTVM
    (Seneca - Epistola LXXVI)

    Una buona nave,dicono,non è quella dipinta con colori preziosi,con un rostro d'argento o d'oro,con l'immagine protettrice scolpita in avorio,oppure carica di tesori e di altre regali ricchezze,ma è la nave ben equilibrata e solida,con giunture saldamente connesse che non lasciano penetrare l'acqua,forte ai violenti colpi del mare,docile al timone,veloce e stabile al vento.


    angelo placidi
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Leone Cavallo
    Numero di messaggi : 6
    Data d'iscrizione : 09.05.17
    Età : 63

    Re: Maestoso San Felipe

    Messaggio Da angelo placidi il Mer 10 Mag 2017, 14:34

    per Nicola puoi aiutarmi per individuare i fascicoli che mi servono?
    grazie

    Giansalis
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Leone Capra
    Numero di messaggi : 186
    Data d'iscrizione : 30.08.14
    Età : 62
    Località : Fosdinovo (MS)

    Re: Maestoso San Felipe

    Messaggio Da Giansalis il Dom 14 Mag 2017, 13:31

    Ciao Angelo e ciao a tutti,
    sono subito a risponderti riguardo ai pezzi che ti mancano:
    lo scudo centrale di poppa è inserito nel numero  90
    gli elementi ad S di ornamento tra i due giardinetti sono inseriti nel numero 91
    i supporti laterali del giardinetto inferiore invece sono inseriti nel numero 101
    Spero di aver capito bene, magari puoi confrontare con le foto che allego e farmi sapere, teni conto che lo scudo deve essere ancora posizionato.
    Approfitto per postare sartie, stralli, drizze ed amantigli dopodiché, approfittando dell' opportunità che offre DeA, ho deciso di avventurarmi per la prima volta nel mondo del velame, e qui ho scoperto quanto sia importante affrontare anche questa parte del lavoro.
    Finora non avevo dato particolare importanza al posizionamento delle varie funi, poi invece mi sono trovato a  dover affrontare inaspettati problemi di interferenza con il velame che mi hanno indotto a studiarne il passaggio con meticolosa precisione e logica.
    Approfitto anche per chiedere suggerimenti riguardo la cucitura delle vele sui pennoni. Esiste qualche tecnica, attrezzatura, accorgimento particolare?
    Ogni consiglio è ben accetto vista  la mia totale inesperienza riguardo a questa  inesplorata fase di lavoro.
    Grazie a tutti e come sempre  buon lavoro!  





    angelo placidi
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Leone Cavallo
    Numero di messaggi : 6
    Data d'iscrizione : 09.05.17
    Età : 63

    Re: Maestoso San Felipe

    Messaggio Da angelo placidi il Lun 22 Mag 2017, 10:45

    grazie Giansalis fascicoli ordinati
    vedo che sei al punto delle vele anche io avendo una madre sarta vorrei farle
    puoi darmi le dimensioni?
    p.s. non vedo le foto sapete perchè'

    Giansalis
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Leone Capra
    Numero di messaggi : 186
    Data d'iscrizione : 30.08.14
    Età : 62
    Località : Fosdinovo (MS)

    Re: Maestoso San Felipe

    Messaggio Da Giansalis il Gio 25 Mag 2017, 23:55

    Ciao Angelo,
    a dire il vero anche le vele fanno parte delle uscite e sono già tagliate e cucite a misura e nei fascicoli puoi anche trovare le varie indicazioni per il montaggio. Se ritieni possa esserti utile ti do indicazione dei numeri sui quali puoi trovare il materiale:
    numero 102 - Piano del sartiame - indispensabile per capire l' orditura di tutte le manovre, ivi comprese quelle del velame.
    numero 115 - Bandiere
    numeri 116, 117, 118, 119, 120 - Tutte le vele.
    Dal canto mio ad oggi ho montato, senza non poca fatica, vista la mia prima esperienza in proposito, le vele di bompresso, trinchetto e la vela latina di mezzana che è stata un vero e proprio incubo e di cui posterò le foto appena possibile.
    Per quanto riguarda la visibilità delle foto credo occorra aspettare qualche secondo affinché si possano caricare, linea permettendo.
    Spero di esserti stato utile e naturalmente buon lavoro.

    Giansalis
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Leone Capra
    Numero di messaggi : 186
    Data d'iscrizione : 30.08.14
    Età : 62
    Località : Fosdinovo (MS)

    Re: Maestoso San Felipe

    Messaggio Da Giansalis il Dom 04 Giu 2017, 18:08

    La mia prima esperienza in fatto di vele si è finalmente conclusa nel modo in cui potete vedere ed ad un anno esatto dal suo inizio si è anche così concluso il cantiere "San Felipe".
    Non nascondo una certa soddisfazione e un po' di contenuto orgoglio, non tanto per il risultato in se stesso, ma quanto per  essere riuscito a superare le immancabili difficoltà che si sono presentate, nonché per  aver  avuto l' opportunità di vivere nuove esperienze modellistiche quali la posa del primo fasciame con chiodatura permanente e come già detto, l' armatura delle vele che vi confesso, prima d' ora  mi aveva  messo non poco timore!
    Per ora un po' di riposo e poi si vedrà.
    Nel frattempo ringrazio e saluto tutti gli amici che mi hanno seguito e che grazie alle loro critiche costruttive e ai loro consigli hanno partecipato a rendere migliore il  risultato finale.





    cervotto
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Cancro Tigre
    Numero di messaggi : 524
    Data d'iscrizione : 29.12.14
    Età : 79

    Re: Maestoso San Felipe

    Messaggio Da cervotto il Dom 04 Giu 2017, 19:20

    Molto ben fatto! Opera superba! però con il vento che gonfia le vele le bandiere NON POSSONO essere in direzione contraria!

    Giansalis
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Leone Capra
    Numero di messaggi : 186
    Data d'iscrizione : 30.08.14
    Età : 62
    Località : Fosdinovo (MS)

    Re: Maestoso San Felipe

    Messaggio Da Giansalis il Dom 04 Giu 2017, 21:37

    E come non darti ragione, caro Cervotto; e te lo dice uno che ben ricorda, purtroppo per la mia età, la prima uscita delle vecchie 500 lire d' argento.
    Allora facciamo finta che le vele, visti gli imbrogli  a mezza via, non siano tanto sollecitate da venti particolarmente tesi.
    Grazie per l' apprezzamento che mi da l' occasione per ripostare un altro paio di foto.

    avatar
    Laerte
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Vergine Scimmia
    Numero di messaggi : 1792
    Data d'iscrizione : 29.09.11
    Età : 61
    Località : TREVISO
    Umore : Ferreo

    Re: Maestoso San Felipe

    Messaggio Da Laerte il Lun 05 Giu 2017, 11:18

    Wink Indirizzale almeno verso il lato di dritta, anche la grande bandiera di poppa, visto che la randa di mezzana è gonfia in quella direzione.
    Il lavoro appare superbo, le manovre sono azzeccate, l'insieme offre un notevole effetto Very Happy .
    Complimenti, alla prossima e
    Buon Vento,
    Laerte


    _________________
    NAVIS BONA DICITVR NON QVAE PRAETIOSIS COLORIBVS PICTA EST NEC CVI ARGENTEVM AVT AUREVM ROSTRVM EST, NEC CVIVS TVTELA EBORE CAELATA EST,NEC QVAE FISCIS ATQVE OPIBVS REGIS PRESSA EST,SED STABILIS ET FIRMA,ET IVNCTVRIS AQVAM EXCLVDENTIBVS SPISSA,AD FERENDVM INCVRSVM
    MARIS SOLIDA,GVBERNACVLO PARENS,VELOX ET NON SENTIENS VENTVM
    (Seneca - Epistola LXXVI)

    Una buona nave,dicono,non è quella dipinta con colori preziosi,con un rostro d'argento o d'oro,con l'immagine protettrice scolpita in avorio,oppure carica di tesori e di altre regali ricchezze,ma è la nave ben equilibrata e solida,con giunture saldamente connesse che non lasciano penetrare l'acqua,forte ai violenti colpi del mare,docile al timone,veloce e stabile al vento.


    Contenuto sponsorizzato

    Re: Maestoso San Felipe

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Gio 14 Dic 2017, 23:52