Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

» Apertura Cantieri
Calafatura EmptyOggi alle 8:19 pm Da IGianni Giordano

» Non solo navi, ...
Calafatura EmptyOggi alle 8:06 pm Da Giorgio 45

» Costruzione "Le Soleil Royal"
Calafatura EmptyOggi alle 8:03 pm Da Giorgio 45

» VELIERO SEA CLOUD
Calafatura EmptyOggi alle 4:20 pm Da IGianni Giordano

» Salve a tutti
Calafatura EmptyOggi alle 3:51 pm Da cantierimodellinavali

» FREE Booklet - La Renommée: Story of a French Frigate
Calafatura EmptyIeri alle 9:25 pm Da Purser Dave

» fregata corazzata regina Maria Pia
Calafatura EmptyIeri alle 5:42 pm Da magnani claudio

» FAIRMOUNT ALPINE BY Alimurimeta
Calafatura EmptyIeri alle 11:36 am Da alimurimeta

» Polacca Veneziana scala 1/150
Calafatura EmptyGio Nov 14, 2019 8:22 pm Da cervotto

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 98702 messaggi in 3230 argomenti

Abbiamo 6473 membri registrati

L'ultimo utente registrato è Renato rusconi


    Calafatura

    GPe
    GPe
    Sotto tenente di vascello
    Sotto tenente di vascello

    Maschio Gemelli Tigre
    Numero di messaggi : 98
    Data d'iscrizione : 23.12.12
    Età : 45
    Località : Manfredonia

    Calafatura Empty Calafatura

    Messaggio Da GPe il Sab Mar 05, 2016 2:16 pm

    Ciao a tutti,
    vorrei sapere quali metodi usate per fare la calafatura del ponte!
    Io annerisco i bordi dei listelli con una matita, ma il risultato finale non mi da soddisfazione!
    Ho letto da qualche parte dell'uso di cartoncino nero o tecniche simili.....qualcuno sa darmi maggiori delucidazioni??
    Grazie a tutti in anticipo Calafatura 169917
    avatar
    Bompresso
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschio Leone Cane
    Numero di messaggi : 182
    Data d'iscrizione : 23.02.10
    Età : 73
    Località : Bussolengo (ogni tanto Gargano)
    Umore : Lunatico

    Calafatura Empty Re: Calafatura

    Messaggio Da Bompresso il Sab Mar 05, 2016 4:54 pm

    Potresti usare anche della corda nera
    avatar
    Conte Cassius
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Sagittario Cavallo
    Numero di messaggi : 968
    Data d'iscrizione : 22.05.10
    Età : 28
    Località : Torino

    Calafatura Empty Re: Calafatura

    Messaggio Da Conte Cassius il Sab Mar 05, 2016 5:03 pm

    Tempo fa avevo visto al negozio di modellismo del filo plastico nero, molto simile a filo da pesca per intenderci, a giorni dovrei andare a fare rifornimento e magari ne prendo un rocchetto, faccio qualche prova e magari posto il risultato
    IGianni Giordano
    IGianni Giordano
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Toro Ratto
    Numero di messaggi : 2495
    Data d'iscrizione : 11.02.12
    Età : 83
    Località : Genova
    Umore : allegro

    Calafatura Empty Re: Calafatura

    Messaggio Da IGianni Giordano il Sab Mar 05, 2016 5:47 pm

    Uso da sempre il cartoncino bristol nero. La trovo la soluzione migliore. Tempo fa ho pubblicato come realizzo le striscioline di cartoncino-uso la macchina per fare la pasta tanto la pasta  non la fa più nessuno.
    GPe
    GPe
    Sotto tenente di vascello
    Sotto tenente di vascello

    Maschio Gemelli Tigre
    Numero di messaggi : 98
    Data d'iscrizione : 23.12.12
    Età : 45
    Località : Manfredonia

    Calafatura Empty Re: Calafatura

    Messaggio Da GPe il Sab Mar 05, 2016 8:30 pm

    Bompresso ha scritto:Potresti usare anche della corda nera

    Ma la corda nera va incollata ai lati del listello??
    GPe
    GPe
    Sotto tenente di vascello
    Sotto tenente di vascello

    Maschio Gemelli Tigre
    Numero di messaggi : 98
    Data d'iscrizione : 23.12.12
    Età : 45
    Località : Manfredonia

    Calafatura Empty Re: Calafatura

    Messaggio Da GPe il Sab Mar 05, 2016 8:31 pm

    IGianni Giordano ha scritto:Uso da sempre il cartoncino bristol nero. La trovo la soluzione migliore. Tempo fa ho pubblicato come realizzo le striscioline di cartoncino-uso la macchina per fare la pasta tanto la pasta  non la fa più nessuno.

    Anche il cartoncino andrebbe incollato lungo il lato del listello?
    IGianni Giordano
    IGianni Giordano
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Toro Ratto
    Numero di messaggi : 2495
    Data d'iscrizione : 11.02.12
    Età : 83
    Località : Genova
    Umore : allegro

    Calafatura Empty Re: Calafatura

    Messaggio Da IGianni Giordano il Sab Mar 05, 2016 10:05 pm

    Per prima cosa preparo la forma del ponte con del compensato marino da 0,6.
    Incollo un primo listello su questo compensato curando bene che sia esattamente nel mezzo.
    Spalmo quindi del vinavil con un pennellino lungo il bordo del listello e vi faccio aderire una strisciolina di cartoncino. Spalmo di nuovo del vinavil sul cartoncino e vi faccio aderire un listello pressando bene e togliendo la colla che dovesse fuoriuscire. Listellare il ponte per me è più noioso che costruire le griselle. Quando tutto il ponte è stato listellato e la colla è ben asciutta, con un pezzo di vetro provvedo a lamare il tutto.Termino con un paio di mani di turapori. Monto il mio lavoro al suo posto sullo scafo. Il risultato lo puoi vedere osservando qualche mio modello.
    IGianni Giordano
    IGianni Giordano
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Toro Ratto
    Numero di messaggi : 2495
    Data d'iscrizione : 11.02.12
    Età : 83
    Località : Genova
    Umore : allegro

    Calafatura Empty Re: Calafatura

    Messaggio Da IGianni Giordano il Sab Mar 05, 2016 10:11 pm

    Guarda la ultima foto che ho pubblicato per il modello di Altair non molto tempo fa.
    Giansalis
    Giansalis
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschio Leone Capra
    Numero di messaggi : 229
    Data d'iscrizione : 30.08.14
    Età : 64
    Località : Fosdinovo (MS)

    Calafatura Empty Re: Calafatura

    Messaggio Da Giansalis il Sab Mar 05, 2016 10:40 pm

    Ciao GPe,
    ti consiglio di provare questa tecnica e poi decidi tu:
    con un pennarello indelebile nero  con punta a scalpello annerisci il bordo corrente dei listelli avendo cura di mantenere la punta del pennarello  leggermente inclinata così da ottenere una parte con  filo un po' più sbavato che sarà la parte sottostante e l' altro molto più preciso che metterai a vista.
    Accosta, incolla e carteggia tranquillamente perché avendo annerito lo spessore del listello anche carteggiando rimarrà sempre la marcatura.
    Metodo semplice, di grande effetto e soprattutto altamente produttivo. Unico accorgimento (imparato a mia esperienza) non trattare mai con gommalacca, solo con sintetico trasparente, meglio se opaco.
    Se credi che il metodo ti possa interessare e se ne hai bisogno ti mando volentieri delle foto di chiarimento, per ora, a titolo di esempio, di posto il risultato su un cantiere in corso.
    Buon lavoro.
    Calafatura Dsc01218
    GPe
    GPe
    Sotto tenente di vascello
    Sotto tenente di vascello

    Maschio Gemelli Tigre
    Numero di messaggi : 98
    Data d'iscrizione : 23.12.12
    Età : 45
    Località : Manfredonia

    Calafatura Empty Re: Calafatura

    Messaggio Da GPe il Dom Mar 06, 2016 3:38 pm

    Grazie a tutti ragazzi, come al solito siete fantastici!!
    Giansalis, cosa intendi quando parli di punta a scalpello del pennarello??Punta molto sottile o appiattita??
    Ti sarei grado se mi mandassi delle foto a proposito del tuo metodo.


    Per Gianni Giordano,
    da quello che ho capito, correggimi se sbaglio, tra i due listelli incolli la striscia di cartoncino e poi, una volta asciutta la colla, tagli via la parte di cartoncino che fuoriesce tra i due listelli...giusto??
    IGianni Giordano
    IGianni Giordano
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Toro Ratto
    Numero di messaggi : 2495
    Data d'iscrizione : 11.02.12
    Età : 83
    Località : Genova
    Umore : allegro

    Calafatura Empty Re: Calafatura

    Messaggio Da IGianni Giordano il Dom Mar 06, 2016 5:17 pm

    Più che tagliare, pareggio il tutto levigando con un pezzo di vetro. Puoi usare anche carta abrasiva od altro sistema.
    Laerte
    Laerte
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Vergine Scimmia
    Numero di messaggi : 1796
    Data d'iscrizione : 29.09.11
    Età : 63
    Località : TREVISO
    Umore : Ferreo

    Calafatura Empty Re: Calafatura

    Messaggio Da Laerte il Lun Mar 07, 2016 10:58 am

    Il metodo più vicino a quello reale: tra un listello e l'altro, appena posati sulla colla faccio aderire, con l'aiuto di una lama sottile (io utilizzo una vecchia lama da cutter) del filo di cotone nero o marrone molto scuro di calibro (spessore) adeguato alla scala di costruzione, cercando di farlo andare appena sotto il livello dei listelli. A lavoro completato levigo leggermente tutto il ponte con carta vetrata fine, poi lavo con un panno quasi asciutto. Infine una leggera mano di trasparente acrilico opaco (come dice giustamente Giancarlo).
    Buon Vento,
    Laerte


    _________________
    NAVIS BONA DICITVR NON QVAE PRAETIOSIS COLORIBVS PICTA EST NEC CVI ARGENTEVM AVT AUREVM ROSTRVM EST, NEC CVIVS TVTELA EBORE CAELATA EST,NEC QVAE FISCIS ATQVE OPIBVS REGIS PRESSA EST,SED STABILIS ET FIRMA,ET IVNCTVRIS AQVAM EXCLVDENTIBVS SPISSA,AD FERENDVM INCVRSVM
    MARIS SOLIDA,GVBERNACVLO PARENS,VELOX ET NON SENTIENS VENTVM
    (Seneca - Epistola LXXVI)

    Una buona nave,dicono,non è quella dipinta con colori preziosi,con un rostro d'argento o d'oro,con l'immagine protettrice scolpita in avorio,oppure carica di tesori e di altre regali ricchezze,ma è la nave ben equilibrata e solida,con giunture saldamente connesse che non lasciano penetrare l'acqua,forte ai violenti colpi del mare,docile al timone,veloce e stabile al vento.

    Calafatura Logo1g10
    Giansalis
    Giansalis
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschio Leone Capra
    Numero di messaggi : 229
    Data d'iscrizione : 30.08.14
    Età : 64
    Località : Fosdinovo (MS)

    Calafatura Empty Re: Calafatura

    Messaggio Da Giansalis il Mar Mar 08, 2016 12:22 am

    Certo il metodo è solo puramente di effetto visivo, quello che più rappresenta la realtà è giustamente quello che suggerisce Laerte ma credo valga la pena di fare almeno una prova, tanto per conoscere una tecnica in più che può sempre fare comodo.
    Ti posto una foto con uno schizzo, da cattivo disegnatore che sono chiedo venia per la poca chiarezza ma nel caso continua pure a chiedere.
     Calafatura Dsc01310
    Walkyrja
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femmina Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 3395
    Data d'iscrizione : 26.10.12
    Età : 61
    Località : Trieste
    Umore : Un po' annoiata

    Calafatura Empty Re: Calafatura

    Messaggio Da Walkyrja il Mar Mar 08, 2016 9:24 am

    Un buon sistema per calatafare i listelli me lo aveva consigliato un membro di questo forum tanto tanto tempo fa.

    Luca, alias Henry Morgan, mi aveva fatto vedere queste due foto:


    Calafatura Ss852640

    Calafatura Ss852641

    si prende un bel po' di listelli e li si allinea assieme stringendo bene l'intero pacchetto con due morsetti o due mollette, si prende un pastello nero o pennarello, si passa tutto attorno al fascio.


    _________________
    Calafatura Logo1w10      Calafatura Avatar10
    Laerte
    Laerte
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Vergine Scimmia
    Numero di messaggi : 1796
    Data d'iscrizione : 29.09.11
    Età : 63
    Località : TREVISO
    Umore : Ferreo

    Calafatura Empty Re: Calafatura

    Messaggio Da Laerte il Mar Mar 08, 2016 9:28 am

    Sono perfettamente d'accordo con Gianfranco, è giusto provare ogni tecnica per decidere quale sarà la più opportuna.
    Io ho fatto lo stesso per anni, prima di decidere.
    Provate anche il metodo proposto a Giulia da Luca, che rende più veloce il tutto e meno facili le eventuali sbavature.
    Un caro saluto a Gianfranco e Giulia ed un augurio di ottimo lavoro a Giuseppe ed a tutta la Fratellanza Modellistica!
    Buon Vento,
    Laerte


    _________________
    NAVIS BONA DICITVR NON QVAE PRAETIOSIS COLORIBVS PICTA EST NEC CVI ARGENTEVM AVT AUREVM ROSTRVM EST, NEC CVIVS TVTELA EBORE CAELATA EST,NEC QVAE FISCIS ATQVE OPIBVS REGIS PRESSA EST,SED STABILIS ET FIRMA,ET IVNCTVRIS AQVAM EXCLVDENTIBVS SPISSA,AD FERENDVM INCVRSVM
    MARIS SOLIDA,GVBERNACVLO PARENS,VELOX ET NON SENTIENS VENTVM
    (Seneca - Epistola LXXVI)

    Una buona nave,dicono,non è quella dipinta con colori preziosi,con un rostro d'argento o d'oro,con l'immagine protettrice scolpita in avorio,oppure carica di tesori e di altre regali ricchezze,ma è la nave ben equilibrata e solida,con giunture saldamente connesse che non lasciano penetrare l'acqua,forte ai violenti colpi del mare,docile al timone,veloce e stabile al vento.

    Calafatura Logo1g10
    GPe
    GPe
    Sotto tenente di vascello
    Sotto tenente di vascello

    Maschio Gemelli Tigre
    Numero di messaggi : 98
    Data d'iscrizione : 23.12.12
    Età : 45
    Località : Manfredonia

    Calafatura Empty Re: Calafatura

    Messaggio Da GPe il Mar Mar 08, 2016 10:06 pm

    Ragazzi grazie a tutti!!!
    Ho deciso di fare delle prove dei vari metodi con pezzi di listelli avanzati....alla fine deciderò quale adottare durante la costruzione dei miei modelli!!
    Grazie ancora, grazie per avermi dedicato parte del vostro tempo!!
    Buon vento a tutti!!!

    Contenuto sponsorizzato

    Calafatura Empty Re: Calafatura

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Sab Nov 16, 2019 9:55 pm