Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 93468 messaggi in 2992 argomenti

Abbiamo 6058 membri registrati

L'ultimo utente registrato è Nicoletta


    s.o.s. mi sono bloccato: qualsiasi consiglio è bene accetto

    Condividere
    avatar
    Luigi >>re>>cycle>>
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Acquario Cavallo
    Numero di messaggi : 18
    Data d'iscrizione : 15.12.15
    Età : 51
    Umore : qui sempre ottimo

    s.o.s. mi sono bloccato: qualsiasi consiglio è bene accetto

    Messaggio Da Luigi >>re>>cycle>> il Gio 17 Dic 2015, 00:37

    Introduzione dovuta:
    spero di non commettere una gaffe con questo nuovo topic: non so se dato il mio noviziato sia opportuno o no. Se non lo fosse chiedo scusa e chiedo anche lumi a riguardo.
    Il mio scopo è quello di porre delle domande e postare delle foto dei "mostri" che ho generato (appena iniziati ma già pieni di errori e imprecisioni) preda dell'entusiasmo e della smania di cominciare.
    Forse mi sono appena appena sopravalutato... Embarassed Il fatto è che leggendo Moby Dick, e amando il mare e le imbarcazioni sotto ogni aspetto possibile (dalla zattera di "Cast away" al Poseidon) era inevitabile che cominciassi a sognare di costruire un modello di Pequod per poterlo vedere in 3 dimensioni tutti i giorni!  Ho, o meglio pensavo di avere una discreta manualità, ma con matematica e geometria non sono proprio un talento naturale. Di qui le difficoltà trovate subito nel cercare ingenuamente di scimmiottare "i grandi" copiando le cose che ho visto su internet: okay. il muso l'ho sbattuto. Adesso cominciamo da capo. Di seguito qualche domanda per tastare il terreno.
    1) Posso cominciare il modellismo navale con l'auto costruito o devo assolutamente spendere centinaia di euro (che non posso) per un kit?
    2) Se posso cominciare con l'auto costruito, che tipo di legnami e materiali devo accumulare?
    3) Ho smembrato decine di cassette di frutta per recuperare parti da tagliare e realizzarci il fasciame. Devo buttare tutto?
    4) Da che tipo di imbarcazione devo cominciare? (pagherei per riuscire a fare una lancia baleniera tipo quelle dell'Essex)
    5) Esiste un manuale valido ma non troppo costoso e che non richieda una laurea in ingegneria? E dove posso acquistarlo?
    6) Quante domande posso fare prima che mi buttiate a mare? Wink
    Adesso scopro come si postano le foto e di seguito le allego alla discussione. Potete ridere, ma dopo ditemi tutti gli errori, anche se alcuni li so già.
    Grazie a tutti!
    avatar
    Luigi >>re>>cycle>>
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Acquario Cavallo
    Numero di messaggi : 18
    Data d'iscrizione : 15.12.15
    Età : 51
    Umore : qui sempre ottimo

    Re: s.o.s. mi sono bloccato: qualsiasi consiglio è bene accetto

    Messaggio Da Luigi >>re>>cycle>> il Gio 17 Dic 2015, 00:52

    Purtroppo non riesco a postare le foto nonostante le abbia ridimensionate. Probabilmente non sono ancora abilitato a farlo. Mi dice "dimensione massima di file : 0 bite"...
    oppure sbaglio qualcosa. Adesso però si è fatto tardi. Riprovo domani. Se potete scrivetemi le istruzioni per postare delle foto dei miei cantieracci.
    Grazie a tutti.
    avatar
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femminile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 2720
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 59
    Località : Trieste
    Umore : Terribilimente indaffarata

    Re: s.o.s. mi sono bloccato: qualsiasi consiglio è bene accetto

    Messaggio Da Walkyrja il Gio 17 Dic 2015, 07:00

    Allora; come ti dicevo alla tua presentazione, come primo modello, secondo me, dovresti comperare i listelli del fasciame già bell'e fatti, per il primo fasciame in tiglio e per il secondo in noce da 0.5 mm.
    Poi,quando prenderai mano con il legno, allora potrai anche recuperarli da materiale di scarto, quelli pronti non costano una cifra, diciamo che con meno di 10 € riesci a fasciare la tua nave.

    Per postare le immagini ti consiglio di seguire il tutorial che ti posto qui sotto, cliccaci sopra e segui i passaggi, vedrai che poi è più semplice di quel che sembra.

    Come postare le immagini


    _________________
         
    avatar
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschile Leone Cane
    Numero di messaggi : 2657
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 59
    Località : Roma
    Umore : Tranquillo

    Re: s.o.s. mi sono bloccato: qualsiasi consiglio è bene accetto

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Gio 17 Dic 2015, 12:20

    Luigi,

    1) Posso cominciare il modellismo navale con l'auto costruito o devo assolutamente spendere centinaia di euro (che non posso) per un kit?

    Puoi certamente iniziare da un piano di costruzione, tali piani vengono venduti presso i negozi di modellismo e li puoi acquistare come ogni altro elemento che ti occorrerà per realizzare il modello.

    2) Se posso cominciare con l'auto costruito, che tipo di legnami e materiali devo accumulare?

    Nei piani di costruzione sono indicati le essenze dei legnami da usare, gli spessori nel caso di compensati e dimensioni nel caso di listelli.

    3) Ho smembrato decine di cassette di frutta per recuperare parti da tagliare e realizzarci il fasciame. Devo buttare tutto?

    Per il momento lascia perdere, segui il consiglio di Giulia, non so cosa possiedi ma ti occorrerà anche della attrezzatura adatta.

    4) Da che tipo di imbarcazione devo cominciare? (pagherei per riuscire a fare una lancia baleniera tipo quelle dell'Essex)

    Se ti piacciono le lance potresti iniziare con la lancia baleniera della Panart o quella della Amati,
    la prima per quanto già interessante è più facile realizzarla, la seconda è più complicata ed è poco consigliata come prima esperienza.

    5) Esiste un manuale valido ma non troppo costoso e che non richieda una laurea in ingegneria? E dove posso acquistarlo?

    Il manuale valido siamo noi ...

    6) Quante domande posso fare prima che mi buttiate a mare?

    Fino a quando i mari si prosciugheranno ...


    _________________
    marco  
    avatar
    Luigi >>re>>cycle>>
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Acquario Cavallo
    Numero di messaggi : 18
    Data d'iscrizione : 15.12.15
    Età : 51
    Umore : qui sempre ottimo

    Re: s.o.s. mi sono bloccato: qualsiasi consiglio è bene accetto

    Messaggio Da Luigi >>re>>cycle>> il Gio 17 Dic 2015, 14:18

    Bene. Intanto grazie a Giulia e a Marco per gli utili consigli. Ma non pensate di esservi già liberati di me Wink
    Quindi gli strati di fasciame sono 2... prima cosa imparata. Dove conviene acquistarli? Perché vicino casa mia c'è un rivenditore di legnami che ha il tiglio, ma non ho visto i prezzi. Altrimenti vado in un negozio di modellismo. Poi dovrò comprare qualche utensile inevitabile. Potete dirmi quali sono gli indispensabili per cominciare? Poi volevo chiedere a Marco se poteva dirmi più o meno il costo (approssimativo eh) della lancia della Panart e del "piano di costruzione" che tra l'altro non ho capito bene in cosa consiste, cioè se è uno schema, diverso per ogni modello di barca o se è un kit comprensivo di sagoma o un libro. Si lo so che potrei scoprirlo da solo andando a cercare su amazon o in qualche negozio, ma dovete sapere che rubo il tempo  ad altre cose per darlo al modellismo, con grande piacere per altro, ma come forse saprete nessuno è più impegnato di chi non ha un impiego fisso e che fa mille lavori!
    Gentilissimi! a presto.
    Luigi.
    avatar
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femminile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 2720
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 59
    Località : Trieste
    Umore : Terribilimente indaffarata

    Re: s.o.s. mi sono bloccato: qualsiasi consiglio è bene accetto

    Messaggio Da Walkyrja il Gio 17 Dic 2015, 16:41

    Allora andiamo per gradi:

    Il Kit è la scatola che contiene al suo interno tutto, (o quasi tutto) per costruire il modello, quindi chiglia, ordinate, ponti , sovrastrutture, tughe, bittoni, ecc... fino ad arrivare a bozzelli, bigotte, la refe e in certi casi anche la stoffa per fare alberi e vele e tu devi montare tutto come riportato sui disegni che trovi all'interno della scatola assieme al materiale. (Costo del Kit elevato)

    I piani sono dei disegni in bianco e nero di tutte le parti del modello che vuoi costruire in scala 1:1 dai quali puoi ricavare lo scheletro (chiglia e ordinate) che poi devi fasciare con i listelli, i ponti e tutte le sovrastrutture. Se il modello necessita di alberatura e vele hai una delle tavole con i disegni delle manovre fisse e delle principali manovre correnti. Usi i disegni e ti fornisci in parte di compensato di misure diverse magari, per ricalcare e poi ritagliare la chiglia e le ordinate su compensato da 5 o 6 mm e le sovrastrutture su compensato da 3 o 4 e poi ti rifornisci di listelli, bozzelli, bigotte, ancore, cannoni (se previsti), refe, decori, golfari, caviglie ecc... nei negozi di modellismo. Costo dei disegni non elevato, li puoi trovare per 10 o 20 € anche in Internet.

    L'auto costruzione, è quando, sempre con i disegni come nel secondo caso, fai anche le varie cose che generalmente trovi nei negozi di modellismo, e in questo caso devi farti tutto da solo, usando i materiali che preferisci; legno, ottone, Milliput, acetato, fili da cucito per fare i torticci e commettere poi le cime di diversi diametri per stralli e manovre...

    Certo che per iniziare i lavori di modellismo ci sono un minimo di attrezzi obbligatori indispensabili, traforo, set di limette di vario tipo, forbici, due paia di pinzette lunghe, una dritta e una curva, una piccola morsa da tavolo, trapanino, o ancor meglio un dremel con i suoi vari accessori, ne trovi alcuni a basso prezzo, carta vetrata di grana diversa, da grossa a fine, punte di trapano sotto al millimetro da 0,3 in su, qualche morsetto (molletta) per tenere unite le parti incollate fino a quando non asciugano, colla vinilica, colla cianoacrilica... e poi colori o mordenti per legno per colorare il modello.

    I listelli li trovi nei negozi di modellismo, ma anche in qualche "fai da te" costano pochissimi centesimi e li trovi perlopiù in tiglio e in noce, poi ci sono negozi di modellismo che li hanno anche in faggio, in mogano, in teck, in douglas, in faggio trattato indistruttibili, in pero... ma logicamente sono un po' più costosi.


    _________________
         
    avatar
    Luigi >>re>>cycle>>
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Acquario Cavallo
    Numero di messaggi : 18
    Data d'iscrizione : 15.12.15
    Età : 51
    Umore : qui sempre ottimo

    Re: s.o.s. mi sono bloccato: qualsiasi consiglio è bene accetto

    Messaggio Da Luigi >>re>>cycle>> il Gio 17 Dic 2015, 21:55

    questi sono i  miei primi passi... sbagliati... ma a mia discolpa ci metto che faceva freddo, che ho fatto tutto in appena un'oretta e che temevo di esser visto dal momento che non avrei dovuto stare li ma altrove a sistemare un avvolgibile rotto!

    se ho fatto danni con le dimensioni delle immagini chiedo scusa umilmente.
    Vorrà dire che offrirò da bere a tutti... appena varata la mia ESSEX però Smile







    avatar
    Luigi >>re>>cycle>>
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Acquario Cavallo
    Numero di messaggi : 18
    Data d'iscrizione : 15.12.15
    Età : 51
    Umore : qui sempre ottimo

    Re: s.o.s. mi sono bloccato: qualsiasi consiglio è bene accetto

    Messaggio Da Luigi >>re>>cycle>> il Gio 17 Dic 2015, 22:13

    E comunque grazie, grazie, e grazie per l'attenzione e per i consigli. Probabilmente dirò molti di quelli che a Roma chiamano "sfonnoni", per non dire altro... vi invito a correggermi.
    Poi volevo chiedere se c'è modo di comprare o scaricare un glossario della nomenclatura delle 160 mila cose che ci sono su di una vera nave (magari con delle immagini affiancate) e quindi su di un vero pezzo da modellista esperto.
    Poi, ho notato che in molti video, il modellista usa una specie di pinza per "curvare" i fasciami... è un attrezzo speciale? In ferramenta mi hanno guardato strano, ma forse non ho saputo spiegarmi a dovere.
    Quando non ne potete più delle domande ditemelo...
    Grazie a tutti.
    Luigi
    avatar
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femminile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 2720
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 59
    Località : Trieste
    Umore : Terribilimente indaffarata

    Re: s.o.s. mi sono bloccato: qualsiasi consiglio è bene accetto

    Messaggio Da Walkyrja il Ven 18 Dic 2015, 00:03

    Luigi >>re>>cycle>> ha scritto:In ferramenta mi hanno guardato strano, ma forse non ho saputo spiegarmi a dovere.



    Luigi >>re>>cycle>> ha scritto:
    Poi,  ho notato che in molti video, il modellista usa una specie di pinza per "curvare" i fasciami... è un attrezzo speciale?

    Un piegalistelli forse?

    Lo trovi in ogni negozio di modellismo e costa dagli 8 ai 12 euro, però se posso consigliare, è meglio bagnare i listelli nell'acqua calda, poi dare loro la piega desiderata e lasciarli asciugare piegati, la pinza piegalistelli li incide un po' nella parte interna e tendono a diventare segmentati, io ce l'ho ma non la uso mai.




    _________________
         
    avatar
    capitan red
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Bilancia Dragone
    Numero di messaggi : 325
    Data d'iscrizione : 12.03.11
    Età : 65
    Località : alessandria
    Umore : solitamente tranquillo,pero'......

    Re: s.o.s. mi sono bloccato: qualsiasi consiglio è bene accetto

    Messaggio Da capitan red il Ven 18 Dic 2015, 15:52

    se mi consentite,vorrei aggiungere che ,il metodo del listello bagnato e' validissimo,se si vuole andar ancora meglio si puo' usare anche il "barattolo".
    consiste nel procurarsi un normale barattolo di pelati ( fagioli - ceci ) vuotarlo cosi' via, metterlo coricato ed inserire dentro una di quelle candele basse,accendere e lasciare scaldare. quando appoggerai sopra il listello bagnato,e farai pressione senza esagerare, il listello asciugandosi terra' la curvatura data. prova e potrai constatare . ciao.

    Giansalis
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Leone Capra
    Numero di messaggi : 184
    Data d'iscrizione : 30.08.14
    Età : 62
    Località : Fosdinovo (MS)

    Re: s.o.s. mi sono bloccato: qualsiasi consiglio è bene accetto

    Messaggio Da Giansalis il Sab 19 Dic 2015, 00:49

    Ciao Luigi, per prima cosa un grande benvenuto e grandi complimenti per tutto il tuo contagioso entusiasmo!
    Da modesto principiante quale sono mi permetto comunque di esprimere il mio parere su un paio di questioni.
    Vero è che i kit non sono affatto economici ma presentano però alcuni vantaggi che soprattutto durante i primi passi consentono di acquisire mano a mano esperienza e manualità essendo questi kit forniti di istruzioni che sono delle vere e proprie tecniche di modellismo che potrai poi sfruttare nei lavori successivi.
    Si tratta tuttavia di individuare con buona modestia il modello che ritieni più adatto, (ce ne sono anche di economici) senza volersi avventurare da subito in cose complesse magari presi da un eccesso di entusiasmo o affascinati dal modello dei tuoi sogni.
    Per la mia esperienza posso assicurarti che le difficoltà, anche in questo tipo di scelta, non mancano affatto e non è vero che i risultati finali sono modesti, la qualità del lavoro dipende da chi lo esegue, si possono fare cose eccellenti anche con questi tipi di prodotti.
    Per la piegatura dei listelli ti consiglio di provare le diverse tecniche e adottare quella che ti è più confacente anche perchè ognuna presenta vantaggi e svantaggi. Io, per esempio, mi trovo benissimo con la pinza piega- listelli (ma ripeto è solo una questione strettamente personale), senza armeggiare con barattoli, acqua, fuochi pericolosi ecc., riesco a conformare senza grandi problemi la maggior parte dei listelli, soprattutto quelli di fasciame, con l'ulteriore vantaggio di ridurre tantissimo i tempi di lavoro.
    E' uno strumento di uso facilissimo che pero', ed ecco lo svantaggio, come dice Walkyrja, lascia delle piccole incisioni sul listello. Occorre avere l' accortezza di utilizzarlo quando le incisioni non restano in vista, per esempio in buona parte dei listelli di fasciame (e non è poco) in quanto il segno in questo caso rimane verso la parte interna dello scafo.
    Ora pero' tocca a te, buon lavoro e soprattutto nessun scrupolo con le domande!
    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 445
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 72
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: s.o.s. mi sono bloccato: qualsiasi consiglio è bene accetto

    Messaggio Da Giorgio 45 il Sab 19 Dic 2015, 10:42

    Concordo con il metodo di Walkyria; i listelli in tiglio, quando sono bagnati, si piegano con facilità passando a “pinza” con le dita e dando, contemporaneamente, la piegatura voluta; in più, quando ancora umidi, si tagliano benissimo, senza scheggiarsi, utilissimo per la rastrematura.

    Personalmente uso il vecchio metodo di tenere a bagno, in acqua fredda, i listelli per molto tempo, anche settimane, e per questo mi sono fatto uno spezzone di canala di cm. 110 circa in cui li metto a bagno avendo poi la facilità di poter scegliere, a vista, quelli delle dimensioni desiderati … unico inconveniente l’ odore di macerazione ma non ho mai notato, quando si asciugano completamente, delle variazioni di dimensioni come molti temono; certo, vanno posti in opera quando asciutti.

    Per curvature molto accentuate ottimo il metodo “Barattolo caldo” o meglio un piegalistelli elettrico ormai, temo, non più in produzione e di difficile reperimento.

    Auguri di buon Natale e felice Anno Nuovo a tutto il forum.  

    Giorgio 45
    avatar
    geppo
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Cancro Dragone
    Numero di messaggi : 696
    Data d'iscrizione : 10.07.12
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : variabile

    Re: s.o.s. mi sono bloccato: qualsiasi consiglio è bene accetto

    Messaggio Da geppo il Lun 21 Dic 2015, 16:51

    Ciao Luigi se vuoi cominciare ti servono piani costruttivi .Da come ho capito quelli che hai sono solo
    disegni dai quali hai estrapolato ghiglia e ordinate.Per un modello come il tuo che non e' una barchetta ti servono i piani dettagliati che costano poco.
    avatar
    Luigi >>re>>cycle>>
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Acquario Cavallo
    Numero di messaggi : 18
    Data d'iscrizione : 15.12.15
    Età : 51
    Umore : qui sempre ottimo

    Re: s.o.s. mi sono bloccato: qualsiasi consiglio è bene accetto

    Messaggio Da Luigi >>re>>cycle>> il Mer 30 Dic 2015, 23:59

    bene. Intanto grazie a tutti per le risposte.  
    Quindi passiamo alle nuove domande, che derivano dal fatto che avendo seguito tutti i consigli che ho ricevuto, ho cominciato da una semplice prova (a detta della proprietaria del negozio di modellismo) : una lancia Bounty della Oc. Cre. Credo sia una casa spagnola (le istruzioni sono solo in spagnolo, ma me la cavo sicché mi  basta google per i vocaboli che non conosco)
    Durante lo studio delle istruzioni, prima di cominciare, ho realizzato che anche se prendi un kit, molte cose le devi praticamente costruire da te. Modellare pezzi e sagomare parti in legno anche piuttosto elaborate. La cosa mi piace molto. Ma certo bisogna essere già un pò pratici per non fare dei disastri. Per esempio una volta montato lo scheletro (appena mi ricordo come si postano le foto...) ho notato che le ordinate, i rinforzi, la chiglia e tutti i punti dove dovrò attaccare il fasciame, non  sono proprio omogenei... quindi andando avanti con "las istrucciones de montaje", ho scoperto che bisogna sagomare e levigare lo scheletro in maniera che il fasciame aderisca e curvi in maniera appropriata. In effetti tra le foto ci sono le immagini di alcuni attrezzi per carteggiare, essenzialmente pezzi di legno di forma diversa ove incastrare la carta vetrata. Ma, mi domando. e se la curvatura che do alle ordinate non viene simmetrica? Questi attrezzi per la carta vetrata me li costruisco da solo, alcuni ne ho già, ma il criterio spiegato da una foto o due non mi sembra valido. Pensavo ci fosse un modo più scientifico per creare la giusta curvatura delle parti. Insomma, mi sa che sarà un bel pò impegnativo, anche se mi sto divertendo e rilassando moltissimo. Chissà cosa succederà quando arriverò alle le vele, le corde, gli alberi e le altre 1000 cose microscopiche di metallo e non che ci sono nella scatola!!
    Se qualcuno vuole farmi coraggio è benvenuto!
    Shocked


    avatar
    Luigi >>re>>cycle>>
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Acquario Cavallo
    Numero di messaggi : 18
    Data d'iscrizione : 15.12.15
    Età : 51
    Umore : qui sempre ottimo

    Re: s.o.s. mi sono bloccato: qualsiasi consiglio è bene accetto

    Messaggio Da Luigi >>re>>cycle>> il Gio 31 Dic 2015, 00:16

    Si grazie Geppo, ho letto ora il tuo post. Ho trovato i piani di costruzione e me ne sono studiati un paio. E' vero, costano poco, ma devo ammettere di essermi enormemente sopravvalutato nel pensare di poter cominciare con un tre alberi autocostruito! Chissà le risate che vi ho fatto fare... Comunque, prima o poi ci arriverò. Intanto tornando sulla Terra, anzi, sul mare, ecco altre due foto del mio primo lavoro! Giù con le critiche e segnalazioni di sbagli e consigli.
    Ah! nelle istruzioni gli spagnoli mi dicono di usare lacca tura pori trasparente. Io sto usando la vernice trasparente da decoupage... andrà bene? forse dovevo chiederlo prima ma volevo andare avanti ed erano le 3 del mattino del 26 dicembre! Smile per le parti colorate sto usando un impregnante all'acqua color noce scuro... è una castroneria ho può andare? Ditemi per favore.
    Voglio imparare in fretta Smile


    Ultimissima domanda (per ora):
    ma 'sta lancia "Bounty" sarebbe una scialuppa del BOUNTY quello famoso o è solo un nome dato da questi della Oc.Cre. (qualcuno li conosce? Com'è come Casa costruttrice di kit?)
    Ciao e grazie a tutti di nuovo.
    Luigi
    avatar
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschile Leone Cane
    Numero di messaggi : 2657
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 59
    Località : Roma
    Umore : Tranquillo

    Re: s.o.s. mi sono bloccato: qualsiasi consiglio è bene accetto

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Gio 31 Dic 2015, 00:17

    Luigi,

    direi che il negoziante (la negoziante) ti ha consigliato in maniera adeguata.
    Per la sagomatura delle ordinate e per la posa dei listelli ti consiglio
    di navigare all'interno del forum.

    Digitando nella finestra qui a lato sinistro e selezionando ricerca interna le parole magiche:
    "Angolo di quartabuono" e "Fasciame"  scoprirai, leggendo, tutto ciò che c'è da sapere
    sulla rastrematura delle ordinate e la messa in opera dei listelli di fasciame.

    Per ulteriori chiarimenti facci sapere.

    Buon lavoro


    _________________
    marco  
    avatar
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschile Leone Cane
    Numero di messaggi : 2657
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 59
    Località : Roma
    Umore : Tranquillo

    Re: s.o.s. mi sono bloccato: qualsiasi consiglio è bene accetto

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Gio 31 Dic 2015, 00:34

    Luigi,

    ... tura pori trasparente. Io sto usando la vernice trasparente da decoupage...

    sono due cose differenti,
    il tura pori come dice la parola stessa è un prodotto che tura il poro del legno ed è carteggiabile,
    in questo modo si otterranno superfici lisce e senza la "peluria" del legno
    dando infine un risultato di effetto simil satinato.

    La vernice trasparente invece ravviva visivamente il legno ma lo lascia (a meno che non si abbondi nelle dosi)
    la superfice un po' ruvida irrigidendo anche fastidiosamente, mi ripeto, la "peluria"

    ... per le parti colorate sto usando un impregnante all'acqua color noce scuro...

    l'impregnante va bene se vuoi cambiare colore/essenza del legno usato ma non va bene se devi fare più colori
    in quanto l'impregnante si espande o tende ad espandersi e con esso non puoi fare linee definite come ad esempio
    la netta distinzione dell'opera viva in bianco.

    In questi casi sarebbe più opportuno usare colori acrilici.


    _________________
    marco  
    avatar
    Luigi >>re>>cycle>>
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Acquario Cavallo
    Numero di messaggi : 18
    Data d'iscrizione : 15.12.15
    Età : 51
    Umore : qui sempre ottimo

    Re: s.o.s. mi sono bloccato: qualsiasi consiglio è bene accetto

    Messaggio Da Luigi >>re>>cycle>> il Gio 31 Dic 2015, 01:11

    Perfetto. Domani compro il tura pori che per altro ho finito la settimana scorsa e dovevo comunque ricomprarlo. Gli acrilici li ho in abbondanza, quindi non mi resta che imparare a rastremare.
    Grazie infinite Marco, e buona fine dell'anno e... buon inizio 2016!

    cervotto
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Cancro Tigre
    Numero di messaggi : 473
    Data d'iscrizione : 29.12.14
    Età : 79

    Re: s.o.s. mi sono bloccato: qualsiasi consiglio è bene accetto

    Messaggio Da cervotto il Gio 31 Dic 2015, 01:18

    Si tratta della riproduzione della lancia (del Bounty) su cui gli ammutinati misero il comandante Bligh e quelli rimasti fedeli abbandonandoli in mare. Leggi la storia su Wikipedia o riguarda uno dei tanti film fatti su "L' ammutinamento del Bounty".

    Giansalis
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Leone Capra
    Numero di messaggi : 184
    Data d'iscrizione : 30.08.14
    Età : 62
    Località : Fosdinovo (MS)

    Re: s.o.s. mi sono bloccato: qualsiasi consiglio è bene accetto

    Messaggio Da Giansalis il Gio 31 Dic 2015, 14:03

    Bene Luigi, vedo che con buona saggezza hai seguito il mio consiglio cominciando a fare le cose per gradi, sono convinto che hai fatto la scelta giusta!
    Ora però andiamo per gradi, dalle foto che hai postato sembrerebbe proprio che la lancia che hai in costruzione sia proprio quella in cui il capitano Bligh percorse più di 4000 miglia insieme ad alcuni membri dell' equipaggio dopo l' ammutinamento del più famoso Bounty, vascello inglese del 1787 di cui puoi trovarne una rappresentazione nella sezione "lavori ultimati" e tante altre informazioni in rete.
    Per quanto riguarda la casa costruttrice non so darti notizia ma spero che gli amici del forum, più veterani ed esperti, sappiano darti le informazioni che hai chiesto.
    Per il resto posso farti solo qualche raccomandazione: controlla bene che il contorno delle ordinate e con questo intendo la parte a contatto con il fasciame segua bene le linee dello scafo, consigliandoti di dare un' occhiata al concetto di "angolo di quartabuono", passaggio essenziale nella realizzazione di un scafo e indispensabile nel bagaglio tecnico di un modellista.
    Ed inoltre, non dimenticare che in generale un' imbarcazione, grande o piccola, è perfettamente simmetrica quindi okkio alle simmetrie perché la simmetria delle ordinate sarà poi la simmetria dello scafo.
    Un consiglio, prova a traguardare prima da prua verso poppa e poi viveversa, magari con un po' di controluce facendo ruotare leggermente lo scheletro e verifica che i due lati siano perfettamente uguali correggendo eventuali imperfezioni. NON AVERE FRETTA !! dicono gli inglesi "take your time!"
    Buon lavoro e soprattutto BUON ANNO!
    avatar
    Luigi >>re>>cycle>>
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Acquario Cavallo
    Numero di messaggi : 18
    Data d'iscrizione : 15.12.15
    Età : 51
    Umore : qui sempre ottimo

    Re: s.o.s. mi sono bloccato: qualsiasi consiglio è bene accetto

    Messaggio Da Luigi >>re>>cycle>> il Gio 31 Dic 2015, 17:51

    grazie a Cervotto per le info, che per altro, (mi erano sfuggite!) sono sulla copertina delle istruzioni che ho anche postato... Cmq ci sarei potuto arrivare se la smania di cominciare non mi avesse fatto leggere avidamente l'essenziale per poi cominciare subito la parte "facile". In effetti letteratura e cinema mi hanno "foraggiato" a sufficienza col "bounty" da Marlon Brando a Mel Gibson, e come ho letto il post di Cervotto mi è rivenuto in mente tutto...
    E grazie anche e soprattutto a Giansalis per i preziosi consigli che mi hanno fatto indirizzare per la giusta rotta. Ora, ad evitare scogli affioranti, sarà dura. Per esempio: ma davvero devo tenere i listelli "a mollo" per settimane come ho letto sul forum? Non ce la farò mai a stare lontano dal "lavoro" così tanto! Se ci vuole così tanto mi comprerò il piega listelli e cercherò di stare attento a non segnarli. Sto intere mezz'ore a guardare da tutte le angolazioni le ordinate della lancia levigate secondo i criteri del "quartobuono" (spero bene) ma non vedo l'ora di metter i primi listelli!
    Qualcuno ha delle immagini del sistema del barattolo per la piegatura dei listelli? Il barattolo quanto deve essere di diametro? Come si mette la candela? quali sono i tempi esatti?
    Buon anno a tutti, e scusate la raffica di domande.
    GRAZIE!

    cervotto
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Cancro Tigre
    Numero di messaggi : 473
    Data d'iscrizione : 29.12.14
    Età : 79

    Re: s.o.s. mi sono bloccato: qualsiasi consiglio è bene accetto

    Messaggio Da cervotto il Gio 31 Dic 2015, 18:16

    Luigi >>re>>cycle>> ha scritto:grazie a Cervotto per le info, che per altro, (mi erano sfuggite!) sono sulla copertina delle istruzioni che ho anche postato... Cmq ci sarei potuto arrivare se la smania di cominciare non mi avesse fatto leggere avidamente l'essenziale per poi cominciare subito la parte "facile". In effetti letteratura e cinema mi hanno "foraggiato" a sufficienza col "bounty"  da Marlon Brando a Mel Gibson, e come ho letto il post di Cervotto mi è rivenuto in mente tutto...
    E grazie anche e soprattutto a Giansalis per i preziosi consigli che mi hanno fatto indirizzare per la giusta rotta. Ora, ad evitare scogli affioranti, sarà dura. Per esempio: ma davvero devo tenere i listelli "a mollo" per settimane come ho letto sul forum? Non ce la farò mai a stare lontano dal "lavoro" così tanto! Se ci vuole così tanto mi comprerò il piega listelli e cercherò di stare attento a non segnarli. Sto intere mezz'ore a guardare da tutte le angolazioni le ordinate della lancia levigate secondo i criteri del "quartobuono" (spero bene) ma non vedo l'ora di metter i primi listelli!
    Qualcuno ha delle immagini del sistema del barattolo per la piegatura dei listelli? Il barattolo quanto deve essere di diametro? Come si mette la candela? quali sono i tempi esatti?
    Buon anno a tutti, e scusate la raffica di domande.
    GRAZIE!
    Per i listelli dipende dallo spessore, comunque io quelli da mm.6x2 li metto a bagno alla sera e li ritiro il mattino seguente. Io li metto in curva sul bordo di vasi da fiori, non tanto grandi, tenendoli con mollette da bucato, non uso il sistema del barattolo-candela ma si tratta di una cosa semplice; prendi un barattolo di latta (tipo pomodori pelati, confetture varie), pulito e messo orizzontale con dentro una candela bassa, poggia il listello umido e cerca di seguire la curva del barattolo, sentirai il listello "friggere" ATTENTO A NON SCOTTARTI LE DITA!! Vedrai che il listello tiene la cura data. Saluti dal Brasile e "TANTI AUGURI" di BUON ANNO!!

    Giansalis
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Leone Capra
    Numero di messaggi : 184
    Data d'iscrizione : 30.08.14
    Età : 62
    Località : Fosdinovo (MS)

    Re: s.o.s. mi sono bloccato: qualsiasi consiglio è bene accetto

    Messaggio Da Giansalis il Gio 31 Dic 2015, 23:30

    Ciao Luigi, il tuo entusiasmo mi ricorda con grande gioia i miei primi passi in questo meraviglioso mondo che è il modellismo.
    Per piegare i listelli ti consiglio di provare più soluzioni, tutte valide, la cosa migliore è capire le proprie attitudini e preferenze.
    Come ripeto io ho più manualità con il piegalistelli che mi fa risparmiare tutto il tempo di bagnatura (che come avrai capito richiede ore e ore), barattoli e fuochi strani. In poco minuti, per non dire secondi, si riescono a piegare, secondo le curvature desiderate, un gran numero di listelli , ti accorgerai che ciò che richiede più tempo è l' attenzione verso la corretta rastrematura, sulla quale è opportuno spendere un po' di tempo nel suo "studio" preliminare.
    In qualunque negozio di modellismo, per pochi euro, puoi recuperare una pinza piega-listelli (quella manuale va benissimo) e non ti preoccupare per i piccoli solchi, rimangono tutti verso la parte interna e quindi non in vista e poi alla fine c'è sempre l' amica cartavetrata.
    E ora tocca a te, ma non dimenticare ... "take your time!!!" (in altre parole, prenditi il tempo che ci vuole).
    BUON 2016!
    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 445
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 72
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: s.o.s. mi sono bloccato: qualsiasi consiglio è bene accetto

    Messaggio Da Giorgio 45 il Ven 01 Gen 2016, 16:48

    Ciao Luigi,
    comprendo le tue perplessità quando scrivi “ma davvero devo tenere i listelli "a mollo" per settimane come ho letto sul forum? Non ce la farò mai a stare lontano dal "lavoro" così tanto!”
    La risposta è semplice, generalmente basta anche una nottata, bisogna sapersi organizzare e non aver paura di tenere del legno a bagno per mesi o anni … gli Stradivari sono nati da del legno in acqua per molto tempo … ma ovviamente non è marcito e ancora Venezia si regge su pali infissi in acqua salata da molti secoli anche se con l’ aiuto dei fanghi.
    L’ unico problema da dover superare è l’odore di muffa-bagnato che dopo molto tempo tende a svilupparsi, poi i listelli si piegano a mano, facilmente, senza forzare, lasciandoli asciugare “in forma” prima di metterli in sede.
    La fretta, nel modellismo è una nemica e la ricompensa è data dal piacere di vedere, lentamente, crescere la propria creatura armoniosa e precisa.
    Non è una gara contro il tempo che devi fare ma il risultato finale è quello che conta; molte volte capita di rifare un singolo pezzo … è la tua costanza è il premio.
    Buon 2016 !
    Giorgio45
    avatar
    Luigi >>re>>cycle>>
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Acquario Cavallo
    Numero di messaggi : 18
    Data d'iscrizione : 15.12.15
    Età : 51
    Umore : qui sempre ottimo

    Re: s.o.s. mi sono bloccato: qualsiasi consiglio è bene accetto

    Messaggio Da Luigi >>re>>cycle>> il Ven 01 Gen 2016, 19:22

    La mia non è perplessità caro Giorgio, (buon anno a Te!) è solo impazienza. In effetti "sa di giusto" che ci voglia tempo per piegare i listelli a modino (come dicono a Pisa e dintorni Smile ) solo che la mia natura frenetica mi rema contro! Eh! Eh! E' proprio grazie al modellismo (navale) che sto trovando modo di frenare un po', grazie ai tempi tecnici. In effetti c'è anche più gusto. Forse la cosa più difficile da imparare è proprio quella di avere pazienza.
    Bene. Saltiamo anche quest'onda e proponiamoci di avere moolta pazienza.
    Intanto però, eccovi il mio "PRIMO LISTELLO" ! Con grande soddisfazione (probabilmente è un disastro o lo diventerà in seguito, ma chissà?) posto le foto dei miei progressi col la "Bounty launch"... vale sempre che chi vede disastri me lo dice per favore.




    A proposito, gli spilletti io li ho fissati con una pinzetta. Ho fatto bene? E' consigliabile l'uso di elastici per aiutare i chiodini a far restare il fasciame aderente? Se in alcuni punti ho esagerato con la rastrematura di uno o due mm (angolo di quartabuono) c'è possibilità di rimediare?
    Grazie a tutti!

    Contenuto sponsorizzato

    Re: s.o.s. mi sono bloccato: qualsiasi consiglio è bene accetto

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Lun 23 Ott 2017, 01:00