Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

» Primo lavoro navale Golden Star
Ieri alle 19:18 Da Gian Luca69

» Costruiamo la Nave Romana Quinquereme ?
Ieri alle 10:22 Da Giorgio 45

» san felipe
Mar 17 Ott 2017, 15:19 Da spada claudio

» Nuestra Señora del Pilar di Pier Antonio della Occre
Lun 16 Ott 2017, 19:17 Da pier antonio ceci

» Nuovo inizio
Lun 16 Ott 2017, 18:00 Da Walkyrja

» Costruzione fregata Unicorn
Lun 16 Ott 2017, 17:28 Da Giulio Meo Colombo

» U-Boat 1/48 Trumpeter
Lun 16 Ott 2017, 15:43 Da bianco64squalo

» Scritte per i nostri modelli
Lun 16 Ott 2017, 14:21 Da IGianni Giordano

» Topic unico di presentazione nuovi iscritti (1)
Lun 16 Ott 2017, 10:39 Da Laerte

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 93429 messaggi in 2990 argomenti

Abbiamo 6057 membri registrati

L'ultimo utente registrato è Trilly70


    R E V E N G E 1577

    Condividere
    avatar
    Carminee
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Capricorno Cane
    Numero di messaggi : 27
    Data d'iscrizione : 23.05.15
    Età : 46

    Re: R E V E N G E 1577

    Messaggio Da Carminee il Dom 19 Lug 2015, 10:37

    Ciao.

    No non ho seguito la discussione dal inizio ma comunque incinte e fasciame corrono nello stesso verso......
    Ho visto il sito Amati ,comunque le grosse ditte che producono KIT si rivolgono ad un vasto pubblico quindi per ragioni di vendite semplificano molto il montaggio......

    Ti posto altre foto di come dovrebbe essere un vero fasciame ,, spero ti faccia piacere ,l'ultima foto e del mio modello si tratta del sovereign della Dea (un incubo di modello con errori madornali ,vabbè si fa esperienza) ,dove vi e sottolineato come il fasciame e stato diviso prima per 5 spazi e poi ri suddiviso .....

    Inoltre ti metto qui due titoli piu gli indirizzi http di manualetti che trovi su internet in pdf che spiegano in modo esplicito come procedere per un buon planking.

    ---simple hull planking techniques for beginners  pdf---
    ---Lining Off your hull for planking ---

    http://modelshipworldforum.com/resources/Framing_and_Planking/plankingprojectbeginners.pdf

    http://modelshipworldforum.com/resources/Framing_and_Planking/Lining%20Off%20your%20hull%20for%20planking.pdf

    Ciao e buon vento Carmine.










    Giansalis
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Leone Capra
    Numero di messaggi : 182
    Data d'iscrizione : 30.08.14
    Età : 62
    Località : Fosdinovo (MS)

    Re: R E V E N G E 1577

    Messaggio Da Giansalis il Lun 20 Lug 2015, 01:41

    Ciao Carmine,
    non so come ringraziarti per il materiale che mi hai suggerito. E' semplicemente fantastico e finalmente mi ha illuminato circa tanti dubbi che mi portavo dietro. Riguardo al lavoro in corso ormai ho seguito le indicazioni costruttive allegate al kit le quali, per ovvie ragioni commerciali, sono decisamente semplificate, tutto a discapito di un risultato molto più verosimile. Rimando pertanto, con grande attesa, al prossimo cantiere l' applicazione di queste entusiasmanti tecniche.
    Tra qualche giorno posterò quello che sono riuscito a fare con il secondo fasciame ormai alle rifiniture.
    Ciao ancora e buon vento anche a te.
    avatar
    Carminee
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Capricorno Cane
    Numero di messaggi : 27
    Data d'iscrizione : 23.05.15
    Età : 46

    Re: R E V E N G E 1577

    Messaggio Da Carminee il Lun 20 Lug 2015, 21:20

    Ciao .

    Tutto si può migliorare di un kit ,se vuoi un consiglio prima di montare man mano gli elementi che lo compongono di andare a vedere per che cosa servivano e come veramente erano fatti ,a volte capita (me compreso ) di fare errori madornali e ridicoli per un modello perché non si e andato a ricercare il perché e percome.
    E se non ci si trovano le risposte basta chiedere al forum di certo qualcuno ti aiuterà

    Ti posto due foto di esempio di come ho trasformato la carretta di un
    cannone da kit in  uno un po' più verosimile. Andando appunto a vedere come veramente erano fatti...

    Ciao Carmine .







    avatar
    alessandroROMA
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 209
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 45

    BENE PARLARE DI SCAFI

    Messaggio Da alessandroROMA il Mar 21 Lug 2015, 21:38

    Questo "topic" mi piace molto, lo trovo veramente interessante e sono contento che in questo periodo riesco a seguire un pò il forum cosicchè quest'argomento non mi è sfuggito come tanti altri che, ahimè, ho perso.

    Grazie agli interventi di Carminee si è posto l'accento sull'importanza dello scafo e del fasciame.
    A mio parere, infatti, per i principianti come me è determinante imparare e iniziare a fare bene questo e non trascurarlo pensando già ai minimi particolari dell'opera morta.

    Giansalis
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Leone Capra
    Numero di messaggi : 182
    Data d'iscrizione : 30.08.14
    Età : 62
    Località : Fosdinovo (MS)

    Re: R E V E N G E 1577

    Messaggio Da Giansalis il Mer 22 Lug 2015, 00:33

    Ciao Carmine,
    complimenti per il "valore aggiunto" che sai mettere nei tuoi lavori. A volte i principianti come me per paura di incorrere in guai irrimediabili non osano fare grandi intraprendenze ma credo che poco per volta. man mano che si assume esperienza......(come in tutte le cose).
    Già che ci sono volevo chiederti qualcosa riguardo il materiale che mi hai mandato, sono sicuro che mi puoi aiutare:
    non so se mi sbaglio ma mi sembra d' aver capito che ogni elemento di fasciame ha, sviluppato in piano, una forma curva e sagomata in funzione dell' andamento delle ordinate il quale prende poi la forma dello scafo quando debitamente piegato si mette in opera. Questo però comporta che una volta individuato il suo sviluppo in piano occorre andare a "ritagliare"  ad una ad una ogni sagoma con non poca formazione di materiale di scarto e senza parlare  dei tempi che alla fine una simile operazione immagino richieda.
    Rastremare i listelli dal punto in cui tendono ad accavallarsi per effetto del cambio di curvatura delle ordinate (così come tanti manuali allegati ai kit indicano, forse allo scopo di dare la maggior diffusione possibile al prodotto evitando di spaventare troppo il pubblico) è proprio così sbagliato?
    Un ciao anche ad Alessandro che ci segue con interesse.
    avatar
    alessandroROMA
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 209
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 45

    migliorando il fasciame

    Messaggio Da alessandroROMA il Mer 22 Lug 2015, 08:30

    Comunque Giansalis, anche se tutto si può migliorare, lo scafo ti sta venendo bene, almeno dal mio punto di vista.
    Anch'io, pur sapendo che non è totalmente corretta, sto seguendo per il mio modello la via più semplice, ma prima o poi mi "affinerò".

    Giansalis
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Leone Capra
    Numero di messaggi : 182
    Data d'iscrizione : 30.08.14
    Età : 62
    Località : Fosdinovo (MS)

    Re: R E V E N G E 1577

    Messaggio Da Giansalis il Dom 26 Lug 2015, 23:09

    Secondo fasciame. Devo fare una osservazione: chiudere le piccole fessure mescolando  polvere della cartavetratura con colla vinilica, come a volte ho trovato in tanti suggerimenti,  non è stato per me una buona esperienza. La controindicazione è stata il ritrovarmi con delle gran macchie nel fasciame. Non so cosa ne pensate voi ma ho dovuto lottare non poco per rimettere le cose a posto. Ho sbagliato qualcosa? Forse non dovevo fare seccare la colla?  Avrei dovuto rimuoverla con un panno umido appena stesa? Ciao a tutti.  
       

    Le macchie che si vedono non sono avvallamenti ma variazioni di colore del fasciame. Ancora ciao.
    avatar
    Carminee
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Capricorno Cane
    Numero di messaggi : 27
    Data d'iscrizione : 23.05.15
    Età : 46

    Re: R E V E N G E 1577

    Messaggio Da Carminee il Lun 27 Lug 2015, 19:58

    Ciao Giansalis ed Alessandro.

    Io sono piu' principiante di te .....Per il discorso fasciame hai capito benissimo ma questo se devi usare listelli di un certo spessore e per un unico fasciame ....se fai il secondo basta usare listelli da 0,5mm di spessore e tutto diventa piu' semplice , di certo qualche pezzo andrà fatto di " sagoma " ma non tutti ,io per il mio modello nè avrò fatti non piu' di 6pz.. ed ho usato del tranciato , costa intorno ai 10 euri si trova di varie essenze e largo dai 40/50 cm per un 3 metri di lunghezza Ma te lo devi tagliare tu , ci sono anche attrezzi appositi , cì rivesti 2 scafi ...poi un pezzo di tubo da giardino e un vaporella e li pieghi come vuoi , una buona colla a contatto apposta per modellismo (unimast)e tutto diventa facile..ti posto vecchie foto (una foto piu' di mille parole)

    Dalle tue foto vedo che la fasciatura ti e venuta bene, per il problema  colla, a occhio sembra che tu abbia usato l'alifatica che tende al giallino e non la vinavil che è trasparente ..e comunque lo straccio umido va sempre passato.

    Un saluto e Buon Vento Carmine.

    PS. il tranciato va prima bagnato e poi tagliato ...






    Giansalis
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Leone Capra
    Numero di messaggi : 182
    Data d'iscrizione : 30.08.14
    Età : 62
    Località : Fosdinovo (MS)

    Re: R E V E N G E 1577

    Messaggio Da Giansalis il Lun 27 Lug 2015, 23:49

    Un gran bel lavoro, veramente sorprendente. Altro che principiante!
    La colla era un vinavil ma (accidenti all' inesperienza!) l' ho lasciata seccare cosi l' eccedenza, come puoi immaginare, ha macchiato il legno e allora ho dovuto sudare sette camicie per recuperarlo; comunque ce l'ho fatta, anzi devo dire che alla fine ho ottenuto una rifinitura veramente buona.
    Ora ho segnato la linea di galleggiamento, impostato dritto di poppa e timone e poi procederò alla pitturazione dell' opera viva.
    A proposito, c'è qualche suggerimento in proposito? A questo punto Amati propone di usare colore acrilico spray in bomboletta.
    Io di solito uso il tradizionale pennello e bianco opaco della Humbrol. Certo, non me la cavo con meno di cinque a volte sei mani; forse con la bomboletta si riesce ad avere un risultato migliore in minore tempo, mah...... proverò con un campione. Ti farò sapere. Ancora ciao.
    avatar
    geppo
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Cancro Dragone
    Numero di messaggi : 696
    Data d'iscrizione : 10.07.12
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : variabile

    Re: R E V E N G E 1577

    Messaggio Da geppo il Mar 28 Lug 2015, 16:53

    bel lavoro fantastico sono contento che hai risolto il problema delle stuccature.
    ti seguo Geppo
    avatar
    Carminee
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Capricorno Cane
    Numero di messaggi : 27
    Data d'iscrizione : 23.05.15
    Età : 46

    Re: R E V E N G E 1577

    Messaggio Da Carminee il Mer 29 Lug 2015, 22:36

    Ciao

    Non pitturare con le bombolette ,mica devi fare un guscio d'uovo ,vai con l'acrilico senza dare troppe mani in modo che si intravede il "legno " e le linee dello scafo .

    Un Saluto Carmine.

    Giansalis
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Leone Capra
    Numero di messaggi : 182
    Data d'iscrizione : 30.08.14
    Età : 62
    Località : Fosdinovo (MS)

    Re: R E V E N G E 1577

    Messaggio Da Giansalis il Lun 10 Ago 2015, 18:56

    Ciao amici, eccomi qua ed ecco cosa è venuto fuori dopo il completamento del secondo fasciame, pitturazione dello scafo rigorosamente a pennello, e qui ringrazio Carmine per l' allarme rosso circa l' uso della bomboletta (la prova fatta su un campione è stata un vero disastro: nonostante tutte le precauzioni la vernice s' è messa a colare sin dalla prima spruzzata).
    Ed ancora messa in opera del timone, perfettamente funzionante grazie ad un semplice,ingegnoso, quanto efficiente sistema di leveraggi ed a delle cerniere veramente spettacolose!
    Ed ora adunata ai ponti superiori con i quali ho un vecchio conto in sospeso!!
    Sono  però  un po' indeciso se adottare una  listellatura con suddivisione in quarti (n° 1 nella foto ) con i giunti trasversali più dilatati e quelli longitudinali più ravvicinati o invece una suddivisione a terzi (n° 2 nella foto) con giunti longitudinali più distanziati ma quelli trasversali più compressi.
    Io preferirei quella che da un aspetto il meno "pesante" possibile. Forse potrebbe essere la soluzione 1 anche perché contiene due giunti di meno.
    Secondo voi?  Un grande grazie a tutti coloro che mi seguono.


    url=http://www.servimg.com/view/18984068/75][/url]

    avatar
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femminile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 2717
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 59
    Località : Trieste
    Umore : Terribilimente indaffarata

    Re: R E V E N G E 1577

    Messaggio Da Walkyrja il Lun 10 Ago 2015, 20:25

    Per i ponti a me piace di più il sistema 1 ma, ciò che vorrei capire è la conclusione del fasciame, perché vedo che si arcua verso l'alto a poppa, non me ne volere ma è insolito, di solito all'altezza dei ponti il fasciame lo vedo correre parallelo ai ponti stessi.

    scratch


    _________________
         
    avatar
    pietro bollani
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschile Pesci Tigre
    Numero di messaggi : 2159
    Data d'iscrizione : 17.09.10
    Età : 55
    Località : castel san giovanni PC

    Re: R E V E N G E 1577

    Messaggio Da pietro bollani il Mar 11 Ago 2015, 00:08

    Per me Giancarlo sta facendo bene.
    Contrariamente a quanto ho detto prima, e di questo mi scuso, il fasciame esterno dovrebbe seguire più la linea del capodibanda rispetto quella dei ponti e, considerando quanto queste poppe erano alte direi che ci siamo.
    Riguardo ai ponti, poichè del periodo non ci è pervenuto niente, un metodo vale l' altro, ricorda però, Giancarlo, che in riferimento alla lunghezza delle tavole, gli inglesi dicevano: "As long as possible" e al tempo di Sua Maestà Elisabetta I, le foreste erano ancora intatte e piene di enormi alberi plurisecolari.

    Giansalis
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Leone Capra
    Numero di messaggi : 182
    Data d'iscrizione : 30.08.14
    Età : 62
    Località : Fosdinovo (MS)

    Re: R E V E N G E 1577

    Messaggio Da Giansalis il Mar 11 Ago 2015, 19:43

    Ciao Walkyrja, ciao Pietro,
    mi fa veramente un grande piacere ricevere la vostra visita.
    In effetti, come intuito da Pietro, tutta la zona poppiera sarà interessata da una imponente sovrastruttura e allora il fasciame, che ora sembra interrompersi in modo anomalo, correrà filante parallelo al capodibanda (o almeno spero di riuscirci); mentre per quanto riguarda la listellatura ho cercato di proporzionare la lunghezza del ponte (circa 14 mt) con quella di un tavolame abbastanza lungo ma allo stesso tempo anche verosimile (circa 7 mt, la metà) ed ho ottenuto la due configurazione di cui condivido pienamente la scelta di Walkyrja ( non c'è niente da fare, per l' estetica...)
    ...e allora procedo molto, molto motivato!
    Un saluto anche a Carmine, Geppo e coloro che mi seguono.

    Giansalis
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Leone Capra
    Numero di messaggi : 182
    Data d'iscrizione : 30.08.14
    Età : 62
    Località : Fosdinovo (MS)

    Re: R E V E N G E 1577

    Messaggio Da Giansalis il Mer 26 Ago 2015, 23:46

    Rieccoci qua,
    dopo aver completato un po' di allestimenti dei ponti di sottocoperta ho posizionato e listellato i ponti principali che  questa volta mi auguro siano di gradimento di Pietro Bollani che giustamente aveva definito un primo tentativo rassomigliante al ponte di una corazzata.
    Ora, prima di chiudere le paratie laterali e nascondere tutto il lavoro interno, vorrei postare qualche foto e così anche dei ponti che vorrei rifinire con un paio di mani di satinato trasparente.



    avatar
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femminile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 2717
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 59
    Località : Trieste
    Umore : Terribilimente indaffarata

    Re: R E V E N G E 1577

    Messaggio Da Walkyrja il Gio 27 Ago 2015, 00:20

    Woow bello, bel lavoro, ti seguo.



    _________________
         
    avatar
    pietro bollani
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschile Pesci Tigre
    Numero di messaggi : 2159
    Data d'iscrizione : 17.09.10
    Età : 55
    Località : castel san giovanni PC

    Re: R E V E N G E 1577

    Messaggio Da pietro bollani il Gio 27 Ago 2015, 09:16

    Giancarlo,
    è a te che deve piacere il lavoro che stai facendo, il resto conta relativamente.
    Hai chiesto un parere, postando le immagini, e io ho dato solo il mio giudizio personale motivandolo brevemente.
    Per me stai facendo un bel lavoro e ho espresso anche questo !

    Giansalis
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Leone Capra
    Numero di messaggi : 182
    Data d'iscrizione : 30.08.14
    Età : 62
    Località : Fosdinovo (MS)

    Re: R E V E N G E 1577

    Messaggio Da Giansalis il Ven 28 Ago 2015, 00:28

    Ciao Pietro, ciao a tutti,
    ti assicuro che avevo ed ho tuttora assolutamente condiviso le tue osservazioni di allora, consapevole che il lavoro fatto non era proprio un gran chè.
    Mi consolava il fatto che quella "roba" non era visibile e avevo ancora una chance con i ponti superiori appena realizzati. Mi auguro ora che la rifinitura con il satinato trasparente possa ancora migliorarli. A presto con le chiusure di testata che finalmente cominceranno a dare un po' di colore a tutta la costruzione.

    Giansalis
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Leone Capra
    Numero di messaggi : 182
    Data d'iscrizione : 30.08.14
    Età : 62
    Località : Fosdinovo (MS)

    Re: R E V E N G E 1577

    Messaggio Da Giansalis il Gio 03 Set 2015, 00:18

    Un po' di colore a questo punto ci voleva anche se, nonostante il rispetto degli ornamenti originali che contraddistinguevano i galeoni elisabettiani di cui tipico esempio è il Golden Hind, personalmente queste geometrie e questi colori mi ricordano molto le tende degli indiani!
    Ho trattato i tamponamenti con gommalacca che ha leggermente scurito ed esaltato il legno proprio per dare  contrasto con i ponti un po' più chiari, spero di esserci riuscito. Ciao a tutti.
     
     

    avatar
    Royal Charles
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Acquario Cavallo
    Numero di messaggi : 50
    Data d'iscrizione : 03.06.15
    Età : 51
    Località : Palermo

    Re: R E V E N G E 1577

    Messaggio Da Royal Charles il Gio 03 Set 2015, 12:32

    Ciao Giancarlo e complimenti...stai andando alla grande...prosegui così

    Giovanni

    Giansalis
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Leone Capra
    Numero di messaggi : 182
    Data d'iscrizione : 30.08.14
    Età : 62
    Località : Fosdinovo (MS)

    Re: R E V E N G E 1577

    Messaggio Da Giansalis il Sab 05 Set 2015, 22:26

    Ciao amici, ciao Royal Charles
    dopo tanto stress un po' di relax non guasta. Già, non per far del terrorismo ma per quanto mi riguarda la realizzazione delle murate laterali è stata veramente cosa inaspettatamente impegnativa. Tutto deve combinare alla perfezione senza alcuna possibilità di "aggiustamenti" di sorta, neanche con una leggera cartavetrata. Tutto deve collimare  in prima battuta, livello dei sabordi, lunghezze ma soprattutto l' esatta corrispondenza con il livello delle paratie trasversali in quanto poi tutte le decorazioni e listellature di contorno dovranno correre in modo continuo sui 360°.
    Alla fine, dopo una intera serata, tutto un pomeriggio e un inevitabile mal di testa tutto è andato per il meglio (almeno spero), e allora posto ancora qualche foto che a mio avviso ben si confrontano con quelle precedenti. Ancora ciao e buon lavoro a tutti.



    Giansalis
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Leone Capra
    Numero di messaggi : 182
    Data d'iscrizione : 30.08.14
    Età : 62
    Località : Fosdinovo (MS)

    Re: R E V E N G E 1577

    Messaggio Da Giansalis il Ven 11 Set 2015, 00:41

    Ciao amici,
    sto trovando abbastanza impegnativo la realizzazione di questa linea filante del secondo fasciame che partendo da prua arriva uniformemente e perfettamente parallelo all' ultimo ponte del castello di poppa intrecciando anche il giardinetto. L' effetto però non mi sembra male.

    Giansalis
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Leone Capra
    Numero di messaggi : 182
    Data d'iscrizione : 30.08.14
    Età : 62
    Località : Fosdinovo (MS)

    Re: R E V E N G E 1577

    Messaggio Da Giansalis il Mar 22 Set 2015, 22:57

    Chissà che fine avrà fatto "quello" del Revenge, beh eccoci qua: completato il primo fasciame, finito  le murate interne,  rifinito i ponti superiori, completato ma non ancora rifinito lo specchio di poppa. E allora stasera un po' di relax prima di avventurarmi nella messa in opera di incinte , decorazioni e cornici varie.




    avatar
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femminile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 2717
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 59
    Località : Trieste
    Umore : Terribilimente indaffarata

    Re: R E V E N G E 1577

    Messaggio Da Walkyrja il Mer 23 Set 2015, 16:38

    Mi piace.

    Continuo a seguirti


    _________________
         

    Contenuto sponsorizzato

    Re: R E V E N G E 1577

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Ven 20 Ott 2017, 05:13