Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 92157 messaggi in 2931 argomenti

Abbiamo 5969 membri registrati

L'ultimo utente registrato è salvatorebove@tiscali.it


    Cantiere Riva Aquarama

    Condividere

    Bompresso
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Leone Cane
    Numero di messaggi : 150
    Data d'iscrizione : 23.02.10
    Età : 70
    Località : Bussolengo (ogni tanto Gargano)
    Umore : Lunatico

    Cantiere Riva Aquarama

    Messaggio Da Bompresso il Mer 25 Mar 2015, 09:11

    Nome: Riva Aquarama (Runabout)
    Tipo: Motoscafo da diporto
    Anno di costruzione: 1970
    Lunghezza reale: 8,45 mt.
    Scala del modello: 1:10
    Tipo modello: Dinamico
    Piano di costruzione: Hachette/Amati

    Molti anni fa,2006,una casa editrice ha varato il Riva,bhe quale occasione migliore per farlo,così ho iniziato la raccolta e via via ho iniziato anche a montarlo



    un bel giorno all'ennesimo intoppo mi sono fermato,ho terminato la raccolta eh...l'ho regalata.
    Son passati altri anni ed alla seconda uscita,2012, ho deciso di rifarla,tanto che al solito intoppo mi sono fermato. L'anno scorso a furia di frequentare alcuni forum dedicati ai modelli naviganti dopo prove e contro prove con altri modelli ad ottobre ho contattato la Hachette ed ho preso come arretrati 40 numeri,gli ultimi sono arrivati la settimana scorsa,mancano gli ultimi 3 , il 98-99-100, ed ho ripreso l'avventura.
    Dopo aver listellato lo scafo un amico mi ha dato una mano a sgrossare e scartavetrare e per farmi un piacere lo ha anche verniciato....tragedia. Armato di santa pazienza e di mascherina ho pulito tutto lo scafo e mi sono accorto che il fasciame era all'osso così l'ho rifatto ed ora è così



    Da qui inizia nuovamente l'avventura,premetto che è il mio secondo modello navigante,il primo è stato Azzurra,non aveva il motore ma delle bellissime vele.
    Come detto è in kit,fascicoli settimanali,e le istruzioni sono quel che sono ,a volte buone  ed altre ...lasciamo perdere così piano piano sto imparando come isolare e rendere lo scafo stagno dall'acqua e cercare di mettere la motorizzazione e  ieri con gran stupore mi son visto recapitare il pacco con la resina,pazzesco,ordinata giovedì ...arrivata lunedì.Bene,il pacco contiene due flaconi :Resina ed Indurente (conf da 750gr considerata la superficie da trattare)n° 2 pompe dosatrici,5 barattoli diverse misure per miscelare,tre bacchette per mescolare,un catalogo,un libretto  e tre CD sull'uso della resina sulle barche ...vere.



    P'rima di agire con la resina ho passato tutto il Riva con mordente Mogano per uniformare il colore considerato che non lo è,poi ho carteggiato con grana fine quindi ripassato con il mordente e ricarteggiato.

    L'immagine che segue parla chiaro :ci sono delle zone chiare e scure,ma oltre, pur mettendoci tanta buona volontà, non riesco a fare.



    Piano piano si avanza,ogni tanto faccio qualche prova dato che ho quasi tutti i numeri del Kit,mi mancano solo il 98-99 e 100,guarda caso i più importanti in assoluto:  sedili posteriori e....parabrezzaaaaaaaaaa.

    Giorni fa ho provato a sistemare i sedili anteriori ed il prendisole



    Prossima mossa......coibentazione dello scafo con la resina
    avatar
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschile Leone Cane
    Numero di messaggi : 2615
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 58
    Località : Roma
    Umore : Tranquillo

    Re: Cantiere Riva Aquarama

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Mer 25 Mar 2015, 12:01

    Bompresso,

    la coperta non è male ed avere uno scafo tinto con mordente mogano ed anche macchiato
    stona un bel pò!
    Se fossi in te, visto che le forme dello scafo lo permettono,
    lo rivestirei con della impiallacciatura in mogano,
    costa poco ed il risultato è di gran pregio in linea con il resto
    e con un risultato che un Riva merita.
    In sostanza dovrai soltanto incollare quattro strisce:
    due sul fondo e i due fianchi.



    _________________
    marco  

    Bompresso
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Leone Cane
    Numero di messaggi : 150
    Data d'iscrizione : 23.02.10
    Età : 70
    Località : Bussolengo (ogni tanto Gargano)
    Umore : Lunatico

    Re: Cantiere Riva Aquarama

    Messaggio Da Bompresso il Sab 04 Apr 2015, 11:58

    In questi giorni ho tirato via un pò di macchie perchè non me la sento di rifare o coprire lo scafo non avendo idea dove poter trovare l'impiallacciatura e come applicarla,al momento mi accontento perchè ho l'impressione che affonderà ed a mare dubito che potrò recuperarla.Ora spero solo di farla al meglio così, dopo  tanto tribolare e cercare,il parabrezza è arrivato da Firenze e devo dire grazie a Carlo che mi ha spedito la dima  in acetato gia tagliata e pronta ,a me non resterà che fare il telaio e speriamo mi vada bene.
    In questi giorni ho provato ad assemblare i sedili ma  la ciano non va bene allora ho pensato di legare le varie forme che li compongono con un chiodo passante ,il risultato non è stato dei migliori ma regge,ho completato il prendisole ed ho provato il cofano posteriore .



    Bompresso
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Leone Cane
    Numero di messaggi : 150
    Data d'iscrizione : 23.02.10
    Età : 70
    Località : Bussolengo (ogni tanto Gargano)
    Umore : Lunatico

    Re: Cantiere Riva Aquarama

    Messaggio Da Bompresso il Ven 17 Apr 2015, 11:14

    Buon giorno a tutti,mi spiace essere stato un pò assente,comunque ogni tanto leggevo,ma ironia della sorte  ho preso l'influenza ed ho trascorso 10 giorni da impazzire.
    Tornando al Riva ho fatto un piccolo inventario della motorizzazione che ho:
    2 Motori Mabuchi 540SH-6035 CE
    2 Alberi trasmissione da 22 cm
    2 Giunti snodati flessibili
    2 Eliche S-D Veloci Bipala da 36 mm
    Radio 2 canali  

    e relativi accessori


    tirando le somme sembra che manchi solo il regolatore!!!!!!!! e che devo cambiare le eliche come suggeritomi nell'altro post (c'è per caso una possibilità di inserire la discussione di OfTopic qui? sarebbe tutto unito).
    Se avete suggerimenti o altro non createvi problemi a scrivere .
    grazie
    bene ora vi saluto ed a risentirci

    Bompresso
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Leone Cane
    Numero di messaggi : 150
    Data d'iscrizione : 23.02.10
    Età : 70
    Località : Bussolengo (ogni tanto Gargano)
    Umore : Lunatico

    Re: Cantiere Riva Aquarama

    Messaggio Da Bompresso il Sab 11 Lug 2015, 09:04

    Buon giorno a tutti, finalmente sono riuscito a dare la resina sullo scafo,questo perché ho portato il Riva al mare, solo che essendo la prima volta ci sono delle colture. Qualcuno mi sa dire come posso eliminarle per poi ridare la resina.Pensavo di passare la carta vetro e poi rimettere la resina,ma prima che combini qualche altro pastrocchio aspetto una vs risposta.
    Un saluto dal mare, ma ancora per pochi giorni per fortuna

    Bompresso
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Leone Cane
    Numero di messaggi : 150
    Data d'iscrizione : 23.02.10
    Età : 70
    Località : Bussolengo (ogni tanto Gargano)
    Umore : Lunatico

    Re: Cantiere Riva Aquarama

    Messaggio Da Bompresso il Sab 22 Ago 2015, 11:42

    Rieccomi,vacanze terminate e ....tanti ma tanti dubbi

    Nel post Of Topic ,Marco mi ha spiegato un pò di cose ora in questi giorni ho cercato ,tramite il disegno,di capire con quello che ho come procedere oppure comprare tutto ex novo

    Prima di tutto come scritto in precedenza ho una radio 2 canali,dovrebbe bastare secondo il disegno di Marco o mi sbaglio?


    Per far navigare il Riva con motori 560/600 Mabuchi acquistati alla Mantua,  che voltaggio devo usare con le batterie (ma che tipo :lipo,minilipo o altro .....) ed infine il regolatore da che voltaggio  devo prenderlo?
    Abbiate pazienza ma a furia di leggere quello che hanno usato altri modellisti e l'inesperienza che fa da padrona i dubbi si moltiplicano.
    grazie
    avatar
    Albatros
    Ammiraglio
    Ammiraglio

    Maschile Gemelli Dragone
    Numero di messaggi : 2815
    Data d'iscrizione : 29.06.09
    Età : 53
    Località : Sant'Angelo Romano
    Umore : ma..... dipende

    Re: Cantiere Riva Aquarama

    Messaggio Da Albatros il Sab 22 Ago 2015, 12:59

    Bompresso ha scritto:Rieccomi,vacanze terminate e ....tanti ma tanti dubbi

    Nel post Of Topic ,Marco mi ha spiegato un pò di cose ora in questi giorni ho cercato ,tramite il disegno,di capire con quello che ho come procedere oppure comprare tutto ex novo

    Prima di tutto come scritto in precedenza ho una radio 2 canali,dovrebbe bastare secondo il disegno di Marco o mi sbaglio?


    Per far navigare il Riva con motori 560/600 Mabuchi acquistati alla Mantua,  che voltaggio devo usare con le batterie (ma che tipo :lipo,minilipo o altro .....) ed infine il regolatore da che voltaggio  devo prenderlo?
    Abbiate pazienza ma a furia di leggere quello che hanno usato altri modellisti e l'inesperienza che fa da padrona  i dubbi si moltiplicano.
    grazie

    Il disegno allegato è per una radio a 2 canali.

    Il discorso dei motori è più complicato.
    La tensione di alimentazione devi leggerla sulle caratteristiche del motore.
    Il regolatore và preso in base alle caratteristiche dei motori, tensione di funzionamento (V) e amperaggio (A) facendo attenzione che l'amperaggio del regolatore deve essere maggiore di quello di assorbimento dei motori.
    Se i motori li monti in paralelo come da schema il regolatore deve avere un amperaggio maggiore del doppio dell'assorbimento del singolo motore. Esempio motore 12V 15A và preso un regolatore da 12V e almeno 40A o maggiore.
    Il regolatore, in oltre deve essere compatibile con i motori se a spazzole o brushless.

    Il tipo di batteria deve essere compatibile con il regolatore e di conseguenza con i motori.
    In genere batterie Lipo vanno con motori brushless e batterie NiMH o NiCd per motori a spazzola.

    I motori 560/600 Mabuchi da te menzionati dovrebbero essere a spazzola e non so se esistono regolatori per motori a spazzola che possano essere alimentati con batterie Lipo, pertanto prendi questa ultima informazione come da verificare.

    Spero di esserti stato di aiuto.

    Mauro


    Bompresso
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Leone Cane
    Numero di messaggi : 150
    Data d'iscrizione : 23.02.10
    Età : 70
    Località : Bussolengo (ogni tanto Gargano)
    Umore : Lunatico

    Re: Cantiere Riva Aquarama

    Messaggio Da Bompresso il Sab 22 Ago 2015, 16:38

    Ciao Mauro,grazie per avermi risposto.
    I motori sono due Mabuchi e l'etichetta recita così:
    Once Top Motor OT-RK-540 SH - 6035/67 CE.
    Francamente non so cosa voglia dire la sigla,per me sono due motori 540,forse è meglio che riparto da zero e quindi ricompro i motori di un'altra marca e seguo le indicazioni che mi hai dato,quindi da alcune informazioni prese sul web i motori del Kit che forniva Amati-Hachette erano 2 Speed 600 da 7,2 volt di conseguenza il variatore sarà da 7,2 come pure la Batteria!!!!!!!!!!!!!
    Aspetto conferma prima di ordinarli
    Grazie ancora
    mimmo
    avatar
    Albatros
    Ammiraglio
    Ammiraglio

    Maschile Gemelli Dragone
    Numero di messaggi : 2815
    Data d'iscrizione : 29.06.09
    Età : 53
    Località : Sant'Angelo Romano
    Umore : ma..... dipende

    Re: Cantiere Riva Aquarama

    Messaggio Da Albatros il Dom 23 Ago 2015, 19:55

    Ciao Mimmo, prendi con la dovuta cautela quello che ti dico perchè non ho mai realizzato un modello di nave navigante, la poca esperienza che ho è sull'aereomodellismo (per il dinamico).
    Sull'aereomodellismo i problemi sono un pò diversi e pertanto potrei dire cavolate, non voglio farti spendere soldi inutilmente pertanto se hai altre fonti che possono confermare o smentire le mie affermazioni tienile in considerazione.


    Ho trovato la tabella con le caratteristiche del motore e lo puoi visualizzare qui

    Il motore lavora ad una tensione massima di 7,2V mentra la corrente nominale è di 13A ma può arrivare fino ad un massimo di 70A in condizioni critiche per il motore.
    70A che vanno poi moltiplicati per due sono davvero tanti,.... ma ho trovato su Ebay uno che potrebbe fare al caso tuo regolatore ha anche il cavetto di alimentazione per la ricevente e può funzionare sia con batterie lipo che Nimh

    Ed ora passiamo alla batteria, ... nimh nicd o lipo

    le nicd chedo che siano le più economiche ma dopo alcuni cicli di carica/scarica sono soggette ad un effetto memoria che ne riduce l'efficenza.

    Le nimh dovrebbero avere circa le stesse prestazioni delle nicd senza effetto memoria (dicono).

    le lipo sono l'ultima generazione, riescono a dare amperaggi da paura e non hanno effetto memoria, ma sono abbastanza pericolose (se messe in corto esplodono) ed hanno una resa quasi costante fino alla scarica completa con il difetto di tagliare nel vero senso della parola l'erogazione di energia. il difetto è che se ti si scarica la batteria al largo, il modello resta li, pertanto devi tenere d'occhio il tempo di utilizzo del modello e non arrivare mai al limite.
    Altro difetto delle lipo è che ti richiedono un caricabatteria specifico per lipo.

    per il momento altre cose non mi vengono in mente.
    fammi sapere se è tutto chiaro e se qualche altro amico del forum ha qualche cosa da aggiungere è gradito il suo intervento.

    Mauro


    avatar
    alimurimeta
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Vergine Dragone
    Numero di messaggi : 192
    Data d'iscrizione : 30.01.15
    Età : 40
    Località : salerno
    Umore : a dente di sega

    Re: Cantiere Riva Aquarama

    Messaggio Da alimurimeta il Lun 24 Ago 2015, 15:47

    Ciao Bompresso, Mauro ti ha dato ottimi consigli. Io ti riporto la mia esperienza con uno scafo semi planante( non prorpio il riva, ma il principio è lo stesso). Come motori ho montato due graupner speed 500 a 7.2 V. Poichè ogni  motore ciuccia parecchia energia, ho montato due pacchi batteria al litio 7.4 V 4500 mAh e due regolatori da macchinine 1:10 con picco di assorbimento da 150A. Avere due regolatori aiuta a non fare superare le temperaure di sciurezza del regolatore e farti fermare il modello in mezzo al lago. Ora, tu hai due canali, che sono sufficienti anche per due regolatori. Basta compare un cavo ad Y per servi, che colleghi nella spinetta del gas sulla ricevente, come ho fatto io. Quando dai gas, il segnale si sdoppia nella Y e arriva ai due regolatori, che rispondono in sicronia. Ricorda che con due motori, il motore sinix deve avere i poli invertiti rispetto al dex, se no la barca gira in cerchio. Per la scelta della batteria: lipo-nimh dieci a zero. Le lipo sono lo standard attuale.Hai tempi di ricarca bassissimi (meno di due ore). Scegli due pacchi con guscio rigido da macchinine 1:10 ( sono più sicuri contro urti e perforazioni delle celle) e con 30€ scarsi ti compri un caricabatterie con bilanciatore e ci carichi di tutto. N.B. a parità di tensione (7.4 V =2S e capacità es. 4500 mAh, prendi pacchi con C quanto più alta possibile. La C indica la capacità di scarica di un pacco quando è sotto utilizzo. Più è grande C, meglio è (almeno 35-40 Es. 40C per un pacco a 4000mAh = corrente di scarica di 40x4000= 160A).
    Quindi, i motori vanno bene, i regolatori li compri sulla baia per meno di 15€ l'uno (ovviamnete per motori a spazzole o brushed) e i pacchi li trovi per 30-40€ l'uno.
    Saluti e a presto, ALIMURIMETA
    avatar
    Albatros
    Ammiraglio
    Ammiraglio

    Maschile Gemelli Dragone
    Numero di messaggi : 2815
    Data d'iscrizione : 29.06.09
    Età : 53
    Località : Sant'Angelo Romano
    Umore : ma..... dipende

    Re: Cantiere Riva Aquarama

    Messaggio Da Albatros il Lun 24 Ago 2015, 21:05

    Ora hai anche i consigli di alimurimeta che ha già realizzato modelli naviganti, quindi parti con una serie di informazioni valide.
    Mauro

    Bompresso
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Leone Cane
    Numero di messaggi : 150
    Data d'iscrizione : 23.02.10
    Età : 70
    Località : Bussolengo (ogni tanto Gargano)
    Umore : Lunatico

    Re: Cantiere Riva Aquarama

    Messaggio Da Bompresso il Mar 25 Ago 2015, 10:05

    Ragazzi,vi ringrazio, certo che se avessi fatto ingegneria o fossi stato predisposto a tali conteggi sarebbe stato meglio ed ora non avrei avuto tanti problemi,ma non demordo perché ho ancora un po' di tempo visto che devo,o meglio dovrei togliere la resina allo scafo che ultimamente in un momento di sconforto avevo deciso di abbandonare.
    Ancora una cosa,abbiate pazienza. Voi su internet dove vi fornite?
    Grazie ancora mimmo

    avatar
    alimurimeta
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Vergine Dragone
    Numero di messaggi : 192
    Data d'iscrizione : 30.01.15
    Età : 40
    Località : salerno
    Umore : a dente di sega

    Re: Cantiere Riva Aquarama

    Messaggio Da alimurimeta il Mar 25 Ago 2015, 10:21

    Ciao Bompresso, io mi rifornisco nei negozi e-bay. Spesso i prodotti elettronici come batterie e regolatori li vendono da Honk Kong e Cina , ma devi aspettare anche un mese per averli. Recentemente ho scoperto un negozio inglese, sempre su e-bay, che vende gli stessi prodotti, con il vantaggio che in 3 gg lavorativi sono a casa tua. Le spese di spedizione sono minime (meno di 5€) e i prodotti sono certificati e garantiti.
    Se hai bisogno di ulteriori dettagli, contattami via M.P.
    Saluti ALIMURIMETA

    Bompresso
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Leone Cane
    Numero di messaggi : 150
    Data d'iscrizione : 23.02.10
    Età : 70
    Località : Bussolengo (ogni tanto Gargano)
    Umore : Lunatico

    Re: Cantiere Riva Aquarama

    Messaggio Da Bompresso il Mar 06 Ott 2015, 12:00

    Nuovamente grazie per i Vs consigli e dritte riguardo la motorizzazione,ora,però vi chiedo un'altro po di pazienza perchè non riesco a risolvere cosa usare per la verniciatura dell'opera viva.
    Domanda: cosa devo prendere per verniciare l'opera viva? Basta un semplice smalto o come mi ha suggerito un negoziante uno smalto da dare sulla resina?
    avatar
    alimurimeta
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Vergine Dragone
    Numero di messaggi : 192
    Data d'iscrizione : 30.01.15
    Età : 40
    Località : salerno
    Umore : a dente di sega

    Re: Cantiere Riva Aquarama

    Messaggio Da alimurimeta il Mar 06 Ott 2015, 15:01

    Ciao Bonpresso, in verità non ho avuto esigenza di dare il trasparente sulla resina. Comnque, in generale esistono smalti bicomponenti poliuretanici trasparenti che per loro natura attaccano su ogni superficie e sono molto protettivi delle superfici verniciate una volta asciutti. Chiaramente puoi compare anche una bomboletta di trasparente in un colorificio per carrozzieri e fare una prova su un pezzo di legno di scarto  resinato . Ti passo una foto di un mio ultimo lavoretto con la resina. Come puoi vedere, ho resinato lo scafo con un rullo a spugna e la superficie è venuta liscia e lucida. Quindi in alternativa potresti anche dare un'altra mano di resina, a finitura del tuo modello.



    Saluti, ALIMURIMETA

    Bompresso
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Leone Cane
    Numero di messaggi : 150
    Data d'iscrizione : 23.02.10
    Età : 70
    Località : Bussolengo (ogni tanto Gargano)
    Umore : Lunatico

    Re: Cantiere Riva Aquarama

    Messaggio Da Bompresso il Sab 13 Feb 2016, 08:36

    Buon giorno a tutti,
    i lavori di sistemazione scafo procedono tra vari intoppi, l'ultimo mi costringerà a togliere nuovamente la pittura bianca dell'opera viva perché quello che ho fatto è impressionante, ma  questa volta non demordo, la finirò alla meglio e come primo modello navigante ,con motore elettrico, è anche troppo.
    L'estate scorsa avevo dato sullo scafo 2 mani di resina, il mese scorso ho scartavetrato i punti critici : colature varie solo che scartavetrando sono andato al primo fasciame, così per l'ennesima volta ho pensato di dare del mordente.
    Cinque giorni fa ho ridato la resina, ieri mattina mi sono accorto che  tutto sommato il colore era uniforme perciò ho iniziato a dare il bianco sull'opera viva solo che, alla fine, mi sono accorto che era smalto ed in più ad acqua .
    Man mano che davo il colore nonostante ci fosse la resina ben consolidata il bianco diventava marroncino mogano ed in più tutto a segni di pennello.






    Secondo voi, escludendo la sostituzione del fasciame, essendo opera viva, cosa potrei fare?

    attendo fiducioso e grazie

    ___________________________________________________
    PS nonostante tutto mi viene da ridere perché ho gia preso:
    1 Carica batterie
    2 Batterie da 5600
    2 Motori da 600
    2 regolatori
    2 timoni
    2 eliche con relative assi
    1 servo
    1 ricevitore
    e tra non molto prenderò anche la radio visto che quella che ho è jurassica.
    avatar
    pietro bollani
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschile Pesci Tigre
    Numero di messaggi : 2141
    Data d'iscrizione : 17.09.10
    Età : 55
    Località : castel san giovanni PC

    Re: Cantiere Riva Aquarama

    Messaggio Da pietro bollani il Sab 13 Feb 2016, 10:15

    A mio avviso, quello che dovresti fare è lasciar asciugare molto bene la vernice bianca che hai usato, almeno un paio di giorni, ma anche di più se ritieni sia il caso.
    Poi, se la vernice è aderita bene alla resina valuti la situazione: se la superficie è omogenea dai una seconda mano di vernice, se invece è scabra o con bolle e colature la passi prima un po' di carta abrasiva FINE dalla 800 in su, poi dai nuovamente la vernice.
    Non tentare di avere un colore coprente dall' inizio, fai asciugare bene la vernice ad ogni mano e ricorda che sono meglio più mani sottili che una mano spessa.
    La vernice, credo che sia acrilico all' acqua dalla tua descrizione, dovrebbe tenere bene una volta asciutta, non ho esperienza di resine e non conosco la compatibilità con acrilici o smalti sintetici, ma se si è attaccata dovrebbe bastare. Al massimo tra qualche giorno crepa e ti si sfoglia !

    Bompresso
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Leone Cane
    Numero di messaggi : 150
    Data d'iscrizione : 23.02.10
    Età : 70
    Località : Bussolengo (ogni tanto Gargano)
    Umore : Lunatico

    Re: Cantiere Riva Aquarama

    Messaggio Da Bompresso il Lun 15 Feb 2016, 11:50

    Grazie Pietro B. per la risposta,
    questa mattina di buon'ora ho seguito alla meglio le indicazioni che mi hai dato e piano piano sono arrivato a questo punto che è sempre meglio di 4 giorni fa.





    Appena questa vernice si asciugherà bene ripasserò lo scafo con la carta vetro .
    Grazie ancora ed a risentirci


    Ultima modifica di Bompresso il Dom 28 Feb 2016, 09:33, modificato 1 volta

    Bompresso
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Leone Cane
    Numero di messaggi : 150
    Data d'iscrizione : 23.02.10
    Età : 70
    Località : Bussolengo (ogni tanto Gargano)
    Umore : Lunatico

    Re: Cantiere Riva Aquarama

    Messaggio Da Bompresso il Dom 28 Feb 2016, 09:32

    Giorno e buona domenica a tutti,
    un piccolo aggiornamento sui miei pasticci con la pittura (se penso alle miniature del Wasa mi vengono i brividi) .
    Dopo aver seguito le indicazioni sono riuscito a fare qualcosa e ne sono contento anche se non è proprio  perfetto è sempre meglio di prima.
    Veramente ho ancora un dubbio, e cioè che a furia di scartavetrare è sparito uno scalino che francamente non so a cosa potesse servire e che la linea d'acqua (bianco) a prua, forse , è troppo alta.









    ora che quasi tutto si è sistemato mi potete dire se devo passare la resina anche sul bianco dell'opera viva? o posso lasciarlo così?

    I prossimi passi saranno :
    angolazione assi eliche e messa in posa delle stesse ,speriamo bene..............!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    a risentirci

    Bompresso
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Leone Cane
    Numero di messaggi : 150
    Data d'iscrizione : 23.02.10
    Età : 70
    Località : Bussolengo (ogni tanto Gargano)
    Umore : Lunatico

    Re: Cantiere Riva Aquarama

    Messaggio Da Bompresso il Ven 04 Mar 2016, 11:07

    Giorno,
    ho dovuto rimandare la messa in posa delle assi eliche perché mentre sistemavo la capottina mi sono accorto che non avevo quella plastica/pelle per il rivestimento così sono andato un po' in giro e ne ho trovata una che proprio celeste non è ma altro non credo possa fare ,in più non posso scollare i pezzi che avevo incollato e quindi ho dovuto incollare l'ecopelle su quella che c'era e domani provvederò alle rifiniture. Stesso discorso per i sedili.


    Lo scafo è venuto abbastanza bene ,almeno credo


    e qui ........una frivolezza



    alla prossima
    avatar
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femminile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 2679
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 59
    Località : Trieste
    Umore : Terribilimente indaffarata

    Re: Cantiere Riva Aquarama

    Messaggio Da Walkyrja il Ven 04 Mar 2016, 20:37

    A me piace ancor di più quel colore lì. E' un bel "lilla" mi piace molto, rende il Riva ancor più "da ricchi"


    _________________
         

    Bompresso
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Leone Cane
    Numero di messaggi : 150
    Data d'iscrizione : 23.02.10
    Età : 70
    Località : Bussolengo (ogni tanto Gargano)
    Umore : Lunatico

    Re: Cantiere Riva Aquarama

    Messaggio Da Bompresso il Dom 06 Mar 2016, 07:40

    Ti ringrazio sei stata molto consolante perché  avevo qualche dubbio ed in più nel negozio aveva un colore, a casa un'altro. A proposito,per la saga il "mio Riva non ha pace" sono riuscito a smontare le dime della capottina e rivestirla  nuovamente come pure i sedili.
    Appena finisco metto le foto.
    Buona domenica

    Bompresso
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Leone Cane
    Numero di messaggi : 150
    Data d'iscrizione : 23.02.10
    Età : 70
    Località : Bussolengo (ogni tanto Gargano)
    Umore : Lunatico

    Re: Cantiere Riva Aquarama

    Messaggio Da Bompresso il Sab 02 Apr 2016, 11:36

    Buon sabato a tutti,
    oggi sono molto euforico perché la saga del Riva è arrivata al termine grazie ad un amico che mi ha portato ,il giorno di Pasqua due fogli da 0,6 decimi di mogano.
    Il tutto era partito dal fatto che mi ero accorto di aver sbagliato la liena d'acqua,così a furia di scartavetrare .....
    Oggi invece.....



    Domani scartavetro e pareggio poi non lo tocco più


    Bompresso
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Leone Cane
    Numero di messaggi : 150
    Data d'iscrizione : 23.02.10
    Età : 70
    Località : Bussolengo (ogni tanto Gargano)
    Umore : Lunatico

    Re: Cantiere Riva Aquarama

    Messaggio Da Bompresso il Gio 28 Apr 2016, 13:23

    Oggi 28 aprile 2016
    ho rivestito nuovamente  alcune parti dello scafo
    ho tirato la linea di galleggiamento e ridato il bianco , più o meno ci siamo e la lascio così.
    ho montato i timoni e i due porta eliche
    ho rifatto la tappezzeria.
    A  questo punto sono arrivato ad una conclusione, vado avanti fin che la finisco.





    La posizione sembra buona però....non è che poi decolla!!!!!!!!!

    alla prossima con motore ed accessori
    avatar
    alimurimeta
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Vergine Dragone
    Numero di messaggi : 192
    Data d'iscrizione : 30.01.15
    Età : 40
    Località : salerno
    Umore : a dente di sega

    Re: Cantiere Riva Aquarama

    Messaggio Da alimurimeta il Gio 28 Apr 2016, 14:22

    Bravo Bompresso, questo si che mi piace. Non arrendersi difronte agli inconvenienti, ma fare tesoro delle esperienze per superarli e arrivare al traguardo finale.
    Io mi prenoto per un giro sul lago di Garda, quando farai il varo. Very Happy Very Happy

    Saluti ALIMURIMETA

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Cantiere Riva Aquarama

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Dom 25 Giu 2017, 04:02