Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 92157 messaggi in 2931 argomenti

Abbiamo 5969 membri registrati

L'ultimo utente registrato è salvatorebove@tiscali.it


    TARA Antarctica

    Condividere
    avatar
    IGianni Giordano
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Toro Ratto
    Numero di messaggi : 2058
    Data d'iscrizione : 11.02.12
    Età : 81
    Località : Genova
    Umore : allegro

    Re: TARA Antarctica

    Messaggio Da IGianni Giordano il Mar 20 Gen 2015, 18:50

    Grazie Marino, ma quando vedo i lavori fatti dagli altri amici, mi considero sempre di più un pianta chiodi.
    Gianni
    avatar
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschile Leone Cane
    Numero di messaggi : 2615
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 58
    Località : Roma
    Umore : Tranquillo

    Re: TARA Antarctica

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Mar 20 Gen 2015, 20:06

    Gianni,

    non credo che hai molte scelte per fare i vetri, anzi credo solo due:
    - ritagli della plastica trasparente di adeguato spessore alla giusta sagoma da montante a montante e ce la incolli sopra
    - oppure (secondo me preferibile) sagomi un pezzo di legno duro avente la forma di tutte le finestrature assime e ci modelli sopra, in abbondanza,
    un sottile strato di Lexan opportunamente scaldato quanto basta per renderlo morbido.
    Purtroppo il phon per i capelli non è sufficiente, devi usare uno di tipo industriale, va bene, nel senso che è più che sufficiente
    anche il piccolo Proxxon MH 550, io uso quello.


    _________________
    marco  
    avatar
    geppo
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Cancro Dragone
    Numero di messaggi : 696
    Data d'iscrizione : 10.07.12
    Età : 52
    Località : Roma
    Umore : variabile

    Re: TARA Antarctica

    Messaggio Da geppo il Mar 20 Gen 2015, 21:09

    Non so che darei per essere un pianta chiodi
    avatar
    Eta_Beta
    Admin
    Admin

    Maschile Gemelli Maiale
    Numero di messaggi : 2996
    Data d'iscrizione : 19.11.11
    Età : 46
    Località : Trento
    Umore : Buono, a giorni alterni!

    Re: TARA Antarctica

    Messaggio Da Eta_Beta il Mar 20 Gen 2015, 23:02

    In alternativa c'é anche il pet, quello delle bottiglie di plastica per l'acqua minerale... Scaldandolo sopra una sagoma si riesce a modellarlo piuttosto bene...

    Paolo


    _________________
    "Se cerchi una mano disposta ad aiutarti, la trovi alla fine del tuo braccio." - Confucio


    http://www.modellistinavali.com
    avatar
    IGianni Giordano
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Toro Ratto
    Numero di messaggi : 2058
    Data d'iscrizione : 11.02.12
    Età : 81
    Località : Genova
    Umore : allegro

    Re: TARA Antarctica

    Messaggio Da IGianni Giordano il Dom 25 Gen 2015, 17:05

    Per simulare le saldature delle piastre di alluminio che formano lo scafo, ho prima disegnato un reticolo e poi ho incollato sullo stesso dei sottilissimi fili di rame. Ho iniziato con i fili recuperati da un pezzo di filo elettrico spellato e poi , molto meglio, utilizzando un sottile filo trovato da un ferramenta.
    Ho dato una spruzzatina di vernice per vedere il risultato. Ora passerò un po' di stucco spray e poi la colorazione definitiva.
    Pensavo che incollare tutti i fili fosse una operazione molto lunga ed invece tutto si è risolto in breve tempo. Mi sono tolto anche lo sfizio di incollarne qualcuno un po' storto per non fare tutto troppo simmetrico.



    avatar
    IGianni Giordano
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Toro Ratto
    Numero di messaggi : 2058
    Data d'iscrizione : 11.02.12
    Età : 81
    Località : Genova
    Umore : allegro

    Re: TARA Antarctica

    Messaggio Da IGianni Giordano il Dom 25 Gen 2015, 17:10

    Scusate le foto un po' sfocate.
    Mi hanno voluto convincere ad usare la fotocamera del telefonino ma è una schifezza.
    Gianni
    avatar
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femminile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 2679
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 59
    Località : Trieste
    Umore : Terribilimente indaffarata

    Re: TARA Antarctica

    Messaggio Da Walkyrja il Dom 25 Gen 2015, 17:17

    Gran bel lavoro Gianni.


    _________________
         
    avatar
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschile Leone Cane
    Numero di messaggi : 2615
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 58
    Località : Roma
    Umore : Tranquillo

    Re: TARA Antarctica

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Dom 25 Gen 2015, 17:54

    Gianni,

    ... Mi hanno voluto convincere ad usare la fotocamera del telefonino ma è una schifezza ...

    intanto ci prendiamo queste, poi ci farai vedere quelle belle.
    Di che diametro è il filo che hai usato? Mi sembra un pò grandino.
    Gli darei una levigatina con un tampone (tavoletta di legno con carta vetro),
    tanto è rame, ti dovrebbe risultare facile.
    Buon prosieguo.



    _________________
    marco  
    avatar
    IGianni Giordano
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Toro Ratto
    Numero di messaggi : 2058
    Data d'iscrizione : 11.02.12
    Età : 81
    Località : Genova
    Umore : allegro

    Re: TARA Antarctica

    Messaggio Da IGianni Giordano il Dom 25 Gen 2015, 18:14

    E' quasi invisibile. Salvo errore, è mm 0,2.
    Certo che devo levigare tutto con tampone. Prima do una stuccatina con una bomboletta e poi giù a carteggiare. in fotografia risulta molto più grande di quello che è in realtà.
    Quando ho cominciato a montare i vari filetti, mi sono reso conto che la parte terminale si sarebbe potuta scollare ed allora ho fatto un buchino nello scafo ed ho introdotto dentro il filo prima di incollarlo.
    Gianni
    avatar
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschile Leone Cane
    Numero di messaggi : 2615
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 58
    Località : Roma
    Umore : Tranquillo

    Re: TARA Antarctica

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Dom 25 Gen 2015, 22:59



    _________________
    marco  

    cervotto
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Cancro Tigre
    Numero di messaggi : 384
    Data d'iscrizione : 29.12.14
    Età : 78

    Re: TARA Antarctica

    Messaggio Da cervotto il Mer 28 Gen 2015, 22:09

    IGianni Giordano ha scritto:Ciao Marco,
    Per ora è solo una idea. La ho provata costruendo tre ordinate per vedere se funziona e pare di si.
    Ho semplicemente previsto e tagliato le ordinate  tondeggianti  nella parte alta. Ho impiegato giorni e giorni a disegnarle.
    Ora dovrò accertarmi che funzioni su tutta la lunghezza  dello scafo.
    C' è un altro particolare che non so come fare e forse lo salto.  Si tratta dello scafo  vero che è realizzato con lastre di alluminio e saldate.  Pensavo di realizzare il rivestimento in plastica  usando il fondo dei piatti fatti con questo materiale e poi evidenziare le linee di saldatura incollando un sottilissimo listello di plastica. Ho provato su un vecchio scafo che utilizzo per le prove  ma finora il risultato non mi convince. Vedremo in seguito. Sono tantissime le cose che devo vedere in seguito.
    O viene una porcheria oppure un bel modello.
    Gianni
    Ci sono anche vaschette in alluminio e contenitori abbastanza grandi, se non sono lisci si possono spianare facilmente con un rullo o mattarello, l' alluminio si taglia come carta mentre i piatti di plastica spesso si spaccano o fendono al traverso mentre tagli.
    avatar
    IGianni Giordano
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Toro Ratto
    Numero di messaggi : 2058
    Data d'iscrizione : 11.02.12
    Età : 81
    Località : Genova
    Umore : allegro

    Re: TARA Antarctica

    Messaggio Da IGianni Giordano il Gio 29 Gen 2015, 08:54

    Alle vaschette di alluminio non ci avevo ancora pensato. Ho usato diverse volte una carta stagnola più spessa di quella che normalmente si usa. Questa volta ho trovato una altra soluzione. Terrò presente questo materiale per il futuro.
    Gianni
    avatar
    IGianni Giordano
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Toro Ratto
    Numero di messaggi : 2058
    Data d'iscrizione : 11.02.12
    Età : 81
    Località : Genova
    Umore : allegro

    Re: TARA Antarctica

    Messaggio Da IGianni Giordano il Sab 31 Gen 2015, 16:54

    Anche se lentamente, il lavoro procede.
    Messo i candelieri e relativa ringhiera; cominciato a fare l'elevatore di poppa; incollato lo scheletro della tuga e fatto il traliccio per la copertura del pozzetto ( ci vorrà poi una copertura con tela impermeabile); fatto lo scasso per le ancore; cominciato a montare qualche winch. Ora bisogna finire gli alberi che sono stati appena abbozzati.
    Oggi sono arrivate le eliche ed allora darò la precedenza al loro montaggio ed alla ultimazione della verniciatura dello scafo.











    Alla prossima
    Gianni


    avatar
    Marinaio
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Toro Capra
    Numero di messaggi : 336
    Data d'iscrizione : 21.08.11
    Età : 50
    Località : Costigliole d'Asti
    Umore : molto mosso

    Re: TARA Antarctica

    Messaggio Da Marinaio il Sab 31 Gen 2015, 18:54

    Noi qui diciamo..........Travaiun..........


    _________________
    Luca


    semar39
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Scorpione Gatto
    Numero di messaggi : 444
    Data d'iscrizione : 01.02.13
    Età : 77
    Località : Torino

    Re: TARA Antarctica

    Messaggio Da semar39 il Lun 02 Feb 2015, 23:07

    Ciao Gianni.....................E bravo il pianta chiodi...... Ottimo lavoro, complimenti.........
    avatar
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschile Leone Cane
    Numero di messaggi : 2615
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 58
    Località : Roma
    Umore : Tranquillo

    Re: TARA Antarctica

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Lun 02 Feb 2015, 23:44

    Gianni,

    come vengono usate le pinne anteriori?
    Funzionano anche da timone?



    _________________
    marco  
    avatar
    IGianni Giordano
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Toro Ratto
    Numero di messaggi : 2058
    Data d'iscrizione : 11.02.12
    Età : 81
    Località : Genova
    Umore : allegro

    Re: TARA Antarctica

    Messaggio Da IGianni Giordano il Mar 03 Feb 2015, 10:09

    Mi sembrava di aver trovato una perfetta tonalità di grigio ma ora, vedendolo in fotografia, mi rendo conto che è quasi azzurro. ORRORE. Devo rifare tutto e cercare un grigio più grigio.

    Luca, Marino
    Grazie

    Marco
    Ti dico quello che posso aver letto.
    Le due pinne anteriori danno stabilità alla imbarcazione . Il rollio è ridotto notevolmente e questo favorisce lo svolgimento del lavoro di laboratorio con provette e ogni altra diavoleria chimica.
    Sono mobili ed a seconda delle necessità sono messe al lavoro oppure ritirate nello scafo.
    Ho impiegato diverso tempo per farle anche io mobili ma poi fra colla ciano e vernici, si sono bloccate.
    Le due posteriori sono i timoni e fanno solo i timoni anche se, date le dimensioni, fanno anche da deriva.
    E' una barca tutta particolare. Se fossi giovane, avrei già fatto domanda di imbarco per un limitato periodo giusto per vedere se veramente naviga bene oppure è un ferro da stiro.

    Gianni
    avatar
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschile Leone Cane
    Numero di messaggi : 2615
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 58
    Località : Roma
    Umore : Tranquillo

    Re: TARA Antarctica

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Mar 03 Feb 2015, 22:43

    Gianni,

    ... Le due pinne anteriori danno stabilità alla imbarcazione ... Sono mobili ed a seconda delle necessità sono messe al lavoro oppure ritirate nello scafo ...

    ah! ecco. Mi sembravano un pò strane in effetti.
    quindi in navigazione sono praticamente retratte, vengono calate quando sono all'ancora.

    Per i vetri poi come hai deciso di procedere?



    _________________
    marco  
    avatar
    IGianni Giordano
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Toro Ratto
    Numero di messaggi : 2058
    Data d'iscrizione : 11.02.12
    Età : 81
    Località : Genova
    Umore : allegro

    Re: TARA Antarctica

    Messaggio Da IGianni Giordano il Lun 09 Feb 2015, 17:14

    Volevo vedere come veniva il modello con gli alberi e così ho cominciato col posizionarli,  poi li ho incollati, poi ho cominciato a mettere qualche filo ed oggi mi sono reso conto di aver fatto quasi tutte le manovre.
    Il guaio è che devo fare ancora tantissimi lavori allo scafo. Dovrò probabilmente smontare tutto.
    Chi sa perché ho fatto questo grosso pasticcio.



    avatar
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femminile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 2679
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 59
    Località : Trieste
    Umore : Terribilimente indaffarata

    Re: TARA Antarctica

    Messaggio Da Walkyrja il Lun 09 Feb 2015, 20:38

    Bella bella come sempre Gianni, un gran bel vedere.

    Questa su un diorama in mezzo ai ghiacci come ha fatto Typhoon sulla sua Andrea Gail sarebbe un vero spettacolo.


    _________________
         
    avatar
    IGianni Giordano
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Toro Ratto
    Numero di messaggi : 2058
    Data d'iscrizione : 11.02.12
    Età : 81
    Località : Genova
    Umore : allegro

    Re: TARA Antarctica

    Messaggio Da IGianni Giordano il Lun 09 Feb 2015, 21:42

    Ciao Giulia,
    C'è ancora tanto ma tanto lavoro da fare prima di finire. Non avendo disegni ma solo foto, ogni particolare che si deve realizzare è una impresa. Ho passato il pomeriggio con una antenna radio per auto cercando di farla diventare una piccola gru.
    Comunque, quando sarà finita, non la fotograferò sui ghiacci ma al solito sulla mia spiaggetta con lo sfondo del monte di Portofino.
    A proposito di lavori; non trovo un grigio che mi convinca. Lo ho trovato fra i tubetti di colori acrilici per belle arti. Se vernicio con questi, usando un pennellino, cosa succede? Va bene oppure diventa una porcheria?.
    Gianni
    avatar
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femminile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 2679
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 59
    Località : Trieste
    Umore : Terribilimente indaffarata

    Re: TARA Antarctica

    Messaggio Da Walkyrja il Lun 09 Feb 2015, 23:38

    Mah io di solito uso gli acrilici, ma uso quelli della Humbrol, so gestirli discretamente, se vuoi fare lucido, (gloss), semilucido, (enamel), o opaco, (matt), e ad ogni modo puoi sempre miscelarli per trovare la tonalità che desideri, Puoi diluirli sia con l'acqua che con le trementina o puoi darli anche puri.
    Io li uso da una vita e mi sono trovata sempre bene, credo che basti prenderci la mano.


    _________________
         
    avatar
    IGianni Giordano
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Toro Ratto
    Numero di messaggi : 2058
    Data d'iscrizione : 11.02.12
    Età : 81
    Località : Genova
    Umore : allegro

    Re: TARA Antarctica

    Messaggio Da IGianni Giordano il Mer 11 Feb 2015, 19:13

    Sono senza computer
    Ci sentiremo fra un po di giorni
    Gianni
    avatar
    IGianni Giordano
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Toro Ratto
    Numero di messaggi : 2058
    Data d'iscrizione : 11.02.12
    Età : 81
    Località : Genova
    Umore : allegro

    Re: TARA Antarctica

    Messaggio Da IGianni Giordano il Ven 13 Feb 2015, 19:37

    Sono di nuovo operativo.
    Il computer era rotto. Per ripararlo mi hanno chiesto una cifra ben superiore al valore del p.c. Sconsolato, lo ho riportato a casa e, prima di buttarlo via, ho provato a ripararlo io. Di elettronica non capisco quasi niente ma ho voluto provare lo stesso a fare la riparazione. Non ho speso niente ed ora funziona. Mi sono stretto la mano.
    Sono andato anche un po' avanti con il lavoro sulla Tara ed ora è a questo punto



    Ho anche ridipinto lo scafo. Sembra ancora azzurro ma posso assicurare che è un bel grigio scuro.
    avatar
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femminile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 2679
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 59
    Località : Trieste
    Umore : Terribilimente indaffarata

    Re: TARA Antarctica

    Messaggio Da Walkyrja il Ven 13 Feb 2015, 19:54

    Molto bella Gianni, particolare come barca a vela, però da proprio l'idea di una barca che sfida i ghiacci, ha non so che di robusto.

    Mi piace, non ti smentisci mai.


    _________________
         

    Contenuto sponsorizzato

    Re: TARA Antarctica

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Dom 25 Giu 2017, 05:29