Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

» Il leudo in scatola, ohi ohi, seeembra facile!
Oggi alle 16:30 Da Laerte

» rastrematura
Oggi alle 15:54 Da Laerte

» Costruiamo la Nave Romana Quinquereme ?
Oggi alle 11:35 Da JACK SPARROW 53

» Presentazioni
Oggi alle 10:44 Da Sugar71

» Nave Romana Hachette - Diario di Costruzione Capitan Mattevale
Oggi alle 09:42 Da Laerte

» F-14 Tomcat
Ieri alle 20:34 Da ccf

» NAVE CISTERNA MARCEL MOUNIER
Ieri alle 18:18 Da IGianni Giordano

» Nave amund
Dom 23 Lug 2017, 15:12 Da renzo428

» CERCO I DISEGNI DI UNA IMBARCAZIONE
Sab 22 Lug 2017, 21:54 Da IGianni Giordano

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 92365 messaggi in 2944 argomenti

Abbiamo 5994 membri registrati

L'ultimo utente registrato è Sugar71


    La mia Couronne, da piani Lusci

    Condividere
    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 384
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 71
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    La mia Couronne, da piani Lusci

    Messaggio Da Giorgio 45 il Ven 21 Nov 2014, 20:00

    Un caloroso saluto a tutti.
    Non prevedevo di iscrivermi ad un gruppo di modellisti navali per cui il lavoro che è in cantiere non ha che qualche foto e parte direttamente dalla metà dell’opera.
    Lo scafo è stato realizzato circa 50 anni fa, quando non ero ancora maggiorenne e con pochi soldi in tasca.
    Questo mi aveva portato alla realizzazione di 2 vascelli uguali; nelle mie intenzioni uno era destinato alla vendita per  coprire le spese dei materiali e la possibilità di creare  un fondo per l’acquisto di utensili e macchinari.
    Da poco ho ripreso il lavoro e questo spiega come ho potuto fotografare lo scafo grezzo che utilizzo per provare alcune soluzioni prima di metterle in pratica su quello che sto realizzando.



    Visibili le classiche garze imbevute di vinavil a cui probabilmente devo la conservazione ottimale nel tempo oltre alla aumentata robustezza.







    Evidenti, paralleli alla chiglia, due robusti listelli (applicazione personale) che mi aiutano a mantenere nella giusta posizione gran parte del le ordinate senza la necessità di fissare la chiglia al piano di lavoro per timore di svergolature, con il vantaggio della totale mobilità dello scafo.



    In anticipo sui tempi l’idea del secondo fasciame in legno nobile, noce, ottenuto ricavando listelli di circa cm. 50/60 di lunghezza da fogli di impiallacciatura di mm. 0,5, limitato alla sola opera morta.

    A presto da Giorgio 45
    avatar
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femminile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 2687
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 59
    Località : Trieste
    Umore : Terribilimente indaffarata

    Re: La mia Couronne, da piani Lusci

    Messaggio Da Walkyrja il Sab 22 Nov 2014, 03:07

    Bene dai Giorgio, anche tu con i tempi della Salerno Reggio Calabria come me. Laughing Però sarò lieta di seguire questo tuo cantiere, però mi raccomando, non ho altri 50 anni a disposizione per vederla finita. Laughing


    _________________
         
    avatar
    magna
    Sotto tenente di vascello
    Sotto tenente di vascello

    Maschile Toro Tigre
    Numero di messaggi : 119
    Data d'iscrizione : 01.07.13
    Età : 43

    Re: La mia Couronne, da piani Lusci

    Messaggio Da magna il Sab 22 Nov 2014, 15:42

    Ciao Giorgio...son curioso di vedere gli sviluppi di questo lavoro perchè è un modello che mi è sempre piaciuto fare.
    Buon lavoro Wink
    avatar
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschile Leone Cane
    Numero di messaggi : 2615
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 58
    Località : Roma
    Umore : Tranquillo

    Re: La mia Couronne, da piani Lusci

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Sab 22 Nov 2014, 19:12

    Giorgio,

    benvenuto a te ed alla tua Couronne.
    A giudicare dalle immagini è un modello che promette bene.


    ... non ho altri 50 anni a disposizione per vederla finita ...

    Giulia, ma che dici, ce li ho io e non puoi averli tu? Wink

    Giorgio, ti ho scritto in MP


    _________________
    marco  
    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 384
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 71
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: La mia Couronne, da piani Lusci

    Messaggio Da Giorgio 45 il Sab 22 Nov 2014, 20:37

    Ciao Giulia,
    hai ragione, sono un bradipo, ma anche le sole 5 foto per volta contribuiscono; se poi si ha l’intenzione di documentare molti passaggi costruttivi, spesso personali, che spero possano essere d’aiuto ai “giovani”, non resta che pazientare. Sleep Sleep
    Vado sempre in cerca degli “ io lo faccio così ” e le osservazioni, i chiarimenti, la contestazione costruttiva, anche il dissenso non fanno altro che arricchire il bagaglio personale e il forum.

    Ciao Andrea,
    grazie per l’interessamento, è un modello che anche a me piace e sto cercando di realizzare con alcune modifiche, spero migliorative, dal punto di vista principalmente modellistico.

    Il terzo fasciame
    È quello interno eseguito con impiallacciatura da mm. 0,5.
    Si notano gli scassi per le cavigliere.
    Visibili i morsetti (semplici mollette in legno modificate) d’incollaggio con il “tutore” usato per impedire delle svergolature indesiderate.











    Giorgio 45
    avatar
    magna
    Sotto tenente di vascello
    Sotto tenente di vascello

    Maschile Toro Tigre
    Numero di messaggi : 119
    Data d'iscrizione : 01.07.13
    Età : 43

    Re: La mia Couronne, da piani Lusci

    Messaggio Da magna il Lun 24 Nov 2014, 08:30

    Ciao Giorgio, il paiolato l'hai già incollato??...spero di no....manca una bella mano di nero sul fondo perchè così come hai fatto si vede che è finto...si notano i corsi di fasciame sotto...
    Ciao ciao
    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 384
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 71
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: La mia Couronne, da piani Lusci

    Messaggio Da Giorgio 45 il Lun 24 Nov 2014, 15:01

    Giusta osservazione Andrea, ma sotto il paiolato c’ è il vuoto dello scafo, non il ponte; quello che si vede è il colore naturale del legno del paiolato stesso che in qualsiasi momento potrà essere tinto di rosso … anche se finirà comunque per essere sepolto dalle due scialuppe, corde varie, botti ecc.

    La tua osservazione però mi porta comunque a colorarlo, grazie.

    Giorgio 45
    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 384
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 71
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: La mia Couronne, da piani Lusci

    Messaggio Da Giorgio 45 il Gio 27 Nov 2014, 06:53

    Tutori
    Guida con nastro per elettricista (tiene , non rimangono tracce di colla, è tagliabile a misura e soprattutto ben visibile) per il posizionamento di incintoni e portelli.











    Giorgio 45
    avatar
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femminile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 2687
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 59
    Località : Trieste
    Umore : Terribilimente indaffarata

    Re: La mia Couronne, da piani Lusci

    Messaggio Da Walkyrja il Gio 27 Nov 2014, 08:04

    Cipicchia Giorgio! L'hai lasciata ferma con le quattro frecce per 50 anni ma mi pare che stai recuperando il tempo perduto in fretta! Bravo!



    _________________
         
    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 384
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 71
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: La mia Couronne, da piani Lusci

    Messaggio Da Giorgio 45 il Ven 28 Nov 2014, 21:49

    Alcune foto dello scafo in costruzione con parte delle decorazioni.

    Ho seguito per la colorazione le indicazioni di Lusci che nel suo manuale, in una sola pagina, le descrive tutte; le documentazioni  sull’intero vascello sono scarse, la colorazione è certamente una interpretazione di fantasia che comunque ho preferito seguire.







    L’ultima colonnina a poppa si era scollata; ora è ritornata a posto … nonostante la cura e l’ attenzione ogni tanto parte qualche piccolo colpo.




    Giorgio 45
    avatar
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschile Leone Cane
    Numero di messaggi : 2615
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 58
    Località : Roma
    Umore : Tranquillo

    Re: La mia Couronne, da piani Lusci

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Ven 28 Nov 2014, 22:38

    Giorgio,

    scusami se mi permetto ma le mezze colonnine sono montate al contrario,
    dovresti ruotarle di 180°,
    inoltre le colonnine intere a poppa dovrebbero essere perpendicolari alla linea d'acqua e non al capodibanda.


    _________________
    marco  
    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 384
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 71
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: La mia Couronne, da piani Lusci

    Messaggio Da Giorgio 45 il Sab 29 Nov 2014, 12:41

    Ciao Marco,
    un doppio grazie, il primo perché stai seguendo il mio lavoro e questo mi sprona ad impegnarmi maggiormente, il secondo, importantissimo sono le osservazioni, dettate dalla tua esperienza e conoscenza dei piani Lusci che immediatamente mettono a fuoco gli errori; giustissimo e da correggere subito quello sull’ allineamento perpendicolare delle colonnine alla linea di galleggiamento … nel mio piano di lavoro ancora è segnata la giusta inclinazione, poi … l’errore.
    Per quello delle mezze colonnine invece … ho visto meglio, sono tutte le colonnine, sia le intere che le mezze che andrebbero girate di 180 gradi … significherebbe rifare tutto di nuovo, anche lo sperone ed il castello … sono costretto a scartare l’ idea di rifacimento.
    Forse bocciato su tutta la linea per un concorso ma non me la sento di correggere questa svista di lettura, preferisco passarla come “variante logica personale” e a mio parziale incoraggiamento a non rifare il tutto; c’è il piano della Couronne del vice ammiraglio Paris, che consulto per confrontare, integrare e variare i piani Lusci che al posto delle colonnine singole mette dei semplici profili tondi uniformi.
    Quel “ mia” prima di Couronne è da intendere come autocostruzione da piani Lusci, infatti ho apportato diverse modifiche; una, per esempio, sono le diverse distanze e dimensioni tra i vari incintoni, nei piani Lusci sono di spessore diverso con un avvicinamento tra di loro salendo dalla linea di galleggiamento verso i vari ponti; il vice ammiraglio li disegna tutti uguali sia per spessore che per distanza tra di loro; io ho optato per quasi la stessa distanza massima tra di loro ma di diverse dimensioni … possiamo discuterne; però grazie ai tuoi suggerimenti e a quelli del forum tutto non posso far altro che migliorare.
    Giorgio 45
    avatar
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschile Leone Cane
    Numero di messaggi : 2615
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 58
    Località : Roma
    Umore : Tranquillo

    Re: La mia Couronne, da piani Lusci

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Sab 29 Nov 2014, 13:02

    Giorgio,

    … ho visto meglio, sono tutte le colonnine, sia le intere che le mezze che andrebbero girate di 180 gradi …

    le colonnine intere sono montate nel giusto verso, il lavoro più impegnativo è corretto.

    ... che al posto delle colonnine singole mette dei semplici profili tondi uniformi ...

    vista l'epoca ritengo che sia più corretto, ma non fatto con tondini,
    dovrebbero essere quadrelli cioè a simulare gli scalmotti.


    _________________
    marco  
    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 384
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 71
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: La mia Couronne, da piani Lusci

    Messaggio Da Giorgio 45 il Sab 29 Nov 2014, 14:42

    Marco,
    inserisco una foto del piano in oggetto di Lusci, a me sembrano tutte capovolte, anche se in architettura medievale, quelle ornamentali dei palazzi avevano la porzione bassa più ampia …



    ma ritornando all’ argomento quasi certamente erano a sezione quadra, più semplici e resistenti; (mi hai storicamente nuovamente corretto e questo mi piace molto) quindi il loro posizionamento, essendo quelle di Lusci tornite, diritte o capovolte che valore ha?
    Pura estetica?

    Giorgio 45
    avatar
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschile Leone Cane
    Numero di messaggi : 2615
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 58
    Località : Roma
    Umore : Tranquillo

    Re: La mia Couronne, da piani Lusci

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Sab 29 Nov 2014, 21:04

    Giorgio,

    Lusci ha sbagliato il verso, come dicevo è corretto come le hai messe tu.

    ... essendo quelle di Lusci tornite, diritte o capovolte che valore ha? ...

    anche se fuori luogo ha più valore una colonnina montata correttamente rispetto ad una montata male.


    _________________
    marco  
    avatar
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschile Leone Cane
    Numero di messaggi : 2615
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 58
    Località : Roma
    Umore : Tranquillo

    Re: La mia Couronne, da piani Lusci

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Sab 29 Nov 2014, 21:10

    Ops! Giorgio,

    stavo vedendo bene solo ora, dovresti usare lo stesso blu di fondo che hai steso sotto gli angeli a poppa
    anche nelle aree sotto le mezze colonne, al posto del celeste (che non ci stà proprio)
    e fino a prua dove dovrai incollare i gigli.


    _________________
    marco  
    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 384
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 71
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: La mia Couronne, da piani Lusci

    Messaggio Da Giorgio 45 il Sab 29 Nov 2014, 22:57

    Marco,
    devo farti i complimenti,
    si parla di azzurro ma in araldica (Militaria,3 vol. di araldica)somiglia più al blu; non avevo controllato e mi ero fidato del termine azzurro.
    Per farmi perdonare posto queste foto particolareggiate e corro a dare una botta di colore; questa volta quello giusto.










    Giorgio 45
    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 384
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 71
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: La mia Couronne, da piani Lusci

    Messaggio Da Giorgio 45 il Lun 01 Dic 2014, 11:47

    Ops! … Marco,
    la tua osservazione sul colore è giusta, araldicamente corretta, ma Lusci sulla paginetta dei colori, che posto, è chiaro, Blu cielo e celeste, non azzurro!



    Probabilmente è una sua ulteriore imprecisione… ma come comportarsi?
    Lasciare l’improbabile celeste di Lusci o correggerlo?
    Anche se potrebbe essere una svista storica … ho corretto la posizione delle colonnine rispetto a quelle capovolte del piano, aggiunto, variato e integrato altre parti che erano state semplificate, correggere anche i colori forse è troppo … altrimenti non avrebbe più senso la frase “ da piani Lusci”.

    Giorgio 45
    avatar
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femminile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 2687
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 59
    Località : Trieste
    Umore : Terribilimente indaffarata

    Re: La mia Couronne, da piani Lusci

    Messaggio Da Walkyrja il Lun 01 Dic 2014, 12:46

    Io credo che il colore dell'epoca più usato, come anche per la Royal Caroline, era un'azzurro un po' aviatore, nè troppo chiaro, nè troppo scuro, ma tendente a quello che siamo soliti definire "Carta di zucchero"




    E' una mia idea, poi non so nemmeno io se era quello il colore esatto.


    _________________
         
    avatar
    pietro bollani
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschile Pesci Tigre
    Numero di messaggi : 2142
    Data d'iscrizione : 17.09.10
    Età : 55
    Località : castel san giovanni PC

    Re: La mia Couronne, da piani Lusci

    Messaggio Da pietro bollani il Lun 01 Dic 2014, 13:55

    Walkyrja ha scritto:Io credo che il colore dell'epoca più usato, come anche per la Royal Caroline, era un'azzurro un po' aviatore, nè troppo chiaro, nè troppo scuro, ma tendente a quello che siamo soliti definire "Carta di zucchero"...

    Sto invecchiando, avevo scritto un bel pistolotto sul colore, ma alla fine non lo trovo più, pazienza scrivo quello che ricordo ! scratch

    Comune è la "moda" modellistica di usare colori brillanti e saturi, ma per i colori antichi non era così, apparivano infatti parecchio smorti e stinti.
    Per l' azzurro in particolare, esisteva un modo per ottenere un colore ben saturo, ma si dovevano usare i lapislazzuli, quindi il pigmento che si otteneva era piuttosto costoso (Michelangelo docet). Per i colori da marina si usavano pigmenti di origine vegetale che davano un azzurro piuttosto ceruleo che si potrebbe rendere modellisticamente, mischiando il tuo colore con una buona percentuale di grigio per toglierne la brillantezza... Insomma il colore più corretto è anche molto più bruttino !! pale
    Quello postato da Giulia nella clip, è fondamentalmente corretto, anzi lo vedrei bene ancora un po' più desaturato.

    La verità è che bisogna aspettare la fine del XVIII secolo per ottenere azzurri brillanti e ben saturi, quando si cominciò ad usare il blù di prussia, inventato nel 1704, (anche se per la sua diffusione bisognerà attendere ancora parecchi anni).
    study

    Per quanto riguarda la tecnica per applicare il colore, personalmente non mi piace molto il metodo del "colore pieno", sarei andato di velature progressive per sfruttare la naturale stonalizzazione del legno e lasciare la vena affiorare sotto la vernice, ma dipende dalla tua conoscenza di tecniche pittoriche... Un aiuto lo darebbe anche dipingere tavola per tavola aggiungendo magari una punta di bianco in più o in meno... Insomma sperimenta e non ti fermare alla prima impressione.

    P.s. I colori araldici non so quanto possano essere indicativi.
    es: quando si legge: "leone rosso in campo argento" si intende che "argento" può essere anche bianco o grigio chiaro e che "rosso" comprende tutte le sfumature dall' arancione al mattone...
    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 384
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 71
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: La mia Couronne, da piani Lusci

    Messaggio Da Giorgio 45 il Lun 01 Dic 2014, 22:45

    Tutte giuste osservazioni;
    il colore postato da Giulia
    "è fondamentalmente corretto, anzi lo vedrei bene ancora un po' più desaturato."
    e anche a me
    "personalmente non mi piace molto il metodo del "colore pieno""
    ma … il colore nelle antiche imbarcazioni era sbiadito e serviva anche da protezione, perciò credo che, anche se decisamente bruttino, fosse dato in modo generoso … l’ estetica, il gusto del bello, non sempre si sposano con la dura realtà.

    Ricordo che la prima volta che vidi delle polene autentiche, al museo navale di Venezia, rimasi colpito dalla loro bruttezza: rozze, scolorite, mal intagliate, quasi claunesche … non certo un’ opera del Cellini.

    Giorgio 45
    avatar
    pietro bollani
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschile Pesci Tigre
    Numero di messaggi : 2142
    Data d'iscrizione : 17.09.10
    Età : 55
    Località : castel san giovanni PC

    Re: La mia Couronne, da piani Lusci

    Messaggio Da pietro bollani il Lun 01 Dic 2014, 23:53

    Giorgio 45 ha scritto: … il colore nelle antiche imbarcazioni era sbiadito e serviva anche da protezione, perciò credo che, anche se decisamente bruttino, fosse dato in modo generoso … l’ estetica, il gusto del bello, non sempre si sposano con la dura realtà.
    Ciò che dici è verissimo Giorgio, non ho specificato che, a me, il colore piace immaginarlo già usurato dalla vita operativa, quasi pronto ad essere ripristinato insomma.
    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 384
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 71
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: La mia Couronne, da piani Lusci

    Messaggio Da Giorgio 45 il Gio 04 Dic 2014, 08:34

    Bovindi o bottiglie

    La costruzione dei bovindi è leggermente modificata rispetto al consiglio di costruzione di Lusci; l’idea iniziale era quella di illuminare il modellino ed un grosso perno centrale sarebbe stato d’ostacolo, poi ho cambiato idea; qualche candela non avrebbe mai prodotto tanta luce quanto una mini lampadina od un led.

    Per la realizzazione, come base un esagono ricavato da compensato multistrato, poi costruzione a “panino farcito” con impiallacciatura, retina, impiallacciatura e plastica colorata.

    Le cupole sono state realizzate con una struttura di impiallacciatura ad incastro ricoperta poi da stucco; il vantaggio, rispetto alla scolpitura di un blocchetto di legno, è dato dalla maggior facilità di correzione della curvatura e migliore precisione nella realizzazione degli angoli senza ricorrere all’ utilizzo di macchinari.









    Manca ancora l’ultimo tocco di “ olio protettivo” ed armonizzazione di colore con il resto dello scafo da farsi dopo il montaggio definitivo.

    Ciao
    Giorgio 45
    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 384
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 71
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: La mia Couronne, da piani Lusci

    Messaggio Da Giorgio 45 il Sab 06 Dic 2014, 07:42

    Timone che fatica!
    Capita solo a me?
    Vado a montare le cerniere del timone sullo scafo ma non si addossano bene, rimane sempre spazio e il timone bascula.
    Le cerniere sul timone sono in asse… risolvo il problema con la classica zeppa sulla chiglia, sembrava inutile ed invece funziona;  posso procedere ma quante ore buttate prima di risolvere il problema!







    Sottolineo che le cerniere sono realmente inchiodate, sia sul timone che sullo scafo.
    Il risultato finale penso sia accettabile e poi … meglio proprio non ce la faccio!



    Il pezzo di legno incerottato lungo l’asse timone-chiglia è utile a proteggere da danni un punto così delicato, proprio in caso di incauta o sbadata mobilizzazione del vascello.

    Ciao
    Giorgio 45
    avatar
    Giorgio 45
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Bilancia Gallo
    Numero di messaggi : 384
    Data d'iscrizione : 13.06.14
    Età : 71
    Località : Lecce
    Umore : sereno

    Re: La mia Couronne, da piani Lusci

    Messaggio Da Giorgio 45 il Sab 13 Dic 2014, 08:38

    Prosecuzione dei lavori:

    navigando nel sito si trovano realizzazioni che tolgono il fiato per quanto sono belle e curate come la la Costa Concordia di Eliseo o La Belle di onip, tanto per citarne due… di giornata … e fare dei complimenti a questi “artisti” è quasi riduttivo!

    Da parte mia continuo, chiedendo clemenza, a postare quel poco che so fare e che ritengo possibile eseguire per molti modellisti … le mie sono idee realizzative da artigiano, non opere d’arte!

    Decorazione della base dei bovindi o bottiglie di poppa.

    Non so saldare, scolpire ne lavorare il metallo, grosso problema per un modellista, quindi devo inventare.

    Adatto tagliando dei decori in ottone, utilizzo del filo ritorto trovato sulla confezione di un uovo di Pasqua e corda colorandoli in oro antico.



    Manca ancora il cordolo di raccordo con la parte superiore (bovindi e giardinetto) che sarà posizionato alla fine.

    Sagomo ed incollo, dopo aver scartato molte idee di applicazione di decori vari, con questo risultato .







    Ciao
    Giorgio 45

    Contenuto sponsorizzato

    Re: La mia Couronne, da piani Lusci

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mar 25 Lug 2017, 16:43