Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

» Colore di sfondo del forum
Oggi alle 00:14 Da Walkyrja

» Scotland Corel
Oggi alle 00:11 Da Walkyrja

» H.M.S. VICTORY (Sergal)
Ieri alle 08:20 Da Giorgio 45

» base di lavoro
Ieri alle 00:23 Da Giorgio 45

» Nuestra Señora del Pilar di Pier Antonio della Occre
Dom 11 Nov 2018, 15:42 Da Giorgio 45

»  Wasa's sharing projet
Dom 11 Nov 2018, 10:03 Da babbyo

» Santisima Trinidad da fascicoli DeAgostini
Sab 10 Nov 2018, 16:42 Da cervotto

» Vasa De Agostini
Ven 09 Nov 2018, 20:13 Da Giansalis

» presentazione
Ven 09 Nov 2018, 19:38 Da Giansalis

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 96214 messaggi in 3129 argomenti

Abbiamo 6289 membri registrati

L'ultimo utente registrato è Pappianense


    costruzione torniotrapano x poveracci

    Condividi
    avatar
    domeminico
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschio Capricorno Serpente
    Numero di messaggi : 223
    Data d'iscrizione : 07.09.14
    Età : 64
    Località : settimo torinese
    Umore : dipende dall'onda

    costruzione torniotrapano x poveracci

    Messaggio Da domeminico il Gio 11 Set 2014, 11:17

    Very Happy buongiorno a tutti sono domenico e avrei bisogno di un consiglio da voi che ve né intendete.
    Sto' costruendo un tipo di tornio con trapano e ora mi sono bloccato perché non riesco a capire dove sbaglio o che cosa mancherebbe x la costruzione, il trapano è già stato montato su uno scheletro di legno fatto a posta, ora il problema che mi si crea è che hò un mandrino di un vecchio trapano e dovrei metterlo in linea con il trapano x lavorare gli alberi dei modelli, non so se bisogna mettere un cuscinetto intorno al mandrino oppure qualche altro oggetto che giri insieme al trapano, bò non so è una prova che volevo fare, siccome il mandrino serve solo x chiudere il pezzo da lavorare e poi come faccio a farlo girare contemporaneamente a trapano?
    Cerco di mandarvi le foto se riesco, fa un po schifo come lavoro ma se riesco rifaccio tutto.
    Grazie a tutti , e aspetto i vostri consigli.

    Lorenzo De Lorenzi
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschio Toro Scimmia
    Numero di messaggi : 165
    Data d'iscrizione : 07.02.13
    Età : 62
    Località : Duino (Trieste)

    Re: costruzione torniotrapano x poveracci

    Messaggio Da Lorenzo De Lorenzi il Ven 12 Set 2014, 08:53

    Buongiorno Domenico
    Mi par di capire da quello che hai scritto, purtroppo non ci sono foto, che hai problemi con la contropunta, ovvero quella punta che blocca il pezzo da tornire dal lato opposto a quello bloccato dal mandrino. Per la rastrematura degli alberi non serve, basta serrare bene il mandrino e lavorare il pezzo con carta abrasiva muovendola lungo l'albero con un movimento che deve essere sempre dal mandrino verso l'estremità libera, facendo lavorare il legno a trazione. Il movimento contrario, verso il mandrino, compressivo, potrebbe far flettere l'albero fino anche a romperlo. Io dispongo di un vero tornio e ho sempre usato questa tecnica, trovandomi benissimo. Bloccare l'albero alle due estremità e cercare di lavorarlo con un utensile da taglio è quasi impossibile perchè l'albero si flette, allontanandosi dal coltello. Se, invece, vuoi lavorare un pezzo di più piccole dimensioni usando la contropunta, questa deve essere perfettamente allineata sull'asse di rotazione del mandrino altrimenti i pezzi torniti saranno conici e non cilindrici, più è forte il disassamento, più sarà conico il pezzo. La soluzione più semplice, se proprio vuoi usare la contropunta, è serrare sul mandrino che funge da contropunta un chiodo abbastanza grosso, con la punta sporgente e forzare la contropunta in modo che il chiodo penetri per qualche millimetro nel pezzo da tornire. Se invece vuoi bloccare il pezzo nel mandrino della contropunta, allora dovrà per forza girare anche il mandrino, ma non è cosa facile da realizzare artigianalmente.
    Spero di esserti stato di qualche aiuto
    saluti
    Lorenzo
    avatar
    domeminico
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschio Capricorno Serpente
    Numero di messaggi : 223
    Data d'iscrizione : 07.09.14
    Età : 64
    Località : settimo torinese
    Umore : dipende dall'onda

    grazie

    Messaggio Da domeminico il Ven 12 Set 2014, 09:04

    Grazie sig lorenzo allora desisto, volevo chiederti se un tornio che vorrei comprare faccia sia legno che ferro cosa mi consigli, io non hò mai lavorato al tornio, è tanto difficile da imparare?
    Che torni mi consigli ne hò visto qualcuno tipo m1/250 della bs macchine ,m1/100 oppure m1/150 vanno bene x il mio bagget, che dici ? Ma poi dove si reperiscono i materiali x la lavorazione? vorrei imparare anche se hò 60 anni non è mai troppo tardi.
    Grazie di nuovo aspetto i vostri consigli ben accetti e se è poi tanto difficile lavorare al tornio.
    grazie sig lorenzo Very Happy

    Lorenzo De Lorenzi
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschio Toro Scimmia
    Numero di messaggi : 165
    Data d'iscrizione : 07.02.13
    Età : 62
    Località : Duino (Trieste)

    Re: costruzione torniotrapano x poveracci

    Messaggio Da Lorenzo De Lorenzi il Ven 12 Set 2014, 09:16

    Il tornio per legno e quello per ferro sono due macchine molto diverse. La differenza fondamentale è che il tornio per ferro ha un castello dove si montano gli utensili da taglio, che poi si muovono su guide, mediante meccanismi a vite senza fine, lungo l'asse del tornio e trasversalmente, il tornio per legno non ha nulla di tutto ciò e gli utensili si maneggiano a mano. Usare un tornio, almeno per le realizzazioni più semplici, non è particolarmente difficile, ma ci sono tante cose da sapere per poter lavorare bene che è quasi indispensabile l'insegnamento di qualcuno. Imparare da soli si può, ma c'è anche il rischio di farsi male. Se è solo per uso modellistico l'idea del trapano può andar bene, senza contropunta. Aspetta di sentire anche l'opinione di qualcun altro modellista, oltre alla mia. Un buon tornio per metallo costa almeno 3 o 4 mila euro, sono tanti, un tornio per legno 2 o 3 cento euro, che non è poi molto.
    Esistono molti filmati in rete che mostrano lavorazioni al tornio, cercando un po' se ne trovano di interessanti, tanto per farsi un'idea.

    Ultima cosa "sig Lorenzo" e troppo "Lorenzo" è più che sufficiente.
    Laluti
    Lorenzo
    avatar
    domeminico
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschio Capricorno Serpente
    Numero di messaggi : 223
    Data d'iscrizione : 07.09.14
    Età : 64
    Località : settimo torinese
    Umore : dipende dall'onda

    ok

    Messaggio Da domeminico il Ven 12 Set 2014, 13:59

    grazie lorenzo...ma è proprio difficile lavorare al tornio? Senti ma i materiali x lavorarli sia legno che metalli dove si trovano?
    ultima domanda poi ti lascio in pace Smile ciao
    avatar
    ErPiotta71
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Gemelli Maiale
    Numero di messaggi : 1053
    Data d'iscrizione : 24.02.11
    Età : 47
    Località : Civitavecchia (RM)

    Re: costruzione torniotrapano x poveracci

    Messaggio Da ErPiotta71 il Ven 12 Set 2014, 21:16

    Tornire il legno non è difficile ma ci vuole molta manualità mentre tornire il metallo si deve conoscere bene il tornio, le punte che tornisce il ferro e le caratteristiche del ferro (rame, ferro ecc.).
    Se non si conosce bene il tornio per metalli si rischia di farsi davvero male mentre per il legno molto meno.

    Riguardo ai materiali:
    Per legno: scalpelli di vario tipo con manicni lunghi per poter reggere con due mani (molto importante), lime e carta vetrata
    Per tornio: punte di vario tipo tra le più importanti poi 2 - 3 tipi di mandrini che reggono il pezzo di ferro a seconda della forma.
    avatar
    domeminico
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschio Capricorno Serpente
    Numero di messaggi : 223
    Data d'iscrizione : 07.09.14
    Età : 64
    Località : settimo torinese
    Umore : dipende dall'onda

    grazie

    Messaggio Da domeminico il Ven 12 Set 2014, 21:25

    vi ringrazio molto penserò cosa devo fare ma mi piacerebbe imparare grazie di nuovo siete gentilissimi
    avatar
    Eta_Beta
    Admin
    Admin

    Maschio Gemelli Maiale
    Numero di messaggi : 2944
    Data d'iscrizione : 19.11.11
    Età : 47
    Località : Trento
    Umore : Buono, a giorni alterni!

    Re: costruzione torniotrapano x poveracci

    Messaggio Da Eta_Beta il Ven 12 Set 2014, 22:35

    ErPiotta71 ha scritto:Tornire il legno non è difficile ma ci vuole molta manualità mentre tornire il metallo si deve conoscere bene il tornio, le punte che tornisce il ferro e le caratteristiche del ferro (rame, ferro ecc.).
    Se non si conosce bene il tornio per metalli si rischia di farsi davvero male mentre per il legno molto meno.

    Riguardo ai materiali:
    Per legno: scalpelli di vario tipo con manicni lunghi per poter reggere con due mani (molto importante), lime e carta vetrata
    Per tornio: punte di vario tipo tra le più importanti poi 2 - 3 tipi di mandrini che reggono il pezzo di ferro a seconda della forma.

    Stefano scusa se ti correggo ma con il tornio per legno non si usano gli scalpelli ma le sgorbie.

    C'è una grande differenza tra i due. Sul tornio lo scalpello si usa ma ha una forma molto particolare (scalpello obliquo), ma per le lavorazioni più comuni si usano la sgorbia a profilare (spindle gauge) e la sgorbia a scavare (bowl gauge) rispetto alle sgorbie da intaglio le sgorbie da tornitura hanno spessori maggiorati e angoli molto meno acuti, tra i 25 e i 60 gradi.

    Paolo


    _________________
    "Se cerchi una mano disposta ad aiutarti, la trovi alla fine del tuo braccio." - Confucio


    http://www.modellistinavali.com
    avatar
    Walter Furlan
    Sotto tenente di vascello
    Sotto tenente di vascello

    Acquario Capra
    Numero di messaggi : 123
    Data d'iscrizione : 28.02.14
    Età : 63
    Località : San Donà di Piave
    Umore : Sempre buono

    Re: costruzione torniotrapano x poveracci

    Messaggio Da Walter Furlan il Ven 12 Set 2014, 23:01

    Ciao Domeninico
    Uso anch'io un tornio autocostruito con un trapano, con un'altro mandrino fisso come contropunta, che però mi serve solo se devo fare dei fori interni, altrimenti inserisco un "chiodo" per bloccare i pezzi.
    E' facile da usare, e con un pò di pazienza si fanno dei bei lavori.
    se posso darti un consiglio, inserisci nel mandrino dei tondini non più lunghi di 6 o 7 cm e prova ( con una sgorbia) a fare i pedoni degli scacchi, se riesci a farne due quasi uguali hai già imparato.
    avatar
    domeminico
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschio Capricorno Serpente
    Numero di messaggi : 223
    Data d'iscrizione : 07.09.14
    Età : 64
    Località : settimo torinese
    Umore : dipende dall'onda

    Re: costruzione torniotrapano x poveracci

    Messaggio Da domeminico il Ven 12 Set 2014, 23:15

    grazie walter devo provare x imparare.ahahah sai com è......adesso vediamo se no vediamo un piccolo tornio vediamo se mi date altri consigli sono + contento.grazie di nuovo a tutti
    avatar
    ErPiotta71
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Gemelli Maiale
    Numero di messaggi : 1053
    Data d'iscrizione : 24.02.11
    Età : 47
    Località : Civitavecchia (RM)

    Re: costruzione torniotrapano x poveracci

    Messaggio Da ErPiotta71 il Sab 13 Set 2014, 19:26

    Eta Beta, hai ragione.
    Mi confondo cin i nomi di attrezzi simili.

    ghaadno
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschio Cancro Tigre
    Numero di messaggi : 4
    Data d'iscrizione : 21.11.11
    Età : 68
    Località : venaria (TO)
    Umore : Dipende!!!!!

    Re: costruzione torniotrapano x poveracci

    Messaggio Da ghaadno il Sab 13 Set 2014, 19:34

    Ciao Domenico,
    Essendo un tuo coetaneo, ed avendo vecchie esperienze di tornio, mi sento di darti qualche consiglio visto che sei proprio a digiuno credo che bisogna iniziare con le cose principali.
    Sono d'accordo con quello che ti riferiscono gli altri utenti, considera che il tornio è una macchina che deve essere condotta e può essere molto pericolosa, può causare danni seri.
    Bene io inizierei con il senso di rotazione del mandrino; che deve sempre girare per incontrare l'utensile.
    Anche se tu decidi di usare un trapano come fonte di movimento del mandrino, saprai che i trapani moderni normalmente hanno due sensi di rotazione, quello destrorso (per forare) e quello sinistrorso (per svitare).
    Supponendo che monti il trapano su un supporto con un collare, lo devi posizionare alla tua sinistra, il trapano deve girare a destra (per forare). L'utensile deve essere poggiato su un supporto e non tenuto con le mani, magari su questo supporto può essere spostato per brevi distanze seguendo l'asse di rotazione del pezzo.
    Mi fermerei qui, dai anche un'occhiata in internet, su una famosa piattaforma molto nota ci sono molti filmati che potrebbero aiutarti.
    Saluti a tutti
    Giovanni
    avatar
    domeminico
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschio Capricorno Serpente
    Numero di messaggi : 223
    Data d'iscrizione : 07.09.14
    Età : 64
    Località : settimo torinese
    Umore : dipende dall'onda

    grazie

    Messaggio Da domeminico il Sab 13 Set 2014, 21:05

    grazie sig giovanni, ma ti posso chiedere una cosa^ ma tanto te la chiedo.ahahah hò visto in internet diversi torni piccolo sui 40 kg, lunghezza massima 80 cm.tipo heinhelll , tipo proxxon, oppure quelli che dicono della bs macchine penso su in Friuli su x giù si parte da 500 euro a circa 800, io come ti dico non so nemmeno accenderlo e non saprei dove andare a prendere i pezzi x iniziare a fare qualcosa, mi piacerebbe imparare e ti dirò di + potrei al massimo ( badge) tirare fuori circa sui 700 euro, ora io non so se faccio bene ma sai quando ti viene in menta qualcosa è cosi'.
    Cosa mi consigli tù che te ne intendi, cosa faccio oppure aspettare, vedi ma mi devo arrangiare non cè nessuno che mi può insegnare e poi se sbagli dopo ti penti, ma ti dico la verità mi piacerebbe avere un aggeggino di questi torni, ma penso che piano piano anche sbagliando ,senza farmi male che è importante, mi piacerebbe.
    Ora dammi un consiglio insieme ai tuoi amici, poi è logico che la testa è mia.ahahah
    Vi ringrazio a tutti e spero di non stressarvi.ma sono alle prime armi ( riguardo ai torni ) x il resto costruisco velieri e cerco sempre di imparare qualcosa di nuovo.
    Grazie a tutti e attendendo vostri consigli vi auguro una buona domenica a tutti
    grazie
    domenico

    Lorenzo De Lorenzi
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschio Toro Scimmia
    Numero di messaggi : 165
    Data d'iscrizione : 07.02.13
    Età : 62
    Località : Duino (Trieste)

    Re: costruzione torniotrapano x poveracci

    Messaggio Da Lorenzo De Lorenzi il Lun 15 Set 2014, 08:11

    Buongiorno Domenico, come vedi sono in molti che ti hanno dato dei consigli.
    Una cosa molto importante da sapere se lavori su un tornio per metalli, quello che monta la torretta portautensili, per essere chiari, è l'altezza del filo dell'utensile (la parte che taglia) che deve essere di pochissimo al di sotto dell'asse di rotazione del tornio. Ogni utensile ha la sua forma e dimensione, è perciò necessario regolare l'altezza della torretta come da necessità. Torni economici probabilmente non hanno questo dispositivo, come nel tornio che posso usare io, e questo crea grossi problemi.
    Se l'utensile è posizionato troppo basso e se lavori materiali teneri (plastica, legno) c'è il rischio che si incastri sotto il pezzo che stai tornendo e a quel punto qualcosa si deve spaccare (l'utensile) o saltar via (il pezzo dal mandrino). Se l'utensile è troppo alto lavora male o non lavora proprio.
    Attenzione anche al fatto che il tornio non tollera vibrazioni, questo significa che il basamento deve essere molto robusto e pesante e tutte le parti meccaniche di buona qualità e con giochi minimi, il tutto si traduce in costi proporzionali alla qualità del tornio.
    Non è per scoraggiarti, ma prima di spendere 700 euro pensaci un po', prova col trapano, tanto per cominciare, fai un po' di pratica su come si lavora e poi decidi, se te la senti, di fare la spesa. L'ideale sarebbe trovare uno che ha un'officina e che è disposto a insegnarti, ma è difficile.
    Un cordiale saluto
    Lorenzo
    avatar
    domeminico
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschio Capricorno Serpente
    Numero di messaggi : 223
    Data d'iscrizione : 07.09.14
    Età : 64
    Località : settimo torinese
    Umore : dipende dall'onda

    ok

    Messaggio Da domeminico il Lun 15 Set 2014, 12:38

    Grazie lorenzo,bò non so ora mi sono messo la pulce nell'orecchio, e non so + cosa fare heheheeh, ma avevo trovato un tornietto del EIHNELL se si scrive cosi, bò non so, mi piacerebbe ma se poi come dite è pericoloso, x mè che non sono capace ci dovrò pensare.
    Staremo a vedere, grazie a tutti e se avete ancora tanti consigli da darmi io li accetto con tutto il cuore,siete veramente tutti in gamba peccato che in questa materia sono un po' tanto ciuccio..ahahaha vi ringrazio di nuovo a tutti e aspetto altri consigli.
    Ps ma stò tornio che hò visto è buono oppure è tanto x vendere.?

    Lorenzo De Lorenzi
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschio Toro Scimmia
    Numero di messaggi : 165
    Data d'iscrizione : 07.02.13
    Età : 62
    Località : Duino (Trieste)

    Re: costruzione torniotrapano x poveracci

    Messaggio Da Lorenzo De Lorenzi il Lun 15 Set 2014, 13:17

    Ho guardato un modello di tornio delle Eihnell, mi sembra una macchina piuttosto modesta, certamente non professionale, potrebbe anche andar bene per un modellista che ha esigenze di lavorare materiali teneri, di solito legno, plastica, alluminio e che abbia un minimo di capacità di utilizzare un tornio. Non lo userei mai per lavorare metalli duri (acciao). Ho guardato anche un modello della Proxxon, mi sembra già una macchina più seria, ma tutte e due non hanno il sistema di sollevamento/abbassamento dell'utensile, e questo, dal mio punto di vista, è un grossissimo limite.
    Lorenzo
    avatar
    domeminico
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschio Capricorno Serpente
    Numero di messaggi : 223
    Data d'iscrizione : 07.09.14
    Età : 64
    Località : settimo torinese
    Umore : dipende dall'onda

    Messaggio Da domeminico il Lun 15 Set 2014, 13:52

    allora cosa mi consigli di fare?Ma da non spendere una cifra,,,,,,lavoro ma buttare soldi x uno sfizio non và bene .dammi un consiglio o chiedi agli amici .qualche marca che vada bene x mè alle prime armi ( senza farmi male.ahahahah ma non cè problema so cosa faccio )qualche piccolo tornio da modellismo vedi tù io seguo cosa dite, tanto penso che ogni giorno che lo usi impari qualcosa ,penso anche sbagliando è cosi' che si impara.
    Un'ultima cosa quando mi direte di comprare sia questo o altra marca dimmi dove reperire gli attrezzi x lavorare , dal brico o ferramenta non so x fare dei piccoli lavoretti, che utensili tutto insomma...hahaah ma mi sa che vi stò stressando abbiate pazienza è qui in questo sito che si incontrano gli amici che danno + o - consigli.
    GRAZIE
    DOMENICO

    Lorenzo De Lorenzi
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschio Toro Scimmia
    Numero di messaggi : 165
    Data d'iscrizione : 07.02.13
    Età : 62
    Località : Duino (Trieste)

    Re: costruzione torniotrapano x poveracci

    Messaggio Da Lorenzo De Lorenzi il Lun 15 Set 2014, 14:14

    Caro Domenico, io ti posso dare qualche consiglio in base alla mia esperienza, ma non ti dirò mai cosa fare, se comprare o no il tornio e se sì quale modello, quella è una scelta solo tua. Io a Trieste gli utensili li trovo in una sola ferramenta/utensileria, sono di tipo professionale e piuttosto grandi e questo è un problema per il modellismo, che può richiedere utensili molto piccoli. Io molti utensili me li sono fatti da solo usando barre di ferro, vanno bene per lavorare il legno, ma assolutamente no i metalli.
    Quello che non ho capito è quanta esperienza hai nel modellismo navale, ci puoi dare qualche informazione? E' semplice curiosità, magari con qualche foto di quello che stai facendo.
    Un cordiale saluto
    Lorenzo

    magnani claudio
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Leone Bufalo
    Numero di messaggi : 319
    Data d'iscrizione : 17.01.13
    Età : 69
    Località : la Spezia

    Re: costruzione torniotrapano x poveracci

    Messaggio Da magnani claudio il Lun 15 Set 2014, 15:10

    Ciao Domenico, mi sembra che tu non abbia specificato che modelli fai, se sono in prevalenza velieri del periodo classico (1500-1800) penso che un tornio da legno sia più che sufficiente (dato che è una macchina molto semplice, il costo dovrebbe essere modesto) se invece fai, o vorresti fare, navi più moderne, vista la presenza di molti particolari a sviluppo cilindrico (argani, verricelli, bitte, fanali, ecc. ecc.) un tornio da metalli è quasi indispensabile, io da più di 20 anni ho un valex BV20, ritengo che il rapporto qualità prezzo sia più che buono. PS non avevo mai lavorato al tornio, con calma e pazienza s'impara a fare quasi tutto.
    avatar
    domeminico
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschio Capricorno Serpente
    Numero di messaggi : 223
    Data d'iscrizione : 07.09.14
    Età : 64
    Località : settimo torinese
    Umore : dipende dall'onda

    grazie

    Messaggio Da domeminico il Lun 15 Set 2014, 21:06

    Be faccio velieri Bounty, santissima trinidad che sto facendo hò fatto la victory e poi quando finisco la santissima Trinidad è gia da iniziare la soleyl royal tutto preso a fascicoli della de agostini, questi ultimi modelli li tengo x mè gli altri li hò venduti ad amici, chi è posizionato in un bar l'altro da mia figlia ( non venduto heheehh) gli altri che hò fatto sono da colleghi di lavoro, ma gli ultimi due la santissima Trinidad e la soleyl royal rimangono in casa.Sapete il mio unico difetto che proprio x mè è un casino è il f asciame, pensate che ci metto dei mesi a fare sia il primo che il secondo fasciame detto tra di noi che non si sappia in giro sono una chiavica a fare il fasciame , ma x il resto è una cosa semplicissima fare dei piccoli lavoretti pennoni, vele tutto il resto insomma x mè è + divertente ma il fasciame mi faccio le fisime ( si dice cosi? Bò ), faccio presente che hò sempre fatto tutto da solo sbagliando 1 - 2 - 3 e anche 4 volte ma ci sono riuscito, ma il fasciame x mè è nà mazzata,,,,ahahahah ora vorrei poter usare un piccolo tornio e poi dovrei avere finito si dice sempre cosi'.
    Di tornietti ne stò vedendo in internet, piccolini che al massimo mi serve la distanza fra le punte circa 25 cmm ideale x gli alberi e i modelli che faccio, il peso che non superi i 40kg, e lo spazio circa la lunghezza del tornio sui 70 cm, poi le marche non me ne intendo ma + o - sono quasi tutti uguali, ma non capisco una cosa l'altezza della torretta e i vari utensili che non capisco e che cosa puoi fare con un tornietto cosi' e dove reperire i materiali tipo ferro alluminio ecc. ecc non saprei dove andare a reperire.
    Tutto qua.avete ragione sono proprio ciuccio.ahahahah ma non cè problema imparo come hò fatto con i modelli ragazzi si impara sbagliando, allora forza datemene altri consigli e se sapete qualche trucchetto x il fasciame ditemelo mica mi offendo ...anzi buon x mè che non ci metto mesi a fare dei fasciami....ehheeheh.
    Grazie ragazzi o signori io vi ascolto e leggo tutto quello che dite abbiate pazienza ma è l'unico posto che almeno si trovano amici che ti spegano un po' di tutto.
    Grazie di cuore
    DOMENICO

    Lorenzo De Lorenzi
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschio Toro Scimmia
    Numero di messaggi : 165
    Data d'iscrizione : 07.02.13
    Età : 62
    Località : Duino (Trieste)

    Re: costruzione torniotrapano x poveracci

    Messaggio Da Lorenzo De Lorenzi il Mar 16 Set 2014, 08:28

    Caro Domenico
    se il tuo problema maggiore è il fasciame, non sarà un tornio che ti risolverà il problema. Di esperienza ne hai e se sei riuscito a fare quei modelli senza il tornio è già questa una prova che non sia uno strumento indispensabile. Ma tra averlo e non averlo è meglio averlo. Se ti limiti a lavorare il legno va bene anche uno di quei tornietti di cui abbiamo parlato. Non avendo esperienza dovrai avere molta pazienza, provare e riprovare fino a quando comincerai a avere qualche buon risultato. Gli utensili, salvo quelli in dotazione, li trovi in qualche buona utensileria, il legname lo trovi in tantissimi negozi tipo Brico. Tieni presente che si lavorano meglio i legni duri.
    Saluti
    Lorenzo

    Contenuto sponsorizzato

    Re: costruzione torniotrapano x poveracci

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Gio 15 Nov 2018, 02:49