Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

» San Felipe semicostruita DEA
Ieri alle 17:24 Da zizal

» vendo Sovereign semicostruita DEA
Ieri alle 17:17 Da zizal

» Domanda per la costruzione del battello King of Mississipi
Ieri alle 10:46 Da Andrea52

» la belle 1684 hachette di henry morgan
Sab 18 Nov 2017, 21:47 Da henry morgan

» Costruiamo la Nave Romana Quinquereme ?
Sab 18 Nov 2017, 21:37 Da gianfranco la selva

» RMS Titanic 1:100
Sab 18 Nov 2017, 13:21 Da Conte Cassius

» Presentazione
Sab 18 Nov 2017, 11:18 Da zizal

» Mi presento
Sab 18 Nov 2017, 10:56 Da Laerte

» Fregata L'HERMIONE(arsenale)scala 1/48 di Carmelo Tuccitto
Sab 18 Nov 2017, 10:54 Da Laerte

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 93939 messaggi in 3007 argomenti

Abbiamo 6078 membri registrati

L'ultimo utente registrato è mznhal


    H M S Aldebaran del 1790

    Condividere
    avatar
    geppo
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Cancro Dragone
    Numero di messaggi : 697
    Data d'iscrizione : 10.07.12
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : variabile

    Re: H M S Aldebaran del 1790

    Messaggio Da geppo il Lun 23 Feb 2015, 07:26

    Ciao a tutti amici del forum ,mi servirebbe sapere come vengono fissati i cannoni in un veliero come questo.Non riesco a trovare foto in riguardo e nella scatola di montaggio non ci sono occhielli per fissare il cordame .
    Grazie Geppo
    avatar
    pietro bollani
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschile Pesci Tigre
    Numero di messaggi : 2168
    Data d'iscrizione : 17.09.10
    Età : 55
    Località : castel san giovanni PC

    Re: H M S Aldebaran del 1790

    Messaggio Da pietro bollani il Lun 23 Feb 2015, 08:37

    Ciao Geppo,
    I cannoni erano fissati come al solito: braga per il fermo di rinculo e paranchi 2 per portare il pezzo in batteria e 1 per tirare il pezzo entro-bordo per il caricamento.
    Ti metto un disegno dell' Alert.


    Immagine tratta da: "Anatomy of the Ship - the Naval Cutter Alert - di Peter Goodwin ed. Conway
    avatar
    geppo
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Cancro Dragone
    Numero di messaggi : 697
    Data d'iscrizione : 10.07.12
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : variabile

    Re: H M S Aldebaran del 1790

    Messaggio Da geppo il Lun 23 Feb 2015, 08:46

    da quello che vedo servono occhielli da applicare e devono essere molto piccoli.
    Grazie Pietro come sempre sei molto gentile,ora vedo come posso procurarmeli o costruirli.
    ti saluto Geppo
    avatar
    geppo
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Cancro Dragone
    Numero di messaggi : 697
    Data d'iscrizione : 10.07.12
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : variabile

    Re: H M S Aldebaran del 1790

    Messaggio Da geppo il Lun 02 Mar 2015, 12:15




    saluti
    avatar
    geppo
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Cancro Dragone
    Numero di messaggi : 697
    Data d'iscrizione : 10.07.12
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : variabile

    Re: H M S Aldebaran del 1790

    Messaggio Da geppo il Lun 09 Mar 2015, 09:29



    mancando la piastrina di poppa ho dovuto farla a mano.sono indeciso se cercarla da qualche parte oppure lasciare tutto cosi'
    avatar
    geppo
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Cancro Dragone
    Numero di messaggi : 697
    Data d'iscrizione : 10.07.12
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : variabile

    Re: H M S Aldebaran del 1790

    Messaggio Da geppo il Mer 18 Mar 2015, 17:13



    avatar
    geppo
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Cancro Dragone
    Numero di messaggi : 697
    Data d'iscrizione : 10.07.12
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : variabile

    Re: H M S Aldebaran del 1790

    Messaggio Da geppo il Mer 15 Apr 2015, 15:29




    saluti Geppo
    avatar
    geppo
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Cancro Dragone
    Numero di messaggi : 697
    Data d'iscrizione : 10.07.12
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : variabile

    Re: H M S Aldebaran del 1790

    Messaggio Da geppo il Dom 31 Mag 2015, 12:17

    ciao a tutti ,ho cominciato a montare la griselle ma il dubbio a meta' strada e che forse questo modello non le prevede.Mi sembra un po' strano che non ci siano che ne dite?
    avatar
    pietro bollani
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschile Pesci Tigre
    Numero di messaggi : 2168
    Data d'iscrizione : 17.09.10
    Età : 55
    Località : castel san giovanni PC

    Re: H M S Aldebaran del 1790

    Messaggio Da pietro bollani il Dom 31 Mag 2015, 14:19

    Tranquillo ! Very Happy Ti confermo che, normalmente, i Cutter avevano le griselle !
    avatar
    geppo
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Cancro Dragone
    Numero di messaggi : 697
    Data d'iscrizione : 10.07.12
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : variabile

    Re: H M S Aldebaran del 1790

    Messaggio Da geppo il Lun 01 Giu 2015, 08:41

    Grazie Pietro,in teoria ci dovrebbero essere ma sui piani costruttivi non sono riportate, Questo progetto ,tra pezzi che mancano e istruzioni poco dettagliate,si sta rilevando troppo complicato.
    Comunque parto dal presupposto che questi primi modelli mi servono per acquisire un po' di manualita' mentre vedo tante persone che gia' dal primo modello raggiungono degli ottimi risultati.
    un saluto a tutti da Geppo
    avatar
    pietro bollani
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschile Pesci Tigre
    Numero di messaggi : 2168
    Data d'iscrizione : 17.09.10
    Età : 55
    Località : castel san giovanni PC

    Re: H M S Aldebaran del 1790

    Messaggio Da pietro bollani il Lun 01 Giu 2015, 09:08

    Quello delle "dimenticanze" è un problema che ogni tanto salta fuori.
    I modelli da scatola ne soffrono più degli altri perchè sono prodotti di serie, quindi un errore se lo possono tirar dietro per tanto tempo, ma anche l' autocostruzione (?) da piani commerciali non ne è esente.
    Il mio consiglio è sempre il solito: comprati un libro che tratti della nave o del tipo di navi che stai costruendo, come esempio nel tuo caso, l' "Anatomy" dell' Alert, dal quale ho tratto gli interventi precedenti, scoprirai dettagli che non immaginavi e avrai una solida base su cui far crescere il tuo modello.
    avatar
    Laerte
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Vergine Scimmia
    Numero di messaggi : 1750
    Data d'iscrizione : 29.09.11
    Età : 61
    Località : TREVISO
    Umore : Ferreo

    Re: H M S Aldebaran del 1790

    Messaggio Da Laerte il Mer 03 Giu 2015, 11:00

    Devo farti i complimenti per il risultato, cosiderato che è uno dei tuoi primi modelli, incompleto in particolare nei piani di costruzione. L'Aldebaran è un modello che ho molto cercato in passato ma che per la chiusura dell'azienda è scomparso dal mercato. Se ti capita di trovare (magari qualche amico nel forum ne è in possesso) un vecchio numero di "Scuola di Modellismo" degli anni '80, ricordo che trattava proprio dell'Aldebaran dall'inizio alla fine (un ottimo risultato, ricordo!). Proverò a cercarlo tra le tonnellate di riviste del passato che ho conservato e, se siamo fortunati, ti invierò la scansione.
    Per il momento complimenti, a presto,
    Laerte


    _________________
    NAVIS BONA DICITVR NON QVAE PRAETIOSIS COLORIBVS PICTA EST NEC CVI ARGENTEVM AVT AUREVM ROSTRVM EST, NEC CVIVS TVTELA EBORE CAELATA EST,NEC QVAE FISCIS ATQVE OPIBVS REGIS PRESSA EST,SED STABILIS ET FIRMA,ET IVNCTVRIS AQVAM EXCLVDENTIBVS SPISSA,AD FERENDVM INCVRSVM
    MARIS SOLIDA,GVBERNACVLO PARENS,VELOX ET NON SENTIENS VENTVM
    (Seneca - Epistola LXXVI)

    Una buona nave,dicono,non è quella dipinta con colori preziosi,con un rostro d'argento o d'oro,con l'immagine protettrice scolpita in avorio,oppure carica di tesori e di altre regali ricchezze,ma è la nave ben equilibrata e solida,con giunture saldamente connesse che non lasciano penetrare l'acqua,forte ai violenti colpi del mare,docile al timone,veloce e stabile al vento.

    avatar
    pietro bollani
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschile Pesci Tigre
    Numero di messaggi : 2168
    Data d'iscrizione : 17.09.10
    Età : 55
    Località : castel san giovanni PC

    Re: H M S Aldebaran del 1790

    Messaggio Da pietro bollani il Mer 03 Giu 2015, 12:01

    Ora che mi ci fai pensare, Laerte, esiste un modello della ditta "Dicar", un cutter che sembra il gemello dell' Aldebaran: è l' Andromeda in scala 1:50.
    Me lo hai fatto venire in mente perchè è il soggetto di un libricino della serie "Modellismo Pratico" della Hobby & Work che, diversi anni fa (primi anni '90), aveva fatto questa specie di enciclopedia per il modellismo insieme alla rivista "Modellismo e Diorami"... Reminescenze ! drunken
    avatar
    Laerte
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Vergine Scimmia
    Numero di messaggi : 1750
    Data d'iscrizione : 29.09.11
    Età : 61
    Località : TREVISO
    Umore : Ferreo

    Re: H M S Aldebaran del 1790

    Messaggio Da Laerte il Mer 03 Giu 2015, 16:54

    Hai ragione, l'"Andromeda", chissa perchè mi ricordavo invece "Aldebaran"...
    Non appena ho un minuto di tempo cerco il fascicolo (che sono sicuro di avere) e lo invio al nostro amico. Ricordo qualche simpatica soluzione di completamento che potrebbe interessare a chi costruisce questi piacevoli cutter.
    A presto,
    Laerte


    _________________
    NAVIS BONA DICITVR NON QVAE PRAETIOSIS COLORIBVS PICTA EST NEC CVI ARGENTEVM AVT AUREVM ROSTRVM EST, NEC CVIVS TVTELA EBORE CAELATA EST,NEC QVAE FISCIS ATQVE OPIBVS REGIS PRESSA EST,SED STABILIS ET FIRMA,ET IVNCTVRIS AQVAM EXCLVDENTIBVS SPISSA,AD FERENDVM INCVRSVM
    MARIS SOLIDA,GVBERNACVLO PARENS,VELOX ET NON SENTIENS VENTVM
    (Seneca - Epistola LXXVI)

    Una buona nave,dicono,non è quella dipinta con colori preziosi,con un rostro d'argento o d'oro,con l'immagine protettrice scolpita in avorio,oppure carica di tesori e di altre regali ricchezze,ma è la nave ben equilibrata e solida,con giunture saldamente connesse che non lasciano penetrare l'acqua,forte ai violenti colpi del mare,docile al timone,veloce e stabile al vento.

    avatar
    geppo
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Cancro Dragone
    Numero di messaggi : 697
    Data d'iscrizione : 10.07.12
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : variabile

    Re: H M S Aldebaran del 1790

    Messaggio Da geppo il Gio 04 Giu 2015, 13:18

    Grazie Laerte sicuramente qualche foto in piu' mi farebbero comodo anche perché la scatola e' di seconda mano e non ho una foto del modello
    avatar
    Laerte
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Vergine Scimmia
    Numero di messaggi : 1750
    Data d'iscrizione : 29.09.11
    Età : 61
    Località : TREVISO
    Umore : Ferreo

    Re: H M S Aldebaran del 1790

    Messaggio Da Laerte il Gio 25 Giu 2015, 16:58

    Spero tu abbia ricevuto il tutto (non è gran cosa, invero), ma un'idea generale e qualche simpatico particolare (visti i carabottini e le grue di capone?) mi sembra tu possa averla.
    Presto ti invierò qualche altra cosina di carattere generale.
    A presto, aspetto notizie,
    Laerte


    _________________
    NAVIS BONA DICITVR NON QVAE PRAETIOSIS COLORIBVS PICTA EST NEC CVI ARGENTEVM AVT AUREVM ROSTRVM EST, NEC CVIVS TVTELA EBORE CAELATA EST,NEC QVAE FISCIS ATQVE OPIBVS REGIS PRESSA EST,SED STABILIS ET FIRMA,ET IVNCTVRIS AQVAM EXCLVDENTIBVS SPISSA,AD FERENDVM INCVRSVM
    MARIS SOLIDA,GVBERNACVLO PARENS,VELOX ET NON SENTIENS VENTVM
    (Seneca - Epistola LXXVI)

    Una buona nave,dicono,non è quella dipinta con colori preziosi,con un rostro d'argento o d'oro,con l'immagine protettrice scolpita in avorio,oppure carica di tesori e di altre regali ricchezze,ma è la nave ben equilibrata e solida,con giunture saldamente connesse che non lasciano penetrare l'acqua,forte ai violenti colpi del mare,docile al timone,veloce e stabile al vento.

    avatar
    geppo
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Cancro Dragone
    Numero di messaggi : 697
    Data d'iscrizione : 10.07.12
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : variabile

    Re: H M S Aldebaran del 1790

    Messaggio Da geppo il Gio 25 Giu 2015, 22:20

    Grazie laerte il materiale che mi hai mandato mi fa molto comodo .E poi sembrerebbe lo stesso modello anche se con nome diverso.


    ti saluto
    Geppo
    avatar
    alessandroROMA
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 209
    Data d'iscrizione : 27.03.13
    Età : 45

    buon lavoro

    Messaggio Da alessandroROMA il Mer 15 Lug 2015, 22:36

    Ho dato un'occhiata ai tuoi lavori.
    Finora mi era sfuggita la tua Aldebaran del 1790 perchè, nonostante mi piacciano moltissimo anche le navi di questo periodo, per ora mi sto concentrando a cercare quelle della seconda metà del 1800 e in particolare i modelli in scala 1:60 per carpirne particolari di cui spesso ignoro addirittura l'esistenza.
    Mi piace come ti sta venendo nonostante hai avuto degli ostacoli notevoli dovuti alla mancanza di informazioni, per fortuna c'è sempre in questo forum chi riesce a fornirtele precise e puntuali.
    Buon proseguimento.


    Ultima modifica di alessandroROMA il Gio 16 Lug 2015, 21:29, modificato 1 volta
    avatar
    Laerte
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Vergine Scimmia
    Numero di messaggi : 1750
    Data d'iscrizione : 29.09.11
    Età : 61
    Località : TREVISO
    Umore : Ferreo

    Re: H M S Aldebaran del 1790

    Messaggio Da Laerte il Gio 16 Lug 2015, 11:20

    Sta venendo proprio bene! Non riesco a vedere lo specchio di poppa in quanto molto scuro e mi piacerebbe vedere la prua... posta qualche altra foto, per favore!
    Grazie,
    Laerte


    _________________
    NAVIS BONA DICITVR NON QVAE PRAETIOSIS COLORIBVS PICTA EST NEC CVI ARGENTEVM AVT AUREVM ROSTRVM EST, NEC CVIVS TVTELA EBORE CAELATA EST,NEC QVAE FISCIS ATQVE OPIBVS REGIS PRESSA EST,SED STABILIS ET FIRMA,ET IVNCTVRIS AQVAM EXCLVDENTIBVS SPISSA,AD FERENDVM INCVRSVM
    MARIS SOLIDA,GVBERNACVLO PARENS,VELOX ET NON SENTIENS VENTVM
    (Seneca - Epistola LXXVI)

    Una buona nave,dicono,non è quella dipinta con colori preziosi,con un rostro d'argento o d'oro,con l'immagine protettrice scolpita in avorio,oppure carica di tesori e di altre regali ricchezze,ma è la nave ben equilibrata e solida,con giunture saldamente connesse che non lasciano penetrare l'acqua,forte ai violenti colpi del mare,docile al timone,veloce e stabile al vento.

    avatar
    geppo
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Cancro Dragone
    Numero di messaggi : 697
    Data d'iscrizione : 10.07.12
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : variabile

    Re: H M S Aldebaran del 1790

    Messaggio Da geppo il Gio 16 Lug 2015, 13:55

    lo specchio di poppa e' venuto uno schifo perche riacavato da un unico pezzo di piombo ,purtroppo nella scatola mancava e ho dovuto farlo a mano.Devo vedere se riesco a comprarlo originale cosi lo sostituisco.
    A presto le foto.
    avatar
    geppo
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Cancro Dragone
    Numero di messaggi : 697
    Data d'iscrizione : 10.07.12
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : variabile

    Re: H M S Aldebaran del 1790

    Messaggio Da geppo il Ven 20 Nov 2015, 14:48



    avatar
    geppo
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Cancro Dragone
    Numero di messaggi : 697
    Data d'iscrizione : 10.07.12
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : variabile

    Re: H M S Aldebaran del 1790

    Messaggio Da geppo il Ven 20 Nov 2015, 14:54

    lo specchio di poppa e' solo una prova ,mancando l'originale mi sono adattato con un pezzo di piombo
    che per i miei gusti e' soddisfacente ma non rispecchia l'originale.Le cose sono due o trovo il pezzo
    in negozio oppure conviene farlo di legno e la cosa la trovo complicata dato che non ho molte capacita' con la scultura o la lavorazione del milliput
    avatar
    pietro bollani
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschile Pesci Tigre
    Numero di messaggi : 2168
    Data d'iscrizione : 17.09.10
    Età : 55
    Località : castel san giovanni PC

    Re: H M S Aldebaran del 1790

    Messaggio Da pietro bollani il Ven 20 Nov 2015, 15:45

    Secondo me, potresti benissimo fare lo specchio di poppa in legno senza aggiungere troppe decorazioni; queste navi erano molto semplici nella realtà e una veloce ricerca in rete dovrebbe essere d' aiuto.
    avatar
    geppo
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Cancro Dragone
    Numero di messaggi : 697
    Data d'iscrizione : 10.07.12
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : variabile

    Re: H M S Aldebaran del 1790

    Messaggio Da geppo il Lun 23 Nov 2015, 10:20

    avatar
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femminile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 2741
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 59
    Località : Trieste
    Umore : Terribilimente indaffarata

    Re: H M S Aldebaran del 1790

    Messaggio Da Walkyrja il Gio 26 Nov 2015, 09:57

    Lo specchio di poppa lo puoi fare con il Milliput Geppo, è molto più semplice che farlo in piombo, se vai a vedere per esempio il link di Tuvok, (Alex) vedi come sta facendo le decorazioni sulla sua Sovereign:

    Sovereign di Tuvok


    _________________
         

    Contenuto sponsorizzato

    Re: H M S Aldebaran del 1790

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Lun 20 Nov 2017, 08:39