Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

» Costruiamo la Nave Romana Quinquereme ?
Oggi alle 10:22 Da Giorgio 45

» Primo lavoro navale Golden Star
Ieri alle 13:06 Da Giorgio 45

» san felipe
Mar 17 Ott 2017, 15:19 Da spada claudio

» Nuestra Señora del Pilar di Pier Antonio della Occre
Lun 16 Ott 2017, 19:17 Da pier antonio ceci

» Nuovo inizio
Lun 16 Ott 2017, 18:00 Da Walkyrja

» Costruzione fregata Unicorn
Lun 16 Ott 2017, 17:28 Da Giulio Meo Colombo

» U-Boat 1/48 Trumpeter
Lun 16 Ott 2017, 15:43 Da bianco64squalo

» Scritte per i nostri modelli
Lun 16 Ott 2017, 14:21 Da IGianni Giordano

» Topic unico di presentazione nuovi iscritti (1)
Lun 16 Ott 2017, 10:39 Da Laerte

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 93428 messaggi in 2990 argomenti

Abbiamo 6057 membri registrati

L'ultimo utente registrato è Trilly70


    H.M.S. Prince

    Condividere

    vignaux
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Cancro Scimmia
    Numero di messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 30.06.14
    Età : 49

    H.M.S. Prince

    Messaggio Da vignaux il Mar 01 Lug 2014, 12:13

    Buongiorno a tutti,
    ecco qua, dopo la presentazione di ieri, ad aprire il mio primo post per il modello in oggetto che francamente non immagino come riuscirò a finire  
    Lo scafo di cui vi allego qualche foto ha più di 20 anni ed il fasciame (in noce e douglas) è stato finito senza nemmo un chiodino. Oggi potrebbe essere una cosa abbastanza normale finire uno scafa senza chiodi solo per il fatto che si usano le ultimissime colle "super attaccanti".... quando mi sono cimentato io invece, era impensabile utilizzare l'attack o robe del genere, al massimo si poteva usare il vinavil rapido ma con quelle curve da far fare ai listelli (sono sicuro che mi capirete) serviva a poco la rapidità della colla in questione. Ed allora armarsi di mollette, lacci, e quant'altro facesse al caso per tenere fermi i listelli nell'attesa che la colla facesse il suo dovere.
    Su consiglio di mio padre (è lui il vero modellista di casa)  Very Happy una volta finito ho dato una buona spennellata di vinavil all'interno aiutandomi anche con qualche garza per creare una certa solidità nel tempo. Di quest'ultimo aspetto posso darvi certezza perchè dopo più di 20 anni il fasciame non si è mosso di un micron piuttosto si è scollato qualche pezzo di ottone che avevo incollato con la colla specifica (tipo attack) acquistata in negozio da modellismo.
    Ed ecco il primo consiglio che vi chiedo: quale colla usare per attaccare gli ottoni allo scafo?
    Inevitabilmente (almeno per i pochi pezzi di ottone che ho incollato, oltre ad essere stati sottoposti ad un'invecchiamento con del liquido che comprai stesso in negozio, presentano anche un certo invecchiamento dovuto proprio dai vent'anni passati.
    Seconda domanda: come posso fare per riprendere questi pezzi e ravvivarli un pochino?
    Altro consiglio che volevo chiedere (poi mi fermo per il momento altrimenti divento prolisso e vi faccio una testa di chiacchiere): ritenete opportuno l'utilizzo di uno stucco noce da spandere sullo scafo per poi dargli un'ultima mano di carta abrasiva?

    vignaux
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Cancro Scimmia
    Numero di messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 30.06.14
    Età : 49

    Re: H.M.S. Prince

    Messaggio Da vignaux il Mar 01 Lug 2014, 12:23



    vignaux
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Cancro Scimmia
    Numero di messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 30.06.14
    Età : 49

    Re: H.M.S. Prince

    Messaggio Da vignaux il Mar 01 Lug 2014, 12:31




    vignaux
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Cancro Scimmia
    Numero di messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 30.06.14
    Età : 49

    Re: H.M.S. Prince

    Messaggio Da vignaux il Mar 01 Lug 2014, 12:42




    vignaux
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Cancro Scimmia
    Numero di messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 30.06.14
    Età : 49

    Re: H.M.S. Prince

    Messaggio Da vignaux il Mar 01 Lug 2014, 12:53




    A dire il vero non ritengo che il lavoro fin'ora sia da considerarsi ottimo ma devo comunque umilmente pensare che non ho grandi esperienze e per tanto mio malgrado lo accetto con la speranze che i vostri consigli possano farmi migliorare.
    Ora vista la mancanza di molti utensili mi toccherà fare un'agguato al modellista di casa per portargli via qualche oggettino che mi potrà servire... speriamo di trovarlo con la "vena giusta", è gelosissimo dei suoi attrezzi e nonostante abbia più di ottant'anni è ancora li che li adopera con tutta la passione che poteva avere 45 anni fa quando nacqui. Very Happy
    avatar
    pietro bollani
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschile Pesci Tigre
    Numero di messaggi : 2159
    Data d'iscrizione : 17.09.10
    Età : 55
    Località : castel san giovanni PC

    Re: H.M.S. Prince

    Messaggio Da pietro bollani il Mar 01 Lug 2014, 14:29

    vignaux ha scritto:
    ... quale colla usare per attaccare gli ottoni allo scafo?
    ... come posso fare per riprendere questi pezzi e ravvivarli un pochino?
    ... ritenete opportuno l'utilizzo di uno stucco noce da spandere sullo scafo per poi dargli un'ultima mano di carta abrasiva?

    Ciao e benvenuto Luigi, bellissima nave quella che stai facendo !

    Per la prima domanda: hai provato la colla epossidica bicomponente ? Si trova in qualsiasi colorificio o negozio di "fai da te". Ha il vantaggio di non cristallizzare come il cianoacrilato e di essere abbastanza veloce ad asciugare (10 minuti), di contro impatacca un po', quindi attenzione a non sporcare i pezzi e miscela i 2 componenti per poca colla alla volta, è meglio rifare spesso l' operazione piuttosto che buttare un intero tubetto !

    Per il secondo quesito ti rimando a questo mio topic, spero tu possa trovare qualcosa di utile:
    http://modellistinavali.forumattivo.com/t1396-colori-ad-olio-tecniche-di-base?highlight=colori+ad+olio+tecniche+base

    Per il terzo quesito sinceramente non saprei, dalle foto lo scafo sembrerebbe ben chiuso, ma se chiedi vuol dire che dal vero non lo è, il che mi fa pensare a quelle micro-fessurazioni che spesso si creano tra le tavole del fasciame (il tuo poi ha 20 anni...). In questo caso lo stucco non credo sia l' ideale, se vuoi provare un metodo antico, ti consiglio la mescolanza di cenere e vinavil (diluito) da dare sullo scafo. Se ben eseguita la mistura penetra e chiude proprio quelle fratturine ed è molto più tenace dello stucco, anche se poi dovrai usare parecchio olio di gomito, non propriamente "un' ultima mano di carta abrasiva" !!

    vignaux
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Cancro Scimmia
    Numero di messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 30.06.14
    Età : 49

    Re: H.M.S. Prince

    Messaggio Da vignaux il Mar 01 Lug 2014, 16:00

    Grazie per la risposta Pietro. Penso che ascolterò il tuo consiglio ed utilizzerò il bicomponente.
    Per quanto riguarda il tuo post sul trattamento delle sculture lì'avevo già trovato... molto, molto interessante Wink 
    Per il terzo quesito, ti assicuro che le foto ti indicano il vero, il fasciame è ben serrato e non vi sono fessure fastidiose. Forse la cosa da fare è l'ultima che mi hai consigliato: un'ultima ed energica passata di carta abrasiva per il fatto che da qualche parte non risulta liscia come dovrebbe, infatti si notano alcune rigature dovute alla lavorazione col vetro (vecchio metodo utilizzato dai modellisti per sgrossare i listelli).

    harlook
    Sotto tenente di vascello
    Sotto tenente di vascello

    Maschile Pesci Gallo
    Numero di messaggi : 91
    Data d'iscrizione : 25.04.11
    Età : 48
    Località : castellammare del golfo
    Umore : tranquillo

    Re: H.M.S. Prince

    Messaggio Da harlook il Lun 07 Lug 2014, 15:10

    ciao vignaux,io nn vedo tante fessurazioni da comportare mani di stucco se poi decidi di pitturare la parte morta di bianco nn fare niente viceversa per le parti a legno vivo il consiglio di pietro e perfetto anko lo adopero per i miei lavori compreso la prince che costruii nel 95 ciao e buona navigazione

    vignaux
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Cancro Scimmia
    Numero di messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 30.06.14
    Età : 49

    Re: H.M.S. Prince

    Messaggio Da vignaux il Lun 07 Lug 2014, 23:06

    grazie harlook.
    Visto che ci siamo vorrei chiedere un altro consiglio: E' mia intenzione lasciare la maggior parte del legno del suo colore naturale trattandolo con un po di ceralacca ma la differenza tra la parte superiore con quella inferiore del fasciame deve inevitabilmente esserci, voi mi consigliate di usare una vernice nera oppure preparare un mordente noce il più scuro possibile per ottenere la distinzione delle due parti del fasciame?
    avatar
    geppo
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Cancro Dragone
    Numero di messaggi : 696
    Data d'iscrizione : 10.07.12
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : variabile

    Re: H.M.S. Prince

    Messaggio Da geppo il Mar 08 Lug 2014, 09:04

    ciao luigi il mordente te lo sconsiglio perche' evidenzia i residui di colla.Volevo sapere se intendi coprire lo scafo con il secondo fasciame in caso contrario se lasci tutto cosi sara molto difficile coprire le imperfezioni dello scafo.Io sarei portato a consigliarti una passata di gomma lacca che e' poco invasiva e ti permette di controllare lo stato delle imperfezioni.
    ti saluto Geppo

    vignaux
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Cancro Scimmia
    Numero di messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 30.06.14
    Età : 49

    Re: H.M.S. Prince

    Messaggio Da vignaux il Mar 08 Lug 2014, 09:56

    ciao geppo e grazie per la risposta,
    se guardi bene il fasciame (forse le foto non rendono come dovrebbero) non si tratta di tiglio o altro materiale da primo fasciame ma noce e douglas... pertanto vorrei lasciare le cose così come sono. Inoltre proprio la parte superiore dello scafo non evidenzia rilevanti imperfezioni (anzi a me sembra venuta abbastanza bene) dove c'è qualche ritocco fatto/da fare è nelle zone di prua e di poppa più bombate dove i listelli hanno subito un trattamento sia in termini di curvatura che di assottigliamento. Se non voglio utilizzare il mordente ed il semplice nero opaco, cosa potrei utilizzare per la parte superiore?
    Grazie

    harlook
    Sotto tenente di vascello
    Sotto tenente di vascello

    Maschile Pesci Gallo
    Numero di messaggi : 91
    Data d'iscrizione : 25.04.11
    Età : 48
    Località : castellammare del golfo
    Umore : tranquillo

    Re: H.M.S. Prince

    Messaggio Da harlook il Mar 08 Lug 2014, 15:32

    ciao intanto mi scuso riguardo la parte pitturata di bianco e la parte viva,poi ti chiedo perche vorresti scurire il legno se già hai adoperato noce e douglas la differenza tra i legni e notevole,carteggia il tutto,dai una mano di turapori,ricarteggia con 600 dopo di ke stucca le fessure con cenere e vinavil,ricarteggia per levare l eccesso infine dai na mano di vernice trasparente opaca,riguardo la parte superiore (per intenderci quella tra le modanature in ottone)un consiglio pitturali di nero opaco,il risultato e spettacolare,ciao
    avatar
    geppo
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Cancro Dragone
    Numero di messaggi : 696
    Data d'iscrizione : 10.07.12
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : variabile

    Re: H.M.S. Prince

    Messaggio Da geppo il Mar 08 Lug 2014, 17:41

    vignaux ha scritto:ciao geppo e grazie per la risposta,
    se guardi bene il fasciame (forse le foto non rendono come dovrebbero) non si tratta di tiglio o altro materiale da primo fasciame ma noce e douglas... pertanto vorrei lasciare le cose così come sono. Inoltre proprio la parte superiore dello scafo non evidenzia rilevanti imperfezioni (anzi a me sembra venuta abbastanza bene) dove c'è qualche ritocco fatto/da fare è nelle zone di prua e di poppa più bombate dove i listelli hanno subito un trattamento sia in termini di curvatura che di assottigliamento. Se non voglio utilizzare il mordente ed il semplice nero opaco, cosa potrei utilizzare per la parte superiore?
    Grazie
    Dalle foto non si vedono le imperfezioni che tu dici io mi sono basato su quello che hai detto prima.
    ma a parte le mie considerazioni vaglia bene tutti i consigli .La parte superiore non e' un problema o usi un acrilico opaco o il classico colore a olio.
    ciao da Geppo

    vignaux
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Cancro Scimmia
    Numero di messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 30.06.14
    Età : 49

    Re: H.M.S. Prince

    Messaggio Da vignaux il Mar 08 Lug 2014, 20:09

    grazie a tutti, i vostri consigli sono molto utili.

    Contenuto sponsorizzato

    Re: H.M.S. Prince

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Gio 19 Ott 2017, 11:01