Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 98746 messaggi in 3230 argomenti

Abbiamo 6473 membri registrati

L'ultimo utente registrato è Renato rusconi


    Manovre, nodi

    avatar
    Francescos
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschio Leone Capra
    Numero di messaggi : 5
    Data d'iscrizione : 25.06.14
    Età : 28
    Località : Roma

    Manovre, nodi  Empty Manovre, nodi

    Messaggio Da Francescos il Gio 26 Giu 2014, 13:30

    Buongiorno a tutti! Eccomi qui con la mia prima domanda... Ho cercato molto nel forum e non mi sembra di aver visto nulla, specialmente qui in questa sezione, qualcosa riguardante le manovre e i nodi da eseguire per rendere ancora più fedele il modello alla realtà.
    Ecco dunque la mia domanda( prima una piccola introduzione):
    Io sono alle prese con "le coureur", un Lougre francese del 1776. Non pochi soni stati i problemi da me riscontrati nella realizzazione di questo modello, partendo dalla realizzazione del 1° fasciame e del secondo,  pezzi mancanti e scale del disegno diverse da quanto riportate nella scatola con diverse modifiche nelle tavole rispetto ai pezzi presenti.. A parte questo sono arrivato al punto di dover montare le vele( vele che ho tagliato e cucito per conto mio ). Vedendo nelle tavole, i nodi da usare non sono molto chiari e, più che altro, non so come realizzarli vista la grandezza esigua degli stessi, ovvero molto piccoli e da realizzare in pochissimo spazio. In primis già da quando dovevo bloccare i bozzelli con dei nodi e fare a seguito dei cappi, ne trovai molto difficile la realizzazione e quindi mi " arrangiai" cercando su internet alcuni nodi marinareschi e cercando di replicarli il più possibile, anche se non sono riuscito nell'intento, riducendomi ad usare dei nodi scorsoi doppi per emulare quello che era il vero nodo.
    Sono arrivato dunque alla mia domanda: come posso fare per realizzare dei nodi il piu possibile veritieri e quali mezzi devo usare per riuscire nell'impresa? Inoltre come faccio per creare delle manovre precise senza "sbavature"( ovvero lunghezza omogenea, tensione del filo, colla da usare per fermare il tutto )?

    Vi ringrazio per la vostra disponibilità e vogliate scusarmi per l'uso improprio di termini che avrò fatto data la mia ignoranza in materia.

    Un saluto a tutti, Francesco
    ALEX70
    ALEX70
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Capricorno Cane
    Numero di messaggi : 933
    Data d'iscrizione : 05.01.12
    Età : 48
    Località : Verona
    Umore : Maestrale

    Manovre, nodi  Empty Re: Manovre, nodi

    Messaggio Da ALEX70 il Gio 26 Giu 2014, 19:17

    Ciao, hai già iniziato con le manovre dormienti (fisse)? io per bloccare le manovre delle bigotte ho usato una pinza da chirurgo che trovi in sanitaria assomiglia a una forbicina ma è una pinza autobloccante, tieni la manovra ferma come se avessi una terza mano. Per per la lunghezza, una volta stabilita la misura, io attorcigliavo in senso orario o antiorario quei tre o quattro giri su se stessa in modo da allungare o accorciare all'occorrenza la manovra, così mi sono ritrovato tutte le bigotte perfettamente allineate, un lavoro un po' certosino perché una volta ardiate tutte le bigotte, alcune le disfavo per riposizionarle all'altezza giusta. Spero di esserti stato di aiuto. Ciao.


    Alex.


    _________________
    Manovre, nodi  Image14

    Tutto ciò che un uomo può immaginare,
    un giorno altri uomini lo realizzeranno.

    Giulio Verne.
    Walkyrja
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femmina Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 3405
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 61
    Località : Trieste
    Umore : Un po' annoiata

    Manovre, nodi  Empty Re: Manovre, nodi

    Messaggio Da Walkyrja il Gio 26 Giu 2014, 20:03

    Per quanto riguarda le bigotte il sistema che mi aveva dato soddisfazione dopo decine di tentativi, era stato quello di costruire un telaio, con due cavi di acciaio che tenevano le bigotte superiori e altri due che tenevano quelle inferiori inserite e fissati in blocchetti di legno.
    Una volta preparate tutte in fila, iniziavo a passare la refe facendo un nodino all'estremità e poi un nodino alla fine della bigotta prima di passare alla successiva.
    Una volta finito il tutto, pennellino con vinavil diluita ed irrigidivo la refe fra le bigotte, ed una volta asciutta, con le forbici tagliavo il pezzetto di refe che andava da una bigotta all'altra.
    In questa maniera mi ritrovavo tutte le bigotte alla medesima distanza, tutte con i fori esatti e la refe tesa.

    Manovre, nodi  Immagi10


    _________________
    Manovre, nodi  Logo1w10      Manovre, nodi  Avatar10
    Walkyrja
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femmina Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 3405
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 61
    Località : Trieste
    Umore : Un po' annoiata

    Manovre, nodi  Empty Re: Manovre, nodi

    Messaggio Da Walkyrja il Gio 26 Giu 2014, 20:11

    Scusami non mi veniva il termine giusto, non era un cavo ma bensì un tondino rigido di acciaio, che però deve entrare nelle bigotte quasi con una leggera pressione per tenerle ferme.  Wink 


    _________________
    Manovre, nodi  Logo1w10      Manovre, nodi  Avatar10
    avatar
    Francescos
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschio Leone Capra
    Numero di messaggi : 5
    Data d'iscrizione : 25.06.14
    Età : 28
    Località : Roma

    Manovre, nodi  Empty Re: Manovre, nodi

    Messaggio Da Francescos il Gio 26 Giu 2014, 23:03

    Grazie mille per le risposte chensojo state chiare e precise! Ho imparato un nuovo termine ovvero le bigotte, che credo che siano quei tondini con tre buchi posti a triangolo. Io quelle le ho fatte ad occhio ovvero, ho seguito gli schemi sulle tavole facendo un nodo da dove iniziava la manovra e poi dove concludeva. Il problema è che non ho utilizzato al tempo alcun tipo di telaio e quindi non minsono venute tutte alla stessa distanza... Vabbe la prossima volta eseguirò il tutto con un telaio Wink inoltre la mia perplessità era:" che nodi uso? Fare un nodo semplice va bene? "
    Parte della risposta me la avete data dicendomi di usare delle pinzette da chiururgo che provvederò a comperare il prima possibile!!

    Grazie Walkyrja e grazie anche a te Alex70 per i consigli!

    Francesco
    pennaccino
    pennaccino
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Toro Dragone
    Numero di messaggi : 213
    Data d'iscrizione : 10.01.13
    Età : 79
    Località : san colombano al lambro
    Umore : buono se non mi fanno incavolare

    Manovre, nodi  Empty Re: Manovre, nodi

    Messaggio Da pennaccino il Ven 27 Giu 2014, 22:05

    ciao
    il Coureur non ha bigotte ,ma sartie a colonna io lo ho realizzato sulla base  della monografia del Boudriot
    ti allego qualche foto che magari ti saranno  di aiuto
    ciao ENRICO
    Manovre, nodi  102_0210
    Manovre, nodi  Cartel11 /image_preview.php?i=898&u=17194194]Manovre, nodi  Cartel10[/url]
    avatar
    Francescos
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschio Leone Capra
    Numero di messaggi : 5
    Data d'iscrizione : 25.06.14
    Età : 28
    Località : Roma

    Manovre, nodi  Empty Re: Manovre, nodi

    Messaggio Da Francescos il Sab 28 Giu 2014, 09:15

    Pennaccino complimenti per il tuo modello, ricco di particolari e davvero ben realizzato! Il Coureur in mio posso ha le bigotte invece dei bozzelli.. Come avevo detto il modello in questione presenta molte differenze già dalla foto sulla scatola rispetto alle tavole di costruzione.. Inoltre ha sette vele e non 6, la scala di montaggio scritta sulla scatola è 1:54 mentre sulle tavole è 1:64, i supporti della scialuppa sulle tavole erano segnate in legno mentre quelle che erano nella scatola erano in metallo e di grandezza non compatibile quindi me le sono dovute ricavare da un pezzo di compensato che avevo.. Insomma un bel po di errori! Wink
    Ad ogni modo si le foto mi sono state molto di aiuto, soprattutto per vedere la realizzazione delle manovre dormienti molto simili a quelle presenti nel mio modello! La colla vinilica deve essere diluita in acqua? Se si in che percentuale e che colla vinilica mi consigliate?
    pennaccino
    pennaccino
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Toro Dragone
    Numero di messaggi : 213
    Data d'iscrizione : 10.01.13
    Età : 79
    Località : san colombano al lambro
    Umore : buono se non mi fanno incavolare

    Manovre, nodi  Empty Re: Manovre, nodi

    Messaggio Da pennaccino il Sab 28 Giu 2014, 11:55

    ciao Francesco
    x la colla il banale vinavil che si trova anche nei supermercati
    x la diluizione non uso una regola precisa  : metto un pò di colla su di u pezzo di cartone e prelevo quella che mi occorre con un pennellino che tengo in un bicchiere con un pò di acqua.
    allego altre foto
    ciao E buon lavoro ENRICO  

    Manovre, nodi  Img_0210

    Manovre, nodi  Dscn9710

    Manovre, nodi  Dscn9711
    avatar
    Francescos
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschio Leone Capra
    Numero di messaggi : 5
    Data d'iscrizione : 25.06.14
    Età : 28
    Località : Roma

    Manovre, nodi  Empty Re: Manovre, nodi

    Messaggio Da Francescos il Sab 28 Giu 2014, 12:18

    Ribadisco, lavoro davvero pulito ed impeccabile! Mi dispiace solamente aver scoperto questo forum cosi tardi, ed aver iniziato quel modello quando ero troppo piccolo. Per fortuna con il tempo potrò rimediare ed imparare guardando i vostri lavori e dai vostri consigli!!
    Grazie mille per il consiglio Pennaccino e ancora complimenti!

    Contenuto sponsorizzato

    Manovre, nodi  Empty Re: Manovre, nodi

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Lun 18 Nov 2019, 13:03