Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 92167 messaggi in 2931 argomenti

Abbiamo 5972 membri registrati

L'ultimo utente registrato è Giorgio Allegri


    Amerigo Vespucci Hachette

    Condividere
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Lun 03 Nov 2014, 16:50

    Ho finito di montare quest'ultimi particolari allegati al fasc. 36 ho anche aggiunto il colore nero dei manicotti e il colore ottone sui raccordi delle manichette stesse.Per il nero ho usato un pennarello ha punta finissima mentre per il colore ottone ho lasciato cadere una minuscola goccia usando la punta di uno stuzzicadenti sull'estremo teminale della manichetta.Anche i fanali sono stati prima spruzzati con il colore nero e per simulare il vetro ho usato lo stesso procedimento con i raccordi utilizzando un pennarello color argento. Ha titolo informativo  ho messo solo 17 fanali in quanto 3 di questi si sono volatilizzati schizzando via dalla morsa della pinzetta. Meno male che i santi erano tutti su questa terra sabato, almeno ci siamo salutati  amorevolmente ( ma i fanali non li ho trovati ugualmente)












    Saluti e alla prossima.
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Gio 06 Nov 2014, 12:47

    Un saluto a tutti.

    Sto ponderando l'idea di portarmi avanti con gli avanzamenti, cercando di fare le piastrine di copertura per lo scafo.L'unica mia perplessita nel continuare è quello di sapere come saranno predisposte le piastre. Pertanto , usando del rame anodizzato per indenderci i fogli che si usano per i disegni a sbalzo, ho approntato due prove di rivettatura, una delle due come da foto segue la puntinatura della fotoincisione già bella e pronta, l'altra ho ricavato dei rettangoli da 6x15/mm.





    Pertanto, chiedo a chi ha già affrontato questo passaggio qual'è il sistema ottimale per potere montare questi particolari:

    1- sarebbe opportuno aspettare le successive fotoincioni  eallineare le piastre con quest'ultime?

    2- oppure c'è qualche altra predisposizione?

    Spero che qualche amico possa darmi un suggerimento e un consiglio per potere svolgere al meglio questo passaggio.


    Un caro saluto...
    avatar
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschile Leone Cane
    Numero di messaggi : 2615
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 58
    Località : Roma
    Umore : Tranquillo

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Gio 06 Nov 2014, 13:45

    Franco,

    io non so come è stato pensata e strutturata l'opera tuttavia mi sento di doverti dire che questo problema della rivettatura dovrebbe essere risolto in maniera diversa.
    Nelle foto che hai postato si evince chiaramente che la rivettatura è esageratamente grande, ricordialmo che il modello è in scala 1:100, ciò significa che i rivetti quasi non si dovrebbero vedere.
    La simulazione dovrebbe essere talmente piccola da presentarsi circa così:



    come puoi vedere per ogni piastra si contano ben 18 rivetti in verticale (nelle tue prove sono soltanto 1/3) per non parlare poi nel senso longitudinale dove la rivettatura risulta essere doppia ed appaiata.

    Secondo il mio punto di vista, ricordando sempre che siamo in 1:100, è meglio omettere la rivettatura che farla in (molto) fuoriscala oppure usare metodi completamente diversi.


    _________________
    marco  
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Gio 06 Nov 2014, 17:32

    Effettivamente la puntinatura è molto eccentuata in quanto avrò calcato troppo con la ruotina, pur non di meno il punto è leggermente più grande della puntinatura sulla fotoincisione.
    Comunque, la mia perplessità e solo come approntare queste piastre con la relativa rivettatura, e come determinare l'altezza e la larghezza di ogni singola piastra.Il mio punto di domanda è....., la fotoincisione che si vede sulla foto può essere usata in base la sua rivettatura stampata come punto di riferimento per la puntinatura verticale????. Per quella orinzontale può valere la stessa altezza della fotoincisione tutta.
    Per quanto riguarda la doppia rivettatura questa è solo rappresentata sulla doppia piastra che si intravede dalla foto ( parte colore bianco) e sulle giunture tra una piastra e l'altra.
    Nel frattempo ho fatto un'altra prova utilizzando una ruotina con la dentatura più fitta, e credo che con questa il problema della dimensione del rivetto sia del tutto molto accettabile.





    Questo e l'utensile che ho usato per la prima prova dove la rivettatura è molto eccentuata.





    Questo è quello che ho usato per la seconda prova con i denti della rotellina molto più fitti.




    questa immagine è il risultato finale della seconda prova.

    Comunque resto in attesa di ulteriori suggerimenti per potere portare avanti questa mia iniziativa.
    avatar
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femminile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 2679
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 59
    Località : Trieste
    Umore : Terribilimente indaffarata

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Walkyrja il Gio 06 Nov 2014, 19:16

    A me sembra venuto molto bene quel pezzo di prova, poi non so in base alla scala se sono troppo grandi tutti quei puntini, ma da vedere così in foto direi che vanno benissimo, comunque aspetta anche i pareri degli esperti.


    _________________
         
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Ven 07 Nov 2014, 11:31

    Ciao Giulia, apprezzo molto la tua considerazione.Spero solamente che qualcuno degli amici con più esperienza possa aiutarmi e dare una giusta risposta.
    avatar
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschile Leone Cane
    Numero di messaggi : 2615
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 58
    Località : Roma
    Umore : Tranquillo

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Ven 07 Nov 2014, 11:57

    Franco,

    ... Il mio punto di domanda è....., la fotoincisione che si vede sulla foto può essere usata in base la sua rivettatura stampata come punto di riferimento per la puntinatura verticale????...

    indipendentemente dal risultato ottenuto dai vari esperimenti, la risposta alla tua domanda principale è no
    la puntinatura verticale deve seguire il numero delle ordinate (quelle vere, non quelle del modello) sulle quale la piastra è rivettata, in alcuni casi è doppia anche in verticale.
    L'immagine che segue è chiarificatrice per quanto sopra detto:


    Bene, questo è per quanto riguarda la disposizine, continuo però a dire, nella immagine di sopra è ben percettibile,
    che comunque le tue puntinature sono troppo grandi.
    A giudicare dalle immagini, sembra, che tu abbia premuto con la ruota dentata con il rame poggiato su una superficie troppo morbida e che lo spessore del rame sia troppo grande.
    Se tu fai una prova usando del rame più sottile e poggiando il foglio su una superficie più dura potrai avere già un risultato migliore.
    Le puntinature saranno più definite e non raccordate le une con le altre come nel tuo esperimento.
    ti invito a provare, poi mi dirai.


    _________________
    marco  
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Ven 07 Nov 2014, 12:54

    Grazie per la tua risposta molto dettagliata, ma per le mie capacità sarà impensabile effettura questa rivettatura seguendo ipoteticamente tutte le ordinate, anche perchè non hanno niente ha che vedere con quelle del modello come tu hai accennato. Comunque sia mi orienterò con le foto incisioni fornite dalla amati che contornano lo scafo seguendo in verticale e orizzontale calcolando l'altezza e la larghezza delle rivettature già stampate.



    Ho eseguito il tuo suggerimento facendo un'altra prova ed effettivamente la puntinatura su base rigida è certamente migliore, purtroppo meglio di così non riesco ha fare e la lastra di rame ha uno spessore di 3/10 di millimetro.
    Comunque cercherò di fare altre prove lavorando soprattutto sulla puntinatura cercando di ottenere una risultato ancora migliore.

    Grazie ancora per la tua spiegazione.

    saluti.
    avatar
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschile Leone Cane
    Numero di messaggi : 2615
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 58
    Località : Roma
    Umore : Tranquillo

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Ven 07 Nov 2014, 14:42

    Franco,

    come vedi già va meglio, le puntinature sono separate, ed è sparito l'effetto "cordone", ora il lamierato risulta piuttoso piatto.
    Con il lavoro che hai fatto come nell'evidenziato in giallo (è il migliore) sembra che l'obbiettivo sia raggiunto,
    tuttavia secondo me se usi un lamierino più sottile sarà perfetto (indipendentemente dalla quantità dei rivetti,
    tanto chi li conterà? Dubito che qualcuno si prenderà la briga di andare a a contare e che sappia effettivamente quanti ce ne sono), 3/10 non sono poi così pochi per questo tipo di lavoro.
    Buon prosieguo.


    _________________
    marco  
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Ven 07 Nov 2014, 18:10

    Ecco un'altra prova, usando tutt'altro materiale, cioè carta plastificata adesiva che di solito si usa per rivestimento di mobili e altri oggetti.

    Potrebbe essere un'ottima soluzione in quanto si presta bene sia alla puntinatura che alla verniciatura acrilica. Infatti dopo avere realizzato la rivettatura ho provveduto a verniciarla ed posizionarla sullo scafo.Si può sempre togliere facilmente ed eventuale tracce di collante che resterebbero attaccate allo scafo si possono togliere con del semplice alcool etilico. Comunque considerate che sono delle semplici prove per potere entrare con convinzione nell'ottica di fare questa rivettatura al meglio.






    Alla prossima amici miei e scusate questa mia assillante carrellata di prove.
    avatar
    pietro bollani
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschile Pesci Tigre
    Numero di messaggi : 2141
    Data d'iscrizione : 17.09.10
    Età : 55
    Località : castel san giovanni PC

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da pietro bollani il Ven 07 Nov 2014, 18:39

    Franco55 ha scritto:Alla prossima amici miei e scusate questa mia assillante carrellata di prove.

    E di che ?
    Non sono intervenuto (finora), ma ho trovato il tutto molto interessante e ne ho fatto tesoro per qualche futura applicazione.
    Personalmente posso solo ringraziarti !! Very Happy
    avatar
    oldsalt
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Scorpione Cavallo
    Numero di messaggi : 305
    Data d'iscrizione : 26.04.12
    Età : 50
    Località : Parma
    Umore : Quasi sereno

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da oldsalt il Ven 07 Nov 2014, 20:00

    Io seguo in silenzio e trovo interessante queste tue prove. Conoscere lo spessore del materiale e la migliore rivettatura è importantissimo per un risultato realistico. La scala del modello non è per niente facile.
    avatar
    Andrea52
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Cancro Dragone
    Numero di messaggi : 405
    Data d'iscrizione : 20.10.12
    Età : 64
    Località : Milano
    Umore : moderatamente euforico

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Andrea52 il Sab 08 Nov 2014, 09:38

    Buon giorno Franco mi accodo ai mastri che Ti hanno già risposto non assilli per nulla anzi dato che Tu hai tempo ci fai un grosso favore.
    Riguardo il materiale che hai usato è per caso il DCFIX (plastica) se è lui sei certo che con il tempo la verniciatura non si stacchi, se invece è carta adesiva io non la conosco potrei usare quella che uso per la stampante digitale che uso per il mio lavoro.
    Per il momento grazie delle prove che fai e continuo a seguire i vari post oltre il Tuo .
    avatar
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschile Leone Cane
    Numero di messaggi : 2615
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 58
    Località : Roma
    Umore : Tranquillo

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Sab 08 Nov 2014, 09:57

    Franco,

    ... scusate questa mia assillante carrellata di prove...

    ... faccio finta che non lo hai detto ...

    Ecco, come hai potuto constatare lo spessore della lamina ridotto dà risultati migliori, direi che a questo punto sei arrivato alla conclusione.
    L'unico timore che avrei riguarda la tenacità dell'adesivo della carta plastificata adesiva, quanto dura nel tempo l'adesivo usato?
    Se un lavoro così importante cominciasse ad avere segni di cedimento ...
    Per andare più sul sicuro cerca ed usa quantomeno materiali che abbiano adesivi 3M che sono i migliori in assoluto,
    inoltre gli adesivi lavorano al meglio ovvero sono più efficaci e duraduri se applicati su superfici perfettamente lisce ed esenti da polvere.
    Per quanto sopra quindi sarebbe d'obbligo levigare perfettamente lo scafo, trattandolo ad esempio con turapori,
    e trogliere ogni granello di polvere prima dell'applicazione del foglio adesivo.


    _________________
    marco  
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Sab 08 Nov 2014, 11:57

    Grazie per avere sostenuto quanto ho fatto, sicuramente quando affronterò questo problema avrò le idee più chiare sia per il materiale da usare sia per come procedere al meglio per le mie possibilità ad eseguirle, e magari potrebbe essere uno spunto per altri quando arriveranno su questa fase.Io sono convinto che il materiale che invieranno per fare queste lastre sarà sicuramente tagliato a striscie e non foto inciso. Quindi ci si dovrà adattare e dedicare per fare la rivettatuta in base alle indicazioni che daranno su i fascicoli.

    Marco..... se ho scritto quelle scuse e per il semplice fatto che qualcuno avrebbe potuto pensare e giudicare i miei post logorroici e insistenti e magari esagerati nell'esporli e niente di più......
    Per quanto riguarda l'uso della carta plastificata adesiva potrebbe essere una valida alternativa sia per la facilita d'uso e credo anche per la durata, in quanto è specifica per rivestimenti (io ho rivestito una cassettiera circa una diecina d'anni fa ed è ancora integra). Per la posa in opera, il mio scafo è stato marmorizzato con dello stucco a spruzzo riempitivo, come potrai vedere se vai alla pag.3 di questo topic, e visto che tiene bene anche la vernice si potrà passare una trasparente opaca su tutto lo scafo in modo tale che la pellicola che si forma quando si è cristallizzata fermi del tutto qualsiasi movimento che potrebbe subire la carta plastificata nel tempo.Per fare quest'ultima prova ho trovato un ritaglio di questa carta plastificata adesiva adoperata qualche tempo fa, ma se decidessi di usare questo materiale sicuramente ascolterei senza ombra di dubbio il suggerimento di Marco cioè acquistare i prodotti 3M che sono leader su questo campo.

    Grazie ancora a voi tutti di avere condiviso con me le vostre opinioni e vi terrò informati su gli sviluppi futuri.

    Buon fine settimana a tutti.


    P.s. se guardate questo sito potrete vedere il materiale che sta usando questa modellista per costruire la Sovereing of the seas.
    http://www.finescalerr.com/smf/index.php?PHPSESSID...93lr2ssh8698qlto7&topic=1195.0
    avatar
    pennabianca
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 360
    Data d'iscrizione : 22.05.14
    Età : 73
    Località : Padova
    Umore : Ottimo

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da pennabianca il Sab 08 Nov 2014, 16:33

    Ciao carissimo Franco. Ottima lavorazione della rivettatura e ottima l'idea di adoperare la plastica autoadesima il risultato e' stupendo (noi ne avevamo gia' parlato) complimenti ripeto risultato ottimo, e credo che in commercio ci sia anche quella color nero.
    Ciao a presto e un caro saluto a tutti gli amici.

    Pennabianca.
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Lun 17 Nov 2014, 12:11

    Con il fasc. 37 corredato con il primo emi-ponte ho trovato una piccola sorpresa. Appoggiando la tavoletta in linea con il foro dell'albero, ho riscontrato che l'emi-ponte è più corto di 1/mm abbondante in  corrispondenza della bombatura di poppa. Fin qui niente di eccezionale, con il fasc.38 la sorpresa è stata raddoppiata,in quanto appoggiando le due metà sempre facendoli corrispondere con il foro dell'albero, ho riscontrato che.... oltre la mancanza di 1/mm sulla lunghezza mancava  1/mm per lato sulla larghezza dei pezzi. Non penso proprio che sia stata una mia colpa per una errata esecuzione di montaggio, in quanto le ordinate sullo scheletro erano quelle lo spessore dei listelli di copertura era quello che ci avevano mandato, pertanto deduco che potrebbe essere sbagliata la misura degli emi-ponti inviati.
    Comunque sia, (o che abbia commesso un errore di montaggio io...... oppure che, la misura dei ponti fosse sbagliata), ho sopperito la mancanza sia in lunghezza che in larghezza aggiungendo un listello quadro da 2x2/mm.
    1- Quindi, ho tirato il centro perfetto del ponte già esistente,

    2-  al centro del ponte del cassero già segnato a matita ho incollato il listello quadro da 2x2/mm in orizzontale rispetto il ponte, appoggiato gli emi-ponti ho costatato che tutto era ha misura, così facendo ho recuperato quel millimetro per lato sulla larghezza.

    3- Mentre per la lunghezza ho tagliato gli emi- ponti ha circa 4/cm dalla bombatura di poppa in 4 pezzi in modo tale che i terminali fossero indipendenti.

    4- Ho incollato in verticale il listello sempre da 2x2/mm appoggiandolo ai pezzi degli emi-ponti più lunghi già posizionati.

    5- Posizioni i pezzi più corti degli emi-ponti già tagliati  sul listello verticale, e mi accerto che tutto corrisponda alla perfezione.

    6- Per finire incollo tutto  con colla vinilica, e quando il tutto e ben asciutto rifilo la sporgenza del listello con carta vetro e tampone portandolo al pari con il ponte e nello stesso tempo rastremo le sporgenze lungo il perimetro su i fianchi portando tutto a pari con il rivestimento delle murate.














    Sicuramente molti di voi non sono arrivati a questo punto, pertanto vi suggerisco di controllare il posizionamento di questi emi-ponti e  se potete valutate se è stato un mio errore, oppure  se...... anche voi su i vostri modelli, avete riscontrato questo inconveniente.
    Spero che questa mia spiegazione potrebbe esservi utile e mi auguro che sia stato solamente un mio errore di montaggio in quanto se così non fosse, richiedere la sostituzione dei pezzi, implicherebbe tempi di attesa lunghissimi e dopo non avere la certezza di potere ovviare al problema.

    saluti e alla prossima.
    avatar
    pennabianca
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 360
    Data d'iscrizione : 22.05.14
    Età : 73
    Località : Padova
    Umore : Ottimo

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da pennabianca il Lun 17 Nov 2014, 12:51

    Ciao carissimo Franco buona giornata. Il numero 38 alla mia edicola non è ancora pervenuto, spero domani. Carissimo vedo con molto piacere che il risultato del ponte del cassero dopo la nostra conversazione (riguardante le dimensioni) ha dato i frutti desiderati e non avevo dubbi, ottimo lavoro e ottima spiegazione.
    Ciao carissimo e buon lavoro da

    Pennabianca.
    avatar
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femminile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 2679
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 59
    Località : Trieste
    Umore : Terribilimente indaffarata

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Walkyrja il Lun 17 Nov 2014, 12:54

    Non mi meraviglia più di tanto questa tua vicissitudine di misure errate.

    Sulle pubblicazioni della Perla Nera di Hachette ci fosse stato un solo pezzo dei ponti corretto sarei andata a portare un cero in chiesa.

    Completamente sfalsati e fuori misura, sia i ponti che le murate, però è normale che poi ti chiedi se gli sbagli sono di Hachette o sono errori dovuti al montaggio.


    _________________
         
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Lun 17 Nov 2014, 14:58

    Ciao Roberto.
    Effettivamente per ovviare al problema sarebbe stato opportuno listellare tutto il ponte con dei listelli  al posto dei questo tipo di tavolato, comunque meglio così almeno non ho sprecato il materiale incluso al fascicolo.


    Ciao Giulia.

    E' molto incoraggiante sapere che l'amati fornitore di hachette faccia così tanti strafalcioni nel distribuire il materiale per la costruzione. Quindi mi dovrò aspettare altri piccoli inconvenienti durante questo lungo percorso di costruzione. Per ora aspetto altri colleghi che verifichino questo inconveniente e mi sappiano dare una risposta concreta, se più di uno riscontra lo stesso problema, provvederò ha richiedere i fascicoli in sostituzione, in fin dei conti stiamo spendendo una bella cifra e mi sembra dovuto che l'hachette rimedi agli sbagli dell'amati.

    morgana90
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Ariete Dragone
    Numero di messaggi : 32
    Data d'iscrizione : 07.01.13
    Età : 53
    Località : castel gandolfo
    Umore : variegato

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da morgana90 il Lun 17 Nov 2014, 15:02

    Franco55 ha scritto:Ciao Roberto.
    Effettivamente per ovviare al problema sarebbe stato opportuno listellare tutto il ponte con dei listelli  al posto dei questo tipo di tavolato, comunque meglio così almeno non ho sprecato il materiale incluso al fascicolo.


    Ciao Giulia.

    E' molto incoraggiante sapere che l'amati fornitore di hachette faccia così tanti strafalcioni nel distribuire il materiale per la costruzione. Quindi mi dovrò aspettare altri piccoli inconvenienti durante questo lungo percorso di costruzione. Per ora aspetto altri colleghi che verifichino questo inconveniente e mi sappiano dare una risposta concreta, se più di uno riscontra lo stesso problema, provvederò ha richiedere i fascicoli in sostituzione, in fin dei conti stiamo spendendo una bella cifra e mi sembra dovuto che l'hachette rimedi agli sbagli dell'amati.

    Ciao fra' volevo dirti che io nei primi numeri avevo ricevuto un pezzo dell'ossatura più sottile ho chiamato il numero verde ho parlato con l'assistenza e dopo con il servizio di supporto e mi hanno rispedito il fascicolo a casa. stasera ritiro il pezzo e domani ti faccio sapere se anche io ho lo stesso problema ciao affraid
    avatar
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femminile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 2679
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 59
    Località : Trieste
    Umore : Terribilimente indaffarata

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Walkyrja il Lun 17 Nov 2014, 16:27

    Ma io non lo so, credo che alcuni pezzi siano Amati, ma altri no.

    I cannoni da 40 mm per i velieri, per farti un esempio, Amati li vende in bustine singole, dentro ci trovi il cannone completo di affusto, ruote assi delle ruote già tagliate due anellini per l'imbragatura, ed i fermi per fermare il cannone all'affusto.
    Hachette da in dotazione gli stessi cannoni, ma sciolti, in buste più grandi e privi di tante cose, io me ne sono accorta proprio perché tramite la pubblicazione settimanale mi erano arrivati sbagliati, e quando ero a Roma, andai a prendere un paio di cannoni in un negozio di modellismo senza dover protestare o richiedere gli oggetti mancanti all'Hachette, e mi accorsi che in effetti quelli comprati in bustina Amati erano identici, ma grazie a Dio completi.
    Penso che forse Amati dà ad Hachette le cose a stoccaggio che vengono poi divise e imbustate dalla casa editrice in maniera rozza ed errata. Per quanto riguarda i pezzi dello scafo non so se è Amati a fornire i pezzi tagliati al laser, mi auguro di no, perché ritengo Amati un'azienda seria.
    Di fatto questa che ho preso da Hachette, La Perla Nera, è la prima e ultima pubblicazione settimanale che prendo, mai più, stanne sicuro, a prendere il Kit Mantua Panart, o Amati in blocco, costa molto, ma molto meno, e hai tutto in casa senza dover aspettare.


    _________________
         
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Lun 17 Nov 2014, 16:37

    In effetti al momento, credo che tutto il materiale fornito sia dell'Amati. E sicuramente il materiale viene inviato a blocchi e come dici tu impacchettata e smistata da Hachette. Ma la cosa che mi lascia perplesso sono i pezzi interi che non corrispondono con le misure, e per questo l'hachette non centra niente è il fornitore amati che ha calibrato i tagli laser sulle tavolette di betulla che rappresentano i ponti in modo sbagliato.
    avatar
    oldsalt
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Scorpione Cavallo
    Numero di messaggi : 305
    Data d'iscrizione : 26.04.12
    Età : 50
    Località : Parma
    Umore : Quasi sereno

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da oldsalt il Lun 17 Nov 2014, 16:52

    Ciao amici, io ho montato i due emiponti senza riscontrare problemi di misure segnalati la Franco, anzi tutto si è innestato a misura nella sede. Probabile si sia trattato di un lotto difettoso.
    Mi ero ripromesso anche io di non fare più modelli con i fascicoli ma non potevo affrontare la spesa del kit della Panart, circa 700 €. Per cui ho preferito questa soluzione che mi va bene anche per il mio tempo limitato a causa di impegni lavorativi e familiari. Rispetto la perla nera devo dire che ho riscontrato meno difetti o forse sono,stato fortunato.
    avatar
    Andrea52
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Cancro Dragone
    Numero di messaggi : 405
    Data d'iscrizione : 20.10.12
    Età : 64
    Località : Milano
    Umore : moderatamente euforico

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Andrea52 il Lun 17 Nov 2014, 20:46

    Buona sera a tutti, nel mio caso i due semi ponti unendoli verso le murate sono accettabili nel centro dove c'è il foro per l'albero se si toccano il foro è leggermente ovale per renderlo tondo devo distanziarli e mi resta circa 7/8 mm. di spazio dove infilerò un listello, ma poi quando usciranno i ponti fotoincisi che succede saranno un pò abbondanti (non credo) ??? io aspetto a fissarli sto imparando ad aspettare a costo di stare a guardare lo scafo per un pò, ora Vi saluto e faccio i complimenti per ciò che state facendo. cheers

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mar 27 Giu 2017, 02:15