Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

» Il leudo in scatola, ohi ohi, seeembra facile!
Oggi alle 16:30 Da Laerte

» rastrematura
Oggi alle 15:54 Da Laerte

» Costruiamo la Nave Romana Quinquereme ?
Oggi alle 11:35 Da JACK SPARROW 53

» Presentazioni
Oggi alle 10:44 Da Sugar71

» Nave Romana Hachette - Diario di Costruzione Capitan Mattevale
Oggi alle 09:42 Da Laerte

» F-14 Tomcat
Ieri alle 20:34 Da ccf

» NAVE CISTERNA MARCEL MOUNIER
Ieri alle 18:18 Da IGianni Giordano

» Nave amund
Dom 23 Lug 2017, 15:12 Da renzo428

» CERCO I DISEGNI DI UNA IMBARCAZIONE
Sab 22 Lug 2017, 21:54 Da IGianni Giordano

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 92365 messaggi in 2944 argomenti

Abbiamo 5994 membri registrati

L'ultimo utente registrato è Sugar71


    Amerigo Vespucci Hachette

    Condividere
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Ven 02 Ott 2015, 17:51

    Ciao Angelo, mi fa piacere che potrebbe esserti utile quello che ho scritto, in fondo il forum dovrebbe servire anche ha questo. Sicuramente la timoniera proposta dall'amati sarà impeccabile e perfetta su ogni singolo particolare con l'aiuto della tecnologia informatica e macchinari all'avanguardia per realizzare questi pezzi, e non ha niente ha che vedere con quelle realizzate manualmente.
    ---------------------------------
    ---------------------------------
    Ho finito di montare tutti i golfari su i ponti, e come giuastamente ha evidenziato il carissimo pennabianca,ho dovuto rettificare tutti i fori delle basette.Ho dovuto per forza idossare sopra i miei occhiali, gli occhiali con lenti di ingrandimento per portare ha termine questo  lavoro lungo è fastidioso, sopratutto per le piccolissime dimensioni da manipolare, certamente qualche piccola imprecazione è scappata ed anche i piccolissimi particolari schizzati dalle pinzette ed inghiottite dal pavimento. Ho anche messo dell'acetato trasparente all'interno della timoniera di poppa in corrispondenza di ogni singola finestra, in più ho dato una mano di trasparente lucida per fare risaltare di più il pezzo.Sicuramente monterò questo che ho fatto io, domani con il ritiro del n.84 deciderò il da farsi. Comunque se la mia decisionesarà quella che ho costruito io....., nei prossimi giorni mi dedicherò ha completare la parte sul tetto con ringhiere e tutto quello che ci andrà.












    host immagini

    Posso solo dire che mi sento soddisfato di quello che ho fin'ora fatto, ed ora con questi ulteriori particolari al momento solo  appoggiati, si incomincia ha vedere qualcosa di concreto.



    saluti e alla prossima
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Lun 12 Ott 2015, 17:58

    Con Il fasc. 85  dicono di colorare di grigio dei particolari all'interno della tuga,dove si potevano fare  prima insieme ad altre cose, come il rifilare la pavimentazione con la stessa proporzione del pezzo della base prima ancora di incollare tutto... potenza delle spiegazioni.....!!! .Nel contesto tutto il particolare è stato concepito per montarlo molto facilmente, infatti:

    1- fanno posizionare i pannelli come descritto sul fasc. 85.

    2-Faranno montare l'acetato che simula i vetri tra la parte superiore del pannello basso e la parte inferiore del pannello in alto.

    3- Bisognera tagliare i quadrati dai pannelli per ottenere il telaio, che andrà posizionato sopra i pannelli montati con il fasc.85.

    4- i rettangolini che sono evidenziati sopra i pannelli delle porte, andranno posizionati al centro del  telaio nel riquadro in basso.
    Peccato che tutte le cornici che compongono la tuga siano solamente disegnate, comunque... il risultato finale sarà al quanto soddisfacente. Quello che ho scritto è come la vedo io in base al mio ragionamento e non c'è niente di scontato sul procedimento che si dovrà adottare con i prossimi fascicoli, ripeto è solamente un mio pensiero per come si dovrà portare avanti questo particolare.

    Come credo sapete..... io non monterò questa tuga proposta dal fascicolo, ma bensì quella che mi sono costruito io, vista che la differenza fra quella auto-costruita e quella proposta è minima, l'unica cosa è stato di  apportare alcune modifiche per sfruttare sia il pavimento in basso che il pavimento di copertura allegato al fasc85, rifacendo la base ed eliminado quella che c'era sulla mia tuga. In poche parole dopo avere adattato la base e la copertura ho provveduto ha rifare lo zoccoletto su tutto il coronamento in modo tale da potere montare i candelieri con le battagliole.Per il momento ho provveduto ha verniciare il pezzo  per dopo montare l'acetato all'interno.












    host immagini

    Evidentemente, come potete notare la mi tuga è composta da 2 pezzi... la base in cui ho già montato il timone e la tuga che andrà ad incappellarsi sulla base quando si completrà con tutti gli accessori che ci andranno.
    Spero di non avervi annoiato e vi auguro una buona continuazione sul vostro modello.



    saluti.
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Mer 14 Ott 2015, 12:07

    Una buona giornata a tutti.
    Voglio suggerire   a coloro che si appresteranno ha montare questi particolari (visto che si dovrà utilizzare il cutter per tagliare) , di rinforzare sulla parte posteriore, la sottile sfoglia dove sono disegnati tutte le intelaiature delle porte con del nastro carta, in quanto basta una leggera pressione per spezzare le intelaiature dopo avere eliminato i due riquadri su ogni telaio, e avere accortezza di precisione di taglio viste le ridottissime dimensioni di ogni pannellatura.Sono certo che molti di voi avranno già pensato ha questa soluzione, in quanto basta poco e un attimo di disattenzione per vanificare tanta attenzione  nel taglio.

    Un affettuoso saluto

    P.s   In riferimento al post precedente allego  foto della tuga completa di acetato all'interno e vernice lucida su tutto il pezzo.



    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Dom 18 Ott 2015, 12:39

    Una buona giornata a tutti.
    Ho ritirato il fasc.86, i particolari sono molto accurati, le battagliole e gli incassi con i candelieri sono perfetti..... il problema è solo montarli. Come fare ha sitemarli senza correre il rischio di piegarli?????????   .Sicuramente il tutor che li ha montati proponendoli su gli step dei fascicoli raccomanda di non incollare i montanti, la domanda sporge spontanea < Come cipazzo ha fatto ha montarli????> o e un mago o avrà quattro mani .
    Dopo ho parlato di questa mia difficoltà al mio carissimo amico Pennabianca che mi ha ricordato l'uso del patafix che ho trovato in fondo ad un cassetto, posso solamente dire che funziona egregiamente per potere montare senza problemi tutti i montanti delle battagliole senza che questi si spostano. Questo è il risultato ottenuto dopo la verniciatura che al momento è in fase di asciugatura, considerando pure che sulla tuga al momento è solo appoggiata.








    Ora si comincia ha vestire la tuga che ho eseguito in auto-costruzione, certamente quella proposta sarà molto più bella e più dettagliata, ma come dice un detto napoletano < Ogni scarrafone è bello ‘a mamma soia >ed io come ho sempre detto è affermato...!  preferisco questa.

    Una buona domenica a tutti e buon proseguimento.


    upload
    avatar
    oldsalt
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Scorpione Cavallo
    Numero di messaggi : 305
    Data d'iscrizione : 26.04.12
    Età : 50
    Località : Parma
    Umore : Quasi sereno

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da oldsalt il Lun 19 Ott 2015, 07:56

    Guardando la battagliola già sudo freddo. Complimenti per l'ottimo lavoro! Io intanto mi diverto coi golfari, è più il tempo che passò a cercare quelli che finiscono sul pavimento che sul modello.
    avatar
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femminile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 2687
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 59
    Località : Trieste
    Umore : Terribilimente indaffarata

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Walkyrja il Lun 19 Ott 2015, 10:32

    oldsalt ha scritto: Io intanto mi diverto coi golfari, è più il tempo che passò a cercare quelli che finiscono sul pavimento che sul modello.

    Ah bene mi rincuori, non sono l'unica che si mette a quattro zampe per cercare di ritrovare golfari, caviglie, bozzelli, bigotte... inevitabilmente sfuggiti dalle mani.


    _________________
         
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Lun 19 Ott 2015, 11:49

    Ciao Angelo.
    Grazie per la visita e per i complimenti, fa sempre piacere riceverli.Effettivamente quei benedetti golfari sul ponte sono come le anguille..... spero che tu almeno li abbia ritrovati.Ho visto il tuo modello che hai ben eseguito compresa la rivettatura delle piastre di rame, ottimo veramente   I complimenti sono d'obbligo per come stai procedendo.
    *******************************************************
    *******************************************************

    Giulia buogiorno. Effettivamente non sei la sola che sta giu a quattro zampe ha cercare anche io moltissime volte sono costretto a questa caccia al tesoro e con scarsi risultati in quanto arrivati sul pavimento spariscono inevitabilmente, infatti molti dei golfari citati da angelo io me li sono arrangiati  con del filo di rame.

    Un affettuoso saluto e buona continuazione su i vostri modelli.
    avatar
    pennabianca
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 360
    Data d'iscrizione : 22.05.14
    Età : 73
    Località : Padova
    Umore : Ottimo

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da pennabianca il Lun 19 Ott 2015, 11:57

    Buona giornata a tutti gli amici, concordo con Angela e con tutti gli amici nel ricercare sul pavimento golfari ecc. ecc. saltati via dalle pinzettine. ma non si trovano mai.

    Buona giornata a tutti e complimenti per il lavoro carissimo Franco.

    Pennabianca.
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Dom 01 Nov 2015, 17:24

    Una Buona giornata a tutti.



    Con il fasc. 88 si è potuta completare la tuga di poppa.Purtroppo ho dovuto fare qualche piccola modifica in alcuni accessori, in quanto avendo deciso di montare la timoniera autocostruita completamente diversa da quella proposta, la base del tetto e del pavimento sono venute quasi 5/mm più corte ha causa del prolungameno posteriore sulla timoniera stessa.Infatti ho dovuto accorciare uno dei mobiletti per potere fare entrare uno dei due radar e rifare più stretto il mobiletto allegato al fasc.82.Premetto pure, che ho trovato il materiale allegato che faceva pena... i presso-fusi erano pieni di scorie e ho dovuto lavorare molto con fresette e limette per poterle portare ad una condizione accettabile, anche i radar torniti di legno non erano perfettamente levigati, e anche su questi ho dovuto provvedere ha lisciare con carta abbrasiva fine.Quindi dopo avere verniciato di bianco i pezzi e colorato la chiesuola della bussola con i colori consigliati ho montato tutto sul tetto della tuga. Un'altra piccola modifica è stata quella di inserire un anello di ottone alla base di ciascun radar opportunatamente verniciato di nero, e in più ho collocato un chiodino alla base di ciascun radar e praticato un foro da 0,6 sulle parti in cui andranno collocatisul tetto così facendo vengono più resistenti in quanto la goccia di attak e il chiodino che si pianta sul tetto danno una ulteriore resistenza ai pezzi.Per finire, ho trovato delle decalcomanie con scritte e numeri e li ho posizionati su i radar, certamente sono messe a cappella in quanto non ho trovato nessun riscontro di immagini relative a questi particolari.












    image hosting

    Per il momento e tutto............ affettuosi saluti e buon proseguimento su i vostri modelli.



    P.s. Un suggerimento, quando andrete ha montare la chiesuola per incollare i magneti non attenetevi alle immagini dello step n.2 ma bensi adottate il sistema dello step n.3 e 4.In quanto la foto n.2 fara incollare i magneti al contrario.
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Sab 07 Nov 2015, 17:42

    Una buona serata a tutti.


    Questa mattina ho ritirato il fasc.89,  oggi pomeriggio mi sono avventurato su questo grandissimo lavoro proposto dal fasc.Mi raccomando...........!!! di stare attenti a non stancarvi troppo per tutto il lavoro che dovrete fare      








    url immagine

    Ora dobbiamo attendere la lunga maratona per costruire la tuga del castello di prua  

    Saluti e buon fine settimana
    avatar
    Andrea52
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Cancro Dragone
    Numero di messaggi : 405
    Data d'iscrizione : 20.10.12
    Età : 65
    Località : Milano
    Umore : moderatamente euforico

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Andrea52 il Dom 08 Nov 2015, 10:17

    drunken Buon giorno Franco seguirò il Tuo suggerimento, oggi e domani andrò in letargo cosi martedì sarò molto riposato per affrontare il duro e faticoso lavoro che si presenta nel fascicolo in oggetto, ciao ti lascio al Tuo riposo meritato.!!!
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Dom 08 Nov 2015, 10:58

    Ciao Andrea.

    Effettivamente per me sarà un lunga settimana d'attesa visto che sono al pari su ogni singola uscita. Per te è molto diverso...!! hai l'imbarazzo della scelta di cosa fare.
    Comunque è una grossa delusione sia per il lavori che ci fanno fare, sia per i materiali che allegano settimanalmente.

    Un saluto e buona continuazione sul tuo modello.
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Lun 16 Nov 2015, 11:39

    Una buona giornata a tutti.

    Ho provveduto alla verniciatura della tuga con i colori proposti, ed ho in mente di incollare una cornice su quella gia esistente con un listello quadro da 1x1/mm verniciato colore mogano. Potrebbe essere una cosa in più in quanto evidenzia lo stacco dalla parte bassa alla parte alta come è nella tuga originale,
    Aspetterò ancora un'altro giorno per fare asciugare ancora di più la vernice, per poi montare l'acetato all'interno per chiudere tutti gli oblò.









    [url=http://postimage.org/][img]http://s2.postimg.org/lfwhf18rt/DSC07978.jpg[/

    Saluti e alla prossima.
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Sab 21 Nov 2015, 16:46

    Buona serata a tutti.
    Ho completato il montaggio dei pezzi allegati al fascicolo 91 inerenti al quadro elettrico e al seggiolone che presumo sia riservato al comandante. Al momento sono solo appoggiati nella sua piattaforma all'interno della tuga di prora. Lavoro al quanto scorrevole e senza alcun problema, salvo il maneggiare delicatamente le fotoincisioni e recuperarle quando finiscono sul pavimento, che nella maggior parte dei casi sembrano svanirsi nel nulla. Crying or Very sad Mad Laughing












    free image hosting

    Anche per questa settimana ho completato il da farsi, con il prossimo fascicolo ci sarà da divertirsi per il montaggio di tutta la struttura di copertura, che non la vedo per niente semplice.



    Saluti e buon fine settimana.
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Mar 15 Dic 2015, 15:40

    Una buona serata a tutti

    Ecco le immagini della tuga prodiera di comando. Purtroppo , ho dovuta rifarla tutta d'accapo di sana pianta ha causa di un incidente causato dalla mia bellissima nipotina, praticamente ha urtato il tavolo con la sua automobilina elettrica facendo cadere la tuga per terra e di conseguenza ci è passata sopra con la macchinina.Di fatto.... tutta distrutta in special modo le traverse di copertura, che mi ha costretto ha riordinare il fascicolo 92.Per mia fortuna il mio edicolante è riuscito ha reperire una copia presso il deposito così ho potuto disdire l'ordine e potere finire il pezzo in linea con le uscite settimanali, senza dovere aspettare qualche mese per poterla finire.Nel contesto sono stato fortunato in quanto ho proceduto al montaggio molto più speditamente e senza perdere la pazienza. Vorrei farvi partecipe di come ho montato l'interno della tuga di comando di prua. Quindi dopo avere preparato la tuga ed incollato tutti pezzi centrali,non ho seguito le istruzioni del fasc. 92 e 93 per montare le traverse di copertura e la pannellatura interna , bensi ho tenuto d'occhio ogni singolo step.Quindi ho iniziato al contrario di come è proposto sul fasc.92 (vedi step 7-8)e cioe dalla traversa F295 fermandola con due goccine di ciano nelle apposite predisposizioni verniciando solo i gambi e lasciando la parte alta senza colore.Sono passato al fasc. 93 e dopo avere predisposto tutta la pannellature incollando anche tientibene e verniciato tutto di nero, ho iniziato la posa dei pannelli F314 e F315 su un lato e F345 e F346 sull'altro, finito questo.... passi alla traversa F294 montando i panelli corrispondenti in ambo i lati e così via fino ad arrivare alla F292dove provvederai ha fissare le barre superiori che fissano tutta la copertura.Sempre sul fasc. 92 quando arrivi allo step 11 ricordarsi di invertire gli F301 e 303 e F300 e 302, anche in questo caso adottare lo stesso procedimento, cioe pannello e traversa.Vi posso assicurare che viene una passeggiata, anche la pazienza viene bene controllata e non c'è bisogno di guardare i santi sul calendario.Nella sfortuna... sono stato fortunato ha rimontare il tutto molto facilmente.

    In più ho montato le porticine ricavate dalla linguetta di una cerniera o zip come dir si voglia, che sono della stessa misura identica da quelle disegnate sull'impiallacciatura proposta dal fasc. Arrivato a questo punto, posso reputarmi soddisfato di quanto ho fatto, ora aspetterò il prossimo fasc. sperando che le fototoincisioni che completeranno la copertura combaciano su tutto il lavoro fin qui svolto.









    Un saluto e alla prossima
    avatar
    Lorenzo Perilli
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Sagittario Ratto
    Numero di messaggi : 420
    Data d'iscrizione : 24.06.12
    Età : 32
    Località : Forano
    Umore : Buono

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Lorenzo Perilli il Mar 15 Dic 2015, 19:11

    Ciao Franco, complimenti per come hai risistemato il tutto, la tuga non sembra affatto male nonostante l'incidente.
    Sicuramente una nipotina si perdona, ma immagino che chiunque altro avrebbe subito la tua ira Mad
    Un saluto Lorenzo.
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Mer 16 Dic 2015, 18:27

    Ciao Lorenzo.
    Grazie per i complimenti, fa sempre piacere che si apprezzi quanto fatto.
    Come si fa ad arrabiarsi quando un visino bello, dolce,ti guarda e ti sorride come se non fosse successo niente... per lei è stato solo un gioco.Anche se fosse successo con un adulto non mi sarei arrabiato lo stesso (a meno che non sia stato fatto apposta)gli incidenti capitano, certo dopo tanto lavoro mi è dispiaciuto...ma la mia filosofia mi dice che a tutto c'è rimedio, infatti con molta pazienza la ho rifatta tutta d'accapo.

    Un saluto e ti auguro a te e famiglia un sereno e felice Natale... e grazie di essere passato.

    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Dom 03 Gen 2016, 17:57

    Un buon anno a tutti.
    Dopo il fermo per queste festività appena trascorse,ho finito di montare anche io i componenti del fasc.96 e anche su questo avanzamento non è mancata qualche piccola imprecazione. Infatti ho perso uno dei faretti che vanno sopra gli aeratori e mi sono dovuto arrangiare ad imitarne uno usando parte della stessa basetta dove erano posizionati, certamente non è venuto perfettamente uguale ma va bene così.












    free image hosting
    Con il prossimo fascicolo non si ha la minima idea di quello che si dovrà fare, in quanto come già sapete... ci saranno i tondini per i pennoni e l'alberatura.

    Per il momento e tutto....... un caloroso saluto e rinnovo i miei auguri di un buon anno.
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Mar 05 Gen 2016, 12:06

    Buon giorno amici miei.

    Ho appena ritirato il fasc.97, e francamente non mi capacito del sistema che sta adoperando l'hachette, praticamente dal fasc. 97 al fasc.101 bisognerà allestire tutto l'albero di trinchetto.Secondo il mio punto di vista è una cosa illogica e poco razionale, in quanto, sul modello ci sono ancora tante sovrastrutture da montare  e fissare, e non mi sembra opportuno di iniziare con l'alberatura.Di questo passo non facciamo altro di costruire e montare i pezzi e metterli da parte trattandoli con molta cautela viste le ridottissime dimensioni di ogni singolo pezzo, con la conseguenza che potrebbero danneggiarsi o magari perdere qualche piccolo pezzo durante la lunga attesa , come si sta rilevando con quelli già eseguiti ( mi è capiato con alcuni pezzi già montati e che sono stati messi da parte) in'oltre, un'altra cosa che non mi soddisfa e quello di non potere godere e apprezzare appieno e quello che ogni singolo pezzo fin'ora costruito sia già fissato su ogni singola posizione sul ponte, al momento il tutto mi sembra un enorme puzzle che francamente al modellismo navale non si addice minimamente.Forse il mio pensiero è sbagliato..... ma nel mio modo di lavorare nei precedenti modelli ho sempre proceduto ha terminare lo scafo con tutte le sovrastrutture completamente fissate, e man mano che andavo avanti  non ho avuto mai problemi di perdere pezzi o danneggiarli involontariamente, e per finire..... completando lo scafo con tutta l'alberatura e tutto il piano delle manovre e vele.Ora.... francamente vedendo come saranno composti i pennoni e gli alberi con tutti quei particolari piccolissimi in ottone che dovranno essere incollati, la mia paura e quella che una volta montato il tutto e riposto accuratamente ci sia il rischio che si possa perdere qualcosa rendendo vano il montaggio finale del pezzo.Quindi ho deciso che metterò tutto da parte per montarli quando sarà il momento opportuno fissandoli completamente sul modello, pertanto mi prendenderò un riposo forzato nel proseguire lo scafo.

    Nella mia piccola esperienza fatta... non pensavo e immaginavo minimamente che il portare avanti questo modello mi potesse deludere così tanto,facendomi passare l'entusiasmo con cui iniziai,ma.... ormai è tardi per ripensarci quindi mi rimane da fare buon viso a cattivo gioco rassegnandomi all'evidenza.



    Un saluto e buona giornata a tutti.
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Mar 16 Feb 2016, 12:47

    Buon giorno amici miei e da circa un mese sono fermo con i lavori, in quanto volevo mantenere fede su quanto ho scritto nel post precedente.Purtroppo l'hachette ha deciso che fino a marzo probabilmente i fascicoli saranno esclusivamente inerenti a tutta l'alberatura del modello. Quindi mi sono deciso ha malincuore di continuare il montaggio, in quanto passando i pomeriggi senza fare niente mi stava passando la voglia di continuare questo modello per il semplice fatto che questa scelta di hachette è in controtendenza con il mio modo di portare avanti un modello. Pur non di meno andrò avanti lo stesso condividento  il lavoro fin qui svolto con voi tutti.Posso solo dire che il montaggio dell'albero di trinchetto con i relativi pennoni, non è stato particolarmente complicato, certamente qualche piccola difficoltà la ho incontrata ma...  mi sono armato di una santa pazienza che è la cosa fondamentale per tutto il lavoro svolto superandola molto facilmente. Vi allego alcune immagini di quello che ho fatto.












    caricare immagini

    Con i prossimi fascicoli si inizierà l'abero di maestro e sapendo già tutto il procedimento credo proprio che non avrò nessuna difficoltà ad eseguire tutto il montaggio.

    saluti e alla prossima.
    avatar
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femminile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 2687
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 59
    Località : Trieste
    Umore : Terribilimente indaffarata

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Walkyrja il Mar 16 Feb 2016, 13:38



    scratch ma mi sembra che ci debbano essere ancora diverse sovrastrutture sul ponte prima di montare gli alberi, anche sul topic di Pennabianca riscontro la stessa cosa, ma fanno montare gli alberi prima di finire i ponti? scratch


    _________________
         
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Mar 16 Feb 2016, 17:28

    Ciao Giulia.

    Purtroppo la mia riluttanza ad eseguire l'alberatura era proprio questo. La mia convinzione inerente la politica di vendita dell'hachette, è quella di  diluire in circa 10/12 fascicoli l'allestimento degli alberi completi di pennoni, per poi riporli mettendoli da parte, di fatto la costruzione degli alberi è iniziata con il fascicolo 97,siamo arrivati con il fascicolo 103 ed ancora si debbono completare i pennoni di maestro.Per questo volevo fermarmi, ma considerando il tempo per fare eseguire questi avanzamenti, avrei dovuto riprendere il lavoro su per giù verso la prima decade di marzo ricominciando con sovrastrutture.Non riesco ha concepire questo tipo di politica di vendita, che cosa sarebbe cambiato se avessero invertito l'invio dei fascicoli con le sovrastutture e per poi finire con tutte le alberature??????
    Pazienza oramai cè ben poco da fare obligatoriamente debbo accettare l'evidenza.

    ciao
    avatar
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femminile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 2687
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 59
    Località : Trieste
    Umore : Terribilimente indaffarata

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Walkyrja il Mar 16 Feb 2016, 20:29

    Si beh, non sono proprio sciocchi, "se ti faccio prima completare le sovrastrutture poi gli alberi te li fai da te e poi non mi pigli più le riviste" strategico.


    _________________
         
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Mer 17 Feb 2016, 12:27

    Effettivamente è un modo come l'altro per fare cassa, altrimenti come potevano raggiungere la cifra del costo totale dell'opera??????? Considerando la spesa totale volendo abbondare di circa 50€ contro gli 80/100 reali dei fascicoli, se si dovessero acquistare autonomamente.
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Dom 21 Feb 2016, 11:56

    Buon giorno amici miei.

    Oggi non è arrivato il fasc.104, pertanto non posso completare i pennoni dell'albero di maestro.Nel contempo ho riguardato il piano degli alberi relativo sempre all'labero di maestro, e mi sono accorto che sull'alberetto di gabbia le posizioni dovre andranno alloggiate le carrucole sono del tutto differenti rispetto a quello di trinchetto. Infatti, il foro della carrucola bassa è ruotata rispetto a quella posta in alto di 45° gradi cioè è posta lateralmente.Quindi sto facendo una prova per potere effettuare il foro laterale per alloggiare la carrucola, è sto procedendo in questo modo:

    Ho adoperato il  sistema dei listelli accoppiati che usai anche sull'albero di trinchetto e con il tornio o provveduto ha portarlo al diametro di 5mm come da piano.

    Ho tagliato la parte terminale in basso ed ho provveduto ha fare un foro centrale da 1mm su i due pezzi, provvedendo ha mettere un'anima di ottone.

    Ho fatto combaciare i pezzi con il taglio effettuato, per poi girare di 45° gradi il pezzo terminale.

    Con la cianoacrilato ho provveduto ad incollare le due parti e per finire, con un po di pasta legno ho provveduto ha coprire il taglio.

    Quando sarà asciutto lo stucco, passerò nuovamente sul tornio per allineare definitivamente tutto il listello.













    host image

    Per ora e tutto, alla prossima con il risultato finale se la tenuta del pezzo tagliato e incollato reggerà con la rifinitura fatta con il tornio.

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mar 25 Lug 2017, 16:42