Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

» HMS Bounty Del Prado
Oggi alle 19:05 Da cervotto

» restauro galeone 1980
Ieri alle 16:38 Da cervotto

» Nave Traghetto FFSS Gennargentu
Ieri alle 13:41 Da JACK SPARROW 53

» Costruiamo la Nave Romana Quinquereme ?
Ieri alle 13:14 Da JACK SPARROW 53

» Golden Star in costruzione! Mantua Model
Mer 16 Ago 2017, 11:57 Da Laerte

» BRIGANTINO NAVE ITALIA
Mar 15 Ago 2017, 21:03 Da IGianni Giordano

» Il leudo in scatola, ohi ohi, seeembra facile!
Lun 14 Ago 2017, 11:00 Da Laerte

» Sono nuova e mi voglio presentare
Ven 11 Ago 2017, 08:14 Da luigi43

» Novizio in cerca di aiuto
Mer 09 Ago 2017, 15:16 Da magnani claudio

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 92555 messaggi in 2952 argomenti

Abbiamo 6009 membri registrati

L'ultimo utente registrato è PIERLUIGI BARENCO


    Amerigo Vespucci Hachette

    Condividere
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Gio 09 Lug 2015, 17:58

    Buon pomeriggio a tutti.

    Oggi ho montato e verniciato lo scaletto che supporta lo scafo. Sono rimasto meravigliato per come si adatta perfettamente sullo scafo. Nei prossimi giorni vedrò con un mio caro amico falegname di potere realizzare lo stesso supporto con del legno di una certa qualità sfruttando l'intonso dove erano collocati questi pezzi, spero solo che si possa fare con lo stesso disegno.Posso solo dire che questo supporto e ben rifinito e se dovrebbe rimanere definitivo farebbe la sua bella figura.










    Spero che domani arrivi il fasc. 72, così potrò organizzarmi per montare quest'ultimi particolari.

    Saluti.
    avatar
    Carminee
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Capricorno Cane
    Numero di messaggi : 27
    Data d'iscrizione : 23.05.15
    Età : 46

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Carminee il Sab 11 Lug 2015, 09:10

    Ciao Gianfranco

    Per me la base e molto ben fatta ,va benissimo cosi.

    Ciao e buon vento Carmine.
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Lun 13 Lug 2015, 12:48

    Un Buon giorno a tutti.



    Ancora non ho il fasc. 72 in quanto non ancora disponibile presso la mia edicola, ma con l'aiuto del mio amico carissimo roberto ho potuto realizzare la prima fascia autocostruita.Purtroppo sono rimasto un po deluso, in quanto gli stampati sono stati fatti per fare il minimo indispensabile e non rispecchia minimamente la completa rivettatura dello scafo.Pertanto ho ritagliata ogni singola fascia e incollate con la vinilica sul foglio metallico che acquistai a suo tempo, o adattato ogni singola fascia allo scafo, e dopo con molta pazienza ho riportato ogni singola rivettatura sulla nuova fascia.Completato il tutto ho messo a bagno le lamierine per rimuovere la dima di carta che mi ha consentito di ritagliare le esatte dimensioni di ogni singolo pezzo.

    Posto qualche immagine del lavoro svolto:











    Per il momento sono ancora da sistemare per bene,  per la verniciatura aspetterò le prossime dime per completare l'altro fianco con quest'ultima  fascia nera.Pertanto continuerò con le altre fasce sottostanti  con le dime che ho in possesso, per il momento e tutto.



    Saluti e alla prossima.
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Mar 14 Lug 2015, 13:08

    Buon giorno a tutti.
    Ieri ho postato le immagini come intendo proseguire per la copertura dello scafo, ma...... mi sorge un dubbio  se la mia scelta potrebbe essere quella giusta. Difatto, in base come ha elaborato l'Amati per il resto delle fotoincisioni, mi sembra strano che quest'ultime possono essere fedeli alla lastratura dell'originale.



    Guardando diverse immagini inerenti lo scafo, si nota benissimo che la rivettatura dell'opera viva segue indubbiamente quella sovrastante  e non come ha proposto amati. Infatti negli step di istruzione di montaggio relativo al foto 9 del fasc72, di disporre la lastra in modo che la rivettatura proposta sia ben allineata con quella sovrastante. Ho fatto delle prove  a secco solamente con il ritaglio della lastra e purtroppo ho potuto costatare che la rivettatura proposta a parte qualcuna, non corrisponde minimamente con tutta la rivettatura superiore. Pertanto, secondo un mio punto di vista le cose da fare sono due:

    1- modificare la rivettatura sulle dime tracciandone una nuova per  semplificare la cosa ragionevolmente.

    2- riportare tutta la rivettatura dell'ultima fascia montata sulla dima e continuare fino all'intera copertura dello scafo con questo procedimento, che rispecchia nel complesso la vera rivettatura originale.

    Chiedo  se qualcuno arrivato in questa fase, ha riscontrato lo stesso problema di allineamento che ho riscontrato io ed eventualmente un parere se la scelta di eseguire per intero la rivettatura e la scelta più consona per il modello.

    Comunque sarà per molti di noi un lavoro al quanto complesso per potere adattare al meglio questi particolari soprattutto sulla parte di poppa dove richiede una maggiore attenzione.
    avatar
    pennabianca
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 360
    Data d'iscrizione : 22.05.14
    Età : 73
    Località : Padova
    Umore : Ottimo

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da pennabianca il Mar 14 Lug 2015, 16:40

    Ciao Franco e un caro saluto a tutti gli amici. Noi ne abbiamo già parlato e concordo con quanto tu hai scritto. Ora vado a postare il lavoro concluso con la nostra discussione. Ciao e buon lavoro.
    Pennabianca.
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Sab 01 Ago 2015, 18:58

    UN grande saluto a tutti gli amici del forum.
    Nonostante il caldo torrido in questa settimana appena trascorsa, oggi pomeriggio ho finito la posa di tutte le fasce sul lato di dritta.Amici miei è stata una vera impresa ricoprire i fianchi di questo scafo con il metodo proposto dai fascicoli con le dime allegate.Posso solo dire che le dime mi sono servite solo per orientamento di larghezza e lunghezza, infatti molte fasce in base l'andamento dello scafo con la sua conformazione di listellatura e con la relativa scarta-vetrata ho dovute rifarle di sana pianta, in quanto la sagomatura della dima non corrispondeva minimamente con la linea del mio scafo.Quindi aiutandomi con il nastro carta e poggiando la dima  e nastro sulla murata, rideterminavo usando una matita la sagomatura che mi occorreva, tiravo il nastro con il tratteggio ottenuto, appiccicavo il nastro sulla lamina e ritagliavo il pezzo con la nuova sagomatura.Lavoro lungo è snervante e vi confesso che qualche santo è sceso e lo ho mandato in villeggiatura.











    Certamente ci sono tante piccole imperfezioni specialmente su i tagli, reputo personalmente che è impossibile effettuare a mano libera dei tagli perfetti usando la forbice, in più è un continuo provare e rifilare a filo  ogni fascia per evitare fastidiose fessure che si creano tra una fascia e l'altra, ripeto non è stato facile.Io  ho messo tutta la mia buona volontà per fare un discreto lavoro e nel contesto mi accontento tantissimo di quello che ho fatto. Infatti il possibile lo ho fatto, l'impossibile ho cercato di farlo, ma......!!!!. per i miracoli mi debbo attrezzare.

    Per il momento e tutto, nei prossimi giorni appronterò le 4 fasce soprammesse per completare definitivamente questo fianco.



    Un saluto a tutti e buona domenica per coloro che restano in citta e buone ferie per tutti gli altri.
    avatar
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femminile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 2695
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 59
    Località : Trieste
    Umore : Terribilimente indaffarata

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Walkyrja il Dom 02 Ago 2015, 08:36

    Però dai, se poi il risultato è buono vale anche la pena imprecare un pochino.



    _________________
         
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Dom 02 Ago 2015, 10:35

    Ciao Giulia.

    Purtroppo avere invitato tutti i santi e offerto vitto e alloggio mi è costato un pochino Mad Mad Very Happy. Infatti mi accontento così, forse se non avrei seguito le dime proposte e avrei fatto di testa mia poteva venire un po meglio considerando che con questo rimestimento è la mia prima volta che adopero questo materiale e simulando la rivettatura con la rotellina dentata. Comunque, con la verniciatura molte piccole mancanze si dovrebbero attenuare (almeno spero).

    Un affettuoso saluto e buona domenica.
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Mar 11 Ago 2015, 17:15

    Un buon pomeriggio a tutti.

    Finalmente ho finito la posa delle lastre di rame.Infatti dopo il brutto incidente di percorso, dove per mia incuria ho dovuto rifare tutta la murata di sinistra  (praticamente quella che avevo finito e passato anche il primer e avevo postato anche le immagini). Praticamente è successo che volevo rifare una fascia in quanto non mi era venuta bene, la volevo lasciare stare in quanto era sulla parte bassa dell'opera viva dove praticamente appoggiava sul suo supporto.Ma non ho resistito, quindi piano piano incomincia ha tirare ogni fascia ma nel l'ultima fascia è successo l'irrimediabile. Nel modo di tirare la fascia si sono letteralmente strappate  quelle sottostanti, quindi........ dopo una copiosa discussione con i tanti amici che mi erano venuti ha trovare e il pensiero di buttare tutto nella spazzatura.... ho messo tutto da parte e dopo qualche oretta mi sono messo di buona lena e ho tirato tutte le fasce che avevo montato, poi sono andato giù di carta vetro per togliere le tracce di colla  rimaste attaccate sullo scafo.Per finire nuove copie delle dime, acquistati ulteriori fogli per lavori a sbalzo, ritagliare ogni singola dima e riadattare ogni singola fascia da applicare sulla murata.Vi mostro le immagini del lungo lavoro svolto,mi accontento moltissimo del risultato ottenuto, anzi....... credevo che poteva venire peggio.











    Per il momento e tutto e vi auguro un buon Ferragosto a voi e alle vostre famiglie.
    avatar
    pennabianca
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 360
    Data d'iscrizione : 22.05.14
    Età : 73
    Località : Padova
    Umore : Ottimo

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da pennabianca il Mar 11 Ago 2015, 18:00

    Ciao Franco, complimenti il lavoro è perfetto, quasi quasi mi vien voglia di metterle anche sul mio scafo le fasce sovrastanti come hai fatto tu, vedremo.
    Complimenti per l'esecuzione immagino estenuante ma chi la dura la vince.

    Ciao carissimo buon lavoro e buon ferragosto.

    Pennabianca.
    avatar
    oldsalt
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Scorpione Cavallo
    Numero di messaggi : 305
    Data d'iscrizione : 26.04.12
    Età : 50
    Località : Parma
    Umore : Quasi sereno

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da oldsalt il Mar 11 Ago 2015, 18:43

    Ottimo lavoro Franco, sei stato ricompensato dalla fatica. Buon ferragosto a te e agli amici del forum.
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Sab 29 Ago 2015, 12:28

    Ciao Angelo, ti ringrazio per il tuo apprezzamento su quanto ho fatto e perdonami se ti ho risposto così in ritardo. Ma........ per esperienza mia personale il troppo storpia e bisogna imparare ha fermarsi al momento giusto, cosa che io non ho fatto e ne sto piangendo le conseguenze .
    Meno male che ho un grande supporto morale fornito dal mio amico carissimo Pennabianca, che mi ha incoraggiato e sostenuto nel continuare il modello, se no ha quest'ora sarebbe diventato un dirigibile e volato dalla finestra. In poche parole spiego cosa è successo: ho usato un tipo di vernice rosso mattone  per verniciare l'opera viva, questa praticamente quando si è asciugata ha formato una patina spessa plastificata vanificando tutto il lavoro che avevo fatto con un risultato visivo da fare veramente schifo,di fatto quanto l'acquistai non  mi ero accorto che era  specifica per alte temperature, infatti nello spruzzare il prodotto esce molto polveroso e una volta ha contatto con i materiali si espande in modo molto grossolano tipo carta vetrata e fornisce un film di copertura abbastanza spesso tipo mastice per guarnizioni motorsil , in più le quattro fasce soprammesse mi sono risultate un aborto completo con la verniciatura ( anche se ha prima vista e senza vernice davano un effetto particolare) . Quindi potete immaginare la mia rabbia e dopo una sincera delusione  mi era venuta voglia di buttare tutto. Dopo essermi sfogato con l'amico Roberto, è riuscito ha convincermi di continuare e pertanto mi sono messo di santa pazienza e ho ricominciando tutto d'accapo. In poche parole, ho tirato giù tutte le fotoincisioni, , stuccate tutte le imperfezioni che si sono create , rilevigato tutto lo scafo, sverniciate tutte le fotoincisioni e rivernciate  tutte d'accapo. Dopo avere fatto tutto questo grande lavoro, sto ricominciando la posa delle fasce sull'opera viva e siccome mi sono imputato ha realizzare le fasce sopramesse, avevo considerato diverse soluzioni per applicare queste benedette fasce, ma dopo alcune prove le ho prontamente scartate. Per mia fortuna.... e avendo avuto un sopporto molto costruttivo con il mio amico Carmine mi ha indirizzato sulla giusta strada, facendomi rendere conto che il mio procedimento era del tutto sbagliato e con la potenza della tecnologia mi ha spiegato e inviato delle immagini per come procedere e seguendo in linea di massima le sue spiegazioni ho realizzato quanto sto per mostrarvi.











    Arrivato a questo punto mi reputo soddisfatto di quanto ho fatto e sicuramente anzi certamente sarà l'ultima volta che rifaccio tutto d'accapo.Ringrazio pubblicamente i miei amici Roberto e Carmine per il loro supporto e per la  pazienza che hanno avuto nei miei confronti
    Perdonate questo mio sfogo e vi auguro una buona continuazione su i vostri modelli.
    avatar
    pennabianca
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 360
    Data d'iscrizione : 22.05.14
    Età : 73
    Località : Padova
    Umore : Ottimo

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da pennabianca il Sab 29 Ago 2015, 13:06

    carissimo Franco buona giornata. Ho già visto le foto in anteprima e devo dirti che veramente ora hai finalmente risolto tutto quello che ti eri preposto di fare, ora si che è veramente un capolavoro. Mi fa molto piacere che tu rimanga soddisfatto di quest'ultima copertura devo dire eccezionale. Complimenti carissimo, quindi "NON CHI COMINCIA MA QUEL CHE PERSEVERA"
    Ciao e complimenti ancora

    Pennabianca.
    avatar
    oldsalt
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Scorpione Cavallo
    Numero di messaggi : 305
    Data d'iscrizione : 26.04.12
    Età : 50
    Località : Parma
    Umore : Quasi sereno

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da oldsalt il Sab 29 Ago 2015, 13:58

    Carissimo Franco mi dispiace apprendere sulla tua disavventura ma sono cose che possono capitare, il modellismo è anche questo ma è anche voglia di ricominciare e tu l'hai fatto egregiamente
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Sab 05 Set 2015, 11:09

    Ciao Angelo,  apprezzo molto e ti ringrazio per la tua solidarietà su quanto ho fatto. Sicuramente sarò uno dei pochi che ri fa il lavoro per ben tre volte per ottenere almeno un discreto risultato. Comunque..... finalmente....... ho finito,per la mia testardaggine ora credo di avere raggiunto quanto mi ero proposto. Sicuramente non è al cento per cento perfetta ma mi accontento così, ma vi posso assicurare che non è stato per niente facile e l'inesperienza ha fatto il resto.
    Ho provveduto ha dare un paio di mani di trasparente al quanto densa con un pennello piatto morbidissimo per attutire qualche fessura e nel contempo formare una pellicola su tutta l'opera viva per bloccare tutte le fasce, in seguito darò una mano di primer e poi passerò all verniciatura definitiva visto che le fasce sono state applicate con del bioadesivo industriale, al momento sembra tutto perfetto e non viè nessun accenno di distacco considerando che la temperatura nell'ambiente in cui passo tempo è ancora al di sopra dei 30° gradi, e con la preparazione di fondo che ho accennato sarà impropabile che in futuro possa accadere qualcosa.







    Ora.... sono contento di essermi tolto questa grande rogna, andrò avanti iniziando con il fasc.76 che sono in bastingaggi dopo valuterò se usare questi oppure quelli che avevo fatto io qualche tempo fa, e dopo continuerò con i successivi fascicoli.

    Un saluto e buon fine settimana.
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Mer 09 Set 2015, 17:59

    Una buona serata a tutti.

    Dopo la lunga faticata del rivestimento dello scafo, mi sto dedicando ai fascicoli arrettati. Per i bastingaggi ho deciso che monterò quelli che avevo costruito tempo addietro, ho aggiunto solamente le gallocce e i golfari determinando la stessa posizione dei fori con quelli proposti dal fasc.Ora sto allestendo gli osterigi e i boccaporti, devo dire che tutto il materiale appena fornito è molto ben fatto e ricco di particolari e ho voluto provare ha verniciare anche le viti e i galletti simulando  l'ottone in uno degli osterigi, certamente voi potete dire perche non grattare via la vernice e fare risaltare il proprio colore ottone della fotoincisione. Infatti avevo pensato ha farlo, ma... la mia perplessita è quella di rovinare la verniciatura del pezzo, in quanto viste le ridottissime dimensioni dei galletti simulati  e del pezzo in se stesso c'è il rischio di rovinare la parte piana del pezzo usando sia la limetta oppure della semplice carta abbrasiva.Comunque la cosa sembra funzionare ed evito ulteriori errori.





    Al momento devo ancora completare  tutti pezzi e quando avrò finito condividerò con voi tutto il lavoro che ho fatto.

    Un saluto a tutti.
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Gio 10 Set 2015, 16:37

    Ho completato i 7 pezzi proposti con le ultime uscite tra gli osterigi e boccaporti, lo zoccoletto ho usato lo stesso sistema che avevo usato per le pareti precedentemente cioè del nastro verniciato di nero tagliato alla misura voluta per l'occorenza e spiegato molto bene dall'amico Roberto.

    Ho montato tutti i golfari compresi di basetta ed i relativi fori di posizionamento, ho verniciato e montato le paretine dell'impavesata e per finire un po di coreografia con i bastingaggi che avevo costruito qualche tempo fa e che userò al posto di quelli di capitolato,ho aggiunto anche la timoniera e qualche altro pezzo autocostruito.







    Per le scale di accesso ai ponti superiori sicuramente non monterò queste che si vedono, ma quelli proposti dall'amati, che presumo saranno migliori vista la qualità dei particolari che fin'ora hanno fornito, nel contesto mi sono divertito ha costruirli.

    Per il momento e tutto e alla prossima.

    un saluto a tutti
    avatar
    oldsalt
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Scorpione Cavallo
    Numero di messaggi : 305
    Data d'iscrizione : 26.04.12
    Età : 50
    Località : Parma
    Umore : Quasi sereno

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da oldsalt il Ven 11 Set 2015, 10:40

    Ottimo risultato, il ponte comincia a popolarsi delle sovrastrutture tipiche di nave vespucci.
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Ven 18 Set 2015, 17:39

    Un saluto a tutti.

    Dopo avere completato l'osteriggio di macchina, mi sono avventurato ha montare il resto delle fotoincisioni sul tetto dell'osteriggio stesso.Anche se sono sicuro di avere montato con il verso giusto i vari elementi, dovrò per forza confrontarli con le spiegazioni del fasc. 82 che ancora non è arrivato in edicola.In compenso, vedendo le foto dell'originale ho eseguito il profilo bianco usando le fustelle  di ottone delle fotoincisioni delle murate che ho preventivatamente dipinto di bianco. Al momento è solo inserita provvisoriamente senza colla, sperando che sia prevista nei prossimi fascicoli con gli altri pezzi che concluderanno il montaggio del tetto.









    Per  il momento e tutto un saluto a tutti e alla prossima.
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Sab 26 Set 2015, 17:23

    Un saluto a tutti.
    Che delusione...... Crying or Very sad  Crying or Very sad    La tuga la forniranno in plastica è sarà sicuramente verniciata con colore marrone chiaro che non ha niente ha che vedere con l'effetto legno. Che dire.........sarebbe stato meglio un pretagliato in compensatino in cui si poteva dare del mordente e l'effetto originale sarebbe stato molto ma molto simile.Visto che sono partiti con una base in plastica, sicuramente tutti gli altri pezzi che la comporranno saranno dello stesso materiale. Molto probabilmente saranno molto particolareggiate, ma sempre plastica rimane.
    Mentre se partivano con la base in legno come da progetto da altre case modellistiche si doveva continuare con il legno, forse saranno state meno particolareggiate , ma legno rimaneva... come si può vedere come si presentava la fustella coi pretagliati



    Peccato..... un vero peccato.....!! Evil or Very Mad  Evil or Very Mad  fin' ora tutti i particolari sono stati eccellenti ed ora, quello che doveva essere legno lo hanno trasformato in plastica fornendo un bel salto di qualità modellisticamente parlando. Chissà quante sorprese ancora ci daranno........
    Spero proprio di sbagliarmi ha riguardo la plastica e vedremo cosa proporranno con i prossimi fascicoli..... in fin dei conti  è una mia personale considerazione.
    avatar
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femminile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 2695
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 59
    Località : Trieste
    Umore : Terribilimente indaffarata

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Walkyrja il Sab 26 Set 2015, 23:24

    Beh ma puoi sempre rifarla uguale a quella che ti daranno riproducendola in legno, oppure rivestirla con listelli sottili, non tutto è perduto. Wink


    _________________
         
    avatar
    Andrea52
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Cancro Dragone
    Numero di messaggi : 406
    Data d'iscrizione : 20.10.12
    Età : 65
    Località : Milano
    Umore : moderatamente euforico

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Andrea52 il Dom 27 Set 2015, 10:10

    Buo giorno Walkiria si hai perfettamente ragione se vogliamo possiamo rifarla come desideriamo, ma avendo pagato alla fine €. 1.100,00 o forse di più sarebbe il caso di non doverci sobbarcare altri costi, Poi i neofiti come me e che non sono sul forum come questo che fanno?. confused
    Per il momento siamo in attesa di vedere i prossimi fascicoli (Io spero che i pezzi in plastica siano lo scheletro dell' ostriggio.!). Ti terremo aggiornata.

    P.S. Tu non stai costruendo nulla?.
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Dom 27 Set 2015, 11:54

    Buon giorno Giulia e buon giorno Andre.

    spero e mi auguro di sbagliare, non è facile incollare il legno sulla plastica senza minimamente impregnare di cianoacrilato il legno di rivestimento, che come sappiamo con qualsiasi mordente che si dovrà usare, lascerà delle macchie che saranno impossibile ricoprire.Comunque nulla toglie come suggerisce Giulia, che si possono usare come dime e costruirlo con del compensatino di pioppo. Io.... il problema me lo creo poco, in quanto lo ho già costruito tempo addietro e potrei montare questo, probabilmente la colorazione non è esatta in quanto più scuro ma realisticamente è di legno. Al momento voglio sbagliare ha pensare che sia di plastica accuratamente particolareggiato come di solito sono stati tutti i pezzi.







    Se mi sono sbagliato nella mia supposizione chiederò scusa  per essermi fasciato la testa prima di rompermela.



    saluti e buona domenica.
    avatar
    Franco55
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Vergine Capra
    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 61
    Località : caltanissetta
    Umore : Allegro

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Franco55 il Mer 30 Set 2015, 11:49

    Un saluto a tutti.
    In questi giorni ho rivisto la mia timoniera, modificando la colorazione che ha mio avviso, era troppo rossastra e scura. Per rendermi conto se le scalette allegate al fasc. andavano bene... le ho montate. Effettivamente non c'è nulla da eccepire per come sono state foto incise le scalette, sono perfette e i pezzi che la compongono combaciano perfettamente. Per facilitarmi il montaggio delle scalette con i relativi gradini ho utilizzato una striscia di nastro carta fissato in una base piana facendo attenzione che la parte adesiva sia, ha vista, ho posto uno de montanti  della scaletta facendo aderire sul nastro carta in modo che rimanesse fermo, ho incollato il primo e l'ultimo gradino sulle tacche corrispondenti con una finissima goccia di ciano acrilato, appena è stato asciutto, ho sovrapposto l'altra parte della scaletta su i gradini già fissati, incollando anche questa. Dopo avere sistemato in linea perfetta, i due montanti della scala ho inserito i gradini rimanenti con molta facilità poiché tutta la struttura era compatta e ferma, per finire su ogni tacca di ogni gradino ho lasciato scivolare una goccia di attak con l'ausilio di uno spillo tranciato sulla punta, appena tutto era asciutto, ho rifinito con della carta abrasiva le piccolissime eccedenze di colla su i montanti della scala.











    host immagini


    Il mio dubbio è quello  che le scalette siano della giusta altezza per la mia timoniera auto costruita, anche se all’apparenza dovrebbero essere giuste per essere in linea con la ringhiera di coronamento del tetto della stessa. In più si dovranno verniciare con un colore che si avvicini alla colorazione del legno che nell’originale sembrano un mogano chiarissimo.
    Per il momento mi fermo, in attesa di vedere le prossime uscite con il metriale proposto.



    saluti e alla prossima
    avatar
    oldsalt
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Scorpione Cavallo
    Numero di messaggi : 305
    Data d'iscrizione : 26.04.12
    Età : 50
    Località : Parma
    Umore : Quasi sereno

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da oldsalt il Mer 30 Set 2015, 17:20

    Ottimo tutorial per la costruzione delle scalette che mi tornerà utile. Bello l tuo osterigio autocostruito spero che quello hachette lo sia altrettanto.

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Amerigo Vespucci Hachette

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Ven 18 Ago 2017, 20:06