Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

» Colore di sfondo del forum
Oggi alle 00:14 Da Walkyrja

» Scotland Corel
Oggi alle 00:11 Da Walkyrja

» H.M.S. VICTORY (Sergal)
Ieri alle 08:20 Da Giorgio 45

» base di lavoro
Ieri alle 00:23 Da Giorgio 45

» Nuestra Señora del Pilar di Pier Antonio della Occre
Dom 11 Nov 2018, 15:42 Da Giorgio 45

»  Wasa's sharing projet
Dom 11 Nov 2018, 10:03 Da babbyo

» Santisima Trinidad da fascicoli DeAgostini
Sab 10 Nov 2018, 16:42 Da cervotto

» Vasa De Agostini
Ven 09 Nov 2018, 20:13 Da Giansalis

» presentazione
Ven 09 Nov 2018, 19:38 Da Giansalis

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 96214 messaggi in 3129 argomenti

Abbiamo 6289 membri registrati

L'ultimo utente registrato è Pappianense


    orientamento e consigli per le macchine utensili da tornitura

    Condividi
    avatar
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschio Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1478
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 33
    Località : napoli
    Umore : variabile

    orientamento e consigli per le macchine utensili da tornitura

    Messaggio Da caracciolo il Sab 27 Feb 2010, 15:20

    apro questo post per cercare di spiegare come si valuta una macchina da tornitura
    e ne descrivero varie caratteristiche prese per lo piu dalle stesse case produttrici
    o che ho personalmente usato

    e cerchero di spiegare alcune tecniche per usare al meglio queste macchine

    ciao


    ps quando avete una macchina delgenere deve essere sempre lubrificata bene a goccia altrimenti rischiate di consumare le superfici compromettendo la precisione meglio sporca che consumata oltre a prevenire la ruggine molto dannosa


    Ultima modifica di caracciolo il Sab 27 Feb 2010, 17:46, modificato 2 volte
    avatar
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschio Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1478
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 33
    Località : napoli
    Umore : variabile

    Re: orientamento e consigli per le macchine utensili da tornitura

    Messaggio Da caracciolo il Sab 27 Feb 2010, 15:21

    perr macchina utensile da tornitura si intende una macchina dove vi e un mandrino o un platorello di fissaggio dove il pezzo ruota e con vari utensili e vari sistemi asportiamo materiale ed eseguiamo varie lavorazioni

    le caratteristiche sono
    potenza motore ovvero la potenza che il motore e in grado di erogare a macchina libera

    velocita angolare ovvero la velocita in giri al minuto che io mandrino e in grado di effettuare

    distanza tra le punte ovvero la distanza che intercorre tra il piano del mandrino e il piano piu estremo della contropunta

    passaggio barra ovvero ilmandrino al proprio interno ha un foro che e passante fino all esterno lella macchina questa caratteristica e importante se nel caso si vogliono fare lavorazioni su pezzi molto lunghi quindi oltre quel diametro non passa questa caratteristica da anche un altra informazione cioe piu grosso e il passaggio barra piu e grosso il cuscinetto che lo sosttiene quindi puo sopportare un mandrino magiore o con precisione superiore oltre a essere piu resistente in genere a parita di pezzo piu grosso e il cuscinetto oi cuscinetti per essee piu precisi piu la lavorazione risultera precisa

    precisione di lavorazione ovvero la separazione tra le marche di controllo del tampone ovvero la minima misura che si e in grado di controllare nella varie lavorazioni

    oscillazione del mandrino ovvero ogni mandrino oscilla piu o meno segondo un eccentricita

    concentricita della contropunta ovvero la concentricita che la contropunt
    a ha con il mandrino

    altezza punte ovvero la distanza tra il centro del mandrino e il banco cioe in parole il massimo raggio che puo essere tornito attenzione e differente dalla massima apertura radiale del mandrino che e in genere la meta

    passo delle chiocciole ovvero la distanza tra le creste o le gole delle barre filettate per gli avanzamenti
    se il passo e ad esempoio 1 mm vuol dire che per ogni giro del tampone metrico il carro o le scie avranno un avanzamento di un millimetro


    ogni metallo vuole una sua velocita di lavorazione tenete presente che i pezzi circolari hanno velocita diverse a diametri diversi a pari velocita angolare appena trovo una tabella la posto per questo e utile avere o un display delle velocita angolari o avere un sistema che fissata la velocita la rende costante indipandentemente dallo sforzo che richiede la lavortazione ovviaMENTE HA CMQ UN LIMITE


    Ultima modifica di caracciolo il Sab 27 Feb 2010, 23:56, modificato 4 volte
    avatar
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschio Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1478
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 33
    Località : napoli
    Umore : variabile

    Re: orientamento e consigli per le macchine utensili da tornitura

    Messaggio Da caracciolo il Sab 27 Feb 2010, 15:46

    tornio classe c2 ovvero
    praticamente molte marche la stessa macchina per lo piu fatta in cina cambiano solo poche caratteristiche come la potenza motore e accessori tipo visualizzatore della velocita oppure visualizzatore delle quote
    dist tra le punte 300
    potenza 250 450 w
    passaggio barra 15 20 mm
    * Tensione 230 V - 50 Hz
    * Altezza punte 85 mm
    * Distanza max tra le punte 300 mm
    * Diametro oggetto esterno max 75 mm
    * Precisione variabile
    * N. giri velocità I 0-2500/min
    * N. giri velocità II 0-1100/min
    * Peso 36 Kg
    * Dimensioni 76 x 30,5 x 31,5 cm


    nel link
    seguente potrete trovare informazioni sulle marche e caratteristiche a confronto ed eventuali miglioramenti da apportare ai difetti piu di quanto io possa dirvi
    www.velleca.it/manualiforum/Guida_C2.pdf

    piacera molto a modifica

    io questo l ho usato per la precisione quello della einhell e molto compatto un buon rapporto qualita prezzo nel complesso ho un opinione positiva e in grado di avanzare longitudinalmente con un automatico di giratre in verso antiorario e di fare filattature
    come contro ha che per il 250 w e poco potente per gli acciai che risultano la qualita generale delle guide o delle chiocciole e medio bassa e facile l usura
    le guide non sono rettificate e raschiettate
    ha bisiogno di qualche modifica sostanziale per migliorarlo nella precisione e nel funzionamanto generale
    il costo e varianbile dai 200 ai 650 euro da usato a nuovo e le varie marche
    vi sconsiglio i controlli elettronici delle velocita e delle misure dato che costano un botto e poi sono facili alla rottura

    penso sia sprovvisata la funzione vario cioe regola la potenza in base alla richiesta della macchina mantenendo costante il numero di giri
    ha un variatore della velocita per regolarla entro i range
    un gosso pregio e che e molto facile reperire ricambi in italia oltre al fatto che sono economici


    le versioni da 250 w penso siano sottodimensionate per le lavorazioni degli acciai


    Ultima modifica di caracciolo il Sab 27 Feb 2010, 17:26, modificato 2 volte
    avatar
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschio Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1478
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 33
    Località : napoli
    Umore : variabile

    Re: orientamento e consigli per le macchine utensili da tornitura

    Messaggio Da caracciolo il Sab 27 Feb 2010, 16:35

    TORNIO PARALLELO OPTIMUM D 180 X 300 VARIO
    made in germania

    • Bancale prismatico con nervature di rinforzo, in acciaio temprato per induzione e rettificato di precisione
    • Numero giri variabile da 90 -1250 min-1 e 300 - 2500 min-1
    • Guide del bancale temprate e rettificate
    • Naso mandrino temprato (DIN 6350)
    • Precisione di rotazione concentrica del naso mandrino < 0,009 mm
    • Precisione di rotazione concentrica – autocentrante< 0,04 mm
    • Azionamento automatico longitudinale
    • Cuscinetti a rulli conici di qualità P5
    • Vite conduttrice montata su due cuscinetti
    • Vite conduttrice per filettatura o tornitura automatica
    • La contropunta si può spostare di +/-2,5 mm per la tornitura conica
    • Rotazione destra-sinistra innestabile sul pannello di comando
    • Interruttore di emergenza e relè di minima tensione


    Dati tecnici
    Altezza punte 90 mm
    Ø max pezzi lavorabili 180 mm
    Distanza tra le punte 300 mm
    Numero giri mandrino, a regolazione continua 90 - 2500 min-1
    Passaggio barra 21 mm
    Cono mandrino MK 3
    Larghezza bancale 100 mm
    Corsa slitta superiore 55 mm
    Corsa slitta trasversale 75 mm
    Cono contropunta MK 2
    Corsa contropunta-cannotto 65 mm
    Avanzamento longitudinale 0,1 / 0,2 mm/giro
    Filettatura a passo metrico (11) 0,5 - 3 mm/giro
    Filettatura pollici (Cool 10 - 44 fil./1"
    Dimensione max utensile 8 mm
    Dimensioni 740 x 390 x 270 mm
    Peso netto 45 kg
    Potenza motore 600 W 230 V ~50 Hz

    Autocentrante a 3 griffe Ø 100 mm
    Contropunta fissa MK 2
    Contropunta fissa MK 3
    Ganasce di bloccaggio tenere
    Paraspruzzi
    Vasca raccogli-trucioli
    Protezione autocentrante
    Portautensili a 4 scomparti
    Set ingranaggi

    tornio di alta qualita infatti costa dai 600 ai 1200 usato a nuovo
    ha la funzione variatore di potenza automatico cioe regola la potenza in base alla richiesta della macchiana mantenendo costante la velocita al mandrino
    vibrazioni minime

    per questo ho solo pro


    [i][b]
    avatar
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschio Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1478
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 33
    Località : napoli
    Umore : variabile

    Re: orientamento e consigli per le macchine utensili da tornitura

    Messaggio Da caracciolo il Sab 27 Feb 2010, 16:50

    torinio proxxon Tornio PD/400


    dispositivo di filettatura.

    Volt.220. Monofase.
    puo eseguire filettature
    Guida prismatica rettificata con largo interasse per ottenere la massima precisione e stabilita'


    Dati tecnici:
    Distanza tra le punte 400 mm
    altezza delle punte 85 mm.
    Massimo diametro del pezzo sopra alle guide del basamento 116 mm
    Foro passante albero motore da 20,5 mm.
    Coassialita' dell'asse porta mandrino 5/1000 mm.
    Mandrino di precisione diametro 100 mm a 3 griffe.
    N.6 velocita' ottenibili tramite commutatore velocita' motore e spostando le cinghie di trasmissione.
    Prima velocita': 80/300/1400 giri/min.
    Seconda velocita': 160/660/2800 giri/min.
    Motore con 500 watt di potenza resa.
    Maneggevoli volantini a due settori con posizione settore interno azzerabile.
    N.1 tacca di riferimento = 0,05 mm.
    Avanzamento automatico inseribile (a scelta 0,07 oppure 0,14 mm/per giro).
    Dispositivo di filettatura incorporato per filettature destre e sinistre con ruote dentate intercambiabili per 19 differenti passi metrici:
    0,2-0,25-0,3-0,35-0,4-0,45-0,5-0,6-0,7-0,75-0,8-0,9-1,0-1,25-1,50-2,0-3,0 mm.
    Anche per filettature in pollici da 10 a 48 filetti.
    In dotazione contropunta girevole con attacco MK2 e mandrino a cremagliera con attacco da B12 a MK2.
    Vite conduttrice con filettatura trapezoidale 12x1,5.
    Spostamento della slitta trasversale 85 mm.
    Slitta superiore rotante per torniture coniche, corsa 55 mm.
    Scala graduata fino a 45 gradi.
    Supporto della contrpunta con attacco MK2.
    Canotto della controtesta diametro 24 mm, corsa 40 mm, con scala graduata.
    Dimensioni della macchina 900x400x300 mm (larghezza x profondita' x altezza).
    Previsto l'uso di utensili da 10x10 mm.
    In dotazione una torretta portautensili multipla con 2 inserto e registro per la regolazione in altezza dell'utensile.
    Interruttore principale con funzione di arresto d'emergenza e protezione sottotensione

    prezzo dai 1000 ai 2000 euro

    considerazioni proprie e un ottima macchina ma il rapporto qualita prerzzo e bassissimo posso avere macchine al pari livello di prestazioni e miglior qualita dei materiali pagando la meta
    tra i pregi come segnalava il nostro amico luca ce che stesso la casa vende un kit per cnccizzare la macchina


    Ultima modifica di caracciolo il Sab 27 Feb 2010, 17:29, modificato 2 volte

    Ospite
    Ospite

    Re: orientamento e consigli per le macchine utensili da tornitura

    Messaggio Da Ospite il Sab 27 Feb 2010, 16:52

    Grandissimo Caracciolo,
    stai facendo un tutorial con i fiocchi!
    certamente invoglierà qualcuno a dotarsi di tornio!
    Grazie ancora, Carlo.-
    avatar
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschio Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1478
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 33
    Località : napoli
    Umore : variabile

    Re: orientamento e consigli per le macchine utensili da tornitura

    Messaggio Da caracciolo il Sab 27 Feb 2010, 17:02

    piu che invogliarlo il mio obbiettivo e far si che in base ai propri mezzi abbia una macchina quanto piu possibile adatta alle proprie aspettative dato che anchi ho avuto delle brutte sorprese

    Ospite
    Ospite

    Re: orientamento e consigli per le macchine utensili da tornitura

    Messaggio Da Ospite il Sab 27 Feb 2010, 17:05

    Ciao Luigi,
    ottima idea questa!!!! Bravo davvero.
    Tu pensa che me li sono dovuti leggere in un solo respiro visto che non ci hai messo mai un punto e a capo!!!!

    Del tornio Proxxon aggiungo che esiste anche una versione cnc. Sul catalogo 2009/2010 vi e' tale precisazione alla descrizione del tornio in oggetto.

    Ciao
    Luca
    avatar
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschio Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1478
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 33
    Località : napoli
    Umore : variabile

    Re: orientamento e consigli per le macchine utensili da tornitura

    Messaggio Da caracciolo il Sab 27 Feb 2010, 17:10

    e lo sosto facendo 3 cose contemporaneamente e poi la mia tastiera e sattata sulla lingua tedesca e non coincidono ne gli accenti ne la punteggiatura
    mi dispiace
    avatar
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschio Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1478
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 33
    Località : napoli
    Umore : variabile

    Re: orientamento e consigli per le macchine utensili da tornitura

    Messaggio Da caracciolo il Sab 27 Feb 2010, 17:18

    proxxon pd 230

    Dati tecnici:
    Distanza tra le punte 230 mm;
    altezza delle punte 52 mm.
    Altezza base slitta 28 mm.
    Corsa trasversale slitta 60 mm.
    Corsa slitta superiore 45 mm.
    Supporto per utensili 8x8 mm.
    Foro passante fuso operatore da 10,5 mm.
    Coassialita'' senz amandrino 1/100 mm,
    alesatura MK1/corto sul lato mandrino.
    Fuso operatore su cuscinetti di precisione. Dispositivo di filettatura incorporato per i pirncipali passi (0,5-,0625-0,7-0,75-0,8-1,0-1,25-1,50).
    Velocita'' fuso operatore (spostando la cinghia di azionamento) 300, 900 e 3000/min.
    Regolazione elettronica supplementare per una effettiva gamma di velocita'' da 100/min fino a 3000/min.
    Avanzamento automatico a scelta su 0,05 oppure 0,1 mm/giro.
    Controtesta: canotto con sede conica MK1/corto e corsa da 30 mm.
    Motore 220-240 volt commutabile in rotazione destrorsa e sinistrorsa.
    Bloccaggio pezzi tramite mandrino da tornio a tre griffe (griffe interne da 2 a 35 mm, griffe esterne da 24 a 68 mm).
    Volantini con scala graduata azzerabile. Un giro =1 mm di avanzamento.
    Scala con 40 tacche di riferimento (1 tacca = 0,025 mm).
    Dimensioni circa 530x250x150 mm

    costo dai 450 ai 900

    .

    a mio parere e una buona macchina ma il rapportto qualita prezzo e decisamente spostato verso il prezzo il mandrino serrante a cremagiere e meno preciso di quelli a chiocciole interne la contropunta perde molto per il mandrino a cremagliera le guide sono poco protette e e le chiocciole per gli avanzamenti sono esposte ai tricioli in questo modo e piu facile che vada duro l avanzamento dato che i residui interferiscono con l accoppiamento delle chioccile
    per lo stesso prezzo posso avere una machina decisamente superiore sia in presytazioni sia in qualita di materiali
    avatar
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschio Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1478
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 33
    Località : napoli
    Umore : variabile

    Re: orientamento e consigli per le macchine utensili da tornitura

    Messaggio Da caracciolo il Sab 27 Feb 2010, 17:40

    PAULIMOT PM 190 Drehmaschine Vario-Antrieb 300
    MADE IN GERMANIA AUSTRIA E POLONIA
    Technische Daten
    distanza tra le punte 300 mm
    altezza punte 90 mm
    diametro tornibile max 180 mm
    mandrino da 100 mm
    foro passante in mandrino 21 mm
    conicita mandrino MK 3
    conicita contropunta mk2
    velocita 50 2.500 U/min.
    passi metrici da 0,3 a 3,0 mm
    scale tamponi 0,02
    motore 750 Watt / 230 Volt
    peso ca. 60 kg
    (L x B x H) ca. 850 x 380 x 350


    a mio avviso e il miglior tornio per qualita prezzo va dai 500 ai 900 euro
    i problemi principali sono il peso e che e difficile reperire ricambi bisogna rivolgersi alla casa costruttrice

    notere tra i pregi i raschiaolio per proteggere le guide e le fasce a molla pre proteggere gli avanzamenti
    e i fori di lubrificaziuone


    ps quando avete una macchina delgenere deve essere sempre lubrificata bene a goccia altrimenti rischiate di consumare le superfici compromettendo la precisione meglio sporca che consumata oltre a prevenire la ruggine molto dannosa


    Ultima modifica di caracciolo il Sab 27 Feb 2010, 23:36, modificato 1 volta
    avatar
    Jolly Roger
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Ariete Tigre
    Numero di messaggi : 537
    Data d'iscrizione : 02.01.10
    Età : 44
    Località : Novara

    Re: orientamento e consigli per le macchine utensili da tornitura

    Messaggio Da Jolly Roger il Sab 27 Feb 2010, 17:55

    sicuramente personalmente mi servirà , ho intenzione di prenderlo a natale ... magari , qualche anima buona :-)))... se ci metti anche i prezzi è il top :-))
    avatar
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschio Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1478
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 33
    Località : napoli
    Umore : variabile

    Re: orientamento e consigli per le macchine utensili da tornitura

    Messaggio Da caracciolo il Sab 27 Feb 2010, 20:01

    i prezzi che ho messo sono orientativi da un minimo se consideri un usato medio ad un massimo per oggetto nuovo preso su internet sempre una media i prezzi che ho scritto vengono considerati senza utensili ovviamente e solo una cos a orientativa quando andrai a prenderlo in concreto te li squadrerai meglio per le tue esigenze e solo per informarti sulle varie marche e caratteristiche
    avatar
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschio Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1478
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 33
    Località : napoli
    Umore : variabile

    Re: orientamento e consigli per le macchine utensili da tornitura

    Messaggio Da caracciolo il Sab 27 Feb 2010, 20:10

    minilathe n 1
    tornio per orologiai di qualita medio bassa
    per il lo reputo ottimo

    motore 120w
    distanza tra le punte 140 mm
    passaggio barra 8mm
    no giri al minuto da 0 a 4500 giri al minuto
    altezza punte 50 mm
    mandrino 50 mm
    separazione tampone 0,02 mm
    movimenti massimi tavola a croce 50mm x 50 mm

    prezo medio dai 300 ai 500 euro
    mandrino a leva abbastanza precisi per quello che costano

    non ha la regolazione della potenza ma solo la regolazione della velocita tramite un potenziometro



    pregi e un ottimo tornio per il ha un elevatissima precisione intorno ai 2 cent di millimetro altro grandissimo pregio e l elevatissimo numero di giri che ti permette di lavorare alluminio su diametri di 1 mm e forare su i 5 decimi di millimetro a velocita di lavorazione di regime
    in realta e utilissimo per gli oggetti piccolissimi ho fatto delle rotelle di alluminio per la slitta del cannoncino sull aletr di 2 mm con foro da 5 decimi non avrei potuto farlo con un tornio sotto i 4000 giri al minuto
    difetti
    la campata e piccola per lavorare pezzi grossi e la bassa potenza del motore costringe a non lavorare assolutamente ness acciaio
    inoltre non e possibile lavorare piu di 3,5 mm diametrali in condizioni buone sull alluminio sull ottone bronzo e rame vale lostesso discorso anche se la lavorazione massima per passata e circa 1,5
    altro difetto e che per pezzi piu grossi di 5 cmdiametro e 5 cmlunghezza si deve spostare la tavola a croce manualmente operazione che fa perdere i riferimenti al tampone
    quindi a meno che non volete riazzerare i tamponi ogni 5 cm e sconsigliato
    altro difetto e che la contropunta muovendosi si un cilindro fresato oscilla e quindi e molto difficile trovare il centro quindi ogni volta che la spostate dovete togliere il pezzo dal mandrino inserire un cilindro forato nel mandriono centrare la contropunta e poi rimettere il pezzo da lavorare insomma una faticaccia se dovete fare fori piu lunghi di 40 mm


    per il resto e ottimo
    se rientrate nel 50mm per 50 mm e ottimo economico preciso leggero veloce
    lo riterreipiu un tornio da supplemento per pezzi microscopici e possibile inoltre modificarlo a fresa e a trapano a colonna
    l ho visto usare coma macchina per fasciare i cavi e con un aggeggio autocostruito per commettere i cavi



    avatar
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschio Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1478
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 33
    Località : napoli
    Umore : variabile

    Re: orientamento e consigli per le macchine utensili da tornitura

    Messaggio Da caracciolo il Sab 27 Feb 2010, 23:21

    quantum vario 140 x 250

    Misure di ingombro mm. 590 x 320 x 260

    Caratteristiche tecniche:

    - altezza punte mm. 70

    - Ø max pezzi lavorabili mm. 140

    - distanza tra le punte mm. 250

    - velocità variabile ( 120 - 3000 giri/min)

    - passaggio barra mm. 11

    - cono morse mandrino MK 1

    - larghezza bancane mm. 70

    - corsa slitta superiore mm. 40

    - corsa slitta trasversale mm. 70

    - cono contropunta MK 1

    - corsa contropunta canotto mm. 30

    - avanzamento longitudinale 0,05 - 0,1 mm/giro

    - filettatura a passo metrico 0,5 - 1,5 mm/giro

    - altezza attacco portautensile mm. 12

    - potenza motore 450 watt
    prezo dai 300 ai 600 euro
    quaita dei materiali ottima ghisa di prima qualita
    molti particolari temprati
    Completo di autocentrante da 80 mm. ed ingranaggi per filettare.


    questo e il mio ultimo acquisto
    a mio parere su un baget di 500 600 euro e il meglio che si puo trovare
    ho fatto un po di prove ha un eccentricita il mandrino di 0,02 mm la macchina e solida gli ingranaggi tutti in metallo le barre filettate sono sinistrolse e temprate guide rettificate e raschiettate
    la potenza e perfetta per tutti i metalli e acciai bonificati compresi e inoltre regola la potenza in base alle esigenze della lavorazione
    ha lunette fisse e mobili per lavorazioni piu lunghe
    contro
    le chiocciole sono esposte ai trucioli la corsa della slitta superiore e 40 mm un po pochino
    bisogna troncare il cono del mandrino b 16/mk1 che costa 3,5 euro alla fine in italia non si vende il cono adatto
    le filattature sui bancali se si devono sostituire e un casino si deve trovare un altro sistema per fissare delle filettature di bronzo
    questo e un problema comune a molte macchine di questo tipo

    per il resto e perfetto preciso compatto non molto pesante

    molto apprezzato dai modellisti francesi e belgi


    Ultima modifica di caracciolo il Dom 28 Feb 2010, 09:56, modificato 3 volte
    avatar
    Jolly Roger
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Ariete Tigre
    Numero di messaggi : 537
    Data d'iscrizione : 02.01.10
    Età : 44
    Località : Novara

    Re: orientamento e consigli per le macchine utensili da tornitura

    Messaggio Da Jolly Roger il Sab 27 Feb 2010, 23:41

    bel lavoro, e quello della valex ???
    avatar
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschio Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1478
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 33
    Località : napoli
    Umore : variabile

    Re: orientamento e consigli per le macchine utensili da tornitura

    Messaggio Da caracciolo il Sab 27 Feb 2010, 23:50

    quello della valex e compreso tra quelli della classe c2 se apri il file noterai che sono tutti uguali
    il valex e tra quelli anche se e un moddelloda 250 w quindi per circa 500 600 euro non lo vedo molto competitivo
    io sceglierei l einhell o il fervi che costano lo stesso prezzo per nel primo caso ho una buona prtezione delle filettature e chiocciole e nel secondo ho un display per la lettura delle velocita e le lunette che sono una gran comodita per magari tornire pezzi lunghi come gli alberi anche se si deve modificare la lunetta
    avatar
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschio Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1478
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 33
    Località : napoli
    Umore : variabile

    Re: orientamento e consigli per le macchine utensili da tornitura

    Messaggio Da caracciolo il Dom 28 Feb 2010, 00:08

    unimat 3
    e la versione piu moderna del vecchio emco unimat sl e db
    ha le guide lisce e non le tonde come la versione anni 60
    e migliorato sotto molti aspetti anche se si trova piu usato che nuovo quindi state attenti
    ha piu o meno le caratteristiche di precisione del proxxon pd230 anche se ha motore e velocita superiori fino a 4000 giri
    molti pezzi sono compatibili
    in piu ha l attrezzo per le fresature come la vecchia versione migliorata per il fatto che ha una protezione per lr pulegge e ha gli automatici longitudinali questa versione non ha la slitta angolabile percio occhio ma in commercio se ne trovano
    il prezzo e variabile da 300 ai 550
    in generale penso sia una buona macchina ottimo prezzo se si trova in buone condizioni ma bisogna vederla bene ha comunque i suoi anni
    trovare il pacco e molto facile
    avatar
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschio Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1478
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 33
    Località : napoli
    Umore : variabile

    Re: orientamento e consigli per le macchine utensili da tornitura

    Messaggio Da caracciolo il Dom 28 Feb 2010, 00:17

    emco unimat sl1000 e db 200 il telaio e quasi simile
    per le caratteristiche mi affiderei alle persone del forum che gia lo posseggono

    ha un aggeggio per renderlo fresa
    prezzo dai 200 ai 450

    in generale e un ottima macchina ma bisogna vederla bene per capire bene cosa si ha di fronte
    ne esistono versioni con gli automatici longitudinali
    tra i conto le pulegge esposte a 4000 giri sono molto pericolose se non si va con un dito bisogna stare attenti alle scuciture delle maniche che si avvolgono alla velocita dei cartoni animati un mio amico ha avuto un incidente con una di queste macchine e ovvio dire che non e a norma anche per il fatto che il motore non e isolato elettricamente e non possiede un tasto di sicurezza efficace in tempi brevi per spegnere la macchina infatti se non sbaglio ha solo un tastino sul filo


    tra i contro le guide non sostenute essendo circolari e senza la guida a cuneo perde molto in precisione
    da tener presente e anche il rumore eccessivo

    https://www.youtube.com/watch?v=3xsd41mudco&feature=related

    https://www.youtube.com/watch?v=LZe3E3rpRTk&feature=related
    avatar
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschio Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1478
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 33
    Località : napoli
    Umore : variabile

    Re: orientamento e consigli per le macchine utensili da tornitura

    Messaggio Da caracciolo il Dom 28 Feb 2010, 00:48

    MICRO LATHE II taig

    caratteristiche
    * Nel complesso lavoro di precisione 0,0005 pollici
    * Vite slide Cross 1 / 4 - 20
    * Max. velocità del mandrino consigliato 7.000 RPM
    * Lunghezza del cannotto della contropunta 2,625 pollici
    * Runout cuscinetto massimo 0,0004 pollici
    *angoli della guida longitudinale 45 gradi.

    CAPACITA '

    * Max. tornitura dia. 4,5 pollici (espandibile fino a 6,5 pollici)
    * Swing over cross slide 2,375 pollici
    * Lunghezza totale del letto 15,5 pollici
    * Lunghezza totale del tornio 16,5 pollici
    La distanza tra i centri di 9,75 pollici (con contropunta).
    * Viaggio trasporto 9,0 pollici
    * Viaggio slitta trasversale 1,75 pollici
    * Cuscinetti a sfere di precisione
    OD 1,5748 pollici, ID 0,6692 pollici
    * Foro mandrino 0,343 pollici

    potenza motore 1/4 di cavallo



    e una delle macchine piu perfette ed economiche che io abbia mai visto se e vero quello che dicono sul sito non capisco perche non abbiamo tutti questa macchina
    costa tra i 350 ai 550 euro

    esiste un kit cnc per la macchina che prduce stesso la casa costruttrice

    pregi precisa econimica bella

    contro
    il mandrino non ha varie scanalature per i vari diametri
    la casa prodruttrice stupidamente non produce i tamponi metrici se lo volete dovete imparare a usare le misure imperiali


    anglosassoni ma che ca********* ma state ancora ai tempi del re svegliatevi allibiti

    altri difetti sono le pulegge scoperte che sono pericolose

    ecco un video su you tube
    https://www.youtube.com/watch?v=teByr3TuUNE&feature=related
    https://www.youtube.com/watch?v=oMNnTUp_Sbo&feature=related
    https://www.youtube.com/watch?v=mgIKLJxTn9Q

    cantieri_napoli
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschio Bilancia Maiale
    Numero di messaggi : 50
    Data d'iscrizione : 09.05.10
    Età : 47
    Località : prov.napoli
    Umore : mmm.......

    Re: orientamento e consigli per le macchine utensili da tornitura

    Messaggio Da cantieri_napoli il Mer 19 Mag 2010, 12:05

    salve a tutti,quando arrivera' il momento di iniziare una nuova nave vorrei acquistarne uno anche io,mi chiedevo pero' che distanza tra gli assi per tornire i vari particolari di alberi di una nave di grandi dimensioni tipo VESPUCCI,dove trovare torni usati in rete?
    grazie a tutti,saluti giancarlo
    avatar
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschio Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1478
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 33
    Località : napoli
    Umore : variabile

    Re: orientamento e consigli per le macchine utensili da tornitura

    Messaggio Da caracciolo il Mer 19 Mag 2010, 19:18

    ciao giancarlo in genere 300 tra le punte va bene ma se vuoi tornire gli alberi ti servira qualcosa di piu grosso in genere i modellisti pero non torniscono con un tornio delgeenre gli alberi si usa u un tornio da legno o un qualcosa do modificato o a mano con i metodi dei maestri dascia degli ottagoni e rastremazione via via io personalmente uso il sistema modificato usando un trapano e pretagliando le parti e poi lisciandole

    Ferdinando
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Numero di messaggi : 255
    Data d'iscrizione : 20.11.10

    Re: orientamento e consigli per le macchine utensili da tornitura

    Messaggio Da Ferdinando il Mer 24 Nov 2010, 01:43


    Ferdinando
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Numero di messaggi : 255
    Data d'iscrizione : 20.11.10

    Re: orientamento e consigli per le macchine utensili da tornitura

    Messaggio Da Ferdinando il Mer 24 Nov 2010, 01:46

    E questo tornio non lo consideri mica,Caracciolo?E'leggermente fuori catalogo essendo del 1889 ma sarebbe ancora un'eccellente macchina con tutte le parti temprate,perfino le viti,anche se tutta manuale senza CN.nando

    Ferdinando
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Numero di messaggi : 255
    Data d'iscrizione : 20.11.10

    Re: orientamento e consigli per le macchine utensili da tornitura

    Messaggio Da Ferdinando il Mer 24 Nov 2010, 01:47

    Ha anche la lampada per illuminare l'operatore solo che non è alogena ma aolio.

    Contenuto sponsorizzato

    Re: orientamento e consigli per le macchine utensili da tornitura

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Gio 15 Nov 2018, 03:31