Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 92167 messaggi in 2931 argomenti

Abbiamo 5972 membri registrati

L'ultimo utente registrato è Giorgio Allegri


    Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Condividere
    avatar
    Umberto Campo
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschile Bilancia Maiale
    Numero di messaggi : 876
    Data d'iscrizione : 13.08.12
    Età : 57
    Località : Caltagirone - Catania

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da Umberto Campo il Dom 19 Gen 2014, 14:11

    Ciao Costanzo, riporto di seguito le caratteristiche dello stucco in pasta che ho utilizzato:
    Stucco di tipo “francese” in pasta, è indicato per la stuccatura di muri, cemento, legno ecc. oltre che per piccoli lavori di restauro. È composto da titanio, carbonati di calcio selezionati, resine sintetiche e additivi. Di notevole potere riempitivo, forza adesiva e buona lavorabilità, anche con carteggiatura a secco. Può essere sovraverniciato anche con prodotti contenenti solventi sintetici, senza incorrere in fenomeni di rimozione o eccessivi assorbimenti.
    avatar
    IGianni Giordano
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Toro Ratto
    Numero di messaggi : 2058
    Data d'iscrizione : 11.02.12
    Età : 81
    Località : Genova
    Umore : allegro

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da IGianni Giordano il Dom 19 Gen 2014, 14:37

    Ciao Umberto,
    Quì piove a tutta forza; anche lampi, tuoni e grandine. Se continua così ancora per qualche giorno, la Liguria scompare sommersa dall'acqua. Non se ne può più.
    Tornando al tuo modello, mi avevi chiesto anche come scollare i listelli.
    Non li ho mai scollati. Quando sono costretto a toglierli, sono particolarmente incazzato ed allora uso mezzi drastici. Con un seghetto taglio gli stessi fra due ordinate e poi li stacco afferrandoli con una pinza e tirando.
    Se è solo lo stucco che si è fessurizzato, sei fortunato.
    Ti consiglio scrivere da qualche parte i prodotti che hai usato e quale comportamento hanno avuto. Sono notizie che ti saranno utili in futuri modelli.
    Gianni
    avatar
    ccf
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Pesci Cavallo
    Numero di messaggi : 612
    Data d'iscrizione : 07.02.13
    Età : 75
    Località : FERMO

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da ccf il Dom 19 Gen 2014, 15:12

    Umberto Campo ha scritto:
    Stucco di tipo “francese” ........ composto da titanio, carbonati di calcio selezionati, resine sintetiche e additivi.......

    Ciao Umberto,
    considerato che contiene anche resine sintetiche, dovrebbe andare sicuramente bene.
    Cercando in rete, dicono che si ritrae un po', per cui sarebbe opportuno dare una seconda passata. Ma credo che questo avvenga solo quando le superfici da stuccare abbiano rilevanti asperitá.
    avatar
    ccf
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Pesci Cavallo
    Numero di messaggi : 612
    Data d'iscrizione : 07.02.13
    Età : 75
    Località : FERMO

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da ccf il Dom 19 Gen 2014, 15:20

    Ciao Gianni,
    Quì piove a tutta forza; anche lampi, tuoni e grandine. Se continua così ancora per qualche giorno, la Liguria scompare sommersa dall'acqua. Non se ne può più.
    Speriamo che passi presto.

    Quando sono costretto a toglierli, sono particolarmente incazzato ed allora uso mezzi drastici.  Con un seghetto taglio gli stessi fra due ordinate e poi li stacco afferrandoli con una pinza e tirando.
    Con le buone maniere si ottiene sempre tutto (o quasi)..........
    avatar
    Umberto Campo
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschile Bilancia Maiale
    Numero di messaggi : 876
    Data d'iscrizione : 13.08.12
    Età : 57
    Località : Caltagirone - Catania

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da Umberto Campo il Dom 19 Gen 2014, 15:58

    Ciao a tutti e grazie ancora per consigli e supporto .. Gianni mi dispiace per il maltempo, se è vero ciò che commentano in tv non deve essere per nulla simpatico ... sbaglio o non è la prima volta che il clima è davvero disastroso ?
    avatar
    oceanomare73
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschile Toro Bufalo
    Numero di messaggi : 520
    Data d'iscrizione : 28.04.12
    Età : 44
    Località : Anzio

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da oceanomare73 il Dom 19 Gen 2014, 20:03

    ccf ha scritto:
    oceanomare73 ha scritto:........................ compreso la ricostruzione del Colosseo.
    e non ce lo fai vedere?.......

    Puoi vederlo nel forum Anfiteatro Flavio, non vorrei postare qui foto che non centrano nulla :-)

    dloris60
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Bilancia Ratto
    Numero di messaggi : 11
    Data d'iscrizione : 11.11.13
    Età : 56

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da dloris60 il Ven 24 Gen 2014, 20:05

    Ciao a tutti.
    Avrei bisogno di un paio di aiutini:
    Andiamo per ordine, e in questo caso la Roma non c'entra.
    Primo problema:

    Credo di essere stato vittima di un ..... (difficile da definire senza rischiare querele) da parte di un sito di modellismo inglese al quale ho ordinato e pagato un modellino in 1:72 dell'Antonov An-124 Ruslan Modelsvit. Va da sé che come scrisse qualcuno "...pianto e stridor di denti...", ma così è la vita!
    Rivolgendomi alla Polizia Postale per gli adempimenti di  rito, oltre a ricordarmi il diritto/dovere di sporgere querela presso il locale comando dei carabinieri (la caserma della Polizia Postale è un po' lontana) mi è stato dato il suggerimento di dare (ovviamente secondo me a querela presentata) massimo risalto al fatto, citando per esteso i fatti e la parte in causa, il tutto attraverso i vari canali internet.
    A questo punto sono a chiedere (magari agli amministratori) se qualcuno sa darmi qualche delucidazione in merito, sia sulla possibilità di approfittare di questo sito sia su qualche altra soluzione per ottenere il medesimo risultato.
    Ringrazio anticipatamente se qualcuno potesse darmi qualche indicazione e spero vivamente di non aver approfittato in maniera impropria di questo spazio (del caso ditemelo così imparo...) e comunque del caso mi scuso e ...prometto di non farlo più...(lo dico "da ridere" ma comunque sul serio).

    Secondo aiutino:
    Il mio "capo" (la santa donna che sopporta me, le mie mattane, in primis quelle relative al modellismo, la tavola perennemente impegnata con modellini vari...e che nonostante tutto forse mi accompagnerà a Verona a marzo...santa subito...) facendo un po' di (dissuasivo) inventario e riordino ha ritrovato dei piccoli modellini di navi in legno (in scala molto piccola ma gradevoli a vedersi), che probabilmente avevo acquistato in edicola nel lontano 2003-2006, in un periodo decisamente migliore per la nostra famiglia. Tant'è che alla fine non ricordo più la loro origine. Al momento ricordo solo che dovrebbe essere stato qualcosa di relativo alla storia della navigazione. Se qualcuno con memoria buona potesse darmi qualche suggerimento...
    Anche per questo vale la nota precedente relativa alla speranza di non disturbare...
    Ringrazio anticipatamente per la tolleranza e credo di dover aggiungere i miei complimenti a quanti espongono i loro capolavori e le proprie esperienze. Aiuta molto.
    P.s. Sono riuscito a comperare il libro che mi avete suggerito. Grande. Grazie del suggerimento
    Ciao e grazie
    Diego
    avatar
    ALEX70
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Capricorno Cane
    Numero di messaggi : 891
    Data d'iscrizione : 05.01.12
    Età : 46
    Località : Verona
    Umore : Maestrale

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da ALEX70 il Ven 24 Gen 2014, 21:13

    Ciao Diego, hai letto il mio post sul Model Expo? vieni anche tu? dai vieni, rispondi sul topic ModelExpo Ciao.


    Alex


    Ultima modifica di ALEX70 il Ven 24 Gen 2014, 21:34, modificato 1 volta


    _________________


    Tutto ciò che un uomo può immaginare,
    un giorno altri uomini lo realizzeranno.

    Giulio Verne.
    avatar
    IGianni Giordano
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Toro Ratto
    Numero di messaggi : 2058
    Data d'iscrizione : 11.02.12
    Età : 81
    Località : Genova
    Umore : allegro

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da IGianni Giordano il Ven 24 Gen 2014, 21:24

    Brutte avventure sono successe e succederanno a tutti. Ma cosa ti è successo di preciso, non lo ho capito bene.
    Lascia perdere denunce ed altro. Pensa alla salute ed organizzati il viaggio suggerito da Alex.
    Gianni
    avatar
    oceanomare73
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschile Toro Bufalo
    Numero di messaggi : 520
    Data d'iscrizione : 28.04.12
    Età : 44
    Località : Anzio

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da oceanomare73 il Mer 29 Gen 2014, 12:03

    Ciao A tutti, è un pò che non ci si sente, come procedono i vostri lavori?
    Io sono praticamente fermo da un mesetto perchè non intendo seguire le istruzioni passo passo di Hachette....mi sembrano confusionarie.
    Io proseguirò con la verniciatura dello scafo a breve, e poi con le sovrastrutture.
    avatar
    Umberto Campo
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschile Bilancia Maiale
    Numero di messaggi : 876
    Data d'iscrizione : 13.08.12
    Età : 57
    Località : Caltagirone - Catania

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da Umberto Campo il Mer 29 Gen 2014, 12:04

    Ciao a tutti, vi descrivo un aggiornamento sulla situazione del mio scafo, che presentava piccolissime crepe in quasi tutta l'estensione della struttura, pur avendo passato resina e stucco ...
    Ad oggi, dopo aver nuovamente stuccato l'intero scafo con "pasta francese" a base di resina, ho fatto riposare il tutto e questo fine settimana ho carteggiato con grana fine lo stucco in eccedenza e al termine del lavoro, lo scafo di presentava uniforme, liscio e senza crepe.
    Ho quindi deciso di passare una mano di vernice bianca spray ... al termine lo scafo si presentava come nuovo .. bellissimo e liscio.
    A distanza di due giorni ho ricontrollato la struttura e sono presenti decine di crepe molto sottili su tutto lo scafo, le crepe non sono orizzontali ma presentano linee irregolari e varie. Quindi ancora una volta qualcosa non è andato per il verso giusto.
    Ho allora parlato con mio figlio che mi ha consigliato di utilizzare il prodotto Sinto Legno, che dovrebbe essere una pasta bicomponente che si utilizza per aggiustare parquet e similari in legno.
    A questo punto mi è utile togliere lo strato di vernice, stucco, resina .. che ho nel tempo cumulato sullo scafo ... a vs conoscenza quale prodotto si può utilizzare per riportare il legno allo stato iniziale ? .. cioè il listello di legno ? .. e soprattutto, avete mai utilizzato il prodotto di cui sopra ?
    avatar
    oceanomare73
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschile Toro Bufalo
    Numero di messaggi : 520
    Data d'iscrizione : 28.04.12
    Età : 44
    Località : Anzio

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da oceanomare73 il Mer 29 Gen 2014, 12:27

    Ciao Umberto, io sinceramente ti consiglio di ricominciare tutto lo scafo, hai ammassato troppi strati di roba nel tempo che ora, anche se andrai a togliere (con gran fatica) inevitabilmente rovinerai tutto lo scafo sottostante.
    avatar
    Umberto Campo
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschile Bilancia Maiale
    Numero di messaggi : 876
    Data d'iscrizione : 13.08.12
    Età : 57
    Località : Caltagirone - Catania

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da Umberto Campo il Mer 29 Gen 2014, 12:44

    si, è la prima ipotesi che ho valutato, e se gli altri colleghi non avranno suggerimenti diversi re-inizio da zero
    avatar
    IGianni Giordano
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Toro Ratto
    Numero di messaggi : 2058
    Data d'iscrizione : 11.02.12
    Età : 81
    Località : Genova
    Umore : allegro

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da IGianni Giordano il Mer 29 Gen 2014, 13:49

    Ciao Umberto,
    Le tue disavventure con lo scafo stanno diventando, per me , quasi un romanzo a puntate.
    Resto della mia idea iniziale. In tutti gli strati di vernice, stucco et similia che hai impiegato, qualcuno non va d'accordo con gli altri e si crepa. Non è colpa del legname o della colla.
    Riportare tutto a legno? Rotto per rotto, fai un tentativo con una carteggiatrice con della carta a grana grossa.
    Non impiegare solventi od altri prodotti chimici perchè peggioreresti la situazione.
    Se devi togliere tutti i listelli, tagliali fra due ordinate e poi stacca i pezzi con una pinza od una tenaglia. Dovresti riuscire a salvare le ordinate.
    Gianni
    avatar
    Umberto Campo
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschile Bilancia Maiale
    Numero di messaggi : 876
    Data d'iscrizione : 13.08.12
    Età : 57
    Località : Caltagirone - Catania

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da Umberto Campo il Mer 29 Gen 2014, 14:02

    Ciao Gianni, il mio sarà un romanzo per te ma è un incubo per me .. anche perchè sono tentato di re-iniziare da zero con "legname nuovo" ma già un paio di volte mi sono bloccato e ho fatto altri tentativi tra ulteriore stucco e resina ... ma penso che i colleghi che hanno dato suggerimento di gestire tutto da capo (compreso tu) alla fine abbiano ragione, vuoi per gli strati di elementi non compatibili, vuoi per i fori oblò non perfettamente allineati ... adesso il mio pensiero si sta associando ai suggerimenti della ripartenza ... e penso proprio che questo fine settimana comprerò 100 listelli di Tiglio 1,5x3 e con molta calma toglierò il vecchio fasciame per un nuovo e splendido scafo ... dai, non posso essere così sfortunato .. sono fiducioso ... andrà sicuramente bene (listelli applicati con i chiodini, colla vinilica dentro e fuori il fasciame e avanti così).
    avatar
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschile Leone Cane
    Numero di messaggi : 2615
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 58
    Località : Roma
    Umore : Tranquillo

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Mer 29 Gen 2014, 16:36

    Umberto,
    ottima scelta.
    dopo aver tolto il vecchio fasciame abbi molta cura nel ripulire bene le ordinate dalla vecchia colla,
    ricontrolla gli allineamenti, verifica con un listello la giusta forma delle ordinate al fine di evitare
    eventuali avvallamenti  oppure bozzi.

    ... colla vinilica dentro e fuori il fasciame ...

    ma soprattutto tra i listelli.

    Buon lavoro


    _________________
    marco  
    avatar
    Umberto Campo
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschile Bilancia Maiale
    Numero di messaggi : 876
    Data d'iscrizione : 13.08.12
    Età : 57
    Località : Caltagirone - Catania

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da Umberto Campo il Mer 29 Gen 2014, 20:51

    Grazie per i consigli Marco, non appena possibile posterò gli sviluppi dell'avventura ...
    avatar
    Umberto Campo
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschile Bilancia Maiale
    Numero di messaggi : 876
    Data d'iscrizione : 13.08.12
    Età : 57
    Località : Caltagirone - Catania

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da Umberto Campo il Sab 01 Feb 2014, 21:03

    Ciao, oggi ho speso parte della giornata per togliere il fasciame dallo scafo e sono riuscito a togliere tutti i listelli senza rovinare le ordinate, applicando del cotone intriso di alcol denaturato sino a distaccamento completo del listello. Adesso lo scafo è asciutto e nel prossimo fine settimana inizio ad applicare i nuovi listelli che prevedo di acquistare in settimana in un negozio di modellismo di Catania che mi ha già detto al telefono che ha in deposito listelli in Tiglio misure 1,5x3x1000. Prevedo di acquistare 100 listelli almeno inizialmente anche se dovrebbero bastare.
    Stavo però riflettendo sulle crepe che si sono presentate sullo scafo già un paio di volte, e che sono presenti anche sulla prua in plastica, dove non ho passato stucco, come sullo scafo in legno.
    Ho letto parecchie recensioni su come verniciare modellini in legno e quasi tutti i commenti presenti sui vari forum riportano l'utilizzo della cementite come fondo prima di utilizzare la vernice spray.
    Dato che tra un po' dovrò nuovamente gestire la verniciatura dello scafo vorrei farlo nel modo giusto. Sono in possesso di una bomboletta spray bianco opaco Arexons a base acrilica a rapida essiccazione, indicato per qualsiasi superficie ...
    A vs conoscenza va bene ? Eventualmente quale marca di cementite devo utilizzare per non riscontrare elementi incompatibili tra loro e le noiose crepe ? Eventualmente esiste cementite in spray ?
    avatar
    IGianni Giordano
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Toro Ratto
    Numero di messaggi : 2058
    Data d'iscrizione : 11.02.12
    Età : 81
    Località : Genova
    Umore : allegro

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da IGianni Giordano il Sab 01 Feb 2014, 21:50

    UMBERTO FERMATI
    Ho appena letto il tuo intervento.
    Applica il nuovo fasciame. Quando è completo, carteggialo per bene. Provvedi a stuccarlo con stucco per auto carrozzeria (quello con catalizzatore). Quando è secco carteggia tutto per bene. Se ci sono ancora imperfezioni, ristucca. Quando tutto è perfetto,compra stucco a finire per autocarrozzeria ed applica a spruzzo.Se conosci qualche carrozziere, fatti fare da loro questo ultimo passaggio. Spalma l'interno col vinavil o con altri prodotti. Chiedi che tipo di vernice puoi usare per verniciare lo scafo ed esegui questo passaggio.
    Ora lo scafo è finito e perfetto. Non metterci nessun altro prodotto.
    Se lavori come ti ho descritto, per almeno venti anni non vedrai crepe. Hai ottenuto una superfice della stessa consistenza della tua auto.
    Buon lavoro.
    Gianni
    avatar
    Umberto Campo
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschile Bilancia Maiale
    Numero di messaggi : 876
    Data d'iscrizione : 13.08.12
    Età : 57
    Località : Caltagirone - Catania

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da Umberto Campo il Sab 01 Feb 2014, 22:09

    Ciao Gianni, .. grazie per i consigli, farò come hai scritto .. prima termino lo scafo e poi ci si risente
    avatar
    oceanomare73
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschile Toro Bufalo
    Numero di messaggi : 520
    Data d'iscrizione : 28.04.12
    Età : 44
    Località : Anzio

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da oceanomare73 il Mar 04 Feb 2014, 21:38

    Ciao a tutti! ma a che punto siete? sono settimane che non vi sento più, tranne il povero Umberto che sta ricominciando....
    avatar
    Umberto Campo
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschile Bilancia Maiale
    Numero di messaggi : 876
    Data d'iscrizione : 13.08.12
    Età : 57
    Località : Caltagirone - Catania

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da Umberto Campo il Gio 06 Feb 2014, 12:26

    Ciao Gianluca, i colleghi sono in attesa di migliori temperature ... io ho già comprato i nuovi listelli in noce 1,5x4x1000 (100 listelli in noce perchè quelli in Tiglio in magazzino del negoziante erano di misura 1,5x3 e per la maggioranza si presentavano curvi o non perfettamente diritti come quelli in noce, forse dovuto all'umidità).
    Martedì e ieri ho già gestito una porzione di listellatura dello scafo e debbo essere sincero ... è una passeggiata rispetto alla precedente fase con i listelli di 25cm. Si posiziona un listello all'estremità della poppa, si segnano i punti dove il listello combacia con le ordinate, si fora il listello per migliore passaggio del chiodino senza testa, si applica la vinilica sul dorso del listello e sulle ordinate e in 1 minuto circa il tutto è fissato ... sono proprio soddisfatto dell'attuale lavoro. Ho poi seguito il consiglio di Gianni e per la porzione di listelli già montati ho passato vinilica in abbondanza sul retro in maniera da formare una camicia protettiva ...
    Ho già maturato la decisione di non forare gli oblò perchè intendo aspettare di verniciare lo scafo con i colori definitivi e solo allora, date le migliaia di passate per i precedenti fori .. sono sicuro di gestire i nuovi fori al meglio senza compromettere la vernice definitiva ...
    Sabato posterò alcune foto che ho già scattato ma non ho postato per mancanza del PC.
    Vi aggiorno presto.
    Ciao
    avatar
    oceanomare73
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschile Toro Bufalo
    Numero di messaggi : 520
    Data d'iscrizione : 28.04.12
    Età : 44
    Località : Anzio

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da oceanomare73 il Gio 06 Feb 2014, 13:00

    Lo so Umberto, con i listelli lunghi e di qualità è tutta un altra cosa, infatti anche noi avremmo dovuto comprarne di migliori, io se non avessi avuto l'idea di rivestire con plasticard avrei sicuramente sostituito i listelli...
    Buon lavoro allora.
    avatar
    Umberto Campo
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschile Bilancia Maiale
    Numero di messaggi : 876
    Data d'iscrizione : 13.08.12
    Età : 57
    Località : Caltagirone - Catania

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da Umberto Campo il Gio 06 Feb 2014, 13:02

    .. ma io non ricordo più se hai postato delle foto di avanzamento del tuo scafo .. a che punto sei arrivato ?
    avatar
    oceanomare73
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschile Toro Bufalo
    Numero di messaggi : 520
    Data d'iscrizione : 28.04.12
    Età : 44
    Località : Anzio

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da oceanomare73 il Gio 06 Feb 2014, 22:00

    si ho postato delle foto dopo aver rivestito lo scafo, dopoaver montato la prua mi sono fermato, vorrei prima verniciare lo scafo e poi procedere con i ponti superiori come ho fatto con il Titanic.

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Cantiere Andrea Doria - 2° parte

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mar 27 Giu 2017, 04:02