Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 92157 messaggi in 2931 argomenti

Abbiamo 5969 membri registrati

L'ultimo utente registrato è salvatorebove@tiscali.it


    fregata corazzata Palestro

    Condividere

    magnani claudio
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Leone Bufalo
    Numero di messaggi : 264
    Data d'iscrizione : 17.01.13
    Età : 67
    Località : la Spezia

    Re: fregata corazzata Palestro

    Messaggio Da magnani claudio il Mar 04 Mar 2014, 16:03

    ciao a tutti, il timone è finito, il doppio rinforzo al centro è un errore, tanto poi verrà coperto con il rame.







    avatar
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 638
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    Re: fregata corazzata Palestro

    Messaggio Da JP il Mar 04 Mar 2014, 17:30

    magnani claudio ha scritto:Ciao JP, mi faresti un piacere, grazie.

    Claudio
    scusami...ero convinto di avertelo mandato già da tempo.
    Lo hai in PM l'ho appena inviato adesso
    ciao e complimenti ancora
    Jp


    _________________
    "Damn the torpedoes, full speed ahead!"
    avatar
    ErPiotta71
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschile Gemelli Maiale
    Numero di messaggi : 1054
    Data d'iscrizione : 24.02.11
    Età : 46
    Località : Civitavecchia (RM)

    Re: fregata corazzata Palestro

    Messaggio Da ErPiotta71 il Mar 04 Mar 2014, 18:04

    La struttura dei rinforzi del timone è davvero strana!

    Magari la conoscenza delle strutture rinforzanti non era abbastanza conosciuta?
    avatar
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femminile Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 2679
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 59
    Località : Trieste
    Umore : Terribilimente indaffarata

    Re: fregata corazzata Palestro

    Messaggio Da Walkyrja il Mar 04 Mar 2014, 18:50

    Sarà anche strana Stefano, ma è fatta in maniera eccelsa, sono ancora stupita a bocca aperta per la genialità di Claudio.


    _________________
         

    magnani claudio
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Leone Bufalo
    Numero di messaggi : 264
    Data d'iscrizione : 17.01.13
    Età : 67
    Località : la Spezia

    Re: fregata corazzata Palestro

    Messaggio Da magnani claudio il Mer 05 Mar 2014, 14:10

    Ciao e grazie a tutti, secondo me si inventavano quelle strutture strane per mettere nei guai i futuri modellisti!!!, ciao JP, ti ringrazio.
    avatar
    IGianni Giordano
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Toro Ratto
    Numero di messaggi : 2058
    Data d'iscrizione : 11.02.12
    Età : 81
    Località : Genova
    Umore : allegro

    Re: fregata corazzata Palestro

    Messaggio Da IGianni Giordano il Mer 05 Mar 2014, 18:01

    Più che per mettere in difficoltà un eventuale modellista, penso ad un progettista un pò pazzo che approfittava del fatto che la mano d'opera costava poco.
    Gianni
    avatar
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 638
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    Re: fregata corazzata Palestro

    Messaggio Da JP il Mer 05 Mar 2014, 19:51

    magnani claudio ha scritto:Ciao a tutti, mi si presenta un problema, nelle foto, a poppa, si intravvede quella che sembra un'aquila

    ho cercato lo stemma sabaudo e questo ho trovato, ma mi sembra completamente diverso da quello che s'intravvede

    ho trovato anche lo stemma della RM , forse è piu simile,però mi sembra strana la sua presenza, qualcuno ha qualche idea?

     
    Ciao, Claudio, buonasera
     
    Forse potrebbe portare fuori stra ma...e se NOn fosse un'aquila ?
    Guarla la foto che allego, si tratta dell RN Regina Maria Pia (antecedente di qualche anno come costruzione alla tua Palestro) nella rappresentazione in grande scala esposta all'Arsenale di venezia.
     
    Il modello dovrebbe rappresentare la poppa della Regina Maria Pia nella sua veste originaria (quella del periodo della battaglia di Lissa, per intenderci), prima dei grandi lavori di dieci anni più tardi che videro la trasformazione delle murate da fisse in abbattibili per lasciare campo di fuoco al pezzo di poppa da 160 mm.
     
    In sintesi, si tratterebbe della rappresentazione di uno scudo sabaudo, contornato da effetti floreali che servivano a delimitare, forse, il nome dell'unità.
     

     
    Non ho foto migliori di questa, ma se hai qualche amico che fa un salto a Venezia e cpita in arsenale, il modello mi risulta ancora bello esposto...
     
    Ovviamente la mia è solo una supposizione....
     
    ciao ed a riscriverci presto
     
    JP


    _________________
    "Damn the torpedoes, full speed ahead!"

    magnani claudio
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Leone Bufalo
    Numero di messaggi : 264
    Data d'iscrizione : 17.01.13
    Età : 67
    Località : la Spezia

    Re: fregata corazzata Palestro

    Messaggio Da magnani claudio il Gio 06 Mar 2014, 18:37

    Ciao JP, ti ringrazio per la segnalazione, in effetti potrebbe essere una nuova strada, ho anche cercato qualcosa che avesse a che fare con Palestro, con i combattenti di quella battaglia, con i nobili della zona, niente, un buco nell'acqua, mi conforta il fatto che anche Gay, probabilmente, non abbia trovato nessun riscontro( nel suo disegno, a poppa, non c'è niente ) comunque sono sempre in tempo ad aggiungerlo in seguito, a risentirci.

    magnani claudio
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Leone Bufalo
    Numero di messaggi : 264
    Data d'iscrizione : 17.01.13
    Età : 67
    Località : la Spezia

    Re: fregata corazzata Palestro

    Messaggio Da magnani claudio il Mer 19 Mar 2014, 10:32

    Ciao a tutti, ho finito di mettere il rame, ora si tratta di vedere se, ed eventualmente come, fare la chiodatura, data la scala (1:100 ) forse l'unico modo è quello di segnare leggermente il rame con un punteruolo, posto qualche(brutta) foto.
    p.s. preziosa la segnalazione di JP riguardo il rame.











    Sopra il rame, fino al galleggiamento, c'è la cintura corazzata, questa non ha il rame, quindi ora si porrà il problema di scoprire di che colore farla, visto che comunque una protezione doveva averla, in qualche modo risolverò anche questo!!!
    avatar
    Eta_Beta
    Admin
    Admin

    Maschile Gemelli Maiale
    Numero di messaggi : 2996
    Data d'iscrizione : 19.11.11
    Età : 46
    Località : Trento
    Umore : Buono, a giorni alterni!

    Re: fregata corazzata Palestro

    Messaggio Da Eta_Beta il Mer 19 Mar 2014, 11:03

    Davvero bello il risultato. Complimenti!

    Paolo


    _________________
    "Se cerchi una mano disposta ad aiutarti, la trovi alla fine del tuo braccio." - Confucio


    http://www.modellistinavali.com
    avatar
    luigi43
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Toro Capra
    Numero di messaggi : 948
    Data d'iscrizione : 23.12.12
    Età : 74
    Località : roma
    Umore : quasi sempre buono

    Re: fregata corazzata Palestro

    Messaggio Da luigi43 il Mer 19 Mar 2014, 12:09

    Claudio,veramente un bel lavoro complimenti. Luigi 


    _________________
    per imparare non è mai troppo tardi
    avatar
    geppo
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Cancro Dragone
    Numero di messaggi : 696
    Data d'iscrizione : 10.07.12
    Età : 52
    Località : Roma
    Umore : variabile

    Re: fregata corazzata Palestro

    Messaggio Da geppo il Mer 19 Mar 2014, 12:25

     
    avatar
    whitehall
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Pesci Dragone
    Numero di messaggi : 211
    Data d'iscrizione : 02.04.12
    Età : 77
    Località : La Spezia nato Pola (Istria)
    Umore : su e giù , mai nero

    Re: fregata corazzata Palestro

    Messaggio Da whitehall il Mer 19 Mar 2014, 14:35

    ciao Claudio , anche se ho visto il modello da molto vicino ieri non posso mancare di farti i complimenti anche qua sul forum , e ringrazio anch'io JP per la dritta sul rame . Più se ne sa meglio è, ciao Giovanni .

    magnani claudio
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Leone Bufalo
    Numero di messaggi : 264
    Data d'iscrizione : 17.01.13
    Età : 67
    Località : la Spezia

    Re: fregata corazzata Palestro

    Messaggio Da magnani claudio il Gio 20 Mar 2014, 10:05

    Ciao a tutti, gironzolando in internet, ho trovato le foto di molti modelli di navi di quel periodo nel museo della Marina di Parigi, in qualcuno di questi, la colorazione dell'opera morta arriva fino al rame, il galleggiamento è segnato da una sottile striscia bianca, se non troverò altri riscontri, penso che farò cosi.
    avatar
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 638
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    Re: fregata corazzata Palestro

    Messaggio Da JP il Gio 20 Mar 2014, 17:33

    magnani claudio ha scritto:Ciao a tutti, gironzolando in internet, ho trovato le foto di molti modelli di navi di quel periodo nel museo della Marina di Parigi, in qualcuno di questi, la colorazione dell'opera morta arriva fino al rame, il galleggiamento è segnato da una sottile striscia bianca, se non troverò altri riscontri, penso che farò cosi.

    Ciao, Claudio

    ho appena visto le foto dello scafo ricoperto in rame e devo dire che è venuto davvero bene !!

    Complimenti.

    Dal punto di vista della copertura della cintura corazzata sotto la linea di galleggiamento (e quindi sull'opera viva) tieni conto che in genere :

    1) non venivano mai sovrapposte lastre di rame sopra a lastre di ferro, a causa della generazione di fenomeni di elettrolisi tra i diversi materiali

    2) la colorazione dell'opera morta arrivava fino al bordo superiore della copertura in rame.

    3) il bordo inferiore delle lastre corazzate in ferro, veniva coperto da un "bordino" triangolare che lo separava, se pur di poco, dal bordo superiore delle lastre in rame. Questo bordo, in genere, era verniciato con il colore con cui era dipinta la corazza.

    4) confermo che, in genere, la linea di galleggiamento era rappresentata da una linea bianca di qualche centimetro di altezza.

    5) in scafi completamente in ferro (ma non è questo il caso) l'opera viva era dipinta, a seconda delle marinerie, in rosso o verde

    ciao

    Jp


    _________________
    "Damn the torpedoes, full speed ahead!"

    magnani claudio
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Leone Bufalo
    Numero di messaggi : 264
    Data d'iscrizione : 17.01.13
    Età : 67
    Località : la Spezia

    Re: fregata corazzata Palestro

    Messaggio Da magnani claudio il Ven 21 Mar 2014, 11:51

    Ciao JP, ti ringrazio, hai confermato quello che pensavo, ho cominciato a fare la chiodatura, utilizzando una mascherina con fori da 0,5 mm e un punteruolo, anche se non sarebbe tecnicamente corretto, mi sembra che l'effetto finale sia discreto, meglio che non penso allo sfinimento prima di arrivare in fondo, ma, come ho già detto, i modellisti sono fondamentalmente dei masochisti!!!



    avatar
    luigi43
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Toro Capra
    Numero di messaggi : 948
    Data d'iscrizione : 23.12.12
    Età : 74
    Località : roma
    Umore : quasi sempre buono

    Re: fregata corazzata Palestro

    Messaggio Da luigi43 il Ven 21 Mar 2014, 12:56

    Claudio perchè non provi a fare la chiodatura con un ingranaggio di quelli delle vecchie sveglie facendolo ruotare avresti i segni tutti alla stessa distanza senza impazzirti troppo.Fatti un attrezzino come quello per tagliare la frappe di carnevale. Luigi


    _________________
    per imparare non è mai troppo tardi

    magnani claudio
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Leone Bufalo
    Numero di messaggi : 264
    Data d'iscrizione : 17.01.13
    Età : 67
    Località : la Spezia

    Re: fregata corazzata Palestro

    Messaggio Da magnani claudio il Ven 21 Mar 2014, 14:14

    Ciao Luigi, ci avevo pensato, ma ho paura che non sia semplice farlo, i fori sono piccolissimi, ritengo non più di 2 decimi, inoltre hanno una profondità ancora minore e sono molto ravvicinati tra loro, (non più di 4 o 5 decimi) tutto questo rende la cosa piuttosto complicata.
    avatar
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 638
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    Re: fregata corazzata Palestro

    Messaggio Da JP il Ven 21 Mar 2014, 17:38

    Potresti anche adottare un'altra tecnica:

    prendi una quantità di aghi sottili (o chiodini sottili) e, tagliandoli appena sotto la punta (tipo 1 cm al massimo) li inserisci in un blocchettino di legno duro (bada bene..deve essere duro !!!) in cui fai una "matrice" di fori esattamente in numero e disposizione identica a quella della piastrina.

    Poi smussi le punte (una per una) degli aghi/chodini in modo che abbiano una leggera cupola e non una punta ccuminata e li incolli con della colla cianoacrilata nei fori del blocchetto, avendo l'accortezza che tutte le punte risultino allo stesso livello.

    Una volta fatto questo, usi questo blocchetto sul dorso della piastrina e premendo leggermente (basta una pressione con le dita o un colpetto leggerissimo di martello) fai risaltare sulla faccia opposta la chiodatura.

    Volti la piastrina, con le bombature verso l'alto e con qualcosa di piano le appiattisci leggermente (nella realtà non erano in rilievo) ed ecco che hai uno strumento per farti quante piastrine di rame vuoi, ognuna con lo stesso numero e disposizione di "chiodatura" e, comunque ogni piastrina la fai con 1 solo colpo, piuttosto che rimartellare chiuodino per chiodino con la mascherina....

    Ovviamente è solo un suggerimento, ma speso un pò di tempo e di attenzione per l'utensile, poi non ne fai più a meno !!!!

    Ciao

    Jp


    _________________
    "Damn the torpedoes, full speed ahead!"

    magnani claudio
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Leone Bufalo
    Numero di messaggi : 264
    Data d'iscrizione : 17.01.13
    Età : 67
    Località : la Spezia

    Re: fregata corazzata Palestro

    Messaggio Da magnani claudio il Mar 08 Apr 2014, 10:22

    Ciao a tutti, ciao JP, ti ringrazio per il suggerimento, ma penso che difficilmente farò un altro modello con il rame, ho terminato metà dello scafo, e mi sono tolto la voglia, spero di aver ottenuto un discreto risultato, non allego foto in quanto non si riesce a vedere niente.
    avatar
    Marco01
    Admin
    Admin

    Maschile Bilancia Cavallo
    Numero di messaggi : 1552
    Data d'iscrizione : 05.11.09
    Età : 38

    Re: fregata corazzata Palestro

    Messaggio Da Marco01 il Mar 08 Apr 2014, 10:53

     

    Mi ero perso questo wip... complimenti, gran lavoro !!!

      


    _________________
    ...trasportati dal potere del vento...  Wink
    avatar
    Walter Furlan
    Sotto tenente di vascello
    Sotto tenente di vascello

    Acquario Capra
    Numero di messaggi : 123
    Data d'iscrizione : 28.02.14
    Età : 62
    Località : San Donà di Piave
    Umore : Sempre buono

    Re: fregata corazzata Palestro

    Messaggio Da Walter Furlan il Mar 08 Apr 2014, 11:51

    Ciao Claudio
    grande come al solito

    magnani claudio
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Leone Bufalo
    Numero di messaggi : 264
    Data d'iscrizione : 17.01.13
    Età : 67
    Località : la Spezia

    Re: fregata corazzata Palestro

    Messaggio Da magnani claudio il Mer 07 Mag 2014, 17:52

    Ciao a tutti, finalmente ho finito la chiodatura del rame e ho ricominciato con cose più umane, in questo caso le ancore e il loro supporto, la soluzione scelta è puramente ipotetica, visto che i disegni non mostrano niente e le fotografie anche meno, ho scelto la soluzione descritta in un libro di costruzioni navali di E. Frigerio ed Hoepli. Seguono foto.







    avatar
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 638
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    Re: fregata corazzata Palestro

    Messaggio Da JP il Mer 07 Mag 2014, 20:21

    Ciao, Claudio

    la scelta del tipo di meccanismo per l'affondamento delle ancore è quello corretto.

    Anche nel caso della mia Maria Pia i disegni e le foto dell'epoca lo rappresentano a prua.

    ti mando un paio di foto di come l'ho realizzato io (usando metallo e plasticard)

    Tieni conto solo di un paio di cose :

    * i due braccetti verticali (quelli che basculano sulla parte inferiore) sulla parte superiore hanno una specie di "cucchiara" che serve per ospitare la sezione del fuso dell'ancora;

    * gli stessi due braccetti sono collegati alla murata della nave con due catene di lunghezza sufficiente per consentire alla struttura di ruotare di un poco più di 90 gradi (quindi inclinata leggermente verso il basso) per facilitare l'uscita dell'ancora da queste cucchiare, lasciandola poi sospesa alla grua ed alla catena per l'affondamento finale

    * durante la navigazione, il fuso dell'ancora era legato alla struttura per evitare che questo potesse uscire dalle due cucchiare.

    Spero di vedere quanto prima altri avanzamenti

    per il momento sta venendo fuori che è un vero spettacolo !!!

    ciao ed a riscriverci presto

    Jp





    _________________
    "Damn the torpedoes, full speed ahead!"

    magnani claudio
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Leone Bufalo
    Numero di messaggi : 264
    Data d'iscrizione : 17.01.13
    Età : 67
    Località : la Spezia

    Re: fregata corazzata Palestro

    Messaggio Da magnani claudio il Ven 09 Mag 2014, 10:47

    Ciao JP, mi fa piacere che arriviamo alle stesse conclusioni, questo vuol dire che proprio sprovveduti non siamo, risolto un problema, se ne presenta subito un altro, nel disegno di Gay, sono presenti due ancore, la seconda parrebbe avere una sistemazione simile alla prima, ma all'atto pratico mi sembra che la distanza della stessa dalla murata, darebbe al tutto un'inclinazione eccessiva (vedi foto) tra l'altro non c'è la piattaforma che, in base alla sezione allegata, ho ipotizzato appunto per l'ancora principale, che, secondo me, aveva lo scopo di alloggiare, tra l'altro, il congegno di sgancio rapido,inoltre, anche mettendo l'ancora inclinata, l marre appoggerebbero sulla struttura che accoglie le brande, sicuramente non adatta a tale compito,  ho ipotizzato che forse poteva essere sistemata come nell'ultima foto, purtroppo l'avere le ancore il ceppo in legno, rende  la loro sistemazione decisamente difficile, cosa ne pensi? a risentirci.








    Contenuto sponsorizzato

    Re: fregata corazzata Palestro

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Dom 25 Giu 2017, 05:33