Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 98702 messaggi in 3230 argomenti

Abbiamo 6473 membri registrati

L'ultimo utente registrato è Renato rusconi


    rastrematura listelli

    Jolly Roger
    Jolly Roger
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Ariete Tigre
    Numero di messaggi : 537
    Data d'iscrizione : 02.01.10
    Età : 45
    Località : Novara

    rastrematura listelli Empty rastrematura listelli

    Messaggio Da Jolly Roger il Mer 03 Feb 2010, 18:35

    Buonasera ragazzi , facciamo un passo in dietro , secondo voi quale è il modo migliore per dare la forma giusta ai listelli ???
    Albatros
    Albatros
    Ammiraglio
    Ammiraglio

    Maschio Gemelli Dragone
    Numero di messaggi : 2813
    Data d'iscrizione : 29.06.09
    Età : 55
    Località : Sant'Angelo Romano
    Umore : ma..... dipende

    rastrematura listelli Empty Re: rastrematura listelli

    Messaggio Da Albatros il Mer 03 Feb 2010, 19:06

    Questo della rastrematura è uno dei problemi che più crea problemi a chi si vuole avvicinare al modellismo navale.
    Cercherò di rispondere in modo semplice anche se il risultato (seppur buono esteticamente) non è realistico.

    Posato il primo listello all'altezza del primo ponte si prosegue con la fasciatura dello scafo verso il basso (verso la chiglia).
    Prima si posiziona il listello a secco (sensa colla) verificando che sia verso prua che verso poppa non crei scalini ed aderisca perfettamente alle ordinate.
    Se è tutto regolare si incolla e si passa al listello seguente.
    Se invece posizionando il listello si creano dei scalini ed il listello tende a solevarsi dalla curvatura dell'ordinata dobbiamoprocedere con la rastrematura.

    La rastrematura si esegue nel seguente modo:
    Si posiziona il listello nella parte centrale dello scafo e si verifica verso prua il suo andamente. Se tende a sovrapporsi al listello incollato precedentemente lo si lascia sovrapporre e con una matita si segna la parte di listello da eliminare (quella sovrapposta all'altro listello). Si esegue la stessa verifica verso poppa e poi si incolla e si passa al listello successivo.

    Mauro
    avatar
    RevolvingPit
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschio Vergine Cavallo
    Numero di messaggi : 27
    Data d'iscrizione : 03.01.10
    Età : 29
    Località : Migliaro (Ferrara)

    rastrematura listelli Empty Re: rastrematura listelli

    Messaggio Da RevolvingPit il Ven 26 Mar 2010, 23:22

    Ciao ragazzi se i listelli (per esempio quelli per i ponti)sono troppo secchi e si spezzano si possono bagnare con dell'acqua? questa procedura si può usare anche per tutta l'ossatura ?

    Grazie
    Dario
    avatar
    RevolvingPit
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschio Vergine Cavallo
    Numero di messaggi : 27
    Data d'iscrizione : 03.01.10
    Età : 29
    Località : Migliaro (Ferrara)

    rastrematura listelli Empty Re: rastrematura listelli

    Messaggio Da RevolvingPit il Dom 28 Mar 2010, 04:58

    Grazie Luca... he he dove li ho comprati.....sono quelli della Deagostini ! rastrematura listelli 246293
    avatar
    RevolvingPit
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschio Vergine Cavallo
    Numero di messaggi : 27
    Data d'iscrizione : 03.01.10
    Età : 29
    Località : Migliaro (Ferrara)

    rastrematura listelli Empty Re: rastrematura listelli

    Messaggio Da RevolvingPit il Dom 28 Mar 2010, 16:53

    Grazie Luca per il consiglio, avendo la Nina della Amati in costruzione vedo che i legni sono molto migliori rispetto a quelli della Dea!
    grakula
    grakula
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Numero di messaggi : 5
    Data d'iscrizione : 01.01.11

    rastrematura listelli Empty Re: rastrematura listelli

    Messaggio Da grakula il Dom 02 Gen 2011, 13:41

    Io per rastremare i listelli uso questo metodo, intanto metto due foto che servono sempre Very Happy
    rastrematura listelli 75e25ba3db04856ba9222a3d853e2b97

    rastrematura listelli F0b4dcd9b73247a7dbd1b6ac0357f9d0

    rastrematura listelli A087231ef9bbca28cdcca08df183f686

    In pratica si tratta di questo, si procede misurando il semiperimetro dell'ordinata, a questo punto si deve decidere il frazionamento desiderato facendo in modo che le stecche nel punto più largo non siano troppo larghe e viceversa nel punto più stretto non siano troppo strette (errore che ho regolarmente fatto, ho frazionato troppo poco)
    poi su una tavola si disegna una riga dritta e si tracciano le distanze tra un ordinata e l'altra (in realtà un capellino di più, c'è da considerare che la stecca essendo curva è un briciolo più lunga).
    si incollano dei pezzetti di legno dello stesso spessore delle tavolette di balsa che si useranno ad una distanza dalla riga pari alla misura ottenuta frazionando il semiperimetro delle ordinate, nel mio caso il punto più largo era di circa 12mm, ho tagliato le tavolette di balsa ad una larghezza di 15 mm.
    A contrasto, all'altezza di ogni pezzetto di legno posizionato si incolla ad una ditanza (nel mio caso di 15mm) un altro pezzetto di legno.
    poi si posiziona la stecchina dentro al ...chiamiamolo percorso e alla fine si taglia con una stecca dritta lungo la linea che avevamo disegnato all'inizio.
    I pezzi di compensato che vedete in cima ed in fondo alla tavola servono a tenere ferma la stecca d'acciaio durante il taglio.
    Il discorso è lungo ma si fa prima a farlo che a scriverlo.
    Spero di essere stato chiaro e comunque le foto dovrebbero aiutare.
    Altra cosa, durante la lavorazione si sommano dei piccoli errori e alla fine sulla linea di chiglia ho dovuto fare una stecca rastremata a mano appositamente, a parte questo il lavoro è velocissimo.
    Naturalmente questo metodo funziona bene con la balsa in quanto si può tagliare con un taglierino, con altri tipi di legno non ho provato, ma forse potrebbe essere di aiuto, almeno per disegnare la stecca, poi....olio di gomito Laughing
    avatar
    gatto rosso
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Pesci Gallo
    Numero di messaggi : 14
    Data d'iscrizione : 29.03.10
    Età : 74
    Località : fumicino
    Umore : ottimo seppur fumantino

    rastrematura listelli Empty Re: rastrematura listelli

    Messaggio Da gatto rosso il Ven 28 Gen 2011, 19:04

    non è she sei stato molto chiaro anzi, fino al frazionamento va bene, ma quando si debbono incollare pezzetti di legno dello stesso spessore della balsa (sic!). otresti essere più chiaro che la cosa mi interessa assai?
    grazie
    gatto rosso
    grakula
    grakula
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Numero di messaggi : 5
    Data d'iscrizione : 01.01.11

    rastrematura listelli Empty Re: rastrematura listelli

    Messaggio Da grakula il Ven 28 Gen 2011, 22:19

    gatto rosso ha scritto:non è she sei stato molto chiaro anzi, fino al frazionamento va bene, ma quando si debbono incollare pezzetti di legno dello stesso spessore della balsa (sic!). otresti essere più chiaro che la cosa mi interessa assai?
    grazie
    gatto rosso

    Non sono molto bravo a spiegarmi, vediamo un po' nell'esempio che ho riportato il listello di balsa era 2x15, i pezzetti di balsa che formano il percorso abbananato li avevo fatti con dei pezzetti di tavoletta sempre da due mm. Questo perchè quando poi appoggi la stecca di acciaio per tagliare stia bella ferma e non dondoli.
    Il principio è che la stecca si abbanana nel bercorso formato dalle striscioline, il percorso ha la curvatura corrispondente alla rastrematura, in pratica quando con la stecca si taglia lungo la riga dritta, si leva l'eccesso e resta il listello rastremato
    drake
    drake
    Utente storico
    Utente storico

    Maschio Toro Scimmia
    Numero di messaggi : 64
    Data d'iscrizione : 29.06.09
    Età : 39
    Località : guidonia montecelio - ROMA
    Umore : dipende

    rastrematura listelli Empty Re: rastrematura listelli

    Messaggio Da drake il Mer 02 Feb 2011, 17:08

    al fine di realizzare un buon fasciame mi sono impostato dei parametri:

    - mai rastremare i listelli oltre la metà della loro altezza originale a centro nave
    - farli arrivare tutti possibilmente a prua
    - interromperli solo e soltanto con interruzioni a palella (evitare così le punte)

    così per tutti i neofiti come me che si sono sempre chiesti come realizzare i corsi di fasciame interrotti ed inglobati in quelli adiacenti, io ho provato a sviscerare il problema e pongo quì il mio esempio:

    rastrematura listelli Listel13

    quì avevo listelli da 7 mm di altezza, a prua in battura avevo 6 mm da coprire mentre a centro nave la bellezza di 28 mm ... non potevo quindi realizzare lo stesso numero di listelli, che equivaleva a fare a prua listelli da poco più di 1 mm di altezza, improponibile

    ho deciso quindi che a prua dovevo avere meno corsi di fasciame, ma come realizzare questo salto?

    mella zona più panciuta ho diviso per l'altezza massima dei listelli, e ne sono usciti 4, in battura ho diviso per 2 perchè i 3 mm di altezza risultanti (6 mm ÷ 2) mi parevano più che accettabili, sui restanti quinti ho deciso di realizzare i salti scalettando i corsi (quello in alto e quello in basso del disegno), l'altezza dei restanti corsi mediani è risultata dalla divisione dello spazio rimasto

    ovviamente tutti i corsi così facendo hanno almeno 1 gradino

    è un po difficile spiegare il procedimento ma vi assicuro che è matematica pura, e può essere applicato sia a prua che a poppa
    Ammiraglio
    Ammiraglio
    ADMIN Fondatore
    ADMIN Fondatore

    Maschio Sagittario Scimmia
    Numero di messaggi : 3547
    Data d'iscrizione : 26.06.09
    Età : 50
    Località : Roma
    Umore : se mi partono i 5 minuti......!!

    rastrematura listelli Empty Re: rastrematura listelli

    Messaggio Da Ammiraglio il Mer 02 Feb 2011, 18:42

    Naaaaaaaaaaaaa!
    So tornati i Corsari!!!!
    Ben ritrovato Lorenzo!!!! Very Happy
    Adesso è tempo di rimettersi in corsa.....e facce vedè er Modello! Wink

    Ciao Rocco


    _________________
    "Non discutere mai con un idìota. La gente potrebbe non notare la differenza."(Arthur Bloch)

    rastrematura listelli Progre10 LEGGI IL REGOLAMENTO rastrematura listelli Spacermz

    rastrematura listelli Logo1wj
    avatar
    guidorossi
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschio Pesci Maiale
    Numero di messaggi : 5
    Data d'iscrizione : 15.03.11
    Età : 72
    Località : TORINO
    Umore : TRANQUILLO NON TANTO PERO

    rastrematura listelli Empty Re: rastrematura listelli

    Messaggio Da guidorossi il Mer 16 Mar 2011, 18:32

    per fare un buon fasciame, consiglio, dal primo ponte verso la chiglia deve considerare lo sviluppo delle ordinate cioe i millimetri che ci sono tra il primo ponte e la chiglia poi dividere questa lunghezza con la larghezza dei listelli , devi scegliere una larghezza dei listelli appropriata, esmpio. lunghezza odinata mm40 laghezza listello mm4 ora per coprire l'ordinata ti servono 10 listelli.poi la successiva ordinata esmpio è mm30 quindi devi far stare 10 listelli sull'ordinata quindi il devi rastremare e portare portare a 3mm. e cosi via per ogni ordinata questo calcolo lo devi fare per tutte le ordinte dello scafo, dividere lo sviluppo dell'ordinata per il numero dei listelli spero di essermi spiegato ciao guido rossi
    giampieroricci
    giampieroricci
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Dragone
    Numero di messaggi : 2225
    Data d'iscrizione : 04.12.09
    Età : 54
    Località : Martina Franca
    Umore : sereno!

    rastrematura listelli Empty Re: rastrematura listelli

    Messaggio Da giampieroricci il Mer 16 Mar 2011, 21:13

    guidorossi ha scritto:per fare un buon fasciame, consiglio, dal primo ponte verso la chiglia deve considerare lo sviluppo delle ordinate cioe i millimetri che ci sono tra il primo ponte e la chiglia poi dividere questa lunghezza con la larghezza dei listelli , devi scegliere una larghezza dei listelli appropriata, esmpio. lunghezza odinata mm40 laghezza listello mm4 ora per coprire l'ordinata ti servono 10 listelli.poi la successiva ordinata esmpio è mm30 quindi devi far stare 10 listelli sull'ordinata quindi il devi rastremare e portare portare a 3mm. e cosi via per ogni ordinata questo calcolo lo devi fare per tutte le ordinte dello scafo, dividere lo sviluppo dell'ordinata per il numero dei listelli spero di essermi spiegato ciao guido rossi

    Scusami Guido, ti ho cambiato la foramttazione del testo da maiuscolo a minuscolo perchè nei forum, il testo maiuscolo equivale ad urlare! Probabilmente lo ignoravi!
    rastrematura listelli 169917


    _________________

    avatar
    dado_1982
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Numero di messaggi : 41
    Data d'iscrizione : 22.04.11

    rastrematura listelli Empty Re: rastrematura listelli

    Messaggio Da dado_1982 il Ven 22 Apr 2011, 21:30

    ciao ragazzi, sono nuovo del forum e mi sono presentato nell'apposita sezione Smile
    allora, vi spiego brevemente il mio problema.
    all'età di circa 8 anni desideravo fare un modellino di una nave da guerra e mi è stato regalato un modellino in kit, la nave in questione è la golden star (non so se qualcuno la conosce) aperta la scatola, mi sono reso conto che non era proprio adatto ad un bambino di quell'età ed è rimasta buttata in cantina fino a poche settimane fa, quando me ne sono ricorda e sono andato a prenderla.
    ora sono passati circa 20 anni (ne ho 29) e vorrei provare a fare questo bendetto modellino.
    premesso che già ho sbagliato 2 volte ad incollare il fasciame ed ho dovuto ri scollare tutto vorrei qualche aiuto.
    per abbreviare non vi dico cosa ho sbagliato, ma che sono arrivato alla stessa conclusione di guido, cioè dividere ogni ordinata per lo stesso numero di listelli così da avere pari listelli su ogni ordinata.
    ora quello che vorrei sapere è: ho comprato una rastrema listelli, i listelli devo rastremarli sia sopra che sotto?nel senso...gho capito che devo rastremarli a poppa e a prua, ma devo rastremarli su un solo lato, lasciando quindi una parte dritta, o devo rastremarli su ambo i lati?scusate se la domanda è un pò banale ma non vorrei sbagliare di nuovo e riscollare tutto...o peggio ancora abbandonare nuovamente.
    grazie a tutti Smile
    giampieroricci
    giampieroricci
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Dragone
    Numero di messaggi : 2225
    Data d'iscrizione : 04.12.09
    Età : 54
    Località : Martina Franca
    Umore : sereno!

    rastrematura listelli Empty Re: rastrematura listelli

    Messaggio Da giampieroricci il Ven 22 Apr 2011, 21:50

    Non è necessario farlo in entrambi i lati. Io, di solito uso rastremare la parte inferiore..... E' molto importante che i listelli combacino perfettamente e che la colla sia messa anche tra listello e listello e non solo nel punto di contatto sull'ordinata.


    _________________

    Albatros
    Albatros
    Ammiraglio
    Ammiraglio

    Maschio Gemelli Dragone
    Numero di messaggi : 2813
    Data d'iscrizione : 29.06.09
    Età : 55
    Località : Sant'Angelo Romano
    Umore : ma..... dipende

    rastrematura listelli Empty Re: rastrematura listelli

    Messaggio Da Albatros il Ven 22 Apr 2011, 21:56

    Giusto per confondere un pochino le idee, ..... io di solito rastremo i listelli solo sulla parte superiore.
    Credo che sia una questione di abitudine o di metodo di lavorazione.
    La cosa importante è che il listello, posizionato sul fasciame per prova senza colla, deve appoggiarsi correttamente sulle ordinate e non si deve sovrappore al listello montato in precedenza.

    Mauro
    avatar
    dado_1982
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Numero di messaggi : 41
    Data d'iscrizione : 22.04.11

    rastrematura listelli Empty Re: rastrematura listelli

    Messaggio Da dado_1982 il Sab 23 Apr 2011, 00:03

    intanto grazie per le risposte...allora ho un'altra domanda: nel caso in cui il listello posto senza colla per la prova, risultasse troppo alto, quindi diciamo che fa il famoso scalino con il listello messo in precedenza, devo rastremare il listello per renderlo più sottile in quel punto, o carteggiare l'ordinata per farlo andare a paro?perchè sulle istruzioni mi dice di carteggiare l'ordinata a seconda delle mie esigenze però ho sentito più di qualcuno che dice di assottigliare lo spessore del listello Shocked
    giampieroricci
    giampieroricci
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Dragone
    Numero di messaggi : 2225
    Data d'iscrizione : 04.12.09
    Età : 54
    Località : Martina Franca
    Umore : sereno!

    rastrematura listelli Empty Re: rastrematura listelli

    Messaggio Da giampieroricci il Sab 23 Apr 2011, 14:46

    Dopo che hai dato il giusto angolo di quartabuono alle ordinate e verificato con un listello la perfetta omogeneità delle stesse, le ordinate non vanno più rastremate, altrimenti comprometteresti la forma finale dello scafo. Devi sempre lavorare sui listelli, anche laddove la particolare curvatura della forma dello scafo ti porta ad accavallare i listelli...


    _________________

    avatar
    dado_1982
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Numero di messaggi : 41
    Data d'iscrizione : 22.04.11

    rastrematura listelli Empty Re: rastrematura listelli

    Messaggio Da dado_1982 il Dom 24 Apr 2011, 16:49

    scusate l'ignoranza, ma cos'è l'angolo di quartabuono??e come si fam averificare con un listello l'omogeneità delle ordinate?? Rolling Eyes
    giampieroricci
    giampieroricci
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Dragone
    Numero di messaggi : 2225
    Data d'iscrizione : 04.12.09
    Età : 54
    Località : Martina Franca
    Umore : sereno!

    rastrematura listelli Empty Re: rastrematura listelli

    Messaggio Da giampieroricci il Dom 24 Apr 2011, 22:01



    _________________

    avatar
    dado_1982
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Numero di messaggi : 41
    Data d'iscrizione : 22.04.11

    rastrematura listelli Empty Re: rastrematura listelli

    Messaggio Da dado_1982 il Lun 25 Apr 2011, 20:11

    quindi se non ho capito male consiste nello smussare alcune ordinate (la prima e forse la seconda/l'ultima e forse la penultima)in modo che quando pieghi il listello aderisca su tutta l'ordinata e non su un solo spigolo come accade a me Razz
    Albatros
    Albatros
    Ammiraglio
    Ammiraglio

    Maschio Gemelli Dragone
    Numero di messaggi : 2813
    Data d'iscrizione : 29.06.09
    Età : 55
    Località : Sant'Angelo Romano
    Umore : ma..... dipende

    rastrematura listelli Empty Re: rastrematura listelli

    Messaggio Da Albatros il Lun 25 Apr 2011, 20:25

    Hai perfettamente capito il concetto.
    La smussatura và eseguita sulle ordinate dove c'è la curvatura dello scafo, non è detto che siano una o due, possono anche essere di più.
    Il listello deve poggiare su tutto lo spessore dell'ordinata e bisogna fare attenzione a alterare la forma dell'ordinata mangiando troppo.

    Mauro
    avatar
    dado_1982
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Numero di messaggi : 41
    Data d'iscrizione : 22.04.11

    rastrematura listelli Empty Re: rastrematura listelli

    Messaggio Da dado_1982 il Mar 26 Apr 2011, 13:30

    ok...è ora di provare ^_^
    avatar
    enrico genoa
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschio Cancro Bufalo
    Numero di messaggi : 6
    Data d'iscrizione : 25.04.11
    Età : 70
    Località : sarre - aosta
    Umore : di solito positivo

    rastrematura listelli Empty Re: rastrematura listelli

    Messaggio Da enrico genoa il Gio 28 Apr 2011, 22:12

    Caro Mauro, sovrapporre un listello è possibile, ma si consiglia di farlo solo per necessità. Piuttosto, se capita di trovarsi, dopo la posa del fasciame, delle piccole depressioni allo scafo, si possono incollare piccoli pezzi di fasciame che poi carteggerai a filo. Metodo che si usa principalmente quando lo scafo risulta pitturato. A legno vivo stà a te fare in modo che la pezza non si veda. Comunque è possibile anche se il lavoro è lungo. Enrico genoa.

    Contenuto sponsorizzato

    rastrematura listelli Empty Re: rastrematura listelli

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Sab 16 Nov 2019, 22:12