Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 98740 messaggi in 3230 argomenti

Abbiamo 6473 membri registrati

L'ultimo utente registrato è Renato rusconi


    Le Serpi di Prua

    Bishop
    Bishop
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Cancro Gallo
    Numero di messaggi : 950
    Data d'iscrizione : 14.09.12
    Età : 38
    Località : San Marcello (AN)
    Umore : Lunatico

    Le Serpi di Prua Empty Le Serpi di Prua

    Messaggio Da Bishop il Sab 27 Apr 2013, 14:31

    Come tutti sappiamo la prua è costituita essenzialmente dalle serpi di prua, dalla polena, dalle gru di capone e degli occhi di cubia mentre gli altri particolari sono di normale costruzione come il resto del modello.La costruzione delle serpi, proprio perché spesso sono molto ricurve, viene facilitata al solo montaggio perché si reperiscono già pronte in commercio per i vari tipi di navi delle rispettive case modellistiche. Ho aperto questo topic non solo per la mancanza d'argomenti all' interno del forum ma anche perchè vorrei che sia d'utilità per tutti coloro che come me, prima o poi, s'imbatteranno nella autocostruzione di questi particolari assai complissi da eseguire.
    Confido nel buonsenso di coloro che sono più esperti a deporre i loro bagaglio d'esperienza ringraziandovi anticipatamente.




    _________________
    ...Federico...
    Patientia Sit VirtusLe Serpi di Prua Logob110
    Walkyrja
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femmina Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 3405
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 61
    Località : Trieste
    Umore : Un po' annoiata

    Le Serpi di Prua Empty Re: Le Serpi di Prua

    Messaggio Da Walkyrja il Sab 27 Apr 2013, 15:19

    Per quanto riguarda la Royal Caroline Federico, le serpi sono create con la modanatura in ottone cotto, quindi abbastanza duttile per poterlo piegare a piacimento in modo da dare alle serpi le giuste curvature. poi alle estremità viene praticato un foro e fissate tramite chiodino in ottone da una parte sulla ruota di prora e dall'altra sul tagliamare.

    Si possono trarre anche da un pezzo di legno però, calcolandone sia la curvatura in altezza sia quella in profondità, la cosa è più complessa ma alla fine da senz'altro maggior soddisfazione.

    Altrimenti puoi optare per listelli trattati chimicamente, sono praticamente indistruttibili e duttili quanto vuoi, li puoi torcere a piacimento e poi, unaa volta fissati, intarsiarli o rifinirli con il milliput prima di tingerli.


    _________________
    Le Serpi di Prua Logo1w10      Le Serpi di Prua Avatar10
    birba 60
    birba 60
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Vergine Ratto
    Numero di messaggi : 1319
    Data d'iscrizione : 10.10.12
    Età : 59
    Località : Ravenna
    Umore : calmo e sereno

    Le Serpi di Prua Empty Re: Le Serpi di Prua

    Messaggio Da birba 60 il Sab 27 Apr 2013, 18:24

    Ciao Fede ,come hai detto tu giustamente ogni nave o modello dir si voglia ha le propie serpi più o meno articolate sia nelle fattezze che nella complessità di fregi e decori ,credo che ogni modello debba essere preso caso per caso e in base alla difficoltà si possa adottare la tecnica e la metodica e i materiali più idonei per realizzarle . Ciao Giancarlo


    _________________
    Non smettere mai di sognare
    solo chi sogna può volare .
    Peter Pan                                                                                                                                         Le Serpi di Prua Logo2112
    Bishop
    Bishop
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Cancro Gallo
    Numero di messaggi : 950
    Data d'iscrizione : 14.09.12
    Età : 38
    Località : San Marcello (AN)
    Umore : Lunatico

    Le Serpi di Prua Empty Re: Le Serpi di Prua

    Messaggio Da Bishop il Dom 28 Apr 2013, 00:54

    Ho letto da qualche parte che il faggio evaporato è il giusto compromesso per chi vuole poter eseguire questo tipo di lavorazione, addiritura in qualche caso si possono fare perfino dei "nodi" di legno" senza che questo si spezi. Comunque lascio a voi pù esperti la parola...


    _________________
    ...Federico...
    Patientia Sit VirtusLe Serpi di Prua Logob110
    cantierimodellinavali
    cantierimodellinavali
    Admin
    Admin

    Maschio Leone Cane
    Numero di messaggi : 3066
    Data d'iscrizione : 17.10.11
    Età : 61
    Località : Roma
    Umore : Mhhh ... vediamo un pò, oggi ...

    Le Serpi di Prua Empty Re: Le Serpi di Prua

    Messaggio Da cantierimodellinavali il Dom 28 Apr 2013, 09:27

    Federico,
    le serpi che ti forniscono le varie case costruttrici e vero che in parte ti facilitano il lavoro ma è anche vero che sono poco attendibili.

    Questo perché hanno si la curvatura su un piano, diciamo la vista laterale tanto per intenderci,
    ma manca completamente la curvatura, sempre per intenderci, sul piano della pianta.
    Le serpi commerciali infatti sono fatte da stampi o ritagliate da compensati (laser o fresa) ma sono sempre piatte, la loro applicazione risulta essere piuttosto semplice e veloce ma è troppo, come dire, spigolosa.

    Prendiamo ad esempio in considerazione la Victory, nave ben visibile a tutti,

    Le Serpi di Prua Hms_vi10


    come vedi le serpi seguono contemporaneamente più curvature su piani divesri: nel senso della freccia rossa,
    nel senso di quella verde ed addirittura su più piani (frecce blu).

    Tornando ai modelli, per quel che ricordo, dai kit o parti pronte non riesci ad ottenere questi risultati quindi ... occorre costruirsele da se o quantomeno modificarle.
    Come?

    Come correttamente hai detto, ma non so se sono ancora disponibili, esistevano od esistono ancora dei listelli di faggio evaporato che aiutano non poco a realizzare le curvature più complicate poiché molto flessibili in ogni direzione.
    In passato li ho usati anche io (vent'anni fà).

    Oggi mi trovo più a mio agio, non per facilità ma perché mi piace di più, lavorare con il sistema "lamellare" ovvero sovrapponendo più listelli di sezioni inferiori ed adatte alla piega fino al raggiungimento delle forme e dimensioni richieste.

    A volte può risultare utile ricavare alcune parti da listelli più grandi per poi sagomarli con l'uso di lime, frese e quant'altro.
    Infine dopo aver creato le forme ed unite con i "cani" puoi provvedere ad appliare fegi e cornici se previsti.

    Concludendo, secondo me e sperando di essere stato sufficientemente descrittivo, realizzare le serpi nel modo sopra descritto è un buon compromesso tra un modello comune ed un modello d'arsenale.

    marco
    pennaccino
    pennaccino
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Toro Dragone
    Numero di messaggi : 213
    Data d'iscrizione : 10.01.13
    Età : 79
    Località : san colombano al lambro
    Umore : buono se non mi fanno incavolare

    Le Serpi di Prua Empty Re: Le Serpi di Prua

    Messaggio Da pennaccino il Dom 28 Apr 2013, 21:40

    ciao
    un paio di esempi di lavorazione lamellare in un caso x ottenere capodibande e nell'altro caso x ottenere un elemento molto curvo
    ciao ENRICO

    Le Serpi di Prua 001_8010

    Le Serpi di Prua 001_8011
    Walkyrja
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femmina Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 3405
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 61
    Località : Trieste
    Umore : Un po' annoiata

    Le Serpi di Prua Empty Re: Le Serpi di Prua

    Messaggio Da Walkyrja il Lun 29 Apr 2013, 06:53

    Si, io li avevo chiamati listelli trattati chimicamente, non sapevo nemmeno che si chiamassero di faggio evaporato, comunque era proprio a quelli che facevo menzione. Li ho comperati da poco a Roma, costano parecchio, ma sono veramente elastici, ci puoi fare ciò che vuoi che non si spezzano.


    _________________
    Le Serpi di Prua Logo1w10      Le Serpi di Prua Avatar10
    Bishop
    Bishop
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Cancro Gallo
    Numero di messaggi : 950
    Data d'iscrizione : 14.09.12
    Età : 38
    Località : San Marcello (AN)
    Umore : Lunatico

    Le Serpi di Prua Empty Re: Le Serpi di Prua

    Messaggio Da Bishop il Lun 29 Apr 2013, 19:34

    Sono molto contento che molti di voi abbiano apportati le vostre esperienze in questo topic, ora quel che resta da capire è come impostare il lavoro.
    Ad esempio: vediamo le 2 fotografìe postate da Enrico, la prima cosa che mi viene da chiedere è come si possa raggiungere un angolazione del genere visto che d'esperienza ne ho ben poca.
    @Marco: scusa ma non ho capito la frase "sovrapponendo più listelli di sezioni inferiori ed adatte alla piega fino al raggiungimento delle forme e dimensioni richieste". Vuoi dire che incollando listelli fra di loro di spessore minore riesco a curvarli meglio? E poi cosa sono i "cani".
    @Giulia: ti sarei grato se tu riuscisse a postare qualche foto di questo tipo di faggio.


    _________________
    ...Federico...
    Patientia Sit VirtusLe Serpi di Prua Logob110
    Walkyrja
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femmina Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 3405
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 61
    Località : Trieste
    Umore : Un po' annoiata

    Le Serpi di Prua Empty Re: Le Serpi di Prua

    Messaggio Da Walkyrja il Lun 29 Apr 2013, 20:49

    Certo, ecco qui:

    Questo è uno dei listelli che ho preso per far fare gli incintoni, la misura è 4mm x 2mm

    Le Serpi di Prua P1010610

    Questa una sezione vista da vicino:

    Le Serpi di Prua P1010611

    Ora lo piego e lo posso fare da entrambe le parti, sia nella larghezza che nello spessore, scusa le dita sporche ma sto lavorando:

    Le Serpi di Prua P1010612

    Ora lo avvolgo attorno ad un accendino Bic:

    Le Serpi di Prua P1010710

    Dopo averlo avvolto rimane con un po' di memoria:

    Le Serpi di Prua P1010711

    ...ed allora...


    _________________
    Le Serpi di Prua Logo1w10      Le Serpi di Prua Avatar10
    Walkyrja
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femmina Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 3405
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 61
    Località : Trieste
    Umore : Un po' annoiata

    Le Serpi di Prua Empty Re: Le Serpi di Prua

    Messaggio Da Walkyrja il Lun 29 Apr 2013, 20:51

    ...lo raddrizzo...


    ...e torna dritto come prima:

    Le Serpi di Prua P1010712


    _________________
    Le Serpi di Prua Logo1w10      Le Serpi di Prua Avatar10
    Eta_Beta
    Eta_Beta
    Admin
    Admin

    Maschio Gemelli Maiale
    Numero di messaggi : 2942
    Data d'iscrizione : 19.11.11
    Età : 48
    Località : Trento
    Umore : Buono, a giorni alterni!

    Le Serpi di Prua Empty Re: Le Serpi di Prua

    Messaggio Da Eta_Beta il Lun 29 Apr 2013, 20:58

    Bishop 2012 ha scritto: scusa ma non ho capito la frase "sovrapponendo più listelli di sezioni inferiori ed adatte alla piega fino al raggiungimento delle forme e dimensioni richieste". Vuoi dire che incollando listelli fra di loro di spessore minore riesco a curvarli meglio? E poi cosa sono i "cani".

    Federico, piegare un listello da 1 mm è molto semplice, piegare 1 listello da 4 mm molto difficile. Perché quindi non piegare 4 listelli da 1mm e incollarli assieme? Wink

    I cani solo quelle strutture che uniscono le serpi allo sperone.

    Ciao

    Paolo


    _________________
    "Se cerchi una mano disposta ad aiutarti, la trovi alla fine del tuo braccio." - Confucio


    http://www.modellistinavali.com Le Serpi di Prua 20120307_ribbonmarines_big
    Bishop
    Bishop
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Cancro Gallo
    Numero di messaggi : 950
    Data d'iscrizione : 14.09.12
    Età : 38
    Località : San Marcello (AN)
    Umore : Lunatico

    Le Serpi di Prua Empty Re: Le Serpi di Prua

    Messaggio Da Bishop il Lun 29 Apr 2013, 21:34

    Sei una grande Giulia, per le mani non ti preoccupare che se vedevi oggi le mie dopo aver smontato una cinghia di 22,5 metri ti saresti spaventata.
    Tornando al discosrso la domanda che mi faccio è la seguente e va soprattutto rivolta a Paolo, supponiamo che incollo più pezzi piegati per ottenere la forma delle serpi che più si adattano al mio modello, secondo te che tipo di colla dovrei utilizare tra listello e listello? Pensi che la alifatica possa andare bene? Lo chiedo nel caso in cui volessi trattare le serpi succesivamente con un mordente.
    Riguardo i cani continuo a non capire (strutture che uniscono le serpi allo sperone) confused confused confused


    _________________
    ...Federico...
    Patientia Sit VirtusLe Serpi di Prua Logob110
    Eta_Beta
    Eta_Beta
    Admin
    Admin

    Maschio Gemelli Maiale
    Numero di messaggi : 2942
    Data d'iscrizione : 19.11.11
    Età : 48
    Località : Trento
    Umore : Buono, a giorni alterni!

    Le Serpi di Prua Empty Re: Le Serpi di Prua

    Messaggio Da Eta_Beta il Mar 30 Apr 2013, 07:10

    Bishop 2012 ha scritto:supponiamo che incollo più pezzi piegati per ottenere la forma delle serpi che più si adattano al mio modello, secondo te che tipo di colla dovrei utilizare tra listello e listello? Pensi che la alifatica possa andare bene? Lo chiedo nel caso in cui volessi trattare le serpi succesivamente con un mordente.
    Riguardo i cani continuo a non capire (strutture che uniscono le serpi allo sperone) confused confused confused

    La alifatica va benissimo, io ho sempre usato la vinilica ma devi stare più attento a pulire quella in eccesso.
    Per i cani guardati la prima foto di questa pagina con la relativa didascalia. Dovrebbe chiariti le idee: http://www.ancre.fr/arti-belle8-it.htm

    Paolo


    _________________
    "Se cerchi una mano disposta ad aiutarti, la trovi alla fine del tuo braccio." - Confucio


    http://www.modellistinavali.com Le Serpi di Prua 20120307_ribbonmarines_big
    Bishop
    Bishop
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Cancro Gallo
    Numero di messaggi : 950
    Data d'iscrizione : 14.09.12
    Età : 38
    Località : San Marcello (AN)
    Umore : Lunatico

    Le Serpi di Prua Empty Re: Le Serpi di Prua

    Messaggio Da Bishop il Mar 30 Apr 2013, 23:31

    Grazie Pa, credo che ora ci siamo proprio. Apparte qualche terminologìa che resta ancora d'approffondire, nel insieme tutto chiaro. Ti ringrazio molto per la tua diponibilità e continuo ad invitare tutti ad esporre le proprie esperienze in modo di poter arricchire ancora questo topic.


    _________________
    ...Federico...
    Patientia Sit VirtusLe Serpi di Prua Logob110
    Eta_Beta
    Eta_Beta
    Admin
    Admin

    Maschio Gemelli Maiale
    Numero di messaggi : 2942
    Data d'iscrizione : 19.11.11
    Età : 48
    Località : Trento
    Umore : Buono, a giorni alterni!

    Le Serpi di Prua Empty Re: Le Serpi di Prua

    Messaggio Da Eta_Beta il Mer 01 Mag 2013, 10:21

    Bishop 2012 ha scritto:Grazie Pa, credo che ora ci siamo proprio. Apparte qualche terminologìa che resta ancora d'approffondire, nel insieme tutto chiaro. Ti ringrazio molto per la tua diponibilità e continuo ad invitare tutti ad esporre le proprie esperienze in modo di poter arricchire ancora questo topic.


    Federico, la terminologia si impara con il tempo Wink

    Le Serpi di Prua Bellep10

    Paolo


    _________________
    "Se cerchi una mano disposta ad aiutarti, la trovi alla fine del tuo braccio." - Confucio


    http://www.modellistinavali.com Le Serpi di Prua 20120307_ribbonmarines_big
    Bishop
    Bishop
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Cancro Gallo
    Numero di messaggi : 950
    Data d'iscrizione : 14.09.12
    Età : 38
    Località : San Marcello (AN)
    Umore : Lunatico

    Le Serpi di Prua Empty Re: Le Serpi di Prua

    Messaggio Da Bishop il Gio 02 Mag 2013, 22:36

    Grazie ancora Pa, comunque con quest' ultima fotografìa il più è fatto. Magari potrò arricchire ancora il topic facendo vedere qualche lavoro da me (in futuro), resta solo da dire che l'invito a contribuire è aperto a tutti.


    _________________
    ...Federico...
    Patientia Sit VirtusLe Serpi di Prua Logob110

    Contenuto sponsorizzato

    Le Serpi di Prua Empty Re: Le Serpi di Prua

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Lun 18 Nov 2019, 12:30