Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 96103 messaggi in 3117 argomenti

Abbiamo 6258 membri registrati

L'ultimo utente registrato è fofo72


    Aerografo, questo sconosciuto

    Condividi
    avatar
    traippo
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Gemelli Capra
    Numero di messaggi : 194
    Data d'iscrizione : 19.07.10
    Età : 63
    Località : Roma
    Umore : Ottimista e solare

    Aerografo, questo sconosciuto

    Messaggio Da traippo il Gio 14 Mar 2013, 22:17

    Ciao a tutti
    eccomi qui, per un quesito da porVi è cioè ho deciso di acquistare un aerografo, perciò in questi giorni mi sono informato letto riletto, ho cercato nei forum ecc. almeno per sapere a che cosa andavo incontro, se è difficile se è facile, mentre cercavo e mi acculturavo sull'aerografia mi sono imbattuto su E-Bay ed ho trovato questa offerta, sperando di non commettere un'infrazione al regolamento vi inserisco il link dove spiega il prodotto.
    Aspetto con trepidazione un Vs consiglio, a presto.
    Questo è il link:

    http://www.ebay.it/itm/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=230816148823


    PS: dato che comunque mi ero messo in lista, oggi mi hanno confermato che me lo sarei aggiudicato, perciò penso di aver poco tempo per fare l'acquisto oppure no, grazie in anticipo a chi mi saprà dare un consiglio.


    _________________
    Silvano .......alias traippo

    " MAI DIRE MAI "

    avatar
    Eta_Beta
    Admin
    Admin

    Maschio Gemelli Maiale
    Numero di messaggi : 2996
    Data d'iscrizione : 19.11.11
    Età : 47
    Località : Trento
    Umore : Buono, a giorni alterni!

    Re: Aerografo, questo sconosciuto

    Messaggio Da Eta_Beta il Gio 14 Mar 2013, 22:31

    É un aerografo economico ... Diciamo che per provare potrebbe anche andare. Certo il prezzo è ottimo considerando il compressore incluso.

    Dalle foto sembrerebbe un doppia azione. Penso che a quel prezzo non puoi avere di più. Certo non aspettarsi una precisione di un Olimpos o di un Iwata.

    Paolo

    Ps: Non usare vernici o diluenti aggressivi perchè quasi sicuramente usa oring in gomma e non in teflon


    _________________
    "Se cerchi una mano disposta ad aiutarti, la trovi alla fine del tuo braccio." - Confucio


    http://www.modellistinavali.com
    avatar
    traippo
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Gemelli Capra
    Numero di messaggi : 194
    Data d'iscrizione : 19.07.10
    Età : 63
    Località : Roma
    Umore : Ottimista e solare

    Re: Aerografo, questo sconosciuto

    Messaggio Da traippo il Gio 14 Mar 2013, 22:50

    Ciao eta_beta
    grazie del consiglio, anch'io penso che l'aerografo non sia pari a quelli da te citati, però il compressore mi sembra valido, viste anche le caratteristiche, per quaqnto riguarda l'aerografo, anche il venditore, consiglia l'uso con colori acrilici, comunque senza solventi o olii vari.
    Vorrà dire che se riuscirò ad imparare ad usarlo bene .. Embarassed ... benino, farò una spesa supplementare per un aerografo con gli attributi.
    Per ora non ho bisogno dsi fare dei lavori di fino, ma che venga meglio di come lo dò con il pennello o con la bomboletta (sapessi che cascate del niagara faccio certe volte con le bombolette).
    Per ora ti saluto è grazie.



    _________________
    Silvano .......alias traippo

    " MAI DIRE MAI "

    avatar
    Eta_Beta
    Admin
    Admin

    Maschio Gemelli Maiale
    Numero di messaggi : 2996
    Data d'iscrizione : 19.11.11
    Età : 47
    Località : Trento
    Umore : Buono, a giorni alterni!

    Re: Aerografo, questo sconosciuto

    Messaggio Da Eta_Beta il Ven 15 Mar 2013, 08:16

    Silvano, nell'aerografo due sono le cose fondamentali:
    La diluizione del colore e la pulizia della penna.
    Per i colori ti consiglio i createx sono già pronti all'uso eventualmente per particolari sottili basta aggiungere qualche goccia d'acqua.
    Per la pulizia è un processo lungo e noioso ma va eseguita SEMPRE dopo ogni utilizzo.
    Inizia con riempire il serbatoio con sola acqua e spruzza verso della carta assorbente fino a quando ci saranno tracce di colore. Poi infila la testa della penna in un bicchiere d'acqua e fallo andare sommerso per un minuto.
    Infine togli l'ago e lo pulisci per bene eliminando ogni tracci di colore e la stessa cosa la fai con la duse (attenzione perchè è facile piegare l'ago e compromettere il suo funzionamento)
    Con dei cotton fiock poi passi l'interno del serbatoio e del corpo della penna per eliminare ogni traccia di colore; infine rimonti il tutto è metti nel serbatoio dell'acqua con una percentuale bassissima di sapone neutro e la spruzzi sul solito pezzo di carta assorbente (questo fa si che non si creino incrostazioni di calcare) poi la fai andare a sola aria fino a quando è completamente asciutta.

    Se hai dubbi chiedi pure Wink

    Paolo


    _________________
    "Se cerchi una mano disposta ad aiutarti, la trovi alla fine del tuo braccio." - Confucio


    http://www.modellistinavali.com
    avatar
    ciccio talenti
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Cavallo
    Numero di messaggi : 207
    Data d'iscrizione : 02.01.13
    Età : 52
    Località : roma
    Umore : nuvoloso

    Re: Aerografo, questo sconosciuto

    Messaggio Da ciccio talenti il Ven 15 Mar 2013, 08:48

    Buongiorno
    perdonate l'intromissione.
    E' possibile utilizzare l'aerografo con un compressore classico, da 100 lt, regolando opportunamente la pressione?
    Grazie e buon vento
    avatar
    Eta_Beta
    Admin
    Admin

    Maschio Gemelli Maiale
    Numero di messaggi : 2996
    Data d'iscrizione : 19.11.11
    Età : 47
    Località : Trento
    Umore : Buono, a giorni alterni!

    Re: Aerografo, questo sconosciuto

    Messaggio Da Eta_Beta il Ven 15 Mar 2013, 09:13

    ciccio talenti ha scritto:Buongiorno
    perdonate l'intromissione.
    E' possibile utilizzare l'aerografo con un compressore classico, da 100 lt, regolando opportunamente la pressione?
    Grazie e buon vento

    Possibile è possibile certo non è il massimo per la rumorosità...
    Dovrai eventualmente aggiungere un separatore di condensa.

    Paolo


    _________________
    "Se cerchi una mano disposta ad aiutarti, la trovi alla fine del tuo braccio." - Confucio


    http://www.modellistinavali.com
    avatar
    Bishop
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Cancro Gallo
    Numero di messaggi : 954
    Data d'iscrizione : 14.09.12
    Età : 37
    Località : Ostra (AN)
    Umore : 2014... Avanti Tutta!!!!!

    Re: Aerografo, questo sconosciuto

    Messaggio Da Bishop il Ven 15 Mar 2013, 09:49

    Complimenti Paolo!!!, in un solo messaggio hai spiegato il funzionamento dell' aerografo meglio che in un intero wip visto in precedenza, dove tutti aggiungevano delle sperienza vissute, ma alla fine niente di concreto. Anch'io vorrei comprare un aerografo in futuro e la paura più grande è che rimanga li in dissuso per vìa della dissinformazione. Un cordiale saluto e buon inizio di weekend...
    ...Federico...


    _________________
    ...Federico...
    Patientia Sit Virtus
    avatar
    Eta_Beta
    Admin
    Admin

    Maschio Gemelli Maiale
    Numero di messaggi : 2996
    Data d'iscrizione : 19.11.11
    Età : 47
    Località : Trento
    Umore : Buono, a giorni alterni!

    Re: Aerografo, questo sconosciuto

    Messaggio Da Eta_Beta il Ven 15 Mar 2013, 10:26

    Felice di esserti stato utile Federico, purtroppo è un bel po' di tempo che non lo uso ed è uno strumento che necessità di allenamento, ma se qualcuno ha bisogno posso riportare la mia esperienza.

    PS: dimenticavo se e quando deciderete di provarlo ricordate sempre di indossare una mascherina. Il colore viene nebulizzato in maniera incredibile (molto più che da una bomboletta) e inevitabilmente si finisce con il respirarlo.

    Paolo


    _________________
    "Se cerchi una mano disposta ad aiutarti, la trovi alla fine del tuo braccio." - Confucio


    http://www.modellistinavali.com
    avatar
    birba 60
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Vergine Ratto
    Numero di messaggi : 1325
    Data d'iscrizione : 10.10.12
    Età : 58
    Località : Ravenna
    Umore : calmo e sereno

    Re: Aerografo, questo sconosciuto

    Messaggio Da birba 60 il Ven 15 Mar 2013, 11:57

    Scusate la intromissione ,ma due parole sul compressore la vorrei dire non sarebbe meglio il modello col serbatoio ? Mi sembra che quando ho acquistato il mio poco tempo fà mi sia stato consigliato propio qui sul forum per via che si ha una maggiore linearità del getto d'aria ,e allo steso tempo una migliore nebulizzazione della vernice . Buon lavoro Birba


    _________________
    Non smettere mai di sognare
    solo chi sogna può volare .
    Peter Pan                                                                                                                                        
    avatar
    ciccio talenti
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Cavallo
    Numero di messaggi : 207
    Data d'iscrizione : 02.01.13
    Età : 52
    Località : roma
    Umore : nuvoloso

    Re: Aerografo, questo sconosciuto

    Messaggio Da ciccio talenti il Ven 15 Mar 2013, 12:29

    grazie per la info.
    sapete anche a che pressione lavora l'aerografo?

    p.s.
    il separatore di condensa già c'è . . . autocostruito
    avatar
    Eta_Beta
    Admin
    Admin

    Maschio Gemelli Maiale
    Numero di messaggi : 2996
    Data d'iscrizione : 19.11.11
    Età : 47
    Località : Trento
    Umore : Buono, a giorni alterni!

    Re: Aerografo, questo sconosciuto

    Messaggio Da Eta_Beta il Ven 15 Mar 2013, 13:10

    birba 60 ha scritto:Scusate la intromissione ,ma due parole sul compressore la vorrei dire non sarebbe meglio il modello col serbatoio ? Mi sembra che quando ho acquistato il mio poco tempo fà mi sia stato consigliato propio qui sul forum per via che si ha una maggiore linearità del getto d'aria ,e allo steso tempo una migliore nebulizzazione della vernice . Buon lavoro Birba

    ciccio talenti ha scritto:grazie per la info.
    sapete anche a che pressione lavora l'aerografo?

    p.s.
    il separatore di condensa già c'è . . . autocostruito


    Rispondo a entrambi con un unica risposta, si lavora generalmente con pressioni tra i 2 e i 2,5 bar solo in caso di colore molto liquido (ad esempio con la china) si sta sotto, fino a 1 / 1,5.

    I compressori per aerografi lavorano tutti tra i 2,5 e i 4 bar massimi ed è per questo che non serve il serbatoio. Il serbatoio serve unicamente quando la richiesta d'aria è maggiore di quanto non possa dartene il compressore (ad esempio con le aeropenne da carrozziere ).

    Paolo


    _________________
    "Se cerchi una mano disposta ad aiutarti, la trovi alla fine del tuo braccio." - Confucio


    http://www.modellistinavali.com
    avatar
    birba 60
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Vergine Ratto
    Numero di messaggi : 1325
    Data d'iscrizione : 10.10.12
    Età : 58
    Località : Ravenna
    Umore : calmo e sereno

    Re: Aerografo, questo sconosciuto

    Messaggio Da birba 60 il Ven 15 Mar 2013, 20:52

    Grazie mille Paolo del tuo chiarimento gentilissimo . Ciao


    _________________
    Non smettere mai di sognare
    solo chi sogna può volare .
    Peter Pan                                                                                                                                        
    avatar
    ErPiotta71
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Gemelli Maiale
    Numero di messaggi : 1054
    Data d'iscrizione : 24.02.11
    Età : 47
    Località : Civitavecchia (RM)

    Re: Aerografo, questo sconosciuto

    Messaggio Da ErPiotta71 il Ven 15 Mar 2013, 21:07

    Eta_Beta ha scritto:I compressori per aerografi lavorano tutti tra i 2,5 e i 4 bar massimi ed è per questo che non serve il serbatoio. Il serbatoio serve unicamente quando la richiesta d'aria è maggiore di quanto non possa dartene il compressore (ad esempio con le aeropenne da carrozziere ).

    Il serbatoio serve anche per un'altro motivo:
    Se si usa l'aerografia per tante ore allora serve il serbatoio per permettere al motore di spegnersi (quando il serbatoio è carico) che altrimenti si surriscalda.
    avatar
    Eta_Beta
    Admin
    Admin

    Maschio Gemelli Maiale
    Numero di messaggi : 2996
    Data d'iscrizione : 19.11.11
    Età : 47
    Località : Trento
    Umore : Buono, a giorni alterni!

    Re: Aerografo, questo sconosciuto

    Messaggio Da Eta_Beta il Ven 15 Mar 2013, 22:42

    ErPiotta71 ha scritto:

    Il serbatoio serve anche per un'altro motivo:
    Se si usa l'aerografia per tante ore allora serve il serbatoio per permettere al motore di spegnersi (quando il serbatoio è carico) che altrimenti si surriscalda.

    Nei bei tempi ho usato il compressore per l'aereografo anche 12 ore di fila senza problemi. Ovviamente è nescessario verificare che il lubrificante sia a posto.

    Paolo


    _________________
    "Se cerchi una mano disposta ad aiutarti, la trovi alla fine del tuo braccio." - Confucio


    http://www.modellistinavali.com
    avatar
    ErPiotta71
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Gemelli Maiale
    Numero di messaggi : 1054
    Data d'iscrizione : 24.02.11
    Età : 47
    Località : Civitavecchia (RM)

    Re: Aerografo, questo sconosciuto

    Messaggio Da ErPiotta71 il Sab 16 Mar 2013, 07:23

    La "cupola" del compressore non si riscaldava?
    avatar
    Eta_Beta
    Admin
    Admin

    Maschio Gemelli Maiale
    Numero di messaggi : 2996
    Data d'iscrizione : 19.11.11
    Età : 47
    Località : Trento
    Umore : Buono, a giorni alterni!

    Re: Aerografo, questo sconosciuto

    Messaggio Da Eta_Beta il Sab 16 Mar 2013, 08:13

    ErPiotta71 ha scritto:La "cupola" del compressore non si riscaldava?

    Si scalda si, è sempre un motore ma mai da poter anche minimamente rischiare problemi. Diciamo che la mano c'è la appoggi tranquillamente quindi mai oltre i 50/60 gradi.

    Paolo


    _________________
    "Se cerchi una mano disposta ad aiutarti, la trovi alla fine del tuo braccio." - Confucio


    http://www.modellistinavali.com
    avatar
    ErPiotta71
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Gemelli Maiale
    Numero di messaggi : 1054
    Data d'iscrizione : 24.02.11
    Età : 47
    Località : Civitavecchia (RM)

    Re: Aerografo, questo sconosciuto

    Messaggio Da ErPiotta71 il Sab 16 Mar 2013, 11:23

    Allora è il mio compressore ad avere problemi, o a meno che la usavo quando faceva davvero caldo e con molta umidità?
    avatar
    Eta_Beta
    Admin
    Admin

    Maschio Gemelli Maiale
    Numero di messaggi : 2996
    Data d'iscrizione : 19.11.11
    Età : 47
    Località : Trento
    Umore : Buono, a giorni alterni!

    Re: Aerografo, questo sconosciuto

    Messaggio Da Eta_Beta il Sab 16 Mar 2013, 12:13

    Stefano, controlla la pulizia dei filtri e la qualità / livello dell'olio.

    Paolo


    _________________
    "Se cerchi una mano disposta ad aiutarti, la trovi alla fine del tuo braccio." - Confucio


    http://www.modellistinavali.com
    avatar
    ErPiotta71
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Gemelli Maiale
    Numero di messaggi : 1054
    Data d'iscrizione : 24.02.11
    Età : 47
    Località : Civitavecchia (RM)

    Re: Aerografo, questo sconosciuto

    Messaggio Da ErPiotta71 il Sab 16 Mar 2013, 14:04

    Grazie del consiglio Smile
    avatar
    traippo
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Gemelli Capra
    Numero di messaggi : 194
    Data d'iscrizione : 19.07.10
    Età : 63
    Località : Roma
    Umore : Ottimista e solare

    Re: Aerografo, questo sconosciuto

    Messaggio Da traippo il Sab 16 Mar 2013, 15:44

    Ciao a tutti
    vedo che questo argomento interessa a parecchie persone, e comunque ho ricevuto utili consigli, sia per la penna che per, soprattutto, il compressore, il che mi ha permesso anche dalle informazioni trovate su internet che quest'acquisto che devo fare non sono soldini buttati via, magari in seguito da migliorare per ciò che riguarda le aeropenne.
    Grazie a tutti alla prox.
    x Eta_beta, ti ringrazio in particolare per la tua disponibilità, che sicuramente in futuro ne avrò bisogno. Dove si trovano i colori Createx, su internet o in negozio????? Ciao e grazie ancora.

    Buon modellismo e buona domenica a tutti.


    _________________
    Silvano .......alias traippo

    " MAI DIRE MAI "

    avatar
    Eta_Beta
    Admin
    Admin

    Maschio Gemelli Maiale
    Numero di messaggi : 2996
    Data d'iscrizione : 19.11.11
    Età : 47
    Località : Trento
    Umore : Buono, a giorni alterni!

    Re: Aerografo, questo sconosciuto

    Messaggio Da Eta_Beta il Sab 16 Mar 2013, 15:55

    Ciao Silvano, si trovano in molti negozi online ma anche in molti negozi di belle arti se hai difficoltà nel reperirli mandami un MP che ti segnalò qualche negozio online.

    Paolo


    _________________
    "Se cerchi una mano disposta ad aiutarti, la trovi alla fine del tuo braccio." - Confucio


    http://www.modellistinavali.com
    avatar
    traippo
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Gemelli Capra
    Numero di messaggi : 194
    Data d'iscrizione : 19.07.10
    Età : 63
    Località : Roma
    Umore : Ottimista e solare

    Re: Aerografo, questo sconosciuto

    Messaggio Da traippo il Lun 18 Mar 2013, 02:37

    Ciao a tutti
    ti ringrazio Paolo, proverò vedere qui a Roma in qualche negozio di belle arti, se non troverò nulla ti farò sapere.
    Grazie ancora e buona settimana a tutti


    _________________
    Silvano .......alias traippo

    " MAI DIRE MAI "

    avatar
    traippo
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Gemelli Capra
    Numero di messaggi : 194
    Data d'iscrizione : 19.07.10
    Età : 63
    Località : Roma
    Umore : Ottimista e solare

    Re: Aerografo, questo sconosciuto

    Messaggio Da traippo il Gio 28 Mar 2013, 17:22

    Ciao a tutti
    finalmente il kit per aerografia è arrivato (2 giorni) e devo dire con mia grande sorpresa il kit e composto da un compressore con il serbatoio oltre ad un aerografo a doppia azione, contentissimo.
    Ora vi mostro alcune foto del mio ultimo acquisto:


    Questo è il compressore dotato di serbatoio con regolatore di pressione e filtro condensa (Scatola originale e nuova)


    Eccolo il compressore completo nudo senza confezione


    Questo è il gruppo filtro condensa e regolatore di pressione e inoltre vi era anche un rotolo di teflon per raccordi


    Questo è l'aerografo a doppia azione con raccordi anche per collegarlo al compressore ancora nella sua scatola


    Ed ecco anche l'aerografo nudo, senza confezione, tutto in acciaio

    Per ora mi fermo qui, alla prox con un'altra foto e con relativa domanda e altri quesiti.
    Ora si comincia a fare prove ..... prove ..... prove e vediamo se ho il dito buono o fasullo, se tutto sarà Ok comincerò a fare sul serio.

    Buon modellismo e tanta segatura


    _________________
    Silvano .......alias traippo

    " MAI DIRE MAI "

    avatar
    Bishop
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Cancro Gallo
    Numero di messaggi : 954
    Data d'iscrizione : 14.09.12
    Età : 37
    Località : Ostra (AN)
    Umore : 2014... Avanti Tutta!!!!!

    Re: Aerografo, questo sconosciuto

    Messaggio Da Bishop il Ven 29 Mar 2013, 00:09

    complimentoni per l'acquisto Silvano, sembra davvero formidabile l'aerografo insieme al compresorino (speriamo non faccia troppo rumore). Mi piacerebbe anche a me comprarne uno in futuro, in tanto facci vedere qualche bel lavoretto fatto da te e poi chissà se un qualche consiglio me lo dai. Ti auguro una buona pasqua a te e i tuoi cari...
    ...Federico...


    _________________
    ...Federico...
    Patientia Sit Virtus
    avatar
    Walkyrja
    Admin
    Admin

    Femmina Acquario Gallo
    Numero di messaggi : 2962
    Data d'iscrizione : 27.10.12
    Età : 60
    Località : Trieste
    Umore : Terribilimente indaffarata

    Re: Aerografo, questo sconosciuto

    Messaggio Da Walkyrja il Ven 29 Mar 2013, 00:13

    Ma ci vuole una laurea per far funzionare quel marchingegno? scratch

    Mi piacerebbe, ma credo che continuerò con pennellini e bombolette spray


    _________________
         

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Aerografo, questo sconosciuto

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Dom 23 Set 2018, 02:55