Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

» Costruiamo la Nave Romana Quinquereme ?
Oggi alle 19:15 Da pier antonio ceci

» HMS Bounty Del Prado
Oggi alle 14:11 Da Giansalis

» USS Sea Tiger
Oggi alle 11:18 Da Laerte

» Golden Star in costruzione! Mantua Model
Oggi alle 11:12 Da Laerte

» Mi presento
Oggi alle 09:24 Da Giorgio 45

» BRIGANTINO NAVE ITALIA
Ieri alle 19:20 Da IGianni Giordano

» F-14 Tomcat
Ieri alle 14:31 Da ccf

» restauro galeone 1980
Gio 17 Ago 2017, 16:38 Da cervotto

» Nave Traghetto FFSS Gennargentu
Gio 17 Ago 2017, 13:41 Da JACK SPARROW 53

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 92602 messaggi in 2953 argomenti

Abbiamo 6012 membri registrati

L'ultimo utente registrato è vincenzo1949


    san giovan battista Dea

    Condividere
    avatar
    brigante
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Cancro Serpente
    Numero di messaggi : 217
    Data d'iscrizione : 06.05.12
    Età : 52
    Località : roma
    Umore : alle stelle

    san giovan battista Dea

    Messaggio Da brigante il Dom 04 Nov 2012, 20:30

    --------------------------------------------------------------------------------

    Salva a tutti non sapendo ancora il da fare metto qui questa richiesta di un consiglio perche se il vostro parere sara positivo penso di aprire un lungo WIP.
    Parlando con un amico della mia nuova passione per il modellismo mi porta in cantina e mi regala l'intera raccolta del San giovan battista della DeA montato fino al fascicolo 27.Come vedrete dalle foto credo anzi sicuramente si debba scollare il tutto.La raccolta è siggillata ma il resto avra sicuramente una 15ina d'anni.Vista la mia poca esperienza chiedo a voi se è il caso di imbarcarsi in questa avventura che per me sara alquanto difficoltosa(ma non è questo che mi preoccupa),e cosa più importante scollando e poi reincollare ossatura ponti e murate vista l'età dei pezzi(erano in balia di umidita polvere e di piu) potra uscire un lavoro che potra soddisfare le centinaia di ore che dovro dedicargli.
    Io intanto devo finire gli optional del gozzo.L'Albatros finito di allestire il ponte iniziero con l'alberatura, e la piccola Gretel ha lo scafo finito, percio ho tutto il tempo per valutare i vostri consigli e prendere una decisione.Ciao Pino


    avatar
    henry morgan
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschile Toro Dragone
    Numero di messaggi : 1644
    Data d'iscrizione : 10.05.11
    Età : 41
    Località : augusta <sr> sicilia
    Umore : ottimo

    Re: san giovan battista Dea

    Messaggio Da henry morgan il Dom 04 Nov 2012, 20:58

    ciao brigante,io ho avuto modo di vederlo finito questo galeone,da diverse mani e in diverse manifestazioni,...ti posso dire che il modello è molto interessante è soddisfacente dal punto estetico ...ma ...come tutte le raccolte "dea", lascia un po a desiderare per quanto riguarda il lato storico e il lato tecnico modellistico,cioè le "ciofeghe "non mancano di sicuro.

    io ti consiglierei di finire gli altri lavori che hai elencato...che non sono pochi,il lavoro e il divertimento non ti manca, perchè cercare ancora qualcos'altro? tanto ormai il modello è il tuo,quando sara il momento scolla tutto e riparti da capo,magari già provvisto di una bella ricerca storica e fare i lavori guardando e "rubando" le varie tecniche migliori eseguite qui sul forum.
    avatar
    brigante
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Cancro Serpente
    Numero di messaggi : 217
    Data d'iscrizione : 06.05.12
    Età : 52
    Località : roma
    Umore : alle stelle

    Re: san giovan battista Dea

    Messaggio Da brigante il Dom 04 Nov 2012, 23:05

    ciao henry era la risposta che volevo sentire sicuramente con la calma e la pazienza che sto acquisendo terminero al meglio i cantieri che se pur semplici impegnano piacevolmente le mie ore libere ogni tanto provero a scollare un pezzo alla volta e lo ripongo nel suo fascicolo incomincero una ricerca per trovare i piani costruttivi(forse dalla De Agostini non so neanche la scala)e notizie storiche poi se il legno non mi si sara sfragnato in mano durante queste operazioni chissa sarebbe un peccato riciclare solo il materiale dei fascicoli.Di nuovo Pino

    Contenuto sponsorizzato

    Re: san giovan battista Dea

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Lun 21 Ago 2017, 19:49