Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 93471 messaggi in 2992 argomenti

Abbiamo 6058 membri registrati

L'ultimo utente registrato è Nicoletta


    primo approccio all'automodellismo: Kutty Sark

    Condividere
    avatar
    Eta_Beta
    Admin
    Admin

    Maschile Gemelli Maiale
    Numero di messaggi : 2996
    Data d'iscrizione : 19.11.11
    Età : 46
    Località : Trento
    Umore : Buono, a giorni alterni!

    Re: primo approccio all'automodellismo: Kutty Sark

    Messaggio Da Eta_Beta il Ven 26 Apr 2013, 12:16

    Giuseppe, cosa vuol dire "tagliato male"?

    Dalla foto non si riesce a capire.

    Paolo


    _________________
    "Se cerchi una mano disposta ad aiutarti, la trovi alla fine del tuo braccio." - Confucio


    http://www.modellistinavali.com
    avatar
    geppo
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Cancro Dragone
    Numero di messaggi : 696
    Data d'iscrizione : 10.07.12
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : variabile

    Re: primo approccio all'automodellismo: Kutty Sark

    Messaggio Da geppo il Ven 26 Apr 2013, 12:53


    Forse questa foto e' piu' chiara.
    avatar
    Laerte
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Vergine Scimmia
    Numero di messaggi : 1691
    Data d'iscrizione : 29.09.11
    Età : 61
    Località : TREVISO
    Umore : Ferreo

    Re: primo approccio all'automodellismo: Kutty Sark

    Messaggio Da Laerte il Ven 26 Apr 2013, 18:39

    Si sono viste ordinate tagliate al laser molto peggio, se questo può consolarti. Pensa comunque che il nostro hobby può anche essere chiamato "passione"... clown
    Un po' di pazienza e di pezzetti di legno e tutto si aggiusta.
    In senso generale si presenta piuttosto bene!
    Avanti adagio,
    Laerte


    _________________
    NAVIS BONA DICITVR NON QVAE PRAETIOSIS COLORIBVS PICTA EST NEC CVI ARGENTEVM AVT AUREVM ROSTRVM EST, NEC CVIVS TVTELA EBORE CAELATA EST,NEC QVAE FISCIS ATQVE OPIBVS REGIS PRESSA EST,SED STABILIS ET FIRMA,ET IVNCTVRIS AQVAM EXCLVDENTIBVS SPISSA,AD FERENDVM INCVRSVM
    MARIS SOLIDA,GVBERNACVLO PARENS,VELOX ET NON SENTIENS VENTVM
    (Seneca - Epistola LXXVI)

    Una buona nave,dicono,non è quella dipinta con colori preziosi,con un rostro d'argento o d'oro,con l'immagine protettrice scolpita in avorio,oppure carica di tesori e di altre regali ricchezze,ma è la nave ben equilibrata e solida,con giunture saldamente connesse che non lasciano penetrare l'acqua,forte ai violenti colpi del mare,docile al timone,veloce e stabile al vento.

    avatar
    Eta_Beta
    Admin
    Admin

    Maschile Gemelli Maiale
    Numero di messaggi : 2996
    Data d'iscrizione : 19.11.11
    Età : 46
    Località : Trento
    Umore : Buono, a giorni alterni!

    Re: primo approccio all'automodellismo: Kutty Sark

    Messaggio Da Eta_Beta il Ven 26 Apr 2013, 20:39

    Quoto Laerte. Giuseppe qualche listello e un po' di carta vetrata e si risolve tutto Wink

    Paolo


    _________________
    "Se cerchi una mano disposta ad aiutarti, la trovi alla fine del tuo braccio." - Confucio


    http://www.modellistinavali.com
    avatar
    birba 60
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Vergine Ratto
    Numero di messaggi : 1325
    Data d'iscrizione : 10.10.12
    Età : 57
    Località : Ravenna
    Umore : calmo e sereno

    Re: primo approccio all'automodellismo: Kutty Sark

    Messaggio Da birba 60 il Ven 26 Apr 2013, 20:56

    Ciao Giuseppe ,non ti preoccupare a tutto vi è rimedio . Posto in pieno Laerte e Paolo qualche pezzo di listello ben incollato e carta vetro vedrai che si risolve . L'unico consiglio che ti posso dare quando andrai a pareggiare le ordinate e ad andare a fare gli angoli di quartabuono se puoi usa una superfice ben ampia ,che per lo meno riesca a coprire tre ordinate in tal modo da essere sicuro di non esagerare nella carteggiatura . Ciao e buon lavoro Birba Very Happy


    _________________
    Non smettere mai di sognare
    solo chi sogna può volare .
    Peter Pan                                                                                                                                        
    avatar
    IGianni Giordano
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Toro Ratto
    Numero di messaggi : 2102
    Data d'iscrizione : 11.02.12
    Età : 81
    Località : Genova
    Umore : allegro

    Re: primo approccio all'automodellismo: Kutty Sark

    Messaggio Da IGianni Giordano il Ven 26 Apr 2013, 23:40

    Ciao Geppo,
    Non capisco nemmeno io cosa hai sbagliato. Sembra che serva solo una bella carteggiata. Se poi hai sbagliato le misure, il discorso è diverso ma noi non possiamo vedere l' errore.
    Gianni Giordano
    avatar
    Bishop
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Cancro Gallo
    Numero di messaggi : 954
    Data d'iscrizione : 14.09.12
    Età : 36
    Località : Ostra (AN)
    Umore : 2014... Avanti Tutta!!!!!

    Re: primo approccio all'automodellismo: Kutty Sark

    Messaggio Da Bishop il Sab 27 Apr 2013, 13:45

    Non capisco nemmeno io dove sta il problema Geppo, comunque a cospetto di ciò che dicono gli altri, rifare i pezzi non è poi così male; in più se il lavoro vine a regola d'arte... il gioco è fatto. Pensa che io sto rifacendo tutti i pennoni finora fatti del mio Vespucci semplicemente perchè non mi piacevano come erano venuti, non perchè fossero sbagliati, e il risultato finale mi piace dicisamente molto più di prima.


    _________________
    ...Federico...
    Patientia Sit Virtus
    avatar
    geppo
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Cancro Dragone
    Numero di messaggi : 696
    Data d'iscrizione : 10.07.12
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : variabile

    Re: primo approccio all'automodellismo: Kutty Sark

    Messaggio Da geppo il Dom 28 Apr 2013, 19:09

    Ciao Federico .Io purtroppo non riesco ad essere preciso e paziente come te.La mia impulsivita' mi porta a fare e disfare continuamente.Speriamo che un futuro riesca a cambiare e a migliorarmi.
    ti saluto Geppo
    avatar
    omel64
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschile Ariete Dragone
    Numero di messaggi : 313
    Data d'iscrizione : 08.05.12
    Età : 53
    Località : Macomer (NU)
    Umore : conviene stare sempre allegri, si vive meglio!

    Re: primo approccio all'automodellismo: Kutty Sark

    Messaggio Da omel64 il Dom 28 Apr 2013, 20:04

    vai Giuseppe continua!!!! l'autocostruzione ti costringe a continui tentativi e rifacimenti, però quando raggiungi il risultato voluto (e magari si ha anche l'approvazione sapiente degli amici del forum) la soddisfazione è notevole. ti seguo con interesse
    avatar
    geppo
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Cancro Dragone
    Numero di messaggi : 696
    Data d'iscrizione : 10.07.12
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : variabile

    Re: primo approccio all'automodellismo: Kutty Sark

    Messaggio Da geppo il Dom 28 Apr 2013, 20:10

    Grazie omel e' grazie a voi che continuo nonostante tutti gli errori che faccio a entusiasmarmi .
    Un saluto da geppo.
    ps Seguo sempre meravigliato i tuoi lavori

    Contenuto sponsorizzato

    Re: primo approccio all'automodellismo: Kutty Sark

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Lun 23 Ott 2017, 13:50