Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 93937 messaggi in 3005 argomenti

Abbiamo 6077 membri registrati

L'ultimo utente registrato è Gianfranco proietti


    Le Fleuron - diario di costruzione

    Condividere
    avatar
    Nostromo
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschile Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 1022
    Data d'iscrizione : 17.04.10
    Età : 57
    Località : Roma
    Umore : ...a da passà a'nuttata

    Re: Le Fleuron - diario di costruzione

    Messaggio Da Nostromo il Mar 29 Giu 2010, 23:09

    ...ma non preoccuparti, c'è di peggio. vai avanti con attenzione, e per trovarla l'attenzione, abbisogna di tempo. Piano piano.
    avatar
    giampieroricci
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Acquario Dragone
    Numero di messaggi : 2186
    Data d'iscrizione : 04.12.09
    Età : 52
    Località : Martina Franca
    Umore : sereno!

    Re: Le Fleuron - diario di costruzione

    Messaggio Da giampieroricci il Mer 30 Giu 2010, 12:49

    Il lavoro sulla battura l'ho volutamente lasciato in sospeso per quanto riguarda il canto superiore perchè voglio rendermi conto dello sviluppo una volta sistemate le coste: ho fatto questa scelta per paura di sbagliare, confidando nel fatto che, comunque, è una operazione che si può fare anche dopo (almeno credo!)

    Il problema evidenziato da Luca, anche se molto accentuato dall'effetto dell'ottica della macchina fotografica, l'ho constatato anch'io: purtroppo mi sono accorto che il dritto ha "ceduto" proprio nella giunzione dei due tipi di legno; probabilmente nel tiraggio della colla durante l'incollaggio della falsa costa si è sviluppata una tensione che ha provocato questa incrinatura.

    La mia idea per risolvere questo problema è quella di sostituire il dritto rifacendolo: basterebbe effettuare un taglio lungo la faccia del dritto adiacente al controdritto....

    Altre soluzioni??


    _________________

    avatar
    giampieroricci
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Acquario Dragone
    Numero di messaggi : 2186
    Data d'iscrizione : 04.12.09
    Età : 52
    Località : Martina Franca
    Umore : sereno!

    Re: Le Fleuron - diario di costruzione

    Messaggio Da giampieroricci il Mer 30 Giu 2010, 12:52

    E comunque, probabilmente avete ragione voi: il poco tempo a disposizione e la fretta di veder crescere questa creatura portano a commettere errori che forse con una più attenta valutazione non si farebbero..... mannaggia!!!!
    Devo seguirvi di più!!!!
    Smile


    _________________

    avatar
    Nostromo
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschile Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 1022
    Data d'iscrizione : 17.04.10
    Età : 57
    Località : Roma
    Umore : ...a da passà a'nuttata

    Re: Le Fleuron - diario di costruzione

    Messaggio Da Nostromo il Mer 30 Giu 2010, 13:46

    La connessione la dovevi eseguire almeno con un dente, come in foto, ma soprattutto l'arcaccia deve entrare nei suoi elementi connettendosi al controdritto precisamente, non devono muoversi i vari elementi, quindi calette al decimo e soprattutto non deve tirare quando la assembli con le alette all'ultima costa, altrimenti come ha fatto a portarsi dietro quel pezzo di dritto in ebano? Le costruzioni in legno vanno anche forzate ma non in punti delicati come tutto il complesso di poppa. Ora smontare quel dritto dall'arcaccia è un problema, tagliare il dritto la considero un'operazione così chirurgica che preferirei rifare tutto come mi è capitato, ti posso garantire che è prassi comune ricostruire sia la poppa che la prua, ad oggi ne ho eseguite due di tutto per il Belle e la sola poppa nel Bonhomme. Capire bene l'andamento della battura non è semplice e purtroppo c'è uno scotto da pagare ma te l'ho detto, da qui ad arrivare ad ingabbiarla, vedrai quante cose apprenderai basta tu abbia... pazienza.


    Ospite
    Ospite

    Re: Le Fleuron - diario di costruzione

    Messaggio Da Ospite il Mer 30 Giu 2010, 14:08

    Ciao Giampiero,
    tu sai come la penso... lo immagini... io avrei rifatto e tu lo sai. Ma sono cose che succedono. Non ti devi amareggiare per questo.
    Sappi che ti seguo sempre con molta ammirazione, perche' fare il Fleuron, farlo bene e lavorare con passione come stai facendo tu, non e' cosa da tutti.

    Luca
    avatar
    Nostromo
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschile Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 1022
    Data d'iscrizione : 17.04.10
    Età : 57
    Località : Roma
    Umore : ...a da passà a'nuttata

    Re: Le Fleuron - diario di costruzione

    Messaggio Da Nostromo il Mer 30 Giu 2010, 17:38

    Questa è la poppa del mio Bonhomme Richard all'incirca due anni fa, quando ero arrivato a questo punto ho dovuto rifarla da capo perche avevo sbagliato l'apertura degli scalmi della pettiera anche detti gobbi, e tutti quei pezzi di riempimento che vedi in questa foto, non ci sarebbero potuti entrare tra gli scalmi delle alette e appunto gli scalmi della pettiera. la poppa così costruita fa bella mostra nel laboratorio di Fissore. Hubert Bertì, il capo Ancre, mi ha chiesto guardandola se non ero impazzito: rifare tutto per due merdosi millimetri. Ognuno ha i suoi piaceri, se uno sbaglio per quanto evidente riesci a portarlo in fondo senza pesi ben per te, altrimenti ricostruisci todos come ho fatto io. Non sarei riuscito a lavorarci intorno sapendo di quell'errore, come la guardavo lo vedevo. E' lo scotto per la ricerca del miglioramento. Non la perfezione, non è di questo mondo, ma fin dove ti sembra che tu possa riuscire. Con un pò di applicazione.



    p.s. Non pensare che sono da tre anni intorno al cantiere del mio vascello perchè stò cambiando aria. Quando poi parlate di lavoro pulito e attento dovete sapere che dietro c'è del gran lavoro, soprattutto in termini di tempo.
    avatar
    giampieroricci
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Acquario Dragone
    Numero di messaggi : 2186
    Data d'iscrizione : 04.12.09
    Età : 52
    Località : Martina Franca
    Umore : sereno!

    Re: Le Fleuron - diario di costruzione

    Messaggio Da giampieroricci il Mer 30 Giu 2010, 19:12

    Riccardo... le tue foto mi fanno venire un tale sconforto per quanto è bello il tuo lavoro che non esiterei a definire arte!
    A queto punto provo a rifare il tutto....................


    _________________

    avatar
    Nostromo
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschile Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 1022
    Data d'iscrizione : 17.04.10
    Età : 57
    Località : Roma
    Umore : ...a da passà a'nuttata

    Re: Le Fleuron - diario di costruzione

    Messaggio Da Nostromo il Mer 30 Giu 2010, 20:13

    Provo a rifare non stà in piedi: rifai con cognizione di causa. La battura comprendila e fai i pezzi conseguentemente, sei bravo con le mani devi solo avere più pazienza e pensare molto prima di agire, chiedi piuttosto, non ci sono domande stupide, solo domande, nessuno nasce imparato e ti posso assicurare che costruire un vascello in arsenale non è facile per un ca...volo, proprio per la geometria e la precisione che richiede. Non scoraggiarti, considera che ci vuole tempo e pratica per capire profondamente simili costruzioni e quindi dagli tempo. lavora con passione ogni singolo pezzo, il tempo ti farà un gran regalo, fidati. E poi se ci pensi bene finito questo modello ne farai un'altro, tanto vale farne bene uno da subito.


    Ultima modifica di Nostromo il Mer 30 Giu 2010, 22:34, modificato 1 volta
    avatar
    giampieroricci
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Acquario Dragone
    Numero di messaggi : 2186
    Data d'iscrizione : 04.12.09
    Età : 52
    Località : Martina Franca
    Umore : sereno!

    Re: Le Fleuron - diario di costruzione

    Messaggio Da giampieroricci il Mer 30 Giu 2010, 20:29

    grazie Riccardo! I tuoi consigli sono davvero preziosi!
    Dalle tue parole si vede la grande passione e l'anima che ci metti nel tuo lavoro!
    Smile


    _________________

    avatar
    Giorgio
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschile Sagittario Gallo
    Numero di messaggi : 731
    Data d'iscrizione : 31.03.10
    Età : 59
    Località : Genova
    Umore : Nuvoloso variabile

    Re: Le Fleuron - diario di costruzione

    Messaggio Da Giorgio il Dom 11 Lug 2010, 09:12

    Giampiero mi scuso per l'intrusione nel tuo post, ma volevo ringraziare pure io Nostromo per le parole del suo ultimo intervento, soprattutto quando dice:

    lavora con passione ogni singolo pezzo, il tempo ti farà un gran regalo, fidati. E poi se ci pensi bene finito questo modello ne farai un'altro, tanto vale farne bene uno da subito.

    donate con spontaneità dal suo tesoro di esperienza penso decennale e, per quando mi riguarda, da meditare e tenere in attenta considerazione.

    Giorgio
    avatar
    Nostromo
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschile Capricorno Maiale
    Numero di messaggi : 1022
    Data d'iscrizione : 17.04.10
    Età : 57
    Località : Roma
    Umore : ...a da passà a'nuttata

    Re: Le Fleuron - diario di costruzione

    Messaggio Da Nostromo il Lun 12 Lug 2010, 12:04

    Ciao Giorgio
    è dal 2004, cioè da quando iniziai il Belle che mi provo nell'arsenale e il modellismo navale in legno l'ho iniziato nel 2001 con tre soli kit prima del Belle. Come vedi la mia esperienza è nulla, ho all'attivo un modello e mezzo con il Bonhomme, credo che il meglio della mia passione debba ancora esprimerlo. Ti ringrazio per le belle parole, è chiaro che l'esperienza e la pratica ci migliorerà non solo nel modellismo ma, è importante comprendere se stessi e le proprie passioni per dargli un senso più ampio, che è la cosa di cui almeno io abbisogno. Ho ristretto il mio campo modellistico proprio per esaltare ciò, troppo ampia le marineria dalla sua nascita ad oggi, ed io ho fatto una scelta; marina da guerra, XVII & XVIII secolo, ho certamente molto da approfondire e da apprendere, ed è ciò che mi sono ripromesso, sempre se il mio Dio me lo concederà.
    avatar
    giampieroricci
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Acquario Dragone
    Numero di messaggi : 2186
    Data d'iscrizione : 04.12.09
    Età : 52
    Località : Martina Franca
    Umore : sereno!

    Re: Le Fleuron - diario di costruzione

    Messaggio Da giampieroricci il Lun 12 Lug 2010, 16:04

    Certo che per avere una esperienza "nulla" come dici, Riccardo, hai davvero un talento fuori dal comune, consentimelo!!!
    Ti ammiro e ti seguo con vero interesse!


    _________________


    Contenuto sponsorizzato

    Re: Le Fleuron - diario di costruzione

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Dom 19 Nov 2017, 11:34