Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 99154 messaggi in 3249 argomenti

Abbiamo 6490 membri registrati

L'ultimo utente registrato è MicheleBev


    Thermopylae

    JP
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 638
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 55
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    Thermopylae - Pagina 2 Empty Re: Thermopylae

    Messaggio Da JP il Dom 29 Apr 2012, 11:25

    Ciao, Capitano Nemo.

    La copertura dello scafo fatto con lastre di rame è una tecnica utilizzata per parecchi decenni (se non più di un secolo) in quanto il legname che ricopriva gli scafi, pur ricoperto prima da misture che volevano essere "antivegetative", comunque era continuamente attaccato e danneggiato da vermi di mare ed era una superficie a cui si attaccavano parassiti che con la loro azieone rendevano rugoso e poroso il legno determinando minori velocità dello scafo (a causa dell'aumento della resistenza al fluido) e minore vita della nave (infiltrazioni continue di acqua ed indebolimento della struttura esterna)

    Quindi, tipicamente, sopra il legno del fasciame esterno, veniva prima comunque veniva fatto un trattamento (sempre in ottica di antivegetativo) su tutto il fasciame dell'opera viva (l'opera viva è la parte dello scafo che va dalla linea di galleggiamento alla chigia). Poi, su questo strato protettivo si posizionavano le lastre di rame (mediamente di dimensioni 1 - 1,2 metri x 40-50 cm c.a. ma potevano anche variare) che venivano inchiodate sullo scafo sottostante e sovrapposte legermente òl'una all'altra (non affiancate) per garantire comunque il verso di scorrimento del fluido senza creare ulteriore resistenza all'acqua.

    Infine, per i corsi delle lastrature di rame, questi ovviamente, essendo le lastre più (o meno) larghe delle tavole del fasciame sottostante, seguivano in genere l'andamento dei corsi di fasciame, a parte le prime due-tre file dalla linea di galleggiamento in giù che erano parallele alla linea di galleggiamento. Poi le altre, dal basso, che si andavano ad intestare su queste tre venivano tagliate in modo da arrivare su questee quindi spesso si vedevano lastre quadrangolari o triangolari alla fine dell'intestatura.

    La "rastrematura" quindi, era, in genere solo per queste lastre finali e tipicamente le altre rimanevano (a parte casi di conenssione o zone particolari) sempre della stessa altezza.

    Spero di averti chiarito qualche dubbio

    A riscriverci presto

    Jp


    _________________
    "Damn the torpedoes, full speed ahead!"
    ALEX70
    ALEX70
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Capricorno Cane
    Numero di messaggi : 937
    Data d'iscrizione : 05.01.12
    Età : 48
    Località : Verona
    Umore : Maestrale

    Thermopylae - Pagina 2 Empty Re: Thermopylae

    Messaggio Da ALEX70 il Dom 29 Apr 2012, 14:29

    Thermopylae - Pagina 2 855371 Quoto JP, semplice e chiaro. Ciao.


    Alex.


    _________________
    Thermopylae - Pagina 2 Image14

    Tutto ciò che un uomo può immaginare,
    un giorno altri uomini lo realizzeranno.

    Giulio Verne.
    Capitano Nemo
    Capitano Nemo
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschio Scorpione Gatto
    Numero di messaggi : 16
    Data d'iscrizione : 27.04.12
    Età : 56
    Località : Roma

    Thermopylae - Pagina 2 Empty Re: Thermopylae

    Messaggio Da Capitano Nemo il Dom 29 Apr 2012, 18:27

    Grazie mille per i chiarimenti. Come ho scritto prima, sono un completo neofita per quanto riguarda le barche e tranne termini comuni come babordo, tribordo, prua, poppa, alberi, ponte, chiglia, boma, ecc. ecc. la mia conoscenza è pari a zero.
    Ok andrò con il rivestimento del fasciame come sull'originale. Prima devo capire come mettere il fasciame stesso però Thermopylae - Pagina 2 987893
    ALEX70
    ALEX70
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Capricorno Cane
    Numero di messaggi : 937
    Data d'iscrizione : 05.01.12
    Età : 48
    Località : Verona
    Umore : Maestrale

    Thermopylae - Pagina 2 Empty Re: Thermopylae

    Messaggio Da ALEX70 il Dom 29 Apr 2012, 19:08

    Ciao Capitano Nemo, se vuoi fare un bel lavoro senza incorrere a errori irrimediabili, devi procedere con calma, controllare, controllare e controllare tutto. study Dalle foto che ho visto, quelle riprese dall'alto non mi convincono molto, non so se è l'angolazione della foto o altro, ma si notano delle divergenze con i fori per gli alberi, non sono allineati. Sono spostati lateralmente. A poppa c'è un foro ellittico anch'esso decentrato. intravedo dei fori quadrati decentrati sotto i boccaporti. Non so cosa prevede il progetto, ma controlla prima di procedere. Con una squadretta controlla la perpendicolarità tra chiglia e ordinate.
    Non avere fretta di posare il primo listello di fasciame, ricordati che qualsiasi minimo errore nell'ossatura,poi si ripercuoterà sull'andamento del fasciame compromettendo la linea filante dello scafo. Spero di esserti stato di aiuto. Ciao.


    Alex.


    _________________
    Thermopylae - Pagina 2 Image14

    Tutto ciò che un uomo può immaginare,
    un giorno altri uomini lo realizzeranno.

    Giulio Verne.
    Capitano Nemo
    Capitano Nemo
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschio Scorpione Gatto
    Numero di messaggi : 16
    Data d'iscrizione : 27.04.12
    Età : 56
    Località : Roma

    Thermopylae - Pagina 2 Empty Re: Thermopylae

    Messaggio Da Capitano Nemo il Dom 29 Apr 2012, 20:34

    Ciao Alex e grazie per il consiglio. In effetti controllo continuamente quello che sto facendo. I fori sembrano disallineati ma dipende dalle fotografie fatte con il grandangolare e con il punto di ripresa spostato di più sul lato destro della barca per mostrare l'andamento delle ordinate.
    Capitano Nemo
    Capitano Nemo
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschio Scorpione Gatto
    Numero di messaggi : 16
    Data d'iscrizione : 27.04.12
    Età : 56
    Località : Roma

    Thermopylae - Pagina 2 Empty Re: Thermopylae

    Messaggio Da Capitano Nemo il Dom 29 Apr 2012, 21:33

    Devo scusarmi con i moderatori. Ho letto ora da qualche parte qui nel sito che è possibile inserire al massimo 5 foto ogni topic, io penso di averne inserite di più.

    Contenuto sponsorizzato

    Thermopylae - Pagina 2 Empty Re: Thermopylae

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mer 11 Dic 2019, 17:33